.

.

mercoledì 4 aprile 2012

Il segreto della cercingomma


Per gli italiani di confine la Svizzera è come una grande “rustichella” dove fermarsi per andare a fare il pieno, per la cioccolata invece, ormai c’è il nuovo che avanza, anzi il Novi, e per gli orologi non ci son più quei bei polsi di una volta, visto che in molti si tagliano le vene proprio a ridosso della colonnina della benzina, gli altri che si tagliano le vene senza nessun apparente interesse a fare rifornimento sono semplicemente dei  tifosi Viola. La Svizzera che nei ricordi di un ragazzino ancora per mano della sua mamma, era una delle fisse del macellaio di Via de’ Serragli, che ne parlava spesso con le clienti, e il perché l’ho capito solo coll’avvento della ragione e dei McDonald’s. Quella stessa Svizzera che oggi mi ha aiutato a comprendere uno dei grandi segreti di questa annata della Fiorentina, dopo aver già compreso che non sarebbe bastata neanche la nomina di un presidente che si chiama Cognigni per far fronte alla mancanza di “gnegnero “ di uno che si chiama Cerci. Veniamo ai fatti, l’ufficio federale della sanità pubblica svizzera ha ideato uno spot rivolto ai giovani per promuove il sesso come valido sostituto del fumo, il video della campagna “smoke free” vuole suggerire ai ragazzi, che una vita senza fumo non solo è più sana, ma anche più divertente, sollecitandoli con scene particolarmente piccanti. Due ragazzi innamorati si dirigono verso la camera da letto, si spogliano colti da grande eccitazione, abbandonandosi a movimenti inequivocabili, e una volta finito l'amplesso lui allunga la mano sul comodino per prendere le sigarette, ma dal pacchetto escono solo profilattici, seguiti dallo slogan “nessuna sigaretta è migliore”. Quindi il messaggio è chiaro, meglio il sesso del fumo, ci permettiamo di aggiungere noi tranne nei casi in cui la sigaretta dura di più, ma quello che più interessa a me è che grazie a questo spot ho capito l’arcano, perché ci sono i distributori automatici di ultima generazione che hanno il grande pregio di aver allargato l’offerta a dismisura e il grande difetto di aver allargato l’offerta a dismisura, aumentando di fatto le percentuali di errore diventate pari quasi al possesso palla del Barcellona, e con il rischio sempre più grande quindi di allargare la forbice tra la selezione giusta e quella sbagliata dell’articolo desiderato. Ma ve lo siete mai chiesto come fa Delio a masticare così intensamente per tutta la partita sempre la stessa cicca e non c’è stato mai un fermo immagine in tutta la stagione che ci abbia mostrato “er ciancichella” intento a prenderne una nuova dal pacchetto, non sono un grande estimatore del genere ma anche se ne faccio un uso sporadico a me durano si e no due minuti e poi visto che non sanno più di nulla sono costretto a scartarne subito un’altra. Oggi sappiamo con certezza del perché Delio Rossi mastica invece senza soluzione di continuità, perché al posto delle ciccingomme ha selezionato per sbaglio i preservativi, e del buon caucciù fa una gran resistenza anche e soprattutto se sottoposto ad una masticazione scellerata e alimentata dalla tensione, e lui più trova resistenza e più si accanisce, come a voler dire adesso ti mastico io. E se ci fate caso Delio oggi viene criticato anche perché molto spesso è poco reattivo nelle sostituzioni, quando addirittura non fa in tempo nemmeno a farle perché la partita è già finita, purtroppo non è bastato l’errore che l’ha portato alla masticazione inconsapevole del preservativo, ma sfortuna nella sfortuna è successo che nello sbagliare la selezione gli capitassero addirittura quelli ritardanti.

87 commenti:

  1. Colonel Blimp4 aprile 2012 10:30

    Personalmente, Pollock, il pezzo odierno lo trovo da compilation, tra i tuoi primi cinque: maestosa continuità nella pasta linguistica, lunare e meglio campanilesca svagatezza pungente, una larga baia di visioni in mezzo ai furori dell'oggi viola. Io non sono un khmer, però, sono un Martire della Rivoluzione (Pol Potta mi piace, comunque, e credo anche al Tocca, pur su altre rive ideologiche)! Riaprendo stamani il sitone dopo 24 ore vedo che, per averti sviolinato (cosa che oggi, impenitente, ho ripetuto) mi sono beccato attacchi dal farinaccismo emiliano, dal mongoloide Multinick e dallo Svizzero ormai impazzito che mi vede celato dietro ogni nick che preconizzi ritorno di Sinisa. Ma io persisto, bonzo, fino a espulsione per lesa juventinità.

