.

.

lunedì 25 agosto 2014

Settimana difficile

Sarà una settimana da trascorrere aggrappati al traliccio della nostra alta tensione, il calcio mercato da una parte con la vicenda Cuadrado che potrebbe rilasciare una scarica mortale al nostro morale, oppure anche no perché potrebbe essere invece una scarica di sana adrenalina, con tutte quelle operazioni che andrebbero così a disincagliarsi. E’ poi la settimana che ci accompagna all’esordio in campionato, di solito già di per se la più carica di aspettative per aggiungerci anche tutte queste variabili. E' la settimana della speranza di recuperare Pizarro, ma anche e  soprattutto quella dove ci verrà comunicato l’ennesimo verdetto sulle condizioni del ginocchio di Giuseppe Rossi. Visto quanto sta accadendo in maniera così virale non vorremmo prenderci anche noi una bella secchiata d’acqua gelata. Se Freud fosse ancora in vita, attribuirebbe con ogni probabilità alle secchiate d'acqua il significato recondito del voler spegnere eventuali ardori sessuali. Freud aveva a che fare con gli isterici, altri considerano di avere a che fare oggi con dei pirla intenti  più che altro a mostrarsi e meno a fare della beneficenza. Per quanto mi riguarda anche un solo euro in più diverso dallo zero sarà comunque utile alla causa. Ma tornando a Pepito la speranza è che almeno questa volta ci possano essere solo notizie positive, anche se sono pessimista, a tal punto che sono un po’ di giorni che non ci dormo, avrei voluto avere qualche notizia positiva da darvi, qualche indiscrezione rassicurante, ma la Bice è alla Mazzanta e senza di lei che è l’unica in grado di fare qualcosa di meritorio senza per forza rovesciarsi un secchio d’acqua gelata in testa, non mi è rimasto che rigirarmi nel letto e prendere le gomitate della Rita. E dire che le ho provate tutte per non vivere questa settimana ad alta tensione, ho cercato risposte persino là dove non avrei mai pensato di rivolgermi. Anche ieri, come accade da qualche giorno, all’angolo tra via Sant’Agostino e via Maffia c’era una bella ragazza alla quale ho chiesto di leggermi la mano e quindi di darmi quelle risposte che mi sono state private dal contratto della Bice che prevede purtroppo anche le ferie. Lei non se l’è fatto ripetere, chissà da quanto tempo cercava un bischero, in un quartiere difficile dove è più facile essere mandati affanculo, così mi ha aperto la mano e solo quella, dopo capirete, l’ha guardata con attenzione e ha cominciato a mormorare: “… pane… pasta… latte… uova…. farina….”. Era sbigottita e non credeva a ciò che stava leggendo. Questo purtroppo mi succede ogni volta che esco per andare a fare la spesa e non  trovo un pezzo di carta. A quel punto visto che era  parecchio bona e che mi aveva guardato le linee della mano le ho chiesto se per altri 50€ fosse stata disposta a mostrarmi le sue di linee, mostrarmele me l’ha mostrate, senza però andare oltre, come se fosse una modella. Così appena se ne è andata anche io ho cominciato con la beneficenza.


101 commenti:

  1. A fari spenti....
    Se ipotizzo: - Cuadrao + Bonaventura = abbasso tasso tecnico e pericolosità.

    RispondiElimina
  2. L'ice bucket challenge ha portato quasi 60 milioni di dollari in meno di un mese alla ricerca per la SLA. Io la penso come Pollock, non conta il modo ma il risultato in certi casi. Se una gara mondiale di rutti dovesse portare solo un euro in più, sarebbe già una cosa buona. Questa settimana sui social è stato detto di tutto, anche che l'iniziativa offende chi muore di sete in Africa (!), segno che la libertà d'opinione è abusata, come tutte le cose garantite. Perché smerdare tutto ormai è un modo di fare che serve a troppi da tappeto per coprire lo sporco del non fare niente.
    Pollock, io qualcosa ho già dato, ma se si volesse fare un piccolo gesto come " Riblogghita ", sono pronto.

