.

.

martedì 5 novembre 2013

L'unità di crisi

Al summit avvenuto d’urgenza subito dopo la purga di Borja Valero non ha partecipato solo Galliani, Allegri e Barbara Berlusconi come era emerso in un primo momento, è stato chiamato anche un famoso scienziato perché si ritiene che con la nuova ricerca sulle staminali si possano fare grandi progressi, dalla cura del Parkinson alla rigenerazione della spina dorsale di Montolivo. E già che c’erano hanno affrontato anche temi scottanti come quelli evidenziati da Cecchi Paone, e non tanto perché ha definito Montolivo un metrosexual, quanto perché la Barbara ha deciso di cambiare le strategie societarie ammonendo i dirigenti a non guardare la pagliuzza nell’occhio di Vecino ma l’asticella nell’occhio di Montolivo. Alcuni gruppi gay della Fossa del resto hanno sempre rimproverato a Riccardo di aver sbagliato qualcosa a volersela mettere solo nell’occhio. La curva ha poi contestato a Montolivo l’uso di una barriera di marmo privata acquistata per allenarsi sulle punizioni dal limite dell’indecente, nella foto si può vedere l’ultimo uomo di destra della barriera privata di Montolivo. Tra le altre cose è stato deliberato l’acquisto di un ex cane da tartufi che per Balotelli è stato addestrato appositamente per la ricerca dei rigori senza più rischiare il cartellino giallo ogni volta, mentre è stato comunicato a Montolivo che il Papa ha chiesto a una commissione vaticana un dossier sull’uso del preservativo come protezione dalle malattie, il giocatore avrebbe commentato “Oh, proprio adesso che mi ero abituato alla castità”. Sono emerse nel frattempo anche le vere motivazioni per la seconda ammonizione di Cuadrado da parte di Calvarese che è stato non a caso il testimone di nozze di Le Grottaglie, un gran religioso offeso profondamente dal fatto che a Firenze il colombiano venga considerato un Dio quando Cristo è morto in croce per i nostri peccati mentre lui si è solo slogato una spalla contro il Cagliari, da qui un turno di squalifica più tre Ave Maria sembrava il minimo per uno che dissacra così tanto il ruolo. Calvarese, Braschi e Nicchi sono contro la tecnologia ma solo perché uomini di Chiesa e non per paura di perdere la discrezionabilità, e come è noto la Chiesa è lenta ad abbracciare la modernità, non è passato molto tempo infatti da quando la loro idea di portatile era un chierichetto. E’ stato bello vedere e rivedere un Galliani non più solo prodigo nei confronti dei contratti in scadenza, ma anche nell’arrivare in anticipo all’unità di crisi privandosi così di un buon quarto d’ora di partita, si dice che Berlusconi fosse infuriato e volesse togliere la fascia di capitano a Montolivo, ma per non arrivare secondi, gliela lasceranno togliendogli solo la fascetta dei capelli. Intanto mi è apparso in sogno Corvino che si prendeva i meriti per la vittoria della coppa, ok non era un sogno, ha parlato dal suo uliveto di Vernole, no mi ha parlato da un roveto ardente, ok non era un roveto ardente, era il boschetto di una ragazza che stavo leccando. Comunque resto convinto che sarà un anno diverso per la nostra storia, e non sto parlando di discriminazione sessuale.

192 commenti:

  1. Chiarificatore5 novembre 2013 08:11

    Non è un apocrifo è lui, il gat, che scrivendo dopo, senza accenni al riguardo, si è, di fatto, confermato.
    Nonostante le sue fisse, se continuasse a fare il bravo bambino come ora, rinunciando alla sistematica denigrazione dell'interlocutore, ci si potrebbe discutere.
    Ha ragione il Colonnello, rispetto a Lud è un gigante, almeno se gli obietti qualcosa ti risponde, lo fa ovviamente alla sua maniera, ma in modo pertinente.

    RispondiElimina
  2. Ha parlato bene di Vargas, ha parlato bene di Gonzalo ("ferrigno"), di Roncaglia ha solo detto di sfuggita che Tomovic è più forte ma non l'ha definito né "indio" né con altri appellativi, non ha insultato nessuno, non se l'è presa con Deyna, non ha dispensato le sue teorie razzistiche contro meridionali, sudamericani o altri, ha nominato solo en passant Montolivo ed Abate, non ha parlato né di Candreva, né di Criscito, né di Maresca né di Santon o Gabbiadini, non ha raccontato succosi aneddoti della sua carriera né millantato conoscenze altolocate tipo Contessa Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare. Ma siamo sicuri che stia bene? Comincio a preoccuparmi.

    RispondiElimina
  3. Ma non c'è bisogno di accenni, era lui anche prima, come ha dimostrato Anto. Non abboccate, Chiari e Anto, è solo tattica; ogni volta che la marea, dopo una gran vittoria, appare inarginabile, lui fa quello non che si ricrede ma che constata la metamorfosi nei giocatori che infamava e che si degna per questo di dar loro la caramellina. Propongo infine una statistica esaltante: nelle ultime dodici trasferte, dieci vittorie, un pareggio e una sconfitta. E' il miglior score fuori casa nella storia viola! Al di là dei numeri, questa è la sola Fiorentina di sempre, insieme ovviamente a quella dei cinque scudetti consecutivi (quattro sottrattigli dalla camorra), che vada in trasferta a imporre il proprio gioco, spadroneggiando, nascondendo il pallone, catturando l'ammirazione universale.

    RispondiElimina
  4. Chiarificatore5 novembre 2013 08:37

    Certo, ma lì per lì un dubbio lo hai avuto anche tu.

    RispondiElimina
  5. In verità io avevo scritto che era Trav della più bell'acqua, anche se avevo segnalato alcune discrasie di scrittura, due delle quali spiegabili a posteriori con l'incazzatura contro il sommo Bombaccio.

    RispondiElimina
  6. ADV rinnova a Cuadrado a 1.750.000: indispensabile! Ma se tutto va come deve andare, la prossima estate, come premio dell'Indicibile e per non farlo fuggire, occorrerà aggiungere altro mezzo milione. Sapendo da che base contrattuale miserrima, per un campione, partisse il colombiano e ricordando la sua assoluta tranquillità mentre altri si agitavano per il rinnovo o morte, c'è da credere che la scorsa estate lui e il suo procuratore abbiano ricevuto ampie rassicurazioni al patto di starsene bonini non interferendo con la vicenda Ljajic, che alla Società stava a cuore meno di Cuadrado.

    RispondiElimina
  7. Chiarificatore5 novembre 2013 08:45

    Confesso di aver dubitato che l'apocrifo fossi tu (o in alternativa Deyna), capace/i anche di imitare le discrasie di scrittura ( sulle quali non mi avventuro per pudore delle mie) poi puntualmente da te sottolineate, eh eh eh. Certo scoperta da Anto l'esistenza del Bombaccio tutto si è chiarito.

