.

.

venerdì 3 luglio 2015

Se quest'anno mi cercate in spiaggia, sono all'ultima

E’ proprio nelle caratteristiche del giocatore egiziano correre forte, via. Non solo quindi via da noi. Indimenticabile il contropiede a Torino contro la Juve in coppa Italia, indimenticabile la corsa che fece quando sua moglie gli disse che era incinta. Poi più niente, staccò il telefono e i suoi parenti lo catturarono al confine grazie a un fallo da ultimo uomo. Non è un momento facile per il tifoso Viola, per niente, Salah non ci degna nemmeno di una risposta, personalmente mi pare di stare in Africa dal caldo che fa, solo che l’uccello è rimasto italiano. Non so neanche più se preferire il sorriso di Montella o quello di Salah. Ho fatto mente locale, pensando che la società avesse davvero fatto tutto il possibile per trattenere il giocatore e poi sono andato a letto con la coscienza a posto, perché sono ordinato. Se non fosse che bisogna specchiarsi per farsi certi esami e così mi sono rialzato e ho vagato fino in piazza Tasso dove mi sono specchiato su un'auto coi vetri scuri, ho anche fatto qualche smorfia di sofferenza mordendomi le labbra, per accorgermi poi che c'era gente dentro. Che figura di merda! Oggi dovrei vendere sacchi pieni di pive, forse invece giocherò a rimpiantino. In sostanza ho il morale così basso che mi fa pendant col culo. E allora per non parlare di calcio lotterò per la dignità del limone come gusto di gelato, troppa è la delusione, sono stanco di trascinare questo sacco di cose da dire su questo sport che malgrado tutto continuo ad amare. Non capisco tante cose, così come non capisco quando  i TG parlano di "Emergenza caldo" anziché "È arrivata l'estate", e con la stessa logica non parlino anche di "Invasione di fiori" in primavera. E’ molto difficile essere un tifoso Viola oggi, certe cose che ci succedono sono difficili da capire, ma così difficili che è diventato molto più facile capire una donna dal modo in cui ti lancia i piatti. Dove c'è Barilla, c'è casa, dove c'è Aia, c'è gioia, dove c'è una fontana, c'è Studio Aperto, dove c’è la Fiorentina c’è qualcuno che scappa via. Voglio sperare che la Fiorentina non sia come l’Italia che già non è come la Grecia e che quindi  non riuscirebbe mai a organizzare un referendum nazionale in due settimane. Noi dobbiamo riuscire ad organizzare una squadra per la prossima stagione. Io però che ho un blog che si occupa anche di altro oltre al calcio, non posso preoccuparmi solo della campagna acquisti, e quando saremo a posto con i matrimoni omosessuali, per piacere iniziamo a batterci anche per quelli fra l'uomo e l'insalata di riso.




348 commenti:

  1. Vediamo ndo va, sto Salah. A me l'Inter continua a sembrare una destinazione strana. JORDAN, Ocampos l'ha alla fine preso il Marsiglia [tra l'altro per soli 7 milioni...], non è più acquistabile. Concordo su Bernardeschi, in una scala di gravità di comportamenti sta diversi gradini sopra Salah, per i motivi che dici.

    RispondiElimina
  2. Bobby Caponata3 luglio 2015 08:46

    Salah è veramente un pezzo di m... Si può anche andare via, specialmente se le carte lo permettono.. Ma a chiarezza tra tutti mi sembra che siamo messi veramente male. Ma aggiungere il danno alla beffa è da str.. (mi riferisco a tutto il tempo che ci ha fatto perdere). E comunque le responsabilità in società ci sono. Non si può dire ma chi avrebbe pensato si rivelasse così bravo.. un ventiduenne di proprietà del Chelsea è molto probabile che se non l'ha ancora fatto possa esplodere.. ecco speriamo che stian...
    Ora lo posso dire, per me Salah non vale i soldi che chiede. Dirlo ieri, dopo l'ultima offerta, mi dispiaceva perchè sembra voler far passare male sempre la società e francamente scoccia..

    RispondiElimina
  3. Bobby Caponata3 luglio 2015 08:51

    Bucchione, cambia il nome e serve sempre il solito servizietto.. che non mi sembra possa far bene a nessuno ad iniziare dalla Fiorentina " Ha un’autostima smisurata, si crede davvero il Messi d’Egitto e le
    sirene di Mancini per l’Inter (molte telefonate) o i contatti con
    Atletico lo hanno gasato ancor di più. "

    RispondiElimina
  4. Qualcuno ha letto quel documento pubblicato dalla Gazzetta (che gli hanno fatto avere gli avvocati dell'egiziano)? Io a parte il titolo "Irrevocable Confirmation" non riesco a leggere nulla. C'è pure l' opinione del gran simpaticone Grassani...

    RispondiElimina
  5. ....diciamo allora che abbiamo enormi capacità ad attirare tutti questi traditori .

    RispondiElimina
  6. Eccolo qua...qualcuno che sa l'inglese può tradurre? Mi sembra che ci sia la data del 30 giugno...

    http://tmw-foto.tccstatic.com/storage/album/thumb1/0b09630f0c38323edf94585d671141d0-91684-1435906131.jpeg

    RispondiElimina
  7. non ci siamo ancora a quel livello, deyna. salah s'è seduto ad un tavolo disponibile a trattare: ha chiesto più soldi e gli davano 2.7; poi ha chiesto 3 più bonus e gli davano 3 più bonus; poi voleva esser comprato a titolo definitivo e l'hanno accontentato. poi ha detto "è tutto uno scherzo". vediamo come va a finire con berna, per me 3-4 mesi di tribuna non li regge il ragazzino e torna con la penna in mano.

    RispondiElimina
  8. C'è scritto abbastanza chiaramente che se Salah non firma, qualunque accordo previo è carta straccia e che l'accordo termina (anzi, meglio dire, è terminato), il 30 giugno 2015.

    RispondiElimina
  9. salah deve dare il consenso scritto per restare nel 2015-2016, altrimenti le condizioni del contratto decadono

    RispondiElimina
  10. Amaro il risveglio? E allora perché svegliarsi? È sufficiente continuare a dormire e a illudersi che la realtà sia come uno se la vuole raccontare e il mondo apparirà migliore! D'altronde, un sonno lungo più di un decennio non deve mica essere interrotto per forza... P.s. Ma Lele oggi con che champagne brinderà?

    RispondiElimina
  11. Ma quindi tutti quei discorsi sul contratto blindato, sul fatto che bastava versare il famoso milione per prolungare il prestito, che bastava versare i 18 milioni al Chelsea per acquistare a titolo definitivo il giocatore, sono stati fatti .... per? A me sembra che ci sia una certa volontà di farsi del male da soli, quella sorta di contratto spiegazzato che ha postato Buran riporta la data del 2 febbraio 2015..............

    RispondiElimina
  12. oh Cassandro, va bene esse' scemi, ma così è approfittassene..

    RispondiElimina
  13. Passator Cortese3 luglio 2015 09:25

    Io invece mi meraviglio di chi si meraviglia.
    Queste cose sono sempre successe, tanto più dalla sentenza Bosman in poi, ed anche nelle migliori famiglie e molto spesso in società del livello della Fiorentina a scendere.
    Mi meraviglio di chi, in generale ed in questa circostanza, se la prende con la Fiorentina, inventadosi possibilità che riguardo a Salah non ha mai avuto né potuto avere rispetto a quelle che si è giocata con serietà e puntualità e che in qualche modo ancora si sta faticosamente giocando.
    Sono certo semmai che nessuna proprietà come l'attuale sarà capace di metterci una pezza, da ogni punto di vista.
    Considero un miracolo il rendimento della Fiorentina durante i primi quattro anni di Prandelli e durante i tre anni di Montella.
    Un miracolo che sono certo si avvererà anche nei prossimi anni con Sousa.
    Chi vuole di più deve solo PRETENDERE lo stadio con annessi e connessi di proprietà.
    Buona estate a tutti nonostante questo boccone amaro, e FORZA GRANDE FIORENTINA!
    Dimenticavo, nulla di personale ma se Salah come ormai pare certo non sarà più un nostro giocatore per me può andare tranquillamente affanculo insieme ai tanti altri che nel corso degli anni hanno sputato su una tifoseria, su una società che quanto a calore, a correttezza, a serietà, ad affidabilità hanno pochi uguali al mondo.

    RispondiElimina
  14. il contratto credo sia effettivamente blindato, ma in termini di acquisto definitivo: se oggi la fiorentina paga quei 16/18 mln, salah può scalare anche le piramidi, ma resta viola fino al 2020. credo sia un'ipotesi inesistente, perché comunque spenderesti una bella cifra per un giocatore che avrebbe il sangue avvelenato (è scontro totale qui, non si parla di motivazioni). se i DV fossero sceicchi, lo comprerebbero e lo metterebbero a fare il terzino in primavera, però siamo nel mondo reale e credo faremo di tutto per ostacolarlo (magari le questioni legali durano tempo e nel frattempo non può tesserarsi con altri), ma fondamentalmente s'è presa nel baugigi. però, per carità, non diamo colpa alla società: senza quel tipo di contratto non ci veniva a gennaio (vi ricordate voleva la traduzione in arabo?) e adesso ha fatto l'infame. più di così, se siamo intellettualmente onesti, non si poteva fare.

    RispondiElimina
  15. ? Perché poi fino al 2020?

    RispondiElimina
  16. quando è arrrivato in prestito lui ha già firmato il contratto fino al 2020 o 2019 nell'eventualità venisse direttamente riscattato.

    RispondiElimina
  17. Che c'è che non va in quelle frasi, tanto da dimostrare che addirittura farebbe un "servizietto"? Boh...

    RispondiElimina
  18. Ah, non conoscevo questa circostanza. Ma siamo sicuri?

