.

.

giovedì 8 gennaio 2015

L'apparenza inganna

Dopo aver chiuso l’anno a scolare bottiglie di Sassicaia, Ornellaia e Solaia, barcollando di ritorno a casa sul ponte alla Carraia, sono attraccato all’anno nuovo in acque agitate come neanche sulla pescaia, e appena un attimo dopo, con le parole dell’unica in grado di sopportare rime così piene di tannini, più ancora delle parole stesse intrise solo di solfiti. La Gaia.  “La cosa che da fastidio delle feste più ancora dei parenti, sono certi strascichi. E così a Parma la Fiorentina è sembrata lenta come se avesse mangiato i tradizionali dissuasori stradali, che altro non sono che il tipo di panettone più pesante. Per fortuna c’è Gomez che ha il pregio di farmi sentire giovane e snello, lo amo, e quando lo vedo avanzare come una vecchia Prinz verde bottiglia, le mie rughe scompaiono come d’incanto. Mi rievoca momenti indimenticabili della mia infanzia. Gomez è il botox della mia memoria. Quando lo vedo partire e andare incontro al portiere, sento lo stesso dolore che ho provato quando da piccolo mi tolsero le tonsille da sveglio. Che ricordi! Ogni volta che sbaglia un gol mi mangio un gelato. L’unica cosa che riesco a ingoiare. Anche se per domenica sto pensando all’anestesia”. Poi è arrivato il tempo del primo aneddoto 2015 che sembra scagionare Montella dopo che Giovanni Galli ha scagionato Neto. L’altra sera il Bambi ha fatto da baby sitter a una famiglia straniera in prestito, visto che i genitori dovevano andare a cena fuori da “Il Troia”. Tanto per cominciare gli ha preparato la merenda con un bel biberon pieno di latte caldo e cioccolata, un avanzo di quella lasciata da Ljajic. Poi gli ha fatto pane, burro e marmellata. Hanno giocato insieme facendo bondage con il Lego, l’ha fatto anche disegnare, ricopiando da un libro di fiabe alcune figure di fate e gnomi Pizarri. Poi il bambino ha palleggiato per un’ora e mezzo senza mai far cadere il pallone prima di cadere a terra infortunato. Però, quando alle ore 20 ha cercato di metterlo a letto per farlo dormire e gli ha messo un DVD dei Puffi ADV e DDV, che sono la passione di tutti i bambini di Piacenza, non ne ha voluto sapere e ha cominciato a strepitare in una strana lingua. E pensare che con suo figlio aveva sempre funzionato, mentre oggi non si sa come regolarsi con questi ragazzi di venticinque anni. Si insomma era Marin. Se n’è accorto quando prima di andare via, il falso bambino per ringraziarlo gli ha regalato una sua foto autografata che lo ritrae in panchina accanto al secchio originale del massaggiatore, quello dove c’è ancora l’impronta della scarpa di Aldo Maldera. Quindi alla fine la colpa non è di Montella se Marin sembra un bambino stremato da un palleggio prolungato in salotto, basta dire a Vincenzo che quello che ha sempre lì tra i coglioni non è il bambino che consegna il pallone all’arbitro. E anche in questo caso è sempre meglio la Gaia di un bambino che porge il pallone a un fischietto dell’AIA.

260 commenti:

  1. Oggi un pensiero di cordoglio a chi si é fatto trucidare per aver scritto e disegnato la propria avversione al fanatismo.

    RispondiElimina
  2. E quell'altro nell'oblio?
    Brillante? Neanche più una mezza partita per vedere se é progredito?
    Dopo Roma appena 8 minuti contro (l'Inter, o l'Udinese...).
    La Gaia non mette un Brillante al dito, che fa fico, mentre recita Dante?
    Bah....'gli assenti sono un alibi per tutti, eccetto Vincenzino che mai nominó Pepito o Gomez durante le loro assenze....
    Suggerirei, viste le "entrature" in radio di POLLOCK, di chiedere un'intervista a Marin; possibile nessuno lo faccia?

    RispondiElimina
  3. Ieri emozione negativa e tanti pensieri.
    A Padova gli islamici domenica mattina (in formazione nutrita) facevano volantinaggio per la religione islamica, fermavano persone; massima libertà, per carità (lo fanno door-to-door i Testimoni di Geova) ma selo facessero dei cristiani in territorio islamico?
    Strage in Australia, Museo in Belgio (matrice diversa?), kamikaze a Lilla (forse sbaglio paese)....avvertimenti.
    Giusto pensiero, VIGILE, per me che adoro satira, ironia e smontaggio dei cliché politico-religiosi.

    RispondiElimina
  4. Si, infatti, avvertimenti. Occhio anche qui, su questo blog, dove si ride e si prende in giro, si parla di Sassicaie varie e di insaccati. Il giorno che cominceranno a attaccare le botteghe dei Norcini, le pizzicherie e le vinerie , si starà tutti piu' in campana. Diffidiamo degli integristi. ( e già che ci siamo, anche degli interisti)

    RispondiElimina
  5. e comunque, SOPRA, riguardo ai cristiani, a Parigi, qualche anno fa , gli integristi cattolici incendiarono il cinema dove proiettavano "l'ultima tentazione di Cristo" di Scorsese, film considerato blasfemo...

    RispondiElimina
  6. E niente mi dici della foto della Gaia? Non mi dirai che non l'hai riconosciuta dopo che me ne hai chiesto una versione 2015. Non mi deludere.

    RispondiElimina
  7. Ho guardato questo e sono un po' confuso:

    http://www.pandoratv.it/?p=2575

    RispondiElimina
  8. Infatti, non risparmiavano nessuno, cattolici o musulmani o chicchessia. Questa é la satira

    RispondiElimina
  9. ...è quella in piedi ah ah ah

    RispondiElimina
  10. Mi prostro. Stupenda. Da poster per officina.

    RispondiElimina
  11. Va bene l'artista, ma preferisco le sue foto senza trucchi.

    RispondiElimina
  12. ...per dissipare la confusione: a Parigi c'é stata, qualche tempo fa, una manifestazione contro la legge sul matrimonio fra omosessuali ( in realtà contro l'omosessualità, considerata una deviazione) con l'approvazione di certi esponenti del clero. Evidentemente pensavano cosi' di affrontare i problemi interni di pedofilia...qundi vignetta molto centrata, a mio avviso

    RispondiElimina
  13. Tutto giusto, ma pochi rammentano che Isis e stato molto probabilmente finanziato dagli USA.

    RispondiElimina
  14. O i giocatori non vi piacciono eclettici?

    RispondiElimina
  15. Non molto probabilmente, con certezza, per loro stessa ammissione sullo strumento sfuggito di mano.

    RispondiElimina
  16. Hai appena guadagnato mezzo voto in più in una ipotetica pagella Ceccarelliana...eheheh ehehehehehe ehehh...

    RispondiElimina
  17. Comunque dai: terroristi che si portano dietro la carta di identità, vera per giunta, e la perdono pure.

    RispondiElimina
  18. Da vignetta satirica, le chiamano loro stessi!

    RispondiElimina
  19. Anderson e Dybala dunque, oggetto di triangolazioni di fondi di investimento. Indagini della Procura vicina a Zemanviola per riciclaggio. Sullo sfondo, personaggi come Mendes e Betancourt, peruviano falso uruguagio. Tutto parte, si legge, dal Sudamerica. Come sempre.
    Poco di nuovo sotto il sole. Come nascevano le fortune di un paio di club negli anni novanta, uno dei quali arrivato a vincere la Supercoppa europea, poi improvvisamente tornati nell'anonimato? Come mai gia' vent'anni fa, c'era chi comprava solo stranieri a cifre esorbitanti non corrispondenti al reale prezzo pagato?
    La necessita' di creare nero, di esportare capitali si è sempre legata all'erogazione di mazzette per soggetti esterni e interni alle societa' di calcio. I nomi cambiano, gli strumenti finanziari si affinano e diventano più sofisticati ma la sostanza è la stessa: sono gli eterni spalloni dei dindi di alcuni

    RispondiElimina
  20. Guarda che anche in casa nostra, a quei tempi, ne è successe di cosa da raccontare sull'argomento.

    RispondiElimina
  21. Corvino ha offerto un milione di prestito più cinque di riscatto obbligatorio per Ilicic....