    RispondiElimina
  3. Bonaventura non serve. Torno un attimo su Nastasic: lo aspettavo in PL perché ero convinto fosse un buon difensore, che poteva diventare molto buono, ma non oltre. Il suo prezzo (6 volte circa Savic) non me lo fece rimpiangere, anzi lo definii e definisco pacco del secolo, altroche Melo. Un difensore per valere quella cifra, oltre che essere già affermato insuperabile, deve pure essere decisivo in costruzione e anche concludere, tipo Ramos. In Inghilterra non è progredito in quello che era ed è il suo punto debole, l'uno contro uno. Schierato in difesa a tre a sinistra era un buco e mai ha mostrato sicurezza. Infatti raramente gioca. Personalmente lo avrei stimato ottimo se si utilizzasse ancora il libero, ecco, quello credo sia il suo ruolo, vista anche una certa eleganza. Quindi non lo reputo tecnicamente una cippa, ma per caratteristiche nessun futuro esaltante per i livelli cui lo si accreditava.

    RispondiElimina
  4. ottimo pollock

    RispondiElimina
  5. FOCO, hai detto cose sagge, se le cagate di secchiate d'acqua sorgono un buon risultato, ben vengano. Piuttosto gli scandali sono altri, non sempre visibili dalla gente comune. UNICEF in Africa fa arrivare ai destinatari e bisognosi, solo il 20% di quanto incassato, l`80% viene disperso per strada, il PDG riceve stipendiuccio tipo 30 mila mese, viaggia su Land Cruiser da un centino, senza contare rimborsi, case, viaggi etc, a ruota gli altri. In Congo Kinshasa ci sono 18.000 caschi blu da più di dieci anni a non fare una sega,guerre non ce ne sono ma ogni tanto si inventano una guerriglia, per giustificare la presenza. Costo solo stipendi e logistica, DUE mld di dollari, senza contare mezzi meccanici, aerei e jeep. Si scrive ONU, leggi USA. Cosa ci fanno là? Lo sanno loro, (e anche noi) il motivo c'è e non è trasparente. Soldi stampati e utilizzati per giochi loschi, mai che arrivino a chi ne ha bisogno.

    RispondiElimina
  6. Era stata indicata, da tempo, il 1° settembre la data in cui avremmo saputo cosa avrebbe allenato Montella, cosa gli sarebbe rimasto nelle mani, ah ah ah ah ah ah cazzo che previsione, che profezia!!!!!!!!! Il giorno dopo la chiusura del calciomercato ah ah ah ah ah sceeemoooooo sceeemoooooo nonostante un agosto piovoso e un estate assente è riuscito a prendersi una ventina d'insolazioni dal laghetto ah ah ah ah ah ah ah ah

    RispondiElimina
  7. Lo ammetto, riesce a mettermi di buon umore inconsapevolmente, un comico involontario d'eccellenza. Lo zaller dovrebbe esaltare questa sua dote nella quale, lo riconosco, è sempre stato uno spasso, un delirio continuo.

    RispondiElimina
  8. Ilicic al Manchester United o Manchester City?

    RispondiElimina
  9. Il Foco si sacrifica per la causa:

    https://www.youtube.com/watch?v=fRfvDUCOh8o

    RispondiElimina
  10. Io continuo a pensare che qualcuno debba partire gioco forza(nel reparto avanzato);Marin,Rossi,Gomez,Baba,Berna,Ilicic,Cuadrado e volendo pure Joacchino.Sono 7(8) giocatori.Pensare di partire con questa abbondanza è da pazzi.Specialmente se Rossi e Marin ritornano "giocatori".Il punto è se la società ha le idee chiare o se veramente si sta solo aspettando un'offerta decente da parte di qualcuno per Cuadrado(con il ricavato si andrebbe su centrocampo e difesa spero!)

    RispondiElimina
  11. Appunto...

    http://www.violanews.com/stampa/giuseppe-rossi-oggi-il-vertice-per-decidere-del-suo-ginocchio-20140825/

    RispondiElimina
  12. Ci sono troppo imbecilli in giro che strumentalizzerebbero il gesto. Ognuno può fare quello crede meglio senza fare tanta pubblicità. Grazie comunque per il suggerimento.

    RispondiElimina
  13. Lettera aperta

    http://www.violanews.com/stampa/bucchioni-lettera-aperta-a-cuadrado-20140825/

    RispondiElimina
  14. stefano vienna25 agosto 2014 11:26

    Mi ricorda tanto l'anno scorso con Ljajic. A inizio mercato presero Ilicic e tutti a chiedersi perché. Alla fine si capì che era arrivato al posto di Ljajic (pur avendo caratteristiche diverse).


