.

.

sabato 9 agosto 2014

Aperimessa

Dico la mia molto velocemente, Cuadrado e il suo procuratore non sono riusciti a portare un’offerta ritenuta congrua dalla società, che allo stesso tempo non è in grado di pareggiare l’ingaggio offerto al giocatore che invece ritiene molto più congruo di quello che percepisce attualmente. La strategia è stata quella di destabilizzarlo, ma la Fiorentina è forte del contratto che scade nel 2017 e pur offrendogli un adeguamento non si muove dalla valutazione che ha dato al colombiano. C’è scetticismo che il giocatore rimanga? Se non portano quello ritenuto congruo rimane, volente o nolente. Purtroppo in questo momento siamo nella terra di nessuno, dove per nessuno intendo il giornalismo di casa nostra, e anche se la società ha già pronti piano A e B, il problema sarà sopportare ancora 7/10 giorni di frasi fatte, di parole anfratte, scritte di fretta da chi è alla frutta, parole dal peso specifico dell’aria fritta. Penso di non poterlo sopportare, non posso resistere un minuto di più, pensavo di aver chiuso con “Cuadrado scuro in volto” e speravo che ADV mettesse la parola fine. Sento che sto dando di matto, ho come una tempesta dentro, ho bisogno di scaricare anch'io la mia bomba d'acqua di luoghi comuni e frasi fatte sulla vicenda usando il triplo concentrato di frasi ad altissima diffusione mediatica, da buttare in padella senza neanche scongelare, buone per rompere il ghiaccio se viene a cena un ospite senza preavviso e ti chiede se il colombiano alla fine rimane. Anzi lo devo fare per ritorsione. Il contesto globale. In quest’ottica. Si assumano le loro responsabilità. A trecentosessanta gradi. Va focalizzato. La piccola e media impresa. È nel nostro Dna. È calato nei sondaggi. Al minimo storico. Su base annua. Fuori dal tunnel. La locomotiva tira. Giovani e meno giovani. Lo Stato è presente. Si sono chiamati fuori. Un vera chicca. Si sta ancora scavando in cerca di altre vittime. Le sinergie presenti sul territorio. Nel mirino degli inquirenti. La fuga dei cervelli. Siamo un polo di eccellenza. Subito le riforme. Le soglie di povertà. Spalmati sul territorio. Una gigantesca caccia all’uomo. Le fasce a rischio. La dieta mediterranea. Di tutto e di più. Tutto e il contrario di tutto. Le criticità. Gli uomini-radar. L’emergenza rifiuti. Ci vuole un nuovo soggetto politico. Non abbassare la guardia. La microcriminalità. Non va demonizzato. La stragrande maggioranza. Il colosso mediatico. Il Made in Italy. Pitti Uomo. Poi l’affondo. L’impatto ambientale. Sette chilometri di coda. Incasso record. Pesanti apprezzamenti. Un’Europa che guarda al futuro. Più fondi per la ricerca. È iniziato il controesodo. Stuprata dal branco. Dare un segnale forte. Le sostanze dopanti. Liberalizzare le droghe leggere. Varato il piano. La strada è tutta in salita. Si commenta da sé. Non ho la palla di cristallo. Ci sono luci e ombre. Approcciarsi alle problematiche. Le quote rosa. Bere molta acqua. Gli intrecci mafia-politica. Il presunto assassino. La malasanità. Errore umano. Molta frutta e verdura. A tasso zero. Accetto per il bene del Paese. È un Far West. È un film dell’orrore. L’ospizio-lager. Da lasciare ai giovani. Non arrivano alla fine del mese. Più tecnologia. La stanza dei bottoni. La costituzione più bella del mondo. Sull’orlo dell’abisso. Assolutamente sì. E dulcis in fundo Apericena. Che tra un prosecco e un Padre Nostro, ha dato il là all’Aperimessa. È l’idea di un giovane prete palermitano, parroco della chiesa di Maria SS. dell’Addaura. Prima la cerimonia religiosa all’aperto, vicino al mare, dopo si dà inizio alle “danze” con un vero e proprio “happy hour” a base di musica dal vivo e stuzzichini. Il ricavato di ogni “Aperimessa” servirà al rifacimento della facciata della chiesa. Perché il problema adesso non è Cuadrado ma la lingua italiana, che non batte dove il dente duole, la lingua italiana è solo stanca, stuprata anche da un prete. E così il giornalismo a km zero si trascina, non si sa più se è carne o se è pesce. Se è uomo o se è donna.


