.

.

venerdì 29 agosto 2014

Generosità da trasferta

Volevo dare seguito a quanto denunciato ieri in merito al regista difensivo di Santo Spirito, un professionista del catenaccio cinematografico che difende la sua arte arroccandosi quando gioca in casa del Comune, per ripartire a tutta birra spillandola appena fuori dall’area di stoccaggio dei fusti. Solo per aggiungere che Firenze non è Lecce, che non sono cioè contro la Movida del nord, il mio era un lavoro topografico per segnalare la punta dell’iceberg sulla mappa dell’indignazione. Una punta che fa reparto da se e che trasforma la notte fonda di Santo Spirito in un centro(campo) affollato come all’ora di punta. E’ chiaro che il flusso della Movida segue tracce precise che sono sentieri e non i grandi viali della città. Oltretutto voglio dire che Firenze non è una città intollerante, perché proprio in San Frediano anche una persona problematica come il Bambi, da quando è uscito dalla tossicodipendenza ed ha avuto la fortuna di conoscere Paolo Brosio a Medjugorje, ha sempre portato avanti la filosofia del “Bussate e vi sarà aperto”. Pur con qualche eccezione come quella della foto segnaletica di Fabrizio Favilli attaccata sulla porta accanto allo spioncino. Perché a casa sua ogni tanto qualcuno bussa davvero dicendo che ha fame. In San Frediano siamo generosi, non siamo delle merde, e a dire il vero Firenze è generosa più in generale, visto che lo è anche chi ci amministra se solo pensiamo che in un Comune di destra come quello di Renzi è stato fatto un grande lavoro di apertura politica, tanto che il suo erede Nardella il 5 di settembre davanti al Mandela Forum parteciperà all’inaugurazione per intitolare uno slargo ad Enrico Berlinguer. Insomma non siamo gente contro per partito preso, e anche il Bambi accoglie tutti nei suoi spazi, perché crede che questo sia proprio alla base di una convivenza civile e anche perché vede in ogni persona un suo fratello. Quando ha letto per esempio la storia della borsa della moglie del Colonnello mi ha subito chiamato come per giustificarsi, intanto dicendo che quello era un periodo dove non era ancora passato al metadone, e poi mi ha pregato di dire al Colonnello che lo scippo della borsa fu eseguito solo una volta verificato che era un danno contenuto proprio perché il prodotto era visibilmente contraffatto. Questo per ribadire la sua generosità professionale di ladro gentiluomo. E io ci voglio aggiungere anche la generosità tipica della ragazza fiorentina, bella, mora, sana, e senza infiammazione. Che se proprio vogliamo fargli un appunto è generosa soprattutto in trasferta, o chiamiamolo precampionato, o meglio ancora ferie dove si sdà e diventa una vera Onlus. Adesso, però, la cosa sta diventando pesante, perché c’è gente che bussa di continuo alla porta del Bambi, sia all’ora di pranzo che a quella di cena. Talvolta anche di notte. Tanto che lui credeva di essere diventato davvero un punto di riferimento importante per la povera gente, fino a quando non gli ho suggerito di togliere una volta per tutte l’insegna della pizzeria, ormai chiusa da tempo, che è ancora affissa sul muro di casa sua.

195 commenti:

  1. per la miseria, chi sarebbe la signorina? e che sguardo impertinente!

    RispondiElimina
  2. Pende, la tua sensibilità verso i problemi legati alla Movida è impertinente come lo sguardo della signorina.

    RispondiElimina
  3. sono sempre all'immagine, fra un po' scendo al testo

    RispondiElimina
  4. Hai sbagliato due vocali, POLLOCK, le correggo io! "...generosità tipica della ragazza fiorentina, bella, mora, sEnO, e senza infiammazione".

    RispondiElimina
  5. Se é nature per me é ok, se rasata passo la mano....(non tra le cosce).

    RispondiElimina
  6. -35 ore. La partita di domani sera determinerà anche la movida casalinga del tifoso viola, la movida Sitollockiana.

    Avevi letto da più parti dello sbarco in Europa di Leandro Damiao, forse al Benfica. Il brasiliano ha sempre rifiutato di venire in Europa (i calciatori fanno le rotte contrarie a Colombo, Magellano, Pizarro, Cortés, Vespucci, etc.), prima adducendo la giovane età, poi perché nel Brasileiro avrebbe avuto la visibilità per essere tra i 22 del Mondiale. Risultato? Un po' eclissato, quasi sottotono.
    JORDAN o DEYNA, avete notizia fresche, degli ultimi mesi sulla punta?
    Non vorrei che dopo quello di Murano (cfr. Falcao) il Real prendesse anche questo artillhero...

    RispondiElimina
  7. Portiamo avanti con il contatore....Per domani é ipotizzabile questo schieramento: Neto, Tomovic-Savic- Gonzalo, Joaquin- Aquilani- Pizarro- Pasqual, Valero- Gomez- Babacar...?

    La mia: Neto, Savic- Gonzalo- Basanta, Joaquin- Aquilani- Pek- Brillante, Valero- Gomez- Babacar.

    Io infoltirei il centrocampo con Aquilani e Brillante che sanno fare le due fasi (e molto bene la difensiva), un crossatore occorre (spremiamo subito Joaquin), le due punte altrimenti Gomez é San Gerolamo nel Deserto.
    Metterei Pasqual posizionato nell'oblio.

    RispondiElimina
  8. Pensiero di passaggio: il milan assume dimensione sempre più da centro classifica, se non prendono raffreddori a nessuno può ambire all'EL, Menez, Faraone, Pazzini davanti son sempre un bel trio.......chissà se la De Pin darebbe lo stesso consiglio.

    RispondiElimina
  9. Per chi voleva approfondire e analizzare il tema della Movida da altre angolazioni.

    RispondiElimina
  10. Parole che fanno bene alla vigilia del campionato, quelle di Borja Valero. Parole uscite dal cuore dopo aver attraversato piazza Santo Spirito mentre il Favilli ancora dormiva.

    Lei ha deciso di restare a Firenze a vita. Eppure la volevano in tanti.

    "Si, società che ora sono in Champion. Ma io e mia moglie ci siamo detti: ma la qualità della vita quanto vale? Non c'è prezzo. Meglio Firenze, dove la gente ci tratta col cuore mentre cammini nella grande bellezza".

    RispondiElimina
  11. lo shaktar adesso ci vuol prendere per la gola e tira su il prezzo.
    pradè mi piace e senz'altro non è stato un mercato semplice con la vicenda cuadrado, ma a qeusto punto rischia davvero grosso.
    spero in un suo colpo di coda finale o in un colpa da maestro di macìa

    RispondiElimina
  12. colpo da maestro, ah ah

    RispondiElimina
  13. invece l'inter è proprio una bella squadra. se dovesse prendere davvero lavezzi - dubito fortemente - sarebbe pericoloso

    RispondiElimina
  14. La colpa da maestro è roba del Gonfia, non di Macìa.

