.

.

sabato 4 luglio 2015

Siamo la Fiorentina

So di tifosi giù di corda che dopo aver perso Neto, Macia, Montella e Salah, hanno perso anche la speranza, la dignità, il filo, la ragione, le parole, l’entusiasmo e il controllo in rapida successione. Ma niente, neanche così sono pronti per la prova costume. Io invece ho tirato fuori la maschera, le pinne, il boccaglio, l’orgoglio Viola, e sono qua già pronto per una nuova stagione, sono pronto anche per la zanzara giusta, sempre se si lega i capelli prima di succhiarmi. Insomma, dopo che la vicenda Salah è finita a schifio, dopo quel pasticciaccio brutto di via Fiesolana mi sono portato dietro tutto il giorno un certo peso, poi mi ha telefonato la Rita preoccupata perché a suo dire ci avevano rubato la poltrona di pelle, e così mi sono reso conto che ce l’avevo attaccata alla schiena. Il caldo gioca brutti scherzi, più di Salah. E allora non voglio vedervi sbavare dietro all’egiziano più veloce di un eiaculatore precoce, non voglio sentire frasi melense del tipo “Senza di te non posso vivere", a meno che non stiate parlando al vostro pacemaker. Noi siamo la Fiorentina!! Salah sorride? Certo, sono tutti bravi ragazzi finché non li arrestano per stupro. E se non riuscite a reagire da tifosi Viola adulti, capirò che vi hanno letto solo favole dove la mamma di Bambi muore, il taglialegna squarta il lupo, e Cenerentola fa la sguattera. Chi oggi sente il bisogno di scagliarsi contro la società prima ancora di manifestare il disgusto verso Salah è anche perché i suoi aerei di carta precipitavano subito. Un solo grido voglio sentire uscire da questo blog “Salah, Salah, vaffancuilo!!” Il made in Florence del resto comprende anche un prodotto storico come il cappello, compratene dei più adatti a proteggere i vostri cari da quelle di Salah che altro non sono che cacate di piccione. Altrimenti capirò che è perché vi manca tanto quel periodo in cui i problemi si chiamavano compiti, le delusioni si chiamavano verdure e la felicità si chiamava pizza. E prenderò atto che a qualcuno manca anche Neto. Sulla vicenda Salah il massimo gesto di ribellione che vi posso passare  è quello di pisciare in un'aiuola, possibilmente senza calpestarla, se avete cioè un getto abbastanza lungo da poterlo fare dai bordi. Smettete di pisciare sulle piazzole dell’autostrada, sappiate che non c’è più Salah, ma in Autogrill non c'è più neanche la signora che vuole le 100 lire per usare il bagno. Il Bambi si che ha reagito bene, ha deciso di combattere la delusione ripagando gli altri con la stessa moneta. E a tutti i gestori telefonici che chiamano proponendo la loro offerta, lui spiega la sua tariffa, così quando gli dicono che è cara, risponde che ha proprio la compagnia telefonica che l’operatore sta proponendo. Ci rimangono male, cade linea. E’ così che si risponde agli scocciatori come Salah. Le cose brutte mi fanno restare male, è vero, ma quelle belle come la Fiorentina mi fanno restare.


172 commenti:

  1. Belvaromana574 luglio 2015 08:18

    Finalmente ha un volto

    RispondiElimina
  2. Belvaromana574 luglio 2015 09:01

    Ah! È Pedulla'?
    La didascalia sotto portava Ramy Abbas.
    Non si trova uno straccio di foto in rete per vedere se ha l'anellone al mignolo

    RispondiElimina
  3. Non serve la foto. Ce l'ha. Forse uno per mignolo.

    RispondiElimina
  4. http://www.fiorentina.it/it/news/articolo.54.31918/cds-salah-ha-torto-scrittura-privata-mai-presentata-in-lega.html

    RispondiElimina
  5. Passator Cortese4 luglio 2015 09:41

    La Fiorentina non è un top club, potrà diventarlo solo con lo stadio, con annessi e connessi, di proprietà.
    Quindi che calciatori e allenatori affermatisi a Firenze vogliano poi andarsene da Firenze perchè richiesti da top clubs è storia di tutti i giorni, da sempre.
    Poi c'è chi quel desiderio di andarsene lo manifesta e lo gestisce con onestà, rispetto e correttezza, e chi no.
    Lasciamo alla controparte, ai tifosi delle strisciate e delle altre protette, il prendersela con la Fiorentina quando deve gestire conflitti derivanti da queste mancanze di rispetto sia formale che etico.
    Chiediamoci semmai, sulla vicenda Salah ( che, comunque vada a finire, per la Fiorentina è stata un affarone economico e tecnico), non tanto perchè la Fiorentina abbia dovuto, evidentemente spinta da una necessità-obbligo, firmare quella scrittura privata, quanto perchè, nel caso, come sembra, essa non sia stata presentata in Lega da parte di chi avrebbe avuto tutto l'interesse a farlo.
    Sbaglierò ma a mio modesto avviso i casi sono due, o quella scrittura per le normative sportive non poteva avere alcun valore o chi difende gli interessi di Salah è un grandissimo coglione.

    RispondiElimina
  6. Passator Cortese4 luglio 2015 09:58

    ..ed i due casi non sono necessariamente alternativi, anzi.

    RispondiElimina
  7. Passator Cortese4 luglio 2015 10:08

    Pensiamo semmai, anche con una punta di orgoglio, che non pochi, tra questi calciatori ed allenatori che se ne sono voluti andare da Firenze perchè la sentivano stretta, magari poi si trovano a rimpiangere quella scelta, avendo a Firenze vissuto il loro momento migliore.
    Da tifoso viola non posso che augurarmi che la stessa cosa capiti, a Montella, a Neto ed a Salah, tanto per dire i primi tre che mi vengono in mente.
    Buona giornata a tutti i Tifosi Viola.

    RispondiElimina
  8. Tutti gli anni che sulla carta avevamo i consensi ed una formazione che poteva lottare per traguardi ambiziosi è sempre girato tutto storto. O vediamo se quest'anno Rossi e Gomez, insultati e ripudiati da tutti, ci fanno il regalone. Magari tornano quelli che abbiamo sempre sognato.... E si va nel culo a tutti

    RispondiElimina
  9. E quanto meno si gioca con gente che vuole Firenze e la Fiorentina!

    RispondiElimina
  10. Giusto. Si da addosso alla proprietà, ma anche Batistuta se n'è andato. Pogba se ne andrà!!. Ma da quello che sta emergendo nelle ultime ore, probabilmente i nostri sono meno coglioni di quanto qualcuno vorrebbe farli apparire. Certo, se fossimo il Barcellona...

    RispondiElimina
  11. Ricompattiamoci e facciamo guerra!!! http://www.violanews.com/stampa/fiorentina-contro-tutti-denuncera-i-club-rivali-00397402

    RispondiElimina
  12. Belvaromana574 luglio 2015 11:09

    Sì. Da una vicenda sgradevole può rinascere un positivo senso di appartenenza

    RispondiElimina
  13. E' difficile dare dei giudizi sulla vicenda Salah, perchè una cosa è certa: le cose non stanno come ce le raccontano le due parti in causa.

