.

.

venerdì 8 agosto 2014

Rughe d'espressione

In attesa della passerella di ADV sulla quale, a petto in fuori, ci dirà che Cuadrado resta, è tempo di cogliere anche il pur lieve incresparsi di una ruga per capire cosa vi frulla nella testa. Per farlo, ecco il primo esperimento di fisiognomica applicata al vostro cane tipo dal quale trarre espressioni che tradiscono i vostri stati d'animo. Se è vero che il cane somiglia al padrone oggi capiremo dalle loro rughe d’espressione cosa rimuginate. La copertina se la becca il cane di Jordan dopo il post del Colonnello su Neto. A seguire l’espressione smarrita del cane di Foco dopo che il siderurgico gli ha rivelato che se non tromba lui sarà astinenza per entrambi. Poi è il momento del povero e fedele amico di Lele, imbarazzato dopo aver capito che in Borgognissanti danno ossi rosa fucsia, nel mentre cerca disperatamente di passare Dilladdarno dove invece non sono “buhi” come dall’altra parte, e dove soprattutto danno gli ossi buchi. L’espressione spiritata del quarto è quella del cane di Deyna alla notizia che Rebic è stato dato in prestito con diritto di riscatto a 6 milioni. Ed ecco arrivare il cane del Gat, ciuffo elegante e acqua trasparente tipica che tradisce la piscina del Principato, un attimo prima di andare a scodinzolare festante intorno alle caviglie di Cristicchi. E poi la rabbia del cane di un operaio dello stabilimento serbo della Fiat dove producono la 500L e dove le condizioni dei lavoratori sono ritenute inaccettabili. Di seguito, da una registrazione delle telecamere nascoste del blog, l’ultima risentita espressione del Chiari in risposta al mio editoriale prima di autoabbandonarsi sull’A1 dove incontrerà Lud e altri 4 gatti con i quali naturalmente litigherà. Poi tocca all’espressione del cane adottato dalla comunità dei guardoni del blog, che tengono sempre le orecchie ritte anche sott’acqua per sentire cosa accade e andare a riferire a chi di dovere fuori dall’acqua. A seguire l’atteggamento inequivocabile del cane sorpreso con più di un nick. Chiudo con la coppia dei nuovi arrivati Ljuka e Valtolin che tengono bene le distanze guardando l’uomo e non la palla. Anzi no, l’ultimo è quello del Bambi, e come si vede bene, la luce in fondo al tunnel è ancora molto lontana.










78 commenti:

  1. Impressionanti. Tutti quanti. Alcuni più di altri... Rughe di espressione, le chiama. Non capisco però la variazione, post Fiat, "da cane del" a "il". Che ci sia un velato sottinteso? Mondo cane! Chiari, Valtolin ed il sottoscritto sono stati "accanitamente" bloggheggiati.

    RispondiElimina
  2. Ljuka, poi un giorno mi racconterai il rapporto Battisti-Led Zeppelin.
    Intanto, da come la stanno mettendo gli esperti dei siti, oggi pare che sia il giorno dell'addio del Cuad. Certo, dopo parlano di mediani per la sua sostituzione, come se a uno gli finisce il pane in casa e al supermercato compra una bottiglia di stravecchio. Confusion in the air. Bah.

    RispondiElimina
  3. Ti sbagli Pollock, il mio cane è questo. Argentino, naturalmente. Ed ha appena appreso che Pradè si lascia sfuggire Mendez.

    RispondiElimina
  4. colonel.blimp8 agosto 2014 10:33

    Non ho letto l'ultimo editoriale di Ludde (ci vogliono occhiali specifici, quelli per le cazzate senza un centro e senza una meta, e non c'è ottico, fra Briançon e Sisteron, achalandé per questo difetto visivo tipicamente italico) ma sui moduli o meglio sulla dotazione generica di una grande squadra qualcosa voglio dire. Se accettiamo (come dobbiamo accettare ogni aforisma di quel sommo) la ricetta del più grande allenatore della storia di ogni sport, Knute Rockne, «Four Horsemen and Seven Mules», occorre dire che la distribuzione, nel primo anno montelliano, fu perfetta. Non nel secondo, da cui i guai. E già che ci sono voglio notare che la pratica di un altro aureo precetto di Rockne, quello delle «shocking-troops» è adottato, in terra che Liutprando da Cremona (anche lui, come me, con quarti di sangue crucchi) già nel X secolo definiva irredimibile, soltanto dal Trap o alla Trap, rozzamente e ottusamente cioè: due punte negli ultimi cinque minuti perché hai fatto catenaccio fino all'85°, hai beccato a quel minuto lì e ora sei disperato. Noi conosciamo solo la sostituzione singola, clinica (quella che l'anno scorso a Vincè non riusciva mai), mentre la scuola nordica, tedesca e soprattutto olandese, confida di più nella trasfusione massiccia di nuove energie perché: 1) hanno calciatori più disciplinati che sanno metabolizzare il duplice subentro; 2) hanno allenatori che non si cagano addosso e sono più capaci di voltar pagina in partita, allenatori-timonieri da ululante Mare del Nord, mica da pozza pisciosa tirrenia o adriatica.

    RispondiElimina
  5. ma le sostituzioni più tipiche del Trap erano i due difensori entro il 60°, appena sei sopra di un gol: Tarozzi e Bettarini, tipicamente.

    RispondiElimina
  6. Sopravvissuto8 agosto 2014 11:59

    Cane non mangia cane, quindi sopravviveremo serenamente.
    LJUKA, nonostante abbia fatto le 02.00 con Maurizio (cognato di Cagliari, cameriere sino a 21 anni a Londra, ora manager nel West-end londinese) e Enrico (avvocato campione di tennis cagliaritano), osservando il mare dal Bastione di Cagliari....non ho chiuso io, ieri notte, poiché FOCO sarebbe passato a divellere, come hai letto. Bon Jovi (aka Giovanni Bongiovanni) vuoi non lo conosca? Tra l'altro ha scritto anche una canzone dedicata alle riunioni fiume tra Abramovich (non Marina!) e Mourinho, "Midnight in Chelsea".
    Qui é pieno di simpatici senegalesi, cingalesi, indiani, nigeriani che fanno quello che vogliono e invece Basanta ha problemi burocratici. Credo che questo fotografi ancor di più la situazione del nostro paese (non in particolare ma é un esempio). Proprio vero "Opti Pobá..,venuto qua...prima mangiava le banane..." mentre Basanta, ne suona ne canta, e senza potassio concreto, non...lavora!
    Come scriverebbe POLLOCK (ma te lo sei perso, Sire)....'Orco can!!

