.

.

domenica 8 marzo 2015

Otto marzo e Dix

“Senza donne saremmo più poveri e tristi”, Mattarella con questa dichiarazione apre di fatto al berlusconismo di Renzi. L’8 marzo deve però essere anche come l’olio di Argan, spalmato. Come i debiti della Lazio nei secoli dei secoli. Come un mutuo per la prima casa. Con gli interessi di una cartella di Equitalia. Non ci si può ricordare delle nostre compagne solo oggi, faremmo peggio di Alonso che ha perso la memoria degli ultimi vent’anni. E se si aggravano ancora le sue condizioni,  alla fine diventerà Barrichello. L’8 marzo tutto l’anno sarebbe un’inculata solo per chi non è nato quel giorno. Miliardi di feste di compleanno saltate, come le verdure in padella con l'aglio, torte non mangiate e candeline non soffiate. E poi l’8 marzo tutto l’anno sarebbe il vero boom economico per le pizzerie. Un giorno solo invece lo dedicherei alla festa dell’uomo, il mese non saprei indicarlo, forse novembre perché è il mese dei morti, ed è risaputo che gli uomini muoiono prima delle donne, il numero però senz’altro il 74. Il simbolo della nostra festa l’amaro Averna, che racconta bene quanto siamo imbecilli, tutti insieme a recuperare il prezioso vaso. Mentre le donne, ammirate dalle nostre gesta, saranno orgogliose dei loro uomini che finalmente ce l’avranno fatta. Anche se loro hanno fatto prima a partorire. Gli uomini  impegnati con il prezioso vaso, mentre le donne crescevano i figli, lavoravano, facevano carriera e caricavano la lavatrice. Una febbre a 37,5 forse sarà fatale al genere maschile come lo fu un asteroide per i dinosauri. Loro no, stoiche, continueranno a mandare avanti la famiglia mentre l’uomo si limiterà a svitare la caffettiera. Tanti auguri alle donne che sono molto più pratiche di noi, Audrey Hepburn in Vacanze Romane non voleva trovare il Principe Azzurro, ma una buona porchetta. Se gli uomini vanno in qua e in là alla ricerca di più scarpe dove mettere il piede, la vera donna no, lei va solo Diladdarno. Dove troverà lampredotto per i suoi denti. Denti bianchi che diventano sorrisi e che ci faranno innamorare. Noi tontoloni, eterni ragazzi, immaturi e ormai pelati ci aggrappiamo ancora e sempre a loro. Un mondo che sarà sempre più popolato da vedove. Più ancora di quelle di Prandelli. Perché noi siamo più fragili, ricordo l’ultima volta che mi sono ammalato, lei si accarezzò i capelli, mi mostrò la spalla e mi venne il raffreddore. Come si dice, malattie sensualmente trasmissibili.





114 commenti:

  1. Oggi é uno di quei giorni in cui è matematico prendersi dei vaffanculo. Il 50% delle donne ( forse anche più) cui farai gli auguri ti diranno che è sbagliato festeggiare, che è da coglioni festeggiare la donna una volta l'anno. Quindi, se mai ci fossero donne che leggono il blog, compreso chi vive in una Nuvola, faccio auguri a richiesta: a chi fa piacere se li prenda, chi non li vuole li lasci sul blog.

    RispondiElimina
  2. http://m.repubblica.it/mobile/r/repubblicatv/cronaca/solo-chi-fa-sogni-che-hanno-radici-e-donna-l-animazione-per-l-8-marzo/194119/193117?ref=HRESS-1

    RispondiElimina
  3. stefano vienna8 marzo 2015 11:32

    Pollock, mi riferisco al fatto che non si vede l'ora di metterlo in panchina. Deve essere una forma di masochismo.

    RispondiElimina
  4. Forse anche questo lo dici solo per scaramanzia.

    RispondiElimina
  5. Stefano Salah ha giocato 7 partite in 6 mesi prima di arrivare a Firenze; ci aspettano lunedì la Lazio, giovedì Roma lunedì Milan dopo già il tour di force degli ultimi 20 giornI. Sinceramente preferisco vederlo in panchina una volta che all'ospedale per 6 mesi.