    Bernardo Vitale Brovarone

    RispondiElimina
  22. Immagino. Il ragionamento era diretto al Boss che, giustamente, ci ha informati con quegli interessanti articoli mi pare di Russo. È sempre successo anche se sotto altre forme. Leggo che escono altre conferme sulla tua versione dei fatti di Neto

    RispondiElimina
  23. Un arbitro che tiene molto anche al proprio aspetto!

    https://www.facebook.com/Calciomercato.it/photos/a.74081157850.76510.45562327850/10152765793637851/?type=1

    RispondiElimina
  24. ci sono cristiani che fanno proselitismo ovunque nel mondo: Africa, Asia, Medio Oriente...

    RispondiElimina
  25. Oggi il web è pieno di sciacalli che si fanno grandi con le citazioni di Oriana Fallaci.
    E stendiamo un velo sui politici.
    Non entro ulteriormente nel merito, ma è singolare notare che di quelli che gonfiano il web di sdegno vendicatorio, tutti quelli che conosco sono sempre stati in prima fila per pratica religiosa pedissequa e fedeltà ai valori tradizionali della nazione.....

    RispondiElimina
  26. A me sembra una bufala, ma, nel caso contrario, dico subito che a me andrebbe benissimo:

    http://www.violanews.com/calciomercato/spunta-anche-lidea-osvaldo-20150108/

    RispondiElimina
  27. Qua sotto si diceva che l'Isis è stato finanziato dagli Usa: e vi stupite? Ricordiamo che anche Al Qaeda e Bin Laden sono nati da movimenti di creazione statunitense.
    Gli Stati Uniti hanno foraggiato i mujahidin afgani in funzione antisovietica, hanno foraggiato Saddam Hussein in funzione antiiraniana, poi tutti gli si sono sempre rivolti contro. Ancora non hanno capito un cazzo, poi siamo noi a scontare i begli effetti della politica degli Stati Uniti in Medio Oriente: fino a venti-trenta anni fa circa il terrorismo arabo era di matrice laica e filosocialista, sono stati gli Usa a incentivare gli estremisti islamici per combattere gli Stati arabi antiamericani. Sono stati gli Usa a far rovesciare i governi dittatoriali ma non integralisti tipo Iraq e Libia.

    RispondiElimina
  28. ... è da quando ieri sera ho letto che c'era la rottura con l'Inter che mi son detto: "Vuoi vedere salta fuori il nostro nome?"

    RispondiElimina
  29. se volevate convincermi di Diamanti o di Mutu, proporre come alternativa Osbajo è stata davvero la mossa azzecata. 4 gol nell'ultima stagione, numeri da bomber di razza...

    RispondiElimina
  30. Beh non tanto laica.... Khomeini era un Ayatollah e anche se non mise in piedi un movimento terrorista, ugualmente sfuggì di mano alle forze - allora filosovietiche - che lo aiutarono a rovesciare il regime dittatoriale dello Scià.
    Ogni volta che qualcuno dall'esterno tenta di farli passare per selvaggi ignoranti facendo leva sul fanatismo religioso si ritrova egli stesso con l'anello al naso e lascia sul campo una crisi peggiore di quella precedente.
    In tutto questo giochino comunque chi sta più lontano non ci rimette più di tanto (11 settembre escluso) e comunque ha anche i suoi vantaggi che invece qui in Europa si sentono molto ma molto meno dei danni.
    E non lo vogliamo capire.

    RispondiElimina
  31. non ti garba Daniel, Valto?

    RispondiElimina
  32. Eccoci, inizia a montare...

    http://www.violanews.com/calciomercato/lavventura-di-gomez-a-firenze-e-finita-20150108/

    RispondiElimina
  33. ZAPHODB, io sul sitone ho scritto che ho letto la Fallaci. Senza però ulteriori commenti.

    Vi ricordo un paio di accadimenti: quando l'Arabia Saudita scoprí (1925/26) di avere un 1/3 (oggi 1/4) del petrolio mondiale dovette "piegarsi" all'idea di chiusura verso l'Occidente; avevano bisogno di tecnologia, di macchinari.
    Gli Usa offrirono quel che occorreva, chiaramente a caro prezzo. Tutto ok. Tutto bene.
    Quando gli arabi attaccarono in MedioOriente, gli Usa aiutarono Israele. Rottura, niente petrolio per l'Occidente.
    Faticosissimi negoziati per sistemare il tutto, e gli Usa addirittura strappano una deroga: nessun controllo su aerei americani che sorvolano o atterrano in Arabia Saudita. Monopolio del potere degli sceicchi, equilibri stabili.
    Gli arabi conquistano ciò che volevano veramente: La Mecca.
    Gli Arabi più intransigenti decidono di mettersi contro la famiglia regnante, assoldano molti missili Fratelli Musulmani e da li.....delirio.
    Gli Usa hanno patto d'acciaio con Arabia Saudita: petrolio, armi, macchinari, ingegneria, servizi, etc....ma.............Sono Arabi quelli delle Torri Gemelle.
    Arabi che non vogliono business, vogliono chiusura. Chiusura che significherebbe fine business......
    Chiaro che qualcuno alimenta il fuoco da fuori del mondo arabo-musulmano....chi costruisce, assembla armi e le consegna? Chi consuma più petrolio al mondo? A chi sta bene che 20/30.000 uomini tengano in scacco (finto?) mezzo mondo?
    Decapitano é squartano in modo chirurgico sia i prigionieri, sia loro stessa etnia che si oppone. Perché? Forse c'è connessione tra il fatto che siano riapparse due sintomi derivanti da cannibalismo?

    RispondiElimina
  34. ottimo riassunto/disamina del "barbiere"... concordo in toto, Diamanti non mi entusiasma in generale ma tra i due non c'è storia...

    RispondiElimina
  35. ..no, vorrei sapere chi la prenderebbe male piuttosto

    RispondiElimina
  36. ZAPHODB.....ma ho scritto qualcosa che ti ha offeso? Mi auguro di no.

    RispondiElimina
  37. ..ma infatti, è proprio tipico della gente di cacca com'è lui, io ho quel ricordo contro di noi e da allora non riesco proprio a guardarlo in faccia (e con questo non voglio dire che non doveva segnare).

    RispondiElimina
  38. Anto, sono situazioni diverse, Osvaldo era stato da noi, allevato da noi e per noi quella partita era importante, per loro significava nulla.Il fatto poi che la Roma sia risolta cedendo due mezze seghe come lui e Lamela, ti dà l'idea di tutto.

    RispondiElimina
  39. mah. È uno scambio che lascia dubbi a tutti, e forse per questo è intrigante... Si tratta in entrambi i casi di scommesse pagate a caro prezzo dai club (anche se la Roma ha speso per Destro più di quanto noi abbiamo speso per Gomez), e che però danno indizi di poter essere ancora interessanti (Gomez per le splendide cose fatte in carriera, Destro per la giovane età).
    Io non lo farei, soprattutto perché noi abbiamo in casa un centravanti del 1993, e di conseguenza non capisco perché dovremmo investire su un centravanti del 1991. Gomez lo scambierei con un giocatore dell'età e della qualità di Destro, ma in altri ruoli, sinceramente.

    RispondiElimina
  40. mi pare di capire che la tua priorità, nel reparto offensivo, sia Baba, pensi che sia il caso di fare il famoso cambio della guardia, tra lui e Gomez, se l'africano sta bene, di qui alla fine?

    RispondiElimina
  41. Il succo per me è in queste ultime otto righe

    RispondiElimina
  42. La Cazzetta spara anche il nome di Stramaccioni per un ipotetico post Montella, oltre al solito fantasma di Di Francesco che purtroppo aleggia sempre.
    Quello che fa ridere non è l'idea in sé di uno yesman qualunque, quanto il fatto che descrivono Strama "tecnico votato all'attacco".
    Ma dddecche'? L'altro ieri hanno giocato con dieci giocatori dietro la linea del pallone. Non erano undici solo perché Di Natale non ce la faceva a rientrare....prima che l'azione ripartisse!!!

