.

.

martedì 23 settembre 2014

Nanni Moretti (una donna a tutta birra)

In mancanza di podcast: “Una vittoria sudata fradicia. Incerta fino alla fine. Incerta e sudata come sotto un’incerata. Del resto bisogna sempre soffrire per avere le cose più belle. La mamma di Tevez infatti ha avuto un parto indolore. Mentre per un Gomez più panzanella che panzer non ha funzionato nemmeno la terapia di coppa. Il tedesco è sembrato insicuro, indeciso sotto porta come quando deve scegliere tra il sugo di lepre e quello di cinghiale. Intanto sfoga tutta la sua frustrazione togliendo i bordi dal pancarrè. Fiorentina in crisi sulla sinistra con Pasqual e Alonso in difficoltà a recuperare sugli avversari, così come il sindaco terzino Nardella che cerca a fatica di recuperare le chiavi della città consegnate a Prandelli.” Oggi è autunno, spero quindi che oltre alla foglie non vi cadano anche le palle e così possiate perdonare se torno ancora sull’esordio farmacologico della Riblogghita a Radio Toscana. Pillole di una storia scritta dopo un lungo cammino, pillole prescritte per chi ha viaggiato più di mille giorni dentro a mille post. Mille come i giorni dl programma del governo Renzi. Anche se lui usa 1000 giorni e non tre anni un po’ a malandrino, per fare sembrare più breve quel percorso necessario alle riforme. Come un bottegaio che espone la merce a 0,99 invece di un euro. E quindi dopo l’autunno è arrivato anche il tempo dei ringraziamenti. A voi prima di tutto che avete alimentato questo spazio come meglio non avrei potuto sperare, con alti e bassi come in tutte le famiglie, insieme a chi oggi non c’è perché non sempre si può andare d’accordo, ma che sarei stato contento che invece ci fosse ancora. A voi che avete permesso tutto questo, a voi che mi avete aiutato ad esprimere certi miei epicentri. E queste mie emozioni si legano anche lei. Un ringraziamento va a Gaia Nanni con tutto il cuore, Gaia che per me vale come un gol a tempo scaduto. La Nanni che vivo come una vittoria scudetto e che è più affidabile di Gomez. Per me lei è il massimo che diventa realtà, dopo anni nei quali il nostro rapporto di stima è cresciuto molto. Un tempo la guardavo solo da lontano, su un palco, da una poltroncina solitamente rossa la vedevo su un altro mondo, e poi l’aspettavo per salutarla. Oggi facciamo una cosa insieme. Una piccola grande cosa. Insieme. E già me ne propone un’altra. Semplicemente grazie.  A tutti voi e a Gaia che è addirittura più bella dentro che fuori. Come la casa del prosciutto.

PS: domani vado in Calabria per qualche giorno, non so se potrò vedere la partita e aggiornare il blog. Lascio le chiavi a Foco dentro al vaso della Tamerice.

111 commenti:

  1. Tutto scritto bene, tutto okay, poi leggo il P.S.
    Quindi ora, dopo tanta fatica a pedalare in salita, ora che tu vedi la vetta, tu lasci le chiavi ai'Foho...ma icche' tu' sé grullo, oicché...?Quello e scappa coi'vaso a Tenerife! Eppoi, io con chi cazzeggio? Sta a vedere mi tocca rimpiangere un sanfredianino...mah!

    RispondiElimina
  2. In questa giornata sdolcinata e piena di ringraziamenti mi tocca voler bene anche a uno di Borgognissanti!!!

    RispondiElimina
  3. ...e ci credo, vorrei anche vedere!!!

    RispondiElimina
  4. Un buongiorno speciale a Gaia, nome sicuramente evocativo e non come i alcuni nickname da strapazzo, tipo il mio; i ringraziamenti di POLLOCK fanno pensare a chi è passato qui, nel blog, e non c'è più...come in una squadra in costruzione per lo scudetto o un trofeo...Quando consegui l'obiettivo pensi un po' anche a chi ha alimentato e supportato nel passato ma poi è andato via.
    Quando l'amore finisce ci si domanda perché cominció.
    Il Gubernator cosa ci porterà dalla Calabria Saudita? (Scherzo Pitino, mi son terún....!). N'duja? Cipolle di Tropea?
    Fiorentina in Europa e noi in radio...Quando la viola farà la CL, andremo in tivvvvvú?
    Ora capisco anche il messaggio che aveva ricevuto POLLOCK dal sitone.....

