.

.

martedì 13 maggio 2014

Una giornata particolare

Oggi è una giornata particolare per me, uno di quei giorni che però accadono anche agli altri, a tutti prima o poi, almeno fino a quando sono in vita, e in queste circostanze così particolari è sempre stato un preciso impegno con me stesso, quello di svelare una debolezza, per crescere e migliorarmi, in questo caso vi svelo un mio vezzo narcisistico. Uno di quelli che la Rita di solito utilizza per prendermi in giro con gli amici. Una volta sola naturalmente, poi, o cambia la circostanza da raccontare, oppure invita persone diverse. Insomma, è successo che una volta per fare bella figura con il sostituto del mio medico curante, un avvenente sostituta, mi sono fatto ritoccare una radiografia. E adesso dovrete aspettare un altro giorno come questo per estorcermi una nuova confessione, e con voi anche gli avvocati di Parma. E magari, a loro sempre così interessati a certe confessioni, e al di fuori dalla ritualità specifica incarnata da questo giorno così unico, potrei raccontare qualcos'altro di me, che sia naturalmente meno compromettente di un vezzo. Per esempio, potrei svelare quanto mi hanno colpito alcune parole del Papa alla squadra prima della finale di coppa, mi ha colpito molto un passaggio, più ancora di quello di Pepito a Cuadrado contro il Livorno, quando Bergoglio ha invitato Vargas alla castità, convinto che non avrebbe funzionato, in modo da provare poi con i preti. E in questo giorno così diverso da tutti gli altri vorrei parlare anche dell'intervista a Montella, non tanto per i contenuti, ma perché è stato erroneamente accomunato alle interviste di Garcia e Conte, ritenute equivalenti. A quella di Conte? Un affermazione che vorrebbe rovinarmi una giornata particolare come questa, e che mi porta a fare una considerazione amara. In Italia mancano giornalisti che facciano la seconda domanda. Un tema questo già dibattuto purtroppo, perché sempre aperto. Cosa intendo? Semplice: il giornalista intervista Conte, fa la sua domanda, Conte risponde. A questo punto il giornalista dovrebbe fare la seconda domanda: "scusi, ma lo sa che questa è una stronzata pazzesca?"  Invece la seconda domanda non viene mai fatta, in questo modo Conte è lasciato libero di dire tutte le cazzate che vuole. E in una giornata particolare come questa, fatta di confessioni e considerazioni,  non poteva mancare un pensiero per lo svizzero che tanto vi accalora, e che io invece immagino combattere la sua lotta eterna contro le calorie, perché qualcuno ha mai fatto un qualche sforzo per immaginarselo fisicamente? Io si. L'ho fatto oggi che è un giorno così particolare, e me lo immagino come una persona grassa, anzi no, diciamo piena di se. Intanto, dopo le banane di Bergamo, gli ultras hanno emesso un comunicato "Nelle curve non c'è posto per i razzisti", e subito Genny 'a carogna ha voluto dissociarsi emettendo a sua volta un comunicato di risposta "Si vede che sono al completo". In questa giornata particolare vorrei rispondere anche al Bambi che spesso mi chiede consigli su come far crescere il uso rapporto di coppia, su come stemperare i toni e smussare gli angoli. Pigro ed egoista, normalmente centellino le risposte, sorpassedendo, andando oltre persino Porta San Frediano, oggi no, in una giornata particolare come questa voglio rispondergli alla domanda che più lo ossessiona "Perché mai ci siamo sposati?" Perché è sempre la legge degli opposti che si attraggono caro Bambi, lei era incinta e te no. E poi un una giornata particolare come questa voglio regalarvi una statistica che vi aiuterà a fare chiarezza anche all'interno del vostro rapporto sentimentale, si, in un giorno unico come è questo per me, diventa un dovere fare un po' di luce anche sulle vostre ombre, e non solo e sempre su quelle del Bambi, perché se da una recentissima statistica risulta che il 50% degli italiani ha una relazione extraconiugale, vorrei farvi riflettere sul fatto che se non siete voi è la vostra compagna. Poi solo un numero. 52.




46 commenti:

  1. Buon compleanno, Gianni.

    RispondiElimina
  2. Oggi ho cominciato la mia giornata dando un pugno in faccia al mio vicino di casa, che ho incontrato sul pianerottolo. Alle sue rimostranze, gli ho fatto notare che secondo Prandelli non è stato un gesto violento, lui si è convinto e ci siamo abbracciati. Mi ha pure offerto il caffè. Ah, il fair play!