    RispondiElimina
  14. Uno degli aspetti che trovavo insopportabile di Montella, era il suo malcelato intento di volersene andare, utilizzando la Fiorentina quasi come vetrina per spiccare il volo. Non potevano essere interpretabili diversamente le sue parole inneggianti ai risultati del gruppo, ma lui soprattutto, che erano andati al di là delle reali forze.
    E come lui, montolivo, Neto (anche se gli errori sono lì più evidenti) adesso Salah. Non siamo un gran club per fatturato, ma per noi è l'unico club al mondo, chi veste questa maglia deve sentirsi onorato e mai di passaggio.
    Chi non pensa così, non dovrebbe neppure indossarla una volta.
    Non siamo un top club, dunque, Firenze conta meno di mezzo milione di abitanti, ma siamo arrivati quarti per tre anni, la società e dunque la proprietà è arrivata quarta tre volte, non solo Montella e la rosa a disposizione, ma i dirigenti trattati come si rischiasse la B ogni anno. Cognigni un cretino impiccione, Prade' uno che ha fallito dappertutto, i DV che non spendono e hanno ritorni personali, ADV in particolare un deficiente che ha avuto il culo di crescere accanto ad un fratello bravo, ma ugualmente pieno di difetti.
    Prima di criticare bisognerebbe capire se questo è l'approccio corretto dei tifosi che abbiano un po' di sale in zucca. Sempre a criticare qualsiasi cosa facciano.
    Sinceramente, fossi in loro mi verrebbe una gran voglia di mandarci tutti affanculo.

    RispondiElimina
  15. Sottoscrivo tutto.

    RispondiElimina
  16. Il vero salto di qualità consiste in quello che hai scritto all'inizio del post, un cambio di mentalità che rovesci il rapporto di dipendenza psicologica fra la Fiorentina e giocatori e allenatori. I milioni che si spendono, più o meno, sono secondari

    RispondiElimina
  17. Sopravvissuto4 luglio 2015 11:56

    Sottoscrivo, senza scritture private....

    RispondiElimina
  18. Comunque da ieri Neto è un gobbo di merda. Detto questo, a parte le responsabilità che potremmo addurre alla società, mi chiedo che testa ha il giocatore. Andare a fare la riserva per almeno due anni... Ma sarà possibile che non abbia avuto offerte da squadre estere o italiane dove potesse giocare titolare? E conseguenza naturale dibquestabscelta sarà l'addio alla nazionale, che per un brasiliano rappresenta tutto. Veramente, a parte tutto, la scelta di Nero la trovo incomprensibile. Vattene da Firenze, ma sei scemo ad andare alla Juve di Buffon

    RispondiElimina
  19. A leggere i commenti nei vari sifoni, cascano le braccia, altro che i braccini!. Una pletora di idioti che ripetono le loro lamentele come un mantra, neanche avessero tirato un soldo fuori dalle loro tasche. Sinceramente se i DV se ne andassero avrebbero non una, ma mille ragioni. Qui si continua a credere che la Fiorentina sia il club che era negli anni Cinquanta, senza pensare che da allora son passati qualcosa come 50-60 anni e che la città stessa ha conosciuto ada allora una sensibile decadenza. Senza i DV voglio vedere chi prenderà la Fiorentina. Bene che vada, un simil Preziosi o, probabilmente, anche peggio. E se ancora gente che rimpiange personaggi come WCG, allora è proprio il caso di dire che Firenze un WCG è esattamente quello che si merita.

    RispondiElimina
  20. Belvaromana574 luglio 2015 12:35

    Ansa 6 febbraio 2015. Salah:" A Firenze per vincere e restare a lungo, magari amato come Cuadrado"

    RispondiElimina
  21. Su violanews ieri hanno pubblicato la frase di Sconcerti (detta nel programma di Guetta) su Salah che si è offerto ad altre squadre. Non hanno detto nulla, però, del maxi cazziatone dell stesso Sconcerti nei confronti degli astanti. Ah ah ah l'ho sentito solo ora...

    RispondiElimina
  22. Tutto giusto, Lele, tutto condivisibile. Però non c'è niente di male nel dire che ogni tanto si fanno delle gran cazzate. Magari per eccesso di signorilità e correttezza, in un mondo costruito su e con fior di sciacalli, dove siamo già stati scottati e puniti senza un minimo di giustizia. Intendiamoci, io preferisco l'onestà sempre, però non possiamo essere sempre in balìa di certa gente, come in questo caso Ramy e l'Inter ( perché dietro c'è quella banda di protestati, non altri). Abbiamo un unico dirigente smanicato nella zozzura calcistica che però non ha poteri esecutivi e di firma, i quali sono demandati a gente abituata a ragionare come se si stesse portando avanti un'azienda. E che ancora non capisce che questo è il far west, che le trattative vengono portate avanti fuori dai cda, in ambiti zozzi manco fossero i bassifondi di Bangkok. Se è vero che abbiano demandato il lavoro sporco ai vari Ramadani e Mendes, forse hanno fatto un passo avanti, ma anche lì bisogna uscire da certe dinamiche di ragionamento, perché quelli pensano al loro ritorno in primis, non sono consulenti aziendali. Questo mondo è un posto dove non c'è pena per i delinquenti e di fronte ad un milione in più, anche i giocatori mettono la coscienza dentro ad un cassetto. Tanto mon rischiano niente.
    Le battaglie legali non portano niente in un sistema dove non c'è legalità perché non c'è pena, bisogna sporcarsi le mani e cominciare a restituire tutto.
    Altrimenti vedremo passarci davanti giocatori, possibilità di vittoria, piazzamenti champions, ci saranno un paio di giorni di titoloni sui giornali che urleranno allo scandalo e poi ricomincerà tutto da capo.
    La dirigenza fa parte della Fiorentina come noi tifosi, se pigliano per il culo loro, pigliano per il culo anche noi. Io sarei per dare uno stop.

    RispondiElimina
  23. Il tifoso manca di razionalità . Pensa di essere Rocco Siffredi ma è un normo dotato. Io ho 43 anni e non ho visto vincere una minchia, se non 2 coppette del nonno. E in questi 43 anni non ci son sempre stati i Della Valle.2 scudetti in un secolo,ormai persi nella memoria e nelle immagini di repertorio. Ma a Firenze, a leggere alcuni deliri, pare che si debba vincere ogni anno. Leggo di storia della Fiorentina, gloriosa. Allora la ProVercelli ne ben più di noi di storia. Per non parlare del Genoa. Ogni tanto il tifoso dovrebbe guardarsi allo specchio e rendersi conto che per la Fiorentina arrivare quarta è già grasso che cola. Ma va di moda sparare sulla dirigenza. Dirigenza che, scanso equivoci, ha sicuramente tante colpe e tanti aspetti che andrebbero migliorati . Ma se Montella, Salah, Joveric, Lijaic, il gobbo Neto, Montolivo, Prandelli, Berbatov etc etc ci vedono come tappa di passaggio a me va pure bene, lo accetto. Ma che questi professionisti debbano diventare il pretesto per attaccare la nostra proprietà , con il risultato che qualche decerebrato li faccia abbandonare per poi trovarmi con Pulvirenti, Preziosi, Ferrero e compagnia cantante, che vadano tutti in culo. E sto con Lele in questo passaggio . Che a Firenze si riparta da chi ci vuol stare. Ed ai miei occhi anche il signor Gomez è meritevole di applausi .Quanto meno ci tiene, e tanto mi basta. Così come avrei voluto non uno , ma dieci Viviano in squadra. Magari meno forte di Neto, ma di sicuro non gobbo merdoso