    RispondiElimina
  5. Esercizio: provate a pensare al penultimo degli stronzi.

    RispondiElimina
  6. Da "Il Resto del Carlino": Jasmine, la donna con tre seni: «Non voglio più piacere agli uomini».
    Kurtic cosa ne pensa? 'Sto nome che si stiva poco ora è in auge....E noi non sapevamo nulla della trisenica?!?

    RispondiElimina
  7. È "...'sto nome che si sentiva poco...." E non "stiva".

    RispondiElimina
  8. Secondo me Montolivo ha sotterrato una croce con cerchio e stella a cinque punte dove attacca la Fiorentina....

    RispondiElimina
  9. Ma lui lo fa PER IL BENE DELLA FIORENTINA, naturalmente...

    RispondiElimina
  10. Domani contro il Sassuolo spero nella coppia giovane Baba - Berna.
    A centrocampo, tornerà Pizarro, direi insieme ad Aquilani e Kurtic (o Mati).
    In difesa penso che giocherà Tomovic, non entrato in campo contro l'Atalante.

    RispondiElimina
  11. Fatela finita entrambi, "grandinati". Già. Adesso non si può più, è diventato insulto razzista. Diversamente annacquati, allora. Belli, i tempi in cui ogni stadio di serie A ci cantava "alluvionati". Trasferte, allora. Non trasporti bestiame.
    Per il Sopra: Prof., nell'esercizio da fare a casa non ci ho capito nulla. Un suggerimento, si può? E se per questo nemmeno relativamente ai messaggi oltre lo specchio.

    RispondiElimina
  12. Dimenticanza grave, nell'incipit c'è anche un contributo di Foco. Perdonami.

    RispondiElimina
  13. Mi era venuto come un sospetto, così sono andato a ritroso nei post del Poeta: come pensavo, non c'è più traccia alcuna della sua vita matrimoniale, tutta rimossa dalle righe col bianchetto. E' tutto un florilegio di espressioni come "noi separati", "come accade a tutti i neo-single io...", ecc ecc. Hai capito il Pollockone?!

    RispondiElimina
  14. Come tutti i maschietti all'abbordaggio..."Momento difficile...mi sto separando.....eh non facciamo più l'amore da tempo....Separati in casa.....". Copione noto.

    RispondiElimina
  15. Continuo a sperare che l'infortunio di Gomez sua diplomatico. In estate, la mia seconda priorità di mercato era una punta, dopo l'interno di quantità e tempi di inserimento (almeno quello spero lo si sia trovato in Kurtic). Baba e Berna mi piacciono, ma è dura sperare che due giovani garantiscano rendimento ogni 3 giorni (anche se è vero che peggio di questo Gomez è difficile fare), penso si alterneranno in coppia con Ilicic (che punta non è, ma questo abbiamo), che nel frattempo avrà qualche altra chance fino al rientro prossimo (si spera) di Marin (che punta non è, ma questo abbiamo). A questo punto però diventa inevitabile riesumare Joaquin (quello dell'anno scorso sapeva essere decisivo, se centellinato). Non è da escludersi neanche il ritorno in panchina di El Ham, a questo punto. Siamo un po' nella merda a mio avviso, per un po' sospendo eventuali critiche e pieno sostegno alla squadra e a Montella, perchè da lui pretendiamo terzo o Terzo ma c'è da riconoscergli che sul fronte attaccanti non gliene gira bene una che sia una.

    RispondiElimina
  16. In attacco attualmente il nostro livello è quello di una buona neopromossa...

    RispondiElimina
  17. LJUKA, vero che a volte non mi capisco da solo ma....ma...!
    Era per dire che l'ultimo degli stronzi ha sempre una citazione, comunque entra in battute o discussioni ed é anche un appellativo.
    Sono i miei post sposta-ficus, non FOCO.
    Come dire (accaduto realmente): campionato dell'Australasia, la staffetta 4x100 delle Isole Maldive é arrivata un minuto e mezzo dopo il penultimo. Un minuto e mezzo!!
    Esercizio: immaginate i giudici oppure gli spettatori.....ah ah ah ah ah ah....Come i fiorentini che attendono Gomez! Ah ah ahah ah ah ah ah...