    RispondiElimina
  43. mah, dipende dalle priorità, queste sono valutazioni che vanno davvero oltre il livello di conoscenza ed esperienza che può esprimere un tifoso come me, bisognerebbe davvero essere dove sta l'allenatore, per saperlo...
    Io non so se Babacar diventerà mai il campione che sembra avere le doti per diventare. Però so che è una nostra risorsa, che se lo vendiamo ora ci prendiamo due lire, e che se lo teniamo in panca marcisce. Perciò, dato che siamo la Fiorentina e che tanto non ci giochiamo né lo scudetto né la B, io una scommessa su di lui, in generale, la farei, e punterei a rafforzare la squadra negli altri ruoli. Mal che vada, se lui non diventa un campione, avremo una squadra molto forte con un centravanti non fortissimo. Tanto non è che avremo mai 11 fenomeni, perciò bene così. Però, se è la prima volta in anni che dalla primavera mi esce un giocatore da serie A, me lo tengo e ci investo, anche per ragioni prettamente economiche se non tecniche.
    Questo sul medio termine, cioè sull'anno prossimo. Sul resto della stagione, davvero non so, non ho risposte alla tua domanda. Di certo qualche partita a Babacar la dovremo far fare...

    RispondiElimina
  44. ahahahahah, siamo tra la Strama e l'Eusebio, ollè!



    io però non mi incazzo, mi han detto quelli più grandi che un si pole!

    RispondiElimina
  45. Un altro punto di vista...

    http://munafo.blogautore.espresso.repubblica.it/2015/01/08/charliehebdo-giusto-due-cose-da-sapere-prima-di-prendersela-con-tutti-i-musulmani/?ref=fbpe

    RispondiElimina
  46. ..il futuro è quello, ci è andata di lusso che sono tramontati Donadoni e Mandorlini, aspettiamo come si comporta Zola e se ne vince due (magari in trasferta), spunterà anche il suo nome..io a sto punto, tolto L'IMPOSSIBILE, ne faccio uno: Mazzarri, uno che, con a disposizione i rifiuti umani, s'è sempre comportato bene...dunque...quale posto al mondo è migliore attualmente?

    RispondiElimina
  47. ...rispettare l'opinione di tutti per carità, mi costa ma lo accetto, se solo però mi risparmiassero la scemenza che sento da ieri sera sul fatto che i presunti siano, dopotutto, cittadini francesi...che cazzo vorranno dirmi ancora non l'ho capito.

    RispondiElimina
  48. word on the street dicono che, la scorsa estate, dopo che Montella aveva minacciato in privato le dimissioni, fu proprio Donadoni a essere sondato...
    Non colgo la provocazione sul Peggiore, ma insisto invece sul Migliore. Lo chiami tu?

    RispondiElimina
  49. SOPRA ci mancherebbe altro, ho visto adesso quanto hai scritto sotto, il mio lavoro mi consente solo fughe brevissime e non programmate e leggo ancor più raramente il sitone, quindi non ho idea di cosa hai postato là.
    Fra l'altro il primo intervento in cui esponi fatti oggettivi, difficilmente negabili e poni dubbi legittimi, è altamente condivisibile, il secondo pure nella parte in cui affermi di esigere rispetto (e mi pare il minimo).
    Ho sentito molto vagamente parlare di Houellebecq, quindi ammetto la mia ignoranza (era quella la parte potenzialmente offensiva?) ma ti posso dire che ritengo la posizione della Fallaci, pur partente da premesse condivisibili, troppo radicale e massimalista.
    Stiamo correndo il rischio di fare come quelli che ritengono i pedofili (infami vermi da rinchiudere come minimo) un'estensione neanche tanto distinta dei gay.

    RispondiElimina
  50. beh, che immigrati non sono, che in un paese arabo non hanno mai passato un secondo, che sono stati educati da un sistema occidentale, e che quindi quell'odio è tutto nato in occidente...

    RispondiElimina
  51. Frequento Udine, tifosi friulani; Stramaccioni é inviso al pubblico, ai tifosi.
    I furlan ancora non elaborano il lutto di Guidolin, non vedono più calcio-champagne, squadra veloce....Starà lavorando bene, ma i tifosi vorrebbero vedere più "calcio".

    RispondiElimina
  52. Alibi? Buonismo? Senso di colpa- abilità del cristianesimo?
    Torniamo al vecchio detto: non tutti i musulmani sono terroristi, tutti i terroristi sono musulmani.

    RispondiElimina
  53. Alla strage di questo gruppo di fondamentalisti assassini
    seguirà violenta campagna razzista. Qualcuno come Salvini soffierà sul fuoco per guadagnare qualche punto percentuale. Fondamentalismo contro fondamentalismo. Se vogliamo ricordare i morti bisogna rimanere umani.

    RispondiElimina
  54. Sottoscrivo in pieno.
    Penso che la famosa "cantera viola" non debba la sua esistenza alla creazione di campioni da top team.
    Quella è una eventualità che ti può capitare e non puoi costruirla a tavolino.
    Quello che puoi fare aspettarti di evitare di prendere i Richards, i Basanta, gli El Hamdaoui(!?) e pagarli delle cifre senza senso perché altri hanno fatto errori prima di te.

    RispondiElimina
  55. Certo che se Corvino dovesse far investire/spendere 5 cocozze al Bologna, per Ilicic sarebbe clamoroso!! Ci finanzierebbe un altro mercato, anche se di riparazione! Corvino, Ilicic....Mamma mia! Traversi la prenderebbe malissimo!!

    RispondiElimina
  56. giusto il distinguo sul polacchino... ho estremizzato per far capire che di soldi, in realtà, ne sono stati spesi (buttati?) molti per la nostra realtà... l'altro giorno ho lanciato una provocazione rimasta nell'aria, riprendendo un commento del buon Scanagatta: citava i jolly di portafoglio giocati dalla Viola. Gomez, Cuad e Pepito per un totale di 60 milioni o poco meno... quanto valgono oggi quei 3? Vabbè, Pepito ha avuto le beghe che sappiamo ma che comunque non erano imprevedibili...

    RispondiElimina
  57. Osvaldo: credo possa arrivare solo se cediamo Gomez. Detto questo, è stato un mio grande pupillo ai tempi Viola, ci speravo davvero. Fino all'ultima annata alla Roma l'avrei ripreso con entusiasmo, oggi un po' meno, perché i problemi caratteriali non sono andati a risolversi, anzi. Ma si scozza con chi ha un carattere strafottente o spavaldo, di solito [Lamela, Icardi, ecc], e da noi da questo punto di vista non ci dovrebbero esser problemi, al limite mette ko Bernardeschi. Sulla famosa esultanza, va detto che quando al Bologna segnò contro di noi appena ceduto non esulto', con la Roma si parla di anni e anni dopo, non mi tocca. Flachi comunque era dell'Isolotto, è un tantino diversa la cosa. Sono comunque favorevole a un suo arrivo, è forte, può giocare con Baba o in alternativa a lui, e con Rossi nel caso si intenderebbe a meraviglia, come ai tempi dell'Under.

    RispondiElimina
  58. I nazisti conoscevano molto bene il potere della religione e , per questo, avevano costituito l'Ahnenerbe, col compito di plasmarne una a servizio delle azioni del reich. Un espediente vecchio come il mondo che regolarmente si ripete sfruttando gli interstizi d'interpretazione che concedono insegnamenti scritti dagli uomini e presi come il volere di dio e una vita che non sarà mai uguale per tutti. Nel mio cupio dissolvi, credo che se veramente esistesse un dio, ci avrebbe già cancellati dalla faccia della Terra un paio d'ore dopo la prima preghiera. E avrebbe riportato in vita gli stegosauri, scusandosi per l'asteroide.

    RispondiElimina
  59. 15,5+21+10=45,5 intanto, e non 60, se stiamo parlando di cartellii, forse Scanagatta contava anche gli ingaggi, ma neanche con quelli si arriva a 60, credo... Mah, Cuadrado per 2 anni ha reso bene, Rossi ha reso ottimamente per 6 mesi, Gomez è davvero la sfiga che non puoi prevedere... Con quei soldi prendevi di meglio? Mah. Io li acquisti di Rossi e Gomez, senza il senno di poi, li rifarei sempre, perché nelle condizioni date avevi un rapporto qualità/prezzo gigantesco, nonché una perfetta coerenza con progetto tecnico della squadra: ti privavi di Jovetic per scelta sua, e al suo posto inserivi due grandi attaccanti, che far evolvere in senso più concreto il gioco del primo anno di Montella. È un ragionamento che credo all'epoca sia stato costruito insieme da dirigenza, proprietà e allenatore e continua a parermi sensato. Con 25 milioni due attaccanti di prima fascia continentali, perfettamente complementari tra di loro, approvati dall'allenatore ed entusiasti di venire a Firenze, dove altro li trovavi?
    Altro ragionamento è quello su Cuadrado, che è stato pagato così tanto solo con l'idea di rivenderlo. E lì davvero abbiamo pagato la scissione societaria, quest'estate. Perché se avessimo avuto una proprietà e una dirigenza consonanti, avrebbero deciso a giugno se venderlo o no, e avrebbero agito di conseguenza, milione più milione meno. Invece così si è protratta la cosa fino a settembre, con un pezzo di dirigenza che si muove sul mercato come se avesse 35 milioni in tasca e un altro pezzo che attende ne arrivino il 40, con risultati prevedibili... E lo dico io che, se ricordi, ero contrario a vendere Cuadrado. Però se non si voleva vendere Cuadrado lo si doveva togliere dal mercato a luglio, invece di mantenere aperta la cosa fino all'ultimo, "voglio guardarlo negli occhi" e tutte queste pantomime...