    RispondiElimina
  19. Figuriamoci, io mica me la piglio con la società, è chiaro che ci sia gente che si approfitta di qualunque situazione per seminare zizzania, ma mi piace discutere soprattutto per onestà intellettuale. Io mi ricordo molto bene che da più parti si era rassicurato l'ambiente dicendo che non vi erano problemi di sorta per prolungare il contratto di prestito per un altro anno e che a fine prestito si poteva versare i 18 milioni al Chelsea per acquistare il giocatore a titolo definitivo. Peccato però che nessuno abbia parlato di quella terza clausola dove si dice che "se il giocatore non firma, la clausola 1 (prestito prolungato) e la clausola 2 (acquisto a titolo definitivio) non hanno alcun valore". Forse era una clausola su cui riflettere già da qualche tempo.

    RispondiElimina
  20. Bobby Caponata3 luglio 2015 09:39

    Che è sempre il solito cliché che usa per ogni "tradimento".. quello di raffigurare il traditore di turno come un megalomane pazzoide..

    RispondiElimina
  21. Quando la Fiorentina ha saputo che Salah era d'accordo con l'Inter o con qualcun altro, allora - a cuor leggero - ha fatto la sua offerta "da manicomio" contando di far bella figura non spendendo nulla.Tutta colpa di questi mercenari privi di gratitudine e anche poco di buono.
    Per spendere, non ha speso nulla (si andava sul sicuro). Quanto a figure.....

    RispondiElimina
  22. questo è il finale di un editoriale di Pollock di qualche giorno fa...più attuale di questo..."Il
    Bambi è talmente meno preoccupato che ad un certo punto si è messo a
    provare qualche elegante passo di danza, e ho capito che il suo partner
    immaginario era Salah, invitato alla festa dei Bianchi ma non come
    pensavo io per fargli vivere la gioia del quartiere, per coinvolgerlo e
    strappargli un si o no, ma per insegnargli il passo che abbiamo
    inventato proprio in Oltrarno quando ci rispondono picche. “Fai perno
    sul piede, piega le ginocchia, imprimi una lieve rotazione al bacino e
    vai affanculo”.

    RispondiElimina
  23. Bobby Caponata3 luglio 2015 09:46

    Credo che abbiano cercato di nascondere la testa sotto la sabbia con la speranza di passarla liscia.. Invece Salah si è messo fin troppo in luce e alla fine ha fatto la sua scelta però, per me, creandoci volontariamente un danno (poi magari esistono ragioni tecniche per tirare la corda fino a ieri..). Vabbè guardiamo avanti..
    Però se quello che scrive il Pende è vero io lo farei restare riscattandolo.. Poi se non vuole buttare via la carriera (e un sacco di soldi....) secondo me si darebbe da fare. Certo arrivati a questo punto sarebbe difficile farla digerire ai tifosi.. ma ai primi gol tutto passerebbe..

    RispondiElimina
  24. Macché pazzoide, vienvia...tra l'altro dopo il tweet di merda dell'egiziano dell'altro giorno, Bucchioni è stato anche signore a non calcare la mano. Strano che nessuno, nei vari media, ritorni su questa circostanza, che ripeto è stata una presa di culo verso di noi e verso la Fiorentina, prima che verso Bucchioni.

    RispondiElimina
  25. Via via, morto un Salah se ne fa un'altro. Macché Messi e Messi d' Egitto, quando gli prenderanno le misure si vedrà il suo vero valore ( e anche che taglia porta)

    RispondiElimina
  26. Bobby Caponata3 luglio 2015 09:48

    Sono d'accordo, a me dispiace solo per la perdita di un'eventuale plusvalenza da fare in futuro.. ma queste non son cose da tifosi.

    RispondiElimina
  27. Nel documento di prima in effetti dice che ci vuole il suo consenso anche per il riscatto. Boh. Vada in culo

    RispondiElimina
  28. Bobby Caponata3 luglio 2015 09:50

    Ora si rifarà.. ;-) .. anzi ha già iniziato.

    RispondiElimina
  29. a me a suo tempo é dispiaciuto per Jovetic, per Lijaic, per Cuadrado, comunque gente che si é identificata in viola, che la maglia l'ha inzuppata di sudore. Questo invece é venuto qualche mese, ha fatto il suo e ora se ne va. Bye-bye, no regrets

    RispondiElimina
  30. FERMO TUTTI IL DOCUMENTO È UN FALSO: in data due febbraio mencucci non era più amministratore delegato. Così dice pestuggia di violanews. Attendiamo notizie dalla società, va.

    RispondiElimina
  31. l'ultimo per il quale ho pianto è stato Roberto Baggio e il penultimo Giancarlo Antognoni quando agroppi gli ha fatto la guerra ed è andato al losanna. da lì in poi ho tifato per la Maglia Viola e per chi l'ha indossata.La colpa di questo merdaio è dei procuratori che hanno rovinato tutto, ormai siamo ad un punto senza ritorno.

    RispondiElimina
  32. Dal forum di Violanews....boh, a me pare impossibile...

    Giorgio Perozzi

    3 luglio 2015 09:24

    Una domanda per la redazione, sempre che abbiate un attimo per verificare. Stanno circolando in rete immagini della famigerata “scrittura privata” tra ACF Fiorentina ed il pizzaiolo egiziano. La domanda/curiosità è la seguente : ACF Fiorentina firma tramite Sandro Mencucci Amministratore Delegato. Ricordo male io oppure alla data del 02 Febbraio scorso, Mencucci non aveva più il ruolo di Amministratore Delegato? Grazie per l’attenzione. SFV.



    Saverio Pestuggia 3 luglio 2015 09:29

    Non era più AD quindi è un falso

    RispondiElimina
  33. il documento dà chiaramente ragione a Salah, se è un falso vuol dire che ormai siamo oltre ogni limite...
    Come dicevo ieri, la società in questi giorni ha fatto obiettivamente tutto per trattenerlo. E però vediamo dove andrà, perché se ci preferisce l'Inter abbiamo evidentemente un problema nella credibilità che abbiamo nei confronti dei giocatori...

    RispondiElimina
  34. Se quel documento è vero e valido, fin dal momento della sua firma ci si poteva immaginare che sarebbe finita così. Non aveva altro senso da parte di Salah pretendere quella scrittura.
    Abbiamo una certa tendenza a farci prendere per il culo, adesso vediamo di farci furbi. Se Berna non firma, in tribuna per due anni. Babacar (può fare tutte le foto che vuole, fino a che non è ufficiale il rinnovo del contratto firmato non ci credo, a 'sto punto) uguale.

    RispondiElimina
  35. Beccatevi Giancarlo Sali http://it.blastingnews.com/calcio/2015/07/salah-non-ha-risposto-ora-sara-costretto-a-rimanere-alla-fiorentina-ad-ingaggio-dimezzato-00464159.html

    RispondiElimina
  36. Bobby Caponata3 luglio 2015 10:28

    http://www.violanews.com/altre-news/neto-e-arrivato-a-torino-a-breve-le-visite-mediche-con-la-juventus-00397221

    RispondiElimina
  37. Per Neto mi dispiace pochino, come portiere è sicuramente valido ma come omino non ha fatto proprio un bell'affare, me lo ricordo a Sky durante i mondiali dire "Sono pronto a firmare il contratto ad occhi chiusi", e infatti mi sa che non ha guardato il contratto che stava firmando.... Su Salah invece ci avevo fatto un pò la bocca perchè mi stava pure simpatico, si vede che, come dice Pollock, riusciamo a calamitare una serie di personaggi moralmente non proprio ineccepibili.

    RispondiElimina
  38. Bobby Caponata3 luglio 2015 10:38

    Neto è un altro per il quale sono dispiaciuto per il solo danno economico dovuto alla perdita del cartellino. Fossimo l'Inter o altri che evidentemente non hanno problemi a spendere non mi sarebbe dispiaciuto per niente.. Ma noi che abbiamo la necessità di tenere il bilancio in equilibrio questi, come l'ingaggio di Montella sarebbero "buchi" da evitare.. tant'è, faremo con quello che possiamo e fino ad oggi abbiamo dimostrato di saperci fare.

    RispondiElimina
  39. Belvaromana573 luglio 2015 10:41

    La vicenda assume i contorni della commedia. L'avvocato colombiano (chissà perché me lo immagino tarchiato e con l'anellone al dito mignolo). I bizantinismi a presa per il culo del cd pizzaiolo. Il giallo del falso contratto. Le offerte da manicomio. L'executive piovuto nel mondo del calcio col cognome da cioccolatino.
    Ci sono tutti gli ingredienti per un film di Albanese.
    Titolo: L'ANATEMA DI MONTELLA COLPISCE ANCORA

    RispondiElimina
  40. Belvaromana573 luglio 2015 10:44

    Io non sono dispiaciuto per nessuno: chi veste questa maglia deve farlo contento e motivato.
    Resta il fatto che i due unici pezzi pregiati, per età e prospettiva, si sono volatilizzati

    RispondiElimina
  41. Un benarrivato a Francesco, cosa che non posso estendere anche a Cassandra. Non fosse altro che per evitare di attirarmi della sfiga.

    RispondiElimina
  42. Belvaromana573 luglio 2015 10:47

    Chissà se Paulo Sousa è pienamente consapevole del ginepraio nel quale si è cacciato

    RispondiElimina
  43. Grazie ;-) In realtà vi leggo assiduamente da moooooolto tempo, ma raramente scrissi. E' che oggi sta storia di Salah mi fa girare il boccino mica da ridere...

    RispondiElimina
  44. comunque andrà sarà una sconfitta per tutti: Tifosi in primis. Ora ragazzi è il momento di restare TUTTI uniti, aiutare la Fiorentina significa, adesso, stare dalla parte della Società, anche quelli ai quali stanno sul culo i DV, fare lo "sforzo" di non criticare tanto per ma cercare di portare entusiasmo in un momento delicato per le sorti della Squadra Viola. Evidentemente di errori ne sono stati fatti ma non siamo qui per giudicare e cercare colpevoli. Chiudiamo lo "spogliatoio" laviamoci i panni sporchi tra noi e remiamo tutti dalla stessa parte, aiutiamo il nuovo Mister incoraggiandolo a fare bene, e qui le vedove di Montella( tra cui ci sono io) devono fare lo stesso di cui sopra. Siamo usciti da certi gineprai che questo non riuscirà a scalfire nulla, al ritrovo della squadra chiamare a raccolta i Tifosi e ricompattare l'ambiente.In ritiro non essere prevenuti con nessuno ed incoraggiare i Giocatori. Solo così riusciremo a superare le schifezza che stiamo vivendo, solo così riusciremo ad essere superiori a queste merde che altro non sono e che aspettano solo di vederci morti.