    RispondiElimina
  24. Finchè non capiremo che, in questo mondo, il meno peggio c'ha la rogna, rimarremo sempre di merda. E per quanto, anche io, cerchi di rammentarmelo ogni volta, in situazioni come quelle dell'africano traditore, ci rimani male. Non penso che una società che si affida, così come tutte ormai, ai Ramadani ed ai Mendes, sia più coglionabile di altre. In tutta questa storia/storie (ci metto anche il pre-destinato e il neo gobbo del cazzo, qualcun'altro per una mezza cena è stato marchiato come giubbaiscariota...) è lampante la malafede e il tentativo di furbata da parte del giocatore e di chi lo rappresenta.

    RispondiElimina
  25. I siti-cloaca accennano a "possibile contestazione" lunedi in S. Spirito. Direi che quasi la chiamano...

    RispondiElimina
  26. Su questo sono abbastanza d'accordo. Se gioca ha ragione lui, se sta a guardare noi.

    RispondiElimina
  27. Sarà stato tifoso gobbo fin dalla nascita e ora ha coronato il suo sogno, come si usa dire

    RispondiElimina
  28. Batistuta, Toldo e Rui Costa se ne andarono ma non mi sembrano paragoni da fare con chi li vendette, l'idolo di ZV e nessuno,a parte lui, California e pochi altri giungono a tanto, cioè al paragone DV-WCG! Pogba se ne andrà per 100 milioni, Salah, come Neto, se ne andrà, gratis, non mi sembra uguale. Che in questo mondo i giocatori sulla cresta dell'onda cerchino di sfruttarla è regola ormai consolidata e valida a tutte le latitudini. Non è quello che scandalizza. Quello che mi fa incazzare è la dabbenaggine dei comportamenti e l'ho già spiegata millanta volte, non me la far ripetere.

    RispondiElimina
  29. Non mi risulta proprio. Quando venne in Italia nemmeno sapeva chi era la Juventus.

    RispondiElimina
  30. O porc.... lo avesse detto giubbino, apriti cielo...

    http://www.calciomercato.com/news/neto-si-confessa-mai-alla-juve-970838

    RispondiElimina
  31. E' normale che tu non sia d'accordo. Lo eri anche sei mesi fa quando ti dicevo che Neto si era accordato con la Juve.

    RispondiElimina
  32. Lele si vede che è tempo che stai fuori e ti devi essere dimenticato che Firenze è questa. Il fiorentino critica chi è alla guida, da sempre, chiunque egli sia, è un modo per dirsi che lui farebbe meglio, ma poi mica ci crede davvero. Difficilmente riconosce meriti a chi comanda perchè il fatto stesso di comandare è un po' un sopruso che deve essere pagato. Se qualche ragione ce l'ha (e in questo caso un pochina ce l'ha davvero) la ingigantisce a suo uso e consumo, un po' per celia, un po' per non morir. Non sei tu a decidere? e io ti tiro la merda. Se poi rischia di ricascarmi in capo è un dettaglio. Tanto la ritireremo a chiunque venga. Mandaron via anche Bernardini dopo uno scudetto e due secondi posti (campionati rubati) di fila vuoi che intonin peana a chi arriva quarto?

    RispondiElimina
  33. Aveva detto così, ma poi Cognigni l'ha rapito e gli ha fatto firmare a forza per la juve

    RispondiElimina
  34. ahahahah, voglio fa incazzà Jordanone...

    RispondiElimina
  35. Non mi fai incazzare, ma non vuoi capire, tu come tanti, che, ai tempi dell'intervista, che è di giugno 2014, durante i mondiali in Brasile, era la pura verità. Dillo a quell'altro spiritoso qui sopra, Cognigni non doveva rapire nessuno, bastava che, a quel tempo, accettasse le proposte fatte che erano poco più della metà di quelle che poi lui fece finta di fare a dicembre, quando la Juve c'era davvero, a buoi nei campi. Ma deve essere un discorso difficile da recepire, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.

    RispondiElimina
  36. Jo, che tu ci creda o meno, il discorso io l'ho recepito, ma quando sei personaggio pubblico e soprattutto quando hai a che fare o sei idolo di migliaia di persone che pagano per venirti a vedere, devi stare attento, sempre, a quello che dici... A Firenze, non puoi promettere "Mai alla Juve" e poi finisci proprio lì...

    p.s. i fatti poi dicono che un'offerta, molto allettante, gliel'avevano fatta ma lui ci ha mandati in culo, o vogliamo affermare di no?

    RispondiElimina
  37. Gliel'hanno fatta a fine dicembre, dopo che almeno altre tre offerte più allettanti erano state presentate da altri, sì che nasce il dubbio che sia stata fatta solo per fare teatro, sapendo che non sarebbe stata accettata (come quella da manicomio fatta a Salah il 28 giugno?). Comprende l'importanze del fattore tempo in questi affari?

    RispondiElimina
  38. Purtroppo, per quanto mi sforzi, lo ammetto, sarà perchè sono "troppo" tifoso di quella maglia, non riesco a comprendere il fattore tempo... Io, nella testa di Neto, di fronte a quell'offerta di fine dicembre, avrei firmato e sarei stato felice in una città dove, credo, si trovava benissimo e c'erano tutte le condizioni per continuare a fare bene, nel suo interesse, e nel nostro. Ha preferito andare a giocarsi il posto negli innominabili. Non la digerisco, abbi pazienza.

    RispondiElimina
  39. Quando ha detto "mai alla Juve" lo ha detto perchè la Juve non c'era ed era più che convinto di rimanere a Firenze, felice di avervi concluso, bene nel complesso, il suo primo campionato da titolare. Era facilissimo chiudere il contratto in quel tempo e soltanto quella bestia di Cognigni volle fare il furbino e disse a Pradè di aspettare perchè 800000 era troppo. Poi prese Tata, su suggerimento del suo amico Ramadani, per forzare la mano, perchè, se era per lui e non trovava l'ostracismo di Montella già incazzato, giocava Tata. Gioca invece Neto e gioca bene, sempre meglio e Juventus e Roma (che del portiere ha bisogno, visto che ha quella pippa di De Sanctis ormai quasi pensionato) ci mettono gli occhi, vedono che ha il contratto in scadenza a giugno e cominciano a cantare. Era difficile da prevedere? Forse solo per quella bestia che gioca a fare il DS. A dicembre è già perso e non solo per i soldi, non solo per il blasone, ma anche e soprattutto perchè il clima, con la dirigenza viola, si è guastato. Per me ha sbagliato ad andare alla Juve e glielo hanno detto in tanti, compreso Dunga, infatti è stato in bilico fino a ieri, non credere che fosse tutto già così deciso, ora son cazzi suoi, se davvero non trova spazio credo che a gennaio vada in prestito, ma, ripeto, ora il problema è suo.

