.

.

giovedì 29 gennaio 2015

Prima che crescessero le poppe

Oggi ritorno su un aspetto di questo calcio nel quale sempre meno mi ritrovo. E’ anche per questo motivo che gli stadi sono vuoti facendo di fatto la fortuna di trasmissioni come “Chi l’ha visto?” La gente non si ritrova più e la Sciarelli cerca. Sempre più spesso nascono relazioni tra quelli che non si ritrovano più in questo mondo del calcio e quelli che volontariamente hanno detto alla moglie di uscire di casa per andare a comprare le sigarette. A parte l’indotto sentimentale che viene innescato, quello che a me da veramente fastidio sono i procuratori e la tiritera dei rinnovi contrattuali. Poi se questa deriva porta anche alla nascita di qualche figlio vorrà dire che un lato positivo lo possiamo anche trovare, e invece che figli di una “buhaiola” li chiameremo figli di Raiola, con l’accento sulla O per via della rima. Mi spiego meglio, si fa un contratto ad un giocatore per quattro anni, se il giocatore renderà al di sotto delle aspettative e quindi al di sotto del valore di quel contratto, saranno problemi delle società che comunque dovranno onorarli. Se il giocatore va oltre le aspettative e quindi quel contratto risulterà inferiore al valore del giocatore cresciuto nel frattempo, allora si comincerà a bussare alla porta della società e a parlare di adeguamento, sostanzialmente di rinnovo a cifre superiori. Ci sono anche tutte le situazioni che si trascinano fino ai circa fatidici 18 mesi dalla scadenza, quando incomincia la vera pantomima, i traccheggiatori si accorderanno con altre società per arrivare a scadenza e quindi monetizzare, altrimenti utilizzeranno l’avvicinarsi della scadenza come arma per alzare il valore dello stesso rinnovo. Se il giocatore avrà un qualche straccio di riconoscenza e non vorrà danneggiare la società andandosene a zero decidendo di rinnovare comunque a cifre più elevate, farà inserire una clausola rescissoria che gli permetterà di andarsene a prescindere dalla reale scadenza. A me tutto questo non piace, nemmeno se a trarne vantaggio è la Fiorentina come è successo con Tata. Lo so benissimo che tutto ha inizio dalla sentenza Bosman, lo so talmente bene che ho studiato il fenomeno come dimostra la foto, già da prima del ‘95, e il problema come si può vedere è andato sempre ad aumentare. E mi da fastidio come il canone Rai che sono costretto a pagare anche nel caso che abiti in una zona dove non c’è ricezione del segnale, in quanto è diventato una tassa da pagare sul possesso degli apparecchi abilitati alla riproduzione di programmi TV. Se ho una passione come quella del calcio devo pagare il canone a quei mestatori dei procuratori. Una logica inaccettabile, come se i pochi rimasti ad andare ancora allo stadio decidessero di lanciare cori per chiedere il bonus bebè pur non avendo figli, ma solo in quanto titolari, non tanto della tessera del tifoso, ma di un organo per la riproduzione. E così con il bonus bebè pagarsi la trasferta a Londra in Europa League.

313 commenti:

  1. "Finito il tempo si ritorna sul mercato e si tratta con chi offre di più". No, i giocatori si mettono d'accordo con altre società abbondantemente prima del tempo. Se poi non lo si vuole vedere va bene lo stesso.

    RispondiElimina
  2. Poeta perché anche tu come, e con ben maggior colpa, gli addetti ai lavori, non vi siete ancora messi in capo che dopo la sentenza Bosman il proprietario del proprio cartellino è il giocatore (che poi si avvale della schiera dei procuratori per non perderci tempo dietro o per incapacità manageriale riconosciuta). E' lui che firma il contratto a tempo con la società, contratto che impegna entrambi per la durata dello stesso e solo per quella. Finito il tempo si ritorna sul mercato e si tratta con chi offre di più. La società ha diritto ad un risarcimento solo se un'altra società vuole il giocatore con il contratto in vigenza. Per cui assurdo o, comunque, da mettere nelle spese, è pagare i cartellini da terzi, o, almeno pagarli cifre spropositate. Se lo fai devi sapere che quella cifra ti dà diritti solo per la durata del contratto che farai e su quella dovrei spalmarla per ammortarla. Anche a bilancio funzione così. Mettere in tribuna gente che continui a pagare perché non ha voluto, un anno, sei mesi, o quel che ti pare, prima della scadenza firmare un rinnovo è illegale e cretino, autolesionista direi. Si ritorna alla figura di quello che per far dispetto alla moglie se lo tagliava. Sfruttare il tifoso per fare opera di pressione è ancora più cretino, perché ti porta alla fine a dover prendere decisioni che magari nemmeno vorresti prendere. Il dirigente vispo anticipa i tempi ed i rinnovi li tratta quando la situazione è favorevole alla società e non quando è compromessa o difficile. Ogni riferimento a persone o cose veramente esistite non è puramente casuale.

    RispondiElimina
  3. Senza spettatori televisivi (abbonati alle varie PayTv), senza spettatori paganti/abbonati allo stadio il calcio non avrebbe introiti, se non da merchandising.
    Siamo spettatori- protagonisti di uno spettacolo quasi inguardabile, con teatri tetri, teatranti stantii, coreografie fatte con zirconi spacciati per diamanti.
    Noi fruitori siamo come i "Signori della guerra", che se volessero potrebbero fermare seduta stante i conflitti- ma non lo fanno.
    Basterebbe un mese/ un mese e mezzo senza andare allo stadio e due mesi senza pagare abbonamento alle Pay-tv per mandare in default un sistema che se ne infischia dei "primi", cioè di noi, dei primi denari che mettono in moto il volano-calcio.
    Sciopero per Aic, sciopero per cacchi loro, posticipata una giornata per i cavoli loro ma noi? Noi primi esborsatori e primi fregati??
    Basterebbe un atto di coraggio collettivo. Non siamo in grado, come popolo pecorone.

    RispondiElimina
  4. Questa intervista al ciccione calza a pennello con l'editoriale di oggi. Leggete anche i commenti dei tifosi.

    http://www.violanews.com/calciomercato/raiola-babacar-limportante-e-che-giochi-20150129/

    RispondiElimina
  5. Raiola, come altri, si intromette in faccende che non lo riguardano. La politica della Fiorentina- giocatori giovani o maturi- non dovrebbe interessarlo.
    Il Milan (cliente di Raiola) ha giovani? L'Inter ha giovani? Il Napoli ha giovani? Scrivo, parliamo di titolari effettivi Under 22; dove sono?
    Mi aspetterei un comunicato della società. Quanto dovrebbe dare la viola a Babacar? E quanto vuole lui? Da fastidio Gilardino? Allora da fastidio Diamanti a Mati, a Ilicic, a Cuadrado.....

    RispondiElimina
  6. Riccardo Montolivo al Milan sta vivendo un’annata davvero complicata. L’ex numero 18 viola, dopo la sconfitta di due sere fa contro la Lazio, è stato bersagliato da alcuni tifosi che gli hanno urlato: “Levati la fascia!”. Il gruppo di supporters rossonero accusa il giocatore di non scendere in campo con la proverbiale bava alla bocca tanto che avrebbero individuato già il nuovo capitano: Nigel De Jong. A riportarlo èTuttosport.



    AHAHAHAHAHAHAHA

    RispondiElimina
  7. E' proprio così

    http://www.violanews.com/stampa/tifosi-del-milan-a-montolivo-togliti-la-fascia-20150129/

    RispondiElimina
  8. Io l'ho scritto chiaramente che a me non sta bene neanche quando a trarne vantaggio è la Fiorentina. Non mi piace e basta.

