.

.

lunedì 28 aprile 2014

L'ultimo vestito

In Villareal-Barcellona i tifosi di casa lanciano una banana in campo, e così Dani Alves decide che è arrivato il momento di farsi uno spuntino. Sul blog lanciano invece crisantemi, perché la banana la riservano per pratiche più lussuriose. C’è razzismo ma c’è anche il caro-defunto, che sfiora persino l’accanimento terapeutico, una pratica più dura della stessa pratica di chi usa la banana per via rettale. C’è l’Europa, c’è l’euro, ma ancora non si accetta l’eutanasia di un blog. Sono tornato dalla Maremma e ho trovato una San Frediano diversa, stravolta, all’inizio non capivo, ero frastornato, come se vivessi ai bordi di Trespiano, poi ho capito che mi avevano lasciato un duro avvertimento in via de’ Serragli. Chiaro. Una fila di cipressi lungo il marciapiede, da via di Seumido a piazza della Calza. E allora lasciatemi morire adesso che ce l’ho ritto senza nemmeno bisogno del Viagra. Ho un pensiero a sabato duro e nodoso come il legno di olivo per quella bara dal sapore tutto toscano che ho scelto. E’ la settimana di passione, una di quelle dove non c’è bisogno di vasodilatatori per eccitare la passione, e se i tombaroli del sitone vorranno venire a scoperchiarmi gli farò trovare la sciarpa della finale. Rigorosamente posata sul petto dagli amici. Non volevano neanche chiudermi perché quel mio pensiero così turgido a sabato aveva lasciato non poche perplessità sulla mia effettiva morte. E più perplessità di chi ha sigillato la mia erezione post-mortem, adesso ce l’ha solo Montella, forse di formazione. E a voi che mi siete stati sempre così vicini voglio raccontarvi come ho passato gli ultimi istanti della mia vita, mi dispiace per gli avvocati che comunque hanno investito tempo e denaro, ma davanti alla morte non ci sono risentimenti che tengano. Chiedo solo rispetto. Ho deciso di andare personalmente a comprarmi un bell'ultimo vestito, sono molto vanesio, ed ero orientato su un “doppio petto”. Ho deciso di andare in un negozio molto elegante e ne ho provati diversi. Purtroppo erano molto cari e venendo da giorni di fuga in Maremma, fatti di spese di copertura e sforzi economici notevoli per depistare, mi sono orientato allora su un “petto unico”. Ma anche quello era troppo caro. Sarà stato il pensiero turgido per la finale, oppure il pensiero è diventato turgido solo dopo aver scelto il vestito, e adesso che sono chiuso qua dentro al buio, questo non lo so più, ma alla fine, dopo varie richieste di prezzo, mi sono comprato un vestito “topless”.

52 commenti:

  1. Chiari torna, questa ha chiesto il tuo cellulare, me l'ha confessato Pollock.

    RispondiElimina
  2. Prima di tutto non posso esimermi dal commentare cotanta bellezza;una delle più belle(se non LA più bella mai apparsa sul sitollock).Detto questo,in attesa della finale,sottolineo il record di vittorie esterne di Montella.Forse non è così pavido come era stato dipinto;il che mi porta a rammaricarmi di quello che sarebbe potuto essere e non è stato.Alla faccia del 4-3-3.

    RispondiElimina
  3. Non siamo al rigor mortis. Siamo al rigor non dato contro il Napoli. Siamo fermi a quel momento, quel fischio mancante era un segnale debole.

    RispondiElimina
  4. E giocare la finale senza GOMEZ-ROSSI-CUADRADO è un insulto al calcio.E metto le mani avanti...sarà concesso a Montella,in caso di malaugurata e mai desiderata sconfitta un qualche alibi?O sarà etichettato come "perdente"?Ai posteri l'ardua sentenza

    RispondiElimina
  5. L'idiota sta prendendo delle sberle che non bastano bistecche alte 5 dita per far passare il dolore ma è incredibile la sua faccia tosta (mi vengono in mente altre definizioni troppo aderenti alla realtà) pare che non contino né dati né avvenimenti calcistici, non importa se mancano riscontri alle sue affermazioni, importa 'na sega di confutazioni, di accadimenti a lui, e men che mai è importante se le repliche che riceve ne producano, siano supportate da quei fatti e quegli accadimenti che danno sostanza a tutta la discussione. Dai numeri, ai moduli (quella del 4-6-0 sta smettendo di scriverla, cazzata troppo grossa per essere reiterata ma lo farà perché dopo aver letto questo deve mostrare la dimensione del pene che gli ciondola dal collo) fino a smentire dichiarazioni, scelte e convincimenti propri dei protagonisti che, non solo a parole, hanno dato seguito alle proprie idee. Il suo è negazionismo applicato al calcio, non colpisce la gravità ma l'imbecillità.