    RispondiElimina
  8. Chiarificatore5 novembre 2013 08:49

    Importante anche il rinnovo di Pizarro non avendo in casa un facsimile.
    Secondo me l'anno prossimo arriverà Clasie che il alternerà per un anno col Pek.

    RispondiElimina
  9. Chiari, non ho mai fatto questi giochini su cloaca (mi sono limitato a cambiar nick ogni anno o due, ma uno dopo l'altro, mai in simultanea), nemmeno quando la frequentavo. Adesso poi, figùrati!

    RispondiElimina
  10. Chiarificatore5 novembre 2013 08:51

    Lo so, ma in questo caso sarebbe stato un giochino persino accettabile tanto sarebbe stato divertente e raffinato.

    RispondiElimina
  11. Ruttosport annuncia Pradè per Braida a milano: ahahahahahahahahahah! Si andrebbe a cacciare nella lotta per la salvezza, il nostro grande DS... ahahahahahahahahahaha! Quando i desideri NON diventano realtà... ahahahahahahahahahah!

    RispondiElimina
  12. Può essere, ma io su cloaca non scriverò mai più se non saranno introdotti iscrizione obbligatoria, tornelli e contestuale cacciata dei gobbi e dei provocatori (e cioè, appunto, mai).

    RispondiElimina
  13. Chiarificatore5 novembre 2013 08:55

    Sottoscrivo.

    RispondiElimina
  14. Chairificatore5 novembre 2013 09:01

    In compenso io il gat non sarei mai in grado di imitarlo, a partire dai miei refusi: qui sopra "il alternerà" sta per "si alternerà".

    RispondiElimina
  15. Chiarificatore5 novembre 2013 09:14

    Un certo Antonio ha, dopo pochi minuti, riportato il mio pensiero su Clasie nel sitone. Giuro che non sono io.

    RispondiElimina
  16. Rinnovi africani (di BB ce nè una sola)



    E' da tanto che promuovo il rinnovo al duo Macia Pradé, almeno piu' di un anno, oggi leggo su Stadio che BB vorrebbe il primo.

    Non penso sia persona che antepone i quattrini alla possibilità di lavorare in un ambiente come il nostro, ma non si sa mai.



    LELE

    RispondiElimina
  17. http://vitaminl.tv/video/55

    RispondiElimina
  18. E' che BB può offrire dei benefit che obiettivamente AVD non può dare.

    RispondiElimina
  19. SNOBBERY AND DECAY.......Iniziata la campagna mediatica su tutte, tutte tutte le reti televisive a supporto del Milan; assurdo, si parla più del Milan che della Roma o delle prime in classifica. Questo è quel gioco destabilizzante, che inizia così(strisciando), con processi a loro stessi, per poi arrivare a riscuotere qualcosa in Lega, in Federcalcio, all'Aia. 0ramai conosciamo questi metodi, alla Cancellieri, del clan milanista. Vergognosi. Come vergognoso che Abete affermi che Balotelli sarà un punto fermo ai mondiali brasiliani. Vergognoso al cubo. I rumors su Pradè sono i cosidetti "segnali deboli", vanno colti e fermati, come un'epistassi improvvisa che potrebbe nascondere qualcosa di più grave. Sicuramente va proposto allungamento del contratto, anche se - vedi Liajic/Galliani- oramai tutto 'sto appeal il Milan non lo ha più. Ruberei El Sharaawy a Galliani, un vero patrimonio accantonato per gli sporchi giochi mercantili di zio Fester ma oramai Il Faraone avrà mercato solo all'estero. Peccato abbiano partita relativamente facile, col Chievo, altrimenti c'era da sperare in un de profundis "storico"! Attendiamo, sul sitone, che i soliti noti si riaffaccino, BLIMP, ma sai cosa si può dire...? ZEMANVIOLA apre la finestra, gli altri si affacciano.

    RispondiElimina
  20. Uno al quale han dato tre milioni netti fino al 2017 per poi tenerlo in panca mercato lo avrà da poche parti

    RispondiElimina
  21. Anche i Giannelli o California sono meglio di Lud, loro si almeno originali.

    RispondiElimina
  22. Rimane il fatto che un enorme talento sono riusciti a rovinarlo, ad averne di quei giocatori.

    RispondiElimina
  23. La conferma più importante l'ho avuta con il rinnovo di Montella fino al 2017, opzione esercitabile dalla Fiorentina fino al 2019 a meno che un top club europeo decida di portarlo via. Top club in europa ce ne sono 6 o 7, speriamo che continuino a dormire. Senza una vittoria importante dubito che se lo prendano prima. Se rimane anche tutto l'organigramma tecnico attuale c'è solo da gioire.

    RispondiElimina
  24. I top club mi sembrano più attenti all'acquisto mediatico dei giocatori più che a scoltellarsi per i tecnici sotto contratto. Klopp è uno dei migliori in assoluto ma nessuno l'ha mai cercato con forza, speriamo facciano lo stesso con Montella. Macià ha rilasciato un' intervista ( il link su Firenzeviola) in cui dice di star benissimo a Firenze e di voler provare a vincere qui. Pradè è un uomo che già con la Roma ha mostrato grandi princìpi e signorilità, facendo il meglio per la società anche quando sapeva che l'avrebbero cacciato. Non credo che ci siano frizioni tra lui e Cognigni, ma le solite riflessioni fatte tra chi deve costruire una squadra vincente e chi deve salvaguardare i bilanci. Certo avere i direttori ed il tecnico a lungo sarebbe una bella garanzia di Fiorentina forte.

    RispondiElimina
  25. se tratteniamo cuadrado con adeguamento, e adeguiamo anche borja e gonzalo, messo che abbiamo bisogno di tre pezzi importanti, centrale, ts e nuovo pek, per un esborso di almeno 25 ml e che al momento abbiamo, mi pare 10 ml di attivo, nel caso in cui non andassimo in champions mi domando chi sarà il sacrificato. Recuperarne 10 da ilicic la vedo dura.. voi chi vedete come cessioni? savic, se davvero la valutano tanto, ilicic, e poi?

    RispondiElimina
  26. L'agenda futura della campagna mediatica pro-Milan di cui parlate: Cuadrado, Gonzalo, Borja e G.Rossi al Milan; ma che bravo ragazzo è Balotelli; ma quanti torti arbitrali subisce il Milan; ma quanto sono scorretti i tifosi viola; un tiratore scelto rivela a Verissimo: "nella primavera 2012 mi assoldarono per piazzarmi nella torre di Maratona e mirare zio Fester nel secondo tempo della gara, ma lui lasciò la tribuna anzitempo"; la Fiorentina si macchia di razzismo economico, scegliendo di vendere giocatori ad altri e non al Milan.
    Per fortuna Balotelli conincia a stare sulle palle a tanti rossoneri, dobbiamo sperare che il malcontento del loro ambiente sia troppo forte per essere calmierato da questo ambaradan di minchiate.