    L'ho giá detto, finché non va via uno tra Joaquin o Ilicic, non ci credo che JGC rimanga. Tra l'altro, nel 4-3-1-2, Cuadrado si dovrebbe adattare a fare il 'falso trequartista', esperimento interessante, ma dietro le punte ci può giocare Marin, oltre a Ilicic e a Valero, eventualmente anche Joaquin.


    Oppure deve uscirsene Della Valle e dire che, in caso di offerte troppo basse, l'autofinanziamento sarà sospeso per un anno.

    RispondiElimina
  15. concordo con FOCO sul fatto che l'ice bucket challenge, pur essendo una cazzata da esibizionisti, se porta un po' di soldi alla ricerca sulla Sla, sfruttando l'esibizionismo della gente, va benissimo, tutto fa brodo.
    Mi girano solo i coglioni quando vedo tirarsi secchiate di acqua fredda "per raccogliere soldi dalla ricerca" da parte di ministri, presidenti del consiglio e commissari europei che hanno in mano le chiavi della ricerca pubblica e che tagliano sistematicamente i fondi da 20 anni, nonché ai vari miliardari, opinionisti, giornalisti che da 20 anni scrivono che "bisogna ridurre la spesa" e difendono qualsiasi taglio alla ricerca pubblica. Non dico che la cura della Sla si sarebbe trovata per forza nelle università e nei centri di ricerca pubblici europei. Però...

    RispondiElimina
  16. Se funzionasse così, almeno per la mia parte, non ci sarebbe più una malattia ahahahah

    RispondiElimina
  17. La spesa pubblica, Valto, è un falso problema, come l'evasione fiscale. Non dico che non la si debba registrare, come le tasse andrebbero pagate (ma prima ridurle cosi da aumentare il gettito) ma sin tratta dio limare spiccioli in confronto al pazzesco ed incostituzionale anatocismo del debito pubblico, autentica truffa ai danni dei cittadini. A braccetto coi media che son solo portaborse dipendenti, danno risalto alle auto blu, gli 80€, casta...in pratica come curare il raffreddore all'Italia che ha la metastasi chiamata €.

    RispondiElimina
  18. SOPRA, ancora una volta i francesi ci danno lezioni...

    RispondiElimina
  19. c'è da dire che chiudere in anticipo la vicenda Cuadrado avrebbe permesso, in caso di permanenza, di provare a far cassa vendendo qualcun altro di meno importante per la squadra, da Roncaglia a Tomovic, da Ilicic a (ahimé) Mati Fernandez (di cui resto un estimatore), o chi volete voi, magari pure Savic, se servono soldi per finanziare il mercato. Magari anche questi affari sono "congelati" e pronti a scongelarsi all'ultimo momento. Ma purtroppo ho l'impressione che quasi tutta la strategia di questa sessione di mercato sia stata pensata sulla base della cessione di Cuadrado, senza contemplare seriamente alternative. Magari sbaglio. Spero.

    RispondiElimina
  20. stefano vienna25 agosto 2014 14:15

    Nuovi arrivi: Marin e Basanta, ritorno di Baba, Bernardeschi e Alonso, nonchè Gomez a tempo pieno e Rossi a mezzo servizio. Altre cessioni non credo fossero in programma: Montella vorrebbe tenere sia Tomovic sia Roncaglia, Savic se arrivava la super-offerta sarebbe partito a prescindere da Cuadrado. Mati infortunato non ha mercato. Vendere Ilicic vorrebbe dire minusvalenza significativa. L'unico forse che non si capisce perchè rimane è Joaquin.


    Insomma, se va via Cuadrado e arrivano un paio di innesti, la strategia della Fiorentina ha una sua logica. Sembra una campagna acquisti fatta apposta per vendere Cuadrado all'ultimo sperando di alzare il prezzo più alto possibile.


    L'unica speranza è che il mercato sia improvvisamente congelato e che non girino tanti soldi sia in Italia sia all'estero. I primi segnali ci sono pure: per Balotelli Galliani voleva 30, s'è accontentato di 20 scarsi; Benatia va via per 25 milioni, Sabatini chiedeva 35.