    RispondiElimina
  6. stefano vienna8 marzo 2015 11:45

    Scaramantico lo divento solo il giorno della partita. Messi e Ronaldo non fanno mai turnover. Giocano anche quando sono al 50%. Oppure vuoi dirmi che a Madrid a Barcellona non sono abituati ai grandi campioni?

    RispondiElimina
  7. Stefano, tieni conto che se si rompe Salah siamo senza attaccanti, in pratica, essendo fuori Gomez, Babacar, Rossi ed anche Bernardeschi. Cadrebbe tutto sulle spalle di Gilardino - non schierabile in Europa - e di false punte come Ilicic e Diamanti. E anche se non si rompe, la nostra punta di diamante non è male che tiri un po' il fiato.

    RispondiElimina
  8. Sopravvissuto8 marzo 2015 12:21

    Sembrate donne, oggi.

    RispondiElimina
  9. Sopravvissuto8 marzo 2015 12:23

    Salah, comunque....

    RispondiElimina
  10. Diciamo che il gioco di Salah è abbastanza "auto protettivo ", nel senso che il giocatore mi ha dato l'impressione di sapersi gestire abbastanza all'interno della partita. Contro la Juve ha avuto dei momenti in cui è ripiegato molto, non forzando il pressing o la ripartenza a tutta, atteggiamenti che mettono in difficoltà anche l'avversario che non sa mai quando gli piglia il momento "turbo boost".Inoltre rimane molto difficile da stendere, sia per struttura fisica che per caratterstiche tecniche.
    Detto questo, se domani cominciasse in panchina non mi strapperei i cape...ehm...la cute. Dei tre attaccanti, Gila è quello che ha più bisogno del supporto della squadra. È il migliore, ancora, a difendere il pallone e a far salire la squadra, però la sua azione offensiva presuppone una squadra alta e che faccia gioco. Magari domani, con lui in campo, si rivedrà il 3-5-2 o Vargas ala sinistra, anche per raddoppiare subito su Anderson che non deve essere fatto partire palla al piede.
    Comunque, per quanto creda che la Lazio è adesso l'avversario più insidioso in tutta la serie A, penso che si è in una situazione di fiducia generale che ci permetterà di fare una buona gara. La tripletta appena fatta è da autostima decuplicata, andremo anche a Roma per vincere.

    RispondiElimina
  11. Sopravvissuto8 marzo 2015 12:32

    VARGAS é l'unico che non schiererei.

    RispondiElimina
  12. stefano vienna8 marzo 2015 12:36

    Sì, infatti Gomez era rimasto a Firenze contro l'Inter e s'è rotto giovedì. Ma guarda, io neanche m'arrabbio più, teniamo pure Salah in panchina. Firenze, nel bene e nel male, è una realtà parallela, staccata dal resto del mondo. A volte, però, da fuori, sembrate veramente dei folli.

    RispondiElimina
  13. Mah, ha fatto male solo una volta e contro un cavallo come Peres, io non lo boccerei.

    RispondiElimina
  14. 8 marzo dalle combattenti nel Donbass.

    RispondiElimina
  15. Belvaromana578 marzo 2015 12:46

    Eh eh eh..tutti hanno qualcosa da farsi perdonare

    RispondiElimina
  16. Perdonami ma mi pare più folle dare per scontato che chi allena tutti i giorni, chi monitora le condizioni fisiche tutti i giorni, chi ha i parametri delle prestazioni, alla fine ne sappia meno di noi due tifosi; e l'infortunio di Gomez non è muscolare, ma traumatico. Non farti prendere dal luddismo

    RispondiElimina
  17. Belvaromana578 marzo 2015 12:53

    Sottoscrivo le piccole pause di Salah, l'insidia Lazio attualmente più in palla della
    Roma e la piena fiducia sulle potenzialita' della squadra. Ormai certificate dalla striscia positiva.
    Vargas però legittima una possibile presenza in campo solo per la speranza che gli esca fuori un tiro su ribattuta. Non trova più il fondo campo, non accelera più e difende maluccio.
    Può essere una scelta valida in una logica di coinvolgimento di tutti gli interpreti per farli sentire partecipi di questa splendida cavalcata

