.

.

martedì 13 gennaio 2015

Inconsolabile


Amo il vino di qualità e come tutti gli appassionati di enogastronomia quando posso apro una bottiglia speciale come certi TG1. Ieri sera per festeggiare l’infortunio di Ilicic ho aperto una bottiglia di Chateau Lafite del 1878, acquistato ad un asta a Londa nel Mugello. Un’area geografica in piena ascesa (diciamo montana), alla quale manca solo il Tamigi per essere considerata cosmopolita. Il sapore era qualcosa di incredibile, con aromi e profumi che mi sono esplosi sul palato come a Jordan, in mano,  la bomba del mancato rinnovo di Neto. E per descrivervi le sensazioni che ho provato, non ho potuto neanche fare un selfie perché non avevo la Curva Fiesole festante a disposizione. Sì, quel vino si è rivelato un autentico nettare degli Dei Della Valle. E poi si è sposato alla grande con il panino con la frittata che mi aveva preparato la Rita per andare a raccogliere le more di gennaio. La Fiorentina che ingiustamente viene sempre accusata di scarsa comunicazione, questa volta ha operato al meglio, visto che dopo aver saputo del cambio di programmazione di Radio Toscana, ha aspettato che Gaia Nanni terminasse la sua trasmissione, e solo dopo ha presentato Diamanti. Dopo cioè aver fatto ascoltare la pillola ad Alino che non ci ha capito una sega: Nella giornata del selfie di Totti che ha fatto il giro del mondo, mi è tornato in mente quando da ragazzi al massimo avevamo il poster di Antognoni o la pagina centrale di Playboy. Anche se io sopra il letto avevo quello di un bel piatto di spaghetti alla carbonara fumanti.  Perché volevo dormire tra due guanciali ed ero l’unico della compagnia a sapere che la carbonara non si fa con la pancetta. Selfie a parte, se a Parma avevo sentito dolore come quando mi tolsero le tonsille da sveglio, ieri per arrivare alla vittoria ho ripercorso lunghi tratti delle doglie di mia moglie. Un 4 a 3 anziché un bel maschietto di 4 chili e tre. Un arbitro severo più ancora di un’ostetrica che sembrava la Merkel. Ho finito la partita indossando un pannolino avanzato di Tommaso”. Un ultim’ora che ci interessa molto da vicino riguarda Samantha Cristoforetti che mentre fotografava la terra per il suo book dallo spazio, domenica pomeriggio è riuscita a immortalare un gol di Gomez che nessuno ha visto a velocità normale. Lo strumento che ha permesso questo successo è una camera con teleobiettivo 60.000, risoluzione di 24 mega mega mega mega pixel e stabilizzatore parallattico al plutonio rinforzato con termocoppia netonica norberta. La cattura delle foto è stata resa possibile dopo che la Cristoforetti ha sbloccato il flash di tipo murara. Le immagini, che per ovvi motivi non si possono ancora mostrare, fanno ben sperare per la classifica cannonieri del tedesco. L’arbitro di porta ha fornito l’alibi ai suoi superiori sostenendo che lui si occupa del gol non gol ma non dei gol fantasma. Gomez ha chiesto alla Cristoforetti di deporre davanti al Giudice Sportivo. Inconsolabile la Nanni che piange disperata.


222 commenti:

  1. Se una meretrice scrive con "Block" acceso è perché vuole battere alla grande...
    Se alcuni giornalisti fiorentini vogliono fare una marchetta hanno bisogno di sbianchetto, sempre, visti i continui errori...

    RispondiElimina
  2. Parallele di potere:
    - fuorigioco millimetrico va pur sempre fischiato (Nicchi, meeting Ia di inizio stagione)
    - Roma-Sassuolo, gol romanista con millimetrico offside di Florenzi;
    - Napolo-Juventus, gol di Caceres con offside di un cm. dello juventino;
    - Fiorentina-Palermo, gol di Gomez annullato per offside millimetrico.

    Parallele di frustrati:
    - Esultanza fuori campo é perdita di tempi, i calciatori vanno ammoniti (Nicchi, meeting Aia)
    - Lazio-Roma, esultanza fuoricampo con selfie di Totti, non ammonito;
    -Fiorentina-Sassuolo, esultanza fuoricampo di Joaquin, ammonito.

    Dove sono gli errori?

    RispondiElimina
  3. Non so se qualcuno di voi ha partecipato...forse Zeman mi dicono....

    http://video.repubblica.it/edizione/milano/milano-in-mutande-nel-metro-e-il-no-pants-subway-day/188529/187447

    RispondiElimina
  4. Con il "SenzaBracheDay" stanno venendo fuori l'impegno e le problematiche delle nuove generazioni...comunque almeno loro hanno il senso dell'umorismo e della provocazione, anche se molto "light" ed é meglio cosi' che niente

    RispondiElimina
  5. Non se ne può più....

    RispondiElimina
  6. vi lascio soli una sera per portare fuori a cena la donna e perdo mezza mattinata a recuperare le dotte dissertazioni. My two cents:
    - Joaquin sulla sinistra perderebbe la sua soluzione preferita, cioè saltare l'uomo a favore di piede e andare sul fondo. Credo possa essere una soluzione per spezzoni di partita ma nel 433, non come terzino.
    - togliere il Pek ora vorrebbe dire tornare al caos di inizio stagione. La Fiorentina ha ritrovato una sua stabilità di gioco con i tre tenori, piaccia o non piaccia è così.
    - che Diamanti assomiglia a Ljajic è vero, ovvio che non è un esterno, ma neanche Ljajic lo è, è un trequartista che nel 433 parte decentrato, ma nessuno lo ha mai preso per un'ala fuori dalla Svizzera.
    - per me il modulo resta questo, con Diamanti, Cuadrado e Joaquin ad alternarsi su due ruoli (seconda punta e fascia destra), con il 433 come alternativa. Dubito che a questo punto della stagione Montella si infili in esperimenti più arditi solo per farsi massacrare...

    RispondiElimina
  7. La neve in Arabia Saudita ? Non c'é piu' religione!

    RispondiElimina
  8. stefano vienna13 gennaio 2015 11:00

    La vicenda Neto finirà come quella Ljajic. Scambio Neto-Destro. Purtroppo ci rimettiamo qualcosa (Tata sembra scarso), ma limitiamo i danni.

    RispondiElimina
  9. Quoto, più di two cents.
    (Questo è un post?).

    RispondiElimina
  10. Stefano Neto con il contratto in scadenza a giugno vale 2-3 milioni se uno lo vuole proprio subito
    Destro ne vale almeno 15 o icche tu vo che scambino?