    A questi prezzi, comprare la metà di Cuadrado a 15, ti costringe a tenerlo se non arriva l'offerta sopra i 30 milioni. In pratica, se Cuadrado rimane, Cognigni prende Pradè da parte, gli fa un cazziatone e poi lo licenzia in tronco. Cosa che probabilmente voleva già fare ad aprile per colpa dell'affare capestro Ilicic. Insomma, Pradè tira la corda per alzare la spesa e rischia grosso, secondo me.

    RispondiElimina
  21. stefano vienna25 agosto 2014 14:26

    Se fossi Montella, chiederei in caso di partenza di Cuadrado un centrocampista e un attaccante di razza disposto però a fare panchina. Se Pradè e Macia fossero sicuri di vendere Cuadrado, non si capisce che cosa aspettano. Insomma qualcosa sembra che si sia inceppato. Mi immagino che Pradè abbia assicurato Cognigni che pagare 15 milioni per Cuadrado avrebbe poi portato a venderlo tutto per 40 milioni. Cognigni s'è convinto che ne valeva pena, per scoprire poi piano piano che 40 milioni non arriveranno mai, al massimo ne arrivano una trentina. Cognigni disperato a chiamato Ramadani e ha detto 'pensaci tu', ma intanto ha intimato a Pradè di non fare altri danni, ovvero nessuna operazione in entrata fino alla conclusione della vicenda. Che Cognigni non si fidi di Pradè e che Pradè cerchi in tutti i modi di alzare l'asticella rischiando di mettersi contro Cognigni, sembra abbastanza evidente. Insomma, fantapolitica e conspiracy theory a go-go.

    RispondiElimina
  22. può essere. Ma dato che a me, da tifoso, del suo posto di lavoro non interessa granché, spero che la tiri finché può, eheh.

    RispondiElimina
  23. stefano vienna25 agosto 2014 14:37

    Diego ha messo tutto nelle mani di Cognigni. Cognigni giocoforza è costretto a fidarsi di Pradè per il mercato. Ma Pradè tira la corda e Cognigni cerca di riprendere in mano la situazione per evitare di perdere la faccia con Diego. Secondo me, questa volta, a prescindere da come va a finire la vicenda Cuadrado, i giorni di Pradè a Firenze sono contati. Che ci siano attriti tra i due dal mercato scorso pare assodato. Andrea ha cercato di mettere una pezza una volta, che ci provi la seconda è alquanto improbabile.

    RispondiElimina
  24. mi sembra ragionevole come ricostruzione. Al di là delle parti in commedia, che non conosco perché non conosco i personaggi, a me pare evidente che l'obiettivo fosse vendere Cuadrado, incassare la megaplusvalenza e farci un gran mercato. Sono ancora convinto che succederà, ma i giorni passano...

    RispondiElimina
  25. stefano vienna25 agosto 2014 14:41

    Insomma, sembra un dejavu, anche l'anno scorso Pradè, agli occhi di Cognigni, aveva provato a fare il passo più lungo della gamba alle spalle di Cognigni. Poi arrivò Ramadani e mise una toppa. Ripeto, questa è la storia dal punto di vista di Cognigni ovvero di Diego. Chiaro che Pradè cerchi di tirare la corda il più possibile, probabilmente in accordo con Montella. La loro sana ambizione è quella di vincere, di migliorarsi professionalmente.

    RispondiElimina
  26. stefano vienna25 agosto 2014 15:35

    Lele, che ne pensi?


    http://www.corriere.it/economia/14_agosto_25/deflazione-sempre-disastrosa-d4bd64b0-2c55-11e4-9952-cb46fab97a50.shtml

    RispondiElimina
  27. http://firenze.repubblica.it/sport/2014/08/25/news/countdown_fiorentina_tra_pepito_e_cuadrado_il_destino_della_stagione-94394917/

    RispondiElimina
  28. "Rossi quest’anno sarà gestito con molta accuratezza da Montella, evitando al minimo i rischi" [Benedetto Ferrara]

    RispondiElimina
  29. Comunque...odio fare la parte del sessuomane ma siccome nessuno s'è degnato ( facendomi pensare che qui si millanta)...
    POLLOCK, PASSERA REALE, OGGI!

    RispondiElimina
  30. Tanto per ricordartelo la signorina ti apre solo la mano.