    RispondiElimina
  18. VITA, il "Terzo" sarebbe il terzo attaccante che non abbiamo,,,eh eh eh eh eh...

    RispondiElimina
  19. È così, se Baba e Berna non si rivelano due craque (e se non riveleranno tali, è responsabile la società per aver puntato su due ragazzi come vice dei due titolari soggetti -soprattutto uno- agli infortuni) è la verità

    RispondiElimina
  20. LJUKA, chiudo il cerchio: Mazzarri ha detto "Sul risultato i Palermo ha influito l'escursione termica da Kiev all'Italia... .
    Domanda : Mazzarri, per le scuse, mica è l'ultimo degli stronzi?

    RispondiElimina
  21. Io naturalmente vedo una buona/ottima prospettiva in entrambi, ma la realtà attuale mi sembra quella...

    RispondiElimina
  22. l'anno scorso facemmo il girone di ritorno con Matos, Matri e Wolski dove ora sono Berna, Baba e Marin, e facemmo comunque 28 punti, arrivammo in finale di Coppa Italia e salvammo il quarto posto.
    Questo per dire che la nostra è una squadra che ormai le risorse per giocare senza attaccanti le ha trovate, e che comunque, anche senza Gomez, il nostro attacco resta migliore di quello dell'anno scorso. È chiaro che il divario con l'Inter si allarga, e che se per caso il Napoli si riprende sono dolori, ma credo che abbiamo le risorse per fare qualche punto pesante, alla fine se c'è una cosa, nel bene e nel male, che Montella sa fare, è attaccare senza attaccanti.
    La mia vera preoccupazione ora non è per la classifica, ma per Baba e Berna e per il pubblico. Vorrei che i tifosi fossero consapevoli del fatto che non sono Matri, venuto a rilanciarsi per qualche mese, ma sono il presente e il futuro della Fiorentina, e come tali vanno trattati. Si tratta di due ragazzi privi di qualsiasi esperienza in A, che si troveranno di fronte uno come Vidic e dovranno cercare di non pensare a quando alle medie lo vedevano già dominare la Premier. Se ne sentiranno già abbastanza addosso, di pressione, senza che i fiorentini si mettano a dare il peggio di sé. Dovevano maturare con calma, il destino ha voluto che debbano darsi una svegliata e crescere in un giorno, magari questo farà loro bene, li farà, come dicono gli americani "rise to the occasion", tireranno fuori piedi, testa e attributi che li renderanno grandi giocatori, ma cerchiamo di non rendere loro questo passaggio ancora più difficile di quanto già sia.

    RispondiElimina
  23. Valto, Marin è: a) anch'egli reduce da due anni di infortuni, b) tutt'oggi assente, c) uno che non è che abbia tanta confidenza col gol. Baba e Berna saranno meglio di Rebic e Wolski, ma ad oggi lo devono dimostrare, l'anno scorso credevamo altrettanto nel croato e nel polacco. L'unica è che si diventi una cooperativa del gol e quello sarebbe anche nelle corde di Montella, ma da oggi c'è da lavorare su una nuova ennesima impostazione di gioco, un po' come due anni fa, quando segnavano in tanti ma comunque, in certe partite, l'assenza di una punta pesava come un macigno.

    RispondiElimina
  24. Dicevo tra quelli che teoricamente d'estate eran disponibili, Marin è per ora un mistero...

    RispondiElimina
  25. Quanto alla Coppa Italia dell'anno scorso, l'unica impresa -se tale si può definire- fu battere 2-0 l'Udinese al ritorno. Per il resto avevamo battuto Siena (a gennaio) e riserve del Chievo (a dicembre) in gare secche di sola andata in casa, avevamo perso a Udine e abbiamo perso col Napoli

    RispondiElimina
  26. ma infatti mica voglio fare l'ottimista: è da un mese che dico che con Rossi ci giocavamo il terzo posto alla pari con Inter e Napoli mentre senza di lui eravamo dietro a entrambe sulla carta, figuriamoci senza Gomez. Dico però che ci vedo più attrezzati quest'anno che l'anno scorso, a sostituirli. Il terzo posto mi pare davvero un miraggio, ma il campionato è lungo, dipende anche dalla media punti a cui viaggeranno gli altri.
    Anch'io auspico il ritorno di una cooperativa stile 2 anni fa, anche e soprattutto perché vorrei evitare che ci bruciassimo questi 2 ragazzi che, ripeto, non sono un Matri di passaggio, ma il presente e il futuro della Fiorentina e che non possiamo buttare a mare con leggerezza.

