.

.

domenica 15 marzo 2015

Il sorriso dei bambini

Non dividerei l’uomo tra extracomunitario e no. Siamo tutti pezzi di qualcosa. Qualcuno di cuore qualcuno di merda. Mi viene in mente la strage di Capaci, mi viene in mente che a Roma sono stati sequestrati per mafia due ristoranti. E la testa di cavallo era deliziosa. Poi i femminicidi. Tutti bene o male ci soffiamo il naso, e sono convinto che ad un’attenta analisi dei Ris di Parma non risulterebbe difficile trovare tracce di sperma anche in molti dei nostri fazzoletti. Senza andare troppo lontano. Tosi è stato espulso dalla Lega, e tra un po’ cominceranno a tirargli le banane come a Dani Alves. Pannella paragona Berlusconi a Tortora, forse perché confuso dal pappagallo. Ma quello di Silvio serve la notte per non andare in bagno. Il Papa dice che senza lavoro e cibo si è costretti a delinquere. Sembrerebbe quasi quasi una nuova strategia difensiva di Ghedini. Insomma io metterei al centro l’uomo senza tante distinzioni geografiche, senza parlare poi dell’uomo uomo, quello cioè che dovrebbe riuscire a trovare il punto G di una donna, che poi è lo stesso che non trova i calzini nel cassetto. Io senza la Rita sono perso, sono ingenuo e se penso che Berlusconi  non è né concussore né sfruttatore, penso: “Dio come possono deluderti le persone”. E la Rita mi consola, mi consola e mi avverte tutte le mattine quando esco di casa, come fossi un bambino che non deve accettare le caramelle da uno sconosciuto. Mi mette in guardia. Non mi dice fai attenzione in macchina, a proposito domani sarò in Val di Gesso e questo molto probabilmente non mi permetterà di vedere la partita, e malgrado mercoledì tornerò ad Avellino, non sono i km quelli da cui mi devo guardare. Lei mi dice sempre “ Gianni, il mondo che segue potrebbe urtare la tua sensibilità”. Mi verrebbe da dire Samantha resta lassù, sei più al sicuro. Così come non mi sembra giusto che un giudice abbia detto si all’espulsione di Cesare Battisti, cazzo, adesso ve lo tenete! E non parliamo dell’Expo, anzi, non parliamo delle infrastrutture in genere, perché altrimenti mi passa anche la voglia del maritozzo con la panna. L'ISIS minaccia di arrivare a Parigi, Roma, Londra e Siviglia. Nemmeno loro ci vogliono atterrare a Malpensa. Caro Gesù, grazie del sorriso dei bambini. E anche del maritozzo con la panna.




87 commenti:

