.

.

martedì 16 giugno 2015

Anche a 50 anni suonati

Se riusciamo a stringere i denti distraendoci magari con l’aiuto delle partenze intelligenti, se questo insomma ci aiuterà a non pensare più allo stallo in cui ci siamo avvitati dopo l’esonero di Montella, basterà tenere duro ancora 6 mesi e poi potremo dare la colpa di questa malinconia al Natale. Oltre alla ricerca della data giusta per evitare le file dei vacanzieri, un altro suggerimento potrebbe essere quello di fare il fiocco ai nostri dubbi, così sarà più facile scioglierli. Non possiamo farci sopraffare dagli eventi, non dobbiamo essere ansiosi solo perché tra 15 giorni inizia la stagione e ancora dobbiamo comunicare il nome del nuovo allenatore. Un apprensione spropositata, ma alla quale comunque sono abituato e che riconosco lontano un miglio, perché mi segue ovunque. Lo so bene cosa vuol dire essere preoccupati, a me basta passeggiare su una spiaggia, anche a 50 anni suonati, raccogliere una conchiglia e portarla all'orecchio. Non sento il mare, ma mia mamma che vuole sapere se ho mangiato. A Firenze in special modo sono queste le situazioni che scatenano i tifosi, c’è chi scrive sui muri, chi fa comunicati, chi la domenica va all’Ikea a comprare un divano che abbia almeno lo stesso nome di un forte attaccante svedese. Solo tali problematiche legate alla squadra del cuore scatenano così tanto i tifosi, forse ancora di più del classico "E’ in apertura la cassa 7" quando sei in fila al supermercato. Domande e riflessioni, che anche in questo caso variano se a farsele è un tifoso uomo o donna. Perché le domande della mamma quando il figlio torna a casa sono sempre più complesse, tipo dove sei stato, con chi, se hai bevuto o fumato, e fondamentalmente se sei vivo. Il babbo al massimo potrà chiederti se eri uscito. Io per esempio, prima di diventare padre mi sono chiesto addirittura se quando non piove come Dio la manda, chi la manda? Perché ho sempre cercato di andare al nocciolo della questione, per questo sto ancora cercando di capire cosa sia successo tra Montella e la Fiorentina prima di esprimere un giudizio. Domenica allo specchio riflettevo sulla stupidità umana. E per adesso quello che sono riuscito a stabilire con certezza è che il più grave flagello dell'umanità sono le scarpe brutte. Poi non scherziamo, non c’è nessuna forma di razzismo se si chiede di fermare le persone di colore alle frontiere, è tempo di calciomercato e tutti temiamo il ritorno di Balotelli.



137 commenti:

  1. Passator Cortese16 giugno 2015 08:03

    Shit happens.

    RispondiElimina
  2. l'incubo americano É svegliarsi e vedere le coste invase da milioni di cinesi e gli stessi cinesi padroni della catena MC Donald's.....
    Per i tifosi viola? Il ritorno di Montolivo?
    Non commento i rumors, preferisco commentare le cose ufficiali.
    Datemi uno stadio e vi solleverò il fatturato!

    RispondiElimina
  3. Sapevano che lo avrebbero fatto fuori, dovevano muoversi prima sotto traccia per assicurarsi in tempi brevi il nuovo mister. Saltasse Sousa all'ultimo secondo per un problema imprevisto, e non sarebbe probabilità impossibile in questo mondo, mi dite chi hanno come alternativa ?! Quando parlano di progetti, con tutte quelle mezze figure in società, sanno di cosa parlano ?! Inizia la stagione fra poco.....

    RispondiElimina
  4. Passator Cortese16 giugno 2015 08:29

    Non sono così certo che sapessero che lo avrebbero fatto fuori, Leo.
    Ma forse lo penso perchè sono un ingenuo e perchè sono tra quelli che, anche dopo le sue ultime dichiarazioni, avrebbero fatto tutto il possibile per evitare l'esonero.
    Detto ciò, cosa fatta capo ha.

    RispondiElimina
  5. per me invece l'esonero era inevitabile, ma sono d'accordo con te quando dici che non lo era per la società: secondo me volevano un passo indietro di montella dopo il comunicato di ADV, ma non c'è stato e stop. ad ogni modo, ne abbiamo già discusso, è il passato e guardiamo avanti.

    RispondiElimina
  6. Passator Cortese16 giugno 2015 08:47

    Infatti.

    RispondiElimina
  7. stefano vienna16 giugno 2015 08:48

    Buk contro Prade'....