    RispondiElimina
  11. Oggi sul web il dove sta Zaza' è meno gettonato del dove starà Diamanti. Il toto modulo impazza.
    Forse sarebbe il caso di pensare che si giocherà (chissa' fino a quanfo) ogni tre giorni.
    La difesa a tre un merito ce l'ha. Consente una turnazione di 11 giocatori per 6 ruoli tra centrocampo e attacco

    RispondiElimina
  12. Cambi di modulo solo in caso di necessita' estrema. Eppoi, gli vogliamo dare tre settimane a Alino per raggiungere il ritmo partita ottimale?
    La tendinite di Aquilani se va via Kurtic impone acquisti. Io credo/spero che il mercato non sia chiuso qui

    RispondiElimina
  13. Boh? Il problema Diamanti mi sembra un po' un falso problema:
    1) Vediamo come sta, magari non è proprio in palla. Ci potrebbe essere da aspettare.
    2) Comunque non sono sicuro che il Monthy lo butti subito nella mischia.
    3) Nella disposizione dei tre leggerini, tutti assieme, uno fuori ruolo è inevitabile. Non credo che succederà spesso, però. Secondo me Vincenzino alternerà Alino con Joaquin, soprattutto, con Cuadrado che passa da destra a sinistra.
    4) Sbaglierò, ma Diamanti è destinato a sinistra, tendente ad accentrarsi.
    5) Anche io lo proverei dietro le punte, ma io non alleno la viola: STEFANO può rassegnarsi: i tre tenori non si toccano (e ci toccano).
    Così impiegato, non credo che il pratese sia così devastante. Una mano può darla... tutto lì. Sperando stia bene.
    FOCO: sì, Mati Nightcrawler me gusta. Ce lo vedo, a saltellare sui tetti della Baviera.

    RispondiElimina
  14. Questa campagna anti-Gomez la comincio a sopportare male, soprattutto dopo una partita vinta. Dare addosso all'uomo in difficoltà, poco tempo dopo averlo invocato come panacea di tutti i mali, é superficiale e disonesto. C'è gente che fa del male a questo ambiente e non dovrebbe essere messa in condizione di apparire tutti i giorni sui vari siti. Adesso siamo arrivati ad ipotizzare il 4-3-3 con Diamanti centravanti, pur di togliere di mezzo il tedesco. Ci rendiamo conto di che cazzo di personaggi girano attorno a questa squadra?

    RispondiElimina
  15. Un'imbarazzante immagine di Pollock mentre segue il finale di partita.

    RispondiElimina
  16. La "piazza" può fare più danni di un piazzista di calciatori...

    RispondiElimina
  17. Il papà di Felipe Anderson un uomo deciso....

    RispondiElimina
  18. Io ho paura di Pradè, con Pazzini e Bertolacci sul mercato...

    RispondiElimina
  19. Buongiorno a tutti, dopo aver rovinato la serata a Lele che ha tentato l'avventura, guardare il Programma dei Programmi, imperdibile come ogni lunedì sera, oggi proseguo nell'opera di Calamaizzazione. Secondo colui che tutto sa, Berna, Baba e Savic SICURAMENTE non rinnoveranno, ergo ce li siamo giocati. Meno male che è filosocietario, lo sai come devan esse contenti a sentire queste perle d'ottimismo...

    RispondiElimina
  20. Averne di Bertolacci....

    RispondiElimina
  21. Almeno che non li portino a scadenza per perderli a zero! Con i due giovani han già dormito abbastanza.

    RispondiElimina
  22. Mi incuriosì dopo aver visto un paio di suoi gol, l'ho seguito per qualche partita, mi pare il prototipo stesso del mezzettone: sa fare malino tutto, bene nulla.

    RispondiElimina
  23. ... ora non fare zupponi però, Bertolacci, a determinate condizioni, lo prenderei, non è Pirlo o l'erede di Pek, come il solito fenomeno mi ha messo in bocca (certo che per essere una merda che nulla capisce è strano di come mi riesca a finire sempre al centro delle sue attenzioni, misteri della fede...), ma siamo contati in mezzo al campo, è uno che sta facendo il percorso dei D'agostino, Lodi e compagnia, ha la qualità dell'ex trequarti/seconda punta unite a buona garra, l'ho visto più volte e non è il mezzone che chi giudica per sentito dire ha sparato. Certo, per 4 milioni della metà, lo lascio da Gasperini...

    RispondiElimina
  24. per Destro in estate chiedevano 25 milioni, ora può darsi che te lo diano per 15, ma Neto in scadenza ne vale 2 o 3...

    RispondiElimina
  25. concordo, è vergognoso. E ancora una volta c'è Bucchioni, al centro della vergogna.

    RispondiElimina
  26. Con Pazzini credo ci siano pochi pericoli visti i soldi che gli davano, Bertolacci lo conosco poco ma me ne parlano bene in diversi.

    RispondiElimina
  27. boh, Bertolacci lo conosco poco, ma se costa poco potrebbe essere un sostituto di Kurtic nel breve periodo e di Aquilani nel lungo... Ma questa tua teoria che Pradè prende gli italiani scarsi, che esempi concreti ha avuto, per capire?

    RispondiElimina
  28. Appunto uno scambio che non esiste al massimo te lo possono dare in prestito per farlo giocare, ma ci interessa così? Credo soltanto se va via a gennaio Gomez cosa che non credo assolutamente nonostante le cazzate del Calamai.

    RispondiElimina
  29. Bucchioni è gobbo! ma lo è sul serio, tifa Juventus.

    RispondiElimina
  30. Stadio rilancia il nome di un vecchio pallino mio e, se non sbaglio, di DEYNA, il buon Paloschi, uno che prima di finire nelle grinfie di Milan Lab pareva destinato a grandi cose e che secondo me è ancora un giocatore valido. Ma sinceramente, una volta preso Diamanti come seconda punta, non vedo davvero cosa ce ne faremmo di Paloschi, dato che abbiamo anche due centravanti.

    RispondiElimina
  31. Ma chi lo sdogano', nel silenzio di ACF Fiorentina, per scatenare la campagna contro Prandelli?

    RispondiElimina
  32. ma infatti sono d'accordo con te. Destro in prestito ora significa Gomez e Babacar in panchina, cioè valorizzare un giocatore altrui per distruggerne due della Fiorentina. Davvero non vedrei il senso. Destro avrebbe senso se lo compri e decidi che è il tuo investimento sul futuro, però vorrebbe dire vendere Gomez e giocarti definitivamente la possibilità che Babacar rinnovi...
    Boh, sapete come la penso, per me Gomez fino a fine anno sperando che si riprenda, poi lo si vende, come centravanti si punta su Babacar e con i soldi di Gomez si compra gente forte in altri ruoli, dal portiere a un'ottima seconda punta che ci copra dai rischi che Rossi porterà SEMPRE con sé.