    RispondiElimina
  2. Chiarificatore4 aprile 2012 10:39

    Molto bello come sempre e divertente il tuo editoriale o poeta, ma consentimi, di questi tempi,  di metterla anche sul serio. Di fronte a questo spettacolo, deprimente e nauseante, che stanno offrendo a tutta Italia il tifo a Firenze e più in generale l’ambiente cittadino che ruota attorno alla Fiorentina, io credo sia giunta l’ora, da parte di chi in città continua ad avere a cuore gli interessi della viola e non quelli di bottega, di evitare ogni tipo di reticenza, di timidezza, di ipocrisia. Il tifo a Firenze ha raggiunto un livello di involuzione insopportabile. C’è un tifo viola che vive lontano da Firenze, magari poco appariscente perché silenzioso segue e ama la Fiorentina appunto da lontano ma la sostiene abbonandosi alle pay tv dedicate, scoraggiato e nauseato da tutto ciò, un tifo che ama  la Fiorentina non perché gli è capitata naturalmente come squadra del cuore, cosa successa alla stragrande maggioranza dei nati a Firenze e dintorni, ma perché la Fiorentina se l’è scelta, rifiutando tutte le altre magari più appetibili, consapevolmente, col cuore e con la testa, e per dei motivi molto precisi, tecnici, culturali ed etici, e sottolineo etici, a costo di dover sostenere e difendere questa difficile scelta in un ambiente ostile. Dovete mettervi in testa che la Fiorentina è un patrimonio di tutti i tifosi viola non solo di quelli di Firenze, e che quelli lontano da Firenze hanno la stessa, per non dire maggiore,  voce in capitolo, ed in più hanno il diritto di giudicare con severità il comportamento  dei privilegiati e naturali tifosi viola di Firenze. Ci sono  ambienti di persone abitanti a Firenze, diventati ormai di pseudo-tifosi, che con veri e propri atti di sabotaggio, compiuti allo stadio, utilizzando la  carta stampata locale e il  web, puntano ad una Fiorentina allo sfascio solo perché incattiviti dal possibile business Mercafir gestito da due marchigiani. Il fatto che siamo in lotta per non retrocedere infatti non giustifica minimamente questo disfattismo, altre volte nella nostra storia ci siamo trovati in questa situazione ma, non solo non ci fu disfattismo, ci fu tutto il sostegno dei tifosi di Firenze a quella lotta. Quanto ancora è tollerabile tutto ciò che sta accadendo a Firenze attorno alla Fiorentina di questi tempi? Pensate sia possibile sottolineare ,senza essere insultati da questi pseudo-tifosi fiorentini di Firenze, che i suddetti marchigiani sono quanto di meglio possa offrire a Firenze ed alla Fiorentina l’imprenditoria italiana e mondiale? Pensate sia corretto sottolineare che suddetti pseudo tifosi fiorentini di Firenze stanno vomitando un’ostilità, un odio, una faziosità, una malafede contro questa Fiorentina dei DV che nemmeno il peggior gobbo, il peggior romanista, il peggior milanista ed  il peggior interista ( e di tutti questi state pur certi che  noi viola, sparsi in Italia e nel mondo, ce ne intendiamo molto)ne sarebbero capaci?

    RispondiElimina
  3. Colonel Blimp4 aprile 2012 10:57

    Chiari, cosa proponi? E' camorra: non riusciamo a spiantare quella che ammazza, in questo Paese, e tu vorresti sbarbare quella che intossica il tifo al fine di orientare, con trame cousues de fil blanc, interessi commerciali mascalzoneschi? Se c'è una cosa che la Storia ha insegnato è che chiunque può essere ucciso: invece di un bacino ti mando questo Pacino.

    RispondiElimina
  4. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 11:03

    Pol Potta mi piace,l'accostamento tra Farinacci e quell'altro lo trovo invece un po' penalizzante,per Farinacci s'intende...eh,eh,eh...
    Delio Rossi invece è contravvenuto al principio che le dimissioni è meglio non darle perchè c'è sempre il rischio che vengano accettate,ed in questo gli è andata di lusso
    che si è trovato di fronte l'unica società la cui straordinaria capacità di lasciarsi sfuggire
    le occasioni sarà presto oggetto di un documentario dell'istituto Lvce.
    Degli stati neutrali invece non parlo,storicamente irrilevanti.
    Orcio sta cercando invece di propinarci la sola per la quale esisterebbe un lato umoristico e gioioso nel "principale esponente dello schieramento a noi avverso"(Veltroni,cit.),quando
    io ricordo vagamente un solo ed unico quanto involontario sketch,quando nell'arco di qualche minuto dalla promenade in costa azzurra si ritrovò di nuovo a Bologna.
    In un discorso che verteva su Mutu mi permisi di fargli notare che il vero Fenomeno non era il rumeno ma lui che si faceva 500 km in mezzora,o qualcosa del genere.
    Battuta la mia di infima qualità,lo riconosco,ma da allora,come dopo l'11 settembre,
    niente è stato più come prima...