    RispondiElimina
  40. L'intervista è dell'ottobre 2014, smentita in quel particolare dallo stesso Neto quasi in tempo reale. Del resto, accade sovente che ci siano, per così dire, errori interpretativi o/e di traduzione.

    http://www.violanews.com/calciomercato/neto-e-quel-no-mai-detto-alla-juventus-00343045

    RispondiElimina
  41. In ottobre non aveva firmato niente, di sicuro già cantavano.

    RispondiElimina
  42. Qui ne dà una traduzione diversa (a parte il titolo)

    http://www.violanews.com/news-viola/neto-alla-juventus-mai-00322240

    RispondiElimina
  43. Smentisce un'intervista fatta in Brasile il giorno prima, che ha fatto, ha firmato l'accordo nella notte?

    RispondiElimina
  44. Spunto per giornalismo d'inchiesta: moratti, petrolio, egiziani in italia da generazioni importatori/intermediari di greggio, salah.

    RispondiElimina
  45. Tra l'altro, se voleva fare un'intervista ruffiana nei confronti della tifoseria l'avrebbe fatta a Firenze e non in Brasile, no?

    RispondiElimina
  46. C'è anche da aspettarsi un Salah che torna a Firenze e prende posizione contro l'avvocato-procuratore che ha preso iniziative personali non approvate da lui che stava in vacanza, io ve lo dico...

    RispondiElimina
  47. ...e magari passa alla corte di Mendes.

    RispondiElimina
  48. Ah s', quella che dici tu era un'altra, la ricordo anch'io.

    RispondiElimina
  49. Se demandi il lavoro zozzo ai Ramadani e Mendes devi essere in grado di gestirli se no son loro che gestiscono te e manco te ne accorgi. Come se io e te ci mettessimo in capo di entrare in qualche racket servendoci di due mammasantissima dello stesso. Lo sai che culo che ci fanno! Qui c'è un consigliere della Vis Civitanovese che vuol servirsi di Mendes! siamo ai nostri livelli!

    RispondiElimina
  50. ripeto, afaceva meglio a stare zitto, per i motivi di cui sotto... poi tutti i sudamericani hanno il brutto vizio di sparlare quando stasnno in patria salvo rimangiarsi tutto, in un verso o nell'altro, quando tornano di qua dall'oceano...

    RispondiElimina
  51. Ti formalizzi sulle parole, ma i fatti sono ben più importanti. Ed i fatti son quelli che ti ho ho detto e ripetuto, con i tempi annessi e connessi.

    RispondiElimina
  52. Buster, Milano4 luglio 2015 14:59

    Dunque quella Scrittura Privata è carta straccia e Salah legge a suo padre le dichiarazioni dell'Avvocato Grassani tradotte in arabo con Google. Il padre sobbalza ed esclama "oh cazzo!" in arabo. Accorrono madre, fratelli, sorelle e cugini, uno dei quali Geometra: verrà da lui il parere più ascoltato. Riletto Grassani, per il cugino Geometra non ci sono dubbi e la via d'uscita è una sola: quale sia, però, non lo sa.

    RispondiElimina
  53. Di sicuro il suo avvocato sta solo facendo casino forzando la mano in questo modo. Adesso viene fuori che la famosa scrittura privata non è stata depositata in Lega e non vale un cazzo, al massimo è un gentlemen' agreement che continua a non valere un cazzo perché nel mondo del calcio di gentlemen non ce ne sono. Non escludo nemmeno che Mencucci l'abbia firmata appunto perché non valeva un cazzo, ed è per questo che l'avvocato di Salah è infuriato.
    Io penso che da noi Salah, con quello che è successo, non può tornare (a meno di un cambio di procuratore, come dici tu), ma di sicuro la società farà casino e impedirà che vada a un'altra squadra italiana. Che torni al Chelsea a fare la muffa.

    RispondiElimina
  54. Può essere, ma io credo più a Mancini e alla sua azione telefonica. Del resto è una sua prassi, ed è riuscito spesso a farsi dare in prestito diversa gente e a convincere diversi giocatori.

    RispondiElimina
  55. Belvaromana574 luglio 2015 15:19

    Ho provato anche un'altra ricerca.
    Colombia avvocato Ramy Narcos ovuli nella pancia di
    Salah Qatar petrodollari Isis.
    Incredibile: è uscito "Mencucci"

    RispondiElimina
  56. No, il magazziniere

    RispondiElimina
  57. Ieri Perù troppo superiore di fronte ad un Paraguay che ha finito le batterie mentali contro il Brasile. Nessun rilievo per gli paraguagi, mentre nei peruviani Carillo si conferma centrocampista completo, sportellate, corre ed ha piedi molto buoni.
    L'ho seguito per tutto il torneo, era partito normale, le ultime tre sono state fatte con una determinazione come Allan ma con più tecnica e senso del gol.
    Lo prenderei immediatamente. Anzi ieri. Tuttora percepisce 200 mila di stipendio in Portogallo
    Advincula lo hanno spostato più indietro, ma ieri è stato normale anche se impressiona quando lanciato, Vargas insufficiente, unica gara sottotono.

    RispondiElimina
  58. L'assassino si sa chi è per definizione: il mostro Cognigni. Se non è l'assassino è di sicuro il mandante, con l'okkiale scuro da gangster...

    RispondiElimina
  59. Perchè non era quello il nostro problema (caso mai sarà un problema suo d'ora in avanti), il nostro problema era averlo perso a zero e a bischero. Dove sarebbe andato era secondario. Se ora fosse alla Roma o al Liverpool per la Fiorentina cambierebbe qualcosa?

    RispondiElimina
  60. Belvaromana574 luglio 2015 15:28

    Non si trova...non si trova. La foto di monsieur Ramy sul web non si trova

    RispondiElimina
  61. Forse non esiste. E' un ghost

    RispondiElimina
  62. Buster, Milano4 luglio 2015 15:32

    L'Avvocato di Salah nel suo ufficio con la segretaria divenuta sua moglie di cui si è liberato l'altro giorno grazie a una Scrittura Privata.

    RispondiElimina
  63. Buster, Milano4 luglio 2015 15:33

    Trovata. Ma Ramy mi ha twittato tre minuti fa: "Are you shure?"

    RispondiElimina
  64. Sopravvissuto4 luglio 2015 15:36

    Meta-tragic...

    RispondiElimina
  65. Sopravvissuto4 luglio 2015 15:37

    Meta-verità...

    RispondiElimina
  66. Conhinhi è fantastico, pare Philippe Noiret che interpreta un mafioso russo, o un serial killer...

    RispondiElimina
  67. Resta da vedere cosa ne scrive il Buck, e, soprattutto, cosa ne pensa Bucciantini.