    RispondiElimina
  18. Belvaromana578 marzo 2015 12:56

    Mi sembra che abbia birra sufficiente per fare tre partite a settimana come le faceva Cuadrado.
    È una presenza in campo che intimorisce l'avversario e fa capire che puoi fare male

    RispondiElimina
  19. Stefano a Firenze è passato il Bati; che per non saltare mai una partita rischia di ritrovarsi in carrozzina ed ha pensato di farla finita. Certo non è il caso di Salah, nemmeno lontanamente e me ne rendo conto. Ma se tutto lo staff, medico e tecnico, decide che sia meglio far riposare Salah, perché te tu saresti i più ganzo di tutti che invece lo farebbe giocare sempre e comunque?

    RispondiElimina
  20. Diciamo anche che vincere senza Salah in campo, potrebbe far fare l'ultimo scattino di autostima alla rosa, che non identificherebbe in un uomo solo il buon momento e, quindi, non avrebbe contraccolpi psicologici in caso di sua mancanza prolungata ( certo, mi scartavetro il sottocoppa mentre lo scrivo). Poi se L'Egiziano Sorridente gioca, segna e ci fa vincere va bene uguale. Parlando di meccanismi mentali, sarei veramente felice se Ilicic ci regalasse una vittoria importante, perché significherebbe, molto probabilmente, riavere a disposizione un ottimo calciatore al massimo delle sue possibilità.

    La Lazio mi preoccupa perché è molto più forte dell'Inter. Hanno un gioco fatto di potenza e velocità sulle fasce e un Anderson che per me è uno dei tre grandi disequilibratori del campionato, insieme a Dybala e al Nostro. Per me andrebbero aspettati, ma allora ci vorrebbe Salah in campo per le ripartenze e,forse, più Ilicic che Gila. Vedremo.

    RispondiElimina
  21. stefano vienna8 marzo 2015 13:27

    Se non si fosse fatto male Babacar, non uscivamo con i tre punti da San Siro.

    RispondiElimina
  22. stefano vienna8 marzo 2015 13:31

    Momo Salah: "Quello che posso dire è che noi lotteremo tutto le partite per scalare posizioni in classifica, superare il Napoli e conquistare l'accesso alla Champions. Noi possiamo promettere ai tifosi della Fiorentina che faremo il possibile e anche di più per partecipare il prossimo anno alla Champions"


    Forse ancora non gliel'hanno detto che lunedì deve restare in panchina.

    RispondiElimina
  23. Vargas, purtroppo, oramai non è più un esterno di fascia. Non ha più resistenza fisica allo scatto ed alla velocità. Doti primarie per chi deve fare quel ruolo. Il fatto stesso che sia uscito profondamente dalle rotazioni di colui che per primo ci aveva creduto e lo aveva restituito al calcio che conta dovrebbero dimostrare qualcosa. Lo preferisco addirittura come interno, ruolo dove non lo vedevo, negli spezzoni che gioca. Salah non è imprescindibile, in campo, per forza, dal primo minuto. Potrebbe fare la differenza anche in 25/30 minuti nella ripresa, un talento del genere non ha bisogno di tanti preamboli. Il calendario fa paura, davanti siamo contati e non possiamo correre il rischio di giocarci il jolly, visto il culo che abbiamo...

    RispondiElimina
  24. Visto che è la festa delle donne, il mio pensiero va a quelle di Piacenza...





    https://fbcdn-sphotos-e-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpa1/v/t1.0-9/11041728_10204318479105628_2641783654107803886_n.jpg?oh=93f0b16526d8197c3d940e343248063e&oe=5585CF1E&__gda__=1434818824_eb19101a66b58a59cdd06924aecd4848

    RispondiElimina
  25. Scusate L'ignoranza: ma quella che sul sitone offende a destra e manca, acida come uno yogurt tenuto in frigo dal 38, è la solita che si era risentita per qualche battuta tanto da far spendere soldi pubblici inutilmente? Perche va bene che l'è la festa della donna, ma qui si esagera...

    RispondiElimina
  26. E magari l'è la solita che ha dato del TDK a Salah perché ha letto un trafiletto su internet senza nemmeno sapere chi era e cosa pensasse?