    RispondiElimina
  33. Come sostituto del Pek ce lo metteva la Nazione e anche la Cazzetta, per dire il livello di conoscenza de 'sta gente. Ancora Bertolacci non è definito come giocatore, era un trequartista di fiato nelle giovanili della Roma, quindi già atipico in partenza. Adesso fa il centrocampista puro, ma è leggerino nel ruolo. Da noi potrebbe fare l'interno, però otto cucuzze globali di valutazione sono eccessive.

    RispondiElimina
  34. Paloschi sì, mi piaceva abbastanza agli esordi, punta scaltra e opportunista. Poi appunto ci ha messo le mani milanLab...Però non lo vedo come seconda punta, è prima punta seppure non di peso, mi va bene come riserva di Babacar se va via Gomez, come titolare sinceramente oggi no...

    RispondiElimina
  35. Esatto, lo vedo così. Massimo lo vedrei riserva, se preso a due picci.

    RispondiElimina
  36. capiamoci, a me l'idea del 3-3-3-1 con Cuadrado, Diamanti e Joaquin (cioè 3 che sanno sia attaccare sia difendere) dietro a Gomez affascina molto, perché sarebbe innovativa, spregiudicata, rischiosa ma potenzialmente molto divertente, però ho due grossi dubbi:
    - la seconda linea a 3 cosa sarebbe, Borja-Pek-Pasqual? Cioè 3 di cui solo uno sa fare bene la fase difensiva (Borja)? Come il 4-3-3, anche il 3-3-3-1 richiede mediani, che non abbiamo;
    - Montella davvero può permettersi di mettersi a fare esperimenti a metà gennaio, con la classifica che abbiamo?

    RispondiElimina
  37. esatto Foco, 8 sono troppi, più di 5, fossi io al timone, non ne investirei, anche se potrebbe essere un centrocampista con buon margine di crescita ancora... abbiamo Roncaglia a Genova e pare siano interessati ad El Ham...

    RispondiElimina
  38. sì, a me ha sempre ricordato molto il miglior Gilardino, con maggiori doti fisiche. Concordo sul fatto che sia soprattutto una prima punta, ma avendo già due centravanti lo si poteva adattare a fare la seconda, però boh, non mi sembra sensato in questo momento, pur apprezzandolo.

    RispondiElimina
  39. ma infatti, per quel poco che l'ho visto credo che per lui il percorso giusto potrebbe essere quello di Aquilani: trequartista mancato che si ricicla come interno.

    RispondiElimina
  40. Kurtic è meno proponibile di El Kebab. Completamente spaesato. Come Richards

    RispondiElimina
  41. Diamanti qualcosa gli imporrà, mi pare scontato, o cambia modulo o riduce il minutaggio di qualche senatore...

    RispondiElimina
  42. Fortunatamente per ora pochi, e credo Conhinhi abbia avuto un ruolo di "freno", visti i costi degli italiani. Ma Pradè vorrebbe portare quelli, in questo credo alle parole del GAT quando dice che il "Dan" è impedito in ciò dalla poca disponibilità economica. Per nostra sfortuna però non possiamo prendere nemmeno stranieri davvero forti, sempre per motivi economici, quindi è una continua caccia al rotto o al decaduto...

    RispondiElimina
  43. comunque ce lo avevano detto tutti quando arrivò: questa fa benissimo le prime partite e poi scompare. Aveva fatto lo stesso anche a Sassuolo e Torino, a quanto lessi all'epoca.

    RispondiElimina
  44. o al Mutu, ahahahah

    RispondiElimina
  45. Joachin non gioca in EL. Rifiata per il campionato

    RispondiElimina
  46. Se devo stare su un italiano sono sempre per il sardo Sau, molto più funzionale nel ruolo di seconda punta, ottimo per una squadra tecnica come la nostra. Sono sicuro che in Viola farebbe grosse cose...

    RispondiElimina
  47. non "pochi", neanche uno. E cosa vorrebbe portare non lo sappiamo. Se poi la colpa è aver provato a prendere Bonaventura e Florenzi (a prezzi bassi, tant'è che poi non li abbiamo presi), è condivisa da tutti i ds d'Italia, saranno tutti scemi...

    RispondiElimina
  48. io penso che se Montella riesce a gestire i "vecchietti" ha diverse soluzioni, per alcune partite o spezzoni di partita lo spagnolo può stare benissimo a sinistra e può essere alternato con Pasqual e Alonso... ovviamente Cuad deve tornare in fascia dall'altra parte, sennò Diamanti sarà il nuovo Marin...

    RispondiElimina
  49. Se guadagna 400.000 un motivo ci sarà

    RispondiElimina
  50. Spero non si metta a fare strani esperimenti tipo Diamanti falso nueve o mezzala...Se c'è una logica Diamanti - che giocherà, visto che lo ha voluto lui - rientrerà in una rotazione a tre Cuadrado-Joaquin-Diamanti.

    RispondiElimina
  51. eh lo sai che sfondi una porta aperta, a gennaio scorso riempii il sitone di proposte di prendere Sau per sostituire Rossi, se Paloschi è il nuovo Gilardino, Sau è il nuovo Di Natale, cioè la seconda punta perfetta per il nostro gioco, la perfetta riserva di Rossi. Anche se i problemi fisici lo stanno davvero bloccando, quest'anno...

    RispondiElimina
  52. ZEMANVIOLA, ma Totti sarà tranquillo con Ilary sull'isola dei famosi con Rocco Siffeedi? Quella gli invia un selfie....

    RispondiElimina
  53. No quale Marin? Lo ha voluto lui secondo me. Se sta bene per me non è inferiore a nessuno della rosa. Tre settimane per trovare il ritmo partita

    RispondiElimina
  54. Ho visto il derby romano, prestazione penosa di Florenzi..

    RispondiElimina
  55. Nella nostra ottica attuale, Mutu era persino un lusso, ahaha

    RispondiElimina
  56. anche secondo me questa è la soluzione più logica, a meno che non decida di tornare al 4-3-3, con Diamanti-Gomez-Cuadrado, ma la rotazione di 3 giocatori (Diamanti, Cuadrado e Joaquin) per 2 posti sarebbe identica, cambierebbe solo la disposizione tattica.

    RispondiElimina
  57. ...e comunque non li perdonerò mai, MAI!

    RispondiElimina
  58. Valto, Paloschi è un simil SmallInzaghi, punta leggerina ma con l'istinto del gol, non ha la velocità e la tecnica per fare la seconda punta... piaceva molto anche a me, purtroppo non ha mantenuto le premesse, caso comune a tanti...