    RispondiElimina
  68. Guerrero sarebbe un nueve fantastico, è tra i miei preferiti, peccato che mi sembra rendere al massimo in prevalenza nelle grandi occasioni [Copa America, Libertadores, Intercontinentale, grosse partite, ecc]. Il che è un pregio - significa che ha palle - ma anche un limite, perché probabilmente nella medietà si rilassa e non si concentra a dovere.

    RispondiElimina
  69. Guerrero lo danno al Flamengo in prestito per 1,5 milioni

    RispondiElimina
  70. Il Buck tradotto in arabo deve essere una chicca

    RispondiElimina
  71. A me sembra invece che tu la mettessi in dubbio la sua destinazione, in opposizione a chi ti diceva che se non aveva rinnovato era proprio perché aveva strappato il suo bel contratto a spese della Fiorentina.

    RispondiElimina
  72. Buono...In Copa mi ha deluso Marcelo Moreno, l'ho trovato lento e ingrassato, del resto uno che a 28 anni si va a seppellire in Cina grossi stimoli non deve averne più. Peccato, aveva grossi numeri: bel tiro coi due piedi, colpo di testa, protezione palla, punizioni...

    RispondiElimina
  73. Che dici, il Buck scrive direttamente in arabo.

    RispondiElimina
  74. Secondo Pedullà, Sepe sarebbe la prima scelta di Sousa per la porta della Fiorentina. Spero sia una delle consuete bombe, altrimenti comincio sùbito a dubitare del lusitano...

    RispondiElimina
  75. Ma ha 30 anni. Mi garba molto, ma andrei su Pato. Jordan ho letto che stanno litigando sul contratto, in Brasile. Cioè?
    Carrillo e veramente forte.

    RispondiElimina
  76. https://www.youtube.com/watch?v=zcyR5lXacak



    Più o meno la mia postazione per gli streaming dell'Argentina, mancano però nel Sancta Sanctorum il poster del D10S, quello di Passarella, le foto dei Campioni del Mondo 1978 e 1986, e la statuetta del Dogo Argentino. Le quantità di yerba mate son quelle...

    RispondiElimina
  77. Belvaromana574 luglio 2015 17:17

    Chissà se gli posso chiedere la foto con dedica di Salah via mail
    RAMY_FUTBOL@HOTMAIL

    RispondiElimina
  78. https://www.youtube.com/watch?v=MXSPoD1CxeY

    RispondiElimina
  79. Belvaromana574 luglio 2015 17:18

    No. Meglio direttamente al telefono
    +971-50/5960787

    RispondiElimina
  80. Belvaromana574 luglio 2015 17:19

    Uniti da un insolito destino

    RispondiElimina
  81. Non capisco proprio per quale motivo dovrei mandare a fanculo Salah! che metro di giudizio dovrei usare? Esempio: se Prandelli telefona a Frey che è sotto contratto con il Parma e Frey viene a Firenze, Prandelli è stato bravo, Frey un grande perché ha sposato il nostro progetto e la Fiorentina capace per aver trovato un gran portiere. Oppure: se un nostro dirigente telefona a Tatarusanu sotto contratto dicendogli di non rinnovare che lo prendiamo noi a parametro zero e quindi gli daremo un ingaggio maggiore, scaltro il dirigente, intelligente Tata e sempre pronta la Fiorentina. Se Salah, che è in prestito fino al 30 giugno, decide di andarsene lo dobbiamo mandare a fanculo? Salah ha curato i suoi interessi - se bene o male in fondo sono affaracci suoi - l'Inter o la Roma o chi sarà ha curato i suoi, mentre la Fiorentina no! Roba da chiodi: con tutti i dirigenti, presidenti onorari, esecutivi, facenti funzioni, nessuno che abbia capito che Salah se ne sarebbe andato? Un dirigente vero conosce vita, opere, pensieri e omissioni dei suoi calciatori! Altrimenti che ci sta a fare? E loro cosa fanno? Ignorano che in tanti si sarebbero avventati su Salah, viste le prestazioni? Fino al 20 giugno, il "drone" dei DV (definizione meravigliosa del Sopravvissuto) scriveva su Firenze Viola "Salah si scordi i tre milioni di stioendio". Come a far intendere che il coltello dalla parte del manico nella trattativa lo avessimo noi! E che dire di ADV che incontra il procuratore il primo luglio, cioè quando Salah è ufficialmente del Chelsea? E gli dà anche l'ultimatum!

    RispondiElimina
  82. https://www.youtube.com/watch?v=A5eUbexLvn4

    RispondiElimina
  83. E stasera sarà il solito grande spettacolo di calcio, di tifo da parte della stupenda hinchada argentina, di passione. Peccato che il Cile sia più squadra, e giochi in casa. Ma non sarà un semplice risultato a uccidere un amore. Complimenti al Cile, ma sempre Forza Argentina!

    RispondiElimina
  84. Ma ne parlavo in generale, mica come possibile Viola. Comunque 30 anni come alternativa a Baba andrebbe ancora benissimo...

    RispondiElimina
  85. Non lo fare. Anzi cerca la maglia numero 74 e comprala.

    RispondiElimina
  86. Dopo il Parma fallisce anche il Monza.

    RispondiElimina
  87. Salah come hai detto te è in prestito alla Fiorentina fino a giugno, ma del 2016,

    RispondiElimina
  88. Sopravvissuto4 luglio 2015 18:36

    8 giorni fa; 14 squadre di Lega Pro non hanno ne fideiussione ne possibilità d'iscrizione, 2 rinunciano e ripartono in D(!), in Interregionale già 4 promosse hanno dichiarato di non riuscire a sostenere il futuro campionato..... La B partirà (?) con le solite fideiussioni tarocche (che si scoprono dopo 7 mesi), con Inps non pagata (si scopre dopo 8 mesi), contributi non versati (si scopre dopo 9 mesi), partite comprate (si scoprono a fine campionato)... Oramai nulla mi sorprende più, tutti remake. Solo sugli schermi italiani, perdetelo!! (Contropubblicitá).

    RispondiElimina
  89. Cassandra, qui, se non l'hai capito, non siamo gente che ragiona spaccando il capello in quattro, tranne l'eccezione di Zemanviola, che ha l'attenuante, a differenza tua, di essere simpatico, non odiamo la società, ma ci limitiamo a tifare con passione la Fiorentina. Tu vieni qui a fare il troll saccente, sei simpatico come un gatto attaccato ai coglioni e allora ti dico che Salah noi lo vaffanculiamo come ci pare e piace. Se non ti sta bene, sai cosa fare. Purtroppo il blog non è mio e non ti posso bannare, ma comunque posso esprimerti tutto il mio più totale e profondo disprezzo.

    RispondiElimina
  90. E con questo, archivio anche al faccenda araba... Barra avanti tutta...


    https://www.facebook.com/violaclub.vieusseux/videos/vb.937082369665760/982677541772909/?type=2&theater

    RispondiElimina
  91. In attesa della smentita di turno...

    http://www.firenzeviola.it/news/neto-felice-e-orgoglioso-della-juve-una-nuova-sfida-182257

    RispondiElimina
  92. Stasera bellissimo match. Mi sono visto quasi tutte le partite della Coppa America, e il livello è certamente migliore di un Europeo.
    Ovvio tifo per il Cile, che esprime un calcio diverso e all'avanguardia, rispetto all'antitetico vetusto modo di calcio che si aggrappa alle individualità.