    RispondiElimina
  27. E magari l'è la solita, che se non sei in linea con i suoi pensieri e ti permetti di pensarla diversamente allora sei un asino cui è inutile sprecare del sapone per lavarti la testa?

    RispondiElimina
  28. E magari è la solita cui il pensiero luddiano dedica la difesa senza che ci sia un attacco?

    RispondiElimina
  29. insomma l'è quella , che con il luddismo pervadente, giudica senza conoscere?

    RispondiElimina
  30. O l'è quella cui non fareste mai gli auguri per la festa della donna?

    RispondiElimina
  31. O l'è quella grazie alla quale oggi Pollock avrà un discreto numero di post, con conseguente ulcera per i seguaci del luddismo?

    RispondiElimina
  32. Oggi con il termine luddismo si indicano tutte le forme di lotta violenta contro l'introduzione di nuove macchine e, per estensione e con intento denigratorio, ogni resistenza operaia al mutamento tecnologico.[2]

    RispondiElimina
  33. Sulle pagine de’ La Gazzetta dello Sport troviamo altri stralci dell’intervista a Mohamed Salah
    che domenica andrà in onda sul programma XXL, curato da Sport Mediaset:
    “È stato bellissimo segnare contro il Tottenham, a me piace giocare
    contro le squadre inglesi perché segno sempre. Ma vincere contro
    l’Inter, siglando il gol decisivo, è stato eccezionale: è stata una
    vittoria fondamentale per noi, ci siamo avvicinati al terzo posto e
    abbiamo una gran voglia di Champions. Il mio tempo libero lo passo a
    casa, non mi piace uscire, sono un tipo molto riservato. Poi un giro in
    centro ogni tanto me lo faccio, perché merita. Qui tutti sono innamorati
    della Fiorentina e mi ringraziano per i gol”.



    Su La Nazione ecco altre parole di Salah
    estratte dall’intervista: “Ho un sogno, ma non lo dico… Comunque
    vogliamo scalare posizioni in classifica, superare il Napoli e
    conquistare un posto in Champions League”. Infine una battuta dal
    CorFio: “Firenze e la sua gente sono straordinari, mi fanno sentire il
    loro affetto tutti i giorni, mi fermano per strada per ringraziarmi per i
    gol”.

    RispondiElimina
  34. O l'è quella che Firenze non merita un campione come Montolivo? Ahahahahahahahahahahahahahahahhaahahahahhaahhahaahhaahahhahaahahahahahahahahahahhahhaahahahahahhaahhahaahhaahahahhahaahhahahaahahahahahhaah, scusate questa è troppo grossa , chiedo scusa

    RispondiElimina
  35. Comunque Montolivo al Camp Nou l'hanno chiamato davvero. Un raccattapalle s'è rotto i legamenti, c'è bisogno di un sostituto

    RispondiElimina
  36. Chiedo venia, per 10 minuti l'anima del Colonnello s'era impossessata della mia!

    RispondiElimina
  37. Sopravvissuto8 marzo 2015 14:32

    Raramente qui, moltissime volte nella Cantera di fiorentina.it: sentinelle che scrutano l'orizzonte deserto in attesa di un nemico che sembra esserci sempre e non giunge mai; sono messaggeri che si perdono nei meandri, pur avendo cartelli e insegne chiarissime.
    Gente che vuole imperare con estemporaneità legata ad una singola prestazione e non a un cammino della squadra, gente di comando ma che non ha potere, pusillanimi.
    Gente che vuole vincere con assunti che nascondono solo le vittorie delle loro angosce.

    RispondiElimina
  38. Salah si stava già scaldando.

    RispondiElimina
  39. Belvaromana578 marzo 2015 14:49

    A fagiuolo.
    Voglio dare anch'io la mia testimonianza per la festa della donna.
    Quando alle mie figlie piccine chiedevano chi comanda in casa, non avevano dubbi:" Papa' comanda!!! Mamma decide"

    RispondiElimina
  40. stefano vienna8 marzo 2015 14:56

    Gufare porta male, ma non avendo di meglio da fare, mi metto a vedere il Chievo.