94 commenti:

  1. https://m.youtube.com/watch?v=CAMWdvo71ls&list=RDCAMWdvo71ls

    RispondiElimina
  2. credo che alla fine si passerà al 4-3-1-2. inevitabilmente;
    che peccato aver perso isla.
    Questo però stravolge ancor di più i piani dietro:
    - dobbiamo acquistare un terzino destro (la riserva la farà tomovic e poi c'è pure brillante)
    - roncaglia, che scalava posizioni nella difesa a 3, non è utile in una difesa a 4: cedere;
    - in mezzo siamo messi bene: savic, gonzalo, basanta sono 3 titolari; a loro si aggiunge Hegazy (e tomovic)
    - lateralmente a sinistra ci toccherà sopportare ancora pasqual (sebbene, vista la maturazione, gli considero molto superiore vargas anche come terzino). poi c'è alonso (a questo punto, ha senso tenerlo?)

    a centrocampo più o meno restiamo come prima: borja (riserva a basso costo) - mister x (pizarro) - aquilani (mati). più c'è brillante.

    trequartista: bonaventura mi piace, ma la cifra richiesta è troppo elevata. può giocare in tanti ruoli e ti da la possibilità di cambiare modulo in corso. come trequartista puro, però, siamo sicuri sia superiore ad ilicic? ad ogni modo, io ci penserei bene a questo punto prima di cedere wolski. altrimenti comincerei a pensare alla possibilità di cedere ilicic ad un prezzo più basso rimettendoci qualcosa e usare parte dei soldi di cuadrado e quelli della cessione dello sloveno per un trequartista che ti faccia fare il salto di qualità. mi piacerebbe pastore, ma credo che per prenderlo bisognerebbe attraversare lo stargate

    attacco: gomez, rossi, babà, berna. considerando la presenza di elementi offensivi a centrocampo (ilicic, bonaventura o chi per essi), si potrebbe anche restare così.

    cedere: vecino, camporese, piccini (prestito); bakic (0,5), el hamdoui (0), yakovenko (0,5), lazzari (0,5), roncaglia (4), alonso (4) ilicic? (5,5): da queste cessioni ci ricaveresti: 8-12 milioni netti, oltre al risparmo sul monte ingaggi. ma credo che per riuscire in quest'impresa, nemmeno Madè siano abbastanza bravi

    RispondiElimina
  3. Non capisco perché bisogna passare a una difesa a quattro, quando abbiamo passato l'estate a sperimentare quella a tre. Inoltre, un terzino oggi costa quanto un esterno giovane, tanto vale prendere quest'ultimo. Pasqual ancora in campo è tragedia sportiva da evitare ad ogni costo.

    RispondiElimina
  4. Cuadrado che se ne va non deve sorprendere, non siamo di una caratura per giocatori di quei livelli di valutazione di mercato, quindi di ingaggio. Anzi, in rapporto alle nostre potenziialità, e visto che pure questo anno ci poniamo mentalmente davanti alle milanesi, avere i DV al timone é un gran lusso.Il resto é aria fritta. Dove e come reinvestiranno l'utile ( spero non Bonaventura che non ci serve) non é dato sapere, ma la cazzata del duo DS, é stata perpetrata lo scorso anno, quando in un colpo hanno svenduto Cerci e Romulo, operazioni tecnicamente fallimentari ( ci infilo pure Montella tra i responsabili) qui nel sito denunciate in diretta, ed economicamente ancor peggio. Ora rimediare con un esterno di valore é dura.

    RispondiElimina
  5. Aggiungo che, senza ovviamente toccare i vertici del colombiano, la mia scelta cadrebbe su Biabiany.

    RispondiElimina
  6. Io la vedo diversamente, boss. Secondo me offerte congrue ne sono arrivate, ma non dalla squadra preferita da Cuadrado. Questi sette giorni servono a Lucci per convincere il Barça ad aprire un po' di più "i cordoni della borsa" (anch'io voglio contribuire, in piccolo, alla bomba d'acqua).
    Non credo neanche che sia difesa a quattro (non sempre, almeno). Mi sembra perlomeno strano stravolgere la squadra, perché di questo si tratta, definitivamente. Servirebbero tanti, troppi, soldi. Sicuramente sarebbe più economico mantenere, di base, la difesa a tre. Per poi passare, in corsa, alla retroguardia con due terzini e due centrali. Un po' come i tre moschettieri, che invece erano quattro.
    Sulle scelte, sbagliate, descritte da Lele, io sono in linea. Non penso però che sia d'accordo Montella: secondo me ha scelto, scientificamente, di rinunciare agli esterni. Quale sia il motivo, non lo so proprio. Inizialmente pensavo che volesse proporre una sorta di 442 (rombo, o non rombo), salvo che poi non lo ha mai fatto. Potrebbe anche essere che il rendimento di Cuadrado gli abbia fatto rivedere i piani, chissà. Diciamo la verità: così com'è la viola va, sufficientemente bene per un po' tutto (arrangiando, ovviamente), ma non va molto bene per niente. Come ti giri, ti scopri: "coperta corta". Molto dipende, al solito, da quello che arriverà. Roba di qualità, spero. Che sia congelato o meno, mi importa il giusto. Magari qualcosa, tatticamente, vedremo anche dalle prossime due partite iberiche.

    RispondiElimina
  7. Jordan, non che c'entri qualcosa col mercato della Viola, ma che ne pensi di Ademilton?

    RispondiElimina
  8. Due robette rapide, per il Sopra.
    Andata di culo, a Firenze, significa "andata di lusso, meglio del previsto". Davvero sei così ottimista? O, come penso, il tuo concetto voleva intendere esattamente il contrario?
    Circa le cave: almeno quelle, lasciamele stare. Se le fai esplodere, sono rovinato. Ti prego, è il pane per i miei figli...