    RispondiElimina
  15. Facundo Roncaglia scarso tecnicamente? Vero niente. Non lasciatevi ingannare dallo stile arrembante, dal fisico muscolare mosso dal sacro fuoco dell'agonismo: non è elegante, ma tratta bene la palla, facendo anche cose che la maggioranza dei terzinacci e stopperacci italici non fa nemmeno sotto tortura, come cambi di gioco, dribbling in percussione in fase offensiva, e tiri devastanti dal limite e oltre. E' tutt'altro che un mero carnicero. Ne ha dato prova anche quest'estate, in una delle amichevoli sudamericane, con un controllo volante in area avversaria seguito da una girata che si è schiantata sulla traversa, degna di Boninsegna. Errore grave darlo via, nell'ottica di una difesa a tre [a cui torneremo presto, a meno di acquisti di livello tra i terzini], perché perdiamo l'unico elemento veloce dietro, capace di marcare e annullare gli attaccanti rapidi e insidiosi. Evidentemente Montella non ha imparato la lezione della finale di CI, quando gli preferì Tomovic, massacrato da Insigne. Errore che ci è costato un trofeo...Ciao Facundo, grazie di tutte le emozioni che ci hai regalato con la tua garra tutta argentina, in primis la fantastica prestazione casalinga contro i gobbi due anni, quando spazzasti via ogni strisciato che si presentasse dalle tue parti. Una delle migliori partite di sempre di un difensore viola. In fondo sei in prestito, chissà che non ci rivedremo...Io me lo auguro.

    RispondiElimina
  16. Giornata decisiva per Fernando e Stambouli una sega, le solite prevedibili bufale. Bellissime parole di Borja. Belle parole anche quelle di Ilicic (che si mette in discussione senza cercare alibi e senza incolpare terzi), ora servono i fatti.

    RispondiElimina
  17. centrocampo medel, guarin, kovacic, hernanes sarebbe un rombo fantastico dietro due fra icardi, palacio e osvaldo. in difesa non è il massimo, ma vidic nonostante l'età nel campionato italiano può fare benissimo, ed hanno un portiere forte

    handanovic - d'ambrosio - ranocchia/juan - vidic - nagatopo
    medel - kovacic - guarin - hernanes
    palacio/icardi - osvaldo

    poi va be', quel riconglionito di mazzarri farà il 3-5-2 e sarà meglio per noi

    RispondiElimina
  18. DEYNA anche io come Sopra ho una curiosità. Il Pizarro argentino che voleva portare Corvino che fine ha fatto?Giocava nel Lanus se non erro.

    RispondiElimina
  19. Quanto alle considerazioni di ieri sui centravanti, anche per me Falcao era il migliore del mondo, anche se l'ultimo Suarez complessivamente non è certo da meno [forse fa meno reparto come nueve, ma è molto più abile nel dialogo e nelle azioni individuali, nascendo seconda punta]. Per rivedere il miglior Falcao, però, occorreranno mesi e mesi, se non tutta la stagione. Sempre se. Benzema agli esordi mi pareva un fenomeno, per potenza, tiro e controllo di palla in velocità, ma poi si è progressivamente normalizzato. Gran bel giocatore lo stesso, intendiamoci. Il miglior centravanti in italia è comunque Higuain, per distacco, se consideriamo il complesso di ciò che mette in campo: gol, tecnica, movimento, assist, potenza. Si è purtroppo un po' sputtanato andando al Mondiale in cattive condizioni, un po' come Aguero, con l'indelebile marchio del gol sbagliato in finale. Segue il nostro Gomez. Un grande potrebbe diventare Icardi, sempre che non metta la fiha in primo piano.

    RispondiElimina
  20. Se tolgono Ranocchia è una bella squadra, in effetti, anche se con qualche carenza.

    RispondiElimina
  21. Centravanti che mi fa impazzire, ma dice il buon Patriarca che ha vissuto una stagione all'insegna dei problemi fisici. E' però il momento per comprarlo, per chi vuole scommetterci.

    RispondiElimina
  22. Gioca nel Tigre, non so se rientra al Lanus. E' un buon centrocampista, ancora giovane, ma niente di eccezionale. Però per quella Fiorentina lo vedevo bene, avrebbe fatto la sua figura con Sinisa.

    RispondiElimina
  23. Dignene Deyna, ahahah!

    RispondiElimina
  24. A me Benzema non ha mai fatto impazzire. Intendiamoci, un grande attaccante, però non è il centravanti galattico che ti aspetteresti in mezzo all'attacco del Real Madrid, di quel reparto è sicuramente il meno forte. Egoista, talvolta incerto, raramente decisivo. Falcao, per quanto mi riguarda, è di un altro pianeta rispetto a lui, in termini realizzativi. Poi c'è da vedere come gioco, perché Benzema andava bene lì perché è uno che spesso girava al largo dell'area, si portava via un paio di difensori e lasciava spazio a Ronaldo che faceva due ruoli insieme (ala e vera prima punta della squadra). Con Falcao sarà un po' più complicato.
    Icardi ha davvero dei bei colpi, più che Bati (paragone blasfemo che ho sentito fare) mi ricorda il giovane Vieri, anche se ovviamente non è ancora così forte. Concordo su Higuain miglior centravanti delle serie A, proprio per la completezza di cui parlava Deyna, a cui aggiungo un'eleganza davvero fuori dal comune. Un attaccante vero, capace di farlo tutto e di fare tutto bene, anche se, in linea con la nostra serie A, non dirompente in qualcosa come altri suoi illustri connazionali.
    Il Milan per me può non fare malaccio, se El Shaarawy è vivo. Resta una squadraccia, però per me Inzaghi può essere un allenatore che dà un gioco e un senso a quella banda di sciamannati, per me un quinto-sesto posto ci potrebbe stare.
    Inter invece con grandi potenzialità, se non fosse per Mazzarri sarebbe da preoccuparsi. Ma se davvero prendono Lavezzi, mi preoccupo pure con Mazzarri. Un attacco Icardi-Lavezzi (con Palacio e Osvaldo pronti a entrare), con dietro Hernanes, Kovacic (se fosse sul mercato sarebbe lui il nuovo Pek che vorrei, senza dubbio), Guarin se non lo vendono, sarebbe tanta roba... Mi spiace per Ricky Alvarez, uno che 10 anni fa non avrebbe mai visto una maglia di titolare all'Inter ma che l'anno scorso è stato l'unico a darsi da fare in quel vergognoso girone d'andata che hanno fatto...

    RispondiElimina
  25. E se oggi si pesca il Uolsburg, si mette in crisi tutta la redazione di SportMediaset per qualche mese. Loro sono laureati dell'Università delle ' 3 i'. Ahahah!

    RispondiElimina
  26. sul sorteggio di oggi sono un po' combattuto tra la voglia di non soffrire durante l'autunno e quella di vedermi qualche partita decente contro avversari dignitosi... Facciamo un compromesso tipo girone facile ma col Celtic in mezzo?

    RispondiElimina
  27. http://www.violanews.com/news-viola/una-gioia-per-mario-gomez-torna-in-nazionale-20140829/

    RispondiElimina
  28. Sonia Aquino...adesso colgo l'attività di San Tommaso d'Aquino, che se non toccava non credeva. Tutto s'incastra, ora.