    RispondiElimina
  7. In ordine sparso: in Borgognissanti passano le fuggiasche bone da quel rione malfamato di Sanfrediano, occhieggiano, ancheggiano poi ce la danno, anche per trovare una via d'uscita dal loculo nativo. Ai vicini di casa invece la fanno solo sognare.

    Il cane di Jordan é veramente agghiacciante...
    Pochi giorni fà, Canal+ ha riproposto Napoli Fiorentina di campionato e rivedendola bene ecco il risultato orripilante:
    - Cuadrado a sinistra e Joaquin a destra é un obbrobrio tattico galattico. Apre voragini nel mezzo e priva Gomez di un decente rifornimento, mentre tutta la difesa, espôsta alle folate azzurre, é retta solo dall'ottimo Neto (e Fac). Assenza di un'idea difensiva che sia una. Aquilani davanti alla difesa, fuori ruolo, sbaglia tutto, ma la colpa di una partita vinta solo per demerito napoletano, giocata peraltro in superiorità numerica ( anche se nessuno se ne era accorto) va ascritta al solo Montella. Il quale, manco si accorge di tanta pochezza, infatti ha riproposto simil tattica svariate volte, sempre con risultati scadenti.
    Ora, in oltre alla querelle Cuadrado, sono interessato a vedere se il tecnico continuerà pervicacemente a sbattere il cranio senza riaversi da questo nulla. Purtroppo l'indole di onniscenza di cui pare infuso, non fa pensare niente di buono.

    RispondiElimina
  8. Sulla nuova linea della tranvia saranno finalmente anche riposizionati gli ex ambulanti di San Lorenzo.

    https://www.youtube.com/watch?v=4Zf06k50j9k

    RispondiElimina
  9. Passando a cose piu' serie ( e tragiche) leggo che Draghi ha detto, per una volta, una verità: vuole togliere la sovranità agli Stati per cederla ai non eletti della Troika, veri criminali che andrebbero giustiziati senza bisogno di alcun processo per crimini contro l'umanità. E il nostro sindaco gli ha telefonato scodinzolante per dargli ragione. O bravo!
    Qui si ragiona di calcio e si scherza, ma una guerra é iniziata, una guerra che vede i PIIGS schiavetti a sudare sangue per pagare le tasse, omuncoli destinati a sfiancarsi per una pensione che non arriverà mai, per pagare bollette e multe con salari da fame, che vanno ad arricchire l'elite.
    Italiani che si meritano questo, che hanno il cervello sott'acqua, che si bevono tutto quello che sorte dai TG, che credono che una sortita dall'€ sia la fine, invece de contrario. Nel 2002 si stava peggio o meglio? E allora ci vogliono quante prove per uscire da questo cazzo di €?

    Nessuno puo' invertire la tendenza ormai, i nostri poliici TUTTI, sono complici, Italia saccheggiata, senza sovranità politica e monetaria, finita e senza futuro. Nessuno che resta si salva, lo dico da anni...
    Intanto gli assassini sionisti, spargono sangue, senza che nessuno intervenga sionisti razzisti che al massimo ricevono moniti del genere:
    oh, smettetela di uccidere...ah ah ah!

    RispondiElimina
  10. I' mi'cane l'è agghiacciante? Poera bestia l'è una bastardona simil-maremmana bona come i'pane che gni tocca a fare un mestiere che un n'è i' suo di can da guardia. L'abbaia come un ossesso a tutti quelli di fori, ma appena l'entrano la gni fa le feste! O perchè l'è agghiacciante Lele? Ah ma l'è uno di quelli di pollock! Un so quale sia che m'ha appiccicato perchè sopra lo scirtto ci ho una reclame di scarpe che la un va via nemmen con la dinamite e un leggo una sema.

    RispondiElimina
  11. Pubblicità????? Jordan, il sistema mi dice che da giorni non sei più in Brasile.

    RispondiElimina
  12. Le classiche sostituzioni trapattoniane sono due:
    1) devi mantenere il vantaggio: fuori una punta o un trequartista, dentro un mediano (riproposta prandellianamente con Pazienza al posto del compagno di reparto di Toni);
    2) devi rimontare: dentro due punte (si finisce col giocare con quattro attaccanti e nessuno che li rifornisce, scena riproposta prandellianamente contro il Costarica).

    RispondiElimina
  13. Sopravvissuto8 agosto 2014 13:12

    Parlavamo di questo, la scorsa notte...Mio cognato afferma che :
    1) Nel Regno Unito le banche danno soldi, prestano soldi, finanziano.
    2) Esiste concorrenza, quindi ogni banca tende a dare un tasso (nei limiti) migliore di un altro istituto (in Italia c'é un cartello, e lo sappiamo)
    3) Se va male ti danno un 2% netto sul tuo denaro nel conto corrente, cosa che in Italia é un sogno (max 1,5% lordo ma devi avere almeno 200.000 euro sul conto!)
    4) Renzi plaude a Draghi, leggo oggi...bene, manca scappellamento e che ci dicano anche quale qualità di mele comperare, dall'Europa.
    5) lo dice un inglese acquisito e lo diceva uno svedese: cosa cambia se esci dall'euro? Nulla, ti sottrai all'olocausto economico, poiché peggio di così non puoi fare. Chi fuggiva da un campo di olocausto si rifugiava in un bosco, nella campagna, mangiava verdura o animali ma campava...l'opzione era rimanere nel campo e morire (basta come esempio?).
    Mio cognato vorrebbe tornare, in una banca del suo gruppo, in Italia: avrebbe lo stipendio ridotto di 2/3, i contributi inglesi non Vrebbero valere in Italia, l'accantonamento (personale!) o che esegue ogni mesi il suo istituto andrebbe nel calderone dell'Istituto!!