    RispondiElimina
  31. Che manfrina è questa?

    http://www.violanews.com/news-viola/i-controlli-per-pepito-ancora-incertezza-sul-giorno-20140825/

    RispondiElimina
  32. Ci sarebbe anche qualcosa di più strong. Direi adatta al turno di notte in acciaieria

    https://www.youtube.com/watch?v=gOS9BdhebQM

    RispondiElimina
  33. Cosa ne penso, Stefano:- Draghi mente come sempre, siamo in deflazione e da tanto! Motivo semplice, manca cash e prodotti invenduti.
    - impossibile usare termine di paragone Giappone, loro, beati, hanno la moneta sovrana, stampano, la BoJ emette titoli che poi tornano in casa. Con il cancro € l'Italia per avere cash deve andare sui mercati privati (incredibile ma vero) con spread e nostri destini in mano agli speculatori. Senza moneta nostra (€ è tumore/moneta straniera) la tragica fine è sicura. Servirebbe inflazione, ma per farlo devi creare moneta e metterla in circolo tramite banche che la offrono alle piccole medie imprese, controllando l'inflazione tramite IVA e tasse. In questo modo la ripresa economica sarebbe certa, non quella finta che dice Draghi.
    Parliamoci chiaro, l`€ non è stato un fallimento, ha compiuto il killeraggio per cui è stato creato. I killer li conosciamo.

    RispondiElimina
  34. http://www.fiorentina.it/it/news/articolo.37.16195/luca-calamai-ultime-notizie-da-casa-viola-cuadrado-resta-e-ne-comprano-altri-due.html

    RispondiElimina
  35. se per caso va diversamente, mi presento sotto casa di Calamai, lo avverto...

    RispondiElimina
  36. Domani c'è la presentazione di Basanta. Ce l'ha fatta allora ad arrivare!!!

    RispondiElimina
  37. Killeraggio: 1 han reso l'italiano un numero che possano controllare tramite banca, un mulo da soma che deve sfiancarsi per un salario, spesso a tempo determinato, da fame, che non può alzare la testa per le disumane tasse, che arriverà alla pensione distrutto, e soprattutto senza futuro per i figli, magari laureati costretti al lavoro in kebab o call centre.
    2 morti suicidi manco fanno più notizia
    3 vendita low cost delle aziende italiane, costrette ai saldi perché non hanno accesso al credito. Vedi che in un solo anno, il capitale delle azioni quotate in mano a stranieri è aumentato del 30%
    Tutto questo mentre il nostro sindaco fa battute in Italia, ma poi genuflessioni alla Troika, con ciliegina finale in stile VCG, le privatizzazioni.

    RispondiElimina
  38. Ilicic? Paris Sg? Barcellona?

    RispondiElimina
  39. stefano vienna25 agosto 2014 18:54

    Ma forse sopravvaluti le elites, a me paiono dei grandi incompetenti che si vendono da esperti. Il problema sono l'assenza di idee, e quindi il ricorso ad un ideologia che via via si rivela fallimentare anche nel garantire gli interessi specifici delle elites stesse. Il caso Giappone rimane interessante anche perché, da un punto di vista teorico, sono politiche che, sebbene non radicali, si avvicinano a quelle della MMT, ovvero mette in crisi il principio cardine dell'indipendenza della Banca Centrale, il vero mantra del neoliberalismo. Ed è pure la dimostrazione che un cambio radicale di impianto ideologico può portare necessariamente ad un cambio abbastanza radicale di politiche. Insomma le elites cambiano idee, come se si riciclassero, iniziano a parlare un'altra lingua. Sempre tra di loro, sia chiaro.


    Per dirla pane al pane e vino al vino, gli alti burocrazia, se il sistema va in crisi, perdono, prima o poi, qualche milione di euro all'anno, rischiano più facilmente di perdere potere e autorità. Alla fine, la paura muove gli uomini.

    RispondiElimina
  40. Parliamo di calcio...stasera ottimo match in PL.

    RispondiElimina
  41. http://www.firenzeviola.it/primo-piano/rossi-adesso-le-visite-report-in-serata-162753

    RispondiElimina
  42. http://www.calciomercato.com/news/fiorentina-a-chi-finisce-addosso-l-ice-bucket-challenge-top-news-174348

    RispondiElimina
  43. Non le sopravvaluto, Stefano, € è un colpo di Stato. Ci son riusciti corrompendo ideologicamente i nostri vari leader, il nostro Premier, chiunque sia vale il due di picche, .abbiamo ceduto la sovranità su tutto, hanno saccheggiato e ucciso la Grecia senza che nessuno dei paesi `amici` alzasse un dito. Ti par poco?