    RispondiElimina
  27. Penso sia troppo presto per parlarne, e comunque inutile, visto che ogni anno fanno la mossa a sorpresa, cedendo il miglior giovane [Nastasic, Ljajic, oltre a Jovetic che era cessione saggia]. Giocatori maturi come Borja, Rodriguez e Rossi non credo proprio li cedano quest'anno, figurarsi Gomez appena arrivato e gran colpo tecnico-mediatico. Giovani forti ne abbiamo - Vecino, Babacar, Wolski, Rebic, Matos, ecc - ma non ancora esplosi da farci su il gruzzolo.

    RispondiElimina
  28. stefano vienna5 novembre 2013 11:20

    Vedo due scenari.


    Senza Champions si andrà avanti sperando nella crescita del gruppo (soprattutto dei giovani) e vendendo magari uno tra Savic e Roncaglia. Il problema in quel caso rimane il monte ingaggi. In pratica si dirà, riproviamoci forse andrà meglio. L'opzione cessione di Cuadrado mi sembra poco praticabile anche perchè al massimo entra la metà e bisogna anche sostituirlo.


    Con la Champions si farà il salto di qualità definitivo. Quello che ci è stato impedito quest'anno e che non ci ha permesso di ridurre un gap finanziario enorme.

    RispondiElimina
  29. Io spero invece che alla fine investano nello stadio con annessi e connessi, se questa legge va avanti. Quello sarebbe il vero salto di qualità, il segno della volontà di una società che vuole crescere. Forse è ottimismo eccessivo ai confini dell' utopia, ma per me quello è il cancello da passare, Sperare tutti gli anni negli introiti di una Champions sempre più difficile non mi sembra possa rappresentare un progetto di lungo periodo.

    RispondiElimina
  30. stefano vienna5 novembre 2013 11:39

    Non lo so, Milan in stato confusionale, Inter con un indonesiano che rimane un incognita. Rimangono la Juve, il Napoli e la Roma. Certo guardi la classifica oggi e sembra che ci sia un divario enorme, bisogna vedere tra due mesi. Anche il Napoli è cresciuto grazie alle due Champions consecutive. Mentre la Roma è purtroppo in mano a una banca.

    RispondiElimina
  31. stefano vienna5 novembre 2013 11:44

    Comunque Jordan, vorrei sottolineare il grande gesto di Neto, l'applauso a Balotelli, un gesto da fiorentino doc che è diventato un colpo di grazia mediatico. E anche la rincorsa a Niang, segno che il ragazzo ha carattere.

    RispondiElimina
  32. Chiarificatore5 novembre 2013 11:55

    Anche io penso che l'unica cosa che potrà collocare permanentemente la Fiorentina tra le big d'Italia, ed anche d'Europa, sia la costruzione dello stadio, con attività annesse e connesse, di proprietà. Nei prossimi giorni andrà in discussione in Parlamento un DDL specifico.
    Nel frattempo, certo, qualificarci in CL di quando in quando aiuterebbe, anche se la non qualificazione in CL, con questa proprietà, non significa automaticamente ridimensionamento. Mi sembra che, in particolare negli ultimi due anni, i DV abbiano dimostrato di volere e sapere attrezzare la società, nella sua struttura tecnica e nella rosa, per poter ambire alla qualificazione in CL, e non solo a quella, comunque, nonostante il gap del budget.

    RispondiElimina
  33. Dopo il post delle 12:00:34 temo che i cani sudafricani cambieranno dieta, dal tritato di coniglio Bombaccio a quello di manzo Deyna... ahahahahahahahahahah!

    RispondiElimina
  34. stefano vienna5 novembre 2013 12:12

    E' importante anche come si spendono i soldi extra della Champions perché, puntando su giocatori in crescita, eventualmente possono moltiplicarsi e permetterti di ammortizzare l'anno che non si va in Champions. Certo poi si può anche sbagliare un anno, ma si può anche scatenare un circolo virtuoso.


    Sullo stadio onestamente vivendo fuori dall'Italia non so valutarne la fattibilità. In Italia non si investe più in infrastrutture da vent'anni e sperare che i privati sostituiscano il pubblico in attività del genere è il mantra degli economisti ultraliberali, una iattura globale.

    RispondiElimina
  35. Pronti 15 milioni per riscattare lo stregone voodoo: oggettivamente, la Fiorentina non può versare di più, se poi ci sarà chi per la metà vorrà offrire oltre, ci consoleremo con la plusvalenza.

    RispondiElimina
  36. «Tutto è praticamente pronto per il debutto con la maglia
    dell’Anderlecht di Momo Sissoko. L’ex centrocampista della Fiorentina,
    rimasto senza contratto alla fine dell’estate, ha deciso di aggregarsi
    alla formazione belga ed ora potrebbe anche giocare la sua prima partita
    contro lo Charleroi. “E’ la prima volta nella mia carriera che mi
    imbatto in qualcuno forte come Sissoko – è il commento su di lui del
    direttore sportivo dell’Anderlecht, Herman Van Holsbeeck – quando mi
    hanno detto che avrebbe accettato di venire da noi, mi sono stropicciato
    gli occhi perché non ci credevo. Non capisco come Fiorentina e PSG
    abbiano potuto privarsi di un giocatore così"».



    Ancora un po' e capirai...

    RispondiElimina
  37. Non credo che l'Udinese si "accontenterà", già pregustano l'affare grosso con la cessione tra un anno a cifre altissime, come san far loro...

    RispondiElimina
  38. E non ho nemmen più il dogo a difendermi, ahimè, chiedero asilo all'Argentina!

    RispondiElimina
  39. Dipende dal lesso che c'è intorno all'osso. La Juventus a Torino col sindaco Chiamparino la strada l'ha trovata.

    RispondiElimina
  40. http://www.youtube.com/watch?v=tJDtA_ntaaA



    Il nazismo dal cuore umano.

    RispondiElimina
  41. Intorno all'osso c'è il lesso Bombaccio... ahahahahahahahahah!

    RispondiElimina
  42. Chiarificatore5 novembre 2013 13:01

    Quell'incommensurabile idiota che risponde al nick di Ludwigzaller sta continuando la sua campagna anti-viola nel sitone.


    Ha messo sullo stesso piano, come aveva provato a fare anche qui, Macia e Galliani.


    Da ricovero.


    In questa sua frenetica attività sta cercando alleati.


    Ha lanciato un messaggio alla signora di Parma.


    Il prossimo destinatario sarà a BarryBonds.

