.

.

martedì 14 luglio 2015

Quando il condizionatore è peggio del condizionale


Se la soddisfazione di vedere finalmente in campo la coppia Gomez/Rossi forse quest’anno ce la potremo anche togliere, per me che amo l’arte, il rammarico più grande rimane quello di non sapere come Modigliani avrebbe ritratto Maurizio Costanzo. L’arte è tangibile così come i trofei in bacheca, il resto invece passa, e la gran parte delle cose che si dicono nel calcio son cazzate. Invenzioni giornalistiche, editoriali di regime, campionati insulsi. Purtroppo siamo dei creduloni, io per primo che già 6 mesi fa credevo che Neto sarebbe andato alla Juve, oggi c’è chi crede addirittura all’arrivo di Balotelli, senza tralasciare quelli che credono alla possibilità di vincere dei soldi nei quiz televisivi. Mi raccontava il Bambi che l’altra sera ha rimorchiato una ragazza di Terni (delusa da fatto che da loro i ragazzi non trombano più), in trasferta quindi alla ricerca della materia prima, quando però lui tutto ringalluzzito da quel concetto basilare intrigante, le ha chiesto se voleva vedere il pisello, ha risposto “ Rifiuto il pacco e vado avanti”. La solita donna che pensa solo ai soldi e che guarda troppa tv, tipo Cristina De Pin. Poi come se non bastasse, dopo aver dichiarato di amare anche i programmi di cucina, ha aggiunto “Quando muoio voglio essere caramellata”. E così alla fine il Bambi si è inibito, assalito dai soliti blocchi psicologici, eredità della tossicodipendenza, è stato in quel momento di disagio che gli ha confessato di volerla toccare ma di avere giustappunto qualcosa che lo bloccava. Poi tutto è stato svelato quando lei l'ha tranquillizzato dicendogli che erano proprio le sue mani a bloccarlo. Gliel’ho sempre detto al Bambi che il primo passo per ammettere di avere un problema è avere un problema. E io ce l’ho, perché se non si muove niente per qualche altro giorno ancora, avrò finito le cazzate, si,  anche io avrò prosciugato la mia fonte che sembrava inesauribile. Perché prima l’annuncio che ci sarebbe stato un comunicato su Salah, poi la smentita che ci sarebbe stato, la gente intanto prede fiducia negli annunci sui comunicati e smette di leggere. Sono costretto così a rilanciare un mio vecchio suggerimento che uso spesso d’estate sulla spiaggia per far cominciare gli amici a leggere, applicando “50 sfumature” sul titolo. Tipo “50 sfumature di Cent’anni di solitudine”. Intanto per fare davvero i soldi prima della fine dell’anno, così da non essere più costretto a riempire per forza i vuoti della mancanza delle partite giocate, dovrei riuscire a brevettare l'espressione facciale che esprime sì e no contemporaneamente. Per riempire i vuoti tra l’annuncio di un comunicato e la successiva smentita, tipo “Andrea mercoledì arriva a Moena ”, seguito da “Andrea non arriva a Moena nemmeno giovedì”, ho scritto una piccola poesia dal titolo "Amarsi a Luglio". Eccola. Anzi facciamo a settembre col fresco visto che il caldo da fastidio anche alle statue di marmo. Questo del resto è sempre stato un blog dove si è detto pane al pane e vino al vino, e non solo perché una delle sue anime è di natura gastronomica, ed è così che malgrado il niente anche oggi proporrò un tema che potrebbe dare fastidio, a mio rischio e pericolo, perché non si può parlare sempre e solo di Fiorentina senza avere niente da dire. Sappiate comunque che non mi definisco una persona scomoda, sono piuttosto una persona di design. E come tale porterò avanti con forza la mia ennesima battaglia, dopo Lezzerini titolare lotterò perché d'estate il gelato lo passi la mutua.