    RispondiElimina
  60. ..diciamo che non sono immigrati perchè non sono mai sbarcati? Non penso sia un barcone a fare un immigrato ma smetto subito, le mie idee non piacerebbero, non piacciono tante volte neppure a me.

    RispondiElimina
  61. anche a me quando era da noi piaceva, però poi non si è mai espresso quanto credessi tecnicamente, e in più è diventato ogni anno di più una clamorosa testa di cazzo spocchiosa. Comunque se cedessimo Gomez e volessimo una riserva di Baba allora sì, certo, magaria avessimo tanti soldi da spendere per una riserva. Ma prenderlo ora come ora, a chiudere Baba, no grazie.

    RispondiElimina
  62. ..non ho una grandissima opinione di Salvini...te l'assicuro, meno ancora degli elettori di Salvini..Lele mi perdonerà, se lo fosse ne perdonerei uno.

    RispondiElimina
  63. non sono immigrati perché non lo sono, è un fatto. Sono nati in Francia, sono cresciuti in Francia, hanno fatto la scuola francese, hanno imparato il francese come lingua madre, se la Francia ha lasciato in loro solo odio, di chi sarà la colpa? Di un'Algeria in cui non hanno mai messo piede?

    RispondiElimina
  64. mah, se faccio il conto di quanto han pagato in tutto Cuad a me fa quasi sessanta, eheheh... discorso lungo, giusto nel complesso, la differenza la fanno la gestione della storia Cuadrado e forse, ma è facile dirlo dopo, un abbaglio nel giocare così tante fiches sul tedescone. Ma, ripeto, dopo è molto facile...

    RispondiElimina
  65. io che dalle prossime sto a casa, posso andare? Sai che ci tengo alla tua opinione, eheheh

    RispondiElimina
  66. eh, appunto, all'epoca non sembravano così tante, ci abbiamo messo metà di quanto avevamo preso da Jojo... E tieni conto che non sto contando la vendita di Ljajic, perché a mio parere quella non è stata pianificata dalla società. La mia impressione è che sia la società sia l'allenatore credessero di poter rinnovare a Ljajic, anche perché nessuno sapeva se Rossi si fosse ripreso o meno, e quindi una riserva serviva. Tant'è vero che hanno venduto Cerci, scegliendo di puntare su Adem, probabilmente perché Ramadani li aveva rassicurati in proposito. Poi vennero fuori le cose del padre, l'altro procuratore, Galliani, ecc., ma fino a oltre la metà di agosto Ljajic giocava in EL, mossa che non fai se pensi di venderlo.
    Purtroppo lì fecero un errore, a cui rimediarono piazzandolo bene alla Roma, ma fu comunque un errore, perché rimanemmo scoperti in attacco.
    Senza quello, noi ci saremmo presentati con Rossi e Gomez titolari, Ljajic riserva, il jolly Cuadrado, il nuovo acquisto Joaquin, l'incognita Ilicic, il tutto con un mercato praticamente in attivo. Sulla carta, un capolavoro. Poi il calcio va come va...

    RispondiElimina
  67. E chi estrarrebbe l'oro mononucleare per lui/loro? Ah ah ah..

    RispondiElimina
  68. E comunque, da ignorante, dico che sta storia dell'attentato è correlata col ribasso del petrolio. Mi sbaglierò ma è un film che mi par di aver già visto...

    RispondiElimina
  69. Quelli che presero Moro sotto casa mia non mi risulta che fossero musulmani. Ma forse hai ragione. Magari non erano nemmeno terroristi

    RispondiElimina
  70. osvaldo sarebbe un acquisto strepitoso, giocatore completissimo in tutto, fuorché la testa, anche se confermo quello che hai detto tu. secondo me, oggi, te lo danno anche non per molto: eppure ho seguito l'inter diverse volte e lui ha sempre giocato molto bene, protegge palla, fa gioco, ha forza e grinta. certo, ha il suo carattere.. io la scommessa la farei, a patto però che cedano gomez, e la cosa avrebbe senso solo di fronte ad una buona offerta, che dubito arriverà

    RispondiElimina
  71. Nella Roma giocava forte, alla juve non mi è piaciuto, ma devo dire che con l'Inter anch'io l'ho sempre visto bene. Certo la coppia Icardi-Osvaldo non era ben pensata fin dall'inizio, non che siano due doppioni ma nemmeno son troppo complementari.

    RispondiElimina
  72. Porca miseria, l'Inter ci ha soffiato Shaquiri! Ma c'é ancora Shakira!

    Diamanti (giovanili viola, Florentia), Gila, Osvaldo, Mutu....ma perché vengono nominati molti ex? Perché tanto odio?

    RispondiElimina
  73. Per inciso la dupla d'attacco Osvaldo-Mutu è quella che avrei voluto per gli anni a venire, tempo fa...

    RispondiElimina
  74. ...... e comunque è l'uso che viene fatto dei pensieri della Fallaci che mi disturba e ritengo in parte utilizzato per mascherare/giustificare altro.

    Nel caso dei politici ottenere facile diffuso consenso di pancia, in altri casi generica insoddisfazione, rabbia sociale, intolleranza, quando non razzismo vero e proprio.
    Dire "ve ne dovete stare a casa" è un pensiero che NON è razzista in sé, ma semplicemente una conseguenza del fatto oggettivo che un paese come il nostro non può assorbire i volumi attuali (e precedenti) di migranti in arrivo.
    E però non affronta la parte principale del problema perché non tiene conto del fatto che delle nostre raccomandazioni questi se ne fregano e partono ugualmente
    E allora che fai?
    Li intercetti e li affondi?
    Quando qualcuno mi accusa di buonismo catto-comunista (io che mi sento laico fino al midollo) devo capire che ho di fronte
    una SS che vorrebbe sterminarli tutti?
    Chiaramente no ma non capisco il rifiuto ostinato di fare il passo successivo.
    Abbiamo perso la capacità di usare il buon senso secondo me e capisco che stiamo facendo adesso la trafila che altri paesi hanno iniziato i primi anni del secolo scorso, la maggior parte ancora non ne è venuto fuori.

    RispondiElimina
  75. Non faccio distinzioni, sugli estremismi.
    Sapevate qual'é stato il più grande campo di concentramento parallelo nella 2a Guerra Mondiale? Lo ha voluto la Chiesa di Roma, contro ortodossi, musulmani e chi gli stava sulle palle. Nell'ex Jugoslavia.
    Inventarono un guanto di pelle, senza dita, con uno speciale coltello affilato sul polso (dove ci sono le vene visibili) e facevano a gara, sindaco e vescovo, a chi ne uccideva di più in una notte. Vinse il vescovo: 675 in una notte, tra donne, bambini, anziani.
    Chiaramente la Chiesa non voleva la pubblicazione del libro. Eventi peggiori del genocidio slavo di pochi anni fa.

    RispondiElimina
  76. Caro DEYNA, e chi poteva dubitarlo!! Ahahah ahahaha ahaha tu opzioneresti via il figlio di Messi!!!

    RispondiElimina
  77. Giocherei forte alla roulette della genetica, Asperger permettendo!

    RispondiElimina
  78. Comunque sì, alla fine sì, Osbajo sì. Tanto non si vince un cazzo, non andiamo in CL, almeno mi diverto.

    RispondiElimina
  79. Luciano Moggi è intervenuto ai microfoni di Radio Rosa e ha parlato anche di Fiorentina: “Stavano facendo un campionato dignitoso. Dopo il match di Parma temo che qualcosa si sia rotto, è il segno che qualcosa non va. Mario Gomez? Non è diventato un brocco in Italia. È che è sempre stato un giocatore normale anche in Germania. I campioni sono altri. In più è incompatibile con Cuadrado che gioca solo per sè stesso ma non è un uomo assist. E’ una coppia mal assortita. L’arrivo di Diamanti? Si può fare un’analogia con Toni. Quando giocava negli Emirati non toccava palla poi è tornato in Italia e ha fatto due grandi stagioni. Tuttavia se fossi stato un dirigente viola non lo avrei mai preso”.



