.

.

domenica 19 luglio 2015

L'apPepito vien mangiando

Dopo aver assistito al ritorno in campo di Pepito, e dopo aver fatto l'autolettura del contatore, alla fine mi sono dovuto dare una calmata per non avere troppe emozioni nella stessa giornata. Così ho evitato di vedere Studio Aperto e quindi oggi non so se nelle ore più calde devo stare al sole. Una bella e una brutta, no, la brutta non è Gomez, la bella è Pepito e va bene, la notizia brutta invece mi è arrivata purtroppo tramite la testimonianza diretta del Bambi da Castiglioncello e non da Moena, dove un tipo si è tuffato dagli scogli senza aver aspettato le tre ore dopo aver mangiato, e così è morto spiaccicato su uno scoglio. Buoni i suoi tocchi, l’assist a Borja Valero, e poi ha persino provato a fare gol col suo sinistro magico, è solo ancora indietro fisicamente, e anche un po’ grassoccio. Insomma, è come me che volevo scrivere un'opera giovanile ma ho la cervicale. Adesso però bisogna che al tifoso venga data la possibilità concreta di poter contare su un Pepito duraturo come almeno una chewingum nell'ambiente, insomma, su un campione finalmente affidabile, il tifoso ha bisogno di sognare le giocate del suo fuoriclasse, già è inaccettabile che se ne sia andato Salah, dopo che nel 2015 l'aspettativa media di vita delle bolle di sapone è ancora così bassa. Non ci raccomandiamo nemmeno più ai santi come una volta, e poi si dice che la Grecia è messa male, in settimana ho fatto 700 km di autostrada e ho visto solo 3 camion con l'adesivo di Padre Pio. Siamo noi un paese allo sbando. Forse la salvezza di Pepito sta proprio nel fatto che è così Rotondo come San Giovanni dove c’è appunto il Santuario al quale ci rivolgiamo senza scomodare sempre la dea bendata. O come fa Paolo Brosio con Medjugorje. Comunque è troppo stressante guardare Pepito Rossi che scatta, che dribbla, che cade, sei sempre lì con l’ansia, con il patema d’animo che possa sopraggiungere una smorfia di dolore sul suo viso pasciuto. Forse è perché più invecchio e più divento sensibile, se continua così tra qualche anno diventerò un sensore di posizione. E solo Pepito sa cosa si prova a stare tanto tempo lontano da un campo di gioco, io nel mio piccolo ho passato tutta la notte a cantare vicino a una cicala per farle capire cosa si prova. Nel calcio la mancanza di un giocatore che accende le fantasie è la cosa più mortificante, e le delusioni più grandi dell’ultimo anno sono state appunto l’infortunio di Pepito, il rifiuto di Salah, e ultima quella di mordere una pesca noce credendola croccante, e così sbrodolarsi fino agli avambracci. Ma i tifosi Viola hanno imparato un trucco per convivere con gli infortuni di Pepito, hanno congelato i ricordi delle sue giocate più belle, come del resto fanno anche in casa quando comprano sempre più pane di quello che serve, lo congelano e non restano mai senza. Ormai sono anni che non mangiano più pane fresco. Comunque al primo gol di Pepito sono disposto anche a lasciarvi la punta del cornetto Algida.


112 commenti:

  1. Boh, leggo l'artico di Violanews:
    "Su La Nazione si parla dell’affare Mario Suarez-Fiorentina. Il club viola vuole il centrocampista, l’Atletico Madrid ha fatto capire che il giocatore non è intoccabile. Nella trattativa può rientrare Savic, che interessa e molto agli spagnoli. Ecco l’offerta della Fiorentina: scambio fra i due giocatori e conguaglio in favore dei viola di 3,5 milioni di euro. L’affare si può chiudere. Di diversa idea Gazzetta dello Sport e Corriere Fiorentino: Leonardo Bardazzi scrive che Sousa non vuole lasciar partire Savic, per cui in realtà non è semplice che l’operazione vada a buon fine. A meno che non arrivi – da sola – un’offerta da oltre 15 milioni. L’offerta degli spagnoli è sui 7 milioni. Su La Repubblica, invece, il conguaglio economico per arrivare al difensore montenegrino è di 7/8 milioni, più il cartellino di Suarez. Sul Corriere dello Sport, infine, si parla di una richiesta base della Fiorentina di 25 milioni per Savic, con trattativa ancora da perfezionare."

    ... e capisco che non ne sanno niente e scrivono tanto per scrivere...

    RispondiElimina
  2. Bobby Caponata19 luglio 2015 10:46

    Forse usa il sovrappeso per rafforzare di più la muscolatura della gamba e quindi per dare più stabilità al ginocchio.. Farà un po' come le mongolfiere, basterà scaricare un po' di zavorra per farlo tornare a volare... Idiozie a parte, quando è entrato si è riaccesa la luce.

    RispondiElimina
  3. Bobby Caponata19 luglio 2015 10:46

    Paulino uno di noi.. http://www.violanews.com/stampa/destro-non-piace-tantissimo-a-sousa-gomez-00403141

    RispondiElimina
  4. Beh..lui è il calcio

    RispondiElimina
  5. Mi sento Bernardeschi, oggi.....