    RispondiElimina
  5. Mentre ho già mandato in stampa la tua recensione dell'editoriale su quella che diventerà la mia t-shirt più amata dell'estate, devo dire caro Blimpotta che allora mi piace fare la recensione della recensione, trovando la "campanilesca svagatezza pungente" un complimento così pazzesco da pensare che la tua sia invece una svagatezza campanilistica visto come mi sponsorizzi con entusiasmo là dove i cori sono ormai " Là nella valle c'è un filo d'erba Della Valle di ..... Della Valle di.....

    RispondiElimina
  6. Colonel Blimp4 aprile 2012 11:26

    Tocca, sono d'accordo su Farinacci, che fu uomo coraggioso, non minimamente opportunista e capace di far l'opposizione a Mussolini, quando credette che quest'ultimo stesse deviando in senso "borghese" ma restandogli fedele nella tragedia finale.

    RispondiElimina
  7. Colonel Blimp4 aprile 2012 11:42

    La cosa più buffa, e che non depone a favore della sua intelligenza, Tocca, è che ti considera un  rozzo e sprovveduto popolano e non ti lesina paternale condiscendenza, a volte, per tal ragione.

    RispondiElimina
  8. Chiarificatore4 aprile 2012 11:52

    Divertente ed istruttivo l’aneddoto
    sull’ubiquità , Tocca, i neutrali invece non sottovalutarli, neppure storicamente.
    Parliamo della Svizzera allora, visto che anche il padrone di casa ci invita. Di
    fronte ad un eccidio si può  dichiararsi
    neutrali? Ma loro hanno fatto di peggio, hanno custodito i proventi di quell’eccidio,
    ed hanno poi continuato a rafforzarsi  ricettando il denaro sporco di tutto il mondo.
    In compenso disprezzano l’italica gente, quando la massima espressione del loro
    genio è l’orologio a cucù, ed  il loro eroe
    nazionale non è mai esistito. 

    RispondiElimina
  9. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 11:57

    So benissimo come chi considera,al di là delle battute che ho fatto adesso e di cosa
    possa pensare di me,porto comunque rispetto per un'età diversa ed eviterò,dovesse capitare,di dare giudizi personali netti e lapidari come ha fatto lui.

    RispondiElimina
  10. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 12:03

    Ovvio,Chiari,che il mio riferimento principe era per gli elvetici in particolare,anche se
    leggendo l'idea che ne hai tu mi rendo conto che in confronto io ho dato un giudizio quasi ecumenico, da convento di orsoline..eh,eh,eh...

    RispondiElimina
  11. Chiarificatore4 aprile 2012 12:05

    Si può fare, Colonnello,  quello che voi di Firenze, che conosco anche se solo virtualmente, state facendo allo stadio ed  in questo blog. Ditemi voi però, siete una voce nel deserto o l’espressione della maggioranza e dell’intelligenza dei fiorentini?

    RispondiElimina
  12. Colonel Blimp4 aprile 2012 12:13

    Chiari, Tocca forse avrà un'idea diversa, ma ritengo che la maggioranza sia sana, solo intimidita, scoraggiata, tacitata.

    RispondiElimina
  13. Colonel Blimp4 aprile 2012 12:24

    Sì, però, Chiari, quella dell'orologio a cucù è di Orson, nel "Terzo uomo": fai riuso pure di battute, come di mozziconi raccattati per terra... Beh, per restare sul tema del Pollock di giornata ti racconterò quella della vecchina che, visto un condom sul marciapiede, fa un viso schifato, lo prende cautelosa tra le dita ed esclamando "Ragazzacci... e' buttan via i' meglio!" se lo succhia come un ossobuco.

    RispondiElimina
  14. Chiarificatore4 aprile 2012 12:27

    Tocca, non sono mie idee
    purtroppo, quelle si potrebbero  confutare, sono eventi storici. Così come la battuta di Welles, Colonnello.

    RispondiElimina
  15. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 12:41

    Devo dire,Colonnello,che io in effetti ho un opinione diversa dei miei concittadini,del resto
    anche tra le mie amicizie le mie idee non occupano una posizione di maggioranza.
    Però devo ammettere che sono prevenuto,perchè io ho sempre pensato che Firenze avrebbe avuto tutto per essere un'eccellenza in Europa e nel mondo,ed una classe politica miope e micragnosa ha di fatto reso la nostra città una seconda scelta,come,
    inesorabili,confermano i dati sul turismo in diminuizione lenta ma costante,specie di
    quel turismo che porta soldi freschi e non quello mordi e fuggi che sembra essere il nostro futuro.
    Al contrario dei nostri avi non abbiamo una visione d'insieme e non siamo coscenti del
    tesoro che ci hanno lasciato e sul quale,non per meriti nostri attuali,siamo seduti.
    Tu e Chiari adesso direte,ma che cazzo c'entra col gioco del pallone?
    C'entra,perchè se Manchester,città di una bruttezza rara,attrae investitori anche per il mondo del pallone,mentre Firenze non offre nulla e tanto vorrebbe in cambio,allora c'è
    un problema che sarebbe riduttivo ricondurre solo alla litigiosità intrinseca dei tifosi della
    Fiorentina ed alla loro verve polemica,ma è invece la punta dell'iceberg di un problema ben più vasto riconducibile a quel declino che ho descritto prima,al quale la Fiorentina non può sottrarsi.
    Siamo ambiziosi a parole,ma nei fatti ci comportiamo da paesino senza pretese.