    RispondiElimina
  3. Auguri Pollock, accompagnati dal canto dei merli, dal cinguettìo dei passeri e dallo squittìo delle rondini.

    RispondiElimina
  4. Le sono a sistemare i' nido di' becco, ahahah!

    RispondiElimina
  5. Auguri, POLLOCK-ONE!

    RispondiElimina
  6. Dalla famosa biblioteca, sez. Libri divulgativi, Sopravvissuto...omaggio al festeggiato.

    RispondiElimina
  7. Auguri Pollock,anche a Jordan.E visto che ci siamo anche a me,nato il 15 maggio.O quanti tori ci sono sul sitollock?(ovviamente solo astrologicamente parlando...)

    RispondiElimina
  8. Covo di cornuti. Auguri Gianni!!!!

    RispondiElimina
  9. Il link di ieri sera lo posto, il beota ha preso un altro tram ma come suo solito non attraversava sulle strisce, al C.T.O. al reparto maxillo facciale non sanno più che pesci prendere.


    http://www.fiorentina.it/it/news/articolo.55.10896/montella-fino-a-prova-contraria-saro-ancora-allenatore-viola.html


    Praticamente una demolizione totale dei suoi deliri, più di uno, al confronto il lancio della Fat Man il 6 Agosto del '45 è apparso un soccorso con lancio di viveri a dispersi.

    RispondiElimina
  10. Sul Giubba non ci sono più parole e l'apologo di Anto qua sotto è tristemente illuminante. Quel che ha fatto è degno di un mascalzone e ne sarà punito. Chiellini non regge in campo più di un tempo senza un rosso, in campo internazionale. Oppure lascia l'uomo andare in porta: non conosce altri mezzi per fermarlo che non siano violenti e autorizzati in Italia per via della casacca che indossa.

    RispondiElimina
  11. Da un sobillatore fintone all'altro. La battuta di Vincè su Anderson me la "normalizzate", per cortesia? Mi mostrate quanto sia aziendalista, conciliante e non preluda a nulla, non minacci nulla?

    RispondiElimina
  12. Il problema principale che avremo con la convocazione di Chiellini è la delegittimazione del tecnico.Perchè gli altri(i non Juventini) percepiscono una differenza di trattamento;con la relativa diminuzione di credibilità del mister.Inoltre,come già mostrato in Europa con i gobbi,Chiellini al di fuori degli italici confini più che un valore aggiunto è un valore a perdere.Se a questo aggiungiamo che forse l'Italia che andrà ai mondiali sarà una delle peggiori squadre mai presentate(se la giocherà con quella dell'86) il quadro appare molto fosco.Gli unici che potrebbero fare la differenza sono pepito e Balotelli.Ma il primo viene da un infortunio ed è un'incognita;il secondo è completamente mancante di cervello pensante.

    RispondiElimina
  13. Allora, io capisco benissimo che Prandelli non possa non portare Chiellini ai Mondiali: abbiamo una delle difese più scarse della storia della Nazionale e lasciare a casa il centrale più esperto e carismatico, se non il più forte (o il meno scarso, fate voi) sarebbe un ulteriore indebolimento.

    Il fatto però è che, per non passare da ipocrita, il Pranda non può dire che il fallo non è stato violento: avrebbe fatto una figura migliore a fare un discorso onesto: "ragazzi, Chiellini è il leader della nostra difesa, senza di lui perdiamo molto, anche se ha fatto un fallo bruttissimo lo perdoniamo, verrà lo stesso con noi, ma vi assicuro che verrà punito in altro modo" e poi pretendere che il giocatore facesse una pubblica penitenza, si scusasse col capo coperto di cenere, si dichiarasse pentito o qualcosa del genere. Così, affermando che il fallo non è stato violento, ha fatto solo una figura di merda lui.

    RispondiElimina
  14. Comunque, prima della lista di Prandelli, dico quali sarebbero i miei 23 convocati per il Mondiale:

    Portieri: Buffon, Perin, Sirigu

    Difensori: Abate, Astori, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Criscito, De Sciglio, Romulo

    Centrocampisti: Aquilani, Candreva, De Rossi, Marchisio, Parolo, Pirlo, Verratti,

    Attaccanti: Balotelli, Cerci, Gilardino (o Insigne), Immobile, Rossi

    RispondiElimina
  15. Romulo difensore? Bonucci? Sul resto concordo, ma è mesta concordanza, essendo io tifoso della Nazionale.