    RispondiElimina
  6. Milan perde con il Lione.... Niente di nuovo, quindi.
    La Roma batte ai rigori il Real Madrid, noi lo battemmo sul campo.... Non so se porti fortuna o meno.
    Tra Gomez e Destro, io terrei Gomez.
    Savic continuo a ritenerlo undervalue, leggendo i prezzi che attribuiscono ad alcuni difensori normali....

    RispondiElimina
  7. Tutti entusiasti di Sousa. Allenamenti intensi, aperto ai tifosi, chiaro ed esauriente nelle interviste, aziendalista con i media, ma che parla chiaro con la societa', attento ad entrambe le fasi. Ovvero la normalita' a cui non eravamo abituati e che non dovrebbe esaltare. Un allenatore, finalmente un allenatore. Se bravo o no, si vedra', ma certo un passo avanti.

    RispondiElimina
  8. Concordo. Basterà arrivare 4i, senza chiedere top-player o senza attendersi il Marin o il Richards di turno.
    Personalmente credo che le nostre "fortune" potrebbero essere guidate da Badelj e Mari Fernandz, responsabilizzati senza Pizarro.

    RispondiElimina
  9. Certo, era implicito nella fine, ma non gliela gufare, Sopra.

    RispondiElimina
  10. Si abbeverano a fonti diverse. Ognuno alla fantasia del suo cervello. Ma quando non si sa che dire stare zitti non sarebbe meglio?

    RispondiElimina
  11. Ho visto Ronaldo nell'ultimo anno al Corinthians, gordo il doppio, non faceva due passi di corsa, ma arpionava il pallone quando gli passava vicino e faceva ancora goal. Hanno qualcosa nel cromosomo che li fa esser sopra agli altri.

    RispondiElimina
  12. Uno con due dittonghi nell'anagrafica.

    RispondiElimina
  13. Meta-humor...

    RispondiElimina
  14. Meta-humor(??)

    RispondiElimina
  15. Vero-humor...

    RispondiElimina
  16. Ahahaahahahahahahh

    RispondiElimina
  17. L'operazione di limatura del monte ingaggi mi sembra che proceda a vele gonfie, e secondo me ragionevolmente. C'é veramente da chiedersi come si era potuto arrivare a 75 milioni di costo del personale, con tanta gente che guardava le partite in tribuna

    RispondiElimina
  18. Ahhh! Mi rammenti il mio ristorante preferito del mio luogo natale!

    RispondiElimina
  19. Bobby Caponata19 luglio 2015 15:40

    Non succede niente...

    RispondiElimina
  20. http://sputniknews.com/europe/20150719/1024797417.html



    Presto iRenzi venderà l'Isola del Giglio a Jim Carrey.

    RispondiElimina
  21. Il ciclo Sousa, in fondo, rappresenta l'alba di un nuovo giorno. Una società più snella nei conti e attenta alla valorizzazione dei giovani, può contribuire al recupero della famosa dimensione, passando per una presa di coscienza collettiva. Dei tifosi e di chi viene a giocare e a allenare in viola. A prescindere dal mercato un po' rallentato, una squadra con un tecnico all'esordio in serie A, avrà in ogni caso bisogno di una messa a punto a gennaio, che può essere più proficua se non c'é un appesantimento dei costi pregresso. Anche a voler essere prudenti, se si riesce a reggere le pressioni e a superare eventuali criticità di classifica autunnali, la voglia e la capacità di sperimentare di Sousa, potrebbero rivelarsi valore aggiunto. Una variabile non prevedibile è costituita dal dubbio: la stampa locale sosterrà il tecnico ai primi insuccessi?

    RispondiElimina
  22. Bobby Caponata19 luglio 2015 16:47

    Io l'avrei "sacrificato" ma a 15 non mi sembra un sacrificio.. tra l'altro ho letto che ha anche un ingaggio basso.

    RispondiElimina
  23. Nello scorcio della stagione ultima, era calato, presumo per problemi fisici dopo l'infortunio e per la débâcle generale. A 15 milioni mi sembrerebbe quasi regalato, soprattutto non saprei con chi sostituirlo.
    Circolano anche le foto del contratto turco di Marione Gomez in rete (sul profilo twitter di dall'olio ad esempio).
    Vedremo a fine calcio mercato, come saremo messi..

    RispondiElimina
  24. Bobby Caponata19 luglio 2015 17:10

    Basanta ha dimostrato di poter essere titolare. Mah vediamo quali saranno le cifre reali..

    RispondiElimina
  25. A 15 milioni E' regalato. Lasciando stare Romagnoli, se si pensa che un terzino abbastanza mediocre come Darmian, di due anni più grande di Savic, ha fruttato al Toro 18 milioni + 2 di bonus...

    RispondiElimina
  26. Basanta è andato bene, ma ha 31 anni, Savic 24.