    RispondiElimina
  14. Sopravvissuto8 agosto 2014 13:16

    Con il Costarica non ci sono state le "Larghe intese"....

    RispondiElimina
  15. Sopravvissuto8 agosto 2014 13:20

    Caso Basanta incredibile: un calciatore professionista ha problemi burocratici per entrare e lavorare (mettendo da parte se i problemi sono argentini o italiani), un serbo (ubriaco) senza permesso ha rubato alle 02.00 un vaporetto a Venezia, ha speronato la Polizia, ha sfasciato due barche e alle 10,00 del mattino era libero (4a volta che veniva arrestato) e siccome é senza fissa dimora non possono dare i domiciliari! Lacuna (in Laguna) di chi ha inventato, varato la legge, lasciare un buco nella maglia della legge...sei senza dimora? Non puoi avere i domiciliari....Che bella l'Italia! Una 44 Magnum per l'Ispettore Callaghan...

    RispondiElimina
  16. colonel.blimp8 agosto 2014 14:08

    Appunto, Fava Atomica, non ti replicavo, non ti replicavo... Ora sì, perché c'è di che: «four» in inglese (dove, evidentemente, stai peggio che a latino e a calcio) significa «quattro», «seven» significa «sette». Infine: chi ha cominciato a spregiare i blog altrui, da perfetto e fieloso scimunito profetizzandone chiusura e scomparsa, sei tu, quindi adesso da Pollock hai soltanto la giusta, imperiale ritorsione. Il tuo blog è frequentato soltanto da qualche compassionevole anima sitollockiana, che offendesti nella sua militanza sul sitollock salvo poi vantarti del post quotidiano che ti centellina ed elemosina. Mi Manda Di Corpo non è più dei tuoi, tra l'altro, perché non hai saputo tener corretto il tuo blog come sa fare Pollock, coi tornelli e coi banni.

    RispondiElimina
  17. Pollock sarà in ansia per un mio link che non arriva, lo accontento subito! La cosa più importante è quella scritta fra parentesi e sarebbe ben rappresentata, rimanendo sul tema odierno, dal famoso 'cane che si morde la coda'. Ma in quel caso è quasi impossibile fotografarne il muso per intero! E poi un bastian contrario ci vuole sempre, noo? Sennò che gusto c'è, ahahahah!

    http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2013-01-29/analisi-pressione-fiscale-070958.shtml?uuid=Abukk7OH

    RispondiElimina
  18. Avrei delle cose da dire dopo aver letto(colpa tua Colonnello) il blog di Ludde.Ma sparare sulla croce rossa non l'ho mai ritenuto affar mio...

    RispondiElimina
  19. Lud, nessun riferimento al tuo blog al quale auguro invece di centuplicare le presenze.

    RispondiElimina
  20. Se rimanesse Cuadrado, Baselli non mi farebbe schifo, per carità. Però quello della grande giovane promessa come regista di centrocampo è un profilo che mi ricorda troppo Bigica per non farmi grattare...

    RispondiElimina
  21. Un conto è la musica che mi piace, un conto è quella che suonavo, modello juke box. Le signorine di allora erano molto sensibili, prima, ai coretti Battistiani (non Battistini). Un "babe, i'm gonna leave you", me la suonavo da solo, per soddisfazione personale, con sguardi interrogativi dei (delle) più. Con "Il tempo di morire", invece, successo assicurato ..."Non dire no"...
    Tu chiamale, se vuoi, emozioni.

    RispondiElimina
  22. colonel.blimp8 agosto 2014 15:47

    ADV ha parlato. Per dire quello che solo il Sopra non sapeva ancora (ahahahahahahahahah!). Ora sotto con Rabiot.

    RispondiElimina
  23. E io che pensavo che fossero lontani i tempi del caso Casarsa-Shalke 04:

    http://www.firenzeviola.it/news/champions-legia-retrocesso-in-e-league-161860

    RispondiElimina
  24. Battisti mi mette i brividi. Come un'unghiata su una lavagna.
    Ti capisco, essendo stato cantante di fama comunale, ho ben chiara la dicotomia tra "musica per me" e "musica per gli altri". Di solito quando facevo la prima non mi si cacava nessuno. La seconda mi garantiva qualche considerazione in più, ma anche tanta tristezza.

    RispondiElimina
  25. E credo che sia l'unica che garantisca la correttezza, nella trattativa, da parte di tutti. Impugnare il contratto ci porterebbe solo ad avere un giocatore a perdere per tutta la stagione. Credo che tra quello che garantiamo noi e la cifra che gli offriranno gli altri, balli un milione. Il ragazzo è in un'età in cui deve massimizzare la i suoi guadagni, dopo anni a stipendio medio-basso e credo che ci tenga a non farselo sfuggire.

    RispondiElimina
  26. ogni anno c'è la questione del giocatore top che vuole andar via; normalmente, ADV l'ha sempre avuta vinta (giocatori che restano un altro anno oppure giocatori che se ne vanno ma bene pagati). quest'anno, però, non mi sono piaciute la gestione e le parole di andreino:

    a) fra 7-10 giorni è tardi, la questione va risolta subito: il procrastinare lascia intuire che squadre disponibili ad investire il 40ino (e c'è pure chi parlava di 50!) non ce ne siano. si prenderanno, probabilmente 33-35 + bonus.
    b) che i soldi non verranno interamente reinvestiti è un aspetto che non m'è piaciuto: dagli ipotetici 35-40 spero tolga giusto i 15 spesi per riscattarlo. a quel punto, però, con 20-25 milioni, secondo me, non ti rinforzi.
    c) questa è una squadra da 3-5-2, è stata costruita per questo ma ci sono gravi lacune sulle fasce: se a destra parte cuadrado, ti restano joaquin (che può fare il rincalzo ma solo nel 4-3-3, non avendo più il fisico per fare tutta la fascia - e figuriamoci se per 60-70 minuti!) e piccini, che reputo inadeguato (ci sono potenzialità, potrebbe fare una carriera migliore di de silvestri; ad ogni modo, lo potrei valutare giusto come riserve a dx nel 4-4-2, se proprio fossero finiti i soldi; altrimenti altri 2 anni di prestiti, prima della decisione definitiva); in ultimo, possibilità brillante: montella lo impiega - giustamente - davanti la difesa, e ad ogni modo sarebbe una soluzione rincalzo. a sinistra invece hai vargas, perfetto per il 3-5-2 ma che non può più reggere 3 competizioni da titolare: dovremo dunque vederci spesso pasqual, e se già a destra non sei ben messo rischi di fare un patatrac; come riserva di sinistra, piuttosto, potrebbe diventare un buon elemento alonso, sebbene si stia cercando di snaturarlo dietro (se montella riesce a fare di lui un difensore allora tutto è possibile).