    Beh che dire, mi dà il voltastomaco, ma condivido in toto.

    RispondiElimina
  80. Alla faccia della vulgata della chiesa del Dio misericordioso che ha aiutato gli ebrei.......
    Qusta mi mancava, come si intitola il libro?

    RispondiElimina
  81. http://www.violanews.com/stampa/fiorentina-nel-caos-ora-e-tutti-contro-tutti-20150108/

    "...perchè nessuno degli altri dirigenti viola, neppure il temutissimo presidente esecutivo Cognigni...": quant'è fantozziano questo passo.

    RispondiElimina
  82. Facciamoci un giro dall'alto...

    https://www.youtube.com/watch?v=a-jAU9lOqnI

    RispondiElimina
  83. Emergo per una volta dal limbo del lurkaggio solo per far notare una cosa: qualcuno si ricorda che esattamente un anno e quattro mesi fa, precisamente nel settembre 2013, gli aerei francesi (insieme a quelli di altre potenze) erano a un passo dal bombardare la Siria di Assad e le postazioni dell'esercito siriano, cioè di coloro che da tre anni (non da l'altro ieri) subiscono e combattono i jiahadisti (provenienti da ogni angolo del globo, Europa compresa) pagando un tributo di sangue di migliaia di morti? Si scatena e si nutre il "diavolo" convinti di poterlo governare e utilizzare contro governi scomodi o riottosi, salvo poi rimanerne travolti. Non è la prima volta che succede questo (vedi Afghanistan e anche Libia) per cui mi domando: sono effetti collaterali tutto sommato accettati (anche se formalmente condannati) oppure è un problema semplicemente di ultra-nanismo politico dei governanti occidentali? Saluti

    RispondiElimina
  84. Ora mi sento più rassicurato

    RispondiElimina
  85. Credo che la Francia c'entri ben poco con il loro odio, a meno che non si voglia considerare colpa un mancato ricambio di DNA..ho finito.

    RispondiElimina
  86. Bello..... punto di vista "al di sopra" ma non tanto remoto da perdere visibilità sul particolare........

    RispondiElimina
  87. ..tutte le sante volte che succede qualcosa, sono assolutamente necessari i corsi e ricorsi storici, gli USA non mancano mai, poi la Chiesa, le crociate, l ' imperialismo Inglese, la Regina, il petrolio e il Vietnam, alla fine rimangono i morti giustiziati in nome delle Crociate e bla bla bla, ok, allora diciamo che, dopo un attenta lettura della Storia, 3 bravi ragazzi non immigrati ma calpestati dalla cattiva Francia, han deciso di chiudere un giornaletto sforna fumetti.

    RispondiElimina
  88. quindi il terrorismo è genetico? Allora dovremmo dire che il dna algerino è ottimo, dato che di morti per terrorismo ne hanno fatti ben meno degli italiani...

    RispondiElimina
  89. sarebbe bello leggere l'editoriale, Rialti è uno di quelli che stimo, tra i giornalai fiorentini, perché mi sembra volere bene davvero alla viola. Purtroppo mi sembra evidente che siamo al tutti contro tutti. E anche se credo che le critiche di Montella e Pizarro alla società siano giuste, credo che esprimerle in pubblico in quella maniera sia stato sbagliato, perché significa che non c'è più fiducia nella possibilità di lavorare insieme, e che si punta semplicemente a fare bella figura davanti ai tifosi scaricando le responsabilità su altri. E così, notoriamente, non si va da nessuna parte. Spero che Diego intervenga. Mettendo l'allenatore al suo posto (che non è quello di fare la guerra alla società) e dandogli rassicurazioni concrete (cioè investimenti), e magari mettendo a occuparsi di ciò che conosce anche qualcun altro, il temutissimo...

    RispondiElimina
  90. avevo ascoltato qualche anno fa una canzone sulla fiorentina di un tenore che faceva qualcosa tipo "fiorentina grande viola sarai; di firenze, culla di civiltà degna sarai", ma non riesco a trovarla. la conoscete per caso? il video su youtube ha molte bellissime immagini, con toni e baggio soprattutto.

    RispondiElimina
  91. Vedi foto...."Auschwitz jugoslava e il Vaticano"

    RispondiElimina
  92. Ah ecco, non so perché ma il browser alle volte non mi aggiorna le foto in automatico.....

    RispondiElimina
  93. Più che scende più probabilità di una catastrofe finanziaria.

    RispondiElimina
  94. Guarda ZV che tu usi più o meno le stesse corde dei morti ammazzati, non so se sai disegnare però comincia a comprare il giubbotto anti proiettile perché se uno dei fratellini a te tanto cari, italiani ma calpestati dal cattivo Galliani, ti inquadra tocca organizzare una gita con Pollock.......

    RispondiElimina
  95. Lele, mi illumini? L'avevi già detto ma non ho avuto il tempo di documentarmi. E' proprio ignoranza la mia non è polemica.

    RispondiElimina
  96. ...il terrorismo, anche se deprecabile, può pur avere una parvenza di logica, quello dei 3 Algerini (perchè per me quello sono) di ieri, non ne ha, colpire le istituzioni Francesi è una cosa, colpire gente inerme è altro, la porcheria della bomba alla stazione di Bologna ( compiuta da diversamente italiani) è una cosa, il terrorismo BR, per me, è altro, deprecabili? Senza dubbio ma cose diverse.

    RispondiElimina
  97. Pedullà scrive che Aquilani avrebbe accettato di firmare fino al 2017 con l'attuale ingaggio. Almeno questo braccio di ferro, quindi, l'avrebbe vinto la Fiorentina...

    RispondiElimina
  98. "Gomez (...) è incompatibile con Cuadrado che gioca solo per sè stesso ma non è un uomo assist." Beh, a parte che è troppo ingeneroso con Cuadrado, detta così è un'assurdità, mi dovrebbe spiegare allora chi sarebbe compatibile con uno che gioca solo per se stesso e non fa assist.

    RispondiElimina
  99. erano italiani quelli del terrorismo nero in Italia contro civili inermi, non solo a Bologna, ma a Milano, Brescia, ecc. Erano italiani i mafiosi delle bombe del '93, anche quelli contro civili inermi. Erano baschi quelli della bomba all'Hipercor di Barcellona nell'87, che uccise 25 civili inermi. Ecc. Ecc.

    RispondiElimina
  100. Gomez è uno che campa sugli assist, Rossi ad esempio sa inventarsi i gol, quindi lui e Cuadrado sono due solisti che giocano accanto e che a volte casualmente dialogano, sperando di ricevere la palla di ritorno...

    RispondiElimina
  101. Quello di cui si poteva anche fare a meno...

    RispondiElimina
  102. che un attacco composto da un centravanti d'area e un'ala adattata non sia l'ideale mi pare assodato, non serviva Moggi...

    RispondiElimina
  103. ...mi spiace ma credo che per la Stazione di Bologna abbiano pagato due burattini, anche se poi meritavano il carcere per altro.Ti consiglio un'intervista di Giusva su Youtube.Vale la pena.

    RispondiElimina
  104. eheh, quelli che vinci più facilmente sono proprio quelli di cui puoi fare a meno, e cioè che hanno meno offerte da parte di altri...

    RispondiElimina
  105. Certo, però concordo. Ma anche da esterno il Cuadrado attuale servirebbe a poco, se non si mette al servizio degli altri.

    RispondiElimina
  106. sapevo che avresti detto questo, proprio per quello ti ho fatto tanti altri esempi

    RispondiElimina
  107. Sono tutti burattini, indipendentemente dalla nazionalità

    RispondiElimina
  108. Sì, ma il problema mi sembra la posizione di Cuadrado, non il fatto che Gomez non sia adatto a giocare con uno che non gli passa la palla (questo a prescindere dal fatto che anche quando gliela passano si mangia 2-3 gol a partita).

    RispondiElimina
  109. si ma i burattini di Bologna non li hanno colti sul fatto, potevano allora venire a prendere pure me.

    RispondiElimina
  110. no ma sono d'accordo con te. D'altra parte non credo neanche che questa sia la soluzione preferita di Montella, ma che l'allenatore, come dicevamo l'altro giorno, non avendo altre idee, si sia rassegnato a buttare in avanti Gianguglielmo nella speranza che inventi qualcosa... Ora la presenza di Diamanti dovrebbe convincerlo a cambiare, vedremo.