    RispondiElimina
  43. Chiarificatore5 novembre 2013 13:04

    Non poteva mancare il refuso, alla faccia del delfino e dei suoi tanti nick, c'è, in ultima riga qui sopra, una "a" di troppo.

    RispondiElimina
  44. «Poi tu occuparti Lele, se lui continuare con Montolivo e perseguitare ancora antisemiti».

    RispondiElimina
  45. Ludwigzaller come un pugile groggy ha gettato la spugna, qui. DEYNA, per come sa vendere l'Udinese Cuadrado sarà una fortuna, eventualmente, per viola. Se verrá venduto a 40 (vale più di Jovetic, sicuramente, o di Liajic), la Fiirentina incasserà bene, e sappiamo come far fruttare, poi....

    RispondiElimina
  46. Chiarificatore5 novembre 2013 13:16

    Ha gettato la spugna l'idiota finto svizzero, certo Colonnello, sperando di trovare alleati nella sua crociata anti-viola nel sitone. Qui gli è andata male.

    RispondiElimina
  47. «Ma anche cercare Chiari, se lui non mandare sùbito porto franco a simpaticissimo Colonnello grossa partita olive taggiasche per tutto duro inverno di guerra».

    RispondiElimina
  48. Chiarificatore5 novembre 2013 13:21

    Le devi raccogliere se vuoi gustartene alcune, Colonnello, ah ah ah ah ah!

    RispondiElimina
  49. Chiarificatore5 novembre 2013 13:26

    Angosciante interrogativo: il Bombaccio è un nick originale o un multinick?
    Secondo me è un fantastico originale.

    RispondiElimina
  50. Chiarificatore5 novembre 2013 14:04

    Certo Sopra, non Colonnello. Colpa del disqus.

    RispondiElimina
  51. stefano vienna5 novembre 2013 14:06

    Chiamparino avrebbe acconsentito anche se la Famiglia gli avesse chiesto la moglie in leasing. Firenze, con tutti i suoi difetti, non è Torino. Ci vorrebbe un Renzi pronto a rischiare molto per dare una mano a Della Valle. Anche quello conta, a Chiamparino nessuno è andato a fare i conti in tasca. Se Renzi fa lo stesso, mi immagino come lo riducono. Forse una volta primo ministro, ma ce lo faranno arrivare? Ha tutti contro, da Berlusca a D'Alema, ha contro sia Milano, sia Fiat, sia Roma ovvero le tre capitali d'Italia. Servirebbe una provincia italiana che finalmente si ribelli unita alle invasioni straniere (le tre capitali sono corpi estranei di questo paese) e che si faccia guidare da un fiorentino. Ovvero quello che sognava Machiavelli.

    RispondiElimina
  52. Chiedi ai tifosi del Toro cosa pensano di Chiamparino (in teoria tifoso granata) e dello stadio della juve... A Torino gli Agnelli sono i padroni e fanno quello che vogliono, non si possono fare confronti.

    RispondiElimina
  53. Questi sono i convocati da Montella per la partita in Romania, da notare che Rossi è stato lasciato a riposo e che Mati e Ilicic sono stati convicati:


    Questi i convocati in ordine alfabetico: Alonso, Aquilani, Borja Valero, Capezzi, Compper, Cuadrado, Empereur, Fazzi, Fernandez, Iakovenko, Ilicic, Joaquin, Lezzerini, Munua, Neto, Pasqual, Rodriguez, Roncaglia, Ryder, Savic, Tomovic.

    RispondiElimina
  54. La convocazione di Mati e di Ilicic permette una formazione di qualità come che sia. Davanti Matos, e Rebic contro Merdelio.

    RispondiElimina
  55. Che Borja riposi, che io non riveda tra le palle Pasqual.

    RispondiElimina
  56. Parallele Gat-Vargas:

    GAT, 5/11/2013 "Vargas ha perso mezzo chilo a settimana, sembra...".

    VARGAS, 5/11/2013 "Ho defecato proprio poco fa, regolarmente come ogni giorno della settimana...".

    RispondiElimina
  57. Chiarificatore5 novembre 2013 14:26

    L'idiota finto svizzero ha scritto un post confuso e contorto stamattina sul sitone dove confusamente parlava di strategia verso gli svincolati, riferito a Macia e Galliani, poi dicendo che Galliani l'avrebbe fallita solo perché non ha il computer che invece ha Macia. Ed ora beccato, cerca di divagare.
    Un vero esperto di tarocchi il Lud, come dice poi perfettamente di lui l'ottimo Zemanviola.

    RispondiElimina
  58. Chi è Fazzi? Scusate, ma non seguo più la Primavera...

    RispondiElimina
  59. Chiarificatore5 novembre 2013 14:37

    Il punto non è la strategia verso gli svincolati, ma che Galliani l'ha esasperata, l'ha condotta in anticipo e scorrettamente ( vedi casi Ljajic e Montolivo che l'anti-viola finto svizzero si è ben guardato dallo stigmatizzare) verso le società di provenienza degli interessati, circondandosi contemporaneamente di società serve di appoggio, anche in serie A, senza analoga capacità di puntare su giovani talenti, così creando organici di finte prime donne e di palloni gonfiati totalmente privi di spirito di appartenenza e di attaccamento alla maglia.

    RispondiElimina
  60. L'ultima parte della tua considerazione non ci riguarda, non è condannabile, e anzi viene a nostro vantaggio...La prima invece è da additare sempre come un atteggiamento da bandito, perché mina la serenità di società e spogliatoi altrui, oltre a far danno economico.

    RispondiElimina
  61. LUD sa come alimentare gli stupidi del sito, sa come sobillare, sa come attizzare bracieri, sa com sfogarsi senza nessuno che lo contrastincon contenuti(anche se basterebbe poco); spiace abbia deciso di dare esecuzione ad uno dei miei postulati: "Cambia o ti cambiamo".

    RispondiElimina
  62. Galliani ha una gestione primitiva delle cose, da uomo di Neanderthal che col bacchiolo crede di dominare il mondo, comprando apertamente (i giocatori) o sotto-banco (il resto). Non avendo più grandi mezzi per comprare gli era restato solo il sotto-banco, ma con i problemi del suo capo anche quello pian piano gli sfugge di mano. Nel frattempo non si è curato minimamente di modernizzare la struttura societaria (e in questo la Barbara ha ragione). E' in mano a tre o quattro procuratori come quel bandito di Raiola, il Milan ha un DS "yes-man" senza una rete seria di osservatori che gli permettano di seguire il calcio giovanile nel mondo (noi abbiamo Macìa che è uno dei meglio al mondo), quindi sceglie in base al menù che gli propongono i procuratori. Se non è coglione ci si è arricchito, se è coglione ci ha fatto solo rimettere dei bei soldi al padrone. Il Milan attuale è figlio di questa situazione e quell'altro scemo credeva di alzare l'asticella!