    RispondiElimina
  59. era una provocazione per dire appunto che Alino lo obbliga a cambiare qualcosa, spero rimetta Cuad al suo posto, tanto per cominciare, poi sì, almeno un 3 settimane ci vogliono per vederlo quasi al top...

    RispondiElimina
  60. Figurati se stravolge un modulo che in certe fasi gli permette di difendere a cinque. La juve col Napoli ha retto quando è passata a cinque. Se ci saranno cambi di modulo sarà solo per necessita' contingenti

    RispondiElimina
  61. Alino riporterà entusiasmo pure a Mc e Lele

    RispondiElimina
  62. Diamanti gioca dietro la (le) punte come ha sempre fatto in vita sua e Cuadrado smette di far casino nel mezzo e torna al suo posto. I tre tenori sono un must (e se giocano come col Palermo non metto lingua). Il resto è un optional, con i numerini divertitevi voi.

    RispondiElimina
  63. la penso come Belva, a 4 dietro non torna (sennò gli tocca a mettere Richards ora che ci ha detto che è un terzino, ahahah), Cuad tornerà a destra e si alternerà con Joaquin e i mancini che giocano in fascia sinistra... Diamanti starà più avanti e se la giocherà con GIOVINCO!!!

    RispondiElimina
  64. Il 3-3-3-1, per quello che ne capisco io, nelle uniche trasposizioni in campo che ho visto, non prescinde dal centrale di centrocampo che ha la doppia funzione di primo appoggio per la costruzione dell'azione e di difensore centrale aggiunto quando uno dei tre dietro scala in avanti sulla fascia. Giocatore non velocissimo ma tatticamente superiore e capace di interdire. Inoltre, sia Bielsa che Guardiola mettono nella seconda linea dei tre dei terzini di fiato e con buoni piedi, tipo Zanetti e Lahm, che mutano le loro attitudini adattandole ad un tipo di gioco piu orizzontale. In sostanza, secondo me il 3-3-3-1 è un modulo fantastico ma necessita di calciatori molto duttili e intelligenti, soprattutto nei tre di mezzo.

    RispondiElimina
  65. L' anno scorso ci siamo divertiti prima con Pepito e poi con JC11 che ora è moscio.
    Diamanti solleverà il morale a tutti perché è un personaggio in campo e fuori

    RispondiElimina
  66. Ieri sera Di Marzio ha rilanciato la Fiorentina sulle tracce di Destro, so che è una pazzia e che non se ne farà di nulla, però un po mi stuzzica l'idea...

    RispondiElimina
  67. Montella non lo applichera' MAI

    RispondiElimina
  68. concordo. E i 6 in mezzo devono essere giocatori che fanno le due fasi. Noi, di quei 6, ne avremmo solo 4 così. Troppo poco, credo.
    Di fatto è una variazione con la difesa a 3 del 4-2-3-1, di cui condivide i presupposti: una linea di trequartisti veloci che fa anche pressing, e due mediani coi piedi buoni davanti alla difesa.

    RispondiElimina
  69. a me Destro piace, però devo ripetere quello che ho scritto sotto parlando con JORDAN: "Destro in prestito ora significa Gomez e Babacar in panchina, cioè
    valorizzare un giocatore altrui per distruggerne due della Fiorentina.
    Davvero non vedrei il senso. Destro avrebbe senso se lo compri e decidi
    che è il tuo investimento sul futuro, però vorrebbe dire vendere Gomez e
    giocarti definitivamente la possibilità che Babacar rinnovi...
    Boh,
    sapete come la penso, per me Gomez fino a fine anno sperando che si
    riprenda, poi lo si vende, come centravanti si punta su Babacar e con i
    soldi di Gomez si compra gente forte in altri ruoli, dal portiere a
    un'ottima seconda punta che ci copra dai rischi che Rossi porterà SEMPRE
    con sé."

    RispondiElimina
  70. Valto, è ovviamente un pour parler e ora Gomez non te lo prende nessuno ma io, nel caso, Desro lo vorrei solo come sostituto definitvo, non prestito...

    RispondiElimina
  71. ma in Babacar non ci vogliamo proprio credere?

    RispondiElimina
  72. non abbiamo i giocatori, purtroppo, per applicarlo ed il più importante per sviluppare quel modulo è il primo che hai citato, noi lì ci facciamo giocare il Pek...

    se vuoi sapere chi è il mio interprete ideale per quel posto ti dico Toulalan di qualche anno fa nel Lione dei miracoli, ricordi?

    RispondiElimina
  73. Chiedilo a Raiola ah ah ah

    RispondiElimina
  74. io stravedo per lui, però sono preoccupato dalla vicenda rinnovo...

    RispondiElimina
  75. eh ma se gli prendiamo un altro giocatore davanti, ciao proprio.

    RispondiElimina
  76. ah certo, però se fatica a restare qui Babacar che ci è cresciuto, immagina Destro...

    RispondiElimina
  77. E se sapessero già che non rinnova?

    RispondiElimina
  78. ma sarai mica il suo procuratore, eheheheh...

    pensa che proprio in questi giorni ho scoperto di essere suo cugino alla lontanisssssssssssssssssssssima, ahahahah

    RispondiElimina
  79. ...carogna....

    RispondiElimina
  80. ecco, è quello che intendevo...

    RispondiElimina
  81. boh ma quanto scemo dovrebbe essere? Grane del genere a un anno e mezzo del rinnovo, uno che ha pochissime presenze in A, secondo voi al Milan o altrove sarebbe titolare?
    Per me il punto è dirgli: "tu sarai il centravanti titolare della Fiorentina l'anno prossimo". Vorrei capire che altra squadra di prima fascia gli può dire questo.

    RispondiElimina
  82. Io non mi innamoro più dei giocatori. L anno scorso chiunque giocasse, vedevo in campo 10 calciatori più JC11. Mi ha deluso

    RispondiElimina
  83. valto, io son d'accordo conte ma penso che, tra le tante cazzate che dice, ieri sera il Calamai una giusta l'ha pronunciata: "Ad agosto, non appena Montella ha detto dopo il ritiro, di considerare Baba e Berna due titolari della Fiorentina gli andava fatto firmare ad entrambi un nuovo contratto"... purtroppo in queste cose dobbiamo crescere ed il fatto che ci sia Raiola dietro al senegalese non mi rasserena per niente...

    RispondiElimina
  84. idem con patate, pensa io la scotta la presi con Baggio, ci sono stato male settimane però mi è servito a qualcosa...

    RispondiElimina
  85. FOCO s'incazzerà ma a meno di 15 gol nel girone di ritorno, io Gomez a Firenze l'anno prossimo non lo vedo....
    Senza eventuale ingresso in CL o preliminari non "si è ammortizzato" il tedesco, e dall'anno prossimo peserà ancor di più.