    RispondiElimina
  16. Auguri Pollock.
    Come al solito siamo molto bravi a farci male da soli. Gli articoli di Bucchioni e dei vari pseudo-giornalisti locali risultano, come sempre, quanto meno inopportuni. Montella fa un discorso che credo sia oggettivo e lapalissiano: per migliorare la classifica occore migliorare la squadra. Discorso, oltre tutto, fatto in risposta a domande sul futuro della squadra stessa. Cercare di montarci sopra una polemica, serve solo ed esclusivamente a danneggiare gli equilibri tra allenatore, società e tifosi. Io mi sarei un po' rotto il cazzo di questi espertoni che dai loro pulpiti cartacei spacciano congetture tutte loro per verità. Montella ha rinnovato fino al 2017, questa è l'unica verità incontestabile.
    Andare sempre a cercare il torbido è un'operazione che serve esclusivamente a far vendere qualche decina di giornali in più. A Firenze questa pratica ha fatto solo del male e , secondo me, è uno dei motivi per cui abbiamo vinto così poco.

    RispondiElimina
  17. Tanti auguri Pollock!
    Prandelli sempre più sconcio.

    RispondiElimina
  18. Scusa Anto,ma lasceresti a casa il nostro più grande centrocampista?Colui che doveva essere di casa al Nou Camp?Quello che ci ha salvato dalle tenebre?Ma sei impazzito?

    RispondiElimina
  19. Prandelli con il codice etico si è tirato la zappa sui piedi, con in squadra gente come De Rossi, Osvaldo, Balotelli e ammennicoli vari non si vara un simile codice. Intendiamoci, le TdC non hanno patria solo da noi, ci sono nazionali che ne vantano tanti e di più ma difatti gli altri ct si sognano di voler applicare un codice rigidamente quando non possono rendere conto dei colpi di testa dei giocatori. Sono valutazioni che bisognerebbe tenere conto prima di strombazzarli ai quattro venti, dopo ci si copre di ridicolo e questo doveva saperlo. Ovvio poi che al mondiale uno tenti di portare i giocatori migliori, che ci piaccia o meno, Chiellini è uno di questi, già siamo da ottavi poco più, se si tagliano questi giocatori tanto vale non partire nemmeno.

    RispondiElimina
  20. Venendo a noi leggo da più parti che Montella il prossimo anno sarebbe orientato per un 4-3-1-2.Fermo restando che sono solo nuemerini,buoni per chi sappiamo noi,e che quello che viene deciso in estate poi si scontra con la realtà,quale potrebbe essere la formazione semi titolare?Secondo me:Neto-x-Gonzalo-Savic-x;Aquilani-x(Khedira?)-Pizarro(x);Valero-Rossi Gomez.Solo perchè Cuadrado,non per scelta della società ovviamente,come per Lijaici,deciderà di vestire i panni di altre squadre.Se invece il buon colombiano,mostrando intelligenza maggiore del nutella boy decidesse di restare,vedrei assai bene un 3-5-2,ma con spiccate caratteristiche offensive(insomma,non un 3-5-2 cinto con due terzini che diventa un 5-3-2 per gran parte delle partite,ma un vero centrocampo cin due ali offensive)

    RispondiElimina
  21. Il folle vaneggia, qualcuno gli tiri una borraccia d'acqua.

    RispondiElimina
  22. Foco, col tuo post buonista (il poliziotto che fa cordone attorno al precipitato dal ventesimo piano e spiaccicato al suolo: "Largo largo! Non è successo niente!") sei stato davvero intempestivo. Leggi le ultime dichiarazioni di Montella! Del resto, con tre panchine di strisciate in movimento, se non si muove adesso, quando?

    RispondiElimina
  23. Non è questione di essere buonisti, ma di vedere sempre il marcio anche dove magari non c'è. Buk e company lo fanno per interesse e il loro interesse, per me, non combacia con quello della Fiorentina. Quando verranno smentiti torneranno a leccare il culo a Vincenzo.

    RispondiElimina
  24. Quali altri terzini destri (Romulo può farlo) ti vengono in mente? maggio?
    Quanto a Bonucci, sta sulle palle anche a me, ma chi porti? Ranocchia?

    RispondiElimina
  25. E' che in Brasile non ci sono asticelle

    RispondiElimina
  26. http://www.violanews.com/news-viola/indiscrezione-vn-il-city-rimpolpa-ancora-le-casse-viola-20140513/

    RispondiElimina
  27. Auguri anche dalla Romagna viola grande pennellatore!