    RispondiElimina
  9. Se Raiola fa direttamente o indirettamente il procuratore di Babacar che giochi o non giochi gli interessa sì. Se gioca (bene) aumenta di valore, altrimenti no. Quindi lui, Raiola, fa il suo gioco, come lo faceva col grullo Balotelli. Che in sede di rinnovo, per un giovane soprattutto, interessi oltre al vile denaro, anche la possibilità di mettersi in mostra non lo vedo strano. Non so di cosa ci si scandalizzi. Cretino è aspettare a parlare di queste cose tardi. Anche per Babacar, come per Neto, aver risolto tutto alla fine del campionato scorso sarebbe costato molto meno tempo e fatica. Allora gli puoi dire: "Ti do la possibilità di affermarti in serie A ma tu firmi a queste condizioni fino al 2019" ora che già l'hai fatto giocare, ha fatto 5 gol ed è cresciuto agli occhi di tanti sei sulla strada di pigliarlo un'altra volta nel culo.

    RispondiElimina
  10. pollockone, tu hai ragione, con me sfondi una porta aperta lo sai. adesso c'è babacar e vedrai che verrà fuori che ci siam mossi tardi anche se comunque con due anni di anticipo. e anche se ha sempre giocato a parte le ultime 2-3 partite quand'era disponibile. ma il passo da qui a dire che montella non lo mette mai è breve. te lo dico io che s'ha da fare: i contratti due alla volta, se ne fa firmare uno e si prepara quello dopo, e via dicendo, per sempre, forever and ever, finché i babacar, i neto e compagnia bella non diventano el hamdoui, ilicic e lazzari e ti restano sul groppone fino al duemilacredici.

    ps. ieri l'altro sera avevo sritto ma non è passaro il commento: montolivo in coppa italia era fischiato dai propri tifosi o sbaglio? ho visto c'è anche un articolo su violanews, siccome. la vita è un cerchio nietzscheano e la storia si ripete.

    RispondiElimina
  11. Questo lo dici tu, ma non è legale e, se succede, ci sono anche le società di mezzo. Le corna si fanno con un altro o con un'altra e se tu trombi le mogli altrui non puoi protestare se ti trombano la tua. Insomma per tornare a noi se vai a rompere i coglioni allo Steaua (per ricordare l'ultimo) di che ti lamenti se la Juve, o la Roma, o il Liverpool li rompe a te?

    RispondiElimina
  12. Leggi cosa ha scritto Pende, insomma Jordan, per te è sempre tardi per rinnovare anche quando mancano 18 mesi. Facciamo un contratti come gli affitti commerciali, 6 + 6.

    RispondiElimina
  13. Siccome a Babacar il contratto scade a giugno 2016e gennaio 2016 può trattare con chi gli pare, abbiamo meno di un anno e non due come dici. Si son mossi tardi sì, perché se non sai tu quanto vale Babacar che lo hai avuto da sette anni nel settore giovanile chi lo deve sapere? e se lo sai puoi rischiare in anticipo meglio di chiunque altro. Se ti muovi in tempo non c'è bisogno che ti impegni con contratti milionari, un ragazzino che deve ancora fare un campionato da professionista fa le capriole per 200000 euro. Ovvio che non li dai a tutti i primavera, ma con Babacar, Bernrdeschi, Capezzi, ci puoi e ci devi giocare d'anticipo. Offrire contratti milionari pluriennali a Lazzari e El Hamdoui è da capre, ma questo è un altro discorso, o, forse, lo stesso, che non riescono a mettere a fuoco il valore dei giocatori.

    RispondiElimina
  14. De Jong ci ha i piedi quadri. Poero Milan!

    RispondiElimina
  15. E' tardi o è presto in funzione del gradiente di ascesa, delle potenzialità di crscita, del valore del giocatore e questo se non lo sa chi ce l'ha sotto gli occhi tutti i giorni chi lo deve sapere? A Lazzari il contratto glielo puoi rinnovare, se vuoi, anche dopo la scadenza, e chi te lo piglia (magari!), ma un giovane che decidi di lanciare nel grande calcio perché ci credi lo devi legare a te più a lungo possibile prima di farlo, non dopo.

    RispondiElimina
  16. Non ti sta bene ma è consuetudine diffusa che, evidentemente, sta bene a tutti, salvo frignare in pubblico ogni tanto.

    RispondiElimina
  17. Neto ha rifiutato 1,4 (lui adesso come Montolivo allora)perché si è accordato prima del tempo consentito, con un'altra squadra e non poteva farlo. A te sta bene così a me no. Punto.

    RispondiElimina
  18. Certo tu non frigni perché i soldi non sono tuoi, e non te ne frega niente del danno subito dalla società perché si parla di Neto.

    RispondiElimina
  19. A parte il fatto che di atti di coraggio collettivi la storia italiana dal dopoguerra in poi non ne segnala tantissimi, verrebbe meno il costume nazionale di evitare di beccarsi la moglie l'unico giorno in cui non hai la scusa del lavoro.
    E' un' esigenza primaria - negata solo dagli ipocriti - che ha fatto la fortuna di discipline come la caccia e la pesca

    RispondiElimina
  20. Veramente si parlava di Babacar. Il danno per Neto è stato voluto, cercato e meritato, come ho già spiegato e rispiegato.

    RispondiElimina
  21. Ah ah ah ah certo che non lo posso provare, lui del resto rifiuta 1,4 solo perché è cretino, e non perché ha già un accordo. Va bene, va bene così e ognuno si tiene le proprie convinzioni.

    RispondiElimina
  22. Perché invece tu sai da quanto tempo stanno provando a rinnovare!!!!

    RispondiElimina
  23. Lo sai tu invece. Per Neto lo so, per Babacar no, ma come "rule" se vai a proporre il rinnovo quando ancora non è esploso, credo sia più facile che quando ormai lo conoscono tutti.

    RispondiElimina
  24. Ma non è questo il punto del contendere. Che si sia accordato o meno a novembre o dicembre con qualcun altro invece che a fine gennaio (quando potrebbe a termini di regolamento), non lo vedo cosa di importanza così fondamentale. Oltre tutto dovresti anche provarlo e potrebbe anche non essere vero, visto che tuttora non si sa dove vada (il Calamai dice alla Juve, salvo smentirsi due discorsi dopo, se queste son le fonti...). A quel punto, a novembre, lo hai già perso, o ti costa il doppio che sei mesi prima. E' questa cazzata di base che puntualizzo. Hai puntato su un giocatore, lo hai valorizzato, ti ha dato prova di valere, che cazzo stai a perder tempo per 50000 euro, quando sai che dopo pochi mesi ti può scappare di mano?. ma vado ancora più indietro, prima, l'anno prima, quando finalmente decidi dopo tanto titubare di affidargli la maglia di titolare, sarebbe costato tanto dire: " ti lancio, ho fiducia in te, ma te dimostrala anche nei miei confronti, prolunga di un anno o due il tuo contratto" Ti posso garantire che avrebbe fatto le capriole per firmare, anche per quegli stessi 550000 che stava prendendo e che era lo stipendio di gran lunga più basso di tutti i titolari viola.

    RispondiElimina
  25. Continui a non voler capire né discutere il punto importante ed a nasconderti dietro a dettagli di facciata come se si è sgarrato di un mese o due dalle regole. Se anche è successo è conseguenza dell'insipienza gestionale dei dirigenti viola come ti ho già spiegato e rispiegato.

    RispondiElimina
  26. Per concludere. Il mondo del calcio e questo, e salvo fare gli scioperi del tifo come suggerisce il Sopra, che ritengo abbastanza improbabili, non abbiamo molti mezzi per cambiarlo. Chi ci vive e ci campa (molto bene) deve saperlo e saperci vivere. I nostri, in questi ultimi casi, si son dimostrati sprovveduti e coglioni. Se è colpa di Gnigni o di Pradè o di tutti e due non lo so, certo è che han fatto perdere milioni alla società per imprevidenza gestionale. Se poi si vuol dare la colpa al fumo delle candele, diamola, ma è così.