  1. Ottimo post, come (quasi sempre) al solito. Anche in questo mio periodo di lontananza, ho letto più o meno tutti i tuoi editoriali.
    Per rimanere in tema e chiarire quello che faticosamente (non per colpa vostra ma mia) provo a spiegare, con un post che so già sarà chilometrico: anche io non vorrei distinguere tra extracomunitario e non e tutti sappiamo della grande emergenza criminalità in Italia, il vero male, che tra l'altro porta a inasprire temi legati ai rom e all'immigrazione. Però non credo sia importante quello che pensiamo io e te: io - parlo per me - sono un privilegiato, i miei figli non sono entrati alla materna pubblica, perché ci sono molti stranieri in lista. Sti cazzi, li ho mandati a una scuola privata con vista su Villa Pamphili, dove fanno anche sport e hanno insegnanti di inglese madrelingua. Sacrificio economico non leggero, ma sostenibile. Continuo a fare i miei viaggi, le settimane bianche a comprarmi i miei libri.
    Ma non me la sento, dall'alto dei miei privilegi (non regalati, ma sudati) stigmatizzare chi si vede sottrarre il welfare dagli stranieri. Poi per carità, gli stranieri che emigrano sono spesso gli ultimi degli ultimi e umanamente si dovrebbe stare sempre con loro: ma chi lo è verament?. Negli atti degli apostoli (non sono credente) Anania e Saffirina vengono fulminati perché non avendo condiviso i beni, sono entrati in una dimensione di morte. Quanti di noi sarebbero disposti a condividere con i poveri le proprie case, i propri vini, i propri fumetti? Pochi, tanto è vero che la stessa Chiesa ha riconosciuto da tempo il principio di proprietà allontanandosi dallo spirito comunitario dell'inizio, altrimenti non sarebbe penetrata tra i gentili (Un grande teologo, Sergio Quinzio diceva che la predicazione di Gesù era chiaramente di breve periodo per un mondo che stava per finire, quando morirono i primi cristiani ci fu sgomento, perché dalla predicazione di Gesù sembrava che il mondo sarebbe finito a breve).
    Altro punto: la mafia, la 'ndrangheta. Per il 99 per cento degli Italiani, non costituiscono un pericolo percepito: non si troveranno mai l'auto imbottita di tritolo. Ma il pericolo di un nigeriano scoppiato che ti entra in giardino lo percepiscono. In democrazia, quello che percepisce l'elettore è importante e se vogliamo evitare derive xenofobe, pogrom futuri dobbiamo tenerne conto.
    E poi anche tu non volevi che lo straniero Reja rubasse il posto all'italiano Montella, o no?

    RispondiElimina
  2. Grandissimo Corto d'accordo al 99% con te ma quello che gli italiani percepiscono purtroppo gli viene in larga parte suggerito da stampa e televisione.
    Il nigeriano scoppiato non è organizzato anche se può far malissimo, il racket del pizzo si è se ti rifiuti di pagare e non stai muto perdi tutto anche la vita tua e di chi ti sta accanto.
    E lì da sempre nessuno ha fatto mai nulla. Salvini dove cazzo stava?

    RispondiElimina
  3. Belvaromana5715 marzo 2015 09:37

    Pare che Macia a giugno torni in Spagna. Non ho elementi per esprimere una valutazione al riguardo. Mi limito a dire che gente come Borja Joachin Gonzalo non hanno solo portato tasso tecnico ma anche uno stile e una professionalita' dentro e fuori dal campo. Merce rara nel Paese dei balocchi dei Cassano e Balotelli.
    Macia, con la sua capacità di restare defilato e quel certo garbo, mi dava l'impressione di un uomo del fare in un mondo del
    calcio ciarliero e intrallazzofilo

    RispondiElimina
  4. No Stefano, è proprio perchè avevo letto bene il tuo post che insisto nel farti presente che l'attenzione mediatica sugli uxoricidi non è affatto bassa...forse così la si percepisce lontano dall'Italia. Di donne tristemente uccise, in quel programma del cazzo di quarto grado ne parlano da anni e gli ascolti sono pure alti... Non si tratta di pensarla diversamente, solo di precisare alcune cose. Io non ce l'ho con gli extracomunitari, anzi... ho ammirazione profonda, e sottolineo profonda, per molti di loro che vengono in Italia e svolgono lavori e mansioni che i signorini italiani non si sognano nemmeno di fare (e poi si lamentano che non trovano lavoro...) ma allo stesso tempo mi incazzo come una bestia ed odio con tutto me stesso certi elementi (a proposito di numeri, poco più di un mese fa, un algerino ubriaco fradicio ha travolto ed ucciso un ragazzo di 18 anni, qui a 5 km da casa mia...) che arrivano in italia e spadroneggiano impuniti e al contempo se uno dei miei connazionali prova a difendere famiglia e sacrifici di una vita finisce dietro le sbarre. Se questo vuol dire essere fascista, allora sono fascista. Nonostante abbia votato a sinistra per molti anni.

    RispondiElimina
  5. ...comunque vorrei precisare che oggi faccio i cardi fritti. Un bianco IGT di Scarlino.