    RispondiElimina
  8. se è vero che ha deciso Diego, ed ha deciso Diego, che decida un'altra volta per il bene della Fiorentina che sta a cuore a tutti noi: affanculo il basilea e compagnia bella ,alzi il telefono e chiami Spalletti che con mezz'ora di macchina è al Franchi e si cominci a programmare per benino. Nella mia scuola calcio gli allenatori li abbiamo decisi a marzo e col piano B sempre pronto, e se serve anche il piano C.

    RispondiElimina
  9. Ma va? Bucchioni- a me pare- è il drone® dei Della Valle?

    RispondiElimina
  10. stefano vienna16 giugno 2015 10:10

    Speriamo che il telecomando stavolta non abbia funzionato.

    RispondiElimina
  11. La prova che lo sapevano la dà Buk che ora manda messaggi a Pradè (cosa ovvia visto che già 2/3 dell'ultimo buonissimo ciclo sono caduti e resta da fa fuori l'ultimo terzo): "che il divorzio fosse nell'aria lo si era capito da diverso tempo quindi era logico mettersi un pochino avanti per chiudere la successione in un tempo ragionevole". E poi: "altre leggende metropolitane attorno al licenziamento di Montella. La verità è una e una sola: l'ha deciso Diego Della Valle. punto e stop". Notare il cambio di prospettiva: quando serviva dire che Montella era uno stronzo traditore inaffidabile rosicone la povera proprietà è stata presa alla sprovvista. Oggi che serve far fuori Pradè, si sapeva da tempo che il divorzio era nell'aria e l'ha deciso DDV. Come al solito a fare la figura barbina è Andrea: scavalcato una volta da Cognigni-Ramadani-Zahavi, un'altra dal fratello maggiore, si diverte così tanto a essere considerato uno zimbello da una parte sempre maggiore del tifo raziocinante? Infatti, il Minculpop comincia ad avvisare che quest'anno ADV potrebbe non essere a Moena per impegni di lavoro. Naturalmente improrogabili.

    RispondiElimina
  12. Spalletti dovrebbe chiamare Pradè e dirgli che è disposto ad allenare la Fiorentina a qualsiasi cifra. Uno che scrive una roba così è considerato un giornalista autorevole. Vedete un po' voi.

    RispondiElimina
  13. Scandicci Antonietto

    a lo casello... essere a lo caselloooo.... essere a lo caselloooo... ma chi???? uni mister che voleria sconfinare intro Italy!! FORZA VIOLA!!

    RispondiElimina
  14. E se Messi, Ronaldo, Mascherano, Pogba, thiago Silva, Otamendi e Courtouis telefonassero anche loro... invece sono tutti dei gran figli di Mamma Ebe 😊

    RispondiElimina
  15. Giglio, siete bravi bravi, voi. La squadra di volley di mio figlio, non proprio portata dalla piena (triplete: primi ai provinciali, primi ai regionali, vincitori di coppa provinciale, con l'aggiunta di un dodicesimo posto ai nazionali) è nel marasma totale. Domani riprendono gli allenamenti e non si sa ancora chi sia l'allenatore; qualche sospetto, nulla di più. Meno male che ci sono gli esami di terza media e tutti se ne fregano, più o meno. Dici che la Fiorentina dovrebbe essere più seria? Non ne sono per niente convinto.

    RispondiElimina
  16. http://www.firenzeviola.it/l-editoriale/sousa-diventa-un-giallo-ci-vuole-cosi-tanto-a-liberarsi-dal-basilea-ora-dicono-forse-giovedi-troppo-rumore-attorno-a-salah-gomez-comunque-via-montella-181126
    Questo ha definitivamente sbroccato.Spara a raffica e non ne piglia una.

    RispondiElimina
  17. Poero Pradè, quarcuno di bischero lo dee pur pigliare!

    RispondiElimina
  18. ma perché se la prende con Pradè? Serve un altro capro espiatorio, dopo Macia e Montella?

    RispondiElimina
  19. Vidal altri due gol.....
    Ascoltato Valdifiori in intervista: banalità zero, frasi fatte zero. Una bella persona.

    RispondiElimina
  20. te l'ho detto sopra, l'anello debole della catena, l'unico corpo estraneo rimasto, di bischero, se c'è da pigliallo, e lo piglia lui.

    RispondiElimina
  21. Speriamo non ne pigli una davvero. A me preoccupa che ne possa prendere anche mezza.