    RispondiElimina
  111. http://www.firenzeviola.it/copertina/ag-aquilani-a-fv-nessuna-intesa-per-il-rinnovo-170977

    RispondiElimina
  112. Beh, se firma per altri due anni con l'ingaggio attuale mi sembra che il braccio di ferro l'abbia vinto lui, considerando che, a quanto ho capito, la Fiorentina voleva diminuirgli lo stipendio.

    RispondiElimina
  113. mah, quello era il tentativo dell'estate, poi a quanto avevo capito sull'ingaggio si erano accordati ma lui insisteva per avere 3 anni e non 2...

    RispondiElimina
  114. Mio fratello passò di là il giorno prima insieme ad un suo amico per prendere un treno per la puglia.
    Li accompagnò in macchina il padre dell'amico, che era stato in gioventù un attivista simpatizzante nero. Due giorni dopo la strage si ritrovò i caramba in casa alle 6 del mattino che lo portarono in caserma per un accertamento.
    Avevano visto da una telecamera la macchina fermarsi e scendere due giovani con degli zaini........
    Secondo me sanno tutto da tempo.

    RispondiElimina
  115. Eh, infatti, l'acquisto di Diamanti non mi esalta, ma almeno Cuadrado smetterebbe di far casino sulla trequarti e tornerebbe sulla fascia, mentre a ridosso di Gomez quantomeno giocherebbe uno di ruolo.

    RispondiElimina
  116. ...io la schivai per una settimana..

    RispondiElimina
  117. La Neteide...

    http://www.calciopremier.it/teams/liv/reds-quasi-battuti-neto-ha-laccordo-con-la-juve-20150108/

    RispondiElimina
  118. ... non sono d'accordo, lo avessero mollato ci sarebbe stato da spendere, e non poco, anche per trovare il suo sostituto. Ottima mossa, mi pare che dopo la tranvata Neto si stiano riprendendo. Bene così.

    RispondiElimina
  119. Ossia i trentenni

    RispondiElimina
  120. Un trentenne del valore di Aquilani, anche di questo Aquilani, che è oramai il 65/70% del prodigio che fu, sul mercato dei parametri zero non lo trovi. E se ti lasci scappare anche lui perdi un altro pezzo che per recuperarlo tocca riaprire il portafoglio e spendere sia di cartellino che di ingaggio. Così, il prossimo anno, oltre all'Allan che manca da un pezzo, ci sarebbe stato da cercare pure il novello Principino, che, nelle condizioni cui ci siamo cacciati, non mi sarebbe sembrata proprio una genialata. Confermo l'apprezzamento per la chiusura, se vera. Bravi.

    RispondiElimina
  121. ..ZAPH, negherò tutto...dirò che i testi me li scriveva il JINGLOLONE!!!

    RispondiElimina
  122. infatti non è vero un cazzo, mi sembrava strano...

    RispondiElimina
  123. Purtroppo, dopo un inizio buonino, quest'anno del "prodigio
    che fu" s' é visto poco assai.
    Mi incuriosisce un altro aspetto. Trattandosi di un pretoriano del tecnico, si può interpretare come indizio di permanenza di Montella?

    RispondiElimina
  124. ho letto solo ora le dichiarazioni di Zavaglia che, mi pare, lascino trasparire l'esatto contrario da quanto detto da Pedullà. Aquilani per me è da rinnovare, poi quest'anno è sempre stato mezzo rotto, almeno ufficialmente... quando ha giocato con un minimo di garra ha retto il centrocampo da solo, sì, anche io penso che da come si muove la sua situazione si possano capire alcune cose su masaniello...

    RispondiElimina
  125. non so, a quanto leggiamo le uniche offerte veramente interessanti gli sono venute dagli Usa, quindi secondo me è tutta una questione di prospettive personali: se crede di avere ancora qualcosa da dare in termini di carriera, di riconquistare la nazionale, ecc., resta da noi; se invece è stufo di lottare con i problemi fisici e vuole solo andare all'incasso prima di ritirarsi, se ne nella MLS.

    RispondiElimina
  126. mah, secondo me Aquilani ha poche alternative, e poi non credo che avrebbe difficoltà a trovare un utilizzo anche con un altro allenatore alla Fiorentina, alla fine la sua dote principale è la duttilità, in campo. Quello che se ne tornerà in Cile appena parte Montella, credo, è piuttosto Pizarro, che in un sistema di gioco diverso dal nostro è da pensione immediata.

    RispondiElimina
  127. anche secondo me in Italia non ha alternative, almeno non del livello Viola, io lo confermerei proprio per il motivo tattico da te scritto, il sostituto è giustamente da trovare a Pizarro ed è lì che giocherei il carico... anche per questo Aquila mi piacerebbe rinnovarlo assieme al rientro di Vecino...

    RispondiElimina
  128. Secondo me invece Aquilani è pieno di offerte, non ha che l'imbarazzo della scelta: Usa, Canada, Cina, India...

    RispondiElimina
  129. oh, da quando t'hanno segato M10 un ti va più bene nulla... :-)

    RispondiElimina
  130. Ancora un altro punto di vista

    http://www.saveriotommasi.it/perche-oriana-fallaci-aveva-torto-marcio

    RispondiElimina
  131. certo che se le ambizioni si misurano dal mercato di gennaio, c'è chi prende Diamanti e chi prende Podolski e Shaqiri...

    RispondiElimina
  132. http://images2.gazzettaobjects.it/methode_image/2015/01/08/Calcio/Foto%20Calcio%20-%20Trattate/shaqiri-k0YF-U100423416209B4-620x349@Gazzetta-Web_articolo.jpg?v=201501081809


    Dopo Mancini, Podo e adesso ... stai a vedere che alla fine diventano da corsa anche questi bauscioni...

    RispondiElimina
  133. cazzo, siamo telepatici, ahahah

    RispondiElimina
  134. ahah, abbiamo fatto lo stesso commento... ;)

    RispondiElimina
  135. comunque amici interisti sostengono che Tohir sia stato avvisato che sono in arrivo sanzioni Uefa e che stia cercando di muoversi il più possibile ora perché poi per un anno avrà il mercato bloccato...

    RispondiElimina
  136. come mai le sanzioni, non seguo molto i bauscioni, che han combinato? Sarà mica per l'affaire MazzarriMancini?

    RispondiElimina
  137. "E nel mezzo le indiscrezioni sulla cifra che avrebbe bloccato, mesi fa, un accordo con Neto pressochè raggiunto: centomila euro." guarda che pian piano viene fuori la verità. A me risulta che fossero 50000, un passettino e ci siamo.

    RispondiElimina
  138. sono fuori da qualsiasi criterio di fair play finanziario...

    RispondiElimina
  139. Poldi e Shaquiri sono rinforzi da 10 milioni l'anno di costo più, eventualmente, il prezzo dei cartellini. Non mi sembra che siano movimenti che ci possiamo permettere. Poi scommetto che a maggio non ci saranno grosse differenze tra i gol di Diamanti e quelli del tedesco.

    RispondiElimina
  140. ah ah ah ah, JORDAN STRAORDINARIOOOOOOOOOOO!!!!!

    RispondiElimina
  141. Sei immenso. Questi due li ho seguiti. Lodols

    Centrato. Questi due li ho visti più volte di recente. Podolski è enormemente sottotono e non lo facevano più giocare. L'altro è rapido ma ti fa una partita sì e due no

    RispondiElimina
  142. Intendiamoci, a me piacciono abbastanza, Poldi pensavo venisse da noi gennaio scorso, però sono giocatori che non garantiscono chissà quale salto di qualità in termini di reti o di gioco. Poi l'Inter, come ha dimostrato anche con la juve, ha altre priorità, tipo la difesa in ogni suo ruolo e a centrocampo, dove non hanno nessuno in grado di fare gioco.
    In sostanza, potevano essere due buoni innesti in una squadra quasi completa, nell'Inter, per me, non sposteranno molto gli equilibri.

    RispondiElimina
  143. mah, però permettono a Mancini di fare il 4-2-3-1, e di conseguenza di mettere Medel in una posizione in cui rende, e vediamo tra Kovacic e Guarin che si guadagna il posto di trequartista tra Shaqiri e Podolski. Questi due non posso dire di conoscerli bene, li ho visti solo in nazionale e il primo un po' in Champions, però a me l'idea di Icardi lanciato da due esterni veloci un po' di paura la mette...