    Io non riesco a quantificare- viste le vendite, i tentativi di abbassare tetto-ingaggi e gli acquisti low cost ma con ingaggi high cost- quale può essere la,posizione debitoria di Milan e anche sell'Inter. Tantissimo.
    Le due milanesi non hanno acquistato nessuno che costasse tanto, molti low-cost e svincolati.
    Il Milan non vuole spendere soldi per una punta ma pagherebbe 4 milioni l'anno per Torres (minimo un biennale, quindi 8 netti e 15 lordi...!!), non vuole spendere per il portiere ma firma un quadriennale (!!) da 2,5 per Lopez (10 netti e 20 lordi per 4 anni...); quindi 18 netti (se Torres fa triennale molto di più) e 35 lordi per i prossimi anni...Boh...Non capisco. Anzi si, vogliono il nome o quello con palmarés.
    Borini, il Kuyt italiano (per duttilità, corsa, sacrificio, serietà) no e Torres si?
    Sorprende la costruzione dell'Inter, si...Sembra abbiano fatto un buon lavoro e con pochi soldi Tohir, se riuscirà, dimostra che il sistema-Fiorentina é un modello; l'Inter sta agendo come fece la viola due anni fa, tutti tasselli che compongono un buon mosaico.
    L'unico problema dell'Inter sarà solo lo spogliatoio, dove i clan nascono come funghi a Moena dopo una notte di pioggia...
    Chi sarà il laterale/terzino destro in entrata alla viola? Torna Maggio?

    RispondiElimina
  29. anche a me il lavoro che sta facendo Tohiri mi ricorda molto il modello nostro. Anche per come sta sposando il modello di un allenatore (che odio, ma vabbé), costruendo finalmente la squadra giusta per lui, con pochi tasselli, giusti e basso costo.
    A me il ritorno di Maggio in generale piacerebbe, l'ho sempre stimato, però sia l'anno scorso sia in queste settimane mi sembra davvero in difficoltà con la difesa a 4...

    RispondiElimina
  30. comunque ci voleva Giorgia Meloni, per farmi apprezzare Del Piero...

    RispondiElimina
  31. La camerata Meloni é la compagna (o almeno lo era sino al 2013...poi ho perso il contatto con Nicola) del sindaco del mio paese.
    Sedere alto, non bellissima ma niente di...sinistro. Ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah a............!

    RispondiElimina
  32. Il censore (o quello che non si rende conto della situazione contingente italiana e del calcio italiano) é tornato dalle ferie giusto in tempo per vomitare...
    "29/08 11.55
    Marco Siena
    Cerchiamo di trovare un equilibrio MAX; negli anni che dici abbiamo seriamente rischiato di retrocedere (due purtroppo andate a buon fine) solo sei volte (1971, 1978, 1990, 1993, 2002 abbinata però al fallimento, 2005) di cui una, l'ultima citata, con i DV. Sei campionati su oltre quaranta non mi sembrano così tanti. Aspettiamo lunedì a fare bilanci, ma se perdiamo questi centrocampisti perché non si vogliono mettere sul piatto altri milioni oltre a quelli di Cuadrado (messi sul piatto con lo scopo di procacciarsi una plusvalenza e non certo di rafforzare la squadra) e chiudere così un anno il bilancio con un passivo un po' più importante, c'è da arrabbiarsi eccome. Senza agitare Gubbio, fallimenti o scampate retrocessioni. Bisogna guardare avanti, cercare di migliorarsi ed essere ambiziosi, altrimenti si può stare a casa. Il calcio italiano fa così schifo anche perché ci sono dei proprietari che portano avanti politiche di piccolissimo respiro e concepiscono il calcio non come un luogo per fare impresa sul serio, ma come vetrina personale. Lunedì capiremo cosa sono i DV, perché un'occasione così per vincere qualcosa in dodici anni, e dunque valorizzare anche economicamente l'intero loro patrimonio tecnico, non l'hanno mai avuta... Non si può fare mercato mettendo i giocatori contro le loro società, sperando nel precipitare politico degli eventi in terre sfortunate e via di questo passo. Bisogna svegliarsi se c'è la voglia. Non dico completare le squadre a luglio, ma nemmeno nell'ultimo weekend di mercato."

    Cosa rispondere! Che le squadre italiane hanno venduto gente come Isla, Quagliarella, Immobile, Alvarez, Balotelli, Banatia, Behrami mentre la viola é riuscita a non operare cessioni eccellenti? Vado a rispondere al Montis Pascorum...

    RispondiElimina
  33. vorrei anche aggiungere che in Champions prevedo un Ibra devastante contro le sue ex squadre...

    RispondiElimina
  34. a me sembra che la vicenda che spieghi meglio di tutte lo stato del calcio italiano sia quella di Verratti. Anche un giovane emergente, all'epoca reduce solo da un ottimo campionato in B, a meno di 19 anni, di fronte a un'offerta assolutamente sproporzionata come quella del PSG (12 milioni! Più del nostro intero centrocampo, per un 19enne di serie B), diventa assolutamente impossibile da trattenere. E quando, 2 anni dopo, la Juve prova a frugarsi in tasca e prenderlo a suon di milioni, si sente rispondere "mi dispiace, per me andare alla Juve sarebbe un passo indietro", parlando della squadra che ha vinto dominando gli ultimi 3 campionati.
    In un contesto come questo, tenere Cuadrado e rinforzare alcune zone scoperte mi sembra più che accettabile.
    Aggiugno che, se dovesse concludersi come speriamo, questa sarebbe la prima campagna acquisti pesantemente in passivo, e senza cessioni eccellenti, da parecchi anni a questa parte. Sembra che finalmente i DV siano disposti a fare l'investimento per il salto di qualità (vediamo se succederà), ci lamentiamo pure?

    RispondiElimina
  35. Mutu: http://instagram.com/p/sRy2TWyRjS/

    RispondiElimina
  36. e Jojo: http://instagram.com/p/sRqaorBa9E/?modal=true

    RispondiElimina
  37. Beh non ci farà impazzire oggi Benzema, ma almeno quando giocò a Firenze in CL ci fece diventare pazzi. Se Falcao lo ritengo (almeno fino all'infortunio) il più forte, trovo comunque Benzema superiore a Higuain (e anche al Real devono pensarla così, visto che l'anno scorso hanno preferito tenersi il francese) e anche a Rossi e Gomez, come ho scritto ieri sera (Valto, anche pee me potrebbe giocare al posto di entrambi, in coppia con l'uno e con l'altro). In compenso non sono convinto che Gomez e Rossi siano dietro al pur grande Higuain, per me se la giocano, vediamo quest'anno (se le rispettive ginocchia daranno tregua ai nostri).
    Tornando a Falcao, non so se per tornare in forma gli servirebbero dei mesi o una sola partita, quello che invece è certo è che in una squadra così imbottita di stelle (e lui non ci aveva mai giocato in una squadra così) non ti aspettano, o cogli la prima occasione che ti danno o quelle successive le giocano uno tra Benzema o James, vedremo, le squadre che comprano cinque campioni l'anno ne bruciano altrettanti l'anno (lo stesso Higuain ne sa qualcosa), e poi c'è sempre il rischio che con qualcuno di loro ti ci possa pestare i piedi.