    RispondiElimina
  6. baccalà all'isolana, vino non ho ancora deciso...

    RispondiElimina
  7. Corto, a tutti i poeti manca un verso.

    RispondiElimina
  8. Vuol dire che ne hai una buona scelta in casa, oppure che devi uscire?

    RispondiElimina
  9. grande post, Corto...

    RispondiElimina
  10. il dilemma è proprio quello, non so se scegliere tra quelli in casa oppure uscire... che mi consigli?

    RispondiElimina
  11. Bisognerebbe sapere cosa hai in casa.

    RispondiElimina
  12. in realtà poca roba... quasi a secco... rossi, un brunellaccio, un bolgheri ed un chianti riserva... bianchi, un paio di champagne ed un proseccaccio riserva di vdb... ora ho preso la moda di berci il rosso sul pesce, dammi un paio di nomi...

    RispondiElimina
  13. Proseccacci, brunellacci, tutto accio una sega!! Comunque io andrei sul bianco. La bollicina sempre, anche con la pasta in bianco. Anche con Reja in panchina. Non uscirei. Champagne. Si vive una volta sola.

    RispondiElimina
  14. ahahah, ok Boss, seguo il consiglio... ;-)

    RispondiElimina
  15. ...oh, poi sei vuoi guardare due culi puoi anche uscire!!!

    RispondiElimina
  16. ... non me li rammentare, ora si va anche verso il caldo e tra poppe di fori e culi c'è da sentissi male... maledetta la topa!

    RispondiElimina
  17. Su Rai Sport 2 c'è la diretta di Juve Fiorentina Primavera

    RispondiElimina
  18. stefano vienna15 marzo 2015 11:12

    Louis, onestamente faccio fatica a ricostruire i motivi che ti hanno spinto a rispondere al mio post di ieri, che non era riferito a te, nè a come legittimamente la pensi su queste vicende (poi non so dove trovi un mio accenno al fascismo).


    Tralasciando il discorso sui media -che fanno quello che vogliono, ovvero cercare di alzare l'audience-, volevo solo far notare che la violenza e l'efferatezza non ha colore o confini geografici. Eventi drammatici paragonabili a quello dell'altro ieri accadono ogni giorno in Italia e nel mondo.


    A me onestamente 'fanno incazzare a bestia' sia il mostro che uccide l'ex-moglie sia il ragazzo che spacca una bottiglia in testa al primo che passa sia tutti gli altri atti di violenza che vengono commessi quotidianamente e che, spesso, le vittime non hanno nemmeno il coraggio di denunciare.

    RispondiElimina
  19. Rigore per la Fiorentina non assegnato. Strano.

    RispondiElimina
  20. Bobby Caponata15 marzo 2015 11:25

    Se ce l'hai un vermentino...ma anche un rosso (è col pomodoro il baccalà, no?) :-)

    RispondiElimina
  21. Bobby Caponata15 marzo 2015 11:28

    Quel Tello (Teglio) è un cretino.. ha dato una manata a Minnelli da dietro sulla ns trequarti.. ovviamente non sanzionata..

    RispondiElimina
  22. Fabio Grosso mastica amaro.

    RispondiElimina
  23. Bobby Caponata15 marzo 2015 11:35

    L'arbitro ha un futuro luminoso....

    RispondiElimina
  24. E addirittura i commentatori dicono eccessiva...

    RispondiElimina
  25. il mio unico rilievo al tuo post era sull'attenzione mediatica italiana riguardo CHI commette certe efferatezze, non vedo differenze tra criminali italiani o stranieri... sul resto la penso come te e concordo con quanto hai scritto qui sopra.

    RispondiElimina
  26. Bobby Caponata15 marzo 2015 11:50

    Pareggio a tempo ampiamente finito... comunque sia è sempre la stessa storia.