    Ma soprattutto, Salah vaffanculo!

    RispondiElimina
  93. Sopravvissuto4 luglio 2015 19:24

    Noi siamo così...

    RispondiElimina
  94. Già che ci siamo mi leverei di culo anche questo http://www.violanews.com/news-viola/ex-agente-bernardeschi-non-sara-semplice-arrivare-ad-un-rinnovo-00397635

    RispondiElimina
  95. l'è un po che lo dio, via tutti sti omuncoli dalla mia-nostra vista...

    RispondiElimina
  96. secondo Pedullà prenderemmo Destro per 12 milioni per permettere alla Roma di prendere Mitrovic per 14. Ma prendere direttamente noi Mitrovic?

    RispondiElimina
  97. Ma che cazzo deve dire uno che si presenta alla nuova squadra? Son venuto a farvi perdere un monte di partite per far piacere a quelle fave di tifosi fiorentini? Ma pensiamo un po' per noi che ce n'è d'avanzo!

    RispondiElimina
  98. C'è una differenza abissale. Ma Mitrovic vorrà la Fiorentina?

    RispondiElimina
  99. per me è il passato, ha a dire icchè vole, mi fa solo ridere (eufemismo), se vado a rileggere certe interviste passate... ah no, quelle eran cattiverie o errori del traduttore...

    RispondiElimina
  100. Intanto vorrei sapere di cosa si parla. Quanto chiede e quanto gli stanno offrendo. Con le aquile che stanno dirigendo queste trattative prima di prendere posizioni mi piacerebbe di conoscere di più.

    RispondiElimina
  101. Jo, scusa se te lo dico, ma son fatto così, ho l'impressione che te, dall'affaire Neto in poi, tu ce l'abbia con la società, o meglio, uno della società, e tu colgo l'occasione per trovare sempre beghe da una parte sola... sbaglierò...

    al contrario, vorrei sapere cosa cazzo pretendono tutti questi pseudofenomeni per tirarsela così tanto e faticare a voler rimanere in una squadra che anche il prossimo anno farà le coppe europee e in una città dove, credo, si viva più che bene...

    se ci devono fare un piacere, che si levino dai tre passi...

    RispondiElimina
  102. Sai quante donne ti giurano eterno amore e dopo un anno lo giurano a un altro. Mica sempre però è per colpa loro, delle volte anche noi ci abbiam messo molto del nostro. Questo è il caso, mutatis mutandis.

    RispondiElimina
  103. quello succede in "quasi" tutte le famiglie, resta il fatto che non ha rinnovato per andare dagli innominabili e la cosa mi rimane sul gozzo, come ti ho già detto anche ieri sera...

    RispondiElimina
  104. Con quel tipo ce l'ho a morte, ma non solo per Neto (della perdita del quale è il principale responsabile) ma perchè ha distrutto quel che di buono era stato fatto negli ultimi tre anni a Firenze, e sta continando. Ce l'ho per Macia, e, guarda cosa mi fai dire, ce l'ho anche per Montella e per Pradè ridotto a fare la testa di turco (ma per lui meno, perchè dovrebbe avere un po' più di dignità e fare come gli altri due). Ci sta spingendo nelle mani dei banditi perchè si illude, il cretino, di saperli gestire. Mala tempora currunt. Per giudicare i comportamenti degli pseudofenomeni dovrei sapere tra cosa devono scegliere. Levati dal capo che chiunque scelga per il clima o per il lampredotto di Santo Spirito. Son tutti professionisti spinti dal dio quattrino. Chi ti sembra che ti ami è perchè non ha di meglio. Non ragionar da tifoso, anche se tu, come tale, puoi, mentre non può chi dirige la baracca. Se a Bernardeschi offrono 1 milione (invento) e tu lo sai, è inutile che tu gli offra 500, anche se è più del doppio di quel che sta prendendo adesso. Se altri gli offrono un periodo di crescita in serie A, e tu la panchina sicura come quinto o sesto attaccante, anche quello conta. Se pensi che ne valga la pena ti adegui se no lo metti sul mercato, ma ora,subito, a due anni dalla validtà del contratto, più tempo passa e più l'hai nel culo.Ma ci vorrà tanto a capirlo?

    RispondiElimina
  105. Tanto ha frignato poco anche lui per avere i ritocchini! Però almeno lui se li meritava.

    RispondiElimina
  106. Come cazzo fa Sousa a conoscere Sepe lo sa solo Pedullà. Sarà laoprima scelta perchè non costa un cazzo.

    RispondiElimina
  107. Bobby Caponata4 luglio 2015 20:00

    Lo danno via di sicuro, specialmente ora che mancando i soldi per rifare la squadra potrebbero anche inserirlo in una trattativa come pedina di scambio.. Però come ha scritto Jordan si devono muovere. Bernardeschi, al contrario di altri, se se ne va è solo un bene. Peccato per l'europeo.. poteva acquistare più valore.
    Neto è gobbo nell'anima e con questo ci metto un crocione sopra anche su lui.

    RispondiElimina
  108. Secondo me al massimo ne viene fuori un Morfeo, nel bene e nel male

    RispondiElimina
  109. Aveva fatto causa a Corinthians e San Paolo perchè non gli avevan pagato i diritti di immagine (4 Mil R$ il Corinthians e 300000 R$ il S.Paolo, circa 1,3 Mil.euro in totale) chiedendo la rescissione del contratto. Però lo hanno pagato e l'azione giudiziaria è stata sospesa. Si libera a dicembre, ma dicono ci sia dietro la Lazio.

    RispondiElimina
  110. Un tu n'hai capito, deve dire così, i sicari di Cognigni possono colpire ovunque :-)

    RispondiElimina
  111. Oops, ho sbagliato posto dove rispondere...

    RispondiElimina
  112. Un tu n'hai capito, deve dire così, i sicari di Cognigni possono colpire ovunque :-)

    RispondiElimina
  113. Però alla fine, son sempre delle gran maiale :-)

    RispondiElimina
  114. Puro filo di scozia

    RispondiElimina
  115. e noi dei gran cornuti, però delle volte ci si merita, Cognigni se lo merita, anzi, ce lo fa meritare a noi.

    RispondiElimina
  116. speriamol'abbian comprata in S.Lorenzo a 15 euro, se no e son prorpio sordi buttai via

    RispondiElimina
  117. Belvaromana574 luglio 2015 20:39

    Ci piacciono per quello

    RispondiElimina
  118. Belvaromana574 luglio 2015 20:41

    Come dicemmo a suo tempo

    RispondiElimina
  119. Vanno a fare in culo insieme?