    RispondiElimina
  9. DEYNA, il problema è che il 3-5-2 senza Cuadrado (o un altro esterno con attitudine spiccatamente offensiva come lui) rischia davvero di essere la reazione mazzarriana e di avere poco a che fare con il gioco che, seppure in evoluzione verso maggiore efficacia e meno leziosità, credo Montella voglia continuare a fare. Ho paura che sia più facile trovare sul mercato un terzino destro che permetta di passare a 4 piuttosto che un esterno che permetta di tenere il 3-5-2 senza farlo diventare catenacciaro... Boh, non sono chiuso a quest'eventualità, semplicemente non mi vengono in mente esterni destri di quel tipo.

    Rispetto a quello che diceva PENDELLUFT, credo anch'io che se passiamo a 4 dovrà essere sacrificato Roncaglia (e mi pare un peccato, proprio ora che pareva recuperato, però è così), mentre invece potrebbe avere senso tenere Alonso: una volta sancito il fatto che facciamo un acquisto a destra e quello sarà il lato più forte, se l'altro dev'essere debole allora vale la pena provare a farci crescere qualcuno che ha margini di miglioramento, no?

    RispondiElimina
  10. Credo che in corsa per il Cuad ci sia solo il Manchester. Il Barcellona, con Vermaelen, arriva alla quota di 150 milioni spesi e, nonostante la settantina incassata dalla vendita di Cesc e Sanchez, non credo abbia la forza di staccare un altro assegno da 40 cucuzze. Bisogna vedere se il colombiano ci si vede a correre sui campi della premier, se il milione in più che andrebbe a prendere possa bastare per convincerlo, se l'idea di fare il terzino in blaugrana sia molto più allettante della prospettiva di passare qualche anno nella perfida Albione.
    Per quello che ci riguarda, certo sarebbe più facile rimanere col 3-5-2, ma in quel caso ci servirebbe un esterno destro in grado di darci quelle scosse che disimpantanavano il tiki taka come faceva Juan. Inoltre, avendo Gomez, l'esterno in questione dovrebbe garantire quella decina di cross che non erano nelle corde del vecchio titolare. Biabiany potrebbe andare anche bene, anche se è anche meno impermeabile dietro di Juan, però sarebbe un down grade tecnico, da compensare a livello di collettivo con almeno altri due grandi innesti, di cui uno dietro e uno a centrocampo. Altri profili di esterno destro è difficile trovarne, qualche anno fa ne produceva in serie il Brasile, ma ora mi sembra che la fabbrica sia chiusa.

    RispondiElimina
  11. Ahia. Si parte con frattura allo zigomo, per Gonzalo. Spero di non essere stato profeta di sventura, ieri. Nel caso, declino ogni responsabilità.

    RispondiElimina
  12. Sugli acquirenti, credo anch'io. E credo anche che Cuadrado sia ingrugnito soprattutto per quello. Dopo aver sognato, per mesi, il Barça, essersi reso conto che è diventato la loro quinta (o sesta) scelta di mercato, non deve averlo fatto felice.
    Sull'esterno bravo si arenano tutti i miei discorsi pro 352. Però uno bravino, giovin cursore, si potrà pur trovare. Io? Io avrei portato via entrambi i terzini all'Atletico (Filipe andato, Juanfran ancora no) e poi sarei stato a vedere. Alla fine, se lo spagnolo stava per andare al Genoa... La Viola, un minimo di appeal in più dovrebbe averlo.

    RispondiElimina
  13. Però, Ljuka, si tratta, appunto, di terzini. E anche abbastanza specializzati nel ruolo. È un bel rebus che potrebbe essere risolto da una promessa di vendita al Barcellona per la prossima estate, soluzione che accontenterebbe tutti, ma con l'incognita del rendimento del ragazzo. Comunque mi sembra molto strano che dirigenti ed allenatore non si siano mossi per tempo e non abbiano pensato all'eventualità di una partenza del colombiano. È una storia che va avanti da mesi. Non credo che i giocatori eventualmente bloccati, accettino di aspettare fino a dopo ferragosto per decidere del loro futuro.

    RispondiElimina
  14. Lele Biabiany è ottimo da centrocampo in su ma nel 3-5-2 vedo poco anche lui. Insomma non mi pare un simil-Cuadrado che sa fare, e bene, tutte e due le fasi.

    Biabiany lo vedo in un 4-3-3 puro che da noi, con Rossi e Gomez, non regge. Caso mai vedo grave errore, che imputo soprattutto a Montella avre rinunciato a Romulo per due palanche, se si aveva in capo il 3-5-2.

    RispondiElimina
  15. Concordo. Per questo la mia impressione (potrei sbagliarmi, ovviamente, ma mi sembra l'ipotesi più probabile) è che uno dei "due colpi" sia un terzino destro per passare a 4. Da questo punto di vista acquisterebbero senso anche gli esperimenti fatti su Alonso nella difesa a 3: testarne le qualità difensive per fargli poi fare il terzino sinistro.
    La Fiorentina ipotetica post-Cuadrado che vedo è:

    Neto/Tata
    X (Santon?) Gonzalo Savic Alonso
    X (Fernando?) Pizarro Valero
    X (Bonaventura?)
    Rossi Gomez

    Passare dal 3-5-2 al 4-3-1-2 vorrebbe dire togliere il posto a Roncaglia e Vargas, che hanno senso solo nel primo modulo. Non ho idea se la visibilità che Montella ha voluto dare a questi due finora sia legata alla volontà di venderli oppure a quella di mantenere il 3-5-2 come opzione di riserva, com'è stato anche quest'anno.