    RispondiElimina
  27. Visto che ormai i rinnovi sono vere e proprie guerre tra società e procuratori, certo che è tardi. I talenti giovani, in particolar modo, van fatti rinnovare quando non sono ancora esplosi, quando sono in posizione di debolezza. Sempre se ci credi, ovviamente, ma per questo ci stanno i cosiddetti occhi di lince. Babacar, dopo un campionato da 20 reti in B con progressi enormi, andava fatto rinnovare ancor prima di portarlo e valutarlo in ritiro. Mal che vada lo rivendevi e si beccava qualcun altro il suo stipendio basso, a quell'età vendere non è mai un problema.

    RispondiElimina
  28. Ha i piedi quadri ma per carattere e sangue che sputa in campo è molto più adatto di Montolivo a fare il capitano...

    RispondiElimina
  29. Che con Raiola le cose sarebbero peggiorate era sicuro come la messa. Mi fa schifo quell'ignorante panzone del ca@@o, specchio di un'Italia che odio con tutto me stesso. Vada affanculo lui e Babacar..

    RispondiElimina
  30. Speranze di vedere in campo in Coppa De Rossi e Strootman ridotte al lumicino. Bisogna cominciare a credere nel passaggio di turno?

    RispondiElimina
  31. Jordan cerchiamo di non vederla sempre da una parte sola. Per come son fatto io, già il fatto che il bimbo abbia deciso di affidarsi a quello che nemmeno nomino sennò esagero con le offese, me lo fa, di colpo, diventare meno simpatico. E' un mondo sempre più schifoso, gira gente che andrebbe messa alla gogna, la società può anche aver sbagliato e che non ci sia unità d'intenti è palese in date circostanze, però anche stavolta, come sempre in questi casi (Neto, Mosciolivo, ora Babacar, speriamo un domani non Berna e Capezzi) non me la sento di imbracciare il fucile e sparare alla cazzo. Savic ha rinnovato, non ci pensi alla testa dei giocatori? Il difensore è brava e seria persona, il Bimbo girava con il Ferrari o non ricordo bene cosa dopo 3 partie in serie A ai tempi di Sinisa. Bei miei calci in culo...

    RispondiElimina
  32. Esatto. E anche Cuadrado ha rinnovato.

    RispondiElimina
  33. Sì, vabbé, ma anche i tifosi del Milan... si aspettano che a scendere in campo con la bava alla bocca sia Montolivo? Avrà altre qualità, ma non mi sembra che la grinta sia mai stata il suo punto forte.

    RispondiElimina
  34. Non so perchè, non so percome, ma dopo giorni di silenzio (pochi, purtroppo per voi) in cui mi son limitato a leggere e riflettere (parola, quest'ultima, inutile nel mio caso ma vabbè...) oggi sono pervaso da un senso di fiducia nei 3 Tenori (Pragnigni...). Io credo che stiano infiocchettando il pacco ed aspettino un bonifico d'oltremanica per far partire i fuochi d'artificio. Attendo speranzoso e fiducioso.

    RispondiElimina
  35. appunto; ed in fatti savic ha rinnovato, come cuadrado, e ciò non significa che resteranno fino al 2019: cuadrado sarà ceduto ora o a giugno, savic chissà. se vuoi andar via siamo società che ti lascia fare, se fa il furbo lo puoi comunque fare ma mi tutelo.
    tornando a neto, poi, non è che metterlo in panchina è una ripicca, solamente avendo due portieri più o meno equivalenti (neto credo sia meglio, ma tata è bravo) privilegio quello che mi può dare un futuro, mi sembra scontato, e tenere in panchina uno come neto, avendo poco senso in quanto basta rosati lo trovo sciocco per cui cerco di venderlo, sebbene non ci riesca perché è gobbo. tutto lecito, per carità, neto può fare ciò che vuole, lo sa lui e lo so pure io, e non sarà certo un mostro, ma lo sarà tantomeno la società se lo manda in tribuna.
    che poi, di neto, ce ne siam già tutti dimenticati (ma ci verrà ricrdato poi alla prima incertezza del rumeno..)

    scusate la sottolineatura non so che cazzo ho pigiato

    RispondiElimina
  36. ci stavo pensando anch'io.. speriamo

    RispondiElimina
  37. A settembre era già tardi, sì, perché si cominciava a giocare e dovevan esser fatte delle scelte di campo. Con Babacar e procuratore dovevi parlare prima, in estate, dargli prospettive in cambio della firma. Se sa già che presto scenderà in campo e potrà farsi vedere, è chiaro che la palla passa a lui.

    RispondiElimina
  38. che poi che guadagno ci sia, per mezzo milione in più (che a quei livelli non sono cifre poi così clamorose, purtroppo per i normali come noi), ad andare a far la panca a Buffon... boh...

    RispondiElimina
  39. aveva azzeccato un campionato di B dopo anni di mezzi fallimenti e promesse, non esageriamo... la mossa di affidarsi al buzzone la dice lunga sulle intenzioni dell'entourage, non facciamo i finti tonti...

    RispondiElimina
  40. io non credo che si possa ridurre tutto, come fa JORDAN, a "con la sentenza Bosman il calciatore è proprietario del proprio cartellino", perché, come dice bene lo stesso JORDAN, il gioco funziona se ci sono società conniventi. Società che:
    1) contattano illegalmente tesserati di altre società con quasi 2 anni di anticipo, quindi un anno e mezzo prima di quando potrebbero legalmente farlo (se le poche settimane per Neto possono sembrare un dettaglio, spero che quasi un anno e mezzo non lo sia);
    2) hanno risorse spropositate da investire, e possono quindi offrire somme spropositate a un giocatore che ha fatto una manciata di presenze in A.

    In una situazione in cui ci sono società che hanno tutti i soldi che vogliono (nonostanti i debiti) e che possono contattare chi vogliono quando vogliono in barba a ogni regola, parlare di strategie con cui la Fiorentina può tutelarsi fa ridere. Perché ogni strategia può essere superata, in questo sistema. Una volta i rinnovi si discutevano a scadenza, poi per evitare intromissioni si è deciso di discuterli prima, ora è consuetudine chiuderli almeno un anno prima, ora alcune società contattano i giocatori un anno e mezzo prima e quindi diciamo che Babacar andava rinnovato in estate (quindi 2 anni prima), se facciamo così ci saranno società che li contattano 2 anni e mezzo prima, ecc. ecc., a me pare chiaro ed evidente che viste le due condizioni strutturali di cui sopra, nessuna strategia può realisticamente tutelarci.

    RispondiElimina
  41. jordan, ma non è che le trattative son cominciate ora, è da settembre che se ne parla. se ora mi volete dire che a settembre è tardi, boh, abbiamo una visione diversa della cosa e va bene così ma difficilmente arriviamo ad un punto di incontro. soltanto che vi faccio presente che con questa logica del rinnovare sempre (e rinnovare = aumentare lo stipendio) ci potremo permettere 12-13 giocatori ed il resto primavera, perché siamo il settimo monte ingaggi della A. poi però vogliamo la rosa lunga perché si gioca su 3 fronti.

    ragazzi, babacar ha giocato SEMPRE a parte le ultime 2-3 partite, se adesso gomez lo scalzerà un po' comunque non credo verrà rilegato in tribuna e giocherà un po' di più in EL e coppa italia. gente, per me è fortissimo, ma giocare 40 partite al primo anno in A e lamentarsi mi pare una presa per i fondelli.

    RispondiElimina
  42. Con Neto la società è stata ingenua e poco accorta a non rinnovargli il contratto già nell'estate 2013 e, al massimo, a inizio 2014, è vero, ma è anche vero che Neto ne ha approfittato e ha fatto il furbo, dall'estate scorsa in poi. Io la colpa la dò a entrambi: a Neto che ha traccheggiato per potersi liberare a zero e alla società che non ha tratto alcuna lezione dal caso Montolivo e l'ha lasciato fare.


    Ricordo che Jovetic, Cuadrado, Savic hanno rinnovato con clausola, in alcuni casi dopo lunghe trattative, ma in fondo abbastanza agevolmente. Lo stesso Ljajic, che non ha voluto rinnovare, in fondo ha accettato la cessione alla Roma anziché aspettare un anno per svincolarsi.