    alla luce di ciò, se mantieni il 3-5-2 devi comprare almeno un esterno dx di qualità (che sarà comunque più scarso di cuadrado, per cui ci sarà un peggioramente) + un esterno che faccia entrambe le fasce (e se questo titolare da panchina è buono, nel complesso, la squadra può assestarsi sullo stesso livello dell'anno passato). oltre a ciò, urge centrocampista di prima fascia, più rincalzo.
    sono dunque 4 acquisti di cui almento 3 importanti: bastano 20-25 milioni? forse, tutto sommato, sì, considerando anche qualche piccola entrata dagli esuberi e poi credo che verrà ceduto uno fra roncaglia e alonso.
    se poi cedessimo anche savic - io ne dubito, però - possiamo avere un altro po' di grano, comunque la maggior parte di esso andrebbe in un difensore.

    ciò detto, avremo una squadra all'incirca sullo stesso livello dello scorso anno - se Madè saranno bravi.
    più rossi è gomez, che di fatto son mancati, il che vuol dire. ma per gli almanacchi, come parco giocatori, varieremo dal "più scarsi", all'"equipollenti" fino "lievemente meglio" a seconda.
    peccato, m'aspettavo di più.
    La roma s'è molto rafforzata, la juve tutto sommato è al solito livello circa, l'inter s'è rafforzata, il napoli è pressoché il solito, il milan è un po' meglio.

    RispondiElimina
  27. Mah. Vidal resta alla Juve, Rossi e Gomez restano alla viola, Hamsik è rimasto al Napoli, se uno vuole tenere un giocatore, al di là di rotture clamorose, lo tiene. Io credo che ci sia una precisa volontà da parte della società, che ritiene di poter fare su Cuadrado una grossa plusvalenza, ed è verissimo, dato che due anni era valutato 11 milioni (prima metà comprata per 5,5), poco più di un mese fa 30 milioni (seconda metà comprata per 15), e ora si parla di prenderne 40. Non contesto la strategia societaria, che magari non condivido (per me Cuadrado fa più la differenza di chi potremo comprare con una plusvalenza di 19 milioni) ma ha assolutamente senso. Basta che ci capiamo sul fatto che di strategia si tratta, pianificata da parte della società, e non di volontà del giocatore. La volontà del giocatore è usata strumentalmente da ADV per giustificare davanti alla piazza una sua scelta, che magari è giusta ma che potrebbe risultare impopolare.

    RispondiElimina
  28. be', ad ogni modo, volendo guardare il bicchiere mezzo pieno, il fatto che ADV abbia detto che non tutti gli introiti che ricaveremo dalla cessione di cuadrado saranno reinvestiti potrebbe essere una tattica: soprattutto le squadre medie, se sanno che nascondi un malloppo, sparano fatture fuori dal mondo

    RispondiElimina
  29. Considerando che tutte le banche EU sono fallite...Deutch Bank compresa, s'intende.
    uscire dall'€ era una speranza reale di salvezza per chi lo diceva da tempo, tempo che tra poco finirà per i ciechi e sordi.

    RispondiElimina
  30. sopravvissuto8 agosto 2014 16:43

    Sa...sa...prova....Non c'è manco un cane tra gli acquisti di oggi...?

    RispondiElimina
  31. sopravvissuto8 agosto 2014 16:50

    LELE, prima la sanzione sul problema carceri, poi l'ammonizione per la questione giustizia, ora Draghi "costretto" (non credo sia felice di silurare il suo paese) a rimarcare le carenze gravi sull'attuazione di programmi e riforme; niente da fare, non ci mettiamo a passo dell'Europa ma neanche mostriamo volontà! Il nostro ministro alle politiche estere, imposto da Renzi, lo faranno scontare a noi. Renzi continua con regalie (80 euro) e contentini ma se l'ultimo sanguisughe è andato via, la Fiat, il segnale da recepire è piu che chiaro. O no?

    RispondiElimina
  32. sopravvissuto8 agosto 2014 16:53

    Quindi? Mercato estero? Samarcanda? Il Kashmir? Dopo Brillante, chi? Cho-ntir-Sek?

    RispondiElimina
  33. Quello che fa la FIAT é abominevole, ma in linea con le grande aziende USA. Basterebbero regole che impedissero le acquisizioni di società in paradisi fiscali solo per spostar li' le sedi. Il problema é che le fonti di info sono corrotte dal potere che le finanzia, mai diranno il vero=
    Euro una truffa colossale, un golpe che ha rovesiato il vecchio continente pieno di beoti che si son visti truffare sin dal cambio con la lira, fino al deprezzamento delle case, e controlli dei c/c. Ci vogliono controllare e lo fanno, con tasse per impedire che Italia rialzi la tsta con l'imprenditore piccolo e medio che il Potere non puo' controllare, dunque gli sottraggono ossigeno bancario per comprare nostre aziende e brevetti ad un pezzo di pane, questa la strategia tedesca. Io non sono incazzato con loro, sono nazisti da sempre, nessuna novità, sono incazzato con chi glielo ha permesso e permette, da Prodi, via Monti, e ora il lisca, detto renzino...
    Uscire dall'€, stampare moneta sovrana, in culo al debito pubblico( che pubblico non é essendo di Stato) e si tornerebbe a volare. invece Draghi, Van Rompuy & c. continuano a sfondare. Ma sai che ti dico, Sopra, che se accenno a questo con gli amici pensano che dica barzellette, chi vivrà vedrà, io già gli sono andato nel c. da tempo.
    Mi rode che i politici italiani hanno rovinato il piu' bel paese, e gli italiani ( che capiscono un cazzo)

    RispondiElimina
  34. Senza contare che chi stampa denaro, controllando l'inflazione, come USA e Giappone, che hanno debiti infinitamente maggiori, son sempre a galla e continuano una vita regolare. Stampare e darlo a banche che finanziano la ripresa, tutti guadagnerebbero, Stato compreso. Ma che lo dico a fare...noi si sta dietro a Grillo e Lisca...

