.

.

giovedì 7 maggio 2015

Tagliarsi i capelli corti non sempre è sufficiente per vincere l'Europa League

Per stemperare l’attesa e allo stesso tempo mostrare difetti di me, e non solo quindi i pregi di un allenatore privato ingiustamente dai Della Valle degli schemi offensivi di Messi, vi racconto con quale fare bieco ho gestito alcuni sporadici cali del desiderio nei miei 18 anni di matrimonio. Momenti di stanca come quando alla fine di un ciclo si pensa a Bielsa o a Spalletti per ravvivare certe notti di coppa. La prima volta feci come Sandro Cois, accusai un infortunio, e quando la Rita mi chiese se avevo voglia, gli risposi che avevo male ad una spalla. Naturalmente l’ultima parola è sempre la sua e la usò per sostenere che mi aveva chiesto solo di fare l’amore e non di rimbiancare casa. Però capì subito che avanzavo scuse, che qualcosa si era rotto, che il mio appetito mostrava episodi da reflusso esofageo, allora, furba, la volta dopo mi fregò bene bene. Ricordo ancora che come andammo a letto mi invitò a prendere un Moment, e non appena dissi, stupito, che non avevo nessun mal di testa, mi costrinse subito all'accoppiamento. Una donna tatticamente più accorta di Montella, capace di ripartenze fulminee, ma con un Rakitic in mezzo al campo. Altre volte in assenza dei parastinchi ho usato il paradosso, un po’ come mi succede anche qua sostenendo che la Fiorentina pratica del buon calcio. Paradosso che però quella volta mi ha aiutato a gestite la richiesta di prestazione, e alla fatidica domanda diretta  se mi andava di trombare, risposi che era troppo tardi per andare a puttane. Del resto ci vuole collaborazione quando si parla di fare sesso in una coppia ormai alla Ferguson, altro che Montella. E allora alla domanda “Facciamo l’amore?” mi è capitato anche di rispondere “Pensaci tu, io ho sparecchiato”. Poi solo cose di ordinaria amministrazione che riguardano un normale calo del desiderio così come potrebbero essere le riunioni condominiali, roba del tipo “Sto scrivendo l’editoriale per domani” in risposta alla solita richiesta, oppure quando la richiesta si faceva pressante come è quella di vincere qualcosa da parte della tifoseria: “Guarda, la paletta è fuori, vai tu?”. Per variegare al massimo la tipologia della scusante ho usato il contropiede più classico rifacendomi al modulo di Mazzarri, come quando alla tanto temuta domanda risposi “Io e chi?”. Ho sfruttato anche i miei giochi di parole per giustificare i periodi un po’ più lunghi nei quali mi veniva contestato una mancanza di attività sessuale, e allora sostenevo che si chiamasse sesso e non spesso. Essendo poi un buono ho usato anche scuse pregne di riguardo, ed è successo così che mi fossi negato solo per non essere irrispettoso nei confronti dei sui ex. E alla stessa maniera mi comporterei anche se avessi Scarlett al mio fianco da 18 anni, anche se per ravvivare il rapporto si fosse tagliata i capelli corti. Nella vita del resto devi fare i conti anche con lo stress, ultimamente ho rifiutato di fare l’amore perché ero in ansia per i Marò, e solo ieri sera perché lo ero per la Fiorentina a Siviglia.


329 commenti:

  1. Passator Cortese7 maggio 2015 07:40

    La partita di ieri per me, e sottolineo per me, ha dimostrato in modo eclatante e plastico ciò che, in tutta modestia e sommessamente, sottolineavo giorni fa qui, e cioè che a compimento del miglior schema offensivo ci deve essere comunque la prodezza individuale, e su questa la differenza non la fa tanto l'allenatore quanto il calciatore.
    Senza la prodezza individuale ( che può essere anche solo realizzare un normale calcio di rigore) ogni schema offensivo anche il più insistente, il più vario, il più pericoloso, lo si può arrivare a definire povero, noioso, ripetitivo e persino inesistente, ma non mi sembra corretto.
    Detto ciò, e parlando del tiki taka che domina il calcio di questo millennio, due telegrafiche considerazioni: 1) Anch'esso sa, quando è obbligato, come s'è visto ieri in certi momenti e da ambo le parti, praticare il contropiede; 2) Continua a piacermi di più, sia esteticamente che sul piano della efficacia, la sua versione originale, diciamo così, quella interpreata soprattutto da calciatori latini o, pensando a Salah, mediterranei, eh eh eh.
    Ed ora forza magica Fiorentina, fai vedere a tutto il mondo di che pasta sei fatta!!!

    RispondiElimina
  2. buongiorno ragazzi, a proposito di Mister...

    http://video.corriere.it/malesani-mister-diventato-vinaio-il-calcio-mi-ha-dimenticato/dd9bfc0c-f425-11e4-8aa5-4ce77690d798

    RispondiElimina
  3. Con un trio Messi, Suarez, Neymar a far l'allenatore riuscirebbe anche a me. Quindi non vedo il valore aggiunto.E' chi non ce li ha e con giocatori normali deve arrivare al goal che ci deve mettere del suo e costruire gioco ed allenare sui movimenti,soprattutto senza palla. Se hai chi li fa isitintivamente e vede la porta per dono naturale puoi avere anche Vycpaleck in panchina e vinci due scudetti lo stesso. Se però Gomez, al secondo anno che ce l'hai, ti fa quattro gol in un campionato qualche dubbio lo fai venire soprattutto se le partite si vedono e si nota che, spesso e volentieri soprattutto in casa, lento pede deambulamos. La Lazio non ha Messi, Neymar e Suarez, eppure ci ha dato una lavata non da poco, e non son tra quelli che pensano che Pioli sia un fenomeno.