    RispondiElimina
  27. Arbitro che vedremo presto in serie A. Ha dato un minuto di recupero, la Juve stava attaccando, non ha fischiato; al minuto 46 e 26 secondi i gobbi segnano e lui manda tutti negli spogliatoi senza nemmeno far battere da centrocampo. Eh già, era finita da mezzo minuto. Grande arbitro!

    RispondiElimina
  28. Ma di Sarri nuovo allenatore del Milan non ne vogliamo parlare?

    RispondiElimina
  29. Bobby Caponata15 marzo 2015 11:53

    Fa rima con Mazzarri...

    RispondiElimina
  30. Non arriva ottobre...

    RispondiElimina
  31. Il tecnico: "L'interesse fa piacere, ma non mi faccio
    distrarre. A me l'occasione che volevo l'ha già data l'Empoli. Io da
    Berlusconi in tuta? C'è un vestito per ogni momento..."

    RispondiElimina
  32. ahahahaha, oddio, peggio di Inzaghi però non deve esser facile fare...

    RispondiElimina
  33. Bobby Caponata15 marzo 2015 11:56

    ...e comunque non mollano (almeno i giornalai...) http://www.calciomercato.com/news/milan-montella-la-clausola-pesa-troppo-679820

    RispondiElimina
  34. ... anche se potrà sembrarvi strano, lo so, mi fido di quello che ha detto Montella ("non ci sono possibilità che lasci Firenze") e credo sia anche la scelta giusta per tutti, lui per primo.

    RispondiElimina
  35. Ma mica perché è incapace, solo che a San Siro uno come Sarri lo massacrano. Al primo pareggio. E a meno che Berlusca non sia completamente cambiato ed abbia cominciato a capire qualcosa, quando mai prende uno come Sarri? Io le vedo come cazzate giornalistiche, poi vedremo

    RispondiElimina
  36. è vero, ma non si può mai dire, non voglio fare paragoni, ma ha preso un Sacchi che era un simil Sarri, intendo come pedigree in quel momento storico...

    RispondiElimina
  37. Bobby Caponata15 marzo 2015 12:00

    Infatti, non ha le physique du role per lo strisciato medio, come Mazzarri appunto..

    RispondiElimina
  38. Sarri è comunista. Secondo voi quante possibilità ha che lo prendano?

    RispondiElimina
  39. Ah, tanto per portarvi un esempio di tifoso medio milanista, e voi vi lamentate di me e di Lele (scherzo neh?!?)



    Italiano in Scozia 11:22, 15 Marzo 2015
    Sarri?no
    grazie. Montella? peggio. Mihailovic? va bene per squadre medie, vedi
    caso Etoo. Qui non ci siamo, ci vuole altro, non intendo un allenatore
    costoso ma sicuro uno con la personalità di simeone per esempio, e
    bisogna dargli pieni poteri per il mercato, basta parametri zero o gente
    per scapoli e ammogliati.

    RispondiElimina
  40. ahahahah, giuro che non lo sapevo, comunque l'incontro c'è stato...

    RispondiElimina
  41. Ed il Milan ci darebbe 5 mln cash per Montella? E sono alla canna del gas, fanno mercato con i parametro zero. E conoscendo DDV secondo voi gli fa lo sconto? Ai Berlusca poi...

    RispondiElimina
  42. Senza considerare che hanno già a libro paga Inzaghi e Seedorf. E Montella, volenti o nolenti, costa, e nemmeno poco

    RispondiElimina
  43. ma infatti, discorso clausola a parte, lo stesso Montella non credo sia così bischero da andare ad imbarcarsi in un'avventura del genere, milan e inter senza più i padri-padroni sempre pronti a staccare assegni non sono e probabilmente non saranno più le stesse, almeno per qualche anno... chi glielo fa fare di andare a rischiare di bruciare una carriera che QUASI tutti predicono come fulgida e ricca di successi?

    RispondiElimina
  44. Sopravvissuto15 marzo 2015 13:01

    Con la precisione di una caduta di stelle la notte di San Lorenzo, ecco che i media- prima di Fiorentina-Milan- scrivono e parlano di "qualcosa" che destabilizzi l'avversaria del Milan. Scientifici, oserei dire.