    RispondiElimina
  41. Se vogliamo fare una riflessione su Salah, d'altronde, per quello che abbiamo visto finora appare tutto tranne una tdk. Insomma, Edmundo era un fuoriclasse, ma se qualcuno lo definisse una testa... ehm... calda, diciamo così, non ci sarebbe molto da obiettare. Invece Salah sia in campo, dove mostra una certa intelligenza tattica, torna anche a dare una mano in difesa in fase di non possesso e si è integrato benissimo nel gruppo, tanto da avere la stima dei colpagni, sia fuori campo, dove a quanto pare se ne sta in casa e conduce una vita tranquilla, sembra un ragazzo posato, intelligente e tranquillo. È un musulmano praticante, è molto religioso, il che vuol dire che in teoria non dovrebbe andare in giro a ubriacarsi e a far bisboccia di notte.

    RispondiElimina
  42. stefano vienna8 marzo 2015 15:38

    Poco da dire, ma Mazzoleni è il peggior arbitro della serie A, insieme a Tagliavento.

    RispondiElimina
  43. Su Salah, possono dire quello che vogliono, ma non sapevano un cazzo. Ma siccome devono per forza buttare merda su una società che non apprezzano, ecco che pigliano al volo quattro righe scritte da uno per sentito dire, su internet. La partita in questione non l'hanno vista, come nessuna di Salah in generale. Una è piena di vetriolo, un altro non sopporta che la Fiorentina non faccia quello che lui vorrebbe ( eheheheheheheh).
    Io comincio ad avere le palle piene di gente che si riempie la bocca di giudizi suola base del nulla assoluto. Non è che io vado sui siti di cucina eritrea a scrivere che manca il sale nell ricette. E sopporto ancora meno quando dopo vorrebbero il posto davanti sul carro del vincitore. Poi quando uno fa una figura di merda di proporzioni Zeppelin e caca pure il cazzo agli altri, beh, li divento inurbano.

    RispondiElimina
  44. Sopravvissuto8 marzo 2015 16:26

    PERIN imbarazzante sul gol dell'Empoli....
    Garcia agghiacciante con l'orizzontalismo...

    RispondiElimina
  45. Una Roma patetica, ridicola, ha fatto rimbruttire persino il mio pupillo Naingollan, oggi mazzolatore impunito. Ma inarrivabile nell'obbrobrio, Astori, meritorio del Sei Nazioni.

    RispondiElimina
  46. stefano vienna8 marzo 2015 16:58

    Se oggi il Napoli perde, pretendo che giochi Salah dal primo minuto. Non facciamo i bischeri, qui si può arrivare secondi, ovvero diretti in CL, minimo 30 milioni garantiti. E in CL sono sicuro che passiamo pure i gironi.

    RispondiElimina
  47. sopravvissuto8 marzo 2015 17:01

    Pareggismo giallorosso dilagante....Se ripenso a come giocammo noi contro i clivensi, la squadra più rognosa del campionato...
    Bolliti i capitolini.
    Oggi vanno fatti i complimenti al Parma, squadra (non società) viva.
    Una pernacchia All'Atalanta: esonerare il mister prima della partita più facile (sulla carta, viola docet), e pareggiare....mah...Reja rejetto della vittoria...Ahahahah Ahahahah... Il nostro traghettatore... Ahahahah Ahahahah Ahahahah... Sarebbe stato Caronte!!! Ahahahah Ahahahah Ahahahah...

    RispondiElimina
  48. sopravvissuto8 marzo 2015 17:02

    Chi ha rotto tibia?

    RispondiElimina
  49. sopravvissuto8 marzo 2015 17:04

    Finalmente, stefano, una bella frase...Ahahahah Ahahahah.... Fustigatore!!
    N

    RispondiElimina
  50. Bravo. Però Lud tiene sempre un contegno, quell'altra roba è n.c.

    RispondiElimina
  51. stefano vienna8 marzo 2015 17:09

    Sopra, dai, non mi dire che adesso c'è il pensiero unico. Io dico la mia e seguo una linea: la priorità per me è il campionato, ergo Salah deve giocare dal primo minuto. E, sentendo le dichiarazioni di Salah, partecipare alla CL è forse l'unico modo per trattenere Salah a Firenze.
    Fare turnover domani per un ottavo di finale di EL è assurdo.