    RispondiElimina
  43. Sono tempi abbastanza normali per un '93, è che a 16 anni aveva fatto vedere doti troppo precocemente, anzi...A giugno dubito che a Raiola Babacar sarebbe interessato così tanto, se ricordo bene i tempi.

    RispondiElimina
  44. Raiola molto probabilmente è in pressione dallo scorso anno quando ha fatto il botto a Modena, voci in merito girano da parecchio.

    RispondiElimina
  45. io sinceramente inizio a credere che il bonifico d'Oltremanica non arriverà. Devono ancora vendere Schurrle... Dato che la Fiorentina ha sempre detto "o clausola o niente", se avessero voluto pagare la clausola credo che l'avrebbero fatto, ora i tempi iniziano a diventare davvero stretti. Per me o si fa entro domani o non si fa.

    RispondiElimina
  46. io penso (ma ripeto, sono solo sensazioni mie...) che per 30 testoni lo mollano, e farebbero anche bene, imho. Comunque da qui a domani, c'è tempo... ;-)

    RispondiElimina
  47. per 30 testoni lo mollano solo se hanno sostituiti di livello da mostrare a piazza e allenatore, altrimenti una società che sceglie di vendere un proprio giocatore importante a gennaio si becca (e si merita) dimissioni immediate dell'allenatore e contestazione dei tifosi. Ma questo non succederà.

    RispondiElimina
  48. infatti Valto, le mie sensazioni positive non derivano dalla possibile cessione di Cuad, ma da quello che faranno coi soldi che arriverebbero... ripensa a quello che ha detto Guerini nel pre partita di domenica sera...

    RispondiElimina
  49. Forse sì, ma a giugno il coltello era tutto dalla parte del manico, per la Fiorentina...

    RispondiElimina
  50. Per il futuro come vedreste Ocampos a sinistra, Bernardeschi a destra, e un falso nueve [ahahahah] nel mezzo?

    RispondiElimina
  51. Evidentemente qualcuno la pensa come me.

    RispondiElimina
  52. Fossi un giocatore come Baba certamente mi affiderei a Raiola. Come in tutti i mestieri nei professionisti ci sono le categorie, questo è uno che alza il telefono a lo stanno ad ascoltare tutti i grandi club del mondo. I DS si sono fatti trovare come al solito impreparati, Baba è perso, un grande centravanti quasi fiorentino di 21 anni dopo 6 stagioni qui. Se uno lo racconta non ci crede. Si ripete la storia Ljajic Neto. Dilettanti contro gente scafata che sa fare benissimo un mestiere dove girano milioni di euro, non cacahuètes. Che dire del tecnico del futuro, poi, che ostracizza due punte vere ma per attuarlo ha sgretolato Cuadrado, tenendo in panca il solo andato in gol con regolarità.
    E queste cose sono mesi e mesi che si dicono qui... ora, cattivone irriconoscente Baba non firma, e noi si perde un gran centravanti. Quando ADV si sveglierà per dare un calcio in culo a tutti e metterci gente brava? Macché darà ancora retta a Montella e tratterrà Cuadrado, se un pazzo offre 35 milioni!

    RispondiElimina
  53. A me basta che non dilapidino l'incasso con acquisti tipo Baselli e Bertolacci...

    RispondiElimina
  54. Ocampos è un possibile craque con alta probabilità di esplosione, fai te... un potenziale tecnico ed economico che da solo trasformerebbe l'operazione in un capolavoro... ma quanto prende dagli arabi nel paradiso monegasco? lì sta il nocciolo...

    RispondiElimina
  55. ahahah, scherzi a parte il punto è chi è quel nove. Nel senso che se intendiamo il falso nove come "seconda punta tecnica che sa fare il centravanti", e non, invece, propriamente, come "centravanti arretrato alla Messi", allora sono davvero pochi quelli in grado di farlo. Rossi ce l'ha fatta per qualche mese, non senza difficoltà. In mezzo a un attacco del genere vorrei un Higuain o un Aguero, ma ovviamente è impossibile.
    Ocampos sinceramente non l'ho mai visto giocare, ne leggo da tempo come fenomeno, ma boh. Dico però che non mi convince del tutto un tridente con due trequartisti travestiti da esterni: noi avevamo Ljajic (trequartista travestito da esterno) a sinistra, ma Cuadrado (un esterno vero) a destra. Idem la roba con Ljajic e Gervinho/Iturbe. Per me se vuoi fare il 4-3-3 almeno uno dei due esterni dev'essere un'ala vera.

    RispondiElimina
  56. sono d'accordo sul fatto sul fatto che 35 milioni ben spesi potrebbe valere ben più di Cuadrado. Dico solo che è un'operazione molto complicata da fare in pochi giorni a gennaio.

    RispondiElimina
  57. non è detto Socio, se già c'era Raiola dietro, e c'era, la strada era molto ripida, comunque un lato positivo c'è anche in questo caso, lo scrivo sopra ...

    RispondiElimina
  58. LELE, ma quando mai Montella avrebbe tenuto in panca Baba? Ha giocato quasi sempre, a parte il mese in cui è stato infortunato... Io un altro esordiente in Serie A che gioca quanto lui, sinceramente, non lo vedo...

    RispondiElimina
  59. se la categoria, il top della categoria, lo rappresenta luilì, siam messi di nulla... e mi delude il fatto che tu sposi la scelta di Babacar...

    RispondiElimina
  60. Certo. Noi siamo sempre impreparati mentre la marmotta incarta la cioccolata.

    RispondiElimina
  61. Non è sposare la causa, è volere per forza trovare responsabilità a destra e a manca, dove per destra e manca si intende dall'allenatore alla società, e mai una volta che fosse colpa di chi va in campo. Mai.

    RispondiElimina
  62. Ahahahah integro con questa estemporanea: prima che Montolivo apra la scatoletta della Simmonthal, la carne è già scaduta.

    RispondiElimina
  63. sì, solo che di punte così quant'è ce n'è, oggi? In Serie A, di seconde punte che sanno fare i nove, conosco solo Rossi e Tevez, magari anche Dybala, ma mi fermo lì.
    Ma Ocampos atleticamente com'è? Perché per fare il 4-3-3 bisogna davvero che almeno uno dei due esterni abbia polmoni da ala vera...

    RispondiElimina
  64. sono dalla tua stavolta, ma più in generale sempre in questi casi... mi sta sui coglioni chi fa il furbo, soprattutto in quel mondo, e anche stavolta il film è il solito già visto...

    RispondiElimina
  65. concordo, per quanto Fernando non l'abbia mai visto giocare quest'anno e Ocampos mai in vita mia. Però sì, se al posto di Cuadrado prendi due giovani di 20 e 22 anni che sono già titolari in Champions, e ti avanzano pure un bel po' di milioni per l'estate, diventa il capolavoro di Madé anche rispetto alla cessione di Nastasic...

    RispondiElimina
  66. Joaquin stanco. Idea JGC a destra e coppia Baba-Gomez


    Pubblicato il:
    29 Gen 2015 09:30

    Autore:
    Redazione Fiorentina.it




    I dubbi di formazione riguardano soprattutto il centrocampo, scrive la Nazione. Tuttavia, anche Joaquin, uno tra i migliori nella gara di domenica sera contro la Roma, è uscito dal campo un pò affaticato nella gara con i giallorossi. Dovrebbe farcela a recuperare lo spagnolo per sabato, ma Montella deciderà all’ultimo momento. L'alternativa
    è Cuadrado al suo posto, a destra, con l'inserimento accanto a Gomez di
    uno tra Babacar e Diamanti, con il primo in vantaggio. La voglia di
    provare i due centravanti assieme c'è e Montella non l'ha mai nascosta.
    Soprattutto adesso che il tedesco sembra essersi sbloccato, tutto
    potrebbe diventare più semplice. E poi Gilardino, dei nuovi sicuramente
    il più pronto ad essere protagonista.

    RispondiElimina
  67. Joaquin potrebbe riposare sabato in vista della partita di Coppa Italia contro la Roma.
    Comunque il presupposto è che sabato Cuadrado sia ancora con noi...