    RispondiElimina
  27. Non ci sono solo soldi e questioni tecniche, comunque: Savic aveva dimostrato grande serietà, attaccamento alla maglia, e una crescente leadership. Mi sembrava un elemento molto importante come collante...

    RispondiElimina
  28. Vorrà dire che Sousa farà fare un intensivo full immersiona a Bagadur, eheh

    RispondiElimina
  29. Bobby Caponata19 luglio 2015 17:20

    Non abbiamo soldi da investire e devono ottimizzare le poche risorse a disposizione. Quindi se abbiamo tre centrali titolari, quello che vale di più va sul mercato. Il ragionamento che seguono credo sia questo e per me è condivisibile. Hegazy (se tiene) dà una certa affidabilità.. Certo il pacchetto arretrato nel complesso qualcosa perde ma con il ricavato (che però non mi sembra un grande affare) andranno a migliorare sensibilmente in altre zone del campo dove c'è più bisogno.

    RispondiElimina
  30. Come è Bagadur? Non sono riuscito a vedere le partite, sto chiudendo molte cose al lavoro prima di partire e ho poco tempo per seguire la squadra

    RispondiElimina
  31. Bobby Caponata19 luglio 2015 17:21

    In questo senso anche tagliare l'ingaggio di Gomez è fondamentale.. Alla fine potrebbero anche regalarlo..

    RispondiElimina
  32. Bobby Caponata19 luglio 2015 17:24

    Ne parlano bene.. io da quel poco che ho visto non mi sono ancora fatto un'idea.

    RispondiElimina
  33. Queste "partite" non le ho seguite, ma per il poco visto in precedenza a me sembra promettente, come centrale è completo. Quanto sia pronto però non lo so...

    RispondiElimina
  34. Spero la maschera sia di tuo figlio

    RispondiElimina
  35. https://www.youtube.com/watch?v=IW-WHdhBBMI

    RispondiElimina
  36. Many thanks a tutti e due. Per risponderti sopra, capsico le esigenze di budget e bisogna vedere chi viene. Raramente critico la società, al massimo l'allenatore :-), però la partenza di Savic mi spiace particolarmente per quello detto da Deyna sopra, giocatore, molto serio, taciturno, mai un lamento, che credo valga molto anche per lo spogliatoio. Per Gomez mi importa il giusto, solo il rimpianto di non averlo praticamente visto in maglia viola

    RispondiElimina
  37. Bobby Caponata19 luglio 2015 17:44

    Per quello che può valere.. Il rimbambito di Di Marzio parla di 7-8 milioni + il cartellino di Suarez.. Ho chiesto a Gugol e dice che di recente l'Inter aveva proposto per Suarez 2 milioni per il prestito più 11 di riscatto, più eventuali bonus.. Questo porterebbe ad una valutazione accettabile..

    RispondiElimina
  38. Bobby Caponata19 luglio 2015 17:47

    Sono d'accordo, Savic è comunque una perdita importante. Un sacrificio

    RispondiElimina
  39. http://it.violachannel.tv/dettaglio-pagina-video/items/data_19-07-2015_parte-la-tournee-americana-savic-saluta-i-compag.html

    RispondiElimina
  40. Per Savic mi dispiace, è un ottimo centrale difensivo (con Simeone diventerà uno dei cinque "stopper" più forti d'Europa), serio professionista, grintoso, leader, attaccato alla maglia. Trovarne uno così non è facile, mi aspetto che prenderemo una qualche giovane promessa da far crescere dietro a Gonzalo e Basanta (oltre a Tomovic).
    Certo che, a maggior ragione, partito Savic, considerando che Munoz era a parametro zero... spero che significhi nuche arriva qualcuno meglio di Munoz.

    RispondiElimina
  41. Le cifre mi sembrano un po' gonfiate, ma tant'è...

    http://www.violanews.com/calciomercato/di-marzio-domani-savic-a-madrid-e-da-nuovi-dettagli-sulla-trattativa-e-suarez-00403277

    RispondiElimina
  42. Che siano 10, 15, 20 o 30 milioni, bisogna vedere quanto fa comodo a noi Mario Suarez, e a quanto lo potremmo eventualmente poi rivendere. Fosse stata un'operazione a sé stante, pur essendo un buon martello di centrocampo, non ci avrei speso più di 7/8 milioni. Per completare il reparto mi piacerebbe l'argentino Meli del Boca: corsa perpetua, garra, rubapalloni, inserimenti verticali, buona tecnica, inquadra bene la porta. Prezzo ancora contenutissimo...