    Dopo gli esempi di Orrico, Gasperini, Stramaccioni, Inzaghi, Bagnoli, Seedorf (?)....Sarri a Milano? Allora non conosce la storia (del calcio).

    Questio-immigrati: finché non ci toccano (anche e soprattutto fisicamente) siamo tutti buoni a costruire poemi e soluzioni, quando veniamo sfiorati cambiamo idea (tipo ciò che scrisse Corto ieri, a proposito dell'accompagnare un caro in un tragitto particolare di Roma). L'olocausto economico al quale é sottoposta la fascia sud dell'Europa riguarda anche il "settore" immigrazione.
    L'esca sono i soldi che la CE consegna all'Italia per accogliere (?) gli immigrati, come dare droga a uno che deve disintossicarsi.
    Non so dove viviate è come sia la situazione e ma a Padova é da uscire fuori di testa, ogni giorno quello che succede con moldavi, ucraini, ex-slavi, romeni..per i furti.
    Poliziotti accoltellati e autori della puncicata fuori il giorno dopo!
    Chiaro che passa sottotraccia, anestetizzati quasi, la questione-piaga mafia/camorra...infatti ogni qualvolta qualcuno si meraviglia delle barbariche esecuzioni dell'Isis io rispondo "Perché la mafia/camorra non agisce uguale? Occidentali sparati alla testa, giustiziati...e quanti ne ha fatti fuori così la mafia/camorra? Il pilota bruciato vivo in gabbia? Diverso da far saltare un'automobile?".....

    (Se occorre ho un sito americano che mostra benissimo le esecuzioni, dell'Isis, anche le inimmaginabili.....perfettamente documentate. Crude? Non mangereste per una settimana. Ah, dimenticavo: sui blog politici molti si chiedono perché taglino le vittime, quelli dell'Isis. Perché le tagliano accuratamente, soprattutto! La risposta é: sono riapparse- in Medioriente e Africa- tre sintomi/malattie riconducibili al cannibalismo. Ma l'informazione preferisce tacere.
    Io scelgo di leggere controinformazione). Buona domenica!

    RispondiElimina
  45. Ovviamente quando ieri ho scritto quanto sia facile per i politici tutti, sparare soluzioni, e quanto sia tremendamente l'opposto essere il fratello del ragazzo di Terni o abitare in via Palazzolo, mi riferivo a ciò che Sopra spiega qui sotto.
    Mafia fa vittime? Vero. Quello che personalmente mi scoraggia, ma non mi sorprende,
    è che non si riesce a cogliere, o meglio non si vuole perché la cosa tocca gli italiani poco profondamente, per ora, è il massimo crimine che si sta perpetuando in Europa. Quante persone sono morte, moriranno, sono/saranno disperate, senza presente e futuro, per restare in questo giro criminalnazista chiamato EU. In confronto la mafia è un gioco dell'asilo.
    Non c'è nulla da fare, la disinformazione mediatica attecchisce sempre sulla ggggente.
    Ripresa, riforme...ah ah. Stronzate date in pasto alla ggggente che non muove un dito e si abbevera a Renzi, TG, Repubblica, Fatto Quotidiano.
    Il mal voluto non sarà mai troppo.

    RispondiElimina
  46. Sopravvissuto15 marzo 2015 13:46

    Perfetta chiosa.
    Aggiungo: ho carissimi amici bolognesi che da 20 anni lavorano a Bruxelles e affermano decisi "La CE sa tutto di mafia e camorra, é il nostro/vostro veleno nelle vene e ciò non permette alla stessa Europa di tenere conto in modo equo dell'Italia". Punto. Punto.

    RispondiElimina
  47. Bobby Caponata15 marzo 2015 14:26

    Poi i ragazzi della primavera hanno vinto!? M.e.r.a.v.i.g.l.i.o.s.i.