71 commenti:

  1. Io per fare i soldi entro la fine dell'anno ho preso una quota sostanziosa di una "toasteria" a Ibiza.... Magari è una cosa cosa tosta, il toast...come affare.
    Anche io ho incontrato una ternana, in amichevole; era lo Stroncone, con calciatori che quando entrano ti stroncano la carriera. Se hai una carriera, io purtroppo avevo un Currier, diesel.

    RispondiElimina
  2. Bobby Caponata14 luglio 2015 08:37

    GOMEZ, Accordo vicino con il Besiktas.
    Meglio così, ci soffro a vederlo in campo spaesato in quel modo..

    RispondiElimina
  3. ...e allora vorrà dire che un la verdò nemmeno quest'anno la coppia Gomez/Rossi.

    RispondiElimina
  4. Checca isterica.....

    RispondiElimina
  5. Bobby Caponata14 luglio 2015 09:14

    Ma potrai vedere Gila-Rossi :-) "Chi può davvero restare a Firenze è Gilardino, che sta inviando messaggi chiari alla società viola." http://www.violanews.com/stampa/continua-il-pressing-del-galatasaray-su-mario-gomez-00401241

    RispondiElimina
  6. Che cerchiamo balotelli lo dici te e qualche giornalista da due lire. Aquilani, per il quale stravedo, l avete infamato per due anni. Pizarro ha 36 anni, si può tenere ma non può più dare molto, Montella e salah hanno scelto d andarsene e qui siamo a criticare che manco s è giocato una partita. Inutile girarci intorno, la storia si ripete e dopo le vedove di prandelli ora ci son quelle di Montella, chissà quando imparerete a fare il tifo per la fiorentina

    RispondiElimina
  7. http://video.corriere.it/bollito-chi-pato-segna-gol-solitaria/6c6295b6-292a-11e5-8a16-f989e7f12ffa


    facciamo sto cambio? Gomezze ai Turchi e Pato da noi.

    RispondiElimina
  8. come dicevo ieri: bene Sepe (come secondo portiere gratis dubito ci fosse in giro di meglio), bene se riusciamo a farci dare qualcuno dal Chelsea, bene se cediamo Gomez (ma se al posto suo viene Destro e ci perdiamo pure dei soldi cambio idea). Il mercato è ancora tutto da vedere, aspetto fiducioso.

    Quello che mi pare incomprensibile, invece, è il silenzio sui rinnovi: Pizarro, Aquilani, Vargas, Lazzari, El Hamdaoui. Come tutti sanno, io avrei rinnovato ai due sudamericani e lasciato partire gli altri, perché due con le qualità del Pek e del Loco, senza pagare il cartellino e con ingaggi da Serie B, non si trovano. Ma anche al netto di questo, una volta deciso di non rinnovare, lo vogliamo annunciare? Facciamo almeno un comunicato di due righe che dica: grazie David, grazie Juan Manuel, grazie Alberto, è stato bello? Davvero, qui sembra non siano mai esistiti...

    RispondiElimina
  9. Soffriamo in tanti. Ci guadagnerebbe anche lui. Qui i compagni cercano di dargli una mano, là ottomani

    RispondiElimina
  10. Mi hai letto nel pensiero

    RispondiElimina
  11. ZAPHODB, sai che sono ironico....checca no! Isterico si....provoco anche gravidanze isteriche!!! Ahaha ahahah ahahah

    RispondiElimina
  12. Bobby Caponata14 luglio 2015 10:04

    Ehehhehe
    Ecco perchè si è fatto sotto anche il Galatasaray..

    RispondiElimina
  13. Bobby Caponata14 luglio 2015 10:11

    Pato Rossi hanno uno storico di rotture impressionante... ma il tentativo lo farei.. sempre che non richieda un serio investimento (prestito oneroso con diritto di riscatto per esempio).

    RispondiElimina
  14. C'è già lo striscione.

    RispondiElimina
  15. Ma anche io lo ero SOPRA, il tuo pensiero lo conosco, quel NOI... l'ho inteso riferito ai tifosi, non alla società.
    Qui l'unico che non ha capito mi sa che è il PENDE, ma ci ha messo insieme a Pasqual e Gonzalo, quindi poco male.... eheheheheheh.