    RispondiElimina
  16. Chiarificatore concordo con te riguardo ai tifosi viola che abitano lontano da Firenze, io che sto a 250 Km avrei potuto scegliere diversamente (considera che mio padre è gobbo) ma mi sono innamorato di lei (di Antognoni invero) che avevo solo 6 anni e da lì non mi sono più mosso.
    Tocca ti riferisci solo a Firenze o all'Italia in generale?

    RispondiElimina
  17. Pollock è una voce nel dessert.

    RispondiElimina
  18. Questa di Rossi che mastica preservativi non è male, tutt'altro. Ora però spero che non mi tracciate manco fossi un pacco di Amazon.

    RispondiElimina
  19. Chiarificatore4 aprile 2012 15:56

    Il declino di cui parli Tocca e di cui parla negli stessi termini Attila nel sitone è legato ai fattori locali che indicate, che si possono approssimativamente  definire, se non vi ho capito male, narcisismo-conservatore-municipalistico. Hai ragione del fatto che il calcio c’entra, sia per quello che, più che in altre città, il calcio rappresenta a Firenze, sia per il conflitto determinato dall’irruzione degli estranei  DV in questo ambiente imprenditoriale sempre più di basso profilo e chiuso. L’Italia, Deep, soffre di altri mali che la frenano, in primo luogo malavita, corruzione nella pubblica amministrazione  ed evasione fiscale.

    RispondiElimina
  20. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 16:45

    No no,Deep,parlavo di ciò che conosco meglio,Firenze,ed è una mia opinione personale.
    A dire il vero non ho dell'Italia una visione così pessimistica e trovo anche che i motivi
    elencati dal Chiari siano sì un problema,ma non un'esclusiva del nostro paese,almeno sui primi due punti.
    La mafia cinese e orientale in genere non è migliore di quella nostrale,così come quella russa o dell'est europa,idem per le famiglie politico-religiose che fanno il bello e il cattivo
    tempo nelle regioni mediorientali o le lotte tribali che frenano da sempre lo sviluppo nei
    paesi africani.
    La corruzione c'è perchè la pubblica amministrazione è diventato un carrozzone insostenibile,forse la prima industria italiana per risorse impiegate ma con la differenza
    che non produce nessun utile,se non l'obbligo,per chiunque voglia far qualcosa,di doverci
    passare per forza e in molti casi non uscirne con le proprie gambe.
    Il tutto ha prodotto un paese che tra tasse dirette e quelle indirette che paghiamo da quando ci alziamo a quando andiamo a letto,ha una pressione fiscale che i paesi,ad esempio quelli d'impostazione anglosassone,nemmeno si sognano di concepire,il che
    ci porta al punto terzo,quello a copyright italiano,di cui questa è la premessa della quale non si può fare a meno per discutere del problema.
    Che poi ci sia chi di tutto questo si approffitta in malomodo è altrettanto vero,ma la tentazione fa l'uomo ladro,un fisco un po' più umano aiuterebbe.
    E' come se le donne girassero tutte nude,Deyna,il Colonnello e Jordan farebbero un macello..eh,eh,eh...

    RispondiElimina
  21. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 16:49

    A parte ovviamente Belen,che a Deyna non piace...

    RispondiElimina
  22. Ho sempre pensato, TOCCA, che la morale femminile sia una variabile atmosferica. Fa che il riscaldamento globale porti 54° all'ombra a Firenze, poi vedi se non girano per le strade ignude! E le nonne del Colonel, stremate da canicola e arsura, a setacciare quelle poco ortodosse "fiaschette" citate, ai bordi dei marciapiedi...

    RispondiElimina
  23. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 17:09

    Ammettilo Deyna,dopo quel popò di discorso che avevo iniziato in dove parevo Kennedy
    v'avevo quasi fregato a tutti,poi in zona Cesarini c'ho messo la topa e vi siete sentiti riavere...

    RispondiElimina
  24. Ahahahahahahah, io ci avevo creduto, Tocca, lo ammetto.....dopo quel discorso se ti fossi candidato a sindaco (nel mio paese siamo sotto elezioni...6 liste per meno di 4mila persone, roba da matti) ci avrei pensato ma ti avrei votato ma dopo il finale con topa incorporata ti avrei votato senza il minimo dubbio, ahahahahah!!!