    RispondiElimina
  38. Incommensurabile Fenomeno. Torna!

    RispondiElimina
  39. infatti, VALTOLIN! Ho risposto al senese, punto per punto, chiosando con "nessuna squadra italiana ha investito 20 milioni - Cuadry 16, Basy 2,5, Brilly 1, Marin 2 - come la viola, solo la Roma! Se pubblicano vai a leggere....sotto "Lo Shaktar frena per Fernando".

    RispondiElimina
  40. Attento VALTOLIN sei quasi pronto per il sito romafaschifo..

    RispondiElimina
  41. è vero, in quel Lione era davvero forte (c'era anche un giovanissimo Pjanic, se non sbaglio), probabilmente il mio giudizio è legato al fatto che ora al Real gioca molto meno da centravanti classico e lascia più spazio a Ronaldo, diventando meno visibile per chi, come il sottoscritto, lo vede giusto in Champions e neanche sempre. Higuain è molto più bello da vedere, completo, capace di fare tutto, ma credo sia una presenza più ingombrante e può darsi che sia stato questo il motivo dell'addio. Vedremo con Falcao, che di certo non è uno abituato a lasciare spazi ad altri, dentro l'area.
    Gomez e Higuain per me sono più o meno sullo stesso livello, per caratteristiche Higuain è più il tipo di giocatore che mi piace, ma molte di quelle caratteristiche da noi le ha Rossi... Su Pepito che dire: abbiamo visto tutti quello che è capace di fare, e sono cose grandi. Come ho già detto credo anche che il gioco di Montella sia il modo migliore in assoluto per valorizzare nella maniera più piena le qualità di Rossi, e infatti in quei mesi dello scorso anno ha battuto ogni record anche personale. Nella serie A di ora la nostra coppia d'attacco è una cosa che nessun altro si può permettere di mettere in campo. Il problema è che per ora non possiamo permettercelo neanche noi... Fa davvero tristezza pensare che Rossi ha già 27 anni e ancora la sua carriera è quella di un incompiuto. Certo, anche Michael Jordan a 27 anni non aveva ancora vinto niente...

    RispondiElimina
  42. Marco da Siena pare fuori dal mondo, anzi lo è visto che è a Siena, una delle più piccole province italiane che riesce nell'impresa di mandare in default la banca della propria città che era il quarto gruppo taliano, una città che sputa sugli universitari meridionali fuori sede nonostante ai papà di costoro debba la metà dei quattrini che ogni anno entran dentro le loro mura del cazzo.

    RispondiElimina
  43. Parlando di centravanti, tanto per capire lo stato del calcio italiano, si può notare che quelli che sono indiscutibilmente i più forti centravanti del nostro campionato (Gomez e Higuain) sono di fatto gli scarti di due grandi del calcio europeo, che a loro hanno preferito altri (rispettivamente Mandzukic - ora Lewandowski - e Benzema). Discorso simile si può fare se il Milan prende veramente Torres.

    RispondiElimina
  44. Sì, Benzema ci fece ammattire nell'edizione 2008-2009 riuscendo pure a buttarci fuori, Pjanic ci fece ammattire nell'edizione 2009-2010 pur non riuscendo a buttarci fuori (Benzema non c'era più, era già al Real)

    RispondiElimina
  45. Grande VITA!

    RispondiElimina
  46. Neanche una squadra per fare incasso, in Europa League. Io vita a Salonicco probabile la faccia...

    RispondiElimina
  47. Era "gita a Salonicco..." (Li é nato il mio amico figlio di Vittorio Citterich...si fa per capatina con saudade per lui... 30 secondo dopo uscita del Paok mi ha chiamato per organizzare!).

    RispondiElimina
  48. Inter con girone con un po' di insidie...

    RispondiElimina
  49. L'insidia piu grande potrebbe essere Mazzarri che nel Napoli mostrava di non gradire molto gli impegni infrasettimali di EL.

    RispondiElimina
  50. Non.avevo capito! Blame on me!

    RispondiElimina
  51. Lewandowski che smammò Mandzukic che scalzò Gomez che schiacciò Olic che archiviò Toni che al mercato mio padre comprò. Anto, è vero che Higuain e Gomez sono stati di fatto scartati da Real e Bayern, ma questi due casi non li metterei sullo stesso piano delle ex stelle 33enni che vengono a cercare la pensione in Italia. Certo se fossero ancora nel Real e nel Bayern non sarebbero la prima stella, però nelle loro rispettive ex rose potrebbero starci ancora. Mi rifaccio a quanto scrivevo più giù: queste squadre possono spendere 100/200 milioni l'anno, non ne avrebbero bisogno in quanto sono già le più forti in circolazione, ma li spendono ugualmente (per non rimetterceli in tasse, per logiche di merchandising e perchè dove ci sono quattrini i procuratori si mettono in coda ogni giorno), quindi è ovvio che se compri dei nuovi campioni viene rigettato qualcuno di quelli che già c'erano. A volte il nuovo è più forte del vecchio, altre volte è questione di contingenze. Mandzukic era riserva di Gomez, finchè quest'ultimo non si infortunò. C'è anche il pettegolezzo secondo cui il nostro dino sarebbe stato costretto a lasciare Monaco dopo aver trombato la donna a Schewini, ma personalmente la ritengo una delle classiche leggende metrofiorentine. Quello che è certo, invece, è a luglio del 2013 si mobilitarono tanti compagni di squadra e tanti tifosi bavaresi per far cambiare a Mario idea sulla decisione di andarsene.
    Comunque sullo stesso piano di Higuain e Gomez ci metto anche Tevez, che nel City potrebbe starci ancora, se non fosse per motivi caratteriali che portarono allo strappo con l'ambiente ("...ma a volte uno strappo è una necessitàà...")

    RispondiElimina
  52. In compenso girone abbordabile, anche se paradossalmente era ancor più abbordabile quello dell'anno scorso. Ma non ci lamentiamo, ad altre teste di serie come Lille e Siviglia (che ha vinto l'ultima edizione più altre due negli ultimi 10 anni) è andata molto peggio.

    RispondiElimina
  53. Convocato Lazzari, mi sa che senza Mati, con Pizarro precario e visti i mancati arrivi di Fernando e Stambouli ci toccherà farlo rialzare e camminare molto spesso.

    RispondiElimina
  54. ma infatti sinceramente io speravo un girone un po' più difficile ma con qualche squadra vera, egoisticamente...

    RispondiElimina
  55. A Siena checche tu ne dica dormono sonno tranquilli. Si. Anche in Comune.

    RispondiElimina
  56. L'Apache non lo consideravo in quanto non è un centravanti. Comunque quanto ad attacco - se i due reggono - siamo messi benissimo, Gomez è secondo solo a Higuain in serie A, Rossi lo precede solo Tevez come seconda punta...

    RispondiElimina
  57. Allora, 21 convocati su 23 (11 in campo, 12 in panca) schierabili. Cuadrado e Fac squalificati (e forse anche sul mercato), ok, Mati e Rossi rotti, ok, Marin indietro di preparazione, ok, poi ci sarebbero dei disponibili a cui però evidentemente si vuol far capire che devono togliersi dalle palle, ok, e sono i soliti El Ham, Iako, Octavio e Beleck... Ma Lazzari? Lazzari c'è!