    RispondiElimina
  16. No no, io avevo intuito la tua ironia, quello che non capisco è come si possa passare dall entusiasmo e dall acriticità alla costante polemica sull operato della società solo per il cambio di allenatore. Peraltro, gonzalo ha fatto un discorso, pasqual un altro, fermorestando che un giocatore che ha dato così poco per dieci anni è ricevuto così tanto dovrebbe tacere e baciare le hogan dei dv.

    RispondiElimina
  17. Bobby Caponata14 luglio 2015 11:21

    Buk ha scelto http://www.violanews.com/calciomercato/bucchioni-si-lavora-sullo-spagnolo-romeu-00401306

    RispondiElimina
  18. Bobby Caponata14 luglio 2015 11:22

    Ohhh, ci voleva... grandi.

    RispondiElimina
  19. A ben vedere, quantomeno numericamente, il centrocampo non è malmesso. Badelj e Borja mi pare di capire che restano. Mati rinnova. C'é Vecino. Tutto sommato una buona base per ripartire. Prenderanno un interditore e un terzino destro. Ci può stare. Quando si chiude un ciclo, secondo me una stagione di assestamento è accettabile. Anche per valutare le capacità del tecnico

    RispondiElimina
  20. sono d'accordo,l'errore più grande sarebbe comparare la classifica di Montella con quella di Sousa, a meno di disastri, il nuovo Mister va lasciato lavorare, questo sarà l'anno zero di un nuovo ciclo e va cercata la costruzione senza fretta.Lo dico consapevole del fatto che Montella mi piace come Allenatore e mi piace come ha fatto Giocare la Fiorentina, però non è il solo Allenatore Bravo al mondo e non starò certo qui col fucile puntato a fare le pulci al nuovo Mister. Se di Sousa ne parlano un gran bene un motivo ci sarà...

    RispondiElimina
  21. A me sembra che numericamente stiamo meglio in difesa e in attacco. A centrocampo ci sono solo i quattro che hai detto tu, oltre a Joaquin come esterno. Oltre a Walace o chi per lui, servirà almeno un altro elemento, a meno che non venga promosso in prima squadra Diakhate oppure rimanga uno fra Fazzi e Capezzi. Poi ci sarebbe Bakic, ma vabbè.

    RispondiElimina
  22. Intanto pare che Roncaglia si accasi a Marsiglia dal maestro Bielsa.

    RispondiElimina
  23. Tra Pato e Rossi non c'è nemmeno paragone quanto a fragilità. Pato ha sempre avuto infortuni muscolari a causa di quei banditi del Milan lab che l'avevan gonfiato di anabolizzanti e porcherie. Ora sembra ben disintossicato, son due anni che gioca senza infortuni seri con ottima continuità e le ultime volte gli ho visto fare delle progressioni che uno con i muscoli fragili non fa. Rossi ha un ginocchio trioperato legato con gli spaghi, purtroppo, è in tutt'altra situazione.

    RispondiElimina
  24. Magari ma per Pato abbiamo già aspettato troppo. Ci sono Lazio e Benfica in fila ed il prezzo sale.

    RispondiElimina
  25. non so Voi ma il gesto a me è piaciuto...che sia un nuovo inizio e diventi un rinforzo vero?

    http://www.violanews.com/news-viola/foto-vn-ilicic-e-un-corteggiamento-a-lieto-fine-00401333

    RispondiElimina
  26. Beh, almeno lui alla Fiorentina ci vuole stare

    RispondiElimina
  27. Ma siamo sicuri di tutto ciò, oppure è in festival delle cazzate, come credo?

    RispondiElimina
  28. Casomai sarebbe bene che qualcun altro diventasse un rinforzo vero, visto che se non sbaglio Ilicic è stato il principale marcatore della squadra (anche se, secondo gli intenditori, nelle partite che contano poco, quelle che non danno tre punti ma 2 e qualcosa o anche meno).