    RispondiElimina
  45. Giglio, sono d'accordissimo con te, ma così a battuta stamattina mi è venuto da dire "Se si continua così, in ritiro Sousa non ha nemmeno la gente per fare la partitella 11 contro 11".....

    RispondiElimina
  46. ciao Francesco e benvenuto. non dico di non criticare, la critica costruttiva fa SEMPRE crescere in qualsiasi campo, però ci sono momenti e momenti per farlo, adesso trovo distruttivo la caccia al colpevole, nei momenti di difficoltà nelle squadre che si rispettino ci si compatta e poi si riparte. Facciamolo.

    RispondiElimina
  47. ..di questa mezza fotocopia di Ficarra, 6 mesi fa non si sapeva nulla o quasi..son bastati 10 scatti, 7 finte e più di qualche mezza prestazione indecente per farne un motivo di depressione suicida tra i tifosi.Mi auguro se ne vada oggi stesso e, se eventualmente dovesse restare, che si schianti a 200 orari contro i testicoli dei Cavalli nell ononima Piazza di casa mia.La mia depressione suicida comunque resta ma non si chiama certo Moammhed..si chiama Luciano..a LUI avrebbero dovuto offrire quello che hanno offerto a sto ciucciacammelli del cazzo.

    RispondiElimina
  48. ..prendiamo Farias che è più buono di questo..

    RispondiElimina
  49. Ho il frigo pieno. Ne aprirò una in tuo onore quando ti leverai dai coglioni.

    RispondiElimina
  50. cazzo...mi hai preceduto, lo volevo scrivere ieri.Diego Farias 10 maggio 1990.Grande ZV!

    RispondiElimina
  51. Belvaromana573 luglio 2015 11:11

    Ce lo insegnavano gli antichi romani: mai fare affari coi levantini.
    Insigne ci verrebbe a Firenze?

    RispondiElimina
  52. Sopravvissuto3 luglio 2015 11:13

    P.GALLI credo che abbia scritto una verità, circa un'ora fa.
    Lavorando per similitudini storiche, cambiando addendi, fattori, numeri, città, direi che questa vicenda mi ricorda "il fax dalla Colombia".

    RispondiElimina
  53. ..e via pure Sousa...tanto qui ne succedono di tutte..o famo sempre strano...siamo ancora in tempo...Luciano cazzo Luciano...poi riportatemi pure Semioli che va bene..

    RispondiElimina
  54. Belvaromana573 luglio 2015 11:15

    Un grossista segnala ingenti ordinativi di champagne dalla Campania. Segnatamente Castello di Cisterna

    RispondiElimina
  55. Prometto che cercherò di essere costruttivo, da ora in poi, il fatto è che stamattina siamo al collega n.° 5 che viene alla mia scrivania e mi fa "Ma Salah?". All'unico milanista sono riuscito a rispondere "Spero che la Bacca sia velenosa", ma agli altri non ho trovato la forza di rispondere...

    RispondiElimina
  56. Ti capisco, sono circondato da lazialesi, romanesi e gobbi...ieri alla solita partita di calciotto un interese mi ha preso per il culo su salah...non gli ho dato peso tanto ero certo che fosse tutto ok...poi arrivato a casa...è un momento no per noi, ma passerà anche questa. affanculo salah con tutti i suoi tirapiedi. Ha ragione chi scrive che sembra quando aspettavamo il fax dalla colombia...

    RispondiElimina
  57. ..se mi azzardavo io a fare certi paragoni mi venivano a prendere..e comunque di Farias solo una cosa non mi piace...il nome.

    RispondiElimina
  58. Cmq Tohir sulla Gazza che risponde "Ok, Ok" a chi gli chiede dello scudetto, mi fa quasi ritrovare il buonumore, e pensare che li pensavo tutti estinti, quelli del Bagaglino....

    RispondiElimina
  59. https://www.youtube.com/watch?v=k9o78-f2mIM


    ..ricordando un grande a 44 anni dalla scomparsa...con una canzone che ci calza a pennello....

    RispondiElimina
  60. OK in tailandese vuol dire "coglioni vi faccio fallire coi miei pagherò"

    RispondiElimina
  61. Salah è più forte niente da dire, però Farias mi piace parecchio, fa pochi gol ma apre le difese e nell'uno contro uno è forte davvero.

    RispondiElimina
  62. Non era un sorriso, era una paresi...

    RispondiElimina
  63. ..lo ricordo nella partita del Cagliari al San Paolo e m'impressionò molto...

    RispondiElimina
  64. anche contro di noi, anche se quel giorno sembravamo i giocatori del subbuteo.

    RispondiElimina
  65. lo so che ci entra poco o nulla ma alla fine si ricollega tutto in questo mondo di merda. a parte che mi dispiace perchè in cpl ho lavorato 25 anni ed ero anche socio, questo signore ha deciso di far diventare il figlio un agente Fifa,procurandogli, abusando del suo potere, documenti falsi...camorra,appalti,calcio...e noi che soffriamo.



    http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/caserta/cronaca/15_luglio_03/cpl-casalesi-indagato-diana-l-ex-ds-accusato-concorso-esterno-be8971b6-2150-11e5-a51d-b646a756d8fb.shtml

    RispondiElimina
  66. ...mi dispiace per la cpl non per i delinquenti che l'hanno gestita e l'hanno fatta diventare la cooperativa del malaffare...tra poco arriveranno anche al modena calcio del quale sono diventati proprietari (lavatrice a milioni di giri)

    RispondiElimina
  67. Sopravvissuto3 luglio 2015 12:28

    Fa il paio con il presidente FIGC Campania, che si è fatto "sponsorizzare" dalla stessa FIGC l'apertura di un ufficio di consulenza, con lui a capo (!!!!!!!!!!!) e 23.000 euro di stipendio,da sommare a quelli che già prendeva come presidente Figc...oltre a sommare anche l'affitto percepito (!!!!!!) poiché l'immobile ê suo (!!!!)..........solo in Italia!!
    E noi all'ennesima pulcinellata de "Ore decisive per.....".
    Domanda banale ma significativa : "Chi sarà il prossimo "??
    Un forestiero da acquistare? Bernardeschi? Bernardeschi, quello che- ma guarda caso- Montella definì "Uno che pensa più agli affari suoi....e che andrebbe un po' educato ad alcuni valori sportivi....".
    Ahahahah ahahahah........ Macia, Montella, Neto, Salah....il cerchio si sta per chiudere.
    Forza Viola, forza Della Valle..... Ne usciremo!

    (Mi piace continuare a stare sempre dalla parte dei perdenti, non sarei tifoso viola!)

    RispondiElimina
  68. ..verissimo SOPRA...anche a me piace tantissimo....tu pensa che nel 98/99 stavo per diventare juventino...meno male...

    RispondiElimina
  69. Ci sarebbe tanto da scrivere, ma vorrei farlo asetticamente:
    1) Come era stato presentato l'accordo col Chelsea, non è quello poi che è emerso. E quello è una roba mai vista prima, o almeno io mai ne ho visti di più complicati
    2) Ho sempre considerato lo cambio con Cuadrado/ Salah e soldi, quanto di più tecnicamente assurdo nella storia del calcio. Per un 27enne in netta parabola discendente, ci danno soldi + un 22 enne bravissimo.
    O Mourinho è impazzito o qualcosa doveva esserci. Questo qualcosa sembra venuto a galla, e lascio sempre aperta la casella del dubbio, e cioè che questo egiziano è veramente la TDK con la quale la parmense l'aveva bollato, suscitando le rimostranze di tutti, io in primis. A parte la riconoscenza, che viene a volte tirata fuori ma non esiste, c'è una mancanza di rispetto professionale verso chi ti offre un contratto da 250 mila al mese. Una roba che da sola deve far andare avanti i DV a cercare di metterlo nella merda, lui e chi c'è dietro.
    3) se è l'Inter, siamo al Far West finanziario, altro che Fair Play!
    Calcio ridotto a un giro di denaro sporco che il cartello di Medellin in confronto è quello di S.Lorenzo...
    Ci vuole fegato e incoscienza a restare ed investire in questo mondo, altroché!

    RispondiElimina
  70. Ci sono tante, troppe cose, Lele, che non tornano. Perché quell'accordo, complicato e poco chiaro (non ci sono termini temporali espressi con precisione per la disdetta, ad esempio) è stato redatto e firmato da chi (Mencucci) non aveva più titolo a farlo. E di più non si sa se l'accordo faceva parte del contratto o era un mero accordo privato. Insomma gli avvocati hanno pane e companatico per portare la faccenda molto per le lunghe. Senza contare che, se è intervenuto un accordo tra Salah ed un altro club, mentre lui era sotto contratto con la Fiorentina, anche questo club rischia di trovarsi coinvolto. Voi direte che non è mai successa una cosa del genere, E' vero, ma lo schiaffo ricevuto dai Della Valle è tale (e loro sono estremamente permalosi) che la faccenda non potrà finire a tarallucci e vino, ma terrà banco a lungo. Credo che potrebbe essere una cosa addirittura positiva perché il suo esito alla fine potrebbe condizionare molto tutto il sottobanco del calciomercato, che tutti sappiamo che più sporco non è possibile. Se dovesse servire a mettere un grosso freno a tutto questo, ecco che allora il caso Salah a qualcosa sarà servito.