    RispondiElimina
  86. Vero Sopra, se non troviamo qualche matto, Gomez sarà, finanziariamente parlando, un bagno di sangue...

    RispondiElimina
  87. Lo ricordo, buono anche se non è stato al top per molto. Infatti manca il perno centrale. Inoltre nutro seri dubbi su Cuad in spazi stretti, che non sappia muoversi da trequartista, per me, è indubbio. Avessimo avuto Fernando, per esempio, avrebbe potuto essere una possibilità, magari con Vargas vicino. Però servono troppe cose che ci mancano, tra le quali una certa fisicità globale di squadra.

    RispondiElimina
  88. Sarebbe folle, assurdo, grottesco, rinunciare a una offerta da 15 milioni-ora- per Gomez.
    Sapete le mie battaglie con il Colonnello perché io non venderei mai nessuno (eh sono così...) dei viola ma Gomez lo attendiamo da due mesi e più.....tanto.....e Montella ha mandato messaggi chiari. Come sempre. (Stanerò LELE?).

    RispondiElimina
  89. Ho letto che il procuratore è viareggino. È così?

    RispondiElimina
  90. Se ti accontenti hai stanato me.
    Ecco, se c'é una cosa che mi garba poco di Montella sono i messaggi trasversali.
    Eccesso di protagonismo

    RispondiElimina
  91. No, non m'incazzo. Però,prima di sparare su uno che è in difficoltà, anche a causa di una sequenza di eventi che ha del soprannaturale, devo finire tutta la cartuccera di possibilitá.
    Siamo una squadra e una tifoseria volubile, prima di amare alla follia Bati, lo abbiamo smerdato per bene. Io fatico a dare giudizi definitivi, da Gomez all'allenatore, dalla proprietà all'ultimo tifoso, ci sono troppe variabili e troppe cose da mettere in considerazione. E non è questione di difendere le mie convinzioni.

    RispondiElimina
  92. Ramadani in action. Letto adesso: Gomez interessa lo Swansea.
    Solo che lo scrive Sportmediaset

    RispondiElimina
  93. Giovinco vorrebbe dire Joachin e Cuadrado in Spagna a giugno.
    E l'inizio di una nuova era

    RispondiElimina
  94. Continuamente fuori tema.........
    (Questo vale come post?)

    RispondiElimina
  95. stefano vienna13 gennaio 2015 14:22

    ma in quel modulo uno dei tre centrocampisti è un esterno, non un interno tenorile. Noi potremmo metterci Pasqual, Vargas o Alonso. Ma vorrebbe dire che uno tra Mati e Valero esce per far posto a Diamanti.
    Come ti dicevo mesi fa, il 3-3-3-1 è una variazione del 4-4-2, non del 3-5-2.

    RispondiElimina
  96. Se sai codificarli scopri il mondo.
    Forse perché ho lavorato 10 anni con un team manageriale napoletano: volpi, strateghi, mai casuali, parole pesate che poi funzionano.
    O'BELVAROMANA, io di trasversale scorgo poco in quel che scrive Montella, a me appaiono più trasversali alcuni comportamenti di altri personaggi viola, che sconfessano intenti, intenzioni, attenzioni, illusioni.....
    Eppoi....nel calcio é quasi tutto trasversale! Guarda la traversa di Valero domenica, eventuale azione candidata a Top of the week, Top of the Month(y?), top of the season...

    RispondiElimina
  97. Quindi Montella per te non é Top of the Mouth....ehehehehehe......

    RispondiElimina
  98. Ah ah ah tutto vero e intelligentemente esposto. Da tifoso. Ti piacerebbe se un tuo collaboratore lanciasse messaggi verso di te coi clienti?

    RispondiElimina
  99. Chi è per me top of the mouth l'ho scritto ieri

    RispondiElimina
  100. A proposito delle sale parrocchiali d'elite eh eh eh

    RispondiElimina
  101. Ho come l'impressione che, da queste parti, ogni minimo accenno di critica a Montella sia abbastanza impopolare

    RispondiElimina
  102. Aahahah, ma veramente il blog è tacciato di essere un covo di antimontelliani accaniti, a parte me, che sono uno che soffre i cambiamenti, Pollock, che sguazza nel mantenimento dello status quo, e Sopra, semper fidelis.

    RispondiElimina
  103. L'ho scritta ieri e la ripropongo
    ----------- TATA
    BASANTA GONZALO. SAVIC
    BORJA. MATI. PASQUAL(VARGAS)
    CUADRADO. DIAMANTI. JOAQUIN
    ----------------GOMEZ

    Pek è di molto inferiore a Mati in non possesso, e quest'ultimo è certamente il migliore dei nostri centrocampisti. Purtroppo la mania di Montella e i buoni uffici col resto del mondo, tipo Pirlo, pensano che sia insostituibile. Invece lo è Mati è migliore in tutti i ruoli e fasi. Mati verrebbe aiutato in costruzione dal mediano aggiunto Gonzalo. Pasqual ha dimostrato di valere la maglia titolare come centrocampista esterno.
    Cuadrado a destra è dove si esprime al meglio, purtroppo non la pensa così colui che decide, da qui, e non solo la sua mediocrità. Meglio sacrificare Joaquin a sinistra dove se la cava sempre meglio che il colombiano a destra.
    Diamanti nel suo ruolo naturale, una trottola piena di pressing e classe più tiro devastante. Gomez o Baba punta centrale.
    Questo modulo, oltre ad ottimizzare i ruoli dei singoli, rende la formazione tosta ed imprevedibile. Date retta è intrigante, affascinante, poco leggibile per gli avversari, in pratica l'unica che può farci tornare a divertire, smettere di annoiarsi col possesso del piffero e risalire le posizioni.
    Certamente troppo bella e semplice per Montella che non la capirà MAI.

    RispondiElimina
  104. Poi, se parliamo di "top of the mouth", il pensiero non può non andare ai corsi che seguono alcune operatrici dei più noti bj bar di Pattaya e della Thailandia in generale. Lavoro duro, ma che premia la professionalità e necessita di numerosi aggiornamenti.

    RispondiElimina
  105. DEYNA, POSA IL PASSAPORTO!