    RispondiElimina
  4. Il valore aggiunto potrebbe essere la fortuna, come quella che a Messi e Ronaldo non si rompono ripetutamente i legamenti delle ginocchia come invece a Rossi e a Gomez.

    RispondiElimina
  5. Non mi risulta che a Gomez si sia rotto nulla quest'anno eppure è a 4 reti in campionato. Certo se per te il valore aggiunto di un allenatore è il culo e tutto dipende dai giocatori, andiamoci noi in panca a farci dare un milione l'anno, io faccio a metà volentieri. Male male ci buttan fuori dopo poco ma ci pagan lo stesso.

    RispondiElimina
  6. A parte che tra avere un giocatore integro ed uno che rientra da due infortuni gravi come quelli di Gomez magari qualche problemino anche psicologico te lo porti dietro. Quello che voglio dire, è che per mettere in pratica quello che dice l'allenatore (pippa o bravo che sia) ci vogliono i fondamentali. Se sbagli 5 rigori per esempio, e poi si passano le giornate a confrontare la classifica della Lazio, Torino, Genoa e Samp, non lo trovo molto equilibrato. Pur con tutti i difetti, le pecche e gli errori di Montella.

    RispondiElimina
  7. Per quello che ha fatto vedere negli ultimi anni ritengo che Pep sia uno dei migliori allenatori al mondo.Quando gioca in Bundesliga può fare a meno di Ribery e Robben.Se va Barcellona,nonostante il suo gioco tanto ammirato,senza i campioni prende l'imbarcata. E questo vale per tutti.Hai voglia ad avere schemi offensivi, schemi difensivi, schemi su palla inattiva. Se non hai gli interpreti giusti perdi. E non mi riferisco a Montella. Questo è un discorso che vale per tutti.

    RispondiElimina
  8. Io non confronto le classifiche,guardo le partite e la Fiorentina ne ha giocate tante da far cagare quest'anno e nel girone di ritorno dell'anno scorso. Con la Lazio non si è sbagliato nessun rigore eppure se ne è presi 4 che potevan essere 8 se non c'era lo "juventino" in porta. I rigori li sbagliano tutti, ieri il Torino ha perso in casa con l'Empoliper una papera colossale del portiere,è colpa di Ventura? se no magari ci raggiungevano anche loro.

    RispondiElimina
  9. A Barcellona puoi anche perder netto, come ilBarcellona può perdernetto a Monaco, queste son squadre che se perdi un poco la concentrazione dietro te ne danno un ballino (vedi Roma), non sono come noi che per fare tre gol al Cesena se ne devono sbagliare quindici. Che le assenze contino non c'è dubbio, ma si sta parlando d'altro. Di assenza di schemi offensivi. Non credo che si possa imputare questo a nessuna delle due contendenti di ieri, anche se il Bayern non ha fatto gol.

    RispondiElimina
  10. Jordan è vero che con la Lazio quest'anno abbiamo preso delle imbarcate mica da ridere…e non avevano Messi Neymar e Suarez.Però la Lazio ha perso in casa con l'Udinese, ad Empoli, pareggiato con Chievo, perso a CESENA ed in casa con il Genoa,RI-pareggiato col Chievo in casa.Tutte queste compagini non mi pare avessero Messi,Neymar o Suarez.Ed il tutto giocando SOLO la domenica,senza andare in giro il giovedì per l'Europa.E la differenza tra noi e loro è data,alla fine, dai 5 rigori sbagliati su 6. Detto questo, concordo con te quando critichi l'atteggiamento avuto dalla squadra con Juve, Lazio e soprattutto con Verona e Cagliari. Ed i gol presi in contropiede,che sembran fatti con lo stampino.In questo sono d'accordo.

    RispondiElimina
  11. La partita di ieri è stata bellissima per intensità e per le giocate tecniche. I 3 gol sono nati però, dal mio punto di vista, da giocate del singolo.In questo caso del miglior giocatore del mondo(e forse della storia). Schemi offensivi,del tipo emaniamo a Foggia, ne ho visti ben pochi.D'altra parte tu stesso hai scritto che "con Messi,Neymar e Suarez potrei fare l'allenatore pure io".

    RispondiElimina
  12. Bobby Caponata7 maggio 2015 09:53

    Se si sbaglia 15 gol per farne 3 al Cesena di chi è la colpa? Di Montella che non manda in campo la squadra determinata, scommetto..