    RispondiElimina
  63. stefano vienna5 novembre 2013 15:06

    Bisogna dire che Allegri ha dimostrato di non capirci nulla non solo di calcio, ma in generale di vita. Spero che faccia molta fatica a trovare una squadra.

    RispondiElimina
  64. A complicare, per il Milan, il quadro che ha tracciato Jordan vi che l'italiano, in quanto codardo e vergognoso della passata servitù e quindi ansioso di farla dimenticare, è spietato come nessun altro a Piazzale Loreto. Il Milan, a mio avviso, pagherà fra poco i favori ricevuti: basterà il definitivo abbattimento del busto in doppiopetto e Balo si prenderà tre giornate anche quando gli facessero fallo di rigore vero.

    RispondiElimina
  65. «vi ricordo», qua sotto.

    RispondiElimina
  66. Sintesi africana



    CHIARI, riprendeo le parole di JORDAN ieri, non evocare il maligno.



    LELE

    RispondiElimina
  67. Chiarificatore5 novembre 2013 15:50

    Non lo evoco lo martello. Eh eh eh.

    RispondiElimina
  68. Vedo che ne parlate ancora, direi che è un fatto che chiude un'era del blog aprendone un'altra.

    RispondiElimina
  69. Ovviamente mi riferisco al tritato Bombaccio

    RispondiElimina
  70. Chiarificatore5 novembre 2013 15:58

    Secondo me, prima impedendo che Ljajic andasse a Milano poi completando l'opera con la sveglia che gli abbiamo dato a S.Siro, abbiamo dato due belle botte all'immagine strafottente, all'assetto societario del Milan ed alla stessa presunta forza della sua squadra.

    RispondiElimina
  71. «A noi Adem avrebbe fatto molto comodo, perchè di fatto manca il sostituto e ci dobbiamo adattare con Joaquin a destra e Cuadrado a sinistra che è un po' rivoltare il cappotto».


    Ora, a parte che si parla di semplice panchinaro di una nostra contendente, a parte che chi scrive la cazzatissima di cui sopra sosteneva che Ljajic partisse da Firenze perché non assicurato del posto di titolare e allora non si sa perché si parli di Giovacchin visto che se c'è Gomez Giovacchin non gioca, a parte che Matos (e qual Matos!), Rebic, Ilicic, Wolski e Iakovenko sono bellamente dimenticati mentre si decanta la varietà degli attaccanti romanisti e il guardaroba di cappotti di una squadra, la Roma, che merita quindi il tifo del cretino che sto chiosando, a parte che se invece li si prende in conto, i cinque che ho citato, non si può vantare l'infallibilità di Montella, come invece tu fai, se davvero rivolta il cappotto pur disponendo di essi, a parte che col cappotto rivoltato siamo invitati ai parties della migliore società a quanto pare, a parte tutto questo che basterebbe e avanzerebbe per un non habens minus: ma che c'entrano Cuadrado e Giovacchin con Nutella? Zazà, sono bastati due giorni senza sitollock e già le pasticche non ti sono più sufficienti, già bisogna riportarti in reparto! E lo vedi che se anche emigri gli unici che ti vogliono bene, gli unici che si occupano di te (qui aime bien, châtie bien!) siamo noi, o cucciolone, e che Jordan e Deyna vengono a soccorrerti anche laggiù, nella tenebra fetida di cloaca che hai eletto a nascondiglio infantile?

    RispondiElimina
  72. E volendo riassumere al popolo il pensiero salernitano: cos'ha in più di noi la Roma per starci sopra di dieci punti? Elementare: Ljajic! E allora perché non lo fa giocare? Boh!

    RispondiElimina
  73. "Quan' nasci puveriello, stupid' e sciocc', piovono cazzi in cul' pure se stai assetatt'...". Chioso io sul Laker che ha abbandonato il laghetto).

    RispondiElimina
  74. Chiarificatore5 novembre 2013 16:25

    Disse anche che Montella decretò di fatto l'andata via di Ljajic ( con relativo abbandono dei sogni da parte nostra) non garantendogli il posto di titolare. E Garcia glielo garantisce?

    RispondiElimina
  75. Per amor del cielo, Colonnello, lasciamolo pure nella tenebra fetida di cloaca che qui pare di respirare aria purissima da che lo stolto ha tolto le tende (guarda te che inciso onomatopeico ho trovato).
    E sempre viva il Tritato di Coniglio Bombaccio!

    RispondiElimina
  76. Peraltro, ricordo che l'anno scorso si facevano faville con il 4-3-3 con Cuadrado e Ljajic, che il ruolo di Ljajic è esterno nel 4-3-3 - tanto da noi quanto nella Roma (prima in classifica, non è un caso) - che anche Joaquin è esterno nel 4-3-3 come Ljajic, che abbiamo voluto inspiegabilmente stravolgere un assetto tattico vincente per aver voluto vendere Ljajic e prendere il dinosauro cariatide teutonico - il quale, per inciso, sono due mesi che non segna - e che invece avremmo dovuto allocare meglio le risorse acquistando l'altra metà di Cuadrado e rinnovando il contratto a Ljajic. Alla fine gli errori si pagano, come si è visto a Milano.
    Non sia mai vi mancasse...

    RispondiElimina
  77. Tipica staticità africana



    Molto lavoro statico mi permette di seguire il mondiale U 17 e ... brutte
    notizie per DEYNA: l'Argentina che già aveva superato immeritatamente la
    Costa d'Avorio, sbatte su un Messico superiore in tutto,( anche se va
    detto che l'arbitro italiano concede il gol del 2 a 0 in netto
    fuorigioco) squadra con eccellenti individualità, soprattutto in
    Granados. A differenza dei cugini brasilani, nessun giocatore degno di
    note particolari. Per ora ho segnato Danilo, Boschilia e Granados,
    vediamo che verrà fuori...

    COLONNELLO, adoro i cani, tra l'altro ho uno Shih-Tzu fantastico, ma per i nazisti ho una polpetta avvelenata. Comunque ti rifilo pubblicamente un amichevole cartellino giallo, quel "noi ti vogliamo bene..." riaggiustalo in
    singolare, al limite.



    LELE

    RispondiElimina
  78. Eh non ho seguìto, il Messico è comunque in forte crescita, dietro la generazione matura. C'è un centrocampista molto giovane, di cui ora non ricordo il nome, dal sinistro divino, anche se non certo pronto per l'Europa.

    RispondiElimina
  79. Lele, anche per lo Shin-Tzu va bene il tritato di coniglio Bombaccio?

    RispondiElimina
  80. Mmmhhh, non credo. Mica è un cane sudafricano.

    RispondiElimina
  81. Il "veterinario del gat" è bella, eh....