    RispondiElimina
  27. no, anche il Chievo lo battemmo a gennaio, 3 giorni dopo l'infortunio a Rossi. Nessuna impresa a parte il ritorno con l'Udinese, condivido.

    RispondiElimina
  28. DEYNA, t'ho risposto da Lud...ah ah ah ah ah..oramai scriviamo per piattaforme...siamo avant! Troppo!

    RispondiElimina
  29. Stiamo conquistando la rete! Ahahahah...Infiltrati ovunque, blog gemelli [Foco], manca solo che cominciamo ad esprimere opinioni diverse su ciascun blog!

    RispondiElimina
  30. ecco, a proposito di quien sabe, cosa potremmo consigliare a Pradé per il prossimo mercato: https://www.youtube.com/watch?v=XsD0CLzFVcY

    RispondiElimina
  31. https://www.youtube.com/watch?v=32Ygl39LzX8



    Un inedito Pollock alla Nanni, action painting estremo.

    RispondiElimina
  32. È il triste destino del ghost writer ahahahahahahhah
    È un piacere, capo.
    Comunque ne approfitto per annunciare che dopo la Riboogghita in radio, I Deliri del giovane Foco presto sarà in DVD.

    RispondiElimina
  33. Con l'attacco a corto di benedizioni, le prossime casalinghe proverei a giocarle qui, con una chiesa di fianco alla porta e la chiesa di riserva seduta dietro sulla collina, col campanile di recente ristrutturazione, quindi Ilicic occhio a dove tiri!

    RispondiElimina
  34. Già, è un blog commentato da altri blog, dal sifone e dalla radio, mitticooo!

    RispondiElimina
  35. Anche in Cian c'è chi non si capacita del nuovo infortunio di Gomez

    https://www.facebook.com/video.php?v=306097876233638&set=vb.100005002836773&type=2&theater

    RispondiElimina
  36. Sappiate che mentre Pollock sarà intento a strafogarsi di 'nduja, qui cambieranno un po' di cose:
    1) ban automatico al solo accenno al "falso nueve"
    2) Cuadrado verrà nominato solo in funzione del suo vero ruolo, ovvero lo stopper
    3) verranno bandite foto di donne discinte postate senza approvazione
    4) dalle 15.00 alle 16.30, lezione di tattica con interrogazioni a sorpresa
    5) ore 17.00 riposino
    6) ore 19.00 aperitivo
    7) ore 21.30 speed date
    8) ore 23.00 lezione di zumba e balli di gruppo
    9) ore 01.00 comomilla con Ljuka

    RispondiElimina
  37. Postarla dritta no, eh?!? Stavo facendo una strage con l'auto, per vedere la foto!!?

    RispondiElimina
  38. Logicamente tutto questo avverrà se riuscirò a capire che cazzo è una tamerice...

    RispondiElimina
  39. L'ho fotografata dritta ma qui è uscita ruotata a sinistra, è già la seconda volta che mi fa così, non so se c'è da incolpare Disqus o Android

    RispondiElimina
  40. Avrai pisciato 100 volte contro una Tamerice...

    RispondiElimina
  41. Provo a ruotarla a destra e ripostarla, se non vien dritta nemmeno così mi rassegno

    RispondiElimina
  42. niente, mi rassegno!

    RispondiElimina
  43. o forse si raddrizzerebbe se la Gaia ci facesse un salutino

    RispondiElimina
  44. mi terrorizza il programma delle 23

    RispondiElimina
  45. Ma no, dài, fa parte del programma :" Cominciare a capire Cuadrado".

    RispondiElimina
  46. Comunque un acquisto azzeccatissimo passato un po' sotto silenzio è quello di Pereyra da parte della juve, un '91 che sta giocando ottimamente...