    RispondiElimina
  48. http://video.gazzetta.it/eibar-barcellona-messi-dribbling-50-metri/488d1926-ca76-11e4-85ca-3d26258f8a65

    RispondiElimina
  49. Impatto devastante di Cuadrado, 10 minuti in cui riesce a sbagliare tutto il non poco che gli capita. Terrificante. Credo che non riusciremo a piazzare in Inghilterra nemmeno una bistecca a prezzo di braciola.
    DEYNA, Hazard imprendibile predicatore in un deserto chelsiano.

    RispondiElimina
  50. a me pareva abbastanza evidente che 30 milioni per uno del genere fossero un'esagerazione... per questo speravo ardentemente che ci fosse qualche spendaccione pronto allo sperpero... in più è arrivato Salah... spesso proprio non riesco a capire come gente che prende stipendi da nababbo per visionare giocatori possa far buttare soldi a chi stacca assegni in questa maniera... ci sarà sicuramente qualcosa sotto altrimenti è dura da spiegare...

    RispondiElimina
  51. Certe volte sono orgoglioso di questa comunità

    http://www.umbria24.it/omicidio-raggi-diego-mio-fratello-non-diventi-simbolo-di-lotta-allimmigrato-ne-di-campagne-di-odio/349219.html

    RispondiElimina
  52. Ehehehe il Chelsea pareggia in casa, il City addirittura perde contro una squadra della zona retrocessione, e l'Arsenal si avvicina. Adesso è a -7, chissà...

    RispondiElimina
  53. Mmmmm, adesso non affossiamo troppo Cuadrado, ci ricordiamo del poco che ha fatto (e sta facendo) quest'anno e ci dimentichiamo delle prestazioni delle due stagioni precedenti. Penso che stia pagando l'annata post-mondiale.

    RispondiElimina
  54. Bobby Caponata15 marzo 2015 18:45

    Per chi se la fosse persa https://www.youtube.com/watch?v=I_Y6bCSqkLw
    Su Tello l'impressione di stamani mi sembra fosse giusta.. :-)

    RispondiElimina
  55. Bobby Caponata15 marzo 2015 18:50

    Montella su Giuseppe Rossi: "Sta bene, lo vedo più stabile
    rispetto al precedente infortunio. Ancora non si allena col gruppo ma
    sta procedendo molto bene nel suo percorso".

    RispondiElimina
  56. Rivoglio Toni.....

    RispondiElimina
  57. Luchino nostro... Che bel regalo ci sta facendo

    RispondiElimina
  58. Con tutti i punti che ha Wenger sulla coscienza...

    RispondiElimina
  59. Bobby Caponata15 marzo 2015 19:49

    Gabbiadini ha una facilità nel calciare impressionante..

    RispondiElimina
  60. Bobby Caponata15 marzo 2015 19:54

    Ne approfitteremo stavolta...?

    RispondiElimina
  61. Una volta tanto possiamo fare la formazione sui risultati degli altri.
    Anche se non è che ci sia da scialare.....

    RispondiElimina
  62. Bobby Caponata15 marzo 2015 20:04

    Domani pochi calcoli, formazione migliore.. poi altre due partite e respireremo un po'...

    RispondiElimina
  63. Bobby Caponata15 marzo 2015 20:06

    Tata ancora niente? http://www.violanews.com/news-viola/convocati-montella-ne-chiama-22-per-il-milan-20150315/

    RispondiElimina
  64. Sbaglio di sicuro ma la Lazio sta troppo meglio di noi e vorrei vincere a Roma o perlomeno passare il turno in EL.
    In questo momento non vorrei essere Montella, comunque sceglierà scontenterà qualcuno.

    RispondiElimina
  65. Lazio con calendario peggiore del nostro. Ma con tre punti domani la corsa è contro roma e Napoli

    RispondiElimina
  66. Centrocampo Badelj, Mati, Kurtic/Aqui?