    RispondiElimina
  144. Secondo me la verità viene fuori quando si metterà la maglia a strisce.

    RispondiElimina
  145. Ecco..... più o meno

    RispondiElimina
  146. Diciamo che per farsi perdonare Osvaldo non sarebbe che l'inizio...

    RispondiElimina
  147. Lo volevo citare oggi, ma volevo lasciarti la soddisfazione.

    RispondiElimina
  148. Sicuramente non peggiorano la squadra, però per sostenere un quartetto Icardi-Poldi-Kovacic-Shaquiri ci vuole, oltre a due mediani coi controcazzi, una completezza di gioco e di squadra che Mancini e la rosa nerazzurra non mi sembrano in grado di garantire. È più probabile che finiscano per usare un 4-3-3 che però sarebbe ugualmente fragilino negli equilibri.

    RispondiElimina
  149. ...c'entra un cazzo ma vado con i ricordi, stasera ho visto che danno " Salvate il soldato Ryan "...lo vidi al cinema e credo fosse un giorno di Novembre del 98..20/25 minuti iniziali dello sbarco con la testa che mi scoppiava, sonoro da paura con proiettili che ti veniva da schivare e ogni tanto controllavi al buio se c'erano perdite di sangue...morale, finisce il film e torno a casa...la Viola era fuori dall'Europa per la bomba di Salerno..ve l'avevo detto, c'entrava un cazzo con gli argomenti.Buonanotte.

    RispondiElimina
  150. ammiro il tuo incrollabile ottimismo, magari alla fine avrai anche ragione ma mettere sullo stesso piatto uno che ha raggiunto l'apice nel Bologna e che era finito in Cina, dico, in Cina con gente campione del mondo o comunque da sempre nel giro di top club europei...

    RispondiElimina
  151. Jingle BellsMa dove sono le donne, dove? Queste sono le vere macerie, Zemanviola, queste! Due siti di maschi, anche piuttosto sospetti (quel Jordan, ad esempio, non so che ne pensi tu ma...), ecco a cosa porta il dellavallismo! Con Pupo, magari le pupe.JORDAN, giudica tu...io non apro bocca.

    RispondiElimina
  152. e te che sei sempre a lamentarti, ora le coppe un si saltano mai e al cinema a vedè le cazzate un tu ci vai!

    RispondiElimina
  153. ..era solo per dire che odio Salerno.Forza Lupa Roma sempre!! E naturalmente Forza Sansepolcro.

    RispondiElimina
  154. Toni era finito tra i cammelli e a 36 anni ha fatto 20 gol, mi pare tre più di Higuain, un anno conta poco se non viene con una 54 di calzoncini. Diamanti è andato in Cina, ma doveva fare i mondiali, come gli altri, non parliamo di cinque anni fa. Comunque non voglio convincere nessuno, per me non è la panacea di tutti i mali ma un buon complemento che puó portare qualità che in rosa non ci sono.

    RispondiElimina
  155. Il David a lutto per Charlie Hebdo

    RispondiElimina
  156. per carità, visti i chiari di luna ed i nomi che si paventavano (Mutu) Diamanti è, tanto per rimanere in tema, oro che cola e può darsi benissimo che arrivando molto motivato possa fare bene... gli acquisti dell'Inter però, almeno sulla carta, sono tutt'altra roba; certamente, ma si sapeva, non è merce per le nostre tasche, rimango sul discorso tecnico tattico: gente con esperienza internazionale, anche lo svizzero che è un '91 e che, invece, per come la vedo io, è funzionale al progetto di gioco di Mancini, si alza la qualità sugli esterni per alleggerire le spalle a quel futuro e per ora solo potenziale grande giocatore che dovrebbe essere Kovacevic, lo stesso Medel tornerà a fare quello che solo gli riesce fare, rincorrerne il più possibile... Poi la sensazione è che abbiano solo cominciato... comunque, meglio per loro, si fa per ragionare, a me interessa chi arriva e chi parte su queste sponde...

    RispondiElimina
  157. ...e dunque quando ti scrivevo che eravamo da settimo posto dicevo stronzate?

    RispondiElimina
  158. E' tutta invidia perché io trombo ancora e lui no. Lascialo fare, poerino., e si diverte così, un gli è rimasto altro.

    RispondiElimina
  159. ...me li ha sciupati i due Fratelli a forza di seghe con le loro foto sul comodino..sto depravato marchigiano..

    RispondiElimina
  160. te non dici QUASI mai stronzate... Per me la squadra costruita era peggio solo delle prime due ed in lotta col Napoli per la terza piazza ci doveva stare tranquilla. Lo scrivo da settembre... siamo indietro e ormai direi fuori dalla lotta per un insieme di motivi anche se per me grosse responsabilità ce le ha il timoniere, ma tanto già lo sai... A questo punto quello che succede nel mercato è a mio avviso quasi del tutto ininfluente sulla stagione, io inizierei a preparare il terreno per il prossimo anno per non rischiare di finire come l'ultima volta dove si son fatti un paio di campionati da lotta retrocessione...

    RispondiElimina
  161. Grazie Montella per avermi tolto l'ultimo sogno di questa stupenda stagione, e per averlo tolto al Fenomeno.


    http://www.firenzeviola.it/primo-piano/dalla-romania-mutu-shock-mi-ritiro-170983

    RispondiElimina
  162. ahahahahah, eccolo col carico da novanta!

    RispondiElimina
  163. Sto pensando di andare in letargo e staccare la spina degli streaming, per risvegliarmi ricaricato a giugno. Sperando di non trovarmi davanti Stramaccioni, al risveglio.

    RispondiElimina
  164. ..e allora davvero sò un cazzo io che la vedevo da settimo posto il primo di Settembre, per me se il napoletano arriva quarto fa un miracolo, se quinto un mezzo miracolo, da sesto a ottavo è la normalità, più in giù è responsabilità sua.Questa è una squadra che, con i miracoli del Mago, potrebbe arrivare terza lottando con la Roma per il secondo posto...però entriamo appunto nel campo religioso e non mi paiono i giorni adatti.

    RispondiElimina
  165. Davvero pensi che Spalletti farebbe i miracoli con QUESTA squadra? Chi corre come un matto, chi pressa, chi si muove senza palla, chi dei centrocampisti si inserisce a fari spenti in area? Per me LucianOne farebbe un flop clamoroso, con questi giocatori.

    RispondiElimina
  166. http://www.gazzetta.it/Calciomercato/08-01-2015/mutu-india-fiorentina-romania-mi-sono-ritirato-100427963124.shtml

    RispondiElimina
  167. ..si Deyna, lo penso anch'io, penso però che almeno di un paio di posizioni saremmo più in alto e con prospettive di migliorare... semplicemente poi dico che con il Mago non ci sarebbero questi giocatori...senza per questo sostenere che si sarebbero fatte follie.

    RispondiElimina
  168. semplicemente hai visto più giusto sul piazzamento, restano le discussioni sulle cause... avrei voluto chiudere terzo, e per me ci si poteva/doveva chiudere (pensa che assieme al Napoli ce stanno i cuggini tuoi, la parte brutta de roma) con la piazza e l'ambiente messi in un certo modo e magari ora non saremmo andati a cercare i diamanti in cina...

    RispondiElimina
  169. Quindi sottintendi che Montella ha fatto ammalare la mamma di Mutu?

    RispondiElimina
  170. guarda che se non c'è Stramaccioni c'è Di Francesco... non saprei da che parte girarmi...

    RispondiElimina
  171. ..ma scusa, ma se sai d'iniziare l'anno senza Rossi che MAI più vedrai da giocatore, con un Gomez che solo dei pazzi possono pensare sia un giocatore (tra l'altro strapagato), un Cuadrado che avrebbe potuto fare la differenza ma con la testa era già altrove, ricambi dai nomi impossibili che neppure troverebbero posto in serie minori, un centrocampo che poggia ancora tutto su di un giocatore che due anni fa voleva smettere di giocare...ma dove stracazzo si vuole andare?