    RispondiElimina
  28. Foco, qui non è questione di quel che scrive Bucchioni, è questione di quel che dichiara ogni giorno Montella: ti ho invitato a leggere i suoi ultimi detti memorabili, sui quali Bucchioni non ha responsabilità.

    RispondiElimina
  29. Pollock, realisticamente, non augurandoti che il cervello ti scada in brodo svizzero e considerando i progressi futuri della medicina, ancora sessanta o settanta di questi giorni.

    RispondiElimina
  30. Colonnello, Luciano si sta avvicinando a grandi passi!

    RispondiElimina
  31. Montella ci racconta verità, verità non adatte a chi ha schemi mentali; Montella sta chiedendo ciò che vorrebbe ogni tifoso viola: squadra più forte. Confutare sue idee o ambizioni, significa confutare sogni di gloria.

    RispondiElimina
  32. Pre-convocati per il Mondiale Aquilani, Rossi e Pasqual, con il Cile Mati Fernandez, mentre è stato incredibilmente lasciato a casa il Pek.

    RispondiElimina
  33. Luciano prende sui 4 mln netti a stagione e per venir via chiede pure una buono uscita che lo Zenith non vuole riconoscergli, insomma, da Certaldo con origini scozzesi e residenza in quel di Genova. Non vuol scendere molto neanche allenasse il milan, la Fiorentina, giustamente, non darà mai 3 mln netti a stagione ad un allenatore che se vuol continuare a mandare messaggi d'amore deve scendere molto di pretese.

    RispondiElimina
  34. Fra quelli rimasti a casa, spiccano Florenzi, Gilardino, Astori e Criscito.

    RispondiElimina
  35. Anche Diamanti (ma era prevedibile, visto che è andato in Cina).

    RispondiElimina
  36. Leo, c'è da dire che Montella deve essere uscito di senno: guarda che giacca indossa:

    http://www.violanews.com/news-viola/montella-a-pistoia-per-uniniziativa-benefica-20140513/

    RispondiElimina
  37. Cassano lo davano sicuro da due mesi, cosa che mi lascia un po' perplesso, visto che non lo aveva mai preso in considerazione. Astori e Ranocchia sono due mediocri e uno vale l'altro tecnicamente. Paletta mi sembra un favore al Parma dell'amico presidente, comunque non è che abbia tolto il posto a qualche novello Baresi. A centrocampo abbondiamo di gente lenta come la diarrea, gli unici che potrebbero dare mezzo cambio di passo sono Candreva e Verratti, ma non credo che il secondo lo vedremo mai in campo.
    Comunque, viste le rose presentate anche dagli altri, non mi pare ci sia la nazionale monstre.

    RispondiElimina
  38. Le rose di Spagna e Colombia sono notevoli, anche l'Argentina dal centrocampo in su. Il Brasile ha invece stranamente il suo punto di forza in difesa.

    RispondiElimina
  39. Quella di Florenzi l'ho capita poco.

    RispondiElimina
  40. Ho visto di peggio ma pare vestito da un cieco.

    RispondiElimina
  41. Siamo dietro, di svariate lunghezze, a Spagna, Germania, Argentina e Brasile, ce la giochiamo alla pari con Portogallo, Olanda, Colombia e Uruguay, vicinissime il Belgio e la Francia (sebbene si qualifichi sempre malissimo), ritengo l'ottavo un obbiettivo alla portata, minimo, da li in poi è tutto grasso che cola, se non ci aiuta il tabellone massimo ai quarti ma li ci si ferma. Arrivassimo in finale si ritorna ad essere favoriti, roba da Italia (sperando non si arrivi con 7 undicesimi rabberciati come all'europeo). A giochi regolari non è assolutamente un mondiale che fa ben sperare ma eupalla può sempre metterci lo zampino.

    RispondiElimina
  42. Ho dato di nuovo un'occhiata ai convocati colombiani, mamma mia, e per fortuna hanno Falcao e mezzo servizio.....gran bella squadra, tecnicamente vale le prime ma il tecnicamente non scende in campo e da solo non vince le partite.

    RispondiElimina
  43. Montella oggi con giacca scozzese....messaggio alla società "Non siate avari". Ahahah....ahahah....tutto sotto la lente ciò che fa o dice Monty...ahahah...ahahah....(POLLOCK eri a Roma, reduce dalla finale di Coppa Italia? Ahahaha Haha ahahhaa.....)

    RispondiElimina
  44. Oh! ma questo lo faccio anch'io, col ridotto dell'aceto balsamico, pero'...

    RispondiElimina