    RispondiElimina
  68. Sarebbe un 4-3-2-1, più che un 4-3-3 vero e proprio, con due terzini che spingono molto. Ocampos comunque è una bestia fisicamente, e molto resistente. Bernardeschi meno, e bisogna vedere come recupererà dall'infortunio.

    RispondiElimina
  69. Non ne ho idea, e non mi informo nemmeno perché a me l'operazione Ocampos non sembra fattibile per la Fiorentina, mi stupirebbe davvero.

    RispondiElimina
  70. Bisogna dare per scontato che tutti i giocatori, manovrati dai procuratori, pensino esclusivamente al loro interesse e non siano esattamente corretti. Poi se si comportano bene meglio, ma una società non può darlo per scontato, per nessuna ragione. Quindi muoversi d'anticipo, sfruttare le posizioni di forza, ecc. Non è una visione confortante, ma è l'unica che ti permette di non avere delle perdite o di ridurle al minimo, senza comportarti tu stesso scorrettamente. A me non interessa incolpare né l'allenatore, né i dirigenti, né i giocatori a cose perse, mi interessa mantenere i buoni giocatori, o cederli bene.

    RispondiElimina
  71. Conosco quelle tette.

    RispondiElimina
  72. sì, tra l'altro questa mi sembra anche la direzione in cui vorrebbe andare Montella da un bel po', e che piacerebbe anche a qualsiasi tecnico lo sostituisse. Però ci vorrebbero i terzini...

    RispondiElimina
  73. che Raiola se vuole te lo vende anche domani ad una cifra che ti permette almeno di non dilapidare il capitale rappresentato dal giocatore...

    RispondiElimina
  74. Aggiungo la cagata di acquistare Gilardino, così da dare a Baba un'ulteriore tesi di scusa. Ma certamente anche lui preso contro il volere del tecnico, ahahah.

    RispondiElimina
  75. con le tette il Boss mi frega sempre... sa dove colpirmi...

    RispondiElimina
  76. Famose du' risate cor monno der Milan....

    Romario: «Messi grande perché autistico». Balotelli: “Ma io guido anche la ferrari”.

    L’arbitro di Milan-Lazio ha concesso quattro minuti di recupero. Solo per la sostituzione di Montolivo.

    El Shaarawy ancora non si è visto. L’hanno mandato a cercare Montolivo.

    Menez ha provato il sombrero. Lo regalerà a Montolivo per la siesta.

    Ogni mattina in Africa Essien si sveglia e sa che dovrà correre anche al posto di Montolivo.
    Il pubblico di Milano gioca con i rossoneri sostenendoli con gli olè. Contrariato Montolivo, non riesce a dormire.

    Zenone sostiene che Achille può raggiungere Montolivo. utopia

    Milan con una difesa da paura… Ma avete visto le facce di Rami e Alex?

    Un bel primo tempo”. Unanime il giudizio dei commentatori Bergomi, Caressa e Montolivo.

    (Montolivo s'è visto così poco in campo che la madre alla fine del primo tempo è andata a controllare che non fosse in camera sua.)

    RispondiElimina
  77. Certo che fare un triennale ed essere costretti, già dopo un anno e mezzo, ad andare di nuovo in trattativa (poiché il calciatore 5 mesi prima della scadenza é libero di accordarsi)ha veramente poco senso....Assurdo.

    RispondiElimina
  78. Mi piacerebbe perché sono due trequartisti fisicamente anomali, Bernardeschi e più ancora Ocampos, possono inserirsi a tagliare per colpire di testa, e sfruttare il tiro dai vertici dell'area. In mezzo ci starebbe appunto una "seconda punta tecnica che sa fare il centravanti", scherzavo sul falso nueve ahahah.

    RispondiElimina
  79. comunque Babacar ha 17 presenze per ora quest'anno, nonostante un mese di assenza per infortunio. Quanti attaccanti 21enni possono dire lo stesso, tra l'altro in una squadra che lotta per le posizioni alte della classifica? Questo giusto perché vedo che si inizia a diffondere anche qui la bufala di Montella che non valorizza Babacar... Non è un gran merito di Montella, capiamoci: ha un giovane forte a disposizione, ha carenza di attaccanti, è normale che lo faccia giocare. Ma non inventiamoci una realtà di fantasia, per favore...

    RispondiElimina
  80. Qual è il lato positivo?

    RispondiElimina
  81. appunto, era quello che cercavo di spiegare... O si mette un limite, o non c'è modo di tutelarsi in nessun modo, significa rinnovare il contratto ogni 6 mesi...

    RispondiElimina
  82. Io sinceramente non sarei entusiasta nel vedere partire Cuadrado adesso, a gennaio. Mi spiego: venderlo a 30-35 milioni andrebbe benissimo, è il suo valore e inoltre sembra che la Fiorentina gli stia un pochetto stretta, quindi se lo cedono mi dispiace ma non piango certo, lo considero normale; questo però è un ragionamento che faccio per giugno, non a metà stagione. Mi sembra assurdo privarsi di un simile giocatore a gennaio: è vero che finora ha deluso, ma conto che, passata la scarsa forma post-Mondiale, ri-posizionato a destra, torni ad essere un giocatore che fa la differenza nella seconda parte del campionato.
    Se lo vendono adesso, a destra chi ci metti? Joaquin è stato il migliore, finora, ma non può giocare tutte le partite, quando cominceremo a giocarne tre a settimana lui non può reggere il ritmo. Un nuovo giocatore, anche forte, ci metterebbe un po' a entrare nel meccanismo di squadra (ed eventualmente ad abituarsi al calcio italiano, se proveniente dall'estero).

    RispondiElimina
  83. Se Babacar è entrato nell'orbita di Raiola, possiamo metterci il cuore in pace: non rinnova. A giugno lo vendiamo e con il ricavato (e con una parte del ricavato della vendita di Cuadrado) ci compriamo un altro centravanti giovane, che sia Destro o chi per lui. Dispiace molto, ma dobbiamo farcene una ragione.

    RispondiElimina
  84. Nel 352 titolare Joaquin e inizio dell'esperimento Richards che, secondo me, vista la poca voglia e concentrazione per stare novanta e passa minuti dietro in marcatura ha tutto per giocare esterno in un centrocampo a cinque. Cosa che peraltro già fa quando viene impiegato, visto che il terzino puro non gli basta ed è in sganciamento continuo. Certo imporrebbe soluzioni tattico tecniche diverse perchè non essendo un attaccante non ha il dribbling e il cross di Gioacchino. Ma ha tutto il resto, corsa, potenza, velocità, spunto, fisicità... Impiegando lui puoi permetterti di sbilanciare la squadra sul centro sinistra ed impiegarci, quando starà bene fisicamente, Diamanti... considera inoltre che, secondo me, hanno in canna già un paio di colpi e aspettano solo di sbolognare il colombiano... Operazione da fare, anche adesso, per me.

    RispondiElimina
  85. obiettivamente il matrimonio Richards-Inter, sia tatticamente sia economicamente, mi sembra l'ideale per entrambe le parti. A giugno, a zero.

    RispondiElimina
  86. proprio perchè a giugno lo puoi prendere a zero, lo farei giocare il più possibile per testarlo ed eventulamente fare un acquisto importante spendendo nulla...

    RispondiElimina
  87. Non capisco perche' si debba dare piu' credito all'autorevolezza del Sun o di Di Marzio piuttosto che credere a Montella e a mamma Marcela.
    Cuadrado si e' sempre comportato da signore fuori dal campo. Discreto e allineato alle politiche societarie.
    Montella fu il primo a dire che sarebbe rimasto in estate

    RispondiElimina
  88. mah, per essere un buon terzino a parametro zero da difesa a 4, sì, li vale.

    RispondiElimina
  89. Noi si pettinano le bambole.