    RispondiElimina
  106. Ieri un ottimo Marco Siena ha contato, senza esagerare, NOVE punti lasciati per strada, dal tecnico del futuro. Per tornare ad avere la mia stima deve proporre 12 mesi di buon calcio, dopo 12 mesi penosi.
    Via tutti vale sempre, via lui per primo, piu che mai, non è una vittoria in casa con un Palermo senza Dybala che mi scalda. Si è vinto, ma di Alonso centrale, roba da ritiro patentino, a parte me non ne accenna nessuno.
    Le bottiglie di Krug sono sempre lì in attesa di essere stappate quando finalmente ci libererà.
    Vedrai che casino tattico combinerà ora con Diamanti

    RispondiElimina
  107. O cazzo, ma quanto credete che pretenda Destro per venire a Firenze? ma se uno ci crede perché deve fare il pidocchioso con Babacar?

    RispondiElimina
  108. ahahahahahahahahahahahah

    RispondiElimina
  109. Per il 3-3-3-1 i miei giocatori ideali sono Javi Martinez e Iturraspe...

    RispondiElimina
  110. con Iturraspe pure il 4-3-3, o il 4-2-3-1. Andiamo sempre lì: per questi moduli, serve il mediano che non abbiamo. Con i 3 tenori, serve il 3-5-2.

    RispondiElimina
  111. Non è che si comprano i giocatori per inseguire un modulo, ma adattare quest'ultimo alle caratteristiche di chi abbiamo. Questo fa il bravo tecnico.
    Superfluo dire che ciò non appartiene alla forma mentis del nostro.

    RispondiElimina
  112. Vorrei chiedere a Zeman che è sempre informato sull'uomo, ma cosa si è mangiato Vittorione nostro?

    RispondiElimina
  113. ...dalla stazza dico lo Scudo 98/99...e comunque anche il JINGLE con quella borsetta mi sembra stia benone di salute....

    RispondiElimina
  114. Ah ah ah ah. Al Colonnello in San Frediano glene abbiamo fatta fuori già una di borsetta!!

    RispondiElimina
  115. Sempre fuori tema...

    RispondiElimina
  116. Per FOCO....

    RispondiElimina
  117. Per quelli con il passaporto in mano......

    RispondiElimina
  118. stefano vienna13 gennaio 2015 16:44

    Per me equivale ad un 4-4-2 ed è la stessa formazione che proverei io. Ci sarebbe pure Alonso come alternativa a Pasqual.

    RispondiElimina
  119. ..per il....nostro allenatore...e pure pè cchi sò io...

    RispondiElimina
  120. stefano vienna13 gennaio 2015 16:47

    Oppure come dice Valtolin è un 4-2-3-1, che a sua volta poco si distingue da un 4-4-2. Però se va di moda chiamarlo 3-3-3-1, viva il 3-3-3-1!

    RispondiElimina
  121. Per il rispetto della distanza

    RispondiElimina
  122. Utenti donna del sitone...

    RispondiElimina
  123. Sui muri di Terni e Piacenza.....

    RispondiElimina
  124. sì ma infatti sono tutte approssimazioni, come del resto la differenza tra il 3-5-2 e il 4-3-3 che fa Montella...

    RispondiElimina
  125. Ultime tecniche, rituali, per far segnare Gomez...

    RispondiElimina
  126. Uno che potrebbe svincolarsi.....(notare uno dei miei filippini attonito).

    RispondiElimina
  127. I soliti 10...

    RispondiElimina
  128. Aggiornamento statistiche...135 : 10= 13,5
    (Questo ë un post?)

    RispondiElimina
  129. Meglio 6 utenti per 5 post o 10 utenti per 136 post?
    Quando i "Tretrè" dicevano "Senza acqua...la papera non galleggia", si riferivano a Neto o Tata?
    E quei "Tretré" anticipavano l'odierno TreTreTreUno?

    RispondiElimina
  130. Per un centrocampo a 3, tentacolare e pungente io schiererei il Trio Medusa.

    RispondiElimina
  131. Dipende se si parte da "zero" o se si prosegue un progetto già avanzato...Nel primo caso non vedo nulla di male a volere impostare moduli e scelta dei giocatori a gusto.

    RispondiElimina
  132. Mi sembra troppo frutto dell'umore, Pasqual ha fatto una bella partita e lo si vuole titolare? E tutte le altre in cui ha fatto pena, da ormai un decennio? Sul Pek hai una fissazione in negativo, quando non era in forma o aveva problemi alla schiena l'avrei lasciato fuori anch'io e lo scrivevo, ma da tempo è pimpantissimo, e proprio ora vuoi privartene? Senza, la Fiorentina perde tantissimo, ed è tutto da dimostrare che Mati sappia fare quel ruolo [mi pare che Montella abbia detto che non ce lo vede]. Inoltre, lasciamo pure stare Montella, ma il vostro Luciano taumaturgico ha una stima infinita per Pizarro, non se ne priverebbe mai, e lo considera un autentico fuoriclasse, un top player [parole sue]. Penso anche che, in assenza del Mascherano, del Javi Martinez o dell'Iturraspe di turno, convenga far giocare tre su quattro dei nostri tenores, anziché metter dentro a forza Diamanti...Del resto avrà spazio comunque, non è pensabile spremere Gioacchino.

    RispondiElimina
  133. grande vitto', mai pago di mignottoni.

    RispondiElimina
  134. E poi dicono che gli accenti non contano un cazzo! tra averlo grave e acuto...

    RispondiElimina
  135. Qui contano proprio "un cazzo".

    RispondiElimina
  136. non so chi sia il procuratore...

    RispondiElimina
  137. Non mi torna quel centrocampo, Lele. Come giustamente osservava Foco ci manca un centrocampista con qualità tattiche e d'incontro. Fai fuori il Pek e me lo sostituisci con Pasqual? Che poi, per il resto, è quella che avevo copiato da Jordan ieri sera, ma, ripeto, manca un centrocampista per fare quel tipo di gioco e al Pek, rigiriamola quanto vogliamo, è praticamente impossibile rinunciare, chiunque tu ci metta, fa peggio.

    RispondiElimina
  138. ahahahahah pretendono sia che sia versato sangue...

    RispondiElimina
  139. A morte i risvoltini, a morte!

    RispondiElimina
  140. se pe' fassi fa 'na pipa deve anda' 'n Thailandia, cara la mi' pipa!

    RispondiElimina
  141. Ricordo le leticate col Romani a Toscana TV perché lui diceva che Batistuta era un altro Oscarone! Prima o poi Gomez fa tre go' tutti insieme

    RispondiElimina
  142. Mati non Pasqual. Questo sta a sinistra. Vuoi avete messo Pizarro sugli altari e vedete belle partite anche quando anonimo come l'ultima, qui di è un'icona insostituibile.
    Per me invece è sostituibilissimo, Mati può occupare in tutti i ruoli di centrocampo con risultati molto migliori.
    E non tirate fuori l'arcaica storia dei tre tenori, pietà.