    RispondiElimina
  43. Ha giocato bene

    RispondiElimina
  44. Savic è una bestia rara sul mercato europeo, povero di difensori affidabili. Se si pensa a certe valutazioni da Premier League, quindici milioni sono molto pochi per un ragazzo di ventiquattro anni. Basanta non può essere il titolare e dopo lui c'è solo Tomovic, polivalente ma non eccezionale in nessuno dei ruoli. Siamo scoperti molto più di quello che ci vogliamo raccontare, vendere Savic significa dover trovare a sei, sette milioni un prospetto pronto e affidabile quanto il montenegrino, ci sono in giro? Non so. Intanto il ritiro se ne è andato senza che arrivasse nessun nuovo giocatore, ciò significa che chi arriverà dovrà lavorare, forse, fisicsmente nel periodo in cui la squadra sarà impegnata a recepire prefettamente le idee tattiche dell'allenatore.
    Strategia ad handicap, mettiamocelo in testa adesso per non perdere la brocca se le cose ci metteranno un po' a carburare.
    Sono sincero, ci sto capendo molto poco quest'estate e quando non capisco m'innervosisco molto. Quello che mi rende più perplesso è il fatto che con dei ruoli ancora senza padrone si va a scoprirne altri in cui c'erano alcuni dei pochi valori sicuri di questa squadra. Spero che tra quelli in giacca e cravatta ci sia qulacuno molto, molto più intelligente di me e con un grado di conoscenza calcistica molto, molto elevato.

    RispondiElimina
  45. Uomo di poca fede...

    RispondiElimina
  46. Bagadur è un centrale forte fisicamente ma tecnicamente non in grado di far partire l'azione. In primavera ha giocato abbastanza ma la difesa la comandava Gigli.

    RispondiElimina
  47. Col Carpi non han giocato male, ma erala prima volta che l'osservavo. In primavera non mi aveva impressionato

    RispondiElimina
  48. Prendere Suarez a dieci serve solo per aumentare la valutazione fittizia di Savic e quindi aumentarne la plusvalenza da mettere a bilancio. Lo spagnolo non li vale ma bisognava far felice il procuratore del ragazzo che si metterà in tasca la percentuale su una valutazione di 25 milioni. Chissà chi sarà mai?
    Suarez da tre a uno e mezzo col cazzo che ci scende. Comunque, per quelli che lo conoscono poco, se Aquilani era fragile, questo salta dieci partite a campionato da un bel po' di anni. Operazione di merda, lo dico adesso senza problemi, oggi 19 luglio 2015

    RispondiElimina
  49. Bah, a stare così qualcosa succede, prima o poi

    RispondiElimina
  50. Io veramente lo dico da un po', però questo gruppo poteva, se perfezionato, fare ancora un ultimo step. Le cose dicono che è stato smantellato, perdendo portiere, centrale, tre quarti di centrocampo e due attaccanti titolari. In termini economici, sono stati più i giocatori persi che i milioni entrati in plusvalenza, particolare che mi sembra curioso come strategia. Da semplici aggiustamenti si è passato allo scegliere la strada di una rifondazione profonda, perdendo, tra l'altro, tutto il ritiro per farla per lo meno iniziare. Se sai che vendi Savic, almeno acquista prima l'erede, invece che ritrovarti col culo scoperto e in balìa di dirigenti che sanno quanto puoi cacciare per i loro giocatori.
    Va bene tutto, rifondare come altro, quello che mi sembra privo di significato son le modalità e i tempi.

    RispondiElimina
  51. E Sousa abbozza perché è arrivato adesso, fosse già al secondo anno qualche bestemmione lo avremmo già sentito.

    RispondiElimina
  52. Bobby Caponata19 luglio 2015 18:49

    Si fa sempre più accettabile.. e questa volta sono gli spagnoli a dirlo. http://www.violanews.com/news-viola/dalla-spagna-domani-possibili-visite-per-suarez-ed-emergono-cifre-e-dettagli-diversi-00403312

    RispondiElimina
  53. Sì, penso che il suo valore sia sui 7-8 milioni, quindi se veramente ci danno 10 milioni di conguaglio, Savic viene valutato sui 17-18 milioni, che è il suo valore. Insomma, non abbiamo fatto un affare e non l'abbiamo nemmeno svenduto. Comunque per valutare l'operazione, io aspetterei di vedere quale centrale difensivo compreremo.

    RispondiElimina
  54. Intanto i "giornalisti" ci danno vicini a Slimani, etichettandolo come trequartista.
    Il problema è che il ragazzo è un centravanti d'area. Chiamate l'Ordine.

    RispondiElimina
  55. Bobby Caponata19 luglio 2015 18:53

    Se mettono su una discreta barriera a centrocampo Basanta il titolare per me lo può fare. E comunque Hegazy (se tiene!!) potrebbe essere una bella sorpresa. Detto questo, un altro lo devono prendere..

    RispondiElimina
  56. Mi sembra importante che sia forte di testa, se deve giocare a due con Gonzalo

    RispondiElimina
  57. Milinkovic http://it.blastingnews.com/calcio/2015/07/fiorentina-e-fatta-per-milinkovic-savic-novita-sul-futuro-di-salah-00480867.html

    RispondiElimina
  58. La risposta della società...http://it.violachannel.tv/vc13-dettaglio-breaking/items/data_19-07-2015_risposta-e-precisazioni-della-responsabile-della.html

    RispondiElimina
  59. Bobby Caponata19 luglio 2015 19:11

    A questo punto Walace resterà a casa..