    RispondiElimina
  22. se salta anche Pradè la vedo davvero buia...

    RispondiElimina
  23. o perchè proprio non le sa, o perchè gliele fanno dire, ma spara un sacco di puttanate. Poi è anche uterino (ma lui non è DDV), incazzato perchè l'amico di Spalletti lo ha sputtanato ci torna su da checca isterica, riporta cose che gli han detto, dette nel CdA (ma lui c'era?), e finisce con la perla che Spalletti dovrebbe telefonare a Pradè (come se contasse qualcosa ormai) e dirgli che vuole la Fiorentina anche a gratis. Ha sbroccato.

    RispondiElimina
  24. io credo sia già saltato. Lo tengan soltanto per dargli di bischero. Non decide un cazzo ma ufficialmente è il DS per cui tutti gli errori son colpa sua.

    RispondiElimina
  25. io credo che i DV si stiano facendo veramente male. Basta che azzecchino un paio di mosse e riconquistano la piazza, come sempre, però devono azzeccarle...

    RispondiElimina
  26. A proposito di Paulo Sousa puntualizza che non è Ramadani il suo agente. E chi l'ha mai detto? Però al signor sotutto vorrei chiedere da chi è venuto fuori il nome di Paulo Sousa. Da Pradè? Ma vaffanculo Bucchioni.

    RispondiElimina
  27. stefano vienna16 giugno 2015 12:55

    Bucchioni l'unico che riesca a far compattare i tifosi viola. Lascia tutti sgomenti.

    RispondiElimina
  28. sì ma è un problema. Perché il fatto che scriva così tante puttanate pro-domo-DV fa del male anche alla società, spero che Diego se ne renda conto...

    RispondiElimina
  29. stefano vienna16 giugno 2015 13:20

    Non vorrei passare per un tipo uterino, ma il sospetto che ci sia del marcio in Danimarca non è poi tanto peregrino. La cosa assurda è che nessuno parla, un black-out informativo che alimenta la credibilità di un Bucchioni.

    RispondiElimina
  30. noi non siamo bravi,siamo normali, io sono il presidente di una scuola calcio che ha 500 iscritti, 23 gruppi di allenamento con 2 istruttori più un dirigente per gruppo, insieme al responsabile tecnico ci sediamo al tavolino e decidiamo, ascoltiamo gli altri soci, sappiamo quali sono i problemi e cerchiamo, dico cerchiamo perchè risolverli tutti è impossibile, però programmiamo per tempo quanto dobbiamo e vogliamo fare. E' chiaro che non voglio paragonare la nostra realtà senza scopo di lucro e dove si può ancora parlare solo di Calcio e non di pratiche alla Fiorentina, però se questo è professionismo...vedo tanta improvvisazione,troppi dirigenti e pochi competenti di Calcio. Detto questo, dopo Siviglia sapevano che la piega Montella poteva prendere questa strada, allora perchè trovarsi in queste condizioni? Per me si poteva ripartire col Mister ma dal momento che così non è stato ti vuoi tutelare? Ti vuoi organizzare e avere un piano B? non so più cosa pensare, a me dispiace che Montella sia andato via, però tifo per la Fiorentina e non vedo l'ora di avere uno straccio di Allenatore con la conseguente programmazione e progetto...ma c'è un progetto?

    RispondiElimina
  31. Digressione Per VALTOLIN... Oggi vigilia della Festa! Stiamo tornando.....Domani piazza Azzarita sarà spettacolare!!

    RispondiElimina
  32. Bucchioni pretende che Pradè legga nella mente di Diego Dv...Diego si desta, decide di licenziare Montella e Pradè -folgorato in sogno (in hoc signo un par de ciufoli) subito gli porta un allenatore.... Come fosse una cosa semplice (normale si, semplice no).
    Bucchioni pone una sfilza di domande al suo pubblico, dimenticando che sono i giornalisti a dover dare risposte, non i lettori.
    Afferma concetti che mi attendo al bar Marisa, non dipana nulla, appare ancor più ciambellano di cocorte...ma a corte non lo ammettono. Meno fazzoletti nel taschino, Bel, più fazzoletti per sudore alla ricerca di notizie. Imborghesito.

    RispondiElimina
  33. GeppettoDanese16 giugno 2015 13:49

    Ma sì, con calma, c'è tempo

    RispondiElimina
  34. vi aspettiamo! Una Serie A in cui non si batte la Fortitudo almeno un paio di volte all'anno non ha più sapore né senso...