    RispondiElimina
  44. Il solito Cellini. A quando l'editoriale delle Madres de Plaza de Monto?

    RispondiElimina
  45. L'unico Cellini non benvenuto.

    RispondiElimina
  46. stefano vienna25 agosto 2014 20:17

    Comunque era quello che scrivevo io stamattina, da persona non informata dei fatti. Insomma, la scoperta dell'acqua calda.

    RispondiElimina
  47. stefano vienna25 agosto 2014 20:18

    Esordio di Matos in Spagna.

    RispondiElimina
  48. stefano vienna25 agosto 2014 20:21

    D'accordo, anche se cambiasse qualcosa stile-Japan quello che abbiamo perso in termini di vite umane, in termini di conoscenze e di capitale, certo non torna indietro. Però almeno le future generazioni avranno almeno una chance, al momento sono veramente spacciati, senza speranza, hoffnungslos.

    RispondiElimina
  49. http://www.violanews.com/news-viola/primavera-gondo-verso-la-lega-pro-20140825/

    RispondiElimina
  50. http://www.violanews.com/news-viola/tra-conservazione-e-operazione-20140825/

    RispondiElimina
  51. che due coglioni, rossi.

    RispondiElimina
  52. Dopo un lungo digiuno, si ricomincia a mangiare con pasti piccoli e leggeri. Questa sarebbe come passare 24 ore dentro a un Mc Donald's americano.

    RispondiElimina
  53. stefano vienna25 agosto 2014 22:08

    Partitone di Jovetic, fisicamente sembra tornato al top, esplosivo come prima dell'infortunio

    RispondiElimina
  54. stefano vienna25 agosto 2014 22:12

    Ne ha appena fatto un altro.

    RispondiElimina
  55. È diverso da quel giocatore, è grosso, meno rapido ma più tosto in contrasto. Anche stasera qualche sprazzo dello Jovetic -finta da playstation-a cazzo, però c'è più incisività e più campo coperto.
    Non era questione di mezzi, ma di intelligenza tattica. ( intanto ha fatto il secondo)

    RispondiElimina
  56. ha chioccato un super-gol

    RispondiElimina
  57. veramente forte, jojo, altro che storie, i soldi che ha speso il city per lui li vale tutti, e fra un po' ne varrà anche di più

    RispondiElimina
  58. finalmente anche un popoino di pelo, no?

    RispondiElimina
  59. stefano vienna25 agosto 2014 22:17

    Dopo l'infortunio aveva perso lo spunto, adesso l'ha ritrovato, poi certo è cresciuto/cambiato, il primo Jovetic non aveva ancora vent'anni. Ma lo spunto l'ha ritrovato, prevedo una trentina di gol, perfetto per la Premier.

    RispondiElimina
  60. quelli del liverpool vogliono entrare in porta col pallone

    RispondiElimina
  61. Sul pelo ci fu un'aspra discussione mesi fa. Old school Vs intenditori.

    RispondiElimina
  62. stefano vienna25 agosto 2014 22:18

    E che sfiga noi, se non si infortunava lo avremmo rivenduto al doppio.

    RispondiElimina
  63. un pelo del genere va benissimo, l'importante è che sia curato e soprattutto che la manza sia tipa da pelo, non tutte lo sanno portare

    RispondiElimina
  64. eho, anche se falso nove come l'aveva messo montella non rendeva al meglio

    RispondiElimina
  65. Dopo le amichevoli americane, dissi che quest'anno esplodeva. È un gran giocatore e un bravo ragazzo, fosse stato meno duro di comprendonio dal punto di vista tattico, sarebbe un top da due anni.

    RispondiElimina
  66. porca troia sturridge, che giohata

    RispondiElimina
  67. Markovic e Sterling, comunque, insieme sono potenzialmente devastanti.

    RispondiElimina
  68. sterling però mi sembra troppo driblomane e poco calciatore, a volte

    RispondiElimina
  69. Se non c'è è meglio, ma siamo al livello della crosta o meno sul formaggio.

    RispondiElimina
  70. va be', aguero..

    RispondiElimina
  71. Vent'anni da compiere e velocità supersonica, ci può stare.