    RispondiElimina
  13. Invece di pensare ai 5 rigori su 7, pensa a quanto dici in fondo al tuo post.I rigoro poi si sono sbagliati noi. Possibile non ci sia un Cristo che li sa battere? Possibile che ci si provino tutti per fare a chi è più cazzone? perchè non ci stanno a serate a provarci per vedere chi ha meno pigne nella testa. Anche il rigore è un episodio di calcio e se un giocatorei di serie A non sa batterlo si butti in Arno. Il mio allenatore da ragazzino, il grande Alfredo Mazzoni diceva che se un centravanti, o un attaccante in genere, non vuol, battere un rigore è un "zogador da segra" (giocatore da sagra paesana,era modenese lui). Infatti il centravanti deve vivere con lavoglia di buttarla dentro,con l'ossessione del goal e, diceva lui, te la mettono lì ferma sul dischetto e tu scappi? Sei una pippa nel cervello.

    RispondiElimina
  14. In quel caso è colpa di quelle pippe di attaccanti che abbiamo, ragion di più che si deve lavorare per facilitargli il compito nelle conclusioni dato che vedono la porta con la cispa negli occhi. Con il Cesena occasioni ne hanno avute soprattutto per la ridcolaggine difensiva dei romagnoli, ma col Cagliari?e con la Juve? e con la Juve in casa? e a Napoli? e in tutte le atre che abbiam fattoschifoin quiesto ultimo anno e mezzo?

    RispondiElimina
  15. Jordan i rigori sono una cosa strana."Se un calciatore di serie A non sa batterlo si butti in Arno".Allora Bati,il più grande centravanti della storia della fiorentina,almeno di quella recente, sarebbe dovuto affogare in Arno visto che ne sbagliò 3-4 consecutivi (vado a memoria,magari non consecutivi,ma nell'arco dell'annata).Venendo a noi,Diamanti è sempre stato rigorista(a Bologna ne ha segnati diversi);Gomez idem.Eppure a Firenze, quest'anno, li hanno sbagliati(togliendo di fatto 6 punti alla Fiorentina).Che ti devo dire,sarà l'aria di Firenze….

    RispondiElimina
  16. Belvaromana577 maggio 2015 10:06

    Morata : è stato pagato 22 milioni ma il Real si è riservato un diritto di "riacquisto" nel 2016 esercitabile per 35 milioni.
    Per eventuali società terze invece, la clausola è di 80 milioni

    RispondiElimina
  17. Belvaromana577 maggio 2015 10:11

    Diamanti era molto preso dalla foga quel giorno. Aveva già sbagliato tutto il possibile prima.
    A Genova Gonzalo e Juan si litigarono il pallone.
    Sembra poco chiaro il discorso delle gerarchie. È innegabile che si sono persi punti per leggerezze, per cali di concentrazione.
    Per timori

    RispondiElimina
  18. Bobby Caponata7 maggio 2015 10:30

    Sai come la penso, è colpa di tutti. Mediamente abbiamo una buona squadra e un buon allenatore. Abbiamo molti ex giocatori di prima fascia che quando girano lo sono ancora ma, come è giusto che sia, non hanno molta continuità. Sono rimasto veramente deluso da Diamanti. Poi soffriamo di alti e bassi come il novanta percento delle squadre ..almeno della nostra fascia. Montella fa i suoi errori ed ha da imparare a far fare la fase difensiva in modo più efficace.. Infine ricordo che siamo tifosi della Fiorentina e non di una "grande". Se poi qualcuno in passato ha sparato alto ha sbagliato..

    RispondiElimina
  19. Con questo allenatore La Fiorentina è cresciuta molto in personalità. E' diventata una squadra con una precisa identità, spesso capace di giocare bene e di esprimere le proprie caratteristiche su ogni campo. Con questo non voglio dire che Montella sia un Dio. Che non ci sia uno più bravo di lui, o che lui non sbagli mai. Ma per quella che è la nostra dimensione tutto ciò non mi sembra poco. Così come la semifinale di stasera o la finale dello scorso anno.

    RispondiElimina
  20. http://www.repubblica.it/cronaca/2015/05/07/foto/festa_nella_tendopoli_degli_immigrati_la_squadra_di_calcio_promossa_in_seconda_categoria-113715607/1/?ref=HRESS-3#1

    RispondiElimina
  21. Belvaromana577 maggio 2015 10:55

    Certo. Aggiungerei che mi sembra una persona onesta intellettualmente e coerente nel bene e nel male. Perché in fondo, conta anche l'uomo oltre al professionista

    RispondiElimina
  22. Scusate, ma semmai la partita di ieri ha dimostrato che in certe situazioni l'allenatore conta proprio il giusto. "Quando un allenatore con la pistola incontra un allenatore con il fucile (Messi Neymar, Suarez), l'allenatore con la pistola ha una squadra morta". A meno che non consideriate Luigino superiore a Peppino...
    Sui rigori, "il caso particolare" Batistuta è l'eccezione che conferma la regola. E comunque se i nostri rigoristi fossero capocannonieri, o quasi, sopporteremmo meglio gli errori dal dischetto. Forse non è dal calcio di rigore che si giudica un giocatore, ma da tutto il resto sì.

    RispondiElimina
  23. 'Se non fosse stato per Messi, forse avrei allenato in Serie B'.
    Pep Guardiola [2009]

    RispondiElimina
  24. stefano vienna7 maggio 2015 11:34

    Non mi va di parlare di Montella oggi, diventa pretestuoso oggi valutarne meriti e pregi. Almeno seriamente, io da un pò di giorni ne parlo, ma con ironia (in percentuali, eheheheh).