    RispondiElimina
  47. Copiaincolla del pensiero di un fratello Viola su FB


    Il destino vuole che sia di nuovo una B2... a portare riscatto e goduria al popolo Viola... SPACCATEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  48. sì, anche a me piace molto, come vice-Vidal ci sta alla grande. Comunque gliel'anno dato stile Udinese: 1,5 milioni solo per il prestito, e riscatto a 14 + bonus, se lo vogliono tenere lo devono pagare più di quanto hanno pagato Tevez...

    RispondiElimina
  49. E' un pupillo del mì omo che lo apostrofò subito come uno dei colpi dell'estate. Sta avendo ragione...

    Son tornati a sbagliare poco, purtroppo...

    RispondiElimina
  50. aahahahahahahahahahahahahahah

    RispondiElimina
  51. Sarà per la lunga assenza di entrambi, ma mi era sfuggito che in questi mesi tu eri doventato buho.

    RispondiElimina
  52. Foco, se mi faccio un compattino di 50' mentre sono intento a falciare l'erba a torso nudo, stile URSS anni '50, un ce n'è per nessuno!

    RispondiElimina
  53. certo certo. Era solo per dire che non dovrebbe sorprendere, tutto qua. Comunque anche a me piace molto. Come mi piace molto, in un ruolo più arretrato, Allan, sempre dell'Udinese, che suggerivo quest'estate quando cercavamo il mediano. Poi certo, l'Udinese è la bottega più cara d'Italia...

    RispondiElimina
  54. Un po' meno con gli scoop, eheh

    RispondiElimina
  55. Tempo fa parlavo con delle amiche per sistemare dei dogo argentini abbandonati, saltò fuori il nome di certa Brovarone in zona fiorentina che si occupava di cani da adottare, mica è sorella o parente?

    RispondiElimina
  56. Ah non sapevo del prezzo.

    RispondiElimina
  57. Bravissimo...

    Allan è un mio pupillo, è uno dei centrocampisti ai quali ambirei fossi un dirigente della Viola, oggi. Ha quelle caratteristiche che, secondo me, piazzate insieme alla qualità di elementi come Mati/Pek/Aquila darebbe una riaggiustata tattica alla squadra. Gli ho visto fare delle partite mostruose sul piano del dinamismo ed ha anche buoni piedi, da buon brasiliano (se non sbaglio)... e visto che siamo a parlare di giocatori, un altro che non diprezzerei é Antei del Sass.

    RispondiElimina
  58. possibile, so che è amante dei cani...

    p.s. se hai bisogno di aiutare qualche cane abbandonato forse posso darti una mano, ho moglie animalista e volontaria nel settore...

    RispondiElimina
  59. A me va bene la 1, la 5 e la 6.
    Per la 7 immagino si debba cambiare blog.

    RispondiElimina
  60. Grazie, questi per ora fortunatamente son stati dati tutti in affido...Io quando sono a conoscenza di qualche situazione difficile mi appoggio a un'amica vet che alleva Jack Russell, ha molti contatti con i rescue [compreso uno specializzato in dogo, El Alma del Dogo], ma sono veramente troppi i casi di abbandono.

    RispondiElimina
  61. vero, io seguo solo a distanza, la mì moglie ha contatti un po in tutta la Toscana, anche su Lucca, ma è praticamente impossibile salvarli tutti, nonostante la gran mole di lavoro e impegno che ci mette, lei e tutti gli altri...

    RispondiElimina
  62. diciamo che a Firenze conosciamo sempre molto bene i giocatori dell'Udinese, dato il mazzo che ci fanno sistematicamente, in più l'anno scorso li abbiamo incontrati 4 volte, qualcosa si impara...
    All'inizio Allan mi era solo simpatico perché omonimo di una giovane promessa del rugby italiano, un 20enne apertura italo-scozzese che l'anno scorso andò in meta contro l'Australia all'esordio, eheh... Scherzi a parte, mi sembra un giovane mediano con grinta, polmoni e piedi da non buttare via, esattamente quello che cercavamo quest'estate in Stambouli e Fernando. Essendo dell'Udinese ci avrebbero chiesto il Ponte Vecchio e la cupola del Duomo, però...

    Di Antei mi hanno parlato bene ma devo ammettere che non l'ho praticamente mai visto. Vediamo domani.