    RispondiElimina
  35. kathmandu, trebisonda, canicattì..

    RispondiElimina
  36. colonel.blimp8 agosto 2014 17:25

    Inviterei a una calma confidente: credo che pronosticare il Brasile vincente del Mondiale, Cuadrado confermato, Rebic catastroficamente riscattato dai tedeschi, battezzare brodo Perin e play davanti alla difesa Rabiot dovrebbe bastare per cercare di decomplessare Ludde! Non aggiungiamo geremiadi marcosenesi! Pensare che ADV abbia avuto contezza solo oggi della volontà di Cuadrado di partire e della possibilità che ciò avvenga è veramente credere alla cicogna! Come per Jojo, il problema era essenzialmente comunicativo e ADV, imbranatiello già di suo, continua ad essere terrorizzato dall'opinione pubblica dopo l'infame aizzamento giubbesco che durante un tragico bienno rischiò di scuotere, grazie alle quinte colonne mascalzonesche, le quattro colonne sane e portanti dell'edificio. C'è un'asta, si vuole cavare il massimo, tutte e due le pretendenti non potevano scoprirsi troppo per tempo perché i soldi richiesti sono tanti e perché le due medesime non devono munirsi solo nel ruolo di Cuadrado e, giustamente, non volevano farsi prendere per il collo, soprattutto finché credevano di essere, ognuna, la sola postulante. Faccio notare che l'attesa è per noi come per loro due. E' straovvio che siamo già coperti in entrata e che ci sono operazioni surgelate proprio per permettere la soluzione della vicenda, che sarà positiva, porterà 45 milioni in cassa, da cui occorrerà detrarre i 15 spesi per la comproprietà (ecco la quota del non reinvestimento!). Mi attendo domani un editoriale di Pollock assolutamente leccavalliano, dunque, e il cono d'asino con la scritta «sono un Giannelli» per chiunque scarti dalla linea di Mosca. Poi, si passerebbe alla visita a casa da parte di plumbei signori in impermeabile con la tessera del KGB (profilato, non anatomico gonfiore sotto l'ascella; dizione metallica, gelidamente imperiosa): ma spero che non si debba arrivare a tanto.

    RispondiElimina
  37. concordo, l'ho scritto sotto, con il fatto che si tratti di un'operazione tutta comunicativa, perché dire "di fronte a offerte di un certo livello, deciderà il giocatore e noi abbiamo messo sul piatto solo i sentimenti" è un modo per dire "lo vogliamo vendere perché ci facciamo una plusvalenza ancora più grande di quella fatta su Jovetic, la più grande della nostra gestione" senza prendersi la responsabilità pubblica di una scelta che potrebbe essere impopolare.
    A me dispiace per Cuadrado, perché ritengo che un giocatore delle sue caratteristiche abbia una capacità rara di essere decisivo nella maquina, non perché sia unico al mondo, ma perché è raro nella nostra rosa. Poi ovviamente non mi passa per la testa l'idea che i DV rigettino un'offerta di 45 milioni per un giocatore che due anni fa era valutato 11. Il giudizio ovviamente dipende dal mercato in entrata, neanche credo che si improvviserà, ma non do neanche per scontato che saranno fatte le scelte migliori. Aspettiamo e vediamo. Di certo cedere un giocatore per 45 non vuol dire dismettere, ma non vuol neanche dire di per sé rafforzare la squadra. Con 30 milioni si possono fare tante cose, direi di iniziare a pensare quali ci interessano, tanto nella testa di Madé non ci siamo.
    Per quanto mi riguarda: 7-8 milioni per un terzino destro, 10 per un mediano coi piedi buoni, 7 per Bonaventura, 5-6 per Mendez.

    RispondiElimina
  38. colonel.blimp8 agosto 2014 17:52

    Valtolin, è sicuro che a questo punto la palla è a Madè, che sono sotto giudizio. Anzi, è già stata giocata da loro, la palla, perché ribadisco la convinzione che i tre o quattro giocatori che devono arrivare, e per l'acquisto dei quali sono disponibili 30 svanziche, sono già sotto campana.

    RispondiElimina
  39. colonel.blimp8 agosto 2014 17:55

    Sia chiaro che, pur piacendomi Bonaventura, qualora ai 30 milioni non dovesse aggiungersi l'introito di Savic, riterrei dubbia e non complessivamente giustificata la mossa d'acquisto dell'atalantino e, quindi, temo che una visitina dei due in impermeabile la rischierei pur io.

    RispondiElimina
  40. (continuo a non riuscire a considerare credibile, tra tutte le voci di grandi acquisti, quella di Marco Versilia, che parla quotidianamente di un "attaccante della nazionale italiana": anche considerando i 31 di Coverciano e non i 23 del Brasile, non ne vedo uno che accetterebbe di fare la riserva a Rossi, se non Cassano, che però non mi sembra in stile DV, altrimenti l'avremmo già preso a gennaio...)

    RispondiElimina
  41. Ci manca che buttiamo 10 milioni per Bonaventura, già per 5 sarebbe un acquisto di dubbia utilità, soprattutto guardando ai ruoli scoperti.

    RispondiElimina
  42. Joaquin nel 3-5-2 può fare giusto la riserva di lusso, e sarebbe davvero uno spreco, perché il fiato che serve in quel ruolo non ce l'ha più, e le qualità che invece ha ancora (un certo tocco, controllo di palla, freddezza sotto porta nelle partite decisive, vedi Juve e Napoli) rischierebbero di restare inespresse... Credo che se non lo daremo via sarà solo perché non arriverà qualcuno a pagare almeno quello che abbiamo speso un anno fa.