    RispondiElimina
  25. Bellissimo, grazie Giglio

    RispondiElimina
  26. Vorrei far presente a Zeman che ai Della Valle non succede mai che crolla il pontile come quello della Fondazione Prada, e i vip finiscono in Canal Grande.

    RispondiElimina
  27. In tutta la partita di ieri, non c'é stato un secondo, uno, in cui i giocatori abbiano tirato il fiato. Allucinante. Solo all' 87 o giu' di li' c'é stato un momento di calma relativa con qualche cambio. Una lotta accanita, su ogni pallone, una battaglia senza fine dove ha sempre predominato la tecnica e l'intensità. Io l'ho vissuta in apnea e non ero nemmeno in campo, chissà loro, i giocatori. Una specie di sfida Maiorca-Mayol sull'erba. Che calcio, signori miei

    RispondiElimina
  28. Sopravvissuto7 maggio 2015 11:53

    Hanno fatto gli avversari come loro stessi. Neri.

    RispondiElimina
  29. è che ogni tanto ci dimentichiamo di quanto siamo Fortunati.

    RispondiElimina
  30. Sopravvissuto7 maggio 2015 12:07

    Gomez é consapevole di giocarsi le ultime due mani, sul tavolo verde?
    Una cosa che non fa difetto alla Fiorentina sono gli automatismi (Pizarro unico viola da Barcellona), quindi se il tedesco la butta dentro siamo a metà dell'opera; la sua dichiarazione "Occorrono più palloni..." (Cfr. CorStadio) é fine a se stessa, oggi.
    El Torpe Salinas non toccava palla per 88', ma una che arrivava era paso de la muerte; Paolo Rossi poco partecipe del gioco ma ogni palla-spazzatura era sua; Guillehrme alienato dal gioco ma quante ne ha messe? Denis: quante palle gol gli può costruire l'Atalanta? Eppure segna.
    Baby-face Solskijer giocava 20' ma era letale; Sottovia sia ad Abano sia a Este poche palle giocabili ma sempre 15 gol.
    Gomez rischia di Amaurizzarsi.
    Smentiscimi, iperMario!

    RispondiElimina
  31. Sopra, ne sai niente su questa marcia sulla Roma?
    http://espresso.repubblica.it/attualita/2015/05/04/news/la-marcia-sulla-roma-degli-ultra-neofascisti-1.210470?ref=HEF_RULLO

    RispondiElimina
  32. sui rigori il discorso per me è semplice: sono tollerabili gli errori del rigorista, non quelli degli altri. Gonzalo ne ha sbagliati due? Capita, ne ha segnati altri. Ma Gomez, Diamanti, Baba, sono un'altra cosa: se chiedi per forza di tirare tu, lo devi segnare, se no sei un coglione. Un coglione che mette a rischio punti pesanti per la squadra in nome di una propria volontà di riscatto personale. E questo non può succedere.

    RispondiElimina
  33. Bobby Caponata7 maggio 2015 12:47

    Sono rimasti imprigionati sel secolo scorso..

    RispondiElimina
  34. ..questa è la mia risposta e mi auguro di essere cacciato dal Blog un secondo prima della sua IMMINENTE chiusura..

    RispondiElimina
  35. Qua la gente va via solo spontaneamente. L'unico mio incentivo è quello di fare elogi a Montella.

    RispondiElimina
  36. Scandicci Antonietto

    Au jorduì il a' la semifinal de fottiboll SEvillia avverso VIOLA( plus bellaria de lo mundo integro). Chi volesse vinciglierasse? TIFONI VIOLA la lor scquadrillia , li attri la loro. est lapalisso!! Ma lo DEUS de lo calcio/calciorum bocca che vincigliasse la mejor!! MA TIFONI LA MEJOR SEMO NOS la VIOLAAAAA !!! Deus auitaci te!!! FORZA VIOLA lo canto cantorum intro lo PYZYAL!!!

    RispondiElimina
  37. Sopravvissuto7 maggio 2015 12:59

    No, ma se occorre mi schiero con chi vuole passare SOPRA la Roma.
    La questione (nota, come sa bene BELVA) é che a iniziare dalle radio che si fa politica calcistica; ma non polemicuccie, discussioni come Lady Radio, Radio Blu. Le radio fiorentine sono all'acqua di rose sfiorite e perdenti petali, a Roma si organizzano, dettano regole, decidono gli allenatori, le strategie...difficile spiegare il potere.
    Mario Corsi, condannato per omicidio (fascio) conduce programmi radio e Tv e ha stuolo (folto) di gente che lo supporta; lo stesso Carlo Zampa, ora ripulito, ha fatto opinione e...da guru per molti tifosi.
    Il business legato alle radio é spaventoso, Radio Margherita era in default ma con un palinsesto gestito dalla Curva Nord laziale ha sistemato tutto, 10 anni fa.
    (Il discorso vale per entrambe le romane).

    RispondiElimina
  38. ...come nella Viola...in realtà non sono i due stronzi a vendere ma gli altri che se ne vanno...

    RispondiElimina
  39. ..pronostico secco per stasera ? io dico 3 a 1 Siviglia...giuro che se vinciamo al ritorno non la guardo...

    RispondiElimina
  40. e di definire "quattro stronzi" quelli che lo criticano

    RispondiElimina
  41. In realtà Jordan penso che siano di più

    RispondiElimina
  42. Sopravvissuto7 maggio 2015 13:45

    1-3, tripletta di Montella.