    Con Bonaventura, Bernardeschi e Joaquin, in ogni caso, avresti anche degli esterni che ti permetterebbero di mantenere l'alternativa del 4-3-3, nel caso uno tra Rossi e Gomez dovesse saltare qualche partita.

    RispondiElimina
  16. Mi sembra però che il Genoa volesse acquistare Juanfran del Betis, non Juanfran dell'Atletico (e della Nazionale).

    RispondiElimina
  17. il fatto è che credo sia più semplice comprare un terzino che un esterno: di questi, in giro non ne vedo.
    sarebbe più auspicabile anche per me restare col 3-5-2, però la sensazione che ho è che si passi al 4-3-1-2

    RispondiElimina
  18. sono d'accordo con te. anche per quanto riguarda alonso; il punto è che se a sx hai vargas, pasqual e lo spagnolo, qualcuno per me cedi.

    RispondiElimina
  19. Soprattutto se vogliamo un esterno offensivo e non un terzino travestito. E cioè se abbiamo in panchina Montella e non Mazzarri.

    RispondiElimina
  20. http://globotv.globo.com/globocom/tempo-real/v/aos-37-do-primeiro-tempo-fabinho-encobre-o-goleiro-e-faz-o-segundo-do-joinville/3544647/
    Perchè non lui? Fabinho, ora gioca nel Joinville (S.Catarina) ma si è rivelato l'anno scorso nel Fluminense. Nelle prossime convocazion i di Dunga ci sarà.

    Certo vedere un terzino destro nella posizione del filmato, solo in Brasile.

    RispondiElimina
  21. Credo che l'unico che abbia mercato dei 3, una volta rifiutato Alonso al Sunderland, sia Vargas. A meno che, come dicevo in un altro post, Montella non voglia tenersi il 3-5-2 come opzione di ripiego.

    RispondiElimina
  22. Andrea DV non è mai stato, e mai sarà, un grande comunicatore (a dirla tutta, generalmente meno parla e meglio è), ma ieri non è che abbia detto niente di particolare: il succo è che le squadra che vogliono Cuadrado devono svegliarsi e offrire non meno di una certa cifra (40-45 milioni) entro la fine della prossima settimana. Mi sembra di capire che offerte inferiori e/o tardive non saranno accettate.
    Quello però che ADV non ha ancora capito è che deve evitare le dichiarazioni tipo "entro 10 giorni arriveranno due nuovi acquisti", anche perché è ovvio che, in caso di permanenza di Cuadrado e di arrivo in prestito - faccio per dire - di Nocerino e Giaccherini, poi i tifosi bubano.

    RispondiElimina
  23. altrimenti, potremmo vedere la cosa in senso inverso: cuadrado è già venduto (il prezzo si sa, i top club o vogliono investire quella cifra oppure non ce la vogliono mettere - e allora non lo pigliano), ma non ci sono ancora gli acquisti: aspettiamo ad annunciare la cessione del colombiano perché non vogliamo esser presi per la gola.
    meno probabile, ma potrebbe esser anche così

    RispondiElimina
  24. sottoscrivo, anche se comunque questo "annuncio di due acquisti" io non l'ho letto come riportano i media: lui li ha buttati lì (un paio, ha detto), in riferimento alla cessione cuadrado, come a dire "non ci faremo trovare impreparati, stiamo lavorando". Non mi sembrava una promessa, onestamente. però, sai, ognuno intende quel che gli pare

    RispondiElimina
  25. Credo più all'ipotesi contraria, e cioè che offerte vere ancora non ne sono arrivate, son tutti discorsi attraverso intermediari. Così si mettono solo dei paletti e poi si vede.

    RispondiElimina
  26. Sopravvissuto9 agosto 2014 14:48

    Finalmente stamane, come mi hanno riferito Pino e Philip, é arrivato lo xenio per i fari della mia Audi. Magari é arrivato anche per Macia e Pradé, così accendono i fari, finalmente.

    (P.S.: LJUKA, si, avevi colto bene...Ci andrà di lusso se arriveranno due ottimi calciatori, probabilmente assiderati, visto che da tempo - BLIMP dixit- sono congelati....).

    RispondiElimina
  27. Se è un terzino destro deve avere un disturbo percettivo dello spazio. Oppure non si è accorto che le squadre avevano invertito le metà campo.

    RispondiElimina
  28. Biabiany lo vedo anch'io da 4-3-3, come El Papu Gomez, non sanno difendere.

    RispondiElimina
  29. Attento, ci sono in giro molti xeniofobi.