    Vargas-Pasqual sulla sinistra in caso di centrocampo a 5, o Alonso-Pasqual in caso di difesa a 4 sono eventualità accettabili solo se quello si considera il lato debole che non siamo riusciti a rafforzare e arriva invece qualcuno di buono a destra. Un lato debole lo possiamo mettere in conto, siamo la viola, non avremo mai la squadra perfetta, ma due no. E dato che l'emergenza più grossa l'abbiamo a destra, mi pare scontato che interverremo lì.

    RispondiElimina
  43. bah, non stravedo per lui, ma secondo me in un centrocampo a 4 può dire la sua in diversi ruoli, e questo credo che piaccia a Montella. Poi campo bene anche senza, tranquilli. Però il punto è che se restava Cuadrado a centrocampo bastava un innesto di peso e quantità, senza di lui servono pure corsa e qualità... Poi se mi dite che non arriva Bonaventura perché arrivano Rabiot o Giovanni Dos Santos, figuriamoci...

    RispondiElimina
  44. colonel.blimp8 agosto 2014 18:23

    Rabiot è un interno, un grande interno, Valtolin, Bonaventura è un trequartista che puoi arrangiare come esterno offensivo. Se ho primo e secondo posso anche prendere il dessert, sennò pare illogico.

    RispondiElimina
  45. colonel.blimp8 agosto 2014 18:28

    Lud, gli esempi che ho portato, in funzione della calma confidente, non concernevano te: ti ho messo in campo come pietra di paragone per eccellenza, anche se non d'eccellenza (ahahahahahahahahah!). Però sei un bravo figliolo, mica come quel bruto di Lele!

    RispondiElimina
  46. Mah, anche Aquilani era considerato un centrocampista offensivo qualche anno fa, ed è arrivato a Firenze col 10 sulle spalle, eppure da noi fa l'interno... La mia impressione è che se prendiamo Bonaventura Montella lo vorrà provare in diverse posizioni, nel centrocampo a 4. Magari mi sbaglio ma la vedo così. O altrimenti non lo prendiamo, perché questa, la sua duttilità in un centrocampo di quel tipo, mi sembrerebbe l'unica ragione valida per prenderlo, sinceramente.

    RispondiElimina
  47. difatti, è quello che dico anch'io

    RispondiElimina
  48. colonel.blimp8 agosto 2014 18:35

    No, Valtolin, Aquila trequartista non è mai stato e non ha mai giocato. Approfitto del post per segnalare un passaggio adeguatissimo del Dubbio: «Quando [ADV] ha detto che non saranno reinvestiti tutti i soldi di
    Cuadrado potrebbe averlo detto per vari motivi e ve ne fornisco due: il
    primo che questo sia un messaggio lanciato ai venditori che non si farà
    prendere per il collo».

    RispondiElimina
  49. colonel.blimp8 agosto 2014 18:42

    Ben più allarmanti, le notizie di Borsa (da Violanews)!


    «L’andamento della Tod’s ed il futuro di Juan Cuadrado. Molto probabilmente non c’è correlazione fra le due cose, o forse sì. Nel dubbio vi riportiamo alcuni dati pubblicati Liberoquotidiano.it sull’andamento negativo del marchio di casa Della Valle. Conti in rosso e numeri a picco per Diego Della Valle
    e la sua Tod’s. Piazza Affari ha punito il titolo riferito alle calzature dell’azionista di riferimento della Fiorentina, che ha concluso la giornata perdendo addirittura il 10 per cento. La maison marchigiana di Casette d’Ete ha attraversato una seduta tanto turbolenta da indurre la Consob a vietare temporaneamente le vendite allo scoperto sul titolo fino alla chiusura di lunedì. Oltre a una semestrale di nuovo al ribasso e un utile di 56,2 milioni di euro inferiore alle attese (e in netto calo rispetto ai 75,7 milioni dello stesso periodo dello scorso anno), il marchio di Della Valle ha registrato ricavi per
    477,7 milioni (-2,7% rispetto ai primi sei mesi dello scorso anno), dieci in meno rispetto alle proiezioni degli analisti. L’Ebitda è calato invece a 103 milioni (l’21,6% dei ricavi), con l’Ebit a 81,1 milioni (il 17% dei ricavi). Sostanzialmente invariata rispetto all’anno scorso la posizione finanziaria netta a fine giugno, positiva per 113,9 milioni. Oltre a quello degli azionisti, non è stato positivo nemmeno il giudizio degli analisti: Mediobanca Securities ha tagliato il target price a 93 euro (da 100) così come Ubs (a 80 da 84),
    Deutsche Bank (a 89 euro da 95 euro), Bofa Merrill Lynch (a 70 euro da
    75), Kepler Cheuvreux (a 84 euro da 95) e Banca Akros (a 92 da 100 euro)».

    RispondiElimina
  50. valtolin, se con i 30 ci prendi quelli che hai scritto tu di indebolisci e non poco, perché hai il terzino dx (e in panchina consideriamo brillante, comunque tutto da scoprire) ma a sx sei carente (pasqual non è buono, alonso non si capisce, vargas è forte soprattutto nel 3-5-2), con 10 milioni in mezzo ci prendi un buon giocatore - a volte - ma niente che ti faccia migliorare il pizzarro delle 20 partite, bonaventura piace anche a me ma sarebbe una riserva (e comuque, da trequartista, preferisco avere Ilicic e dietro Wolski a crescere, che se esplode altro che bonaventura). davanti hai un ottimo prospetto, mendez, ma questo non fa, ad oggi, una viola migliore di quella di una settimana fa.
    spero proprio che madè ci stupisca di brutto, e magari che strappi anche un 45ino invece del 40

    RispondiElimina
  51. letto, che paura. DDV, non fa' cazzate!

    RispondiElimina
  52. colonel.blimp8 agosto 2014 18:46

    Caro Pende, di fronte a queste notizie brutte è stato organizzato un instant party alla caponata, a Siena. Di rigore il completo bianconero.