    RispondiElimina
  58. Non tutto è perduto, allora. Magari entra e fa il bis del gol di qualche anno fa...

    RispondiElimina
  59. ...e sbirciarsi il prosieguo del campionato attraverso qualche vetro di Piazza Santo Spirito, con in mano una birra presa dal Favilli? Uhm... secondo me invece lo vedremo spesso, l'ingaggio che ha impedisce a lui di trovare una squadretta e a noi di avere budget per un centrocampista migliore...

    RispondiElimina
  60. il sitone dice che fra un po' parla ADV. Se già chiudesse ufficialmente la questione Cuadrado sarebbe qualcosa. Per il resto immagino che ci sia da aspettare...

    RispondiElimina
  61. Appunto ve l'avevo già detto. L'Internacional l'ha dato al Santos dove ha giocato ben poco tra infortuni muscolari e pubalgia e siccome non guadagna poco i tifosi ce l'hanno sul cazzo. Sì, credendo che ritorni lui sarebbe una scommessa da fare. Nei suoi cenci era forte davvero ed è ancora giovane.

    RispondiElimina
  62. Il girone di EL è abbordabile ma non è una formalità come l'anno scorso, con squadrette tipo Pandurii e Pacos (solo il Dnipro era forte). Andare in Bielorussia può essere una seccatura per motivi climatici come lo è stato l'anno scorso andare in Ucraina, gli stadi greci hanno una tifoseria molto calda e il Guincamp è comunque una squadra francese.

    RispondiElimina
  63. Ma anche Pato è dell' '89 ed ora non si infortuna più ed anche lui ha un salario stratosferico che lo penalizza. Se lo rimbalzano come una pallina tra Corinthians e S.Paulo e pretendono la luna creandogli non pochi problemi con i tifosi. Sarebbe un'altra scommessa da fare, se a costi modici.

    RispondiElimina
  64. è vero. Però sono arrivati sedicesimi nel campionato francese. Anche ipotizzando che il campionato francese sia al livello del nostro (e non credo lo sia), è l'equivalente del Chievo.
    Mi fa più paura che il Paok, che a quanto ho appena visto l'anno scorso è arrivato secondo nel campionato greco, e non è in Champions solo perché lì ci sono i play-off, dove il Panathinaikos l'ha battuto...
    Minsk come Dnipro l'anno scorso, ci sarà da soffrire in trasferta.

    RispondiElimina
  65. Scenario da incubo.

    RispondiElimina
  66. sicuro di volerlo fare? https://www.youtube.com/watch?v=hKL0jWoFVk8

    RispondiElimina
  67. Quale dei due? Quello in cui è spettatore o quello in cui è riabilitato in gruppo?

    RispondiElimina
  68. Michael Jordan però a 27 anni non si era nemmeno rotto niente, che io ricordi [seguo quasi niente il basket]. Higuain e Mascherano sono massacrati da un noto incompetente del Sitollock [ahahahah], ma sono due tra i giocatori che più mi piacerebbe avere a Firenze, se solo fosse possibile. Per Higuain non soffro troppo perché c'è Gomez più Rossi, una figura come El Jefe invece ci manca tantissimo. Pepito: ha fatto molto bene, ma se si vuol guardare al rendimento reale del giocatore i numeri vanno un po' sfrondati. In realtà ha fatto 9 gol in 22 partite, tolti i rigori [che da sempre gonfiano molto i suoi score] e l'autogol di Perin a Genova, che si portò dentro il pallone. Buon bottino, ma non eccezionale, considerato anche che non è uno che si massacra di lavoro, ma è giustamente un finalizzatore puro.

    RispondiElimina
  69. Sì, ma hanno vinto la Coppa di Francia

    RispondiElimina
  70. Dismission? Very possible!

    RispondiElimina
  71. Aridaje con la storia dell'autogol di Perin: è stata chiaramente una papera del portiere genoano (il migliore in Italia, sempre secondo il "noto incompetente del sitollock" ahahahahaha), ma l'autogol lo hai visto solo tu.

    RispondiElimina
  72. Per fortuna andiamo a Minsk ai primi di ottobre, il campo non dovrebbe esere ghiacciato:

    http://www.firenzeviola.it/primo-piano/europa-l-calendario-il-189-prima-col-guingamp-162989

    RispondiElimina
  73. Tre giorni prima di giocare con l'Inter in campionato, noi siamo in Bielorussia, loro in casa contro una squadra azera di cui non ricordo neanche il nome (Airbag?). Non per volersi attaccare a tutto, ma una volta tanto, avercele noi le circostanze favorevoli, no eh?

    RispondiElimina
  74. A questo punto faccio una riflessione sui contratti dei calciatori. Ogni stagione dovrebbero dimostrare di valere i soldi che guadagnano anticipatamente e lautamente, in base al rendimento pregresso o alle presunte capacità future, ma se posso capire la durata non sono d'accordo sulle condizioni. L'intesa dovrebbe prevedere non solo bonus a salire, ma anche condizioni a scendere, e se qualcuno di questi fenomeni non fosse d'accordo allora arrivederci, fidanzamento sciolto prima del matrimonio. Dare cioè anche alla Società la possibilità di non impiccarsi più di tanto, perché, al momento, una volta nero su bianco, non c'è nessuna possibilità di togliersi il cappio dal collo se il fenomeno di turno non molla. Nessuno ne parla per ora, ma verrà il tempo, eh se verrà, questa è una situazione insostenibile, non per i calciatori s'intende, ogni anno che passa! La 'Sentenza Bosman' ha fatto più danni della grandine, e dopo quasi 20 anni continua la sua azione deleteria, e il buon senso non riesce a resuscitare, neanche con un Lazzari in campo o con la pettorina!

    RispondiElimina
  75. http://www.firenzeviola.it/copertina/adv-cuadrado-resta-a-firenze-dal-mercato-arrivera-162990

    RispondiElimina
  76. Questo è scritto meglio

    http://www.violanews.com/news-viola/adv-cuadrado-resta-con-noi-20140829/

    RispondiElimina
  77. Ho letto i convocati della Roma, le mancheranno anche Maicon e altri difensori, ma a centrocampo fanno paura (nonostante manchi Strootman), in attacco non ne parliamo...

    RispondiElimina
  78. Sonia Aquino 26, 27 anni fa sarebbe stata, per me, causa di morte per violento deperimento organico indotto. Anche oggi, però, una certa voglia da kleenex me la suscita. Una così ti fa credere all'esistenza di un dio e al tempo stesso ti porta ad insultarlo in maniera grave perché non è roba per te.
    A proposito, stamattina credo di essermi inimicato un ventaglio di divinità abbastanza consistente. Alle 5 e 40 di mattina, a venti minuti dall'uscita, mentre intervenivo su un macchinario, cercando nelle tasche dei pantaloni ho fatto cadere le chiavi della macchina in una buca profonda nove metri e con almeno due metri di olio idraulico. Dopo tre ore dedicate alle religioni tradizionali, mi sono dedicato anche a divinità sumere e pre-incaiche,
    Se non vinciamo lo scudetto, prendetevela pure con me.