    RispondiElimina
  143. O Foco, alla tu' età un tu sai icche son le pipe a Firenze? E sono e pompini, e bocchini o come tu li chiami a Terni? A Rio la chiamano "chupeta" ma sempre pipa gli è. Una pipa fatta bene dà sollievo e lava i'rene.

    RispondiElimina
  144. Se i tre, chiamali come ti pare, giocano come col Palermo io non li tocco e se ci metto Aquilani a dare il cambio a uno a caso non mi cambia gran che. Mi cambierebbe invece e parecchio a metterci Pasqual che sa solo giocare, in velocità, sulla fascia. Per questo non mi convince molto la tua formazione e non vedo perché complicare le cose semplici come il nostro 3-5-1-1 o il mio più ardito 3-4-1-2. L'1 dietro la (le) punta(e) è per me Alino, oppure Marin se Montella fosse folgorato sulla via di Damasco.

    RispondiElimina
  145. Ciò che dice Montella lascia il tempo che trova. Conta solo in quanto decide lui, tatticamente è una tragedia. Mati ha occupato benissimo quel ruolo in nazionale, dubito fortemente che Montella lo sappia. Sul Pek la fissazione ce l'avete voi, tu addirittura domenica gli hai dato più di Mati... Questo ragazzo vive una sorta di refrattarieta' alle critiche, come Pirlo, se fa cahare scatta il 6 politico, se fa benino, giù con gli elogi e dipendenze futbalistiche. Ormai è così...
    Pasqual rimane coi difetti di prima che si ampliavano quando sovrausurato come gli scorsi anni, se utilizzato alternativamente a Vargas e Alonso, cioè più fresco, può far bene da centrocampo in avanti. Come l'ultima.
    Diamanti risulterà il migliore dei nostri, ed è un tenore, termine terrificante ma in questo caso per mettere i puntini sulle i.
    Certo non pretendo vi piaccia la mia formazione, d'altra parte quella coi tre tenori a me fa tenerezza. Diamanti in panca solo se nelle prime prime non è pronto, sennò è titolare fisso.
    Ma dal tecnico del futuro chissà...

    RispondiElimina
  146. Non è una moda, non ci sono due punte, perché scriverlo dunque?

    RispondiElimina
  147. 2007, ero in giro per Firenze con una mia amica del posto che se ne uscì con : " che la vuoi una pipa mentre guidi?"
    E io che speravo nella notte lunga in albergo, credendo parlasse di pippe: " no, adesso ti porto a cena"
    Morale, a cena e dopo si è ubriacata abbestia e in albergo l'ho portata in collo.
    Lo vedi a non conoscere le lingue porco@@@@@@?
    A mia parziale scusante aggiungo che il giorno dopo le ho modificato la convergenza.

    RispondiElimina
  148. http://www.sbnation.com/we-kick-balls/2015/1/13/7538071/fidel-castro-wrote-to-diego-maradona-to-prove-hes-not-dead

    RispondiElimina
  149. Niente storia sui tenori, semplice valutazione del cileno che è il termometro della squadra, c'è poco da fare. Io parto dal presupposto che con questi giocatori non si esce dal 352 e da quando Masaniello si è deciso ad abbandonare la fissa del 433 si son visti anche dei miglioramenti, per il resto sottoscrivo quanto dice Jordan qui sotto...

    RispondiElimina
  150. ..per arrivare a toccare i 160 posso dire una cosa che non ho mai confidato a nessuno? Mi manca da morire Nicolaclaudia..ecco..l'ho detto.

    RispondiElimina
  151. ...e sono talmente confuso e infelice che pur di poterla rileggere sarei disposto anche a perdere in casa contro la Roma...ecco...l'ho detto.

    RispondiElimina
  152. ...Lud, gli ultimi 3 non li contare...è stato un mio sfogo e non mi sembra corretto conteggiare anche il dolore....N.C. mi manchi...che lo scudo vada pure a Roma purchè tu scriva ancora su questo Blog...l'ho detto..

    RispondiElimina
  153. facea le pipe anche lei?

    RispondiElimina
  154. Purtroppo in un momento di pazzia l'ho bannata.

    RispondiElimina
  155. io non ho mai capito se era un Nicola o una Claudia, boh...

    RispondiElimina
  156. Per me era Montolivo.

    RispondiElimina
  157. ...allora, era un mio sfogo personale, adesso non ricamiamoci fino allo scudo Giallorosso...vi prego...che maggio è ancora lontano...e comunque se arriva Destro parto da Piacenza in mutande e arrivo da voi nudo con le infradito e la foto del Che.

    RispondiElimina
  158. te dalla roma piglieresti anche Vito Scala!

    RispondiElimina
  159. p.s. nota la minuscola quando faccio il nome di quella squadra...

    RispondiElimina
  160. ..primo nella mia Classifica dei migliori attaccanti italiani PRIMO!! e infatti il parroco ha pensato bene di farne a meno

    RispondiElimina
  161. parroco? No entiendo...

    RispondiElimina
  162. Brao bischero, ah ah.

    RispondiElimina
  163. ...ho notato, ho notato...ma pensavo non ti funzionasse il PC...

    RispondiElimina
  164. ...si buonanotte, anzi..ADDIO

    RispondiElimina
  165. ahahahah, lo sai, è quella storia del blocco... non riesco a toglierlo, ahahah

    RispondiElimina
  166. ihihihihih, devi chiamarlo col suo vero nome, MAXIMEN, quello che arrivava davanti al pelato con brocchipancarodonadel... per non parlare dei fatturati...ihihihihih

    RispondiElimina
  167. ...a quel tempo il mio PELATONE era impegnato sui campi di Madrid, Monaco...no Manchester non ricordo...Lione...figurarsi se aveva tempo di confrontarsi con l'amichetto di bettega ah ah ah

    RispondiElimina
  168. diciamo che è andato ad imparar tabelline (7/14/21/28....) qualche anno dopo, quando noi abbiamo avuto qualche intoppo giudiziario... ihihihih T.V.B.

    RispondiElimina
  169. Per me non è una complicazione, ma la semplificazione ed ottimizzazione dei migliori. Pareri. Pasqual non capisco che c'entri coi tenori, sta sulla fascia... tuttavia se mi assicurano che da qui alla fine si trova solo il Palermo senza Dybala, ok 3 anche 4 tenori. Il fatto vero è che Diamanti subito o a breve sarà titolare perché' risulterà il più forte, ma in 12 non ci fanno giocare.
    Non mi trova d'accordo l"integralismo che ci vede incatenati ai tenori. Se i migliori si collocano meglio in altri moduli, avanti! Ed è il caso.