    RispondiElimina
  60. Tutto sta a farsene una ragione. Se si guarda alla prossima stagione considerando il quarto posto dell'innominabile su questo blog come un punto di partenza, si è a rischio di cocenti delusioni. La tesi di chi
    sosteneva (tanti, Bucchio incluso) che bastavano pochi ritocchi, confliggeva intuitivamente coi segnali di necessita' di ridimensionamento dei costi che arrivavano da tutte le parti.
    Al contrario, mi permisi tempo fa di scrivere che ci sarebbe stata una mezza rivoluzione dell'organico e un fuggi fuggi generale dei pezzi forti in cerca di ingaggi pesanti.
    Una crisi, dunque, che come ben sai nel senso letterale del termine vuol dire rinnovamento. Quanto alle tempistiche del mercato credo proprio che le determinino più all'esterno che all'interno della società

    RispondiElimina
  61. Io me lo ricordavo come attaccante di movimento, ma forse sbaglio. Agli ultimi Mondiali mi era piaciuto.

    RispondiElimina
  62. Beh, ma se arrivano sia Suarez sia Milinkovic-Savic non solo Walace resta a casa, ma forse verrà pure venduto Badelj

    RispondiElimina
  63. Bobby Caponata19 luglio 2015 19:18

    Il Chelsea avrebbe da farci un favore... un ragazzo interessantr da darci in prestito nel ruolo di Savic ce l'hanno?

    RispondiElimina
  64. C'è John Terry ahahahahaha

    RispondiElimina
  65. Bobby Caponata19 luglio 2015 19:20

    Milinkovic è bravo ma è un '95 alla prima esperienza nel calcio italiano.. Io credo che lo tengono Badelj

    RispondiElimina
  66. Ho qualche dubbio. Mi sembra un ingranaggio di un sistema complesso di interessi convergenti coi quali la società ha scelto di rapportarsi

    RispondiElimina
  67. Bobby Caponata19 luglio 2015 19:24

    Interessante... :-D

    RispondiElimina
  68. Beh, se ci spendono 10 milioni (e diventa quindi il nostro centrocampista più costoso) penso che si pensi che debba giocare molto spesso.

    RispondiElimina
  69. io non so le cifre, dunque aspetto domani a giudicare. come scritto più volte, savic in forma fisica è spesso impeccabile, ma in condizioni normali (non considero il finale disastroso di campionato) perde spesso l'uomo - come gonzalo, per carità. in impostazione vale zero, segna poco. è giovane e può migliorare, è vero, e credo che in una difesa come quella di simeone o in una simil juventus (e se non ho capito male, anche in quella di sousa), possa fare bene; però, come sempre detto, per 10-12 mln l'avrei dato via, perché a quella cifra c'è di meglio: adesso, non so chi prenderanno, se arriva tonelli mi incazzo, ma, ripeto, con 10-12 mln si trova di meglio.
    le ultime indiscrezioni dicono che ci diano 10-12 mln più suarez, giocatore che non mi fa impazzire al 100%, ma indubbiamente bravo, nel pieno dell'attività, ed esperto.
    insomma, a queste cifre, a me pare un affarone (se poi sono 5 + suarez è un altro discorso). spero prendano un centrale valido adesso: mi piace l'accoppiata del toro glik-maksimovic ma penso siano cari; mi piace molto rugani, più del decantato romagnoli, ma credo sia molto caro anche lui (e penso che l'effetto bertolacci-romagnoli renderà proibitivi anche i pochi giocatori italiani bravi): dunque all'estero: GIMENEZ? il sogno sarebbe LAPORTE, ma credo sia fuori budjet. DEDE? se si sa spendere ci rinforziamo, se siam bischeri no.

    RispondiElimina
  70. Bobby Caponata19 luglio 2015 19:40

    Ehehhehe.. e infatti è scattata l'operazione Savic-Suarez..

    RispondiElimina
  71. su milinkovic-savic: io non l'ho visto giocare lo confesso, mi dicono però sia veramente bravo. quanto non so, quel che so che con un paio di milioni in più prendevi TIELEMANS.

    RispondiElimina
  72. Per me arriva un difensore del Tottenham a scelta: Chiriches, Fazio o Vertonghen

    RispondiElimina
  73. Bobby Caponata19 luglio 2015 19:45

    Beh, che ci puntiamo mi pare il minimo, che risponda subito e bene me lo auguro ma non è scontato. Comunque per quel ruolo chi c'è rimasto? Mati e Borja giocano più avanti, Pizarro, Aquilani, Kurtic via...