    RispondiElimina
  35. Il settore tecnico va un tantino a rilento, ma per fortuna la spinta viene dal settore marketing/merchandising. Del resto, è il pane dei Della Valle, e poi, con tutti quei bocconiani ingaggiati! Lo sponsor manca da soli 350 giorni, ma le nuove maglie sono in arrivo: 110-120 euro di costo invece dei 70 euro precedenti. Si prevede una corsa agli acquisti 😱

    RispondiElimina
  36. Non so se Spalletti vuole 4,5 mln. da chi lo vorrebbe ingaggiare, ma il tizio suo (presunto) portavoce ha detto che vuole "rispettare il contratto" con lo Zenit, cioè continuare a incassare (per ora) una cifra parecchio alta senza fare nulla (legittimamente e comprensibilmente, beninteso).

    RispondiElimina
  37. C'é una differenza non da poco tra la tua scuola calcio e Acf Fiorentina: si chiama passione

    RispondiElimina
  38. GeppettoDanese16 giugno 2015 14:25

    Topa America

    RispondiElimina
  39. Il segreto di quelli come Bucchio è mischiare mezze verità a illazioni pure per sostenere tesi di comodo.
    Un potenziale Presidente del Consiglio

    RispondiElimina
  40. Nell'attesa del nuovo allenatore, come promesso, ho comperato la bici nuova... prima uscita, il Ventoux, tanto per farsi subito dì male...


    Bona Buhacci...





    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/v/t1.0-9/11201908_10204755310026602_4376943601781196353_n.jpg?oh=5e1d5274ad5711f997b48bf3281e99b1&oe=562E77FE

    RispondiElimina
  41. Eheheheh...eheheh...intanto abbiamo le mani sul fortissimo centro ex Brescia.....e coach Boniciolli. Vedremo...

    RispondiElimina
  42. Ahahah....ahahah.... Ghino di Tacco in 'Ghita....

    RispondiElimina
  43. Intanto Hertaux raggiunge Gabriel in Inghilterra....

    RispondiElimina
  44. vero. Però a volte con un minimo di competenza riesci a mascherare la mancanza di Passione...qui non c'è la prima ma nemmeno la seconda.

    RispondiElimina
  45. Questo è diventato un blog contro la Fiorentina, abitato da gufi.

    RispondiElimina
  46. Boniciolli come nome mi suonava, sono andato a controllare: quello contro cui vinse lo scudetto una delle mie squadre preferite di sempre, con il folletto Tyus Edney, Marcelo Nicola, ovviamente Marconato, il Bullo, oltre ovviamente all'Antognoni della pallacanestro Riccardo Pittis, eterno capitano...

    RispondiElimina
  47. Se il contratto gli scade il 30 giugno, come ha sempre detto l'amico, non è che gliene manchi molto da riscuotere e dopo uno che gli dia 4,5 netti lo deve trovare, non credo ci sia la fila. Se l'amico è un portavoce, come penso, mi sembra quasi un invito, o, almeno, un avviso:"piantatela di far dire puttanate al bucchione".
    Se però il quadro che mi son fatto io è vero, a chiamare uno come Spalletti non ci pensano nemmeno, è uno scomodo in partenza, perchè ha troppo appeal con i tifosi ed è poco malleabile. Gnigni e chi gli tira i fili (che non è DV in questo caso) vuole tutt'altro.

    RispondiElimina
  48. tra l'altro vedere cos'è capitato a Treviso dopo il fallimento è interessante anche per capire la Fiorentina: vedere, per un tifoso come il sottoscritto, che il general manager è Pittis, vale direttamente l'adesione a un progetto e la fiducia. Una bandiera in società, in termini di popolarità e fiducia da parte dei tifosi, cambia veramente tutto.

    RispondiElimina
  49. e chi sarebbero questi gufi contro la Fiorentina?

    RispondiElimina
  50. Lo dice anche il colonnello scampanellatore. Banniamoli se no un si può più nemmen cirticare icche c'è da cirticare pe' non confondisi.

    RispondiElimina
  51. ma dici Cassandra? Credo che il poeta sappia chi è, no?

    RispondiElimina
  52. Pe' sta' dietro a lei quasi quasi e ripiglio la mi' Derosa anch'io

    RispondiElimina
  53. Bella foto e bel culo. Da mettersi subito a ruota ( anche se poi si dovesse stiantare)

    RispondiElimina
  54. GeppettoDanese16 giugno 2015 15:32

    