    RispondiElimina
  25. Colonel Blimp4 aprile 2012 18:28

    Sì, ora anche «nonne»... Deyna, sei un ingrato! Anche per te avevo scritto un medaglione su Antoniosuperstar e l'unico commento che ci ho cavato è quello del baseballista mentecatto: oggettivamente, uno scambio alla pari sfavorevole, mettiamo Messi per Lazzari. Tocca, si vede che sei un eletto del popolo e sai quali tasti... toccare!

    RispondiElimina
  26. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 18:48

    per ora ho raccattato solo un voto,quello di Deep...mentre Deyna e il suo L'Italia dei Fortori già vola nei sondaggi...

    RispondiElimina
  27. Colonel Blimp4 aprile 2012 18:53

    Te lo do anch'io, Tocca: sai, la storia degli opposti estremismi...

    RispondiElimina
  28. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 18:59

    due voti di cui uno creerà pure una corrente interna al partito,è tutta in salita...

    RispondiElimina
  29. No Tocca, niente corrente che già pollock lamenta il torcicollo per via dello spiffero che viene dal sitone. E comunque sarà pure dura ma 2 voti è già un inizio, se ti servisse un aiuto con la campagna elettorale fammi un fischio, la nostra sarà la miglior lista di disturbo (mentale) che si sia mai vista!

    RispondiElimina
  30. Chiarificatore4 aprile 2012 19:25

    Io controllerò che non ci siano brogli.

    RispondiElimina
  31. Colonel Blimp4 aprile 2012 19:26

    Ad ogni modo, Tocca, evitare l'appoggio del Chiari: porta a subdoli compromessi col Grande (si fa per dire) Centro.

    RispondiElimina
  32. Chiarificatore4 aprile 2012 19:33

    Come vedi, Colonnello, mi c'ero già messo al centro, un attimo prima che tu  scrivessi, giusto per controllarvi perchè non mi fido di voi.

    RispondiElimina
  33. Colonel Blimp4 aprile 2012 19:38

    Sei irrimediabilmente un benpensante, Chiari, con te i campi di lavoro e le quattro ore di dottrina maoista sono sprecati.

    RispondiElimina
  34. Avete evocato il Centro ed eccomi subito chiamato alle armi! Oggi Tocca in gra spolvero, mi fa piacere vederlo cosí attivo e frizzante. Aggiungo che io, come noto centrista cerco di includere tutti, mi piace valorizzare il buono che c'è in ognuno (Omnis creatura bona). Ma se una cosa è sbagliata bisogna chiamarla tale. E allora sgombero il campo del dubbio: la considerazione di Gat per Tocca non mi trova assolutamente d'accordo. Io Tocca lo voterei right now, perchè è persona molto ragionevole, dotata di una chiarezza nei giudizi che mi piace, e sin dagli inizi del sitone. Certo, stare nel mezzo poi comporta scontentare un po' tutti, tipo Blimpe che ora mi ha tolto dalla sua top ten e relegato nel girone dei traditori, o meglio degli infiltrati. Io che stavo nel mezzo del campo di battaglia con la croce rossa, tipo svizzero, ecco che mi sono visto impallinare a destra e a manca. Certo per riabilitarmi in questo blog, dovrei essere citato da Memoria storica, oppure dovrei vergare un post al curaro contro Montolivo, con elogio finale del Corvo. Pollock aiutami tu, posso versare un po' di sale di Cervia su questa ferita?

    RispondiElimina
  35. Colonel Blimp4 aprile 2012 20:19

    Aggiungi un'altra croce, di traverso sopra l'altra, fino a formare un stella, e andrà bene, Orcio. Così, sennò, fa tanto CIA con le microspie.

    RispondiElimina
  36. C'è grande concorrenza anche sul sale Orcio, c'è sempre più esterofilia e non solo nel calcio, per rispondere con cognizione di causa alla tua domanda avrei bisogno di sapere sulla ferita di chi bisognerà versarlo. Prendi quegli impuniti di Blimpe, Tocca e Deyna per esempio, loro tra un sale marino e uno scavato nella montagna sceglierebbero quest'ultimo non tanto per le diverse caratteristiche, ma solo perché dalla scatola del sale dell'Himalaya penserebbero di recuperare qualcosa del conto salato che gli è stato presentato dell'ultima himaiala.   

    RispondiElimina
  37. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 21:39

    ..un partito,il nostro che verrà,di lacrime e sangue...
    http://www.youtube.com/watch?v=8FpW4bgWJr8

    RispondiElimina
  38. Colonel Blimp4 aprile 2012 21:48

    Beh, ho visto il video e se si tratta di quello, Tocca, il partito per conto mio te lo fai da solo o, al massimo, con qui' grullo che s'è fatto il culo Cuadrado (ma lui c'ha già il gemellino onlus per lui e allora la vedo male...).

    RispondiElimina
  39. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 22:05

    ..per risanare l'economia,Colonnello, tutti dovranno contribuire,anche Toninho Cerezo..
    eh,eh,eh...