    RispondiElimina
  72. per carità, senz'altro

    RispondiElimina
  73. mah, te l'ho detto, dipende dalla signorina: una ventenne, 9 volte su 10 è meglio rasata; ma la quarantenne?

    RispondiElimina
  74. stefano vienna25 agosto 2014 22:32

    L'ultimo anno da noi faceva incazzare anche a me tanto che Ljajic sembrava più forte. Ma questo Jovetic è uno spettacolo.

    RispondiElimina
  75. Ma a che ora era? Non trovo lo streaming

    RispondiElimina
  76. stefano vienna25 agosto 2014 22:37

    Chi ha fatto il passaggio filtrante? La vedo in streaming senza audio.

    RispondiElimina
  77. stefano vienna25 agosto 2014 22:43

    Anche a me non dice molto, uscito lui hanno segnato.

    RispondiElimina
  78. oh non c'ho fatto caso. navas forse? o è entrato dopo?

    RispondiElimina
  79. Ilicic perfetto per il City....

    RispondiElimina
  80. Lele, stasera Jojo non ha fatto troppo schifo, eheh

    RispondiElimina
  81. stefano vienna25 agosto 2014 22:58

    http://www.firenzeviola.it/news/novellino-babacar-qualcuno-non-ha-avuto-pazienza-162754



    A chi si riferisce Novellino, a Perdelli?

    RispondiElimina
  82. A Prandelli e a Sinisa.

    RispondiElimina
  83. No, gran partita, chapeau. L'ultima e anche quelle dello scorso anno, assomigliavano all'ultimo girone di ritorno con noi. Mi pare molto ingrossato sul tronco, cmq nulla da dire stasera, complice un modesto Liverpool, ha spaccato il match. Visto così sembra che i reds abbiano bisogno davvero di uno davanti, Balo anche se vale il 20%:di Suarez può far bene

    RispondiElimina
  84. Sterling è fortissimo, è ancora ragazzo.

    RispondiElimina
  85. "Coppa di Turchia, vince il Fenerbahce: sconfitto il Galatasaray di Prandelli".
    Inizia a dove aveva sempre terminato, da una sconfitta.
    Primo Nano Ghiacciato stappato della stagione!

    RispondiElimina
  86. Doppietta al Liverpool. Specialità della casa, dal 2009...

    RispondiElimina
  87. Alla nostra!

    RispondiElimina
  88. E' da vedere, anche lui come Rossi sebbene abbia avuto un po' meno problemi, quanto tiene la gamba...Lo spunto di prima però non mi sembra averlo ritrovato, ha cambiato modo di giocare, ha messo su una muscolatura da lottatore, ma da seconda punta quando sta bene come stasera è molto bravo.

    RispondiElimina
  89. Il Liverpool con Suarez ha perso la possibilità di lottare per il titolo, è una punta che mi ha sempre fatto impazzire...Peccato per il "vizietto", ma quest'anno col trio Neymar-Suarez-Messi mi voglio divertire.

    RispondiElimina
  90. boh poi lui aveva una sfrontata capacità di essere decisivo nelle partite importanti a 19 anni, poi mi sembrava avesse perso anche verve caratterialmente nella Fiorentina dismissionaria. Ora vederlo esultare in quel modo fa pensare gli siano tornate fame e determinazione. Due cose che in Premier fanno appena appena la differenza...

    RispondiElimina
  91. http://m.firenzeviola.it/l-editoriale/rossi-purtroppo-confermati-i-problemi-un-mese-di-stop-presto-un-consulto-ma-non-negli-usa-cuadrado-piu-vicino-a-restare-tra-stambouli-e-fernando-diaki-162765

    RispondiElimina
  92. Se va bene si rivede a ottobre, se va male a novembre. Purtroppo ho messo in conto queste assenze [se non peggio] da quando s'è preso, ma a molti sembravo esagerato...Personalmente avrei preferito tenere uno solo tra Babacar e Bernardeschi - integrando una punta esperta e di sicuro affidamento come alternativa d'attacco. Così rischiamo molto, speriamo nell'esplosione dei due giovani...

    RispondiElimina
  93. oppure in Cuadrado seconda punta, anche se contro una difesa esperta la vedo dura...

    RispondiElimina
  94. Lo escluderei, quel paio di volte che ci ha giocato ha fatto pena

    RispondiElimina