    RispondiElimina
  90. Richards si e' offerto all'Inter

    RispondiElimina
  91. Su questo hai ragione, considerando che "autorevolezza del Sun" è un ossimoro

    RispondiElimina
  92. considera che il contratto è da rifare, al top del potenziale questo gioca nei top club europei... recuperarlo considerando che è in scadenza mi parrebbe operazione intelligente, ma non mi sembra che la gestione tecnica vada in quel senso...

    RispondiElimina
  93. Mi sembra Larkin Love pre- tatuaggio. Lo dico per le efelidi e il colorito. Larkin è famosa anche per la lingua, lunga come quella di Gene Simmons dei Kiss.

    RispondiElimina
  94. Le volte, tantissime, che poteva schierarlo con Gomez. Tutte le volte, nessuna esclusa, io scrivevo che potevano coesistere, ma dato che non sono io il tecnico, che avrebbe dovuto Montella provare e riprovare un tentativo abortito dopo solo la trasferta di Roma, schifosa per tutta la squadra ma che ci vide vicino al pareggio nell'unico tiro che ovviamente fu di Baba, e col Genoa quando lo schierò ala (!)
    Lo so che tu non vedi mai alcuna responsabilità di Montella, ma Baba accanto a Gomez non potrà mai e poi mai far peggio di Cuadrado nello stesso ruolo.

    RispondiElimina
  95. Guadagna 1,7 milioni. Li vale?

    RispondiElimina
  96. Certo venderlo a gennaio non è il massimo, ma a giugno la rescissoria si abbassa, a quanto ho sentito dire, e se fa altri mesi così di sicuro si deprezza di suo...Inoltre un Ocampos che magari ora puoi prendere, a giugno non si sa [ragiono per quel che leggo, perché a me Ocampos continua a sembrare irraggiungibile]

    RispondiElimina
  97. Caro Louis, se cerchi santarellini o gente che davvero vuole Firenze o riconoscenza, tifa altri sport.
    Quello è un mondo di stronzi, se vuoi lavorare con successo devi esserlo più di loro, sennò sei un bischero.

    RispondiElimina
  98. Non sposo la sua linea perché non conosco i dettagli interni, ho detto che io Baba, vorrei Raiola procuratore, o al massimo Roggi, per amicizia (e competenza)

    RispondiElimina
  99. LELE, Gomez e Baba hanno giocato insieme nelle prime due partite, poi Baba rimase fuori una, poi giocò sempre Baba perché si fece male Gomez, e poi appena tornò Gomez si fece male Baba. Di cosa stiamo parlando?
    Baba ha fatto 17 presenze finora, nonostante un mese di infortunio. Trovami un altro attaccante 21enne che possa dire altrettanto, tra l'altro in alta classifica...

    RispondiElimina
  100. io a sinistra ci piazzerei rebic. se resta, davanti babacar.
    ops, c'abbiamo già tutti.

    RispondiElimina
  101. La voglia di provare i due centravanti Montella non l'ha mai nascosta....ahahahahahahahahaah
    Ma quando mai gli è passato per la testa???
    Sembra di leggere il Minculpop.
    Montella due centravanti, ahahahahahahaah
    Ma se non li ha messi nemmeno quando c'era da vincere in casa con l'Empoli
    ahahahahaah

    RispondiElimina
  102. Prima dell'infortunio di Baba, Montella ha avuto moltissime occasioni che non ricordi ( volutamente )
    Sei malissimo informato.

    RispondiElimina
  103. Ecco le presenze di Babacar in campionato: quasi sempre titolare, al netto dell'infortunio, e nonostante abbia un top player di livello europeo nel suo stesso ruolo.
    Ovviamente nessun'altra squadra di Serie A fa giocare così tanto un attaccante 21enne all'esordio, e nessun'altra squadra di Serie A gioca col doppio centravanti. Ma si sa, le ossessioni ideologiche, siano pro Montella o contro, sono una brutta bestia...

    RispondiElimina
  104. appunto. Poi sapete tutti quanto straveda per Babacar, ho detto più volte che per me lo si deve blindare e si deve vendere Gomez a giugno per fargli spazio. Però la questione è tra lui e la società, Montella nei suoi confronti ha sempre mostrato solo ammirazione: ha esplicitamente chiesto alla società che non fosse venduto quest'estate, e poi l'ha fatto giocare tantissimo, per la sua età. Nonostante, ripeto, abbiamo un altro centravanti forte, condizione non proprio ideale per lanciare un giovane centravanti...

    RispondiElimina
  105. sì, e, ripeto, non è un gran merito, perché quando hai dei ragazzi così palesemente forti (soprattutto Baba, mentre Berna è ancora più giovane e acerbo), non ci vuole un allenatore geniale per decidere di tenerli. Ma almeno non spacciamolo per un demerito...

    RispondiElimina
  106. Siamo arrivati a giustificare i vari Neto, e adesso anche Babacar perché c'è da difendere o i propri pupilli, oppure per dare colpe a Montella, a sproposito oltretutto, perché Babacar ha fatto 17 presenze finora, nonostante oltre un mese di infortunio. Non c'è nessun attaccante 21enne che gioca in una squadra di alta classifica che possa vantare queste presenze.

    RispondiElimina
  107. E' stato Montella infatti a voler inserire Babacar e Bernardeschi in rosa.

    RispondiElimina
  108. sono benissimo informato, caro mio. Ecco i dati. Finora, infortunio a parte, Babacar ha giocato sempre titolare tranne in 5 partite (tutte in corrispondenza di partite di EL o CI nella stessa settimana). A 21 anni. All'esordio in Serie A. In una squadra che lotta per il terzo posto.

    RispondiElimina
  109. ragazzi certo che siete strani, se vi toccano i vostri pupilli si giustifica tutto con "questo è il calcio"; evidentemente questo motto è stato coniato solo dopo la vicenda montolivo, perché allora ricordo solo un paio di vedove e il resto del tifo viola non era così comprensivo.

    RispondiElimina
  110. cioè quando Babacar era indisponibile per infortunio...

    RispondiElimina
  111. Rebic a me piace molto, ma non esce dall'inferno degli infortuni. Comunque ci vorrà anche una certa alternanza...

    RispondiElimina
  112. Andato......
    Ora usciamo dal calciomercato invernale sicuramente non rafforzati, anzi....

    RispondiElimina
  113. Montolivo si comportò in maniera ben diversa, schifosa. Non vedo le colpe di Babacar, in questo caso, e stiamo parlando solo di ipotesi per ora.

    RispondiElimina
  114. la Gazzetta dice accordo fatto per 33 milioni + prestito di Salah.

    RispondiElimina
  115. Per Wikipedia è del Chelsea. 34, 2
    milioni.
    Adieu

    RispondiElimina
  116. Quando chiude il calciomercato invernale? Salha lo spacciano per ala ma non é ala, Ocampos dovrebbe essere già in nostra mano, immagino.
    C'é tempo per acquistare un centrocampista di peso?
    A voi, così come ora (via Cuadrado, dentro Salha) vi sembra una Fiorentina rafforzata?
    Con Joaquin munito di bombole d'ossigeno e Salha che come tutti, tutti gli acquisti (vedi Alino) non sarà pronto subito.....
    Gioiscono le casse, va bene....il mio augurio é che non ci siano, ora, acquisti tanto per acquistare; o gente di spessore o lasciassero stare questa sessione.

    RispondiElimina
  117. Capisco la Vostra amarezza. Ben presto capirete che, invece, siamo di fronte ad un capolavoro finanziario e tecnico, abbiate fede.

    RispondiElimina
  118. Quindi entro 4 giorni (lunedì h.23,00) avremo due acquisti.....
    Fernando? Morto?
    A Genova senza Neto, Cuadrado, Savic, Pizarro....
    Imperativo vendere gli esuberi ma hanno venduto l'unico che permettesse monetizzazione.....mentre El Ham, Yakovenko, Lazzari, Hegazy, Ilicic sono ancora a Firenze.
    Concludo la mia noiosa dissertazione:
    - ottima l'entrata di circa 30 milioni,
    - buono se si inserirà subito Salha (ma facevano fatica a piazzarlo, se é rotto spacco una sedia!),
    - buono lo stipendio dell'egiziano pagato da Londra,
    - male se i 5 esuberi rimarranno,
    - sessione di calciomercato subìta, più che condotta,
    - stratagemmi ma non strategie, per ora.