    RispondiElimina
  30. Ho detto una cazzata, il Fabinho che sarà convocato da Dunga è un laterale destro ventenne che viene dalla cantera del Flu, ma attualmente in prestito al Monaco e non è quello del filmato. Resta comunque un'idea, anche se, pur giovanissimo, già nel giro di quelli grandi, anche se dalla porta di servizio (il cartellino è di una squadra portoghese).

    RispondiElimina
  31. Ho già corretto in cima, non è questo.Questo si chiama anche lui Fabinho ma è un attaccante del Joinville, appunto. Il nostro è un coloured che somiglia a Maicon e gioca nel Monaco in prestito.

    Ho sbagliato filmato, pardon.

    RispondiElimina
  32. A quanto ho capito l'anno scorso a Parma ha fatto spesso anche l'esterno del 3-5-2 (Donadoni alternava i due moduli anche in corso di partita, come Montella), ma sinceramente non so con che risultati, le uniche cose belle che mi ricordo di avergli visto fare sono in fase offensiva... ma in effetti questo vale anche per Cuadrado...

    RispondiElimina
  33. Tra i terzini destri ci sarebbe anche l'ex ragazzo prodigio Beck dell'Hoffenheim, in scadenza, quindi un possibile affare. Tra l'altro può giocare anche a sinistra. Non è mai esploso come sembrava potesse fare, ma per il campionato italiano è senz'altro buono. Comunque non ho voglia di starmi a scervellare pensando a 23 moduli diversi e relativi giocatori adatti, quest'anno passo la mano e attendo le sentenze del mercato, tranne che per i ruoli da riempire comunque, tipo il centrocampista di quantità. Il low cost Ralf ad esempio mi andrebbe benissimo, se fallisce l'assalto a Fernando.

    RispondiElimina
  34. Tanto ci serve pure un attaccante, alla fine eheheheheheh

    RispondiElimina
  35. Per quanto riguarda invece il nostro, di calciomercato, dopo Gandalf [che nicchia] e Marco Mugello, è partito l'assalto a Vendetta Viola.

    RispondiElimina
  36. Terzini destri: se proprio dobbiamo giocare con la difesa a quattro, punterei comunque su Peruzzi, davvero molto buono se guarito bene, e low cost.

    RispondiElimina
  37. Cuadrado difende anche abbastanza bene sulla fascia, si perde ad ogni metro che lo avvicina all'area di rigore propria.

    RispondiElimina
  38. penso anch'io sia più probabile l'ipotesi "originale", ma oggi m'è balenato questo dubbio

    RispondiElimina
  39. capisco deyna, però passare da cuadrado a peruzzi e, nella migliore delle ipotesi, fernando, comunque lo valuto come un passo indietro, o nella migliore delle ipotesi un rimanere stazionari.
    su beck invece sono d'accordo, potrebbe essere un ottimo affare

    RispondiElimina
  40. ogni tanto sono un po' sfiduciato sul mercato della viola... Poi penso che Madé comprò Valero per 7 milioni, e mi torna il sorriso. Un altro colpo del genere, e...

    RispondiElimina
  41. Via è inutile, non riesco a tenere la mente ferma...Come terzino sinistro in una difesa a quattro potremmo pensare al colombiano Arias, mentre per il 3-5-2 come treno di fascia mi piacerebbe molto il paraguaiano Ortiz: tanta garra, corsa, sa giocare al calcio, ed ha una botta di sinistro micidiale, un po' come Monzon, se non meglio. Da raffinare tatticamente, ma essendo un low cost ci andrei con sicurezza. Tra l'altro gli ho visto fare una partita eccezionale proprio opposto a Cuadrado, in un Colombia-Paraguay...Un compattino per chi non lo conoscesse, se volete godervi solo i gran tiri da fuori invece ci stanno altri video più brevi

    https://www.youtube.com/watch?v=SeykiQnOGQQ

    RispondiElimina
  42. Basta che leghino Pradè alla scrivania e facciano scegliere i giocatori a Macìa, per poi scioglierlo e scatenarlo in fase di definizione della trattativa!

    RispondiElimina
  43. E intanto il Colonnello se ne va in giro per la Francia co sta maglietta, tante volte lo scambiassero per un renzista...

    https://www.teezily.com/brega-comunista-cosi

    RispondiElimina
  44. Ho visto fare un gol simile a quell'Edmilson di cui ti avevo chiesto prima...Fabinho l'ho visto poco, ma mi sembra interessante. Ha anche una struttura fisica impressionante, per il ruolo. Altre anticipazioni sulle convocazioni di Dunga?

    RispondiElimina
  45. Sopravvissuto9 agosto 2014 16:27

    Pensavo fosse questo, il COLONNELLO...

    RispondiElimina
  46. Sopravvissuto9 agosto 2014 16:35

    Niente foto? Mavafancul'....? Necesse est IPad nuovo!

    RispondiElimina
  47. Sopravvissuto9 agosto 2014 16:37

    "A professo'...'sto prete me perde i colpi....".

    RispondiElimina
  48. Intanto pare che il decaduto milan anziché il fenomeno Perin scelga il 33enne Diego Lopez...

    RispondiElimina
  49. Sopravvissuto9 agosto 2014 17:03

    Occorre "il nome" da dare in pasto alla folla e gettare fumo....