    RispondiElimina
  172. Penso che vistosi bocciato, come dice anche qui, abbia deciso di pensare a cose più importanti che al nostro Guardiola da strapazzo.


    http://m.goal.com/s/it/news/7785992

    RispondiElimina
  173. Gomez, Cuadrado? Ma allora io non ci capisco più un cazzo... vabbè, non ci ho mai capito un cazzo, questo è vero, ma non si sbandierava Cuadrado come la marcia in più? Il top player? L'acquisto di peso già in casa? E il bietolone? O un dovea esse i' su anno? Mi pare che a settembre questo si diceva, e non era certo il coglione di Louis ad urlarlo dappertutto, qui manco ci scrivevo ancora... Mauro ci vedeva come avversari dei gobbi... vabbè, non conta, ma insomma, tutto fa brodo... ora siamo esimi, si perde anche con lo Scandicci e quei due non sono più buoni... boh!

    RispondiElimina
  174. Ah beh certo, fosse venuto in estate avrebbe preteso altra gente, claro

    RispondiElimina
  175. Quello, se succederà, sarà solo una conseguenza della dabbenaggine precedente dei dirigenti viola. Che adesso abbia l'accordo con qualcuno è matematico, che sei mesi lo poteva avere senza problemi con noi, altrettanto.

    RispondiElimina
  176. Mutu, in questa situazione, anche a trent'anni, sarebbe stato come un miniprimer in una boccia di nitroglicerina.
    Buona pensione a lui e buon lavoro a pornostar e pusher in quel di Bucarest.

    RispondiElimina
  177. ..Louis, adesso è facile parlare e sparare addosso a chiunque...io davvero ne capisco meno di tutti, ricordo solo di essermi preso del pazzo da JINGLE sul Blog di Lud, e questo a inizio torneo perchè sostenevo quello che sostengo adesso.Solo culo da parte mia, intendiamoci, come dice Jingle ho rimediato figure di cacca in passato.

    RispondiElimina
  178. Ditemi che è un incubo, vi prego...Diamanti, Stramaccioni, Di Francesco...Ci manca il ritorno di Pazzini & Montolivo...I have a dream, è arrivato un fax dalla Colombia ad ADV, è un'offerta ufficiale per il rilevamento della Fiorentina, la firma non è ben leggibile ma c'è una strana immagine in fondo, una maschera ghignante, V come Vittorio...

    RispondiElimina
  179. Meglio la nitroglicerina del bromuro.

    RispondiElimina
  180. Allora dico la mia: vedo che si perculeggia Diamanti. Se arriva, c'è poco da piglia' pei culo! Non so se è funzionale al non gioco di Montella, con lui sfiorirebbero pure i peschi a maggio, ma il giocatore non si discute.
    Riferito al mio amicaccio lucchese, allo stato attuale vale una ventina di Mutu.
    Posizione, dietro ad un centravanti, meglio se due, ma montellino non ha i coglioni per togliere Cuadrado e provarlo dietro Gomez Baba. Comunque il problema è e sarà sempre il tecnico. Con lui, Borja o Pek in panca e Mati a dirigere da dietro. Con questo assetto si risale certamente la classifica, unico dubbio, lo ripeto per chi è disattento, il tecnico. Paragoni, di Mutu ho detto, Shaqiri è buono, anche se non impazzisco, Podolski l'ho adorato anni fa', in PL soffriva l'handicap Wenger, ma non tiene un match intero e spesso si assesta sulla linea laterale giocando da fermo. Speriamo lo metta a sinistra, a desta rientrando per il tiro può fare male. In buona sostanza, l'arrivo di Diamanti, apporterebbe dinamicità, corsa, grinta, tiro, assist, grandi punizioni, tutte qualità che non abitano in viola. (Se il tecnico non lo farà giocare col freno a mano o lo imobttisce di valium.)
    Il miglior acquisto possibile in queste situazioni.

    Zaph, se ci sei domani ti scrivo come la penso.
    Notte.

    RispondiElimina
  181. Io ero più ottimista, ci vedevo da 5/6° posto, da 4° se proprio baciati dalla sorte.

    RispondiElimina
  182. ZV, guarda, io con Jingle non sono d'accordo da prima di essere nato, ma stavolta, almeno su quello, la pensiamo uguale. A settembre tutti gli addetti dichiaravano la Fiorentina in lotta per il terzo posto, era considerata assieme al Napule la più forte del lotto. E per me, a ragione visto lo stato delle milanesi. La Lazio è terza ma quante punte ha, quanti gol e in che stato è Klose, non hanno avuto infortuni? La difesa è meglio della nostra? Che differenza immane di fatturato c'è? Che riserve hanno, non hanno avuto passaggi a vuoto? Pioli non è mai stato discusso? Ma le disgrazie e le scuse valgono sempre per i nostri... La gente corre, sbava, lotta, noi si ride, prima, durante e dopo... e vaffanculo, così alla fine mi son pure incazzato... non con te eh...

    RispondiElimina
  183. ..ma magari poi si arriva terzi..per carità, il calcio è strano..se Medioman è arrivato in finale all'Europeo e Mou ha vinto in Europa...tutto può succedere

    RispondiElimina
  184. ..se gli addetti considerano Cuadrado un Fenomeno io non so che farci...se gli addetti non si rendono conto che Gomez non c'entra nulla con il gioco o non gioco della Viola idem, se nessuno si rende conto che di bravo giocatore avevamo solo Rossi e Rossi non esiste più idem, se quando giochi bene lo fai perchè un non più giovane come Pizarro detta i tempi (e c'è solo lui) idem...gli infortuni li senti perchè non hai ricambi...se poi a tutto questo mi salti fuori con la grana portiere all'inizio di Gennaio di cosa si vuol parlare? Vedi una voglia, un progetto, un'idea sensata, una rabbia da parte di tutti i protagonisti intorno alla Viola? Io no, sentiamo adesso come si giustificano gli addetti.

    RispondiElimina
  185. dai deyna, non può esser stato bocciato, non c'ha nemmeno provato (per ragioni valide, intendiamoci). io lo rivolevo, ma se vogliamo dare la colpa a montella di qualcosa riguardiamoci la partita di parma, perchè questa di mutu proprio..

    RispondiElimina
  186. jordan non c'entra nulla, può tranquillamente aver rifiutato il rinnovo conveniente (ambiente ecc ecc, tutte cose da lui pronunciate) per 100 000 o 50 000 proprio per tirare avanti ed arrivare ad oggi. che la società abbia sbagliato sono d'accordo, perché non puoi farti infinocchiare da un giocatore così. che queste frasi dimostrano qualcosa, invece, assolutamente no. la verità non la sapremo mai se non neto stesso, oramai il nostro discorso è arenato. l'unica cosa che si può dire con certezza è che neto è stato incoerente: su questo sì, non ci piove.

    RispondiElimina
  187. mi arrendo, si andrebbe avanti all'infinito e io rimarrei della mia e te della tua, notte...

    RispondiElimina
  188. ..proprio adesso che ti stavo dando ragione....notte prandelliano della minchia ah ah ah ah

    RispondiElimina
  189. non mi fa impazzire, ma lo trovo assolutamente funzionale, per i motivi che hai detto tu. grinta, punizioni tagliate, tiri da fuori, corsa, cambio di passo. il rischio, zero. il costo, quasi zero (gratis e riscatto a 3 mln). da gennaio è difficile chiedere di più specie se paghi marin (1,7), richards (1,7), el ham (1), lazzari (1), yako (0,7), hegazy (0,3) senza usarli mai. e anche 1,2 a gioacchino..

    RispondiElimina
  190. Allora non hai capito, chi ha rifiutato per 50000 non è lui, è la società. Non è stato affatto incoerente. Aveva tutte le intenzioni di restare, a giugno. Non le aveva più per le offerte ricevute e per i trattamento ricevuto a novembre.

    RispondiElimina
  191. personalmente non perculeggio Diamanti, di certo non ci vedo una grande prospettiva a pigliare un trentatreenne in prestito con diritto/obbligo di riscatto, e alla fine mi sa che ci costerà la solita sassata... poi, certo, sostituirà Ilicic quindi per dire che farà male o andrà peggio ci vuole un pessimismo che neanche il povero Fantozzi...

    RispondiElimina
  192. scusa, sarà stato lui a rifiutare la proposta di 50 000 euro meno fatta dalla società, credo. poi ti ripeto, puoi aver ragione tu come io, non se ne esce, siamo su due binari che non si incontrano, però posso dire che neto è stato incoerente quantomeno in base alle dichiarazioni fatte da lui stesso se poi finisce ai gobbi?
    poi, a voler esser precisi, qualche giorno fa montella ha detto che erano mesi che si sapeva che non avrebbe rinnovato (non ricordo se prima o dopo parma); anche questo, certo, non è una prova.

    RispondiElimina