    RispondiElimina
  119. mi sono perso chi ha promesso fuochi d'artificio stamani

    RispondiElimina
  120. Oppure, come diceva il prete a mensa quando c'era pesce "orate".

    RispondiElimina
  121. Guerini ha detto molto, domenica sera nel prepartita... ho visto l'intervista... "Se Cuadrado parte chi l'ha detto che saremmo spiazzati?"

    RispondiElimina
  122. stefano vienna29 gennaio 2015 17:16

    Per me bisognava venderlo già questa estate. Ma se ci guadagnano di più adesso, chapeaux!

    RispondiElimina
  123. Umanamente spiace. Simpatico, positivo, divertente, un po' bandiera...

    RispondiElimina
  124. se è così, è una bella operazione, mentre se non è così, è da contestazione. Stavolta non ci sono vie di mezzo.

    RispondiElimina
  125. Zeman potrebbe sottolineare che ricorre sempre quel 33

    RispondiElimina
  126. hanno già i sostituti, aspettavano solo il bonifico...

    RispondiElimina
  127. Beh in questi termini puoi permetterti di investire parte del ricavato su Ocampos, ed hai Salah in prestito gratuito con stipendio pagato dal Chelsea, male certo non è, l'operazione.

    RispondiElimina
  128. Vado a controllare come siamo messi ora a età media della rosa

    RispondiElimina
  129. obiettivamente è un'ottima operazione: se tanto cuadrado deve giocare punta, allora preferisco baba-gomez a cuadrado-gomez (e così magari anche babà s'accontenta e firma 'sto benedetto rinnovo). a dx abbiamo joaquin ma urge un altro (bruno peres o al limite anche darmian non mi dispiacerebbe), più possiamo investire in mezzo, allan, fernando e compagnia cantante, possiamo anche prendere un difensore coi controfiocchi.
    (ovviamente intendiamoci, tutti e 33 non saranno re-investiti, anche in virtù delle gravose perdite di quest'estate).
    il problema sarà in EL con tutti questi cambi (potrebbe restare ilicic allora? quantomeno resterà neto a questo punto).
    salah l'ho giocare poco, qualcuno che l'abbia seguito di più? di certo però non lo vedo a dx nel 3-5-2 alla cuadrado/joaquin, se non ricordo male è da 4-3-3 oppure seconda punta

    RispondiElimina
  130. MAGISTRALE operazione di mercato della Fiorentina.

    Mollato un giocatore sopravvalutato e con la testa altrove.

    Incassata la clausola quasi per intero.

    Preso per l'immediato un giocatore che può fare la differenza.

    Rimborsato l'assegno di ADV.

    Contante per i fuochi d'artificio che ci saranno, come promesso stamani.

    QUESTA E' LA SOCIETA' CHE PIACE A ME.

    DINAMICI, AGGRESSIVI, CAMALEONTICI. GRANDI!!!!

    RispondiElimina
  131. E adesso allacciate le cinture, Pracià sono a caccia...

    RispondiElimina
  132. "Fiorentina, Cuadrado ha salutato gli amici e disdetto la casa", da TuttoMercatoWeb.

    RispondiElimina
  133. Il picco qualitativo in termini di gioco spumeggiante fu toccato nel girone di ritorno del primo anno. Mi riferisco alla gestione Montella e al trio delle meraviglie in attacco.
    Venduti tutti e tre

    RispondiElimina
  134. l'operazione è ottima se di questi 33 o 34 che siano, almeno 15-18 vengono spesi subito per due giocatori giovani e di alto livello.

    RispondiElimina
  135. l'unica cosa che mi fa essere vagamente ottimista è che, se l'hanno venduto per meno di 35, vuol dire che è una scelta. E se è una scelta, spero che voglia dire che sanno già un paio di acquisti da fare.
    Altrimenti, ciao. Cioè, se si chiudesse la campagna acquisti con l'uscita di Cuadrado, Neto e Ilicic, sostituiti da Gilardino, Diamanti ei il prestito di Salah per 6 mesi, sarebbe da dimissioni dell'allenatore e contestazione dei tifosi.

    RispondiElimina
  136. Questo lo vedremo dai risultati sul campo. Ancora non sappiamo con certezza se l'affare è stato fatto e quali siano, eventualmente i suoi termini. Per ora ci sono solo indiscrezioni, niente di ufficiale, ma nemmeno di ufficioso proveniente da ambienti vicini alla società. Intendiamoci, "tanto tuonò che piovve", a questo punto anch'io sono convinto che Cuadrado molto probabilmente se ne andrà in questa sessione, ma vediamo se avremo contropartite tecniche direttamente dal Chelsea, oppure se compreremo qualcun altro subito. In ogni caso, per me, anche senza Cuadrado con la rosa attuale siamo comunque competitivi.

    RispondiElimina
  137. Gli esuberi non li piazzi. Ma si sapeva. I Lazzari, El Ham, Iako sono richiesti da squadre che lottano per non retrocedere ed il giocatore che pagano di più prende un terzo di quanto guadagno questi. Finchè non arrivano a scadenza te li ciucci, la cazzata è stata fatta quando sono stati sottoscritti i contratti. Diverso il discorso per gente come Hegazy o Ilicic che ha rifiutato Bologna e ora il Torino spera nello sconto dell'ultimo minuto. Che potrebbe a questo punto arrivare, visto che i soldi li han presi da altre parti. Vediamo chi portano e poi giudichiamo, anche se la cessione del colombiano dal mio punto di vista era inevitabile ed aver agguantato più di 30 milioni considerando il rendimento del giocatore in questi ultimi 5 mesi ha del capolavoro...

    RispondiElimina
  138. "Spero che a Babacar non abbian tolto le catene", dice il Sopra...

    RispondiElimina
  139. Al Sopra non piace Radice ma Radici.

    RispondiElimina
  140. Comunque Socio, finché l'operazione resta nei termini di 33.4 milioni incassati più il prestito gratuito di Salah, è già definibile un capolavoro. Occorre ora vedere se e come saranno speci quei soldi, spero non in baselliflorenzibertolacciranocchiacriscitoborini vari.

    RispondiElimina
  141. Nonostante il rendimento negativo di quest'anno di Cuadrado, non sono per niente contento della sua cessione. Adesso vedremo che si acquista, vabbé
    Sarà anche che a me tutti 'sti cambiamenti a metà stagione non piacciono per niente... sono sempre stati tipici di Preziosi...

    RispondiElimina
  142. L'avrà scritto qualche utente che l'ha letto su qualche sito o sul giornale.

    RispondiElimina
  143. Bah, spero tu abbia ragione, per adesso sono un po' deluso... capiamoci, l'operazione in sé è buona, è che divento poco fiducioso per la seconda parte di questa stagione, la più importante

    RispondiElimina
  144. se invece giriamo l'intero bonifico a Zamparini per Dybala, vado all'anagrafe e cambio il mio nome in Madè.

    RispondiElimina
  145. Se vogliamo sognare o aggiungere nomi alla cristalleria pensiamo a Dybala. Se vogliamo rafforzare la squadra andiamo decisi su un forte centrocampista ed un esterno sinistro degno di questa maglia. Io penso che stiano lavorando in quel senso, e se le caselle vanno al loro posto, sono cazzi per tutti.

    RispondiElimina
  146. non concordo sul rendimento, che invece normalmente è sempre aumentato per Cuadrado in primavera. Sicuramente avrebbe fatto meglio che negli ultimi mesi.
    Per il resto, sospendo il giudizio: se non arriva nessuno, è da dimissioni dell'allenatore e contestazione dei tifosi alla società; se arrivano due calciatori di alto livello, è da osanna alla società per la splendida operazione; se arrivano i Baselli o i Bertolacci, è da sospiro per la solita medietà che nel tempo inizia a far rima con mediocrità...