    RispondiElimina
  40. O Tocca se tu ci metti la topa 'n fondo e ci si po' trovare anche d'accordo, ma questo firmino di buchi e tu me lo potevi anche risparmiare, e io bischero che sono andato anche a guardallo! e ti voleo votare ma ora ci ripenso.

    RispondiElimina
  41. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 23:21

    ah,ah,ah,buricchiatori che non siete altro,avete visto il quadratino e vi siete buttati a capo fitto pensando a delle donnine nude..Pentitevi buhaioli!!!
     

    RispondiElimina
  42. Pentissi pe' la topa? mai!

    RispondiElimina
  43. TOCCA L'ALBICOCCA4 aprile 2012 23:41

    Grande Jordan!Ti vogliamo così...
    Via,per oggi di hazzate n'ho belle sparate abbastanza..bona bischeracci!

    RispondiElimina
  44. Hai colto impreparato anche me con quel filmino, Tocca, mi aspettavo il video hard di Belèn e invece m'hai messo Malgioglio. Però.....ripensandoci.....la tua potrebbe essere un'ideona quella di accaparrarsi tutti i voti dei ricchioni; da quanti ce n'è vinci di sicuro!!!

    RispondiElimina
  45. Chiarificatore5 aprile 2012 08:44

    Piano  Deep, qui si può fare tutto ma senza brogli, alla luce del sole. Scotte in chiaro, chi imbarca di poppa imbarchi di poppa, chi va avanti al centro vada avanti al centro alla via così. Questi filmini coi quali si getta subdolamente  e sur-rettiziamente scompiglio in campo avverso richiedono le mutande di ghisa. Per ripristinare la par condicio sarebbe gradito l’invio di altro filmino con protagoniste Cameron Diaz e Scarlett Johansson.

    RispondiElimina
  46. Chiarificatore5 aprile 2012 09:16

    Colonnello tu lo sai, io sono un uomo di sinistra e di quella storica, doc, cresciuto leggendo Gramsci più che Lenin. Entrambi però mi hanno insegnato ad analizzare la situazione concreta. Proprio per realizzare le riforme più profonde la nostra situazione concreta impone l’unità nazionale,molta competenza e sacrifici a tutti. Da questo punto di vista l’Italia, in questo momento ed una volta tanto, è il paese messo meglio tra quelli democratici. Spero che duri.

    RispondiElimina
  47. Colonel Blimp5 aprile 2012 10:03

    Carino, quel «sur-rettiziamente», bisogna che lo rivoghi in altra occasione...

    RispondiElimina
  48. TOCCA L'ALBICOCCA5 aprile 2012 10:16

    Tornando seri,pensate che agli Squallor,negli anni '80,il fatto di aver preso palesemente
    per il culo la categoria(diciamo una vera e propria lobby nel mondo dello spettacolo) costò l'interdizione a vita dalle tv,se si esclude una parentesi con Arbore ma come voce fuori campo, e l'oblìo negli anni a venire,prime vittime del politicamente corretto,tanto che Bigazzi,il fiorentino del gruppo,c'ha lasciato poco tempo fa nella quasi totale indifferenza perchè non era un uomo "di partito",nonostante fossero suoi anche i testi dei migliori cantanti italiani,Mina compresa.

    RispondiElimina
  49. Pure il gemellino onlus. Evvai!

    RispondiElimina
  50. TOCCA L'ALBICOCCA5 aprile 2012 11:20

    Chiari,nel mio cuore e anche un po' più giù c'è la Edwige Fenech,stavolta mettetevi comodi,non è uno scherzo...
    http://www.youtube.com/watch?v=1857XUh7vrs

    RispondiElimina
  51. Chiarificatore5 aprile 2012 11:47

    Bel colpo Tocca, ora ti riconosco. Hai ripristinato la par condicio. Solo un’informazione, visto che non c’è dubbio che i due che guardano siano Jordan e Leo, vuoi dirmi per cortesia, tu che li conosci di persona, chi è l’uno e chi è l’altro?

    RispondiElimina
  52. Colonel Blimp5 aprile 2012 11:51

    Tocca, capisci però che i tuoi gusti, provocatoriamente sempre esibiti, per il cinema trash sembrano fatti per dar ragione al principale (?!) esponente dello schieramento a noi avverso. Insomma, Tocca, tu ci squalifichi, tu mandi a monte tutto il lavoro in punta di forchetta di Pollock. E leva il tovagliolo dal collo e ponilo sopra le gambe. E non fare palline con la mollica. E non tirare la coda al gatto.