    RispondiElimina
  43. sopravvissuto7 maggio 2015 13:56

    Il Caccarelli informa...

    RispondiElimina
  44. sopravvissuto7 maggio 2015 13:58

    ZV, a Roma la programmazione è un tabù...

    RispondiElimina
  45. capo se hai tempo e voglia leggiti Suburra, Bonini e De Cataldo ce lo spiegano per benino.

    RispondiElimina
  46. Belvaromana577 maggio 2015 14:16

    A differenza della Nord laziale che ha sempre avuto una connotazione politica chiara, la Sud romanista aveva una identità eterogenea, sotto quel profilo. Da un po' figure storiche di capi tifosi tipo Marione sono venute meno per svariati motivi. Erano paradossalmente garanti di un "certo" tipo di ordine.
    Ora c'é l'estremismo di nicchia che ha compreso il potere della visibilità del calcio

    RispondiElimina
  47. ..è stato IL DUBBIO l' ideatore dello striscione..

    RispondiElimina
  48. Belvaromana577 maggio 2015 14:21

    Eh ma alla Roma aveva Curci Kjaer Cicinho Fabio Simplicio Verre

    RispondiElimina
  49. ma sempre stronzi per te sono, il che non è molto politically correct, anzi, farebbe quasi incazzare se preso sul serio. Per fortuna che io sull'argomento, per ora, riesco a non prendere nulla sul serio, ma mica lo puoi pretendere da tutti.

    RispondiElimina
  50. stefano vienna7 maggio 2015 14:41

    Venceremos!

    RispondiElimina
  51. stefano vienna7 maggio 2015 14:43

    Tifosi più simpatici d'Italia, ZV è l'eccezione, ahahahah!!!!

    RispondiElimina
  52. ..tenete presente che laggiù ci giocò Montella...io lo faccio solo per POLLOCK..

    RispondiElimina
  53. La meglio è che qualcuno possa pensare davvero che consideri così chi la pensa in maniera diversa da me. Lo può fare solo chi cerca pretesti. A proposito dimmi dove l'ho scritto così mi rileggo il contesto. Grazie.

    RispondiElimina
  54. Antonietto me rimembera lo poco attually videato und scriboriente Vitalogy.

    RispondiElimina
  55. So che mi invidiate per le doti fisiche e cerebrali, ma soprattutto per il mio lavoro.
    Un panorama così, otto ore di seguito, non è da tutti. Rosicate!

    RispondiElimina
  56. Bobby Caponata7 maggio 2015 15:09

    http://pollock-pollock.blogspot.it/2015_04_01_archive.html

    RispondiElimina
  57. E dov'è che avrei dato di stronzo a qualcuno?

    RispondiElimina
  58. sono assolutamente convinto finisca 1-2. cioè, non vedo come possa andare diversamente. sono serio, non ci sono dubbi.

    RispondiElimina
  59. Scandicci Antonietto

    ABE SONNELLITO UNI POC FACENDO LO KILO!! SOGNONZATO LO SFINGIZIO GOLLANTE, avec una cosaria da raupa pour uno sbataflone de lor difensivori!! Plus ke Sfingizio essere lo Salharaptor!!!!! FORZA VIOLA Manchi poc ore a la gloria!!!

    RispondiElimina
  60. Boateng dopo...Messi.

    RispondiElimina
  61. Eccolo:

    http://www.calciopremier.it/teams/liv/ferrero-balotelli-lo-porterei-subito-alla-samp-20150507/

    RispondiElimina
  62. Belvaromana577 maggio 2015 17:09

    Questo signore ha detto ad un magistrato di avere "combinato" una partita del Novara

    RispondiElimina
  63. Belvaromana577 maggio 2015 17:10

    E di avere dato 30.000 euro di mediazione per la padellata al signore qui sotto con la maglia gialla

    RispondiElimina
  64. Bobby Caponata7 maggio 2015 17:28

    Gemellaggio spontaneo
    https://www.youtube.com/watch?v=FFtueL2ouQA

    RispondiElimina
  65. Ilievki parla di un altro Gervasoni, l'ex calciatore, non l'arbitro...

    RispondiElimina
  66. Bobby Caponata7 maggio 2015 17:35

    Ah.. menomale, solo a rivedere la foto mi stavo trasformando in Hulk...

    RispondiElimina
  67. Bobby Caponata7 maggio 2015 17:38

    Con quello sponsor..
    http://www.radiolombardia.it/rl/files/news/carlo_gervasoni.jpg

    RispondiElimina
  68. Beh, se io non mi metto né occhiali né lenti a contatto e guardo solo con l'occhio sinistro, questo è più o meno il panorama che vedo, dovunque mi trovi.

    RispondiElimina
  69. http://www.violanews.com/calciomercato/dallinghilterra-raiola-propone-balotelli-alla-fiorentina-20150501/comment-page-2/?replytocom=351703&_escaped_fragment_

    RispondiElimina
  70. Si, è una polisportiva dilettantistica di Terni.