    RispondiElimina
  82. Acciuga è solo un vaso di coccio. Poco poteva fare, poco ha fatto e son quattro anni che si guadagna laute prebende. Non è poi molto da compatire, nè ha molto di cui lamentarsi, una panchina come quella del Cagliari la ritrova e se poi non la ritrova ha già guadagnato più lui sin qui che qualsiasi super-dirigente in tutta la carriera. Per una mezzaluccia livornese non è mica male.

    RispondiElimina
  83. "Zeman come vedi ho molti seguaci che si spostano da un blog all'altro per seguirmi". Così lo Scemo del Laghetto sul sifone. Questo poveretto è davvero malato di protagonismo. Che lo curino.

    RispondiElimina
  84. Finché rimane li può scrivere quello che vuole, che fosse qui a pietire considerazione si sapeva da tempo.

    RispondiElimina
  85. Se non smettete di parlarne e m'incazzo, ovvia!

    RispondiElimina
  86. Lui ha i seguaci! Al massimo ha gente che lo insegue ma col bacchiolo pe' spaccagnelo ni' capo. V'immaginate che questo fa o ha fatto il professore?

    RispondiElimina
  87. Bisognerebbe sapere cosa ne pensavano quei disgraziati dei suoi studenti.

    RispondiElimina
  88. In reparto portalo a casa tua! qui sembra d'esse' tornati sulle Dolomiti pa' l'aria fresca che gira da quando l'è sparito! Ma te che se' come quello delle seghe a martellino che godeva quando un ci dava a dassi le martellate ne' coglioni? Masochismo allo stato puro. Guarda che se torna e ti s'infama pe' l vita!

    RispondiElimina
  89. Potrebbe mancare un'eruzione pruriginosa agli attributi ?!

    RispondiElimina
  90. Hai ragione, e si sembra in crisi d'astinenza dalla droga zalleriana, e ci ha infettato i'malefico!

    RispondiElimina
  91. VeGAT! (In gran forma senza tritato Bombaccio!)

    RispondiElimina
  92. Bisogna disintossicarsi pian piano, non è così facile, per questo qui sotto ho postato un sunto del pensiero zalleriano, è l'equivalente del metadone.

    RispondiElimina
  93. Io non soffro di dipendenza, siete voi i melanconici. L'aria non ha mai raggiunto una simile qualità.

    RispondiElimina
  94. C'è anche un "Firenze era la capitale del ducato. I fuoriusciti stando in esilio si rodevano il fegato e avrebbero fatto carte false per rientrare. Di qui la loro storica frustrazione. E l'abitudine a commentare dall'esilio a Napoli o a Venezia quello che accadeva in patria."..
    Che cazzo vuol dire? E' lui che se ne è andato, mandato in esilio, mica noi.

    RispondiElimina
  95. Sclera, comincerebbe a farmi un po' di compassione, se non fosse così stronzo

    RispondiElimina
  96. un ti preoccupare, i'congilio Bombaccio gli è un coniglio virtuale, e un c'è nessuno spargimento di sangue animale ni' tritato. Infatti i'GAT e ci ha certi cani secchi! 'nvec e che cani e peian ve-gani.

    RispondiElimina
  97. Siccome nessuno lo caca e si crea anche i cloni che gli danno ragione! vedi questo "okhop". Gli è proprio andato.

    RispondiElimina
  98. Certo Jordan, la mia era solo una battuta per giustificare il cambio del mio avatar inserendo una foto della mia gatta.

    RispondiElimina
  99. ahahahah, è il tuo nell'avatar? Biondo pure il gatto!

    RispondiElimina
  100. Ahahahahahahahahahahahahahahah! Ancora, Anto, ancora un po'! Parlami del 4-3-3, ti prego! Ahahahahahahahahah!

    RispondiElimina
  101. Vuol dire che siamo esiliati, noi da cloaca. Ci ha buttato fuori lui: un po' è vero, e chi ci ritorna finché c'è lui?

    RispondiElimina
  102. «Non fecero una bella fine»: io mi tocco, fate vobis.

    RispondiElimina
  103. E' un acronimo, anche piuttosto raffinato, Jordan. Vuol dire: Oh, Kazzo, Ho [un']Orchite Pestifera!

    RispondiElimina
  104. Ho scritto «vogliono», Lele, dunque son cazzi tua... ahahahahahahahah!

    RispondiElimina
  105. Un n'avrà mica e cani anche lui e ci trita tutti pe' dagni da mangiare come e gni ha 'nsegnao quell'artro briaho co' i ciuffo?

    RispondiElimina
  106. Allora l'è stato uno di noi, perchè lui l'orchite e un ce l'ha e ce l'ha fatta venire a tutti!

    RispondiElimina
  107. Il bello è che ci sta leggendo e la vena pompa a pressioni impossibili, poerello, non credevo fosse ridotto così. Inizio a pensare che l'abbiamo giudicato male, lo stadio è più avanzato di quello che immaginassimo.

    RispondiElimina
  108. Certo che come trita i' Bombaccio lui e' un c'è nessuno... ahahahahahahahahahah!

    RispondiElimina
  109. “Não sois vós que me expulsam, sou eu que vos condeno a ficar”

    [A Comédia de Deus - João César Monteiro]

    RispondiElimina
  110. Se taggate su coniglio bombaccio vengono fuori parecchie pagine in cui danno di coniglio a Bombacci, ci sono svariati thread che riguardano la discussione, chissà come avrà estrapolato il "Coniglio bombaccio" eh eh eh eh eh eh

    RispondiElimina
  111. Ah ah ah! Sì, biondina.

    RispondiElimina
  112. Perizia rigorosa depone in favore di un'attribuzione del post di «okhop» a Zazà, per: 1) pallosa prevedibilità del chiasmo, simulante gravitas («conseguente abbandono di un modulo efficace»), a testimonianza dello stile che un innominabile sitollockiano, in mail privata, definì «polveroso»; 2) vizio solitario del 4-3-3; 3) latte alle palle del bilanciamento espressivo centrale («errori palesi quanto imperdonabili»), tipica transizione luddista, zavorra puramente sonora che si può comodamente saltare alla lettura ma che Zazà crede aggiunga credibilità al contenuto cazzoso; 4) finale, sigillante autoglorificazione in forma di lenizione («dispiace che se ne accorgano in pochi»).

    RispondiElimina
  113. Leo credo che Bombacci non c'entri una mazza. Avrai visto che Bombaccio è un nick che gli ha rivolto brevi ma ficcanti commenti che devono aver lasciato il segno. Il coniglio è tentativo di offendere chi si nasconde dietro d un nick per vituperare ed il trito per i cani è la sanguinosa minaccia finale. Io potevo brevettare un trito di coniglio Beberri, ma in realtà lui lo conosco, so che è alto, più giovane, gioca a golf, meglio lasciar perdere e continuare a guerreggiare a discorsi, andare per tritare ed essere tritati non è il migliore degli eventi che ti possan capitare.