    RispondiElimina
  147. Tenevi fino a giugno un giocatore il cui rendimento sarebbe probabilmente andato a calare ulteriormente per la delusione del secondo mancato trasferimento, e d'estate la rescissoria credo si sarebbe abbassata di parecchio [sui 27/28 milioni, se ho letto bene].

    RispondiElimina
  148. Considera il rendimento che ha avuto Cuadrado e prova ad immaginare la squadra senza di lui. Io non ci vedo tutta questa rimessa eppoi verrà sostituito, ma non penso che spenderanno in uno in quel ruolo, giustamente aggiungo, la priorità è altrove...

    RispondiElimina
  149. Sitone del tutto bloccato.

    RispondiElimina
  150. Bertolacci non credo, vogliono un botto (troppo) e Gasp non lo molla... Baselli già più probabile ma penso che il botto sarà un altro... Mi sa che stavolta ci stupiscono, vediamo...

    RispondiElimina
  151. Ahah facciamo che tu aggiungi Daniele all'anagrafe ed io Eduardo, vah

    RispondiElimina
  152. Adesso la cifra la danno sui 31...E' da vedere se ci sono anche bonus o no, oltre a questi.

    RispondiElimina
  153. Comunque mi pare evidente che questa trattativa non è nata come un fungo nell'ultima settimana: il prestito di Marin ad agosto scorso mi sembra indicativo...

    RispondiElimina
  154. Io non sono uno che fa ricerche su Google Wikipedia o altro a seguire minutaggi, però ho il cervello che funziona e per ora, scongiurando Alzheimer, mi ricordo quante volte che invocavo Baba accanto a Gomez.
    Lo faccio solo se si scommette quattrini, se vuoi sono disponibile.
    Sulle ossessioni ideologiche te le rimando indietro.

    RispondiElimina
  155. DEYNA, dove hai letto di un mio scritto su Babacar?

    RispondiElimina
  156. Fantacalcio: e se trovassimo anche un accordo col Chelsea per crescere due anni da noi Dybala per poi darglielo pronto a 24 anni, con modalità da concordare?

    RispondiElimina
  157. dato che ricordiamo diversamente, ti ho mostrato i numeri. Non li vuoi guardare? Amen, figuriamoci...

    RispondiElimina
  158. Fantacalcio puro, perché il Chelsea non avrebbe bisogno di un intermediario (lo potrebbe lasciare a Palermo) e perché Zamparini non lo vorrebbe. Ma sarebbe bellissimo, sì.

    RispondiElimina
  159. Niente, esercitavo la telepatia, ahah. Comunque intendevo tenerlo incatenato per evitare che fugga da Firenze, che hai capito!

    RispondiElimina
  160. Eh però Dybala due anni a Palermo senza motivazioni non rimarrebbe, Firenze potrebbe essere abbastanza stimolante...

    RispondiElimina
  161. Si, però non è che mi sconfinfererebbe tanto diventare la società satellite del Chelsea

    RispondiElimina
  162. Come siamo messi a livello di extracomunitari? Abbiamo ceduto Cuadrado e preso (in prestito) Salah: possiamo prendere ancora un extracomunitario o no?

    RispondiElimina
  163. il Palermo sta 4 punti sotto a noi, non è il Chievo né il Cesena, è una società ricca, tra le più ricche della Serie A.

    RispondiElimina
  164. Eeh...si....io ci sto male come un bambino!! Non scherzo....

    RispondiElimina
  165. Dipende cosa ci fai...Se devi parcheggiare qui Marin [probabilmente non guarito, ma non si sa] no, ma se ti permette di tenere Dybala due anni [tanto poi andrebbe via comunque uno così, se continua a far bene] io ci starei

    RispondiElimina
  166. Io ricordo quanto ho scritto come soluzione mai apportata da Montella.Mi basta e avanza. Tieniti i tuoi numerini, figuriamoci se ho voglia di parlare al muro di uno sdaiolo

    RispondiElimina
  167. e ha Iachini, ahahahah

    RispondiElimina
  168. Il bilancio Acf Fiorentina anno solare 2013 è stato chiuso con un attivo di 1, 45 milioni grazie a 31 milioni generati da plusvalenze nette per la vendita di calciatori ( Adem e Jovetic su tutti).
    Infatti l'incremento di valore della produzione al netto delle plusvalenze è stato pari al 19, 5% attestandosi a 87, 7 milioni, grazie ai 10 milioni generati dalla partecipazione alla EL 2012/2013.
    Adesso viene il bello.
    Nella relazione allegata al bilancio si legge:" l'equilibrio economico della società continua a reggersi sulle risorse derivanti dalla compravendita di giocatori. Una società che ha aspirazioni imprenditoriali di stabilita' e sviluppo non può basarsi su strategie effimere e poco controllabili".
    CAPITO?

    RispondiElimina
  169. Scusa Belva, ma hai scoperto l'acqua calda...

    RispondiElimina
  170. beh, ma anche cullare un Dybala per due anni per conto terzi non mi piace.
    Sarà che sono dell'Arsenal, ahahahaha

    RispondiElimina
  171. comunque ora dicono Salah 18 mesi. Se è forte, è un bel colpo. Ma è forte? Io sinceramente non l'ho mai visto giocare, e il fatto che non sia stato convocato per la Coppa d'Africa non depone proprio a suo favore...

    RispondiElimina
  172. Non so se è il migliore, ma io certamente non festeggio, anzi

    RispondiElimina
  173. Vogliamo sostenere che con la cessione di Cuadrado non c'é stato un impoverimento tecnico della squadra a meta' campionato
    proprio nella fase decisiva?

    RispondiElimina
  174. Beh, è proprio quello che sostengo io.

    RispondiElimina
  175. festeggiare è una parola grossa, per me è un capolavoro tecnico e finanziario nel calcio moderno...

    migliore della squadra? non scherziamo, un Gomez nei suoi cenci, un Rossi anche al 60%, un Borja, un Savic e persino un Pek nelle giornate dritte determinano molto di più di un dribblomane che non conclude quasi mai nulla...

    ma io Vi capisco, lo ripeto, avrete modo, col tempo, di smaltire e di dire che Louis non era tanto bischero a festeggiare...

    RispondiElimina
  176. Valto, Salah non è sato convocato per la Coppa d'Africa semplicemnete perché l'Egitto non s'è qualificato. Ma il giocatore non è argentino, ma è buono, vai tranquillo.

    RispondiElimina
  177. Aspettiamo di vedere chi arriva, e non diamo per scontato che Cuadrado avrebbe risolto qualcosa nel ritorno. Deluso dalla [seconda] mancata cessione, trovo più probabile che avrebbe ulteriormente rallentato, e già il Cuadrado attuale era tutt'altro che decisivo.

    RispondiElimina
  178. Sono d'accordo. Lunedì sera se avranno preso due pedine che occorrono avremo equilibrato l'uscita.

    RispondiElimina
  179. Vogliamo credere che due reduci trentenni che fino a un mese fa mangiavano zampa d'orso in Cina (quella destra e' la migliore perché ci prende il miele) daranno la svolta per fare 40 punti nel girone di ritorno?

    RispondiElimina
  180. dico, ma che Cuadrado avete visto in questi 5 mesi, perchè mi viene il dubbio che sto guardando un altro campionato...

    RispondiElimina
  181. No (azz, mi tocco...), ma finora ha giocato pochissimo, mi sembra strano che inserisca lui e metta Joaquin a sinistra anziché mettere Pasqual o Vargas o Alonso

    RispondiElimina
  182. Sono convinto, senza certezze, che avevano pianificato già prima la sua cessione.
    L'arrivo di Diamanti mi aveva insospettito, collocarlo insieme al colombiano avrebbe giocoforza previsto un modulo che Montella non ha mai mostrato di attuare.

    RispondiElimina
  183. Come PERFINO un Pek, eheheh.

    RispondiElimina
  184. ah ok, non stavo seguendo la Coppa, davo per scontato che l'Egitto ci fosse, per quello mi preoccupavo...

    RispondiElimina