    RispondiElimina
  53. TOCCA L'ALBICOCCA5 aprile 2012 12:10

    Insomma Colonnello,quello no,la Fenech nemmeno,tu sei difficile da contentare..cribbio!
    Per quanto riguarda il resto,se mi devo comunque prendere di gretto e che gretto sia,
    è fuori di dubbio che ostento sempre meno io la mia natura caciereccia di quanto non faccia lui con la sua altezzosità...
    Tovaglioli ne uso due,uno per spalla..
    Ovviamente,Chiari, Leo fa valere la sua prestanza fisica quindi è quello che vede meglio e di più ma anche Jordan non è da meno...io,Deyna e Deep siamo dietro la cinepresa..

    p.s Colonnello,lo spezzone è tratto da un film sì trash "Grazie nonna",nel quale però recitava un giovanissimo Fioravanti prima di prendere una brutta strada..come vedi
    anche nei meandri di un film trash c'è uno spicchio di storia italiana,ai più sconosciuta...

    RispondiElimina
  54. Colonel Blimp5 aprile 2012 12:28

    Giusva era bravo, come attore, e la «Famiglia Benvenuti» (non so se si trovi in dvd in commercio) fu uno sceneggiato televisivo di culto per la mia generazione. Piano con le mani, per il resto, si diventa ciechi, dovrebbero avervelo detto.

    RispondiElimina
  55. 10 e lode, Tocca, con un colpo da maestro dopo aver raccattato i "diversi" voti hai fatto man bassa pure dei puttanieri, eheheheh. L'unico che ancora tituba è il Colonnello che a questo punto dovrebbe dirci chiaro e tondo quale programma elettorale lo soddisfa di più.
    Chiari, in amore, guerra ed elezioni tutto è permesso!!!

    RispondiElimina
  56. Un partito che metta insieme chi apprezza il film dei buchi e quello della Fenech è peggio del centrosinistra di Prodi che voleva mettere insieme Mastella e Diliberto! No Tocca devi scegliere. Con la Fenech ci sto anch'io, ma se c'è quegli altri vo all'opposizione.

    RispondiElimina
  57. Colonel Blimp5 aprile 2012 14:04

    Io sono per la fiha di classe, ora e sempre, tanto è vero che entrai in sospetto ai miei, ai tempi ruggenti, perché frequentavo di preferenza le destrine, che avevano il vantaggio di «tenersi», di non affidarsi agli «odori naturali» e di non vestire come sciamannate. Inoltre, loro bazzicando, castigavo il nemico (così allegavo): questo però non sempre era compreso dai compagni, che concludevano per una mia sostanziale ambiguità ideologica (forse non si sbagliavano).

    RispondiElimina
  58. Colonel Blimp5 aprile 2012 15:01

    A proposito del primo video proposto da Tocca: io e Jordan siamo andati ad assistere il povero elvetico sul sitone perché l'ha preso una delle sue ricorrenti crisi epilettiche di prandellite, trema tutto, c'ha la bava verde, storpia le parole (= «stigmatiche»). Il sospetto che mi è venuto, però, è che a questo punto lui sia Ludwig non Zaller ma di Baviera e che Sissi sia solo una copertura. Cavolo, e io che credevo che il Giubbotto si fosse messo con una (nel mio quartiere, oltre tutto), dopo il lutto! Per esser bellino Lud è bellino, questo è vero...

    RispondiElimina
  59. Per me la Fenech è una fiha di classe anche oggi, ed ho detto tutto. 

    RispondiElimina
  60. TOCCA L'ALBICOCCA5 aprile 2012 17:09

    Concordo Leo,tra l'altro non è che l'ho messa a caso,è una donna che ho visto anche di recente e rimane bellissima e questa signora c'ha le sue berrette...bisogna poi rendergli merito per aver svezzato delle generazioni intere(me e la mia di sihuro)..

    RispondiElimina
  61. Colonel Blimp5 aprile 2012 17:38

    Il problema sono i prodotti in cui era inserita, come bella di giorno da Madama Tal de' Tali anche la Dietrich o la Deneuve scadono (nella realtà, non nei film, entrambi supremi).

    RispondiElimina
  62. TOCCA L'ALBICOCCA5 aprile 2012 18:02

    Sì però mi sembra che se la sia cavata bene anche dopo dimostrando che forse era solo
    il contenitore ad essere scadente.
    Detto questo e citando,se non sbaglio,il buon vecchio Renatone,chi ti regalo un sorriso tu non tradirlo mai.Ecco,la commedia all'italiana,trash quanto si vuole,a me più di un sorriso
    me l'ha strappato,quindi sono riconoscente anche a quei film cosiddetti di serie B.
    Ho visto dei mattoni fare incetta di premi della critica,roba da alzarsi dopo 10 minuti o
    pigiare l'allarme antincendio per la disperazione...

    RispondiElimina
  63. Colonel Blimp5 aprile 2012 18:37

    D'accordo sull'inizio del tuo post e anche sulla fine. Vidi a Venezia Gian Luigi Rondi addormentarsi, durante il Festival, a un film terrificante per le gonadi e vuotamente pretenzioso (peraltro bueggiato dal pubblico, rara cosa a Venezia se non ci sono ragioni politiche o di costume), di Glauber Rocha: il giorno dopo, recensione entusiastica da parte del medesimo. Ma se dormiva, icche può aver visto?