    RispondiElimina
  52. sopravvissuto8 marzo 2015 17:10

    Vincere!!

    RispondiElimina
  53. stefano vienna8 marzo 2015 17:13

    E vinceremo dai!

    RispondiElimina
  54. Stefano non sbaglia. Nel senso che se Montella tende a centellinare Mohammed dopo la moria Rossi, Bernardeschi, Baba, Gomez, un po' lo capisco perché se disgraziatamente si fa male, poi ci resta Gila. D'altra parte gli avversari sono vicini, e Salah, con nelle gambe una preparazione inglese, le può giocare tranquillamente tutte.
    Domani, se non lo mette esterno ma dietro il centravanti, Diamanti sarà decisivo.

    RispondiElimina
  55. stefano vienna8 marzo 2015 17:14

    Uno del Chievo s'è rotto la gamba, partita gestita malissimo dall'arbitro.

    RispondiElimina
  56. stefano vienna8 marzo 2015 17:17

    Un bel 4-4-2 domani, così, senza compiti tattici, Salah si riposa giocando. Sugli infortuni non li puoi prevenire: Gomez l'avevi lasciato a casa domenica e poi giovedì si è fatto male.

    RispondiElimina
  57. stefano vienna8 marzo 2015 17:19

    Per Varriale è stata una domenica deludente, non si capisce perchè, forse perchè la Roma non ha vinto?

    RispondiElimina
  58. http://www.violanews.com/news-viola/video-la-fiorentina-di-malesani-e-quel-4-1-alla-lazio-allolimpico-20150308/

    RispondiElimina
  59. Ok che non si possono prevenire, e sai che io in questo momento sarei contro il turn over, ma in pratica abbiamo 4 attaccanti fuori su 6.
    Sul fatto che Salah si possa stancare, rido.

    RispondiElimina
  60. Varriale è il peggiore nella storia. Una volta lo incontrai e gli chiesi: quando intervisti un allenatore di una squadra nelle ultime posizioni, gli chiedi sempre se verrà esonerato...
    ma che cazzo vuoi che ti risponda? È tanto che non ti manda affanculo!
    Non mi disse nulla.

    RispondiElimina
  61. stefano vienna8 marzo 2015 17:25

    Mi dirai che, se arbitrassero tutti come Mazzoleni, prima o poi l'egiziano ce lo fanno fuori -come, secondo me, fu con Rossi all'epoca.

    RispondiElimina
  62. Domani conta i falli di Parolo.

    RispondiElimina
  63. stefano vienna8 marzo 2015 17:28

    Non gioca Parolo, squalificato.

    RispondiElimina
  64. Grande Garcia, stavolta.

    RispondiElimina
  65. Ah ah, finalmente!

    RispondiElimina
  66. stefano vienna8 marzo 2015 17:36

    Io li vedo favoriti nella doppia sfida. In campionato invece sarà durissima, ma si potrebbero pure riprendere.

    RispondiElimina
  67. Intendevo nelle dichiarazioni.
    La squadra per me è andata, uno che conosco, da sempre vicino ai giocatori, mi ha detto tira brutta aria.

    RispondiElimina
  68. Belvaromana578 marzo 2015 17:49

    Parlava in termini duri della sua squadra, quasi in terza persona. Come se la allenasse un altro

    RispondiElimina
  69. stefano vienna8 marzo 2015 18:01

    Sì, ma la faccia vogliono salvarla, battendo noi placherebbero la piazza. Dopo potrebbero mollare.

    RispondiElimina
  70. Complimenti a Nainggolan

    https://www.youtube.com/watch?v=EVwVS5reGVc

    RispondiElimina
  71. ahahahahahah, e pensare che è una delle voci di punta di raisport...

    RispondiElimina
  72. cercate di considerare anche il calendario, il finale per noi è parecchio in discesa, adesso basta non perdere contatto, quando noi avremo avversarie abbordabili le altre si scontreranno tra loro...