    RispondiElimina
  74. Bobby Caponata19 luglio 2015 19:46

    La partenza ripetuta in "beh" non è voluta

    RispondiElimina
  75. A oggi, nonostante il mio ottimismo quasi inarrivabile, vedo la Fiorentina squadra da mezza classifica. Spero che prima della fine del mercato arrivi qualcuno che sposti un minimo gli equilibri, o i quarti posti rimarranno uno sbiadito ricordo. Ma sono al 31 agosto fiducia, speranza e pedalare

    RispondiElimina
  76. stefano vienna19 luglio 2015 20:11

    Si indebolisce il reparto più forte, si rinforza quello più debole. Davanti ormai è chiaro: si punta tutto su Pepito. Comunque ci voleva una rivoluzione, per non ripetere l'errore del dopo-Prandelli. Certo, adesso l'apporto di Sousa diventa decisivo e io credo che lo sarà: se arriva quarto in queste condizioni, SOPRA, avrà fatto meglio dell'ultimo Montella. Se poi arriva terzo, non voglio più sentire parlare di Masaniello fino all'Apocalisse, alla morte dell'Anticristo e all'inizio del Nuovo Millennio.

    RispondiElimina
  77. stefano vienna19 luglio 2015 20:12

    Ah, dimenticavo, l'uscita di scena di Gomez è una buonissima notizia.

    RispondiElimina
  78. Il valore assoluto del giocatore, in questo momento, lo dà il fatto che in giro mancano difensori affidabili, più che il mero aspetto tecnico. Savic in un contesto europeo è un tartufo bianco in mezzo a un mare si scorzoni. È la facilità nel trovare un sostituto evitando di indebolirsi che manca e che rende, per me, l'operazione molto poco redditizia, ora. Di contro con dieci, dodici milioni di valutazione più il grosso stipendio, puoi trovare qualcosa di meglio di Suarez, innun ruolo che è meno povero di alternative sul mercato. Fernando è costato sette milioni alla Samp, tanto per fare un esempio. Tecnicamente è un'operazione senza logica, non ci stanno cazzi.

    RispondiElimina
  79. Tielemans è un regista molto poco predisposto alla copertura, non mi pare cerchino roba del genere.

    RispondiElimina
  80. stefano vienna19 luglio 2015 20:29

    Con Pepito centravanti e Valero più avanzato (i due parlano la stessa lingua calcistica), Babacar potrebbe anche tornare ala sinistra dove giocava spesso con Novellino. Sarebbe un attacco atipico, ma con soluzioni interessanti. Inoltre, con Suarez mediano davanti alla difesa, l'idea di Sousa sembra essere quella di giocare con due 'pivot', uno sarebbe Valero l'altro potrebbe essere Bernardeschi che partirebbe decentrato a destra.


    ------------------------------Tata-----------------------------
    ----Tomovic (XXX)-Gonzalo-XXX(Basanta)------------
    --------------------------------------------Alonso(Pasqual)
    Joaquin(Gilberto)------Suarez----------------------------
    ---------Bernardeschi(Ilicic)-----Valero(Mati)-----------
    --------------------------Pepito--------------Babacar------

    RispondiElimina
  81. stefano vienna19 luglio 2015 20:38

    Quest'altro Savic è un ccentrocampista forte di testa con un buon tiro, insomma caratteristiche totalmente assenti nel nostro centrocampo.

    RispondiElimina
  82. Ci pensavo anch'io, soprattutto il primo

    RispondiElimina
  83. Bobby Caponata19 luglio 2015 21:25

    Parola di gnigni.. http://www.fiorentinanews.com/cognigni-rassicura-paulo-sousa-stiamo-facendo-una-fiorentina-competitiva/

    RispondiElimina
  84. MC non mi dire che conosci Giuliano e i suoi figli!!!
    Li conosco dai primi anni 70, lui anche presidente del CNFC, io andavo alla scuola vela con il più grande.
    Giuliano era un grande ma i suoi figli se la stanno cavando benissimo.
    Non ho una esperienza vasta ma il pesce come lo fanno lì non l'ho mangiato da nessun'altra parte.

    RispondiElimina
  85. Bobby Caponata19 luglio 2015 21:51

    Lì vicino, da Andrea, lo sanno fare (o almeno lo sapevano.. è un po' che non ci vado) molto bene. Altrimenti Marina di Bibbona dallo Zazzeri..

    Scusate l'intromissione ;-)

    RispondiElimina
  86. Parafrasando Frankenstein Junior:

    Poteva andar peggio.. Potevamo prendere Astori

    RispondiElimina
  87. Concordo ma Andrea ha uno stile differente, più attento alle evoluzioni della cucina, un po' più alla moda ma con meno personalità.
    I Poggetti bros. intanto hanno una lunga tradizione da rispettare e poi sui secondi di pesce sono per me inarrivabili.
    Lo Zazzeri lo conosco meno ma se cerchi di prenotare adesso ti fissa per l'anno prossimo.

    RispondiElimina
  88. Dall'Algeria il mio sogno sarebbe Feghouli, un vero portento, lo scambierei per qualunque altro centrocampista della Fiorentina

    RispondiElimina
  89. Bobby Caponata19 luglio 2015 22:05

    Ehehhehe... Grande

    RispondiElimina
  90. Bobby Caponata19 luglio 2015 22:16

    Sono arrugginito, raramente vado a mangiare fuori.. Comunque sono d'accordo su quanto hai scritto. Anche se preferisco, preferivo Andrea.