    RispondiElimina
  50. È l'unico componente di quel Villareal che non abbiamo preso noi, del resto...

    RispondiElimina
  51. Comunque è un buon portiere, lo seguiva Corvino prima di prendere Boruc [migliore, claro].

    RispondiElimina
  52. quando leggo sul sitone robe tipo "Khedira è un bidone", inizio a credere davvero che si tratti di un covo di gobbi... Cioè non è il tipo di giocatore che mi esalta, magari personalmente preferirei prendere uno che costa un po' meno tipo Fernando e ricavarmi un gruzzoletto per investire su Mendez o qualche altro prospetto per il futuro, ma come si fa a lamentarsi dell'eventualità (astratta e fuori dal mondo, al momento, ovviamente) che un titolare del Real Madrid campione d'Europa e della nazionale tedesca campione del mondo venga a giocare a Firenze? Alla Juve si stanno facendo le pippe da settimane su un ragazzino che nel Real ha visto il campo giusto gli ultimi 5 minuti qualche volta contro le ultime in classifica, e noi sputiamo su un titolare di Ancelotti? Sono allibito...

    RispondiElimina
  53. http://www.firenzeviola.it/l-editoriale/retroscena-cuadrado-ecco-come-i-dirigenti-lavorano-per-farlo-restare-mandandolo-al-barcellona-della-valle-societa-duello-tra-cuore-e-ragione-161888

    RispondiElimina
  54. Sì, si vedeva, quello del video è la metà di quello che ricordavo al Flu, ahahah

    RispondiElimina
  55. Ho seguito e sto seguendo il torneo di Durban ( adesso stanno giocando la finale Santos - Benfica) e posso annunciare con una certa sicurezza che per almeno i prossimi cinque, sei anni non ci sarà un futuro erede di Pelè ed Eusebio. E nemmeno di Rui Costa e Neymar.

    RispondiElimina
  56. http://www.violanews.com/news-viola/rialti-ad-ore-verra-ufficializzato-un-acquisto-cuadrado-adv-e-fiducioso-20140809/

    RispondiElimina
  57. Il nome di oggi della lotteria è Marko Marin, 25 anni, trequartista/ala, bosniaco/tedesco, Chelsea. Da parte mia ci possono essere solo pregiudizi positivi per chi è nato sotto una stella rossa e porta un serenissimo cognome, ma non ho la minima idea di chi sia. Notizie?

    RispondiElimina
  58. non l'ho detto perché lo davo per scontato: la scuderia è la stessa di Jovetic, Nastasic, Behrami, Ljajic, Seferovic, Rebic, cioè l'ineffabile Ramadani.

    RispondiElimina
  59. me lo ricordo, quando giocava nel werder buttò fuori dai preliminari l'udinese. bel giocatore, buona tecnica e intelligente tatticamente. la classe non è sopraffina, ma la mentalità è vincente. negli ultimi due anni però si è un po' perso, per cui ci punterei solo se a basso costo o con l'ipotesi prestito (comunque il chelsea lo pagò 10 milioni, per cui non possono chiedere granché).
    mi piace, però per rimpiazzare cuadrado ci vorrebbero lui, fernando, un terzino cazzuto e magari anche un buon rinclazo in mezzo al campo. allora, sì.

    RispondiElimina
  60. anzi no, non basterebbe, ne usciremmo indeboliti comunque.

    RispondiElimina
  61. Sopravvissuto9 agosto 2014 20:19

    Marin non era male, un furetto disciplinato, ariano, ottimo temperamento ma....dissolto. Come direbbe qualcuno..."Uno da ricostruire..".
    Prendiamo Peruzzi, Marin e facciamo le fasce con le fasciature...

    RispondiElimina
  62. Marin ai tempi del Werder era uno dei miei giovani europei preferiti, sarebbe un grande acquisto, se in condizioni decenti. Qualcuno sa se nel frattempo ha avuto infortuni gravi? Se è integro e solo da rilanciare, se tutto va bene nel cambio con Cuadrado addirittura ci guadagnamo, è molto più giocatore, e di intelligenza calcistica nemmeno comparabile.

    RispondiElimina
  63. Non conosco le problematiche di Marin negli ultimi due anni,ma quello che ho visto giocare (molto spesso) era un giovane dal futuro radioso,da grande,grandissimo giocatore.Pende non sono sicuro che stiamo parlando dello stesso giocatore,perché tecnicamente Marin é strepitoso.Se é integro sarebbe da puntarci ad occhi chiusi;e sono sicuro che farebbe innamorare Firenze.Di questi giocatori ci siamo sempre innamorati....Senza considerare che è tuttora giovanissimo.Magari venisse,ma magari davvero

    RispondiElimina
  64. Aggiungo solo che Marin è una macchina da assist, Gomez ci va a nozze.

    RispondiElimina
  65. La partita di domani sarà visibile su Viola Channel

    RispondiElimina
  66. Marin ha fatto l'ultima stagione al Siviglia, piuttosto in chiaro-scuro, in verità.
    A me non scalda, il suo limite è il fisico,che non si è potenziato dai tempi del Werder. Rakitic, ad esempio, che in Germania aveva un gioco molto simile al suo come posizione e caratteristiche tecniche, ha saputo crescere da quel punto di vista e trovare una collocazione più funzionale per la sua squadra.
    Per me non potrebbe giocare, qui da noi, da trequartista, ma al massimo da seconda punta. Troppo leggerino.