    RispondiElimina
  79. ...e poi hanno messo il gol di Gomez alla Juve nella sigla dell'Europa League

    RispondiElimina
  80. Una mia ex, marsicana, avrebbe detto: "E' la cattiveria, Foco!".

    RispondiElimina
  81. È quello che mi fa incazzare, Gonfia, io sono un santo.

    RispondiElimina
  82. E' la prova che devi sopportare! Qualsiasi Divinità la richiede!

    RispondiElimina
  83. 90, novanta alle sedici e quarantaaaaaa.......

    RispondiElimina
  84. vabbé ragazzi io sono contento così, tutto quello che arriva d'ora in più è in più rispetto all'anno scorso, e speriamo che ci sia. Come disse Montella, crescere per non decrescere.

    RispondiElimina
  85. GONFIANTINI caro...tu auspichi, come me, una Legge Bosman al contrario!
    Io sono un liberale che crede siamo tutti uguali ma credo anche che chi vale di piú e lo merita deve essere pagato di più. Applicherei questo criterio con i calciatori e se l'establishment vuole riesce a trovare la soluzione.
    Un giocatore che fai il suo e magari ha un anno con un exploit rinnova ad alte cifre, se l'anno dopo o comunque dopo due anni non rende, scendono le prestazioni...deve abbassare l'ingaggio. Chiaramente bisogna cercare soluzioni che soddisfino le due parti (non può una società fare combutta con un mister, ad esempio, per far abbassare prestazioni o presenze di un calciatore...).
    Per come sta andando il mondo io auspico il Salary cap, in generale.

    RispondiElimina
  86. FOCO, a quante come la Aquino abbiamo messo una sella, delle briglie.........(post maschilista?!??!)

    RispondiElimina
  87. Marco Siena ti darebbe del perdente...ah ah ah ah ah ah ah ah.....io lo immagino, il cittino, su una sedia modello Luigi....Luigi X e qualcosa, scrivania piena di fogli, busto del Traversi davanti a lui, foto di parmigiane e liguri davanti a se è lui a scrivere....(alle sue spalle un Dart con foto dei DV per esercitarsi). Modelli di scarpe possedute: Mecap, Quimberland, Dolce & Gabbiana, American Eagles, Pirelli, Di Varese, Geox, Merrell...ma non Tod's!

    RispondiElimina
  88. Non mi meraviglierei se in un futuro abbastanza prossimo gli emolumenti dei calciatori venissero basati su dati statistici (ma che stò a di', ma provo a di' du' bischerahe). Oggigiorno si conosce tutto di loro: se entrano saltellando sul destro o sul sinistro, se strappano un filo d'erba e se si fanno o meno il segno della croce, se rivolgono gli occhi al cielo prima del fischio d'inizio o dopo un gol segnato, ecc. Non riporto, essendo superflue, le altre statistiche sulle prestazioni, note a tutti, addetti ai lavori e non. E la buona fede o meno degli allenatori non dovrebbe entrare in gioco. Illuso? Sì, molto, ma almeno questa volta non provo sensi di colpa, ahahah!

    RispondiElimina
  89. A essere sinceri, anche se ho avuto fortuna, a questi livelli di fregnaggine non ci sono arrivato mai. Di solito queste tipologie di femmina si accoppiano con bruttoni pieni di grano. E io, purtroppo, ho solo il 50% delle qualità richieste...

    RispondiElimina
  90. "...busto del Traversi davanti a lui...". Ahahahahah

    RispondiElimina
  91. Vicenza ripescato in SerieB. Il Pisa, favorito, escluso per documentazione incompleta. Roba da matti, déh!

    RispondiElimina
  92. l'esperienza umana, dal lato maschile, non è altro che una sequela infinita di attività (cultura, arte, ironia, stile, chiacchiera, politica, ecc.) grazie alle quali convinciamo donne migliori di noi a stare con noi. Altrimenti sarebbe troppo facile...

    RispondiElimina
  93. Dai giornali di oggi "Renzi telefona a Putin: escalation intollerabile". Ma se serve per far partire Fernando........(immagino Renzi in cirillico! Ah ah ah ah ah colui che ha inventato la "Riformite"...ah ah ah ah ah ah ah ah....)

    RispondiElimina
  94. Una proprio come la Aquino mai, al massimo un po'di anni fa una ex Aquino che andava verso i 45, non c'era bisogno di quattrini perchè lei riscuoteva già gli alimenti da un bruttone pieno di grano, ma anche perchè non mi aveva mai considerato per una cosa seria visto che economicamente mi schiacciava, e ovviamente nemmeno io visto che ci correva più tra lei e me che tra me e il suo primogenito. Anzi, volli pure avere l'orgoglio di essere io quello che ci metteva una pietra sopra, dopo 5 mesi di segreti incontri in hotel (pagati da lei) per un paio di volte al mese.

    RispondiElimina
  95. Bene, ora è ufficiale, Cuadrado rimane, alla faccia del Colonnello che ce l'ha menata per mesi sulla sua sicura cessione, ahahahahaha,

    RispondiElimina
  96. SOPRA caro...scusami, ma prima di chiamarti così ho dovuto ricevere il benestare del Direttivo. Spero tu mi capisca!

    RispondiElimina
  97. Ho visto che il Presidente del Paok Salonicco è il nostro dimenticabile ex Zizis Vryzas.

    RispondiElimina
  98. Anzi, di lui qualcosa ricordo: un gol fondamentale al 90' contro il Palermo.

    RispondiElimina
  99. Ecco la soluzione alla movida...?

    RispondiElimina
  100. Non si conosce ancora la risposta del grande Vlad, ma circola una foto immediatamente successiva alla telefonata. Appare annichilito dall'autorità di iRenzi.

    RispondiElimina
  101. Non c'è fondo al pozzo buio dell'aberrazione umana.

    RispondiElimina
  102. So' proprio Pisani ahó!

    RispondiElimina
  103. Per la gioia di Deyna:

    http://www.violanews.com/news-viola/montella-elogia-lazzari-ci-sara-utile-20140829/

    RispondiElimina
  104. Ecco perché i giovani d'oggi sono così dif 'fusi', ahahah!

    RispondiElimina
  105. Se era pure rasata, giuro che ti cancello dalla lista dei miei amichetti di penna.

    RispondiElimina
  106. Andrea Della Valle: " Mercato? Qualcosa arriverà ancora, qualcosa di molto importante".
    Cercasi disperatamente COLONNELLO BLIMP per risolvere situazione Cuadrado, che io ho sempre dichiarato "Presente a Firenze per il 2014/15", siamo 1-1, COLONNELLO (con Jovetic mi ha bruciato, stavolta pareggio imperiosamente!). Non continuare a nasconderti....

    RispondiElimina
  107. Ripensandoci, può anche l'abbiano fatto apposta, per questione di costi insopportabili. E questo denuncerebbe ancora di più lo stato comatoso del calcio italiano!

    RispondiElimina
  108. Dopo i 20 sono per la graduale ricrescita del pelo, a nascondere il più possibile l'Orrore.