    RispondiElimina
  29. Bobby Caponata14 luglio 2015 14:51

    La stessa Roma aveva fatto un'offerta per Dzeko di 10 milioni o poco più... un giocatore così di 29 anni..

    RispondiElimina
  30. Bobby Caponata14 luglio 2015 14:57

    A Sky parlavano di un comunicato di milanchannel..

    RispondiElimina
  31. Bobby Caponata14 luglio 2015 15:03

    Ripensandoci, una cinquantina di milioni alla Roma per Romagnoli - Bertolacci sarebbe sospetta.. ;-)

    RispondiElimina
  32. In un contesto tattico a lui congeniale gli darei fiducia, dietro 2 punte da n.10 vero a tutto campo secondo me fa la differenza anche con le grandi, se anche Sousa gli chiederà di snaturarsi è meglio monetizzare...lui è un trequartista senza troppi compiti tattici, al massimo lo mandi a fare marcatura indiretta sul primo avversario che imposta centralmente...dicevo questo perchè dalle voci che arrivano da Moena e da come lo sto vedendo, a livello di motivazioni sembra un altro.

    RispondiElimina
  33. Forse si va verso una Fiorentina più provinciale ma d'altro canto, si salvaguarda anche l'armonia dello spogliatoio. Al di là delle dichiarazioni di facciata, il peso dell'ingaggio è sproporzionato rispetto al rendimento in campo. E i compagni lo vedono.
    Se poi il posto da titolare è stato promesso al senegalese, con Gomez in panca ricominciano i malumori.
    Sulla necessita' di un centrocampista dinamico e con personalita' sono totalmente d'accordo. Il budget però è quello che è. Abbiamo viaggiato tre anni in BMW:per una stagione si può rivalutare l'utilitaria.
    Magari un'A 112 Abarth: in accelerazione ne bruciava parecchi di macchinoni

    RispondiElimina
  34. Chi gioca con due punte VERE e un trequartista in Italia? Nessuno. Se resta Ilicic è condannato a ritagliarsi un posto in attacco, da seconda punta o partendo dalla fascia e accentrandosi.
    È la condanna dei cosiddetti "atipici".
    Detto questo, senza acquisti di spessore in vista, io lo terrei perché anche le partite balneari di DEYNA portano punti

    RispondiElimina
  35. Secondo me è in grado di fare la differenza in ogni circostanza, sempre che venga utilizzato a dovere. Comunque in molte partite, specie nel girone di ritorno, l'ho visto lavorare anche in copertura e cercare di recuperare palloni. Io l'ho sempre detto ho piacere se resta, l'ho sempre visto come un patrimonio non sfruttato pienamente.

    RispondiElimina
  36. Il calcio perde pezzi http://www.violanews.com/statistiche/la-crisi-del-calcio-italiano-continua-unaltra-squadra-non-si-iscrive-al-campionato-00401378

    RispondiElimina
  37. Dannati ternani, so come i topi.

    RispondiElimina
  38. Anche il David come Vargas. Tutto tatuato.
    http://www.ansa.it/toscana/notizie/2015/07/13/una-copia-del-david-tatuato-a-firenze_8bd9c408-5ced-4b32-849c-0a5e1b9513e1.html

    RispondiElimina
  39. Roncaglia verso il Marsiglia http://www.violanews.com/calciomercato/in-corso-un-incontro-tra-fiorentina-e-marsiglia-per-roncaglia-00401202

    RispondiElimina
  40. Baba sarà la nostra bandiera?

    RispondiElimina
  41. Bobby Caponata14 luglio 2015 18:04

    Ielafamo?... http://www.violanews.com/news-viola/indiscrezione-vn-bernardeschi-vicinissimo-al-rinnovo-00401476

    RispondiElimina
  42. Insomma: 4-2-3-1
    Tata; X, Gonzalo, Savic,(Basanta),X; X (Badelj), X, (Borja Valero); (Mati),Joaquim (Berna), Rossi (Ilicic), Rebic; Baba. Se i quattro "X" son boni si vede giocare ai' carcio.
    Poi i numeri degli schemo contano un cazzo, con questi puoi fare di tutto, ma tutto sta ne i 4 "X". soprattutto i due esterni che devono essere con i controcazzi.