    RispondiElimina
  67. Deyna ultimamente si va d'accordo...speriamo di non duplicare Rafael Carioca ahahah

    RispondiElimina
  68. Io mi sbilanciò ancor di più;potenzialmente é un fenomeno e mi ricorda(con le dovute proporzioni é chiaro) Robertino nostro

    RispondiElimina
  69. Baggio era molto più attaccante di Marin, che infatti ha segnato poco in carriera. Il giocatore tecnicamente c'è, ma la collocazione tattica problematica e il fisico da lanciatore di coriandoli l'hanno penalizzato.
    Non credo faccia al caso nostro.

    RispondiElimina
  70. Più che altro son du' anni che non batte chiodo, quando andava il fisico contava poco, correva come una lepre. Ha avuto infortuni muscolari che per uno spesso fuori giri come lui, potrebbero essere roba seria. Quello di tre anni fa lo piglierei di corsa, Quello attuale è un sette a levare.

    RispondiElimina
  71. Io dal Barcellona mi farei dare, in contropartita parziale, Gerard Deulofeu.
    Questo è uno che, se abbandona un certo egoismo, può diventare uno spaccapartite.

    RispondiElimina
  72. Ma chi è l'ex della Pellegrini?

    RispondiElimina
  73. Se pigliamo il nuotatore, abbiamo trovato un acquirente per il bradipo sloveno, ecco....

    RispondiElimina
  74. Comunque, l'ipotetico arrivo di Marin contribuisce a far ancora più confusione su quella che dovrebbe essere la scelta dell'impostazione tattica della squadra.
    Senza il Cuad avremmo 10/11 di squadra adatta al 352, inserendo il tedesco che cazzo cambierebbe? La mia paura più grossa è rivedere mesi di confusione come quelli dello scorso campionato, confusione data da un parco giocatori ( rimasto) che non si incastrava per niente bene.
    Speriamo abbiano tutto chiaro loro, perché io ci sto capendo poco e niente.

    RispondiElimina
  75. Foco l'è un '94 se un l'hanno belle bocciato un te lo danno, al massimo in prestito. Ma se gli si deve svezzare per rendiglielo e si fa co' nostri. Se 'nvece ce lo danno a cifre ragionevoli lo piglio subito. Ma sarebben coglioni di nidio a paga' 40 milioni pe' un '87 e dacci magari a 5-6 un 94 che tra due anni ne po' vale' 40 anche lui!

    RispondiElimina
  76. Ma infatti è un sogno. Anche perché è un potenziale campionissimo nel ruolo. Da svezzare non è, già si è fatto un anno di premier da protagonista nell'Everton, poi è talmente dotato che qui da noi farebbe la differenza. Però è chiuso da tre mostri sacri inamovibili e l'ipotetico arrivo di Cuadrado lo priverebbe anche delle situazioni d'emergenza in cui entrare in campo. Lo daranno via, sempre sotto controllo, magari come fecero per Bojan, con la clausola di riacquisto privilegiato. E se fosse, io me lo vedrei bene da noi.

    RispondiElimina
  77. Beh, io in genere sono un po' prevenuto con i piccoletti "fru fru", spesso anche deliziosi ma appunto troppo leggerini per giocare da noi - cfr. una pletora di talentini argentini come Piatti, Defederico, Buonanotte... - ma Marin mi sembra di tutt'altra sostanza, non è un Giovinco, insomma. Per me se è integro può fare benissimo in italia, e nei fraseggi della Maquina andrà a nozze.

    RispondiElimina
  78. Jordan ha fotografato perfettamente Marin;fosse quello di due anni fa non ci sarebbero problemi di collocamento.I problemi sarebbero per gli altri...sempre ritornasse quello di prima.Non so i guai muscolari che ha avuto..ma se il nostro migliore si é rotto 3 volte i legamenti un tentativo lo farei(in stile Fiorentina tra l'altro,perché quei giocatori li prendi solo se hanno avuto problemi,come Rossi..)

    RispondiElimina
  79. Passata un'altra settimana di Bobaccia...
    Bonaccia per i tifosi, in realtà per i giornalisti é ossigeno per inventare, presagire, ipotizzare, fare teoremi...tipo l'area costruita sul Cadrado non é come quella costruita sul pentagono americano.
    40 milioni, come direbbe un filosofo di "Libero", 10 milioni per ogni lato del Cuadrado. (Quindi Gregorsz Lato oggi varrebbe 10 milioni...eh eh eh eh eh...).
    Ahó, dopo Marin tocca solo accostare "Zick Zack" Ziegler alla Fiorentina...ah ah ah ah ah ah.....Perché non Dell'Haye, ex B.Mönchengladbach oppure Kees Kist, ex Az'67 Alkmaar.....il teatrino dell'assurdo!