    RispondiElimina
  6. Emily Ratajkowski

    RispondiElimina
  7. Sarà lui ad essere perdente, non ci sono mai attenuanti, doveva scovare soluzioni tattiche utili ad arginare il Napoli, che importa se mancano Rossi/Gomez e Cuadrado sono alibi da perdenti ueehh uehhh ueehhh

    RispondiElimina
  8. Bugie pazzesche in sequela del disturbato, vorrebbe mettermi in bocca parole mai scritte, ma neanche lontanamente pensate eh eh eh eh eh eh a forze di calci sugli incisivi ricevuti vorrebbe mandare in galera un'innocente ah ah ah ah ah

    RispondiElimina
  9. Pollock, verrò in incognito a posare un coil di 304 da 26 tonnellate, onde impedire profanazioni a tombaroli sprovvisti di carroponte. La morte è il colpo di genio del fuggitivo. C'ho pensato anch'io, ma prima devo abbracciare l'induismo e la teoria della reincarnazione, che non sono uno da cose troppo definitive. Mi sono fatto fare una carta da un bramino dove c'è tutto il giro di reincarnazioni che mi toccheranno. La prima mi piace, visto che dovrei rinascere nel corpo di un Tampax. Fortunatamente non sono previsti passaggi come juventino. La quarta vita la vedo lunga, visto che è scritto che dovrei passarla sotto forma di un sasso di fiume. In compenso la quinta volerà, in quanto sembra che i moscerini della frutta durino solo una giornata.
    Per il giorno fatidico non chiedo fiori ma solo opere di bene. Gradirei che queste vengano espletate magari prima che io muoia. E da signorine esperte.

    RispondiElimina
  10. Morire è stata una morte disarmante per loro. Studiato a tavolino da pipa. Ma chi li paga ora gli avvocati?

    RispondiElimina
  11. L'ho scritto anche sul sitone.D'altra parte quando LUD ha ragione ha ragione!La statistica parla chiaro.LUD per dimostrare STATISTICAMENTE che il suo ragionamento è giusto,prende in esame le due partite con la JUve (dove tra l'altro Gomez ha segnato un gol bellissimo facendoci pareggiare a Torino,ma questo è superfluo).Quindi ci dice che con il 3-5-2 e con Gomez in campo abbiamo una media punti di 0,5 a partita.Cazzo è insindacabile brutti ceffi!In EL.Ma in campionato,statistica alla mano,pare incontrovertibile il fatto che con il 3-5-2 e Gomez-Rossi in campo avremmo vinto tutte le partite in trasferta con una media gol di 5 a partita.Perchè STATISTICAMENTE,l'unica volta che abbiamo giocato in questo modo e con i due all'attacco abbiamo vinto 5-2.Statisticamente è inoppugnabile quanto affermo.E che cazzo!

    RispondiElimina
  12. P.S.: Pollock,perdona la mia ingiustificata e umiliante ignoranza,ma chi è la Musa qua sopra(e non sopra il SOPRA)

    RispondiElimina
  13. Te l'ho già scritto caro.

    RispondiElimina
  14. Pero'! Che brio, questo Lud, un vero ludibrio !!

    RispondiElimina
  15. Ops,scusami...non l'avevo visto.Gracias

    RispondiElimina
  16. Spiegargli il concetto di campione rappresentativo che in statisitica è fondamentale sarebbe tempo perso. Ma io ce l'ho con voi che ci perdete tempo e gli date così importanza.

    RispondiElimina
  17. POLLOCK, andiamo sul sicuri con le spese...

    RispondiElimina
  18. A me quell'asterisco non mi convince.

    RispondiElimina
  19. Nel quadrato bianco potevi inserirci la foto di Ljajic.

    RispondiElimina
  20. Il loro dio, Satana.

    RispondiElimina
  21. Jordan hai ragione.Indiscutibilmente.Il problema è che poi alla fin fine ti convinci di poterci dialogare;gli scrivi ciò che scrive lui,indicando come e dove sbaglia ma risponde a tutt'altro.Da questo punto di vista il Chiari aveva ed ha indubbiamente ragione

    RispondiElimina
  22. Labbra e seno non di mio gradimento. Zaller sa di sostenere l'insostenibile, Dkne: sempre. Credo che da una vita cerchi di spingersi controvento, limitandosi suo malgrado a pisciare. Adesso vi saluto perché devo fare una telefonata a Satana.

    RispondiElimina
  23. ahah! effettivamente

    RispondiElimina
  24. Eh, non si puo' dialogare con un SuperTroll. cioé un troll di nuova generazione, che ha come particolarità di essere sordo, telematicamente parlando

    RispondiElimina
  25. Trovo difficoltà ad individuare una imperfezione nella Musa...