    RispondiElimina
  120. Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "fuga da Alprazolam - a Cracco gli partiva un embol...":

    Della vicenda Salah non ho letto alcun approfondimento del seguente punto: tecnicamente, i contraenti hanno posto in essere un accordo simulatorio (simulazione oggettiva parziale: il contratto, come risulta dalla "carta", che è l'atto dissimulato contenente le controdichiarazioni delle parti, ha un oggetto parzialmente differente rispetto a quello dichiarato nell'atto simulato). La simulazione è un istituto giuridico lecito che, sussistendo i presupposti di legge, consente ai contraenti di simulare esternamente la conclusione di un contratto che, in virtù di un accordo interno, in realtà non esiste od esiste in modo oggettivamente soggettivamente differente: in tali casi, sarà il contratto dissimulato ad essere valido. Ora, a prescindere dalla possibilità o meno di utilizzare detto istituto giuridico nel c.d. "diritto sportivo", su cui non so pronunciarmi con certezza, se i fatti sono quelli emersi, i tifosi dovrebbero chiedersi il motivo per il quale i dirigenti della Fiorentina, indubbiamente consapevoli della predetta simulazione ed anzi ad essa partecipi, pur obtorto collo, abbiano sino ad oggi rappresentato all'esterno una realtà simulata, anziché riferire dell'esistenza della controdichiarazione firmata. Lo scopo della simulazione, infatti, com'è facilmente intuibile, è la rappresentazione ai terzi (in questo caso ai tifosi), di una falsità. AntoineRouge



    Postato da Anonimo in Il giovane Foco alle 4 luglio 2015 08:44

    RispondiElimina
  121. Io non so perché tu dovresti mandare affanculo Salah, se ti interessa ti dico perché c'è lo mando io: perché sono un tifoso della Fiorentina. Se fossi un tifoso del Parma probabilmente avrei fatto lo stesso con Frey dieci anni fa, ma non solo sono, sono un tifoso viola e a fare in culo ci mando Salah. E pure Neto.

    RispondiElimina
  122. Bobby Caponata4 luglio 2015 21:25

    E' così diverso dall'approccio usato per arrivare a Sousa? http://www.violanews.com/news-viola/caso-salah-la-fiorentina-invia-una-lettera-di-diffida-allinter-00397669

    RispondiElimina
  123. Pedullà dice una cosa leggermente diversa: che la Roma vuole 12 milioni perché gli servono i soldi per comprare Mitrovic.
    Io penso che finiremo per tenerci Gomez, a me va bene.

    RispondiElimina
  124. Infatti è quello che dico da quando è venuto fuori quel documento. L'aveva firmato di nascosto il magazziniere? Lo stesso Mencucci che lo aveva evidentemente firmato sotto ipnosi, disse in conferenza stampa che la fiorentina era in una botte di ferro con Salah. In una botte di merda era. Perchè, comunque finisca, la figura di merda è innegabile.

    RispondiElimina
  125. http://globotv.globo.com/globocom/brasileirao/v/melhores-momentos-fluminense-2-x-1-santos-pela-10a-rodada-do-brasileirao-2015/4295272/

    Ti avevo detto che era finito! Però ne ha sbagliato uno ai limiti dell'incrdibile. Qule 10 del Santos, Gabriel, non è male e anche Gerson del Flu.

    RispondiElimina
  126. Belvaromana574 luglio 2015 21:48

    Disquisizione dotta, tecnicamente ineccepibile. Una parziale interpretazione sui motivi che hanno indotto la società a celare l'esistenza del documento, la fornisce oggi il Corriere Fiorentino e mi sembra plausibile.
    Piuttosto non si spiega come monsieur Ramy ha giocato la partita. Da ricerche in rete risulta essere accreditato come agente Fifa da almeno dieci anni. Nel 2005 si occupò per la federazione del Bahrein di una questione con Panama. È tesserato della federazione colombiana e ha la procura di altri atleti egiziani.
    Dunque apparentemente non si tratta di uno sprovveduto.
    La mia impressione è che la scrittura fu redatta dal precedente procuratore. Il Ramy, consapevole del fatto che non poteva essere depositata per motivi tecnici (non è controfirmata, è una dichiarazione unilaterale) ha tirato alle lunghe per tagliare il nastro del 30 giugno.
    E poi l'ha buttata in caciara

    RispondiElimina
  127. o quello per arrivare a Tata?

    RispondiElimina
  128. Lo definiscono il nuovo Neymar e di sicuro esagerano, però se vedi quella discesa con cross di esterno per il goal vedi che i numeri ce liha. E' un '96. Sentiamo se Mendes ce lo compra.

    RispondiElimina
  129. Belvaromana574 luglio 2015 21:59

    Faccio una ipotesi. Mettiamo che a febbraio il ragazzo era in parola con la Roma. Il Chelsea gli dice vai a Firenze. Lui risponde"non scendo dalla scaletta dell'aereo se non mi garantite che a giugno sono libero".
    Il precedente procuratore
    butta giù un rozzo pezzo di carta che Mencucci firma e lo trasmettono via fax all'egizio per tranquillizzarlo.
    Poi qualcuno spiega a Salah che il pezzo di carta non vale niente e quello si sente fregato e cambia procuratore.
    La fantasia non manca eh!!

    RispondiElimina
  130. Belvaromana574 luglio 2015 22:02

    Per direttissima

    RispondiElimina
  131. Da brividi squadra e stadio intero che cantano all'unisono. Ste merde però hanno fischiato l'inno argentino.

    RispondiElimina
  132. Io ho una sensazione strana che mi dice che il giocatore non abbia tanta voce in capitolo. Non è per difendere l'egizio, ma è proprio nei comportamenti del ragazzo che non mi riesce di vedere quell'insoddisfazione sprezzante che è uscita fuori dalle parole del suo avvocato. Tra l'altro sul suo profilo twitter, social in cui è molto attivo, campeggiano ancora le sue foto con la maglia viola e la dicitura " calciatore per l'Egitto e per l'ACF Fiorentina. Insomma, mi viene da pensare che Salah non sia così libero di dire la sua e credo che la sua eventuale irreperibilità sia stata un po' imposta.
    Poi Salah risulta ancora nella scuderia della Spocs sports, sia su transfermarkt che sul sito stesso della società, spocs che non riporta da nessuna parte il nome di questo Ramy Abbas.
    È una cosa abbastanza puzzolosa al mio naso, è possibile che i nostri colletti bianchi ci abbiano capito poco come me.

    RispondiElimina
  133. E' quello a cui ho accennato oggi, ma è solo una sensazione.

    RispondiElimina
  134. Per ora partita nervosa, come prevedibile, con qualche colpo di classe di Sanchez e Valdivia da una parte, Messi dall'altra.
    Con colpi di rugby di Medel da una parte, Diaz dall'altra.
    Uno scandalo Medel, un camallo, in campo, Mati e Pizarro fuori.

    RispondiElimina
  135. Sono d'accordo col vaffanculo anche a Bernardeschi, ovviamente.

    RispondiElimina
  136. Sarà che giovedì notte sono scampato alla morte ma comincio a sbattermene di molto i coglioni di queste storie. Cominciano a farmi l'effetto dei talk politici.

    RispondiElimina
  137. sopravvissuto4 luglio 2015 23:38

    Argentina deludente....

    RispondiElimina
  138. Che t'è successo giovedì?