    RispondiElimina
  71. Nastro d'acciaio che scorre...scorre...scorre...scorre

    RispondiElimina
  72. Scusa la curiosità dovuta ad una combinazione.
    Sono campioni regionali Juniores (e non solo quest'anno credo).
    Nel Regionale Nazionale i nostri (non sto parlando della Viola...) li hanno battuti in casa 3-2 ma se ho visto bene, il ritorno a Terni sarà molto complicato...... siamo deboli sulle palle inattive e ci difettano i "tenores" ehehehehe.

    RispondiElimina
  73. Ahahaha, si l'ho letto. Attenzione anche alle temperature, Terni da questo punto di vista è come Firenze: un forno.

    RispondiElimina
  74. Bobby Caponata7 maggio 2015 20:02

    Formazioni



    SIVIGLIA: Rico, Trémoulinas, Daniel Carriço, Kolodziejczak, Krychowiak, Reyes, Banega,Vitolo, Aleix Vidal, Mbia, Bacca

    FIORENTINA: Neto; Tomovic, Gonzalo Rodríguez, Savić, Alonso; Borja Valero, Badelj; Fernández; Joaquín, Gomez, Salah

    RispondiElimina
  75. Mmmm.... 4-3-3, Tomovic in campo, Basanta in panchina, Pizarro in panchina.
    Speriamo bene.

    RispondiElimina
  76. Strana la loro formazione, si direbbe che rinuncino ad un terzino per un'ala in più. Reyes, Vidal e Vitolo sono esterni offensivi, Bacca il centravanti, Mbia, e Krychowiak i mediani con Banega che ultimamente faceva i trequartista. Boh.

    RispondiElimina
  77. Bobby Caponata7 maggio 2015 20:10

    La rinuncia a Pizarro è per avere più fisicità in mezzo al campo. Con la difesa a 4 Basanta in panca... ci sta.

    RispondiElimina
  78. Bobby Caponata7 maggio 2015 20:11

    p.s. io loro non li conosco.. imparo qualcosa ora da Foco :-)

    RispondiElimina
  79. Come va ragazzi? Stasera sento la tensione da partita, cosa che non accadeva da tempo...

    RispondiElimina
  80. GeppettoDanese7 maggio 2015 20:39

    Sto malissimo

    RispondiElimina
  81. Io so-sono ca-ca-ca-CALMISSSSIMO OOOOO

    RispondiElimina
  82. Al bar sotto casa è partito l'inno!! C'è tensione...

    RispondiElimina
  83. GeppettoDanese7 maggio 2015 20:58

    E il brutto è che 'sta partita dura 180 minuti... Maremma ladra

    RispondiElimina
  84. Maremma cane che tensione...

    RispondiElimina
  85. Mario come si fa a sbagliare queste porc....

    RispondiElimina
  86. maiala icchè ha scazzato...

    RispondiElimina
  87. Stomaco a pezzi, nausea e tachicardia. O è la partita o devo chiamare il 118

    RispondiElimina
  88. Mati cosa si è mangiato

    RispondiElimina
  89. Bobby Caponata7 maggio 2015 21:24

    Così non c'è verso...

    RispondiElimina
  90. Mari!?!? Ma come cazzo si fa a sbagliare questi gol porca troia

    RispondiElimina
  91. Vaia vaia, non si può sbagliare cosaì non è umano

    RispondiElimina
  92. Ragazzi, se non siamo capaci di segnare nemmeno quei gol ci si merita di perdere. Inutile dire il gioco qui e là...

    RispondiElimina
  93. mi fumano le palle a 2000, si poteva essere 4-1 per noi

    RispondiElimina
  94. Siamo uno spettacolo comunque..

    RispondiElimina
  95. Spirito di Bati, impossessati del corpo di quello imbrillantinato, te lo ordino!

    RispondiElimina
  96. Mati, dopo essersi mangiato un gol fatto, adesso vuole tirare da ogni posizione

    RispondiElimina
  97. Attenzione all'arbitro

    RispondiElimina
  98. Bobby Caponata7 maggio 2015 21:38

    Far fare a Gomez è un'impresa... è un corpo estraneo.

    RispondiElimina
  99. Occhio agli ultimi 5 minuti

    RispondiElimina
  100. Provare a invertire gli esterni ogni tanto

    RispondiElimina
  101. non sarebbe male, perchè secondo me gioacchino rende anche di più

    RispondiElimina
  102. Io me sto a sentì male, veramente. Non ce so abituato.

    RispondiElimina
  103. Qualche rifornimento in più per Dino

    RispondiElimina
  104. Bobby Caponata7 maggio 2015 21:54

    E' Salah che si spenge a sinistra

    RispondiElimina
  105. Bobby Caponata7 maggio 2015 21:56

    Allora io dico Savic

    RispondiElimina
  106. Fischio finale 1 secondo prima di un rischio rigore. Gioacchino a sinistra mi fa piangere il cuore. Partiamo molli molli, poi tre gol sbagliati che almeno spaventano gli avversari. Ora la ripresa con maggiore coraggio. Si cammina in campo. Gomez lo vedo leggerissimamente più cattivo. Ma è sempre sempre sempre sempre anticipato e così si fatica a ripartire. Ah Fragile Baba cosa ti sei perso....