    RispondiElimina
  71. Senza far sermoni sulla decenza ma anche senza assolvere certe cose facendo spallucce giustificandolo col classico così fan tutte (il femminile non è un refuso, "troie" come i calciatori non c'è nessuno al mondo) mi pare ridicolo adesso il voler mostrare i muscoli da parte della società. Chi se ne fotte delle scritture private, di chi è in una posizione di forza o di cosa è conveniente mostrare all'esterno; la figura di merda è stata fatta, fra quelli che si svincolano e fra quelli che non vogliono rimanere e fra quelli che vengono esonerati la Fiorentina pare diventata una darsena dove attraccano barche di varie misure solo per fare rifornimento e scapparsene a tutto gas col serbatoio pieno. A volte senza pagare il conto, pure. Qualche relitto viene anche dimenticato tanto lo smaltimento è a carico della società gigliata. Brutto andazzo, non si possono interrare abusivamente, a noi per una telefonata l'hanno fatta pagare quasi pari a chi spadroneggiava a rinchiudeva arbitri negli sgabuzzini, guai a far paragoni. Assurdo mettersi al livello, a scendere di livello, di un buzzurro qualsiasi, nemmeno riserva nel Chelsea, che dopo qualche mese prende per il culo chi lo ha valorizzato, non si tratta di gratitudine, si lo so, lo sappiamo, anche i muri lo sanno, nel calcio non esiste, ma nemmeno al di fuori del calcio spesso, ma chiedere etica non è così balzana come richiesta, in qualunque campo professionale dopo aver dimostrato si chiede di più e andiamo dove ci viene offerto di più ma nessuno, mai, a qualsiasi livello si sogna di mettere alla berlina l'ambiente o il datore di lavoro che ti ha permesso di spiccare il volo. Il nano egiziano si è permesso, in maniera incivile, di non dare nemmeno risposta se non per bocca del suo procuratore per avvisarci che "non si presenterà in ritiro e si accaserà in Italia da un'altra parte", cioè, roba che nemmeno Ibra si sognerebbe di fare, nemmeno Edmundo sotto cachaça arrivava a simili affermazioni, neppure dopo, da ubriaco, aver ucciso delle persone. Nemmeno Gervinho che ha chiesto villa con spiaggia privata negli emirati (questo ha chiesto alla roma pur di rimanere) ma almeno qualcosa ha dato ai giallozozzi. Neanche il più scorretto dei giocatori si sognerebbe tanta sfrontatezza e disprezzo nei confronti di chicchessia, qui a Firenze, che di rospi se ne mandano giù ogni quattro per uno (a noi piace esagerare in tutto) è tutto un leggere sui forum che nel calcio è normale. No, non è vero, questi bordelli sono di casa a noi, non ho ricordanza di tanti casi simili avvenuti in altre squadre, almeno non gestiti in questa maniera, fra allenatori e giocatori nel giro di una decina di anni si è creato così tanti casi che la statistica s'è incazzata con noi. Chiudendo, assurdo fare braccio di ferro con un simile soggetto, assurdo farsi trovare impreparati tutte le volte "si è offerto gné gné gné....", "si è rilanciato gné gné gné...", coi calciatori o con gli allenatori sempre la solita solfa, dato che non sai comunicare, sonda il terreno, non dichiarare un cazzo e apri bocca a giochi fatti, ci vogliono dieci dirigenti per capirlo ?! Anzi undici!!!! Salah non ci vuole stare, monetizzare il possibile, riprendere soldi dal Chelsea, magari i danni sarebbe giusto chiederli a loro, e voltare pagina, ma farlo rapidamente, per un allenatore e un giocatore son volate via tre settimane, neanche mancassero fax, telefoni e internet in società. Fare la squadra, comprare in maniera mirata, che non prendano sofismi dal voler dimostrare, che si rilanci con intelligenza, un tempo venivano giocatori e non volevano andare via, accettavano i tetti imposti e davano tutto, oggi vogliono scappare a gambe levate, anche i ragazzini cresciuti nel vivaio, eccheccazzo! Vediamo di comprare qualcuno moderatamente soddisfatto di vestire questa blusa, vediamo di svecchiare questa gestione approssimativa o il prossimo giocatore che compreremo lo andremo a riscontrare a cavallo, me lo sento.

    RispondiElimina
  72. Belvaromana573 luglio 2015 13:23

    Se il documento che circola in rete è quello oggetto del contendere, la fantasiosa tesi della falsità dell'atto fa sorridere.
    Si tratta di una proposta unilaterale, redatta in forma essenziale e giuridicamente un po' rozza, sottoscritta dal Mencucci con tanto di timbro della società che lo qualifica CEO.
    A leggerlo, più che una manifestazione di un'intesa raggiunta, sembra un pezzo di carta scritto da qualcuno nell'interesse del ragazzo e "subito" dalla società.
    Non so come funzionano le cose a via Manfredo Fanti ma nelle aziende normalmente contratti che decidono movimenti di qualche milione di euro, vengono curati diversamente

    RispondiElimina
  73. Casualmente stavo guardando sport Mediaset , giornalista( parole assolutamente testuali):" Lotito ha fissato il prezzo per Biglia, cercato da mezza Europa. 50 Milioni, ma a 40 si potrebbe chiudere". Non aggiungo altro...Ma come cazzo si fa a sparare queste minchiate????

    RispondiElimina
  74. La tesi della falsità non è peregrina. Un timbro ed una firma possono essere anche autentici, ma se la persona che firma non ha il potere di farlo, con quell'accordo puoi pulirtici il culo o pensi che i DV siano tanto magnanimi da passarci sopra dopo essere stati trattati in quel modo dall'egizio?

    RispondiElimina
  75. Allan al Napoli e in cambio Britos e Inler al Watford...

    RispondiElimina
  76. Sono incazzato nero e quando sono incazzato nero SRAgiono.


    Quindi lascio parlare questo striscione, sempre valido nel mio cuore, il nome in fondo sostituitelo voi...

    http://files.firenzemia.webnode.it/200000102-6297d63904/nculo-300x225.jpg

    RispondiElimina
  77. Alessandro Rialti

    La verità è che il «dissenso-silenzio» di Salah è velenoso e mortale quanto il morso dello scorpione. Comunque si legga l’evolversi di questa vicenda, alla fine si conclude con la Fiorentina che pare perdere uno dei suoi migliori giocatori e uno dei pochi che avesse la capacità magica di far sognare la città.

    Da troppo tempo la storia recente della Fiorentina è come avviluppata nella tempesta di sabbia del deserto. Possibile che tutti siano prima o poi degli ingrati traditori? Tutti? Giocatori e allenatori? Primo Riccardo Montolivo e la sua «farsa», poi Prandelli e le sue cene proibite con gli juventini? Ed ancora Toni che non ne vuol sapere di allenare al settore giovanile aspettando di poter giocare, Neto che dovrebbe gratitudine eterna, Ljajic ancor di più. Poi Montella che si lamenta troppo e dice sì poco convincenti, ora il Beep beep egiziano che non avrebbe accettato un’offerta irrifiutabile. Ma se l’ha scartata, evidentemente, aveva le carte giuste per poterlo fare.

    E la Fiorentina non ha mai colpe? Non ha mai sbagliato una mossa? Beh, qualcosa deve averla sbagliata se poi strada facendo tanti l’hanno…«tradita» con tanta facilità.

    Perché tanti «Giuda»? Adesso che a Firenze è arrivato Andrea Della Valle, il tessitore, la Penelope viola, che darà a Paulo Sousa una squadra adeguata e rammendata nei punti giusti, sarà lui a dover fare chiarezza.

    Manca da tempo il Presidente e sarà sicuramente lui a riportar la calma in un ambiente paralizzato dal morso finale di Salah. Il Presidente per dire alla città che loro, i fratelli Tod’s, non hanno alcuna intenzione di mettere sul mercato la Fiorentina e che non ci pensano minimamente al suo ridimensionamento.

    Magari per riportare entusiasmo annuncerà anche l’investimento complessivo che intendono mettere nel prossimo calcio-mercato. E indicherà pure a quale altezza intendono mettere l’asticella per il prossimo futuro. Se è ancora permesso sognare.

    Magari ricorderà a tutti questa frase: «I Della Valle non possono gestire una Fiorentina che si accontenti di vivacchiare…». Già, la disse Diego, tanti anni fa. Una promessa alla quale tanti (io compreso) sono ancora oggi appesi.

    RispondiElimina
  78. Sopravvissuto3 luglio 2015 13:51

    Studiavo gli avvenimenti, le date dei musulmani.....Amaurì già all'epoca era 'na sega!

    RispondiElimina
  79. Infatti, chiudiamola qua subito, a chi serve andare avanti per carte bollate ?! Quando lo hai costretto, sempre si abbia ragione, a rimanere cosa si guadagna da uno che risponde per tweet o per procuratori cafoni ?! Che vada e che s'inizi subito a pensare al resto.

    RispondiElimina
  80. rialti è penoso, è andato contro a montella fino a ieri l'altro ora lo tira in gioco per combattere la società; loro vogliono per proprietà dei fiorentini con due lire alla ferrero, contenti voi.
    poi mi fa sorridere, coi DV si vivacchia: ma da quanto cazzo tifate fiorentina voi? partecipazioni alla CL, nella storia: 5. 2 coi DV, di cui 2 tolte e tutti sappiamo come; per di più negli ultimi 3 anni siamo arrivati quarti. non scherziamo dai, io questo gioco al massacro non lo tollero, per me la gente come rialti e tutti gli altri pseudogiornalisti possono andare in culo come salah.

    RispondiElimina
  81. Belvaromana573 luglio 2015 14:31

    Ci rimetterebbe Mencucci persona fisica che avrebbe abusato di una qualifica di cui al momento non disponeva.
    Tutto è possibile nella vita eppure in questo caso mi sembra difficile. Se Salah perdesse il contenzioso avrebbe diritto di regresso nei confronti di chi, a quel punto, lo avrebbe sostanzialmente truffato

    RispondiElimina
  82. e pensare che Rialti mi sembrava il meno peggio... non se ne salva uno, porco boia...

    RispondiElimina
  83. ma chi l'ha detto che coi DV si vivacchia?

    RispondiElimina
  84. ma che ha scritto di tanto schifoso? A me sembra un pezzo assolutamente ragionevole...