    RispondiElimina
  26. Tutti a Pontificare, assaggiando sottaceti Ponti, in una settimana di Ponti tra 25 aprile e Primo maggio...Paura di Pontellizzazione mentre i Pontefici o Papi sembrano Protagonisti di un film di Ponti. POLLOCK, nessuno dei 4 Papi sulla Riblogghita, Possibile? LUD andrà ad "Amici" e nessuno dei Papi qui? Non ti convince l'asterisco? Tra poco dovrai mettere i bollini rossi ad alcuni editoriali, gialli (per alcuni utenti) e verde per quelli comprensibili anche a chi meriterebbe una banana più di Dani Alves...eh si, ha fatto più Dani quella banana che una querela. Il sedere brucia, a qualcuno...ahah ahah ahahaha ahah ahaha...

    RispondiElimina
  27. Adesso il Chiari si firma su cloaca "Mi manda il Chiari". La domanda è: dove? Però è carino, come nick a cannocchiale.

    RispondiElimina
  28. Alcuni multinick sono così ubriachi che sulla loro tomba, 15 giorni dopo che saranno morti, germoglierà spontaneamente un tralcio di vite.

    RispondiElimina
  29. http://www.firenzeviola.it/news/alves-chi-mi-tira-una-banana-a-ritardato-155728

    RispondiElimina
  30. Posso sopportare ogni tipo di discorso calcistico astruso, ogni delirio tattico, ogni pessimismo tecnico.
    Ma questo no. Non ce la faccio.
    Che tale esempio di patata sia giudicata " troppo" qualcosa è qualcosa che non reggo.
    Addio.

    RispondiElimina
  31. E' troppo poco svestita.

    RispondiElimina
  32. Ritorno...Bentrovati!

    RispondiElimina
  33. Vi do un paio di rinforzini

    RispondiElimina
  34. Mi piace sempre meno.

    RispondiElimina
  35. Tra banana e patata vince, per manifesta superiorità, la patata.

    RispondiElimina
  36. Con questi mammiferi quelli della pasticchina azzurra e potrebben chiude' le fabbriche. E lo farebbe rizza' anche a un morto!

    RispondiElimina
  37. ah ah capisco che puoi permetterti certi snobismi in quanto il bacino in cui puoi pescare è più ampio di un 100% rispetto a quelli di noialtri, però via, una terza abbondante (se non quarta!) posta su una vitina sottile è (se tutta roba sua) il non plus ultra!

    RispondiElimina
  38. È tornato Jordanone! A quell'altro, il Tosi, non gli si rizzava mica.

    RispondiElimina
  39. Quale Tosi? e ce n'è tanti ci sarà anche quelli che un gli si rizza più, poerini. Io sempre avanti nella terra nostra (che l'è i'Brasile, ovvio).

    RispondiElimina
  40. Ahahahahah Stai in Brasile spesso, eh?
    M'adotti? Sono autosufficiente e ormai ho superato la fase drugs & rock'n'roll, è un affare!

    RispondiElimina
  41. JORDAN, attendo foto di banana morsa da te, per solidarietà.

    RispondiElimina
  42. Finalmente ho capito l'utilità di wikipedia (tanto caro allo Zaller, che però l'utilità non la capiva): mi somo imparato a memoria la pagina di questa fanciulla, insieme a tutte le sue foto su Google Immagini

    RispondiElimina
  43. Jordan al posto di D.Alves avrebbe rilanciato sugli spalti la banana ottenendo il lancio sostitutivo di una patata, che avrebbe mangiato anche cruda e con la buccia.

    RispondiElimina
  44. Lo supponevo. Suppongo anche naturale

    RispondiElimina
  45. La banana

    http://edition.cnn.com/2014/04/28/sport/football/dani-alves-banana-racism-football/index.html?fb_action_ids=488230577971039&fb_action_types

    RispondiElimina
  46. Poi, se ogni tanto chiudesse quel canotto. Boh, sarà che preferisco le bellezze semplici.

    RispondiElimina
  47. Questa è la versione light.

    RispondiElimina
  48. A parte la modella, bona, ma placate l'astinenza in altri modi.......possibile che una persona debba giustificare ciò che non scrive ?! Possibile che una cassandrata da due centesimi bucati rende "devastante" un attaccante, che non fa l'attaccante di mestiere, che marca 8 reti in stagione ?! Con quali definizioni si possono descrivere giocatori come Rossi, Tevez, Immobile e compagnia cantante ?! E dove lo posizioniamo Gabbiadini in mezzo a questi, sopra o sotto Gomez ?! Ometto Guidetti per umana pietà......

    RispondiElimina