    RispondiElimina
  107. Mi girano i coglioni perché il risultato è bugiardo, bugiardi asini. Ma in fondo provo orgoglio per come stiamo giocando

    RispondiElimina
  108. Quando attacchiamo a sinistra siamo in 4 (Giacchino, Alonso, Valero e ci si mette anche Salah, invece a destra c'è solo Tomovic

    RispondiElimina
  109. Belvaromana577 maggio 2015 21:57

    È quello che ho pensato. Poi Salah si accentra e la fascia destra è in mano a Tomovic

    RispondiElimina
  110. Visto da dietro la porta, il piattone di Vidal era parabile, per me

    RispondiElimina
  111. Bobby Caponata7 maggio 2015 21:59

    Neto m'è sembrato controtempo.. Difficile da giudicare

    RispondiElimina
  112. Passa in mezzo alle gambe di Alonso, non era facile

    RispondiElimina
  113. Avete notato che stanno innaffiando la metà campo dove ci difenderemo nel 2 tempo?

    RispondiElimina
  114. Neto è stato preso in controtempo, Vidal gli ha tirato a destra (di Neto) mentre lui stava facendo un saltino a sinistra.

    RispondiElimina
  115. Belvaromana577 maggio 2015 22:04

    Condiderato quello che offre la panchina darei un po' di spazio a Mortimer anche sul pari

    RispondiElimina
  116. Ciao a tutti, ci sono ma sono troppo teso per scrivere cose sensate. A più tardi

    RispondiElimina
  117. siè sbilanciato verso il palo piùviocino invece ha tirato di là, largo ed è passata sotto i piedi di Alonso che ha fatto il saltino. Non era facile e se si fanno tirare gii avversrai in corsa da dentro l'area senza contrasto non è mai facile..

    RispondiElimina
  118. Bobby Caponata7 maggio 2015 22:04

    Comunque è frustrante fare la partita e essere sotto...

    RispondiElimina
  119. Non è di certo la prima volta...

    RispondiElimina
  120. Ma si possono aggiungere giovani alla lista? Perché un'altra punta di ruolo io la porterei...

    RispondiElimina
  121. Bobby Caponata7 maggio 2015 22:06

    Appunto ed è anche peggio. Via, speriamo in un gol di quelli brutti brutti..

    RispondiElimina
  122. Inutile, anche se è successo millemila volte che ci si fa fottere in questo modo non riesco a pigliarla con fatalismo e mi ci incazzo

    RispondiElimina
  123. Comunque noi rischiamo solo quando avanza Vidal a cui libera lo spazio Reyes accentrandosi e portandosi via Alonso. Reyes è mancino ed è normale che preoccupi quando si sposta verso il centro da destra. Di contro, però, Vidal è un esterno offensivo che difende con difficoltà e infatti Joaquin lo soffre in ripiegamento ma lo irride in attacco. Joaquin in difesa soffre perché è contromano dal punto di vista del piede forte. Mati, gol sbagliati a parte, fa abbassare molto i loro due medianacci. Borja un po' troppo leggero. Bene Badelj, ma con il Pek siamo un'altra cosa dal punto di vista delle soluzioni in attacco.
    Comunque ci soffrono molto nonostante siano belli coperti.
    Adesso, con Richards in campo, dovremo tenere molto bene le distanze.

    RispondiElimina
  124. Belvaromana577 maggio 2015 22:08

    Quello che ha segnato è cazzuto in accelerazione

    RispondiElimina
  125. Bobby Caponata7 maggio 2015 22:08

    Si sa perchè ha levato Tomovic?

    RispondiElimina
  126. Borja è molle come un budino...

    RispondiElimina
  127. Credo per avere più fisicità. Sopratutto di testa.

    RispondiElimina
  128. Se vi sembra che loro e noi si scende alla stessa velocità in contropiede io non so che dire.

    RispondiElimina
  129. Bobby Caponata7 maggio 2015 22:15

    Neto stavolta l'ha fatta grossa..

    RispondiElimina
  130. Questo ce lo siamo fatti

    RispondiElimina
  131. Roba da manicomio...

    RispondiElimina
  132. Neto ha fatto una minchiata, ma Badelj non può perdere quella palla a centrocampo porco ...

    RispondiElimina
  133. Metà gol di Badelj e metà di Neto

    RispondiElimina
  134. Questa volta ha cercato di anticpare dall'altra parte. Ma son calci di rigore questi, è inutile dar la colpa al portiere.

    RispondiElimina
  135. Io invece la colpa gliela do

    RispondiElimina
  136. Bobby Caponata7 maggio 2015 22:18

    No via dai

    RispondiElimina
  137. Siamo una squadra molle, purtroppo. Sta di fatto che la semifinale di EL è il nostro massimo. Se ci accontentiamo di questo bene, se abbiamo ambizione di giocarcela per davvero allora qualcosa va fatto.

    RispondiElimina
  138. Neto ha fatto una minchiata una sega, se si lasciano i giocatori a tirare da soli a cinque metri dal portiere si pigliano i gol cinquanta su cento. Ha tentato di indovinare l'angolo di tiro per il miracolo e l'ha sbgaliato tutte e due le volte. Quell'Alex Vidal sulla destra ci ha asfaltato.