    RispondiElimina
  85. Belvaromana573 luglio 2015 14:43

    È tutto un po' confuso e si commentano notizie frammentarie. Non si capisce in cosa si sostanzia il cd "rapporto privilegiato" col Chelsea. Perché il club inglese non ha mediato nella vicenda? Si sarebbe evitato di andare pubblicamente a questo muro contro muro che si e' rivelato negativo a livello di immagine per entrambe le parti.
    È possibile che non si immaginasse che il tizio era in parola con un altro club?
    Eppure i segnali erano nell'aria. Il chiaro riferimento di Montella, il saluto esplicitamente definitivo nell'ultima di campionato, i rumors di mercato che ci sono da
    un mese.

    RispondiElimina
  86. sarebbe ragionevole se non venisse dalla stessa penna che attaccava Montella e ora lo usa per insinuare dubbi... la coerenza, questa sconosciuta...

    RispondiElimina
  87. rialti, rialti, rialti. leggi quello che posti.

    RispondiElimina
  88. stesso discorso vale per me, ma è un annetto che ha cominciato ad avere una certa puzza sotto al naso.

    RispondiElimina
  89. Non c'è niente da fare, ha ragione Big Jo, chi ha mercato si approfitta della situazione e tira la corda, fino a spezzarla, se è il caso, sfruttando l'effetto leva del procuratore. E così, oggi, altro giro, altra corsa, con il finto buono egizio... Quindi, soluzione molto semplice, fuori subito dai coglioni, che vada da Manciomencio, anche se io lo preferirei sugli scogli di Ventimiglia ad ustionarsi ben bene.

    p.s. quel che fa il bimbetto viziato con tre mezze presenze in serie A è anche peggio, che vada dal pre-destinato vol. 2 in quel di sciascuolo, la feccia intorno casa non ce la voglio, preferisco undici mezzettoni che mordono caviglie e tornare a lottare per il 13esimo posto, ma con gente che fa del suo meglio.

    RispondiElimina
  90. esatto. fra le altre- tante - cose, non scordiamoci la sfuriata in conferenza stampa. dai, via, ma davvero c'è da leggere rialti?

    mi fa schifo dirlo, ma qua l'unico che c'aveva un minimo visto giusto, quando tutti davano l'affare per fatto, è bucchioni, che quantomeno non smentisce la sua stupidità ma almeno si scagiona dalla malafede

    RispondiElimina
  91. è andato via perché non c'è più montella. sei simpatico, dopo tutto.

    RispondiElimina
  92. sì, purtroppo è proprio così...

    RispondiElimina
  93. Belvaromana573 luglio 2015 14:49

    Sì è così

    RispondiElimina
  94. a me sinceramente che un giornalista non faccia sconti neanche all'allenatore pare un pregio...

    RispondiElimina
  95. e dove l'avrebbe scritto?

    RispondiElimina
  96. Belvaromana573 luglio 2015 14:49

    Sei fuori strada

    RispondiElimina
  97. dai, lo tiri sempre in mezzo, anche quassù, e se volevi dire qualcos'altro spiegati ora e meglio. perché veramente si sfiora il ridicolo qui. ah no, ci siam già dentro

    RispondiElimina
  98. mi prendi per il culo? no dimmelo

    RispondiElimina
  99. comunque, su salah valutano azioni legali. poi, se non ci sono spazi, non faranno nulla. ma non crediamo che i DV vadano in tribunale a perdere o siamo su un altro pianeta.

    per me salah è morto, ma questo traffico illegale deve finire e personalmente non riesco a non portare rancore verso di violenta brutalmente la fiorentina. lo portino in un'aula di tribunale e lo rovinino, se possono.

    RispondiElimina
  100. Belvaromana573 luglio 2015 14:57

    Registro che fatico a spiegarmi e allora cercherò di essere più esplicito.
    Vorrei capire il senso di questa prova muscolare con l'egiziano che prendeva tempo per arrivare alla scadenza del 30 giugno e sicuramente era in parola con altri.
    Si pensava realmente di convincerlo con una offerta economica dettagliata minuto per minuto dalla stampa (sic) evidentemente informata dal di dentro?
    Oppure si voleva far vedere che era srato fatto tutto il possibile?
    Montella non c'entra un tubo

    RispondiElimina
  101. Pollock, ma che sei in quel di capalbio? Per caso?

    RispondiElimina
  102. A proposito di questo contratto, come hanno scritto anche altri, ci sono delle cose da chiarire. Premesso che anch'io non credo alla falsità del documento privato pubblicato in rete (a meno di prova contraria). Penso che timbro e firma di Mencucci siano veri, ed eventuali bizantinismi sul ruolo di AD di Mencucci al momento della firma lascino il tempo che trovano. Piuttosto credo che quel foglio, quella scrittura privata, siano in aperta contraddizione col contratto. Mi spiego: nella scrittura c'è indicata la data del 30 giugno 2015, nella quale, se prima il calciatore non ha manifestato per iscritto l'intenzione di prolungare, termina il contratto tra Salah e la Fiorentina. Evidentemente il contratto reale, quello depositato in lega e ugualmente sottoscritto tra le parti, prevede una durata invece di due stagioni (previa il pagamento del milione al Chelsea) con termini economici precisi (stipendio, premi etc.). La scrittura configura a questo punto un contratto diverso da quello depositato, un contratto della durata di una (mezza) stagione invece di due. Se così non fosse, perché allora non è stato registrato direttamente un contratto di sei mesi, e invece si è avuto bisogno, da parte del giocatore, di creare questo artificio, che non è una integrazione, ma una vera e propria contraddizione, una specie di contratto clandestino diverso? Io penso che valga di sicuro il contratto regolarmente depositato, in cui c'è la firma del giocatore. Si dirà, ma tu Fiorentina hai firmato questo documento (a questo punto, come è stato già detto, subendolo chiaramente sotto ricatto) quindi lo devi rispettare. Io penso che si possa rispondere, senza senso di colpa alcuno, che con quel documento ci si possono pulire il culo, anzi, se esiste la possibilità di rompere ancora di più le palle a questi banditi ben venga. A' la guerre comme à la guerre.

    RispondiElimina
  103. no, non ti prendo per il culo. per niente.

    RispondiElimina
  104. Guarda che l'hanno fatta i DV quella promessa, almeno leggi. "Non arriveremo sempre terzi" chi l'ha detto, Rialti un'altra volta ?!

    RispondiElimina
  105. salah può dire quel che vuole, ma se lui si considera libero dal 30 giugno perché i suoi rappresentanti sono da una settimana a firenze a trattare? perché la fiorentina ha depositato il contratto dopo il 30 giugno? (perché naturalmente prima il calciomercato è chiuso e non puoi farlo). salah per me si caca addosso, poi magari la fa franca, ma io sento la puzza di qua. e se i DV vanno in tribunale, sarebbe tenero pensare che perdano.

    di montella l'hai scritto tu, diciamo che passo da scemo io e che non ho capito, manco ne voglio sentir parlare difatti

    RispondiElimina
  106. "In merito agli accadimenti degli ultimi giorni che hanno coinvolto
    l'atleta Mohamed Salah, ACF Fiorentina al fine della massima trasparenza
    nei confronti dei propri tifosi precisa quanto segue. Il
    calciatore, tramite il suo rappresentante ha rifiutato la proposta
    migliorativa del proprio contratto ed ha addirittura manifestato
    l'intenzione di essere trasferito in altro club e non rispondere alla
    convocazione che gli era stata già inoltrata. In considerazione di
    quanto sopra è stato dato mandato ai nostri legali di valutare le azioni
    necessarie per la tutela dei diritti della Società".

    RispondiElimina
  107. appunto. E Rialti dice che ci crede e che si aspetta che ADV si faccia vivo per ribadirla. Sono d'accordo con lui, tra l'altro...

    RispondiElimina
  108. un conto è dire che non riusciamo ad andare oltre il terzo posto, un altro è dire che mettersi 15 squadre dietro e 3 davanti è vivacchiare. non scherziamo.

    RispondiElimina
  109. e infatti non l'ha detto nessuno.

    RispondiElimina
  110. rialti è chiaramente in tono polemico e asserisce che continuare su questa linea è vivacchiare. tu vuoi che venga DV a dirti che vince lo scudetto, poi non lo vinci e ti incazzi. io sono anni che sento dire che la nostra dimensione è 4-6 posto e si arriva sempre al massimo della nostra fascia, e son contento nonostante tutto il checchisterismo infiltrato

    RispondiElimina
  111. ma che dici? ti rendi conto che rialti lo dice implicitamente?

    RispondiElimina
  112. quando dice "una promessa fatta da diego a cui tanti, io compreso, siamo appesi" intendo chiaramente che la prioessa è non mantenuta e la fiorentina vivacchia. non è che ci voglia l'esegeta, gente.

    RispondiElimina
  113. E non gli passa, come la Claudia...

    RispondiElimina
  114. Belvaromana573 luglio 2015 15:17

    Non passi da scemo, è solo che non vuoi più sentirne parlare. Cosa oggettivamente impossibile.
    Su Salah è chiara la squallida presa in giro del giocatore. Restano delle anomalie sospette che fanno legittimamente pensare che si sia cercato di mettere una pezza a qualche errore precedente. O che si sia cercato di salvare la faccia anche se era conosciuta la volontà del giocatore.
    Io sono dalla parte della società che gestisce i colori che tifo.
    Non mi si vieti di dire che certe cose non mi sono piaciute. A cominciare dalle millanterie sul "miracolo" di Cognigni a gennaio, le rassicurazioni di Prade' che Salah sarebbe rimasto di sicuro, per arrivare alle "sensazioni di ottimismo" di ADV qualche giorno fa.
    Il fatto di tifare e coltivare una (sana) passione, non legittima nessuno a prendere noi tifosi per i fondelli

    RispondiElimina
  115. Rialti e' da anni che tesse le fila e manda avanti il gruppo di sfigati. Sembra di essere a Corleone, invece siamo a Firenze... della serie tutto il mondo e' paese. Pogusch e forza viola!

    RispondiElimina
  116. no, dice una cosa diversa.

    RispondiElimina
  117. no, dice che cambiare questa linea sarebbe vivacchiare...