    RispondiElimina
  109. C'era un accenno di mohicana ai quali resta aggrappata la condizione necessaria a far continuare l'amicizia!

    RispondiElimina
  110. Diakité si è svincolato e potrebbe venire da noi. Se viene a fare il centrale di riserva va benissimo, ma se lo si prende per fargli fare di nuovo il terzino allora no.

    RispondiElimina
  111. Streaming naturale quindi, ahahah!

    RispondiElimina
  112. Comunque, dopo la cessione in prestito di Roncaglia, per la difesa a 3 abbiamo coperti i posti sia dei titolari sia delle riserve: Savic, Rodriguez, Basanta, Tomovic, Hegazy ed Alonso. L'arrivo di Diakité presupporrebbe quindi il prestito di Hegazy o Alonso oppure la cessione di Savic.

    RispondiElimina
  113. Camera da letto ammantata di penombra, streaming del tipo di quello aretino di ViolaChannel...

    RispondiElimina
  114. Mi basta la prima condizione. La seconda non l'ho capita!

    RispondiElimina
  115. Ora sì, scusa!

    RispondiElimina
  116. Diakité...............?..........? Occorrerebbe un vero terzino destro, se Tomovic incorrerá in sciatalgia, come faremo?

    RispondiElimina
  117. Ma gli svizzeri che per mesi ce l'hanno menata perché acquistando il dinosauro avremmo dovuto rinunciare a Cuadrado,sia per incompatibilità che per costi,oggi icche dicono?

    RispondiElimina
  118. come ho detto ieri, dar via Roncaglia per prendere Diakité che ne ha tutti i difetti (è un centrale da difesa a 3, che fatica quando adattato come terzino) senza averne i pregi, non avrebbe alcun senso. Se si fosse voluto un centrale per giocare a 3, avremmo tenuto Roncaglia. Se abbiamo dato via Roncaglia, immagino, è per prendere qualcuno che possa fare il terzino meglio di Tomovic, e, nel caso, il vice-Cuadrado nel 3-5-2. Questo mi aspetto. Altrimenti davvero ci potevamo tenere Facundo...

    RispondiElimina
  119. dicono che un sacrificio economico di ADV ha risolto quei problemi. Giuro.

    RispondiElimina
  120. E le risorse male allocate? E l'incompatibilità tattica?

    RispondiElimina
  121. diciamo che mi sembra che il suo Montella percepito inizi ad avvicinarsi al Montella reale (cioè quello a cui piace il possesso ma piacciono pure i gol). Con calma.

    RispondiElimina
  122. In generale sono d'accordo... Diakité però è più forte di testa di Facundo (insomma, è proprio un centrale centrale, come terzino è sicuramente peggio di Facundo e Tomovic).

    RispondiElimina
  123. E po tu che ne sai? Magari anche gli antenati di Facundo facevano paura ai turchi invece di stare tra gli aztechi

    RispondiElimina
  124. sì ma per dare più presenza fisica non dovremmo aver preso Basanta? Davvero, la rinuncia a Roncaglia per me ha senso se al suo posto arriva un terzino vero, non certo Diakité. La mia impressione è che il nome di Diakité arrivi più da lui e dal suo procuratore che dalla Fiorentina.

    RispondiElimina
  125. Davvero? sarebbe una svolta epocale che mi rallegrerebbe assai

    RispondiElimina
  126. Con quella a destra potresti provare a recuperare le chiavi della macchina.

    RispondiElimina
  127. Estremista.

    RispondiElimina
  128. Eppure...eppure.....inizio a pensare seriamente che arriveranno due calciatori mai letti o comunque inaspettati...................a fari spenti.
    Immagino............... A fari spenti.
    (Spero non due convalescenti!).
    Aberrante che i post su Roma-Fiorentina siano latitanti. Siamo superiori al vil campionato? Siamo oltre?

    RispondiElimina
  129. Ancor più positivo di quello della Fiorentina è stato il mercato estivo del sitollock (anche se non chiude mai, fortunatamente) col ritorno di Deyna e gli arrivi di Ljuka, Pendelluft, Valtolin e Corto Viola. Atteso a breve il ritorno a Firenze del Colonnello che ci svelerà alcuni retroscena sugli scippi e sul blog di Foco.

    RispondiElimina
  130. E non dimentichiamoci di Lele, che a far legna per l'inverno. Ne avremo bisogno!

    RispondiElimina
  131. ...che è a far...

    RispondiElimina
  132. ho appuntamento domani sera con amico romanista, e quindi ho troppo timore degli sfottò in caso andasse secondo copione, per esprimermi.

    RispondiElimina
  133. ADV su Cuadrado: "Il ragazzo 'vuole' restare a Firenze...". Icché ho studiaho a fare!

    RispondiElimina
  134. stefano vienna29 agosto 2014 20:11

    E' che non gioca Cuadrado, senza di lui non vale la pena vedere partite di calcio.

    RispondiElimina
  135. Ahahahahahahahahahahahah, in grande forma il Gonfia!

    RispondiElimina
  136. ora stasera vedo di reclutare un saggio interista per fare da terzo, altrimenti finisce male. Già una volta, in un pub di Firenze, il mio amico giallozzozzo ebbe l'ardire di esultare per il gol di Osvaldo al 90° che ci fotté la qualificazione in Champions, un anno e mezzo fa, rischiando il linciaggio. Vediamo di non replicare, se no stavolta lo lincio io.

    RispondiElimina
  137. A proposito, o Ljuka è stato rapito dagli adepti di Mario Merola o, più probabilmente, fa parte dell'elite dei ricconi della riblogghita, visto che è in ferie da quando ancora Cuadrado giocava con noi.

    RispondiElimina
  138. E comunque alla Aquino farei cosacce anche a livello subatomico, anche se dovessi portarmi un decespugliatore.

    RispondiElimina
  139. Risposte sparse:
    1) Vita per il calcio mercato del sitollock sei troppo ottimista. Io mi sento molto el Ham buono nelle amichevoli estive ma poi inizia il ramadan..e comunque con le tizie di oggi e del caffe di un paio di giorni fa e' facile dare la campagna acquisti.. ovviamente no mi riferisco a Deyna che preferisci i cideo su Stambouli
    2) Sopra Anche io ho la sensazione che arrivi qualcuno mi aggrappo alla speranza
    che non sia ancora uscito per evitare interferenze con la partita di domani
    3) la partita di domani mi sembra quasi un prequel sara` che non posso vederla sarà che non ci dovrebbero essere i nuovi sarà che dopo ci sarà la sosta

    RispondiElimina
  140. PS Scusate i refusi .. Questo cavolo di smartphone funziona a cavolo.

    RispondiElimina
  141. Stambouli al Tottenham. Fernando più terzinone e via, verso lo scudetto della svolta.

    RispondiElimina
  142. Stambouli al Tottenham, per la gioia del Colonnello

    RispondiElimina
  143. Il Tottenham mercanteggia a fari spenti.

    RispondiElimina
  144. Question-time:
    - Stambouli l'ha messo a noi in quel posti li?
    - Fiorentina, Swansea, Lione, Marsiglia: tutte con i fari accesi su Stambouli?
    - Il COLONNELLO potrebbe avere capigliatura come il presidente del Montpellier?