    RispondiElimina
  43. stefano vienna14 luglio 2015 19:35

    Serve un centrocampista leader come lo era Pizarro. Quelli attuali hanno il carisma di un Montolivo.

    RispondiElimina
  44. Bobby Caponata14 luglio 2015 19:41

    A sinistra secondo me si tiene l'accoppiata Alonso-Pasqual. Invece io una bella X la metto davanti... e Ilicic si dà via ;-)

    RispondiElimina
  45. Baba ha rischiato di perdersi in Spagna e l'anno dopo (con il Padova). Ora - in ritardo, nonostante la giovane età - è pronto per la maglia da titolare.
    Lesson to be learned: con i giovani ci vuole pazienza, Rebic ad esempio, ma anche Wolski.
    Forse ha ragione Foco, perdere Gomez dopo Salah è un ridimensionamento di immagine, ma questa Fiorentina con alcuni giovani del vivaio aggregati alla prima squadra, ha un bel gusto, suscita ricordi di quando ero molto ma molto iù giovane. Un po' come quando penso a una delle mie prime fidanzatine..

    RispondiElimina
  46. Bobby Caponata14 luglio 2015 19:44

    A trasmettere carattere ci pensa Sousa (speriamo... mi sto predisponendo all'adorazione ;-)

    RispondiElimina
  47. Ma pe' carità di Dio, di due un se ne fa mezzo bono. Più volentieri Vargas. Ma ho detto che gli esterni forti sono il punto fondamentale e tu mi vo'ripartire con Pasqual? Sì, terza riserva e omo di spogliatoio, ma poi e ci vol chi giochi!

    RispondiElimina
  48. Bobby Caponata14 luglio 2015 19:55

    Non ho detto che è quello che voglio ma è quello che penso faranno. Vargas la fascia non la fa più, rientra fino alla trequarti nostra.. Terzini sinistri ora poi costano un occhio della testa, non lo comprano mai.. :-) Magari ci fa la sorpresa quel Venuti..

    RispondiElimina
  49. Venuti è forte, un po' citrullo, ma l'ho sempre visto giocare a destra.

    RispondiElimina
  50. perchè la fascia la fa Pasqual? Alonso la farebbe anche ma dietro non sa che parte andare,è un cieco perso in una sparatoria.

    RispondiElimina
  51. Si stava comunque parlando di esterni bassi da difesa a 4 non di esterni da 3-5-2 che devon fare da soli tutta la fascia. Pasqual e Alonso son negati,anche Vargas non è nel suo, però è meglio degli altri due. Ci sono, ci sono, basta saperli cercare.

    RispondiElimina
  52. Bobby Caponata14 luglio 2015 20:40

    Di tattica non parlo, non ci prendo.. Che comunque Vargas sia più adatto di quegli altri non mi convinci pegnente..

    RispondiElimina
  53. stefano vienna14 luglio 2015 20:40

    Allora è un vizio :-)

    RispondiElimina
  54. Bobby Caponata14 luglio 2015 20:41

    Su Venuti mi sa che mi sbaglio io.. l'altra sera mi sembrava che giocasse a sinistra.. C'è il ragazzino, Zanon, ma è sempre acerbo..

    RispondiElimina
  55. In questo, nelle relations,siamo ben fallaci. Anche Montella, nonostante tutto quel che possa essere successo dietro le quinte (fuori in realtà abbastanza poco) è stato cacciato come un cane senza nemmeno un grazie di cortesia. Guerini che gli handetto due parole, forse sua sponte, è sato subito messo nel cantuccio e retrocesso. Sono un po' merdacce, sullo strafottente andante. Del resto o così o pomì.