    RispondiElimina
  114. Chiarificatore5 novembre 2013 19:36

    Stavolta penso che tu stia sbagliando Colonnello, secondo me Okohp è un furbone che lo sta copiando alla perfezione e lo sta prendendo per il culo.

    RispondiElimina
  115. E adesso, come tutti i preti spretati, accusa l'Istituzione... Ma, dico io, perché ci ha messo così tanto a scoprire che eravamo stronzi? Io glielo dicevo per giornate intere, vai via, e' un si capisce nulla noi, tu capisci tutto tene, e lui duro! Poi, di colpo, e' ci lascia nel lutto e nel dolore.

    RispondiElimina
  116. Non so se sono repubblicano e del '500 anch'io, ma mi sta fuoriuscendo... il prepuzio a sbirciare Youporn: consiglio a Lud «Why study when you can fuck», il mio video preferito del giorno.

    RispondiElimina
  117. 19,44 e 55 secondi: forse il capolavoro assoluto di Zeman, dunque il capolavoro assoluto di cloaca. Chi non lo ha letto in tempo reale non potrà dire ai nipoti: «Io c'ero!».

    RispondiElimina
  118. Uno furbo, dopo quel post si dichiarerebbe morto.

    RispondiElimina
  119. Fantastico ZemanViola, ma quello scritto è di uno che seguito il blog, altrimenti un genio. Un genio comunque.

    RispondiElimina
  120. Chiarificatore5 novembre 2013 19:57

    Quel "in preda alla noia" infatti, Colonnello, è tutto un programma, suo. Si è tradito.

    RispondiElimina
  121. L'ha preso come un complimento, ha individuato in Zeman il suo nuovo mentore eh eh eh eh eh eh

    RispondiElimina
  122. Troppo facile parlar male dei fiorentini del '500, Lud, o provaci con quelli del '400 se t'hai i'coraggio!

    RispondiElimina
  123. Colonnello ricordati che oltre che uno storico è un imprenditore, quindi non invitarlo ad andare su youporn, che se il mattino dopo parlasse col presidente di Confindustria rischierebbe di dire "scusi, Sig. Squirting..."

    RispondiElimina
  124. Ah, lo squirting, quanti ricordi....

    RispondiElimina
  125. Alisha, "dolce" Alisha...la zietta di Sasha

    RispondiElimina
  126. Tritato africano



    In verità é della mia donna, ma lui mi ha scelto come padrone. Ho avuto anche un
    cane sudafricano, un boxer, ma non conosco quel tritato, ANTO

    In tutti i casi chi é amico dei cani é mio amico.


    LELE

    RispondiElimina
  127. Ah, la Klass è vero. No, io parlavo della mia amica Ivana, l'unica che squirtava tra le mie conoscenze. Anni fa la gaiserizzavo tutte le sere...

    RispondiElimina
  128. Ivana, un nome, una garanzia. Foco: la 'un sarà miha la stessa? Quanti asciugamani sotto, ahahahah!

    RispondiElimina
  129. Gonfia, se è la stessa siamo fratelli di lat...di quello che è.

    RispondiElimina
  130. o cacchio, proprio quando mi sono iscritto io doveva andarsene? un po' come quando iniziai a seguire la fiorentina proprio l'anno dopo che se n'era andato dertycia, e io lo sentivo nominare sempre ma non potevo neanche immaginare

    RispondiElimina
  131. Giulioc lascialo perdere per carità. Se proprio ne hai nostalgia vai sul sitone e là che cerca disperatamente chi gli dia spago. E' una povera anima in pena. Basta che non ritorni a far danni qui dentro.

    RispondiElimina
  132. Beato te che te lo sei perso

    RispondiElimina
  133. Non solo idealmente, anche praticamente, ahahah! Ne sarei onorato.

    RispondiElimina
  134. lo so bene chi è.. mi sono appena iscritto ma vi leggo da tempo. La prima volta che vi lessi stava minacciando di andarsene perchè blimp aveva preso informazioni su di lui e trovai singolare che il giorno dopo fosse di nuovo lì a scrivere

    RispondiElimina
  135. Benvenuto giulioc. Hai cominciato l'anno dopo Derticya? Mi sa che sei più ragazzo anche di me allora! Confermo comunque quanto dice Foco a proposito di Dertycia.

    RispondiElimina
  136. uhm insommma nn più tanto ragazzo... il fatto è che da seienne tifavo per la roma per via di una foto che mi avevano fatto sul tempio del divo giulio

    RispondiElimina
  137. Chiarificatore5 novembre 2013 21:31

    Formidabile Pacco Dono che da il benvenuto al nuovo milanista:
    05/11/2013 14:25:47

    Pacco dono, Roma
    Un pò a sorpresa, visto il momento, il clan dei neomilanisti sembra stia acquisendo una unità. Meno delirante del solito l'esimio da Bologna e subito Domenico da Roma gli si offre a 90.





    Dal canto mio dedico a tutti e tre i milanisti del sitone la foto qui sotto:

    RispondiElimina
  138. Chiarificatore5 novembre 2013 21:32

    Da sta per dà.

    RispondiElimina
  139. eeeh, lo spareggio contro la Roma nell'89, per andare in UEFA, con gol dell'ex Pruzzo, che aveva passato tutto l'anno in panca...

    RispondiElimina
  140. il boato esultante qualche minuto fa dal baretto sfigato sotto casa, qui nel contado pistoiese, mi segnala che le merde stanno vincendo

    RispondiElimina
  141. Benvenuto a Giulioc, mi ero dimenticato di dirtelo, perso fra i tritati Bombaccio e il sollievo (ma in realtà non ci credo ancora) per l'esilio zalleriano.

    RispondiElimina
  142. Ahah figo, bada espressione! I boxer che tengono in Sudafrica mi dicono che sono in genere più simili a quelli degli anni 40/50 qui in Europa, e che li fanno lavorare nelle fattorie, è vero? Ho avuto anch'io un boxer, morto a 13 anni nel 2006, cane dal carattere eccezionale.

    RispondiElimina
  143. Al terzo tuffo hanno ottenuto quel che nel campionato italiano avrebbero ottenuto al primo.

    RispondiElimina
  144. Si può aprire le scommesse e contare i giorni, non molla, ritornerà con i soliti ritornelli mascherati da moto d'orgoglio, il suo pane è quello di far incazzare la gente, la sua malattia è tradotta in Videocracy. C'è poco da fare, uno così non lo debelli con niente.

    RispondiElimina
  145. Mah, prendere lo prende bene, non mi è parso scandaloso, tutt'altro, in ogni caso 1-1.