    RispondiElimina
  91. Savic è un buon difensore coi piedi storti, che diventa automaticamente molto buono rapportato alla mediocrità generale. A questo proposito mi rivolgo a Deyna, visto che reputava Musacchio uno su cui puntare, per me un cistone come tanti, infatti Simeone è venuto a pescare qui. Ma a parte questo, Musacchio vale Munoz, il quale, ci fosse la possibilità di pigliarlo per poco, non è molto peggio di Astori, o Ranocchia.
    Suarez non è un Naingollan, ma in un centrocampo leggero come il nostro farà comodo, in più porta un'esperienza internazionale che fa solo che bene.
    Ricordiamoci che è il reparto che ha più bisogno di struttura, lo scorso anno Pek era acciaccato e una sua presenza, limita la squadra ad attuare una sola tattica? Aquilani poi, è stato il peggiore di tutta la rosa, quindi un po' di muscoli fanno bene.
    Certo che avrei preferito avere ancora Savic con noi, ma non dobbiamo commentare con pessimismo senza che il mercato sia concluso.
    Penso che in dirigenza abbiano una strategia tecnica e non navighino a naso, quindi personalmente aspetto a pronunciarmi.

    RispondiElimina
  92. Oppure i soliti sospetti.

    RispondiElimina
  93. Se era al terzo chiedeva chiarezza e lo scoprivano a parlare con Bettega........

    RispondiElimina
  94. Slimani e Chriches hanno lo stesso procuratore, così si piglian tutti e due, con una ventina ci si cava. Mal'è anche il procuratore di Messi, o che ci compra anche lui? Comunque Slimani è un centravanti, confermo e nemmeno male.

    RispondiElimina
  95. Mah, il pessimismo era dettato dalla notizia iniziale, venduto per 15 milioni secchi, che magari facevi fatica a reinvestire. Se nell'operazione rientra Suarez e un conguaglio le cose cambiano. Ma resta il dispiacere di vendere uno come Savic, anche e soprattutto per le qualità fuori dal campo che non è facile ritrovare

    RispondiElimina
  96. O Foco, ma a parte gli alambicchi finanziari delle plus-valenze, che te ne frega delle valutazioni.Quello che conta è il cash della differenza, poi si possono divertire a dire che Savic costa 25 e Mario Suarez 15, o 15 e 5 (che mi sembrerebbe più logico) cosa cambia? L'importante sono i 10 milioni di differenza, se sono dieci milioni che lo ritengo al limite dell'accettabilità. Meno è una cazzata.

    RispondiElimina
  97. Savic è uno dei migliori difensori in europa in questo momento, non tutti sono storditi da pagare David Luiz 63 milioni e poi non sapere come regalarlo alla metà. Prezzi del genere per un difensore centrale sono tanto, se poi peschi in Italia a queste cifre parli di uno dei migliori. Arriva un centrocampista forte forte, 28enne e non vecchio, almeno 5-6 anni di carriera davanti e già con tanta esperienza internazionale, vi innamorerete facile di Suarez, che non basta da solo comunque. Serve molto anche dietro a questo punto e non andrei a prendere giocatori in sudamerica come stanno facendo, di certo non in Brasile dove difensori forti e capaci nel ruolo se ne contano due o tre ogni decennio. Di Milinkovic-Savic non parlo, non lo conosco per poterlo giudicare, mai vista una partita del Genk quest'anno, sarebbe idiota sciorinare giudizi raccogliendo highlights e schede a destra e a manca, è molto giovane, ha una bella struttura, se chiedono queste cifre e ci pensano squadre come Lazio e Fiorentina qualcosa deve pur valere questo ragazzo. Se va via Gomez (lo so, sono pazzo, lo terrei......) avrei fatto salti mortali di gioia parlando di Destro come sostituto ma li avrei fatti tre anni fa, mi pare si sia perso, non manca niente alla tecnica ma il cerebro pare averlo complesso pure lui e quest'anno giocatori del genere sono bombe ad orologeria da disinnescare alla svelta; quando ho visto il nome del balo accostato alla Fiorentina ho girato giorni con un mano sui gioielli di famiglia..... ci servono giocatori intelligenti non talenti insofferenti con atteggiamenti insolenti in mezzo al campo e stanno prendendo le prime figure, non le seconde, che Dio voglia! Non so quanto rimane di tesoretto e non so quanto possa ancora giungere dopo aver ceduto Savic, mancano almeno due elementi in difesa (almeno, meglio tre, e non comprare tanto per comprare) un paio di esterni buoni e un altro centrocampista, davanti solo se va via Mario, riprendere alla svelta il Gila, farebbe troppo comodo ancora.

    RispondiElimina
  98. Nel, teorico, 4-2-3-1 o 4-3-2-1 non capisco come e perché abbiano deciso di silurare senza mezzi termini uno come Diamanti, eppure la tecnica non gli manca, né il carattere e la capacità di rendersi molto utile, se si prende il finale di stagione come riferimento allora ci sarebbe da cambiare ben oltre metà squadra.