    RispondiElimina
  170. ...non lo faccio per non far incazzare Lud, altrimenti a ogni commento metto un TROFEO conquistato dall'UNICO MAGO AL MONDO e arriviamo anche stasera intorno ai 300...non ti chiedo di fare altrettanto con i tuoi elenchi ah ah ah ah ah...T.V.B.

    RispondiElimina
  171. ahahahahah, hai vinto, sighsighsighsigh T.V.B.

    RispondiElimina
  172. Cuadrado trequartista? Un ci capisco più una sega nulla...

    RispondiElimina
  173. Cambio mestiere, voglio fare il massaggiatore...

    RispondiElimina
  174. Apparecchiano per il dopoCarlitos?

    Stefan Jovetic
    torna nel mirino della Juve. Il club bianconero nei giorni scorsi ha
    chiesto l’attaccante montenegrino in prestito al Manchester City e ha
    preso contatti con il suo entourage. La partita è solo all’inizio, visto
    che per ora il club inglese vuol sentire parlare solo di cessione a
    titolo definitivo. Ma le recenti mosse in casa dei Citizen
    aprono le porte alle speranze juventine. Il tecnico Pellegrini ha
    appena cambiato le sue gerarchie, considerando che ha dichiarato
    incedibile Dzeko e ha aperto le porte al neo-acquisto Wilfred Bony (LEGGI LA SUA SCHEDA). Per l’ivoriano il club di Mansour paga circa 35 milioni allo Swansea ed è un investimento che toglie aria all’ex viola, evidentemente costretto a valutare un suo futuro altrove.

    RispondiElimina
  175. Nel frattempo, altra bega in arrivo?

    “Queste dichiarazioni non sono assolutamente giustificabili e in una
    situazione così delicata sono controproducenti per tutti. Le conclusioni
    si traggono alla fine del percorso”. Così Ulrich Ferber, agente di Mario Gomez,
    torna sulle parole espresse da Vincenzo Montella nel post
    Fiorentina-Palermo. “Mi aspetto di più da lui” aveva attaccato
    l’allenatore viola, e la risposta di Ferber non si è fatta attendere.

    RispondiElimina
  176. Chi semina vento raccoglie tempesta. Troppa loquacita' fuori luogo.
    Una cosa è la libertà di parola. Altra sono le parole in libertà

    RispondiElimina
  177. Pensavo che determinati ottimi calciatori avrebbero snobbato ancora per un po' l'Italia...però dopo Podolski e Shakiri non mi meraviglierebbe l'arrivo di un bell'asso come Jojo.

    RispondiElimina
  178. In realtà poteva stare zitto. Se aveva qualcosa da dire gliela diceva in privato. Altro è se il tedesco facesse il lavativo, ma se sbaglia i gol mica lo farà apposta. Mi sembra che Montella cerchi troppo la rissa e che abbia una gran voglia di levarsi dai coglioni o, almeno, per niente paura di farlo.

    RispondiElimina
  179. è una sensazione che ho anche io, questo atteggiamento è iniziato alla fine della scorsa stagione quando ha iniziato a chidere rinforzi alla proprietà ...

    RispondiElimina
  180. Secondo me il livornese "mugoloni" è fantastico

    RispondiElimina
  181. raffreddamento di cicala?

    RispondiElimina
  182. Jordan, tu che sei addentro alle segrete cose, dì la verità.I contratti di Montella e Macia prevedono pesanti penali in caso di recesso anticipato?

    RispondiElimina
  183. E' meglio parlare in privato, ma forse Montella parlandone pubblicamente pensa di "scuoterlo", di farlo sentire più responsabile anche davanti ai tifosi. Quanto questo modo di fare possa essere efficace non so, io ci credo poco.

    RispondiElimina
  184. Non mi sembra che la nostra formazione ne abbia 12 e c'è Diamanti: Savic, Gonzalo, Basanta; Cuadrado, Mati (Aquilani), Pizarro, B.Valero, Joaquim (Pasqual); Diamanti; Gomez 3-5-1-1 se poi ti fa più piacere chiamarlo 3-3-3-1 perché i due esterni li vedi più offensivi, quando c'è Pasqual lo potresti anche chiamare 3-5-1-1 o 5-3-1-1 a seconda delle esigenze tattiche della partita. I numerini non hanno molto senso, han senso le posizioni in campo che devono necessariamente essere mutevoli in funzione dello sviluppo della partita, dell'avversario etc...

    RispondiElimina
  185. stefano vienna13 gennaio 2015 22:10

    Montella si sta prandelizzando, rancoroso e acido come l'ultimo Giubba.

    RispondiElimina
  186. Ti è andata bene, potevi essere un martire della strada. Io in un frangente del genere mi sono infranto in un cartello stradale all'uscita da una curva, a Lido di Camaiore.

    RispondiElimina
  187. Visto che l'agente s'incazza e rende pubblica l'incazzatura, non mi sembra abbiano gradito. Io non credo si tratti di responsabilità, anzi credo che ne senta troppa, che si senta in debito, quindi anche psicologicamente non credo sia la via giusta. Ripeto, il lavativo lo riprendi anche in pubblico, lo scuoti, lo pigli a calci in culo, ma il depresso no, anzi devi convincerlo che passerà, che la vita è fatta di periodi, che dopo il buio c'è sempre la luce etc...Lo devi mettere a buttarla dentro da tutte le posizioni, anche a porta vuota perché gli rientri nelle fotocellule del cervello il pallone che scuote il sacco.

    RispondiElimina
  188. stefano vienna13 gennaio 2015 22:15

    Condivido appieno il discorso di Lele. Al momento poi Joaquin deve giocare assolutamente, non esiste che si pensi nemmeno lontanamente di farne a meno. Cuadrado si meriterebbe la panca, ma comunque è il più forte che abbiamo. Quindi o Diamanti fa la fine di Marin oppure uno dei tre tenori deve uscire.

    RispondiElimina
  189. Attualmente li chiamo "ricordi"

    RispondiElimina
  190. Spero che la gentildonna abbia urlato per lo spavento e non abbia serrato ahahahahahahaha

    RispondiElimina
  191. Perché secondo te in che ruolo gioca? Ora non ti fossilizzare sulle definizioni ma io uno che sta nella sua posizione, a ridosso dell'unica punta, lo chiamerei così, poi chiamalo come ti pare, Cuadrado lì è come un cieco in una sparatoria, difficilmente sa cosa fare.

    RispondiElimina
  192. stefano vienna13 gennaio 2015 22:19

    Questa formazione, Jordan, sarà anche possibile, ma dovresti prima cambiare allenatore. Montella non la metterà mai in campo. L'avrebbe potuta fare già l'hanno scorso. Quella di Lele, invece, potrebbe vedere anche vedere la luce.

    RispondiElimina