    RispondiElimina
  67. Bobby Caponata15 marzo 2015 20:15

    Sembra di sì, ....c'è anche Borja.
    Visto Wolsky ? http://www.violanews.com/news-viola/wolski-esce-dallanonimato-doppietta-in-pochi-minuti-e-vittoria-del-mechelen-20150315/

    RispondiElimina
  68. Con la Roma a 50 non ci penso neanche mentre una vittoria domani ci porterebbe a -1 dal quarto posto.
    Mah la corsa su Roma e Napoli ha senso solo se noi usciamo dalle coppe e loro no. Quindi equivarrebbe a perdere giovedì.
    Sarò folle ma non mi piace.

    RispondiElimina
  69. Montella su Macia:

    "Su questo ho letto qualcosa ma con lui ho un grande rapporto: ho letto che con lui ci sono visioni diverse ma non è vero. Ho un ottimo rapporto a livello professionale ed umano con lui".

    RispondiElimina
  70. Sopravvissuto15 marzo 2015 21:15

    Bel Cesena, a viso aperto...

    RispondiElimina
  71. Sopravvissuto15 marzo 2015 21:16

    Più vedo giocare Medel è più capisco perché é arrivato in Italia. Lui è il pallone sono due universi distanti, molto distanti.

    RispondiElimina
  72. Bobby Caponata15 marzo 2015 21:18

    Non è difficile da credere.. Sarà "solo" una scelta di vita, non sarà un fenomenale "scopritore di talenti", di certo (per me) la Fiorentina perderà una bella persona molto importante all'interno della società.

    RispondiElimina
  73. Bobby Caponata15 marzo 2015 21:20

    Ho virgolettato lo scopritore di talenti perchè m'ha fatto tornare uin mente.. https://www.youtube.com/watch?v=HF2jFAUZsWk

    RispondiElimina
  74. cosa posso dire ancora di quest'uomo?
    https://www.youtube.com/watch?v=AXoxHStbAFE

    RispondiElimina
  75. Sopravvissuto15 marzo 2015 21:32

    Cercasi disperatamente un tiro nello specchio dell'Inter.....

    RispondiElimina
  76. la nostra differenza rispetto a Napoli e Lazio, ad oggi, in classifica, coincide con gli scontri diretti...

    RispondiElimina
  77. Posso dire che due anni fa nell'ultimo campionato in viola, litigavo con diversi, compreso l'amico scampanellatore, che dicevano che era finito nelle barbe, mentre per me era anche allora l'unico centravanti che avevamo.

    RispondiElimina
  78. Bobby Caponata15 marzo 2015 21:40

    Cesena in vantaggio? Ohiohiohi... :-)

    RispondiElimina
  79. Il Napoli e la Roma battono più in testa di noi, la Lazio va più forte, ma saràun caso che non ha coppe a rompere i coglioni?

    RispondiElimina
  80. L'Inter, un'altra che è scarsa di suo e non regge il giovedì

    RispondiElimina
  81. Sopravvissuto15 marzo 2015 23:02

    Mario Gomez special su Sky 205....

    RispondiElimina
  82. stefano vienna15 marzo 2015 23:42

    Il Napoli ha scelto l'Europa League. Noi invece non abbiamo ancora scelto. Bisogna puntare al campionato. Altrimenti sarà un errore che pagheremo caro.

    RispondiElimina
  83. stefano vienna15 marzo 2015 23:44

    Questa l'avevo postata due mesi fa, non mi ricordo perchè.

    https://www.youtube.com/watch?v=_-dTZ_TFaS0

    RispondiElimina
  84. Che fosse l'unico centravanti che avevamo è vero, però sinceramente quell'anno a parte i suoi 8 golletti non pareva nelle condizioni di forma di oggi, soprattutto a quell'età tutto lasciava pensare al declino. Invece aveva solo bisogno di recuperare la condizione e giocare di più...

    RispondiElimina