    RispondiElimina
  53. In realtà a mia memoria lo fece sia con Benitez al Liverpool sia in nazionale con Prandelli, in ogni caso non serve essere trequartisti per avere caratteristiche tradizionalmente più offensive che di copertura, come aveva Aquilani prima di venire da noi. La mia impressione è che in Bonaventura Montella immagini un'evoluzione del genere. È un'impressione, appunto, vedremo. Se non è così, ripeto, vedo scarsa utilità nel suo acquisto. A meno che non lo si voglia mettere esterno nel 4-4-2 o nel 3-5-2. Boh, le ipotesi sono troppe, vedremo.

    RispondiElimina
  54. colonel.blimp8 agosto 2014 18:49

    Valtolin, un centrocampista più avanzato non è un trequartista, un trequartista è uno che si muove ai venti, venticinque metri. Questo è Bonaventura se non lo metti sulla fascia, sulla quale parte da un po' più lungi ma non copra un dattero, non può quindi fare l'esterno di centrocampo in 3-5-2.

    RispondiElimina
  55. Può essere. Se è come dici tu, Bonaventura verrebbe acquistato per alternarsi a Ilicic, Mati e Valero (se Wolski se ne va, altrimenti c'è anche lui) nel 4-3-1-2 o nel 4-3-2-1, e allora non sono sicuro che varrebbe l'esborso, vista la già ampia disponibilità in quei ruoli. Comunque lo vedremo.

    RispondiElimina
  56. Speriamo... L'alternativa sarebbe difendere a 3, e quindi lasciare intoccata la difesa, però a quel punto ti si propone il problema dell'esterno destro... Vedremo, tanto è inutile fare i conto qui su scelte che probabilmente sono già state fatte...

    RispondiElimina
  57. colonel.blimp8 agosto 2014 20:09

    Secondo lo scacchista ADV sta tirando disperatamente per la giacchetta i club europei perché gli comprino Cuadrado... Oggettivamente, la malafede di California e quella del Giannelli sono più funzionali: quando la trovata è scema non fa nemmeno un servizio buono alla cattiva causa, per così dire.

    RispondiElimina
  58. ah ah, inevitabile

    RispondiElimina
  59. Sopravvissuto8 agosto 2014 21:13

    BLIMP rinfrescante come una Ichnusa quando il sole picchia a 34 gradi, cioè oggi pomeriggio.
    Comunque...anche oggi calma piatta, neanche una eco di Zefiro, una Bonaccia che se sputi in aria cade a piombo; COLONNELLO, indubbio che nel 2014 sia Della Valle, sia Cuadrado, sia Lucci, sia tutta la processione recitino quello che la comunicazione moderna impone ma secondo te é possibile che alcuni (3? 4?) calciatori siano congelati? Anzi formulo meglio: possibile che 3 o 4 calciatori si siano fatti congelare?
    Quindi se oltre la solita cessione d'oro annuale dovessimo metterci uno tra Roncaglia o Savic (quindi tra i 5 e i 10 milioni- all'estero, chiaramente, in Italia quelle cifre per i difensori non li tira fuori più nessuno...), stiamo ipotizzando che la Fiorentina "volontariamente " abbia deciso di fare (tentare di fare) calciomercato gli ultimi 15 giorni, del calciomercato stesso? Mi sembra ardimentoso solo a pensarlo.
    Sbaglio se dico che andrà di culo, tutta la faccenda?

    RispondiElimina
  60. Sopravvissuto8 agosto 2014 22:02

    PENDELLUFT , hai citato, tra le altre, Katmandú, Canicattì....Per quest'ultima il riferimento era sempre ad all'argomento dell'editoriale, cioè i cani(cattí), immagino......

    RispondiElimina
  61. l'hai notato eh?

    RispondiElimina
  62. Dico la mia, veloce e rapida.
    Secondo voi con la ventina di milioni che resterebbero, possiamo veramente comprare (stima minimalista):
    per il 352 (532) - esterno destro, centrocampista;
    per 433 - due terzini, una seconda punta destra, un centrocampista;
    per 442 (4312 - 4321) - due terzini, un centrocampista (meglio due).
    Si potrebbe continuare. E badate bene, Cuadrado non è il problema. Purtroppo non è neanche la soluzione. Sia che resti (quando mai), sia che parta.
    Alla fine sarà 352, con esterno decente (magari un giovane e sconosciuto corridore) e/o un rombo- pentagono, con abborracciamento di almeno un terzino (Pasqual, Tomovic), nella difesa a quattro.
    Sperando che Gomez e Rossi (in realtà, quest'anno temo anche per Gonzalo, neanche lui un "coscia di ferro") arrivino in fondo senza complicazioni.

    RispondiElimina
  63. colonel.blimp8 agosto 2014 23:10

    45 meno 15 fa 30, non 20.

    RispondiElimina
  64. http://www.corrieredellosport.it/calcio/calcio_mercato/2014/08/08-372280/Calciomercato+Roma,+ecco+le+alternative+a+Benatia+e+Ljajic



    Sabatini soffierà Kono al Foco?

    RispondiElimina
  65. Sopravvissuto8 agosto 2014 23:48

    LJUKA, con 20 milioni di euro compri, faticosamente, 2 calciatori per lottare per la CL. (L'ingaggio lo mettiamo?).
    Con 30 milioni compri due giocatori per lottare (lottare, vincere non si sa...) per lo scudetto.
    Con i prezzi che si leggono io vedo arduo arrivare a cosiddetti top-player, considerando anche che la viola sopra un certo standard di ingaggio non sale, non va.
    Io non la vedo facile come state prospettando soprattutto per la situazione temporale (venerdì 9 agosto...all'inizio della prossima settimana é quasi metá agosto) e il rischio é l'arrivo di due o tre calciatori che contro la Roma potrebbero non essere pronti...
    Io ho letto di calciatori congelati, COLONNELLO, ma alla mia domanda non hai risposto, la riformulo? Ok: sbaglio se dico che andrà di culo, questo calciomercato?
    Se arriverà Bonaventura la maggior parte dei sitollockiani lo considera una riserva dei tenori, e sarebbe uno dei migliori acquistabili in Italia!
    Aquilani in partenza? Pure? Ci credete? A metà agosto? Quindi via Cuadrado, via Aquilani...non c'é più da rafforzare un paio di ruoli, no. C'é da rifare metà squadra (visto l'ingresso probabile di Tatarasanu).
    Spero veramente che sia come l'agosto del 2012, dove arrivò a Firenze un cilindro colmo di conigli. Erano congelati anche quelli?