    RispondiElimina
  64. TOCCA L'ALBICOCCA5 aprile 2012 19:11

    il video della Fenech...

    RispondiElimina
  65. Colonel Blimp5 aprile 2012 19:25

    Ahahahahahahahah!

    RispondiElimina
  66. Slogan elettorale del neo partito Forza Tocca: Pida, Parsôt e Figa par tôt

    RispondiElimina
  67. A proposito di commedia all'italiana, un mirabile passaggio dedicato al multinick, in versione Conte alle prese con il sottohoho... mondiale!
    http://www.youtube.com/watch?v=KCqEznt-W3w&feature=youtube_gdata_player

    RispondiElimina
  68. Della piadina e di'prosciutto e se ne po' anche fare a meno...

    RispondiElimina
  69. Jordan caro, vedo che la primavera è arrivata ed è pure scoppiata!

    RispondiElimina
  70. ...appunto ...Giovannone favalunga

    RispondiElimina
  71. Toglietemi tutto ma non il mio prosciutto crudo!!!

    RispondiElimina
  72. Il medaglione su Antonio me lo son perso? Comunque un omaggio a Don Diego, di cui già Glauber aveva colto l'ambiguità di fondo...  http://www.youtube.com/watch?v=aeYpSkXnGTc

    RispondiElimina
  73. Glauber Rocha e puzza d'anaci, artro che ambiguità di fondo!

    RispondiElimina
  74. TOCCA L'ALBICOCCA6 aprile 2012 12:03

    eh,eh,como dargli tortengi...

    RispondiElimina
  75. Toninho Cerezo for presidenci!

    RispondiElimina
  76. TOCCA L'ALBICOCCA6 aprile 2012 12:44

    e na-v(b)arra?

    RispondiElimina
  77. a voi e buchi e vi garban troppo, quello poi che un gli piace Belen e vo' Toninho Cerezo presidenci gli è sospetto forte.

    RispondiElimina
  78. Eh Jordan, che ci voi fa, ormai per trombà bisogna fa finta d'esse finocchi, dice va di moda...Finisce che ci tocca andà al ghei praid, spero solo un lo facciano a Mosca!

    RispondiElimina
  79. E la mi sembra una via tortuosa e piena di rischi, io son pe' le manovre lineari, ripartenze rapide e palla 'n rete, ma di por(t)te e ne conosco una sola.

    RispondiElimina
  80. La via retta è per chi ha fretta [cfr. Giovanni Lindo Ferretti], come le ripartenze rapide...Certo che il rischio c'è, a prenderla così alla lontana, Navarra è sempre dietro l'angolo.

    RispondiElimina
  81. Certo questo e sarà un blog di calcio-culinaria ma se tu vo' far andare i post verso i' record di culi in aria e di tutto i' resto tu devi parlare. No caro Deyna di Navarra e mi basta la mia, anche se la tende all'arrugginito. Codesto rischio un vale la candela, va' avanti te che mi scappa da ridere.

    RispondiElimina
  82. Mm no, mi son convinto che il rischio un vale il candelotto, fo anch'io come i'Renzi e dò priorità assoluta al Mercafiha. Sperando che gli ex-idolatri non mi giochino brutti scherzi, che da un paio d'anni a questa parte stanno a giornate a sbobinare vecchie telefonate di Mencucci, sai a sentir sempre parlare di buho & buhino un si sa mai, che oltre a perdere la fede un'abbiano anche cambiato sponda...

    RispondiElimina
  83. E un l'hanno cambiata, e son sempre stati di là

    RispondiElimina
  84. Chiarificatore6 aprile 2012 20:07

    Al mio per colpa della Cardinale s'era formata l’impugnatura, come al manico di una bicicletta, e le palle erano diventate nere. Per fortuna nessun problema alla vista.

    RispondiElimina
  85. Chiari, che immagine agghiacciante. Ma quanta verità! Ecco sulla Cardinale come non essere d'accordo, altro che la Belen! Ai tempi del Gattopardo era ultraterrena.

    RispondiElimina
  86. Chiari tu se' sempre i'solito, o che 'mportava facci anche i'disegnino? BB e CC quanti calli ti son venuti lì!

    RispondiElimina
  87. Chiarificatore7 aprile 2012 07:29

    I due fraticelli Deyna e Jordan
    scandalizzati dalle mie espressioni! Come potevo descrivere in altro modo l’intensità e i modi di quella mia sbandata? Atti impuri? Cinque contro uno? Self service? Non danno
    l’idea della consumazione di quel rapporto così come fu lungamente consumato. E
    poi vabbè che siamo nel salotto scicche ma quando ce vo’ ce vo’. 

    RispondiElimina