    RispondiElimina
  146. Gooooooooooooool, C. Ronaldo!

    RispondiElimina
  147. Perché tanto pessimismo? Perché togliermi le mie speranze, le mie illusioni, i miei sogni? Sei crudele, Leo.

    RispondiElimina
  148. Cristianoooooooooooooo Goooooooooooooooooooooooonaldo! God exists. (e mi ascolta, soprattutto).

    RispondiElimina
  149. Traversaaaaaaaaaa di Xabi......il cul non l'abbandona, la Juve.

    RispondiElimina
  150. stefano vienna5 novembre 2013 21:59

    i gobbi non avevano niente di meglio da fare che provocare il giocatore più forte del Real Madrid... per cosa poi?

    RispondiElimina
  151. Dopo tutte le puttanate che ha detto sui fuorusciti se torna proprio una faccia di tolla. Se lo facesse, dipende solo da noi, se non gli dai spago l'uccidi e si rileva dalle palle, se si ricomincia a parlarci è finita e chi se lo leva più di torno!

    RispondiElimina
  152. stefano vienna5 novembre 2013 22:02

    Baaaaaaaaaaaaaale!

    RispondiElimina
  153. Bale, gooooooooooooooooooool! Goooooooooooooooooooooooooooool!

    RispondiElimina
  154. Ahahahahaha 1-2 Bale ahahahahaha

    RispondiElimina
  155. Si, Dio mi ascolta, fuor di dubbio. 1-2.

    RispondiElimina
  156. stefano vienna5 novembre 2013 22:08

    Il difensore del Real è veramente scarso, ma dove l'hanno preso.

    RispondiElimina
  157. stefano vienna5 novembre 2013 22:10

    Ma alla fine sono combattuto, forse è meglio che vanno avanti in CL.

    RispondiElimina
  158. Dopo il post di Zemanviola se avesse dignità tacerebbe anche sul sitone, se avesse palle non scriverebbe più da nessuna parte, se avesse intelligenza farebbe un bel bagno di umiltà; ce le ha queste doti ?!

    RispondiElimina
  159. Io, per motivi evidenti, spero che si qualifichino sudando.

    RispondiElimina
  160. Senza aiutini è dura, l'Europa.

    RispondiElimina
  161. L'Anderlecht è in vantaggio a Parigi ma non è l'unico risultato assurdo per stasera se non cambia qualcosa.

    RispondiElimina
  162. Siete come gli spartani che ,nel 2482 avanti Prandelli, manifestavano tutto il loro odio verso gli ateniesi solo perché questi preferivano la plissettatura sulle loro corte toghe, invece del tessuto liscio. Siete dei tarpatori di wingers che non accettano pensieri liberi solo perché vagamente lontani dalla realtà. E il gatto di Schröedinger? Per voi sarebbe solo morto. Il calcio, cari miei, non sfugge ai sistemi quantistici, il vostro trecinquedue del cazzo potrebbe essere benissimo un altro modulo. Non siete altro che dei fuoriusciti rimasti dentro.

    RispondiElimina
  163. Ragazzi, siamo nella merda: Gabbiadini sta recuperando per la partita di Firenze.

    RispondiElimina
  164. Meta-humor: Juventus 3 punti in 4 gare, ultima del girone. Mediaset: "La Juve ha il suo destino in mano, dipende solo da lei". (Quelli che gli hanno giá tolto-escluso il Real- 4 punti non contano nulla, li macinerá tutti.....!). Juve, Gelatasaray©!

    RispondiElimina
  165. Tutto sommato alla juve basta vincere con il Copenaghen e pareggiare con i turchi per passare matematicamente. Possibile.

    RispondiElimina
  166. stefano vienna5 novembre 2013 23:49

    Non giocare col foco, Deyna.

    RispondiElimina
  167. Infatti la sconfitta de li turchi è stata favorevole ai gobbi, passeranno

    RispondiElimina
  168. Un diomo chi per lui ascolterà.

    RispondiElimina
  169. ahahha, è tuo il cane?

    RispondiElimina
  170. Maledetto Rouge, avvelenerò il tuo tofu con dell'estratto Liebig.

    RispondiElimina
  171. C'erano cascati in diversi Foco, non solo io eh eh eh eh

    RispondiElimina
  172. Oggi mi avete fatto morire fra il blog e il sitone, ridevo come un deficiente in fabbrica. Non potevo non scherzarci un po'.

    RispondiElimina
  173. Io è da ieri, la carne Bombaccio non potrò mai dimenticarla

    RispondiElimina
  174. I l'ho intesa come varietà di coniglio. Devo dire che l'idea di perculeggiare CarCarlo Traversi sotto mentite spoglie mi solletica da un bel po'. Ci vorrebbe un travestimento credibile e dettagliato.

    RispondiElimina
  175. Chiarificatore6 novembre 2013 00:08

    Foco, che si trattasse di un furbone che lo stava prendendo per il culo lo avevo intuito e scritto. Sei stato forte.

    RispondiElimina
  176. Ma no, non prendo per il culo, scherzo un po' e basta. Sono spunti per fasi una risata, anche da parte sua, spero.

    RispondiElimina
  177. Chiarificatore6 novembre 2013 00:15

    Certo, anche io intendo in quel senso.

    RispondiElimina
  178. Comunque il fuoriuscitismo dal di dentro è una teoria affascinante ahahahahahahah

    RispondiElimina
  179. stefano vienna6 novembre 2013 00:22

    Anzi col phoko.

    RispondiElimina
  180. stefano vienna6 novembre 2013 00:28

    Io invece i gobbi li vedo molto a rischio, i turchi prepareranno la partita della vita, quindi anche la Juve deve arrivare supercarica. Ergo qualche punticino lo perderanno per strada.

    RispondiElimina
  181. Chiarificatore6 novembre 2013 00:38

    Certo che i gobbi sono a rischio, stasera avrebbero dovuto vincere, e lo sanno benissimo.

    RispondiElimina
  182. Penso che le merde in casa vincano facile con il Copenaghen ed un punto in Turchia lo possono strappare, sono superiori al Galatasaray. Con questo gli auguro di perderle tutte perché in EL non ce li voglio ma se gli rimane "solo" il campionato diminuiscono i posti CL, non che si facesse la corsa su di loro.

    RispondiElimina
  183. Penso anch'io che alla fine passino, se non gli riesce d vincere in casa col Copenaghen e pareggiare in Turchia vadano a vender lesso loro e quello col gatto in capo. Se perdono a Copenaghen rischiano di arrivar quarti così tolgono il disturbi anche in EL, comunque ci arriverebbero come secondo gruppo Champions, nei sedicesimi non si incontrano per regolamento e si beccano magari il Tottenham che li squaterna fuori.

    RispondiElimina