    RispondiElimina
  66. Che senso ha dare ancora in prestito in B Camporese?

    RispondiElimina
  67. colonel.blimp9 agosto 2014 00:12

    Ebbene, o Pat dalla coda di paglia, sei innocente, credimi, così innocente che nessuno ti chiamava in causa, salvo (in effetti) per quello per cui ti riconosci chiamato in causa et pour cause, direi con calembour fra le due lingue, visto che la qualifica di astro nascente gliela danno gli addetti ai lavori e i grandi portieri di oggi e di ieri, a Perin. Nei fatti è, dopo Buffon, il più giovane convocato ai Mondiali dopo Buffon e il più giovane debuttante (sempre dopo Buffon) nel ruolo di portiere azzurro: se questo non è essere un astro nascente non si sa cosa lo sia, partigianeria e dispetto messi a parte. Per quel che è dei calcoli cognigniani: non so perché dovrebbe contare il già ammortato e, in piena asta, prendere meno di 45 (che sembra peraltro l'offerta del Manchester) mi sembra impossibile, o se possibile colpevole.

    RispondiElimina
  68. colonel.blimp9 agosto 2014 00:18

    E a proposito di Buffon, guai economici per lui. Da temere, da parte della tifoseria gobba, qualche paperona «strategica» in partita casalinga contro squadra di bassa classifica:

    http://www.fiorentina.it/it/news/articolo.37.15391/problemi-economici-in-casa-buffon-la-sua-societa-in-rosso-per-48-milioni-di-euro.html

    RispondiElimina
  69. colonel.blimp9 agosto 2014 00:22

    Ljuka, per cortesia! Tu non sei né gatto né cane! Sei uno zombi e un perissodattilo o, se vuoi, uno zombi di perissodattilo.

    RispondiElimina
  70. Sopravvissuto9 agosto 2014 00:43

    Quasi ora di chiusura...Non si vede un cane, qui....Noi a menar il can per l'aia, pur non essendo olandesi...Domani metterò un cartello dove ci sono delle rocce con esplosivo pronto...."Cave canem". Vuoi vedere che s'affaccia un cane a chiedere se la cava é aperta?

    RispondiElimina
  71. Ma, dopo Buffon e Sirigu, chi mai doveva convocare Prandelli? De Sanctis - non un fenomeno, De Sanctis - si è ritirato dalla nazionale; Marchetti è caduto in disgrazia; Viviano faceva il terzo all'Arsenal. L'unico era Mirante, tra i giocanti in serie A, infatti stava per essere chiamato in extremis. Non lo vedo un gran merito essere convocati per mancanza di concorrenza, giovane o non giovane...Su Cuadrado stavolta mi trova concorde il giudizio di transfermarkt, vale 32 milioni, cifre come 40/45/50 milioni solo gli allocchi o i ricchi sfondati possono permettersi di spenderle per togliersi lo sfizio. Comunque ben vengano.

    RispondiElimina
  72. camporese, nonostante costellato di infortuni e poco sponsorizzato, è uno dei pochi giovani italiani che può diventare davvero forte. può, dico, se gestito bene

    RispondiElimina
  73. Bel debutto! un tempo in un'amichevole dove ne ha combinate di cotte e di crude che in Brasile ridono ancora per dare il posto al quarto portiere, quello che era là in gita. Dopo Buffon ('78) e Sirigu che è solo un buon portiere, in Italia non c'è nessuno, si va a Consigli e Mirante, solo discreti mestieranti e l'astro nuovo (lui sì, almeno potenziale ce l'ha) Scuffet. E' un mediocre con mille difetti e solo una buona prestanza atletica e riflessi, possono dire quel che gli pare, si vedrà.

    RispondiElimina
  74. A me di quello che dicono gli altri, spesso perchè non possono dire altro, me ne importa il giusto. Chi si pasce dei pareri altrui è il tuo amico bloggista transfuga. Io guardo e dico quello che penso io in base a quello che vedo e non a quello che mi raccontano. Perin, fuori da ogni eccesso dialettico e retorico, è un portiere dai gesti teatrali che tendono a camuffare difetti di base gravi e quasi impossibili da recuperare (la presa se uno non ce l'ha non l'acquista, il tempo nelle uscite si può ritrovare se l'hai perso per lunga inattività, (vedi il mio), ma è già impresa lunga e difficile, ma quando hai giocato da anni con continuità, vuol dire che non ce l'hai e allora è quasi impossibile trovarlo). Ha ottime doti atletiche, in questo ricorda Albertosi, che però tecnicamente era di un altro pianeta, ottimi riflessi che con la naturale tendenza al teatro, al gesto spettacolare fanno sì che quelli che poco ne capiscono ne siano ingannati e lo ritengano molto più di quello che vale. Siccome la verità col tempo viene a galla gli predico anche momenti di gloria ma una quotidianità non certo eccelsa perchè non la vale.

    RispondiElimina
  75. Deyna quanto vale un giocatore lo dice chi lo compra e/o chi lo vende, non certo transfermarkt che può fare solo previsioni più o meno logiche. Se vendono David Luiz a 60 milioni, o ne han spesi 40 per Alexis Sanchez e Pastore ne possono spendere 40 o 50 per Cuadrado, basta trovare l'amatore. Che poi quelle spese significhino un ritorno tecnico o economico è altra storia. Ma il problema nostro è altro, ed è l'ingaggio. Chi spende 40 milioni per un cartellino ne può spendere 4 o 5 l'anno per un ingaggio, noi no, ed allora è difficile tenere chiunque. Di fronte a queste "pazzie" finanziarie c'è solo da ringraziare, intascare e spendere bene. Qui ci casca l'asino, perchè il difficile è lì, non vendere chi ha mercato, ma comprare chi (ancora) non ce l'ha ma può rendere come chi ce l'ha. Cero se si dovesse aspettare di vendere Cuadrado per comorare Kurtic come qualche genio della penna ha scritto oggi cascherebbero un po' le braccia

    RispondiElimina