    RispondiElimina
  63. 1,5 di prestito + se lo vogliono riscattare 14 + bonus.

    RispondiElimina
  64. Ho trovato il prete giusto per far benedire la Viola!!!!

    https://www.facebook.com/video.php?v=10204137725465712&set=vb.1303061982&type=2&theater

    RispondiElimina
  65. Don Garrison. Quello che in coppia con Padre Brian, ha fatto ballare anche Madonna.

    RispondiElimina
  66. secondo me a fine anno, tra lui e Widmer (altro ragazzino che ci fece ammattire l'anno scorso), Pozzo si fa altri 25 milioni tranquilli, avendone spesi 3 per il primo 0,75 per il secondo... E se Stramaccioni è bravo e riesce a far rendere Kone ai livelli delle potenzialità che ha quel ragazzo, non sentiranno la mancanza di Pereyra.

    RispondiElimina
  67. vi avviso che in Svizzera si sono lamentati che non intervengo abbastanza in difesa di Montella. Se lo leggono STEFANO e LELE, che mi davano dell'adoratore, fioccano gli infarti...

    RispondiElimina
  68. Tranquillo, loro hanno ottimi rapporti con il finto elvetico ahahahahahaha

    RispondiElimina
  69. D'altronde Guardiola ha fatto vendere Mandzukic all'Atletico (falso nueve) per giocare con Lewandoski (vero nueve) e Pizarro (falso 'na sega) al Bayern. Ma omette, il tardo.
    Così come omette che con nutellino Jojo e lucone (squadra vincente) si è fatto lo stesso risultato che con Rossi (a mezzo servizio) e Gomez (a scartamento ridottissimo per l'anno intero [sic!!!]).
    Omette di chiamarsi pure lud dalle cazzate che ha scritto e che non è mai riuscito a confutare coi numeri.
    Numeri che gli si sono rivoltati contro, al pari dei suoi scritti, e di cui gli è stato chiesto conto un miliardo di volte ma come ai tempi della sip tu tu tu tu tu tu tu tu tu tu tu tu

    RispondiElimina
  70. con Kurtic in campo, abbiamo una media da 3 punti a partita. Non capisco come Montella non ci pensi: ora basta mettere in campo Kurtic e abbiamo 114 punti garantiti a fine anno e scudetto in tasca. Ma in realtà Montella vorrebbe farlo, è Pradé che glielo impedisce.

    RispondiElimina
  71. Io, contro questa sfiga apocalittica, piu' che amministrare una trita benedizione, toglierei il ruolo di centravanti dalla squadra: solo ali, centrocampisti e difensori, tutt'al piu' un falso nove ( chiedo venia, Foco, ma almeno lo scrivo in gergo locale, visto che per dire la cifra che precede il dieci una parola in italiano ce l'abbiamo )
    Si, lo so, essere superstiziosi é da ignoranti, ma come diceva Eduardo De Filippo, non esserlo porta male

    RispondiElimina
  72. Basta, sono quasi le 19, vado a fare l'aperitivo con Foco. Niente barcagliamenti alle fihe, che alle 20 mi aspetta la donna. Spero di trovare il Colonnello, è troppo che non parlo con lui. E che il buffet sia vegano, così ci trovo anche Antoinerouge. Anzi, un buffet vegano vomitevole, così ci raggiunge anche il Chiari.

    RispondiElimina
  73. Forza che si stanno spazzolando tutto il tofu, sù!

    RispondiElimina
  74. Beh, allora togli la zumba e metti la cumbia, senno' si comincia maluccio

    RispondiElimina
  75. Se poi la camomilla non fa effetto e ti va di prolungare, verso le due vengo a suonare gratis in quartetto

    RispondiElimina
  76. Ahahahahah, speriamo lo faccia, perché da domani scattano quattro giorni di sveglia alle 4 e mezza...
    Comunque da lunedì possiamo fare jam session fino alle sei di mattina ahahahahah

    RispondiElimina
  77. Approfitto della coda di Piazza Dalmazia, Vigile, per informarti che sto attraversando Firenze con cravatta legata attorno alla testa e il CD "Cowboys from hell" dei Pantera in autoradio, se ti affacci alla finestra lo senti, in qualsiasi punto della provincia tu sia. È un pegno che mi sono autocomminato dopo la scaletta di Radio Toscana ascoltata ieri al fine di sentire la riblogghita con di Gaia Nanni.