    RispondiElimina
  80. Grazie per le spiegazioni su Marin, che per me era solo il mio conterraneo che partecipò al Grande Fratello... In ogni caso mi sembra più un'idea di Ramadani che di Macia. Non perché non valga, ma perché di grandi trequartisti irrealizzati, da Mati a Wolski a Ilicic a Berna, ne abbiamo abbastanza. Poi concordo sul fatto che ci farebbe innamorare, però di tutto abbiamo bisogno tranne che di un altro Ljajic, con 2 anni per capire il ruolo e 2 per trovare continuità.
    In quanto al modulo, sapete come la penso: il nostro 352 mi piaceva perché Cuadrado lo rendeva anomalamente offensivo, se diventa qualcos'altro finiamo per dare ragione allo svizzero sull'involuzione del gioco, e ne farei volentieri a meno. Senza Gianguglielmo, per me è meglio passare a 4. E che 3 sia un numero con cui contiamo altre cose...

    RispondiElimina
  81. Marin - sempre che sia fisicamente adeguato - è uno che attira su di sé i difensori, se li porta dietro fino all'area avversaria, per poi trovare l'assist per Dino, in tutti i modi. Messo nella Maquina sarebbe devastante. Unica incognita gli infortuni, ma da quanto leggo son tutti stiramenti muscolari...

    RispondiElimina
  82. Ma infatti lo so già che se arriva mi innamorerò e che del resto se non ci fosse il rischio di flop non ce lo potremmo permettere... Se poi riuscissimo a strapparlo in prestito con diritto di riscatto stile Anderson, sarebbe perfetto. Meno soldi di Bonaventura e potenzialmente più qualità...

    RispondiElimina
  83. Il Magick Raven in pratica ce li ha lasciati in eredità entrambi, Macìa & Ramadani, bene collaborino...

    RispondiElimina
  84. La formula di cui si parla è proprio quella.

    RispondiElimina
  85. Ahah, tocchiamo il toccabile.

    RispondiElimina
  86. Quindi, 10 agosto, andremo al Marin sereni...
    Si chiude, h.01,25...Ultima Ichnusa!

    RispondiElimina
  87. Potenziale mostruoso, è anche ben piantato, difficile da spostare. Ma non è roba per noi...

    RispondiElimina
  88. confermo marin come macchina da assist. in effetti, mi sono forse un po' incartato nella definizione: la tecnica è ottima, diciamo che è meno funambolico, meno, per dire, appariscente: cerca la giocata efficace, non quella da stropicciarsi gli occhi. di base, tecnicamente, è meglio di cuadrado, senz'altro.
    però nutro perplessità: sono 2 anni che va un po' in bianco ed anche l'ultimo al werder era stato un po' in ombra. ad ogni modo, non le vodo nel 3.5.2.
    è una scommessa, come detto sotto, ma per farla devi prima tutelarti bene, sono 2 anni e mezzo che non rende. poi giovanissimo non è, ha 25 anni se non sbaglio, per cui quasi nel pieno della carriera; insomma, puntarci sì, ma non basta.

    RispondiElimina
  89. comunque, nonostante le mie perplessità, mentalmente è un grande giocatore: come detto, punta al sodo, potrebbe anche piacersi di più, un tedesco nel senso positivo del termine.

    RispondiElimina
  90. invece credo che potrebbe tranquillamente arrivare: però, menio di 15, non lo valutano. insomma, bisogna buttarcisi decisi, consapevoli che ci voglion tanti soldi e che giocatori così giovani possono anche perdersi nel nulla, come bojan appunto - che aveva colpi pazzeschi, per davvero.

    RispondiElimina
  91. chiudo io: credo che nella prossima settimana vedremo parecchi movimenti; cuadrado oramai è un ex, inutile girarci intorno. dentro marin, fernando e un signor terzino in grado anche di "fluidificare" (ovvero, per il 352). poi anche un altro a centrocampo: queste sono le necessità.
    spero in qualcosa di grande, perché abbiamo in più gomez e rossi, il napoli è sempre lo stesso e la juve la vedo in confusione; l'inter è buona ma ci è inferiore, la roma è davvero forte ma c'ha abituato a campionati spettacolari alternati ad annate di merda.
    dai, a questo giro vinciamo noi ma non possiamo sbagliare niente.

    RispondiElimina
  92. prova di daniella

    Buongiorno,

    Innanzitutto ve li consiglierei di diffidare delle offerte sul netto e gli avvisi. Poiché più del 90% di quest'avvisi sono fraudolenti.

    Al giorno d'oggi ci sono sempre più frodi. Volevo prendere in prestito di 60.000€, dopo avere inviato un avviso, ogni giorni io ricevono più da 25

    messaggi nulla che truffatori che chiedono denaro siano dicendo spese di cartelle. Ed eliminavo il loro messaggio ma un giorno sono caduto

    sul sig. del nome Patrico Valdez, credevo che facesse partito anche dei truffatori del netto ma alla mia grande sorpresa quest'ultimo è diverso, egli mi ha fatto un prestito di 60.000 euro e lo ho rimborsato rispettando i termini. Ve lo confermo e se succedesse che ricercate di prestito contattate per mail.

    Ecco la sua posta elettronica: patricovaldez6@gmail.com

    daniella

    RispondiElimina