    RispondiElimina
  145. Tanto noi non lo volevamo Stambouli...andato alla Fiorentina d'Inghilterra (visti i recenti piazzamenti, niente di che vantarsi...).

    RispondiElimina
  146. non c'azzecco mai29 agosto 2014 22:23

    Tranquilli, arriva Khedira.

    RispondiElimina
  147. stefano vienna29 agosto 2014 22:31

    che gente che gira intorno alla Fiorentina

    http://www.violanews.com/news-viola/brovarone-ok-tenere-cuadrado-ma-non-e-un-regalo-alla-citta-20140829/

    RispondiElimina
  148. Il mio terrore è andare a letto e l'indomani svegliarmi con Khedira o Fernando. No, per favore, fatele di giorno queste operazioni!

    RispondiElimina
  149. Sky "Diakité rompe con il Sunderland; potrebbe ritrovare la Fiorenrina, che ha ceduto Burdisso"....ne avessero azzeccata una in due righe!!!!

    RispondiElimina
  150. Il Bayern ha preso Xavi il Bonso, quindi Khedira no....
    Khedira avrebbe rotto con il Real...
    La Roma prende due greci (centrale e terzino) in due giorni, noi un centrocampista e un terzino in un giorno.....
    Se Diakité dal Sunderland era arrivato a Firenze, poi da Firenze torna al Sunderland e ora vorrebbe tornare a Firenze...cosa significa?
    Torres a Milano (triennale da 3,5 netti...alla faccia dell'austerity!) e Lestienne (non ha "il nome") alla succursale Genoa...per caso Milan e Genoa faranno "finalmente" un affare...ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah......
    Magna gatti ripescati in B, noi sempre Leccatópe in A....? Se non sono come quelle postate da FOCO si.

    RispondiElimina
  151. GONFIA, il sonno genera mostri, diceva Goya (ma non era un terzino!)...Quindi o Tevez o Ribery o...Diakité!!

    RispondiElimina
  152. Posso scegliere? Allora dico Diakité!

    RispondiElimina
  153. Speriamo che FOCO stasera abbia lasciato le chiavi di riserva della macchina alla guardarobiera. Sennò in do' le porta le donne poi?

    RispondiElimina
  154. Pericolo scampato per il Coronel, Stambouli va al Tottenham...

    RispondiElimina
  155. Di' la verità, icché t'ha fatto fino a ora? L'è un po' che si sa!

    RispondiElimina
  156. Gonfia, in fabbrica la giardarobiera non ce l'hanno mai concessa. Nonostante facesse parte di un pacchetto di suggerimenti all'azienda che includeva anche lapdancers depilate, frigobar in officina e parcheggiatore all'entrata. Non esiste più la concertazione di un tempo...

    RispondiElimina
  157. Effetto Camusso, in tutti i sensi, ahahah!

    RispondiElimina
  158. Xabi Alonso venduto mi sa che chiude la porta anche alla mia speranza che il colpo segreto low cost fosse il prestito secco di Illarramendi...

    RispondiElimina
  159. Deyna, è ora che butti il modem a 56k, vabbè fare l'hipster, ma ad un certo punto basta, no? E poi con quello una pompa online di Sacha dure dalle 48 alle 72 ore, sù.

    RispondiElimina
  160. Ahah, ero rientrato e disqus non mi dava tipo gli ultimi 15 commenti...In effetti strano che foste così indietro.

    RispondiElimina
  161. Qui c'e gente sveglia. Io si sicuro fino alle sette.

    RispondiElimina
  162. Comunque ecco come la pensava Oscar Damiani, idolo del Coronel e agente Fifa, su Stambouli: "Un giocatore che conosco bene, non è giovanissimo ma ha ancora margini di crescita e poi ha una certa esperienza. A me piace molto: è partito come difensore centrale, poi è stato avanzato ed ha fatto grandi partite anche a centrocampo. Un jolly che a Montella servirebbe. E poi è un vero professionista: un ragazzo sempre positivo, con in mente soltanto il pallone. È l’ideale per la Fiorentina"

    RispondiElimina
  163. Sono abbastanza pessimista anche su Fernando, strano l'abbian fatto giocare una partita intera se lo voglion cedere...

    RispondiElimina
  164. comunque se Torres fa bene quest'anno è la prova provata che abbiamo un campionato ridicolo... Non va in doppia cifra da 5 anni...

    RispondiElimina
  165. confido sul fatto che portare a casa un centrocampista, in un modo o nell'altro, era il principale obiettivo dell'estate... E mi rifiuto di credere che davvero le alternative siano Kurtic e Mariga. Quind se non arriva Fernando c'è qualcun altro di cui non abbiamo idea.
    Ma Richards come terzino?

    RispondiElimina
  166. Richards in pratica non gioca da due anni, e poi gli inglesi non mi piacciono.

    RispondiElimina
  167. FOCO, mi raccomando, al primo rumore sospetto devi ripetere tre volte "Alt! Chivalà! Farsi riconoscere!" prima di agire sul 'grilletto', ahahah! Seriamente, buon lavoro!

    RispondiElimina
  168. Illaramendi invece non lo escludo, anche se siamo troppo a ridosso della scadenza di mercato ormai...

    RispondiElimina
  169. io ci farei la firma...

    RispondiElimina
  170. ah comunque non ne avevamo parlato, ma vedendo Athletic-Napoli, l'altra sera, mi sa che ho capito perché Iturraspe, quando sembrava lo volessimo, costava così tanto: non l'avevo mai visto giocare, sempre davvero forte...

    RispondiElimina
  171. Suggerisco un usato sicuro, un altro anno buono lo può fare- da noi: Campagnaro.

    RispondiElimina
  172. Roma- Fiorentina...frega un cazzo a nessuno....

    RispondiElimina
  173. A questo punto mi andrebbe benissimo.

    RispondiElimina
  174. Una bestia: in fase di costruzione abbastanza nella normalità, ma occupa tutti gli spazi, anticipa col pensiero i movimenti avversari, recupera palloni come una piovra, non si ferma mai...

    RispondiElimina
  175. Si. Diligente, tosto, più terzino puro che semicentrale eppoi indole sudamericana, temprato per il campionato.

    RispondiElimina
  176. Grande carattere e fisicità, sì...Ma è in vendita? Silvestre intanto l'han dato in prestito alla Samp, ma con Basanta sinceramente ci serviva a poco, anche fosse fisicamente tornato abile

    RispondiElimina
  177. Holebas, Cole, Keita, Balzaretti, Liajic (Bastos? É vivo?).....affollata peggio della nostra, la sinistra della Roma...

    RispondiElimina
  178. DEYNA, Campagnaro é un esubero per l'Inter.

    RispondiElimina
  179. Tra lui e Reveillere non c'é partita. L'Argentino.

    RispondiElimina
  180. amici interisti mi dicono che stanno cercando di piazzarlo un po' a chiunque...

    RispondiElimina
  181. Meglio Campagnaro 34enne che Reveillere 24enne. figurarsi a 35.

    RispondiElimina
  182. Sharapova. POLLOCKiana, se fotografata bene. Vedi un po' GUBERNATOR...

    RispondiElimina