    RispondiElimina
  78. Ma il Negroni lo fate?

    RispondiElimina
  79. Fiorentina-Inter 4-3, con il povero Cucchi in campo.

    RispondiElimina
  80. Grande Sopra, ero un bimbetto, la ricordo come fosse ora con il gol decisivo di Stefano a sfruttare un retropassaggio avventuroso di Bergomi, se non sbaglio...

    RispondiElimina
  81. Più che altro lo gradiamo.

    RispondiElimina
  82. E il 2-1 ai gobbi con gol del povero Stefano di testa al novantesimo?

    RispondiElimina
  83. Questa sera ci sarà un rigore per il Milan?

    RispondiElimina
  84. I convocati per la partita di domani:

    Alonso, Aquilani, Babacar, Badelj, Basanta, Bernardeschi, Brillante, Borja, Cuadrado, Fernandez, Gonzalo, Hegazi, Ilicic, Joaquin, Kurtic, Lupatelli, Neto, Pasqual, Pizarro, Richards, Savic, Tatarusanu, Tomovic, Vargas.

    Noterete che Marin ancora non c'è.

    RispondiElimina
  85. già, vediamo che combina Inzaghino, alla prova del nove... se inciampasse anche stasera magari una crisetta...

    RispondiElimina
  86. http://firenze.repubblica.it/sport/2014/09/23/news/montella_c_una_maledizione_sui_nostri_attaccanti-96490580/

    RispondiElimina
  87. Io solo l'aperitivo, su Vita non ci metto la mano sul fuoco.

    RispondiElimina
  88. ahahahah

    ora vado a sgufazzare il Bilan....

    RispondiElimina
  89. Milan già sotto di due pere, ihihihihihihih

    RispondiElimina
  90. Riflessioni sparse:
    - con mati e marin (a breve sui nostri schermi) evitiamo di dipendere esclusivamente dalle invenzioni e dai cambi-passo del solo quadrado
    - la scelta a centrocampo si fa interessante, la bravura dell'allenatore (o presunta tale) incide di più nella scelta e nei cambi
    - nelle difficoltà il popolo viola ritrova orgoglio, occasione unica per i ragazzini. vediamo anche il bicchiere mezzo pieno (l'altro mezzo lo bevo io)
    - partita con l'Inter decisiva: scontro diretto fondamentale. In attesa dei carichi da 11, mi va bene anche pareggiare
    - niente male la gaia (detto con rispetto ed educazione). Complimenti a pollock

    RispondiElimina
  91. Dai che domani speriamo il Milan ehehehehe

    RispondiElimina
  92. Il Milan col 4-2-3-1 è una gioia per i tifosi (altrui). Bel gol di Torres.

    RispondiElimina
  93. per una volta che il 4-3-3 funzionava, l'hanno voluto rottamare...

    RispondiElimina
  94. Pare che sia stata la voce del padrone...

    RispondiElimina
  95. sventurato chi la ascolta...

    RispondiElimina
  96. Empoli mangia gol...li pagherà.

    RispondiElimina
  97. Bisoli o Inzaghi, solo loro due si agitano in panchina con invasati alla maniera di Conte. Berlusconi ha scelto il più fotogenico.
    (Seferovic a segno, 'stasera).

    RispondiElimina
  98. Fanculo, hanno pareggiato

    RispondiElimina
  99. Il Milan 8 gol subiti in 4 partite.........Domani sera la nostra difesa sarà la seconda o la terza del campionato.....

    RispondiElimina
  100. Leggo ora Valtolin, mai ho detto, né pensato, fossi un adoratore. Quello è riservato a Pollock. Neppure sono poi così estremista contro Montella, non mi convince per nulla da un anno, ma non ho mai chiesto la sua testa a campionato in corso. Non lo avrei confermato, questo si. Piuttosto, oltre che un danno enorme per il pianeta viola, i nuovi recenti infortuni degli attaccanti rinvieranno di nuovo la sua valutazione completa, di fronte ad illogicità tattiche che per me si prefigurano, ci sarà sempre la scusante. Ma sta a lui trovare le soluzioni, la rosa resta più che buona.

    RispondiElimina