    RispondiElimina
  73. Mentre a roma il regno del fenomeno francese sembra già al capolinea, un po più a nord vanno in scena "Le nuove comiche"...





    Dopo l'ennesimo passo falso della stagione, la storia tra il Milan e
    Filippo Inzaghi sembra essere giunta al capolinea. Secondo quanto
    riportato da Gianluca Di Marzio durante Sky Calcio Show, la decisione
    della società rossonera dovrebbe arrivare in serata. Se Inzaghi dovesse essere esonerato, pronta la promozione dal Milan Primavera per Christian Brocchi.

    RispondiElimina
  74. http://golparade.net/direttastadio-milan-verona-2-2-telecronaca-di-tiziano-crudeli-07032015/

    RispondiElimina
  75. Mamma mia, non si può guardare...povero ragazzo. Giovanissimo, poveraccio...

    RispondiElimina
  76. ahahahahah, mi sto piegando in due...

    RispondiElimina
  77. non l'ho visto e non lo voglio vedere, ste robe mi fanno star male... mi dispiace per il ragazzo, tra l'altro un giovane di cui si dice un gran bene...

    RispondiElimina
  78. Impressionante

    RispondiElimina
  79. Io ne vidi uno peggiore, Shabani Nonda che stava giocando come Weah.
    Tornò ma lontano da quei livelli. Mattiello è più giovane dell'allora congolese, le probabilità sono maggiori. Speriamo.

    RispondiElimina
  80. Bobby Caponata8 marzo 2015 19:21

    Crudeli se supera la crisi del Milan campa altri cent'anni... Di Brocchi ho visto un'intervista oggi e ad un'eventuale chiamata si è detto prnto all'estremo sacrificio. Tassotti invece continua abilmente a driblare e a stare all'ombra dell'allenatore.. Da Allegri a Seedorf ora Inzaghi.. Non sarà mica lui il bug?

    RispondiElimina
  81. Bobby Caponata8 marzo 2015 19:24

    Ce la farà la Roma a restare nel dramma qualche altra settimana?

    RispondiElimina
  82. giovedì per loro è l'ultima spiaggia, quindi arriveranno carichissimi e con buone possibilità di batterci. Ma se li battiamo, sono andati.

    RispondiElimina
  83. Bobby Caponata8 marzo 2015 19:25

    Ehhhhhh.. che orrore. Grande Pollock c'ho lo svenimento facile.

    RispondiElimina
  84. Bobby Caponata8 marzo 2015 19:27

    Se così fosse e anch'io la vedo possibile, allora è un altro buon motivo per centellinare Salah ;-)

    RispondiElimina
  85. Tra l'altro anche quella di Giancarlo era tibia e perone scomposta.

    RispondiElimina
  86. Ahahahahaha Crudeli mi fa morire ahahahaha a me è pure simpatico ahahahaha

    Comunque Galliani ha poco da essere incazzato, può anche sostituire Inzaghi, ma mi chiedo se le colpe siano più di Inzaghi o di chi l'ha messo ad allenare quella che in teoria dovrebbe essere una delle squadre più forti d'Italia e di chi gli ha affidato una squadra basata sui Pazzolivi trentenni e su parametri zero vari

    RispondiElimina
  87. Sopravvissuto8 marzo 2015 20:02

    VALTO, "carichissimi" per la Roma attuale é un parolone! Ahahah ahahaha ahahah....ahahaha...ahahahha...La carica dei 101, pareggi.
    Oggi i giallorossi hanno fatto lo stesso numero di passaggi orizzontali che Montolivo effettua in 8 partite.

    RispondiElimina
  88. In questi giorni ci sono stati vicini, come sempre, mettendo in sicurezza centinaia di abitazioni ed imprese, danneggiate e messe in pericolo dal maltempo, sempre al fianco dei cittadini, ogni santo giorno rischiano la vita per noi, il mio INFINITO RISPETTO per questi ITALIANI. Grazie per tutto quello che fate, non basterebbero 15.000 euro al mese.


    https://www.facebook.com/video.php?v=632121843500665

    RispondiElimina
  89. Bello, Louis! Dov'è? Quale stadio, quali tifosi?