    RispondiElimina
  118. appunto. Non serve odiare i DV per vedere quando le cose vanno male. Ma qui, evidentemente, o si dice che va sempre tutto perfettamente, o si è "checcheisteriche infiltrate". Guarda te se non posso rosicare neanche oggi che abbiamo perso Salah... Andrò a stappare una Krug, cosa devo dire...

    RispondiElimina
  119. No Stefano, forse tra un po'.

    RispondiElimina
  120. Litigare tra di noi su quello che dice uno o un altro o un Rialti non serve a nulla. Tantomeno in giornate come questa dove le palle, credo, girino a tutti i tifosi viola docg... E' un momentaccio, non ne gira una per il verso ed è ovvio che la colpa non stia mai da una parte sola, come è avvenuto anche in passato... passerà anche questa, dovremmo essere abituati, ormai... buon proseguimento a tutti...

    RispondiElimina
  121. Che questa scrittura privata esistesse mi sembra che fino a un mese fa lo sapessero in pochi anche in società e la cosa è grave, non ci sono cazzi.
    Altrimenti non si sarebbe aspettato luglio per trattare ma gli si cominciava a rompere il cazzo già da dopo il gol con la Juve.
    Se il pezzo di carta c'è, andare per vie legali è solo un regalo per gli avvocati, niente di più. Il danno è grosso, Salah è forte ad un livello che difficilmente possiamo permetterci in Fiorentina, l'unica cosa da fare ora è lavorare di più e spendere il giusto per fare una squadra migliore di quella dello scorso anno, prendendo atto dell'enorme downgrade che comporta non avere più l'egiziano.
    Salah ha fatto quello che gli è stato permesso, andrà a prendere più soldi e a giocare per un club più prestigioso, non capisco i discorsi sulla riconoscenza, soprattutto visto che è sempre stato un giocatore di proprietà del Chelsea.
    Chelsea che adesso ci deve risarcire in qualche modo, visto che un secondo anno in prestito era nel pacchetto di pagamento per Cuadrado. E a questo riguardo io preferirei, invece di un altro prestito, che Abramovich impedisse all'egizio di scegliersi la squadra,perché, appunto, lui è una proprietà dei Blues e non è tenuto a trattare con nessuno, essendo sotto contratto.
    Adesso mi aspetto che I Della Valle siano belli incazzati, che qualche dirigente venga preso a calci in culo e che si faccia un mercato forte. Magari con contratti di na sola pagina.

    RispondiElimina
  122. Io ricordo una dichiarazione del Chelsea in piena esplosione Salah, che invertiva quello che era diventato l'accordo di dominio pubblico. Mi sembra che Mourinho più o meno si dicesse contento della sua esplosione. Il che fece un po' di clamore perché, si disse, ma come, lo perdono per valore più basso del suo mercato, e sono pure contenti? Questo per dire che l'accordo era stato confezionato, non esattamente come era stato pubblicizzato.
    E la super offerta nostra ha, a questo punto, il sapore di voler recuperare un giocatore che sapevano poteva andarsene. Parlo per ipotesi, che mi sembrano ricollegare il puzzle. Altra cosa strana è la firma di Mencucci quando fu Cognigni a gestire l'affare. Comunque sia, indubbiamente ci sono responsabilità della società, forse perché nessuno si sarebbe mai sognato che un giocatore snobbato e spinto fuori dal Chelsea, fosse così bravo.

    Detto questo, la situazione ha creato danni anche collaterali, abbiamo perso tempo e speranze su uno che poi non ci sarà.
    Serve dunque un esterno, insisto a questo punto su Insigne. Baba sembra ci sia, Gila lo terrei. Mentre Bernardeschi lo venderei al più presto a chi mi dà di più

    Su Rossi e Gomez non mi pronuncio. Resta però singolare ed in controtendenza che molti vedono la Fiorentina come un trampolino per altri lidi, ed un campione
    deludente quanto si vuole, ma tale sempre è come Mario vuole restare.

    RispondiElimina
  123. Il danno collaterale della trattativa per Salah sono le cifre proposte che verranno prese a termine di paragone per i prossimi contratti dai procuratori. Certo sarebbe successo anche in caso di firma dell'egizio, ma adesso si rischiano corna e mazzate.

    RispondiElimina
  124. Buster, Milano3 luglio 2015 15:48

    Parlando di calcio, io ero per gli amori indissolubili. Una squadra di undici Antognoni, Batistuta e Rui Costa. Baggio non ce la fa ad entrare, anche se sarebbe stato perfetto. Poi, piano piano, un "professionista" dopo l'altro, siamo arrivati ai nostri tempi e ai mercenari nudi e crudi. Tradiscono una tifoseria, offendono con la loro ingratitudine il sentimento comune e danneggiano la Società che li ha lanciati? Non gliene può fregare di meno. Parlano i procuratori e gli avvocati. A volte con carte alla mano, come se il calcio fosse quello, a volte raccontando fiabe o arrampicandosi sugli specchi, senza alcun pudore. E' una degenerazione morale e culturale che sta avvelenando l'aria di chi respira calcio e l'immaginazione di chi lo sogna. Prima di essere una gallina dalle uova d'oro,uno per bene direbbe a Salah, un calciatore deve ricordarsi di essere un uomo. E prima ancora, deve ricordarsi di essere stato bambino. E' da bambino che diventi un cliente. E via dicendo, per chi volesse argomentare inutilmente per ore quando le poche parole da dirgli sono "vergognati e vaffanculo". Ci resta, più da cretini che da saggi, la speranza di quella frase di Confucio-Venditti-Pradé sugli amori che fanno giri immensi e poi ritornano. Per ora, pare funzionare meglio l'anatema di Cassandra-Montella che prevedeva il dissolvimento e una fuga di massa. Il pasticcio di queste carte egiziane è desolante, tra opzioni, diritti e veti che offendono il buonsenso nella misura in cui tutti pensano di aver ragione o, peggio, tutti potrebbero aver ragione. Peggio di un avvocato, si sa, c'è solo un altro avvocato. E se quelli della Fiorentina passano per allocchi, quelli di Salah sono comunque da mandare afanculo, vista la commedia e le sconcertanti ambiguità che li hanno contraddistinti. ADV ci spiegherà in qualche modo che è stato fatto l'impossibile per tenerlo, che l'addio è il risultato di manovre scorrette, che ci si rivolgerà a qualche Giustizia e che, soprattutto, il progetto Viola va avanti con rinnovata determinazione. Boh. Di positivo, forse, c'è che chi si deve dare una mossa per far rinnovare al Berna lo farà. Perché in casa Viola c'è bisogno di una buona notizia come il pane. Non dico un amore eterno, ma almeno la notizia di un giocatore che invece di tradirti si fa amare un altro po' e invece di andarsene si ferma.

    RispondiElimina
  125. Ma infatti.
    A questo punto bisogna ripartire con chi si sente viola e non di passaggio. La ritengo la priorità assoluta!
    E questo era l'aspetto che, oltre i fattori tattici che non mi piacevano, ora passa sotto traccia ma era quello del signor Montella.
    Personalmente non mi schifa arrivare quinto o sesto, a patto che gli stessi giocatori ed allenatore si dimostrino stimabili in questo senso. Non ho mai fatto una questione di piazzamenti finali, ma di attitudine per raggiungere risultati.
    Poi lascio una probabilità a Mario che lo deve vedere tornare atleticamente forte come lo era prima, speriamo grazie ad una preparazione diversa.

    RispondiElimina
  126. Caro Giglio sono un pò di anni che vedo e leggo questo "stringiamoci a coorte".
    Ci potresti fare la copia ciclostile, come si diceva ai bei tempi del liceo, e riproporla per il prossimo che penserà di poterci prendere per il culo aiutato o consigliato dall'infame procuratore di turno. A parte mandare in culo l'egiziano non concordo su nulla di quanto scritto a proposito della società e mi auguro sinceramente, ma retoricamente, che questo tira e molla (ennesimo) dal finale scontato sia stata una copertura di non so cosa. Altrimenti dovrei optare per la versione demenza scellerata e reiterata e mi dispiacerebbe assai.
    In ogni caso la squadra ed il giglio si meritano il mio tifo.

    RispondiElimina
  127. Questo non credo perché in spogliatoio conoscono benissimo i valori.
    Il danno lo vedo invece nel aver pensato la squadra con Salah, quando in realtà si è perso tempo.

    RispondiElimina
  128. Si, Bernardeschi, proprio lui...hai rammentato quello bono

    RispondiElimina
  129. sono con te su tutta la linea, non da oggi.
    poi sarà che sono un inguaribile romantico, ma.. be', se mario si riducesse lo stipendio, potrebbe stare (naturalmente, a 4.5 netti ci metterebbe in ginocchio). però ciò che abbiamo sempre criticato di montella è la scarsa tenuta atletica, e questa non si manifesta in un pizarro o in un borja, ma in chi ne ha fatto sempre la sua arma, come mario. io gli ho visto fare non so quanti gol andandosene in progressione e facendo a sportellate. è vero, a volte sbananava, ma l'ha sempre fatto, e se arrivi davanti al portiere 5 volte a partita perché fisicamente sottometti ogni avversario, puoi anche sbananare.
    in questo senso, sousa cade a fagiuolo: se è vero come si legge che fa dell'intensità la sua forza, mario può essere il suo ariete.

    mario, fra dodici mesi ci sono gli europei, è il momento di rendere quello che firenze t'ha dato, è il momento che qualcuno si faccia guardare invece di voltarsi.

    RispondiElimina
  130. Buster, Milano3 luglio 2015 16:02

    Apposta l'ho fatto quel nome. Perché credo che un acquisto importante e i rinnovi di Baba e Berna saranno le urgenti mosse che la Società farà per riassettare l'ambiente e rilanciare qualche ambizione anche in vista della campagna abbonamenti.

    RispondiElimina
  131. L'agente del giocatorehttp://www.violanews.com/calciomercato/ag-salah-contratto-coi-viola-scaduto-non-vuole-rimanere-00397274

    RispondiElimina
  132. Che vada è scontato, ma è giusto rompere i coglioni a lui e soprattutto impedire alla società di banditi che ha montato questo casino di godere i frutti di questa torbida manovra.