    RispondiElimina
  99. Ma dov'è andata a scuola questa qui? Italiano sgrammaticato e ferraginoso. Se vuole mi mandi le bozze che gliele riguardo, anche gratis

    RispondiElimina
  100. C'è il tuo ex beniamino Geromel che gioca nel Gremio

    RispondiElimina
  101. O il solito Dedè che prima di farsi male nel Vasco era un mezzo fenomeno, ma che ancora buono nel Cruzeiro

    RispondiElimina
  102. Musacchio certo non poteva interessare Simeone, visto che a primavera ha subìto un infortunio gravissimo, da cui chissà quando e se si riprenderà. A me piace molto, è duro e attento in marcatura, autorevole, e gioca bene la palla. Ha ancora qualche calo di concentrazione, ma senz'altro migliorerà, se tornerà idoneo fisicamente. Non seguo quasi per nulla il mercato delle altre, ma mi pare che Munoz l'abbia preso il Genoa. Astori sono felice sia andato al Napoli, è da evitare come la peste. Gimenez e Laporte sono ottimi, PENDE - quanto di meglio ci sia in Liga tra i giovani, e non solo - ma non credo proprio siano alla nostra portata. Ma tranquilli, ADV ci sorprenderà e porterà a Firenze Subotic, nonostante abbia appena firmato il rinnovo col Borussia, eheh

    RispondiElimina
  103. Arriva una riserva dell'Atletico è uno che la nazionale non la vede mai, non è Kurtic ma una valutazione di dodici milioni e tre di stipendio sono fuori dal mondo. Hai tappato un buco e ne hai aperto un altro più difficile da coprire. Operazione fatta per il bilancio, non per la squadra. Alla quale hai contribuito ad accentuare le mancanze. I fatti dicono che non abbiamo nessun reparto completo, non è questione di pessimismo ma di tempi e difficoltà di costruzione.

    RispondiElimina
  104. Dedè nel Vasco mi piaceva molto, ma si è ripreso bene fisicamente? Geromel da quando è tornato in Brasile l'ho visto poco, volevo chiedertelo oggi come sta giocando, io gli ho solo visto fare 3-4 buone partite

    RispondiElimina
  105. Forniamo un assist ai mettisterco del tifo: praticamente oggi a Verona, mentre la squadra procedeva in fila indiana nel gate per l'aereo, Cognigni in tuta da motociclista, parcheggiata la sua Kawasaki 750, entra correndo in aeroporto, travolge in folle corsa gli addetti dell'accesso agli imbarchi, stordisce dandogli i'casco ni'capo un poliziotto dell'antiterrorismo, e giunto ai piedi della scalinata urla "SAAAVIIIC, ASPETTAAAAA, aspetta Sa', ando vai, nun salì, te devo dì na cosa, prendi guel'attro 'ereo, guelo pe'Madridi".
    Savic, facendosi raggiante: "Mi vuole il Real??!!".
    Gnigni: "no, l'Adledigo, t'avemo già venduto".
    Torna indietro anche Sousa: "Couñiñi, che suçeşo?".
    Gnigni: "Nulla, a parte che Savic nun deve partì".
    Sousa: "Ma che caz... insomma abbiamo il torneo".
    Gnigni: "A'Pa', eddai non romperer'gazzo, vai in Ameriga su, quando torni te spiegamo"
    Sousa: "Ma... ma... me l'avete venduto così, senza avvertirmi?"
    Gnigni: "Tando te arriva Mario Suarez".
    Sousa: "Ma non è un difensore"
    Ggigni: "Ma te arriva anche Milinkovic-Savic".
    Sousa: "E chicazz'è?"
    Ggigni: "E che cazzo ne... ops, ehm, è uno forte, fidati, ce lo portano i tuoi connazionali, e Ramadani, faremo una Fiorentina competitiva, ciao Pa'... e'nnamo, sarta su st'aereo e nun ce scassà'r'gazzo"

    RispondiElimina
  106. S'era ripreso abbastanza ma s'è rirotto a novembre dell'anno scorso. Dedè non gioca mica ancora. L'hanno operato al ginocchio a gennaio dopo aver perso un paio di mesi in tentativi di risolvere senza operazione. Aveva un'edema alla testa della tibi con interessamento della cartilagine e del crociato interno. Peccato perchè era un grande centrale, nel Vasco lo chiamavano "O Mito". Però non è vecchio, è dell' 88, tra poco dovrebbe ricominciare. Geromel sta giocando titolare, abbastanza bene, in coppia con Rhodolpho che però ora va in Turchia

    RispondiElimina
  107. Dedè pre-infortunio era davvero impressionante...Dopo, come prima non era, ma non mi sembrava poi così rallentato come dicevano. Strana questa cosa dell'edema, anche perché mi pare fosse anche il problema iniziale. Geromel secondo me sarebbe un acquisto abbastanza sicuro, se motivato, ha già una bella esperienza europea, e porterebbe gioco aereo, anticipi, tempismo, carattere.

    RispondiElimina
  108. Gnigni è de padre romano e madre nigeriana ahahahahah

    RispondiElimina