    RispondiElimina
  139. Al 92' poteva vincerla (immeritatamente), se Lavezzi la passava perbene a Higuain, invece di piattellare quella cahata che non era nè un tiro nè un passaggio (e lì era da passarla e basta)

    RispondiElimina
  140. Sono uscito da solo, al solito locale. Ho bevuto un po' ma molto meno dello standard. Sono andato via e mi sentivo bene, poi mentre guidavo ho cominciato a sentirmi strano e mi sono fermato. Da quel momento ho perso il controllo di ogni mia funzione, budella incluse. Non riuscivo a respirare bene, a muovermi bene, a fare qualsiasi cosa. Intanto mi esplodevano le viscere. Dopo un'ora, in condizioni che puoi immaginare, sono riuscito a rimettermi alla guida, a fare i dieci chilometri che mi separavano da casa, dove sono collassato. Ho avuto paura di morire, davvero. Ieri ero uno straccio e anche oggi non brillo. Le ipotesi che ho fatto sono due: una congestione fulminante o un avvelenamento da alcolici non più buoni. Comunque , credimi, ritrovarsi solo, impossibilitato a muoversi, ricoperto di quello che puoi immaginare, alle tre di notte in mezzo ad una strada di campagna non è un bel modo per passare le notti.

    RispondiElimina
  141. Meno male che è passata e sei arrivato a casa. Riguardo le tue due ipotesi, io passerei al locale a chiedere cosa ti hanno servito, e se appuri che era tutta roba "sana" parlerei col medico. Per il resto, spero che gli standard di un tempo siano lontani... lo sono, vero??

    RispondiElimina
  142. E stanno già dietro al successore di Neto. Ah, Ah

    RispondiElimina
  143. Bel rigorino Higuain

    RispondiElimina
  144. Eheheheh lo sono per forza di cose, il conto parlava di un negroni, una pilsner, e tre shot di varia roba in quattro ore dopo cena abbondante. Roba che qualche anno fa ci facevo colazione. Succede una sera a settimana e a per il resto bevo solo acqua a pasto, massimo un rum buono a tarda sera, ma se proprio c'ho voglia. Sarà l'età o la mancanza eccessiva di dopamina da sesso.

    RispondiElimina
  145. Sopravvissuto5 luglio 2015 00:49

    Che merda da 90 milioni!!!

    RispondiElimina
  146. Anche banega. Cile campeao ed è giusto così.

    RispondiElimina
  147. Sopravvissuto5 luglio 2015 00:51

    Ha vinto ch ha mostrato il miglior calcio, con dinamicità, schemi e...senza un "9". Felice per Mati, che dopo l'errore contro la Lazio (2 anni fa), potrebbe essere il rigorista viola....tornerà da campione, tornerà per essere un leader. Si.

    RispondiElimina
  148. Dai sintomi è un'intossicazione da alcool. Attento che son pericolose davvero. A parte la cagarella (in genere si vomita) che magari ti ha salvato, perchè facilita l'espulsione dell'alcool (in ospedale ti fanno la lavanda gastrica). Le quantità limite dipendono anche dalle condizioni del fegato, qualche anno fa magari lo avevi in condizioni migliori. Vacci ancora più piano ed a farti dare un'occhiata in ospedale penso tu ci sia andato.

    RispondiElimina
  149. Ahah ecco, sarà stato il miscuglio di roba varia, unito magari a qualche sbalzo di temperatura

    RispondiElimina
  150. Nel complesso giusto abbia vinto la Copa il Cile, sono contento anche per il popolo, oltre che per il Pek e Mati. Partita molto tesa, senza grandi occasioni né da una parte né dall'altra, ma il Cile almeno ha cercato di fare gioco. Un vero nueve spesso serve, con quello forse avrebbero vinto prima dei rigori. L'Argentina poteva chiudere la partita in extremis prima del 90', ma sarebbe stata una beffa [capra Lavezzi, con quell'assurdo pallone che Higuain aspettava comodamente sul piede]. L'Albiceleste comunque merita di vincere la finale mondiale e perde, merita di perdere la finale sudamericana e...perde, non c'è scampo. Nel Cile ottimo Medel [a detta anche di tutti i telecronisti sudamericani - argentini e peruviani - che ho sentito stasera] che ha spento gli attaccanti più forti del mondo, bravo Diaz, grande personalòità Sanchez sempre più in crescita. Decisivo poi Pizarro, che dalla panchina comanda la squadra e suggerisce gli spostamenti e i movimenti ai compagni, e ai rigori dà le dritte a Bravo su dove buttarsi.

    RispondiElimina
  151. PS: caro Leo, El D10S era un'altra cosa.

    RispondiElimina
  152. No, non ci sono andato, ho smaltito faticosamente tra ieri e oggi. Anche io penso ad un'intossicazione pesante, ma il fegato l'ho controllato qualche mese fa e sembrava rifatto a nuovo. Il vomito c'è stato e senza controllo, quello mi ha messo un po' paura, perché in genere non riesco. Però la sensazione più brutta è stata quella di non poter più far movimenti a comando pur con la mente vigile. Ho sudato anche moltissimo, quindi penso che il corpo abbia reagito violentemente per espellere qualcosa di riconosciuto come non compatibile. È passata, di sicuro pago gli eccessi di qualche tempo fa. Vorrà dire che diventerò ancora più morigerato.
    Che sapete voi, si scopa nelle yogurterie?

    RispondiElimina
  153. Se c'è un po' di sporco in terra sì. Bisogna che ti porti qui, con la scusa di visionare il successore di Neto ti levi la voglia per un po'.

    RispondiElimina
  154. La topa, anche ad eccedere un po', non intossica, al massimo dopo dormi.

    RispondiElimina
  155. Correggo, intossicazione violenta, probabilmente da alcool, ma non è detto al 100% magari ti han dato davvero qualche porcheria.

    RispondiElimina
  156. Ora è tutto nero. L'hanno censurato? Io l'ho facebuccato in tutto il Brasile!

    RispondiElimina
  157. Eheheheh ho paura che se vengo poi vado in tilt come i flipper a gettone. Devo fare le cose per gradi ahahahah

    RispondiElimina
  158. Quando c'era lui caro lei. Messi....una sera a cena.

    RispondiElimina
  159. Mah, a parte il gran rigore ("gran" per l'esito, ma a me i rigori calciati così non piacciono, li trovo pericolosi), continuo a non capire la stima che tanti di voi hanno per Mati, che anche stasera mi è sembrato poco incisivo, come sempre.

    RispondiElimina
  160. Spezzone di partita sufficiente o poco più, mi pare.

    RispondiElimina
  161. Probabile congestione, anche se a me prese di inverno all'uscita di un ristorante per il freddo, dopo aver bevuto litri di vino. A luglio mi sembra un po' strana però, a meno che non fossero alcolici ghiacciati, da quelli del locale ormai non saprai più niente di vero, mi farei vedere.

    RispondiElimina
  162. Io a Montolivo davo 5/5.5, quando faceva (quasi sempre) prestazioni così

    RispondiElimina
  163. Mati almeno anche quando gioca così così è più verticale...

    RispondiElimina
  164. Mi successe qualche anno fa dopo una mangiata di pesce a casa mia una cosa simile.

    RispondiElimina