    RispondiElimina
  133. Sopravvissuto3 luglio 2015 16:22

    La Fiorentina è un po' la squadra delle rivoluzioni, in senso astronomico...si gira in tondo e si torna al punto di partenza.
    Tesoro delle situazioni (un po') simili alla vicenda Salah? Zero.
    Appena potrebbe soffiare il vento di cambiamento (decisionismo, proposte per calciatori, progettualità di squadra, rinnovi, etc.) tutti corrono a chiudere porte e finestre...boh.....
    Salah? E che te voj commenta'? Verba volant, scripta pure.

    L'unica cosa che la società non doveva fare era rilasciare dichiarazioni di "sicurezza" sulla vicenda, soprattutto Andrea DV.
    Andando a ritroso: gli operatori di mercato neutrali (quindi non in affari con la viola, lontani dalla nostra realtà) hanno sempre dato per certo che Salah sarebbe andato via; forse sapevano - quasi logico- che al denaro non avrebbe resistito.
    L'augurio per la nostra dirigenza è che abbiano già un piano B disponibile, pronto; la viola ha bisogno di un infiamma-piazza, ti un genio e sregolatezza (perché no? Lo scrive chi ha adorato Oktay, Bastürk, Magico Gonzalez, Maiellaro, Sliskovic, Van der Vaart, Vercruysse, Le Tissier........!!!).

    (Giuridicamente il valore di una scrittura privata è molto molto labile, quasi aleatorio; ci sarebbero dei passi da fare ma la controparte avrebbe più strumenti- giuridici- per disconoscerne il valore).

    RispondiElimina
  134. Sopravvissuto3 luglio 2015 16:28

    C'hanno er disco!! Pure l'avvocato di Salah "Avrà l'occasione di parlare e dire la verità, come stanno le cose..."; ve bene, si mettesse in coda! Attendiamo per lo stesso motivo: Montolivo, Prandelli.

    RispondiElimina
  135. L'unico documento valido su piazza è un regolare contratto di due stagioni, depositato in lega, e firmato da entrambe le parti, con tutti gli adempimenti economici a posto (il milione al Chelsea) e lo stipendio del giocatore stabilito. Vedremo chi ha ragione ma io sono convinto di questo. E credo che la Fiorentina faccia bene a non lasciar perdere. Con questo Salah non vestirà mai più questa maglia, ovvio, e dal punto di vista tecnico bisogna provvedere.

    RispondiElimina
  136. Anche Brovarone ci va giù duro
    http://www.violanews.com/calciomercato/brovarone-salah-aveva-comunicato-gia-a-febbraio-il-suo-addio-00397315

    RispondiElimina
  137. E ci dean pensare e un possan miha di' la prima bischerata che gli vien ni' cervello!

    RispondiElimina
  138. http://www.violanews.com/stampa/salah-fiorentina-ora-e-guerra-00397180

    RispondiElimina
  139. Sopravvissuto3 luglio 2015 16:48

    E perché Brovarone non lo ha scritto all'epoca?

    RispondiElimina
  140. Ma non è nemmeno così. Se uno sa che ha un giocatore per sei mesi e non c'è nulla da fare (e chi ha firmato quel documento almeno il sospetto lo doveva avere) cerca le alternative in tempo, non si lascia scppare Ocampos per 7 milioni al Marsiglia ad esempio. Questi sembra che non sappiano nemmeno di cosa parlano. Questi tre milloni a Salah il 29 giugno sono come il 1,4 a Neto a dicembre. Teatro, solo teatro per apparire vergini e vittime.

    RispondiElimina
  141. Non è mica detto che lo sapesse. Sembra non lo sapesse nemmeno ADV!

    RispondiElimina
  142. Sopravvissuto3 luglio 2015 16:50

    La risposta all'ultima domanda dell'articolo è "No".

    RispondiElimina
  143. Sopravvissuto3 luglio 2015 16:51

    Woow, mitico Jordanone!!

    RispondiElimina
  144. Buster, Milano3 luglio 2015 16:52

    E gli avvocati infieriscono, ora saremmo patetici, immorali e cialtroni. Altro comunicato dell'avvocato di Mohamed Salah, Ramy Abbas:

    "In risposta al comunicato stampa della Fiorentina vorremmo chiarire che Salah è un giocatore del Chelsea in questo momento. Il documento in questione è di chiarezza cristallina ed è deprecabile che ora la Fiorentina stia parlando di avviare procedure legali in merito. È molto triste vedere come un grande club come la Fiorentina ricorra a questi tentativi patetici di rinnegare dichiarazioni giuridicamente vincolanti ed obblighi contrattuali scritti. Salah vorrebbe giocare per un club con valori morali differenti e professionalità".

    Questo il testo originale in inglese: "In response to the press release of Fiorentina, we would like to state that Salah is a Chelsea player at the moment. The document in question is crystal clear, and it is regrettable that Fiorentina are now speaking of initiating legal proceedings. It is very sad to see a big club like Fiorentina resort to these pathetic attempts to renege on its legally binding statements and written contractual obligations. Salah would like to play for a club of different moral values and professionalism".

    RispondiElimina
  145. Sopravvissuto3 luglio 2015 16:52

    Ahahah ahahaha ahahah... Lo sapeva solo Brovarone!! Qui la B&B, o nella variante B2, Bucchioni- Brovarone fa sfracelli!!

    RispondiElimina
  146. Esatto, vogliono apparire sempre vergini ma l'hanno data via a tutto il paese. Questo mi ha rotto le balle ma per non sembrare controcorrente me li tengo stretti ancora un po'. Alla lunga verrà a noia a parecchi però.

    RispondiElimina
  147. 1.8 a Montella per non allenare, 2 a Salah per non giocare, il monte salari degli spettatori sballa!

    RispondiElimina
  148. Sul fatto che ci considera dei cialtroni mi trova perfettamente concorde. Accadono solo a noi certe cose, in questa misura e in questa forma. Un sospetto viene.......

    RispondiElimina
  149. Sopravvissuto3 luglio 2015 16:56

    Bernardeschi anche se va in tribuna devi pagarlo....il conto s'ingrossa! Le volpi societarie sono li, però....dovrà cadere l'una dalle fauci del merlo..... Avranno letto Esòpo, e quindi pensano che la volpe quell'uva la mangia, nella realtà?

    RispondiElimina
  150. Se offendono vuol dire che tanto tranquilli non sono. Salah di sicuro non giocherà più in viola ma i coglioni gli si possono rompere.

    RispondiElimina
  151. Immorali, non credo. Sprovveduti, di certo. Qualcuno sta quantificando a livello di immagine, a livello economio e a livello di ritardo nella preparazione della squadra, questo continuo ripetersi di teatrini piuttosto patetici?

    RispondiElimina
  152. Di cialtrone a chi mi obbliga a firmare un documento a latere che dice il contrario e rinnega quello ufficiale depositato non me lo posso proprio far dare. Di coglione a firmarlo magari sì ma i cilatroni sono soltanto loro.

    RispondiElimina
  153. Ma Berna per ora costa poco.

    RispondiElimina
  154. sopravvissuto3 luglio 2015 17:01

    Quindi il contratto é un po'... Così....

    RispondiElimina
  155. È chiarissimo che hanno firmato ogni foglio firmabile.
    Nessuno conosceva Salah, Montella incluso. Se per dar via uno come Cuadrado al doppio del suo valore, significava firmare, che si firmi, si saranno detti!
    E fin lì posso anche capirli, ragazzi Cuadrado 32 milioni, ma dove esiste?
    Ma dopo Torino in CI dove quasi da solo vinse la partita, prendo il primo volo per Londra e cerco soluzioni, cazzo. Poi gli posso anche offrire tutte le moschee della Toscana, quello mi va in culo perché il suo status è da grandi società, da noi era un extralarge.
    Detto questo resta un pezzo di merda, perché bene o male un contratto firmato in Lega è stato depositato. E qui si starà a vedere che valore esecutivo ha.

    RispondiElimina
  156. Sopravvissuto3 luglio 2015 17:04

    Dio c'è. Allah ci fa.

    RispondiElimina
  157. Bisogna avere dirigenti che sappiano quello che fanno in questo campo, se si ritengono dei professionisti si documentano o si portano appresso legali che le hanno cubiche e li consigliano prima come muoversi, non dopo. Non è pensabile che parecchie storie finiscano malamente solo a Firenze, portatemi altre società che negli ultimi anni si son trovate a fronteggiare diatribe e contenziosi come e quanto noi, giusto per saper quante. Non conta avere solo fiuto e l'occhio lungo, si deve anche essere capaci di saperli trattenere quanto basta per non farli andare in scadenza e venderli quando è maturo il momento. SI deve saper anche trattenere, ogni tanto, quei professionisti che fanno al caso nostro e che hanno dimostrato di poter coesistere con la nostra realtà, siano allenatori o giocatori, non esonerarli o perderli a 0 euro. Troppe volte, troppe davvero con questi casini, e m'importa il giusto se riusciranno a rompergli le palle, che ce ne cale, che ne viene alla società ?! Niente, in termini sportivi un beneamato cazzo. Che hanno ragione oltretutto non sono mai riusciti a dimostrarlo su nulla a meno che non mi sia perso qualcosa.

    RispondiElimina
  158. Che si finisce sempre in mezzo a questo teatrini è una dato di fatto, non la vuoi chiamare cialtroneria ?! Va bene, sulle definizioni si può discutere all'infinito, sulla sostanza no.

    RispondiElimina
  159. Sopravvissuto3 luglio 2015 17:08

    Si sente leggerissimamente l'esigenza di uomini di calcio, ben infarinati, all'interno della Fiorentina.
    Mi fanno rimpiangere il plenipotenziario Corvino, che almeno per il culo non l'hanno mai preso! Quello mette le mani addosso!! Ahahah ahahah ahahha...

    RispondiElimina
  160. Troppe inutili teste di minchia, stringendo il succo, ha ragione Antonio, scremare, pochi ma buoni.