    RispondiElimina
  90. non lo so Francis, dalle immagini e dall'accento di chi lancia il coro mi pare sia Genova ma è solo una mia impressione, magari sbagliata...

    RispondiElimina
  91. cercando ho trovato: ultras genoani al Ferraris...

    RispondiElimina
  92. stefano vienna8 marzo 2015 21:09

    L'Inter si sta suicidando...

    RispondiElimina
  93. Bobby Caponata8 marzo 2015 21:10

    Sono leggerini..

    RispondiElimina
  94. stefano vienna8 marzo 2015 21:26

    Gli attaccanti non tornano, compreso Shaqiri (una mezza delusione), sono una squadra divisa in due, difendono in 5 e attaccano in 5. Comunque ancora non hanno preso gol.

    RispondiElimina
  95. Bobby Caponata8 marzo 2015 21:35

    L'Inter ce la mette tutta a far segnare il Napoli e il Napoli non ci riesce.. uno su tutti il gol che s'è mangiato Higuain.. Anche il guardalinee lato Inter sta dando una bella mano al Napoli. E poi la gente ce l'ha con Benitez...

    RispondiElimina
  96. stefano vienna8 marzo 2015 21:38

    Effettivamente.

    RispondiElimina
  97. stefano vienna8 marzo 2015 21:53

    Se quello con tibia e perone rotti avesse avuto la maglietta della Magggica, Varriale & Co. si sarebbero messi a piangere in diretta. In bocca al lupo al ragazzo!

    RispondiElimina
  98. stefano vienna8 marzo 2015 21:58

    Assurdo, dopo tre contropiede regalati dall'Inter, alla fine Napoli in gol. Per me l'Inter sta messa peggio del Milan.

    RispondiElimina
  99. stefano vienna8 marzo 2015 22:11

    Ennesima palla regalata, gol del Napoli. Shaqiri e Guarin sono due pippe.

    RispondiElimina
  100. stefano vienna8 marzo 2015 22:19

    Sale in cattedra Santon, Inter in gol.

    RispondiElimina
  101. stefano vienna8 marzo 2015 22:32

    Rigore per l'Inter.

    RispondiElimina
  102. stefano vienna8 marzo 2015 22:33

    Pazzo Icardi, col cucchiaio.

    RispondiElimina
  103. Sopravvissuto8 marzo 2015 22:36

    Tiene huevos...

    RispondiElimina
  104. Sopravvissuto8 marzo 2015 22:37

    Domani aria di spareggio a Roma...

    RispondiElimina
  105. stefano vienna8 marzo 2015 22:39

    La partita giusta per far riposare Salah.

    RispondiElimina
  106. stefano vienna8 marzo 2015 22:41

    Comunque m'avete lasciato da solo a gufare il Napoli, si vede che del campionato non v'interessa poi tanto (vedi pure questione turnover). Va bè, gufava riuscita!

    RispondiElimina
  107. Ottimo pareggio, comunque vada si rimane semprelì, potrebbe bastare anche non perdere.

    RispondiElimina
  108. stefano vienna8 marzo 2015 22:43

    Domani bisogna andare lì per vincere, senza se senza ma. Che si riprendono pure un paio di punti ai gobbi.

    RispondiElimina
  109. Ho visto il clivense rotto, sinceramente l'entrata di Naingollan mi sembra un tackle deciso con l'interno piede sul pallone, è come entra il povero ragazzo del Chievo che è pericoloso, con la gamba tesa e il piede un po' a martello...Purtroppo per lui ci ha rimesso.

    RispondiElimina
  110. stefano vienna8 marzo 2015 23:03

    A parti invertite l'avrebbero raccontata in modo diverso. Rimane un pò il dubbio su un Nainggolan che non mi è sembrato molto turbato per quello che era successo.

    RispondiElimina
  111. Sopravvissuto8 marzo 2015 23:06

    STEFANO non eri solo....

    RispondiElimina
  112. Sopravvissuto8 marzo 2015 23:08

    L'idolo parmense oggi 3 gol...

    RispondiElimina
  113. http://www.thepostinternazionale.it/mondo/stati-uniti/17-spot-offensivi

    RispondiElimina