    RispondiElimina
  56. Di Pasqual di sicuro sì, non vedo cosa abbia di meno, ed ha molto di più. Di Alonso ha di meno la giovinezza quindi un serbatoio di ossigeno meno capiente, però tecnicamente lo sopravanza. Ripeto, nessuno dei tre mi sembra coprirebbe la posizione ai livelli desiderati, ma il meno peggio è per me il peruano.

    RispondiElimina
  57. Bobby Caponata14 luglio 2015 21:11

    Mi ispira...

    RispondiElimina
  58. Bobby Caponata14 luglio 2015 21:17

    Pasqual è più disciplinato, certo fa il compitino e niente più però tiene più in equilibrio la squadra. Vargas ha sicuramente più talento ma è un lusso :-)
    Ora basta, non mi far prendere le parti di Pasqual che non m'è mai piaciuto. Alonso il ruolo lo può fare, è una sufficienza o poco più ma un terzo in quel ruolo secondo me non lo prendono.

    RispondiElimina
  59. Bobby Caponata14 luglio 2015 21:22

    Si lo so... ma ormai gli hanno rinnovato il contratto... (be' mi soldi..)

    RispondiElimina
  60. stefano vienna14 luglio 2015 21:38

    va bè, a me ispirava Delio Rossi...

    RispondiElimina
  61. Bobby Caponata14 luglio 2015 21:41

    Questa è una cattiveria... http://www.firenzeviola.it/ex-viola/besiktas-amauri-l-obiettivo-se-salta-gomez-182990

    RispondiElimina
  62. Bobby Caponata14 luglio 2015 21:45

    Anche a me.. mission impossible, tornò a farci vincere su campi proibitivi e allo stesso tempo ci umiliava con sconfitte frustranti.. Non mi ricordo bene ma fece poi un gesto odioso quando era allenatore della samp e da quel momento l'ho azzerato.

    RispondiElimina
  63. Di tutti i giovani calciatori presenti in rosa nel Chelsea che potrebbe darci a parziale risarcimento di quel decerebrato del suo assistito quell'Oriol Romeu di cui si parla è senza dubbio il peggiore. Gli abbiamo valorizzato un giocatore facendogli toccare quotazioni vicine ai 30 mln e ce ne vorrebbero rifilare uno di 25 anni lento come un bradipo con piedi "solo" discreti ?! Ma che gli abbiamo fatto ai Blues........Hanno 18enni, 20enni e 22enni che definirli prospetti è poco, che si trovi un'accordo, senza clausole imbecilli e che si possa avere la speranza di essere noi a rivenderli altrimenti....che guerra sia!

    RispondiElimina
  64. Bobby Caponata14 luglio 2015 22:09

    Via via che è in arrivo il procuratore di walace..

    'notte..

    RispondiElimina
  65. Bel tatuaggio sotto la spalla, risalta.

    RispondiElimina
  66. Per cogliere e ottimizzare quel che afferma FOCO e ribadiamo spesso un po' tutti, mi permetto di citare un esempio recente che concerne i concetti di "brand", posizionamento del logo-marchio-Fiorentina, vendibilità di un prodotto sganciato dal soggetto ma prodotto venduto in quanto "brand-autonomo" e avulso quindi dal protagonista presunto:
    - maglie del Torino venduto con numero e cognome di Darmian: 28.
    - maglie del Manchester Utd con numero e cognome di Darmian: già 168.

    Penso dia lampante ciò che intendo.

    RispondiElimina
  67. a cosa si riferiscono questi dati? all'inizio di stagione immagino. mi sembrano perfettamente comprensibili, da una parte è un nuovo acquista, dall'altra molti l'avevano già. poi da una parte una delle 5 squadre più potenti del mondo, dall'altra il torino.

    RispondiElimina
  68. Difficile le guerre in genere si perdono sempre, spesso anche chi le vince.,

    RispondiElimina
  69. Dio li fa e poi li accoppia

    RispondiElimina