    RispondiElimina
  161. Sopravvissuto3 luglio 2015 17:10

    Altre grane in arrivo...

    RispondiElimina
  162. Certo che se l'ingresso di alcune figure un pò oscure in e attorno alla società, doveva farci fare il salto di qualità a livello di "intrallazzi", per non farci trovare "scoperti" in situazioni di mercato spinose.... ehm ..... mi sa che... boh.... forse..

    forse oltre a uno bravo per gli schemi sui calci piazzati, non ci farebbe male uno bravo nel far firmare contratti ma soprattutto nel farli rispettare...

    RispondiElimina
  163. L'immancabile avvocato Grassani http://www.violanews.com/altre-news/avv-grassani-scrittura-privata-valida-solo-se-e-stata-depositata-in-lega-00397323

    RispondiElimina
  164. Sopravvissuto3 luglio 2015 17:22

    La Cappella-Mandes non ci protegge, a quanto sembra...

    RispondiElimina
  165. “Norberto Murata Neto è ufficialmente un giocatore della Juventus. Il portiere brasiliano, per tutti semplicemente Neto, ha siglato un contratto che lo legherà ai colori bianconeri sino al 30 giugno 2019″.

    RispondiElimina
  166. Neto è ufficialmente della Juventus. Contratto firmato fino al 2019




    ..solite cazzate giornalistiche....

    RispondiElimina
  167. ....che abbiamo ceduto questo al Milan però francamente mi pare una bufala...mah...

    RispondiElimina
  168. Tanta panca per un anno, giusto la CI a meno che non ci pensi la D'Amico.

    RispondiElimina
  169. Bum. Ora mi manca solo l'ufficialità del ritorno di Pippo Franco Semioli e poi spengo tutto fino alla fine di agosto.

    RispondiElimina
  170. Buster, Milano3 luglio 2015 17:37

    Praticamente si son firmati due contratti, con il secondo, Scrittura Privata, che annullava il primo. Per valere, però, occorre che la Scrittura Privata sia stata depositata in Lega. Dubito che si sia precipitato a farlo il Mencucci, ma appare ovvio che l'abbia fatto il legale di Salah. E qui finirebbe la storia, secondo l'Avv. Grassani. Non so il numero dell'Ufficio preposto al caso ma, fossi un dirigente, una telefonata la farei. Giusto per sapere e capire il da farsi. Niente. Ho come la sensazione che qualcuno in Società l'abbia combinata grossa. In compenso, viste anche le ultime dichiarazioni del suo Avvocato di fiducia, ho la certezza che il salatino è comunque uno stronzo.

    RispondiElimina
  171. Belvaromana573 luglio 2015 17:39

    È anche la mia impressione

    RispondiElimina
  172. http://www.violanews.com/calciomercato/mancini-salah-non-so-di-chi-sia-non-conosco-la-questione-che-lo-riguarda-00397333



    Ahah, presi per il culo pure dall'allenatorino col cachemirino...

    RispondiElimina
  173. Belvaromana573 luglio 2015 17:46

    Approvo in pieno

    RispondiElimina
  174. Dopo Salah anche Elio se ne va http://corrierefiorentino.corriere.it/firenze/notizie/cronaca/15_luglio_03/santo-spirito-addio-latteria-centenaria-5db320e0-215e-11e5-a51d-b646a756d8fb.shtml

    RispondiElimina
  175. Ve lo ricordate il trasferimento di mexes alla Roma?

    RispondiElimina
  176. Sopravvissuto3 luglio 2015 18:03

    Elio É quello in foto? Il signore che ha nascosto il pallone sotto la maglia?

    RispondiElimina
  177. Sopravvissuto3 luglio 2015 18:12

    ......tutturuttuttutu.....

    RispondiElimina
  178. Io dico che continuerà a non saperlo, chi sia.

    RispondiElimina
  179. Io pensavo ci fosse dietro la solita juve...

    RispondiElimina
  180. Grassani (un simpaticone affezionatissimo alla Fiorentina, era il legale di Gazzoni quando ci chiedeva i danni, dopo che poco prima era stato il nostro legale nella stessa vicenda: quando si dice la deontologia professionale...) non sa un cazzo sulla vicenda specifica, dà solo una risposta generale. Il modello dei contratti deve seguire degli standard, che fra l'altro credo siano reperibili in rete anche se mi fa fatica guardare. In ogni caso i contratti li depositano le società e i loro rappresentanti, non i giocatori. I giocatori li devono sottoscrivere, ma quello che ha pubblicato la Gazzetta è un foglio con la firma di Mencucci, poco adatto, per i miei gusti, anche per pulirsi i culo Ti pare che in Lega, poi, accettano due contratti diversi per lo stesso rapporto?

    RispondiElimina
  181. Belvaromana573 luglio 2015 18:24

    Fotografia perfetta. L'unico timore è che quella telefonata non l'abbiano fatta prima di scrivere il comunicato.
    E allora sarebbe grave. Se paventi le vie legali e poi non vai sino in fondo, dalle mie parti si dice che sei un peracottaro.
    La formuletta "si riserva di valutare" è un po' allarmante.
    Valutare cosa se la scrittura la conosci da febbraio?!? Ti fai affiancare dai legali nella stesura dei contratti o li consulti solo a cose fatte?

    RispondiElimina
  182. Per me ha fatto una cazzata, ma più di lui l'ha fatta (o fatta fare) Gnigni a giugno e su questo non ci piove.

    RispondiElimina
  183. Dovresti dire per Cognigni, è lui l'artefice di questo capolavoro.

    RispondiElimina
  184. Lele tu m'ha' copiato! ora esigo il copyright!

    RispondiElimina
  185. In mano hanno solo quel foglio, che se è "giuridicamente vincolante" vedremo, di sicuro non è un obbligo contrattuale, a mio parere. Io dico che noi forse abbiamo preso sottogamba la questione, ma anche loro hanno sottovalutato.

    RispondiElimina
  186. Io dico che cencio dice male di straccio. Noi siamo più che altro coglioni o, almeno, ci comportiamo da tali, loro sono cialtroni, levantini, azzeccagarbugli.

    RispondiElimina
  187. O un te l'aveo belle detto? "jordan • 3 ore fa

    Non credo che il documento sia falso, nè mi sembra fondamentale sapere la carica di Mencucci al momento della firma, almeno per quanto voglio dire io (per gli avvocati magari importante sarà). Non credo che Mencucci abbia firmato perchè preso da raptus improvviso, se l'ha fatto gli avran detto di farlo. Infatti in quel momento di Salah non importava una minchia a nessuno, nemmeno sapevan chi era il gatto e la volpe (mencugnigni) e il goal era vendere Cuadrado a 33 milioni. "Se per venire l'egizio voleva quel foglio capestro firmiamolo, chi se ne frega, non penserà mica che gli diamo davvero due milioni l'anno noi l'anno prossimo! Così il Chelsea ci compra Cuadrado e tra un anno gli rendiamo questo impiastro che ci voglion dare per forza, tanto per sei mesi è gratis". Se uno firma un foglio come quello non può aver fatto altro ragionamento, se un giocatore ti interessa un foglio così non lo firmi mai.
    Ha valore legale? Non lo ha? questo lo dicano i legulei, io giudico il fatto di averlo firmato e giudico il fatto di non aver fatto niente, a campionato in corso, non il 20 giugno, per annullarlo magari concordando sin da prima un rinnovo. Ma la questione tempo che è fondamentale in questi affari sfugge dal comprendonio delle nostre aquile (vedi affare Neto). Con questo lunga vita ai DV, che sbagliano ma almeno fanno."

    RispondiElimina
  188. Poeraccio, Neto un ci voleva andare, ha resistito fino all'ultimo ma il perfido Cognigni l'ha preso e torturato, anzi l'ha ipnotizzato (guardategli lo sguardo), e ora gli tocca a mettisi quella magliaccia. La prova? Un anno fa aveva detto alla televisione che mai e poi mai sarebbe andato alla Juve, sicché è chiaro che l'hanno costretto con la forza, un c'è verso.

    RispondiElimina
  189. Mi chiedo una cosa: ma per il diritto sportivo - l'unico che ci interessa - vale una scrittura privata?

    RispondiElimina
  190. Ce ne sono troppi capaci di capolavori così, una società di artisti verrebbe da pensare.

    RispondiElimina
  191. No, e ci voleva andare sì, a dicembre, infatti c'è andato. ma un gli passava nemmen nell'anticamera del cervello a giugno, quando ha chiesto di firmare il rinnovo a 800000 euro l'anno e la volpe Cognigni ha detto no, non poteva aumentare così. Cioè l'ha fatto dire a Pradè, perché un bischero a pararlogli ci vuole sempre (ora è la volta di Mencucci). Questa è storia, vera.

    RispondiElimina
  192. Se non è depositato in Lega è carta da culi per la FIGC. Altro può succedere in un tribunale ordinario dove però ci vuole l'auotorizzazione ad andare e tempo. E intanto?

    RispondiElimina
  193. Se è privata è chiaro che non è depositata, sennò non sarebbe tale. Ricordate la scrittura privata Vidic-Fiorentina ai tempi di Pantaleo? Vidic andò a Manchester e non ci fu nulla da fare.

    RispondiElimina
  194. Scrittura privata la chiamate voi, non so cos'è, potrebbe essere anche un addendum al contratto e allora sarebbe depositato e saremmo inculati senza rimedio. Tutto questo però lo ritengo un dettaglio, a me di chi vince in tribunale non me ne importa una sega, mi importa il comportamento, un'altra volta assurdo, dei nostri dirigenti che perdono un giocatore forte cui erano arrivati per puro culo, per dabbenaggine e senza aver fatto niente per rimediare quando lo si doveva fare, o con lui, o cercando alternative. Uno che firma un foglio come quello non può arrivare candido al 20 giugno e fare poi l'indignato. Fa solo la figura dell'enorme testa di minchia. Possono solo dirci che Mencucci, preso da pazzia, l'ha firmato da solo senza dire niente a nessunop nè prima, nè dopo. Ma crederci è dura.

    RispondiElimina