    RispondiElimina
  139. Borja e Badelj le perdono tutte nel secondo tempo, uno dei due è da togliere

    RispondiElimina
  140. noi segnare in contropiede lo riteniamo antisportivo, ogni volta che ne cominciamo uno ci fermiamo a metà per farli riposizionare. Ha smesso di andare a diritto anche Salah, deve aver cominciato a imparare l'italiano

    RispondiElimina
  141. Sì che ha fatto una minchiata

    RispondiElimina
  142. ma un sarebbe il caso di levare Badelj?? Mi pare veramente in confusione

    RispondiElimina
  143. Jordan su.. L'ho scritto che Badelj ha fatto una minchiata, per primo. Ma il gol preso da Neto è colpa sua, del portiere. Altrimenti che cazzo ci sta a fare? Chiaro che ogni volta che uno tira in porta la colpa primaria è di chi l'ha fatto tirare. Ma il portiere serve a questo. Neto c'ha salvato il culo in tante occasioni, stasera no, ha scazzato . Io non lo crocifiggo di certo, ma dire che ha sbagliato si può?

    RispondiElimina
  144. Errori come quello di neto ne ho visto pochi puttana galera

    RispondiElimina
  145. Uno, ne basta uno, per dio

    RispondiElimina
  146. Dai Gomez buttala dentro anche in una partita dove sei da buttare....

    RispondiElimina
  147. Bobby Caponata7 maggio 2015 22:37

    Io Gomez lo leverei.. dentro Vargas a sx, il torero a destra e Salah nel mezzo

    RispondiElimina
  148. Arbitro di merda maledetto. Ora sono curioso di vedere quanto recupero da questa testa di cazzo. Son stati fermi 4 minuti più le sostituzioni

    RispondiElimina
  149. In effetti, a vedere nel replay dietro la porta , è stato imbarazzante

    RispondiElimina
  150. Uno e poi si mangiano a Firenze

    RispondiElimina
  151. Un gol. Almeno un gol per giocarla a Firenze

    RispondiElimina
  152. Uno l'hanno fatto, però loro

    RispondiElimina
  153. A questo punto spero di arrivare settimi in campionato, basta con questa cazzo di coppa di merda il giovedì. Accidenti a me e quando son diventato tifoso. Ma un potevo farmi piacere la pallavolo ? Ok , ciao a tutti

    RispondiElimina
  154. Il rischio è di prenderne altri

    RispondiElimina
  155. Bobby Caponata7 maggio 2015 22:41

    Meglio il Cagliari di loro.. via spengo ... basta, non si possono buttare via partite così...

    RispondiElimina
  156. Dentro Ilicic per Gomez

    RispondiElimina
  157. Non so nemmeno se andare allo stadio giovedi, nonostante abbia il biglietto. Chi ha aspettato a comprarlo non lo piglia di certo ora

    RispondiElimina
  158. Perché non ha levato Valeri? Nervoso inutile e già ammonito. Ciliegina sulla torta il Dnioro ha pareggiato a Napoli.... Tanto per spargere sale sulla ferita

    RispondiElimina
  159. Sopravvissuto7 maggio 2015 22:45

    Gomez era assente ma giustificato. Si stava scavando la fossa.

    RispondiElimina
  160. Il Dnipro ha fatto il suo, per me va anche bene. Tanto noi col cazzo che si passa

    RispondiElimina
  161. Mati è stato uno dei migliori dei nostri, ma quel gol che si è mangiato un minuto dopo il loro vantaggio è stato imperdonabile. Sarebbe stata un'altra partita.

    RispondiElimina
  162. oltre alla nostra EL mi sa che è finito anche il tempo di Montella a Firenze, avevamo mollato la corsa al 3' posto un mese fa pensando solo a 'sta cazzo di partita, che avevamo cominciato bene ma al secondo schiaffo ci ha confermato lo zero spirito di reazione, tipico dei cicli giunti alla frutta. In questi ultimi minuti mi auguro il golletto dell'1-3 giusto per tenere accesa l'ultima fiammella in vista del ritorno, ma mi sa che è più facile che il segno lo si lasci con un rosso per fallo di frustrazione

    RispondiElimina
  163. Si penso anch'io che il tempo di Montella sia finito, anche perchè non mi sembra che ci siano più margini di crescita.

    RispondiElimina
  164. Bel giocatorucolo, incide quanto Merdolivo

    RispondiElimina
  165. Nel frattempo Ilicic sta facendo un ottimo spezzone di partita, è uno dei pochi vivi.

    RispondiElimina
  166. Quindi resettare tutto?

    RispondiElimina
  167. Giovedì prossimo mi sa che non la vedrò nemmeno

    RispondiElimina
  168. A margine, guardando tutte le spagnole, per migliorare dovremmo assumere i preparatori atletici. Vanno sempre al doppio, e non solo di noi..

    RispondiElimina
  169. hai ragione. Spero solo che chi esulta si renda conto che non verrà niente di meglio...

    RispondiElimina
  170. Che tristezza, abbiamo una preparazione atletica da ospizio

    RispondiElimina
  171. Sopravvissuto7 maggio 2015 22:58

    La palla non la mettiamo dentro. Nulla da dire.
    La viola perde contro una squadra che ha creato e fa "sistema", mentre la viola prosegue con cicli di tre anni, due interlocutori o non si sa (sembra grama quest'estate per il calciomercato) e via così.
    Chapeau agli spagnoli.

    RispondiElimina
  172. Molli, molli, molli. Fantasmi in campo. Centrocampo inesistente, sia fisicamente che tatticamente. 30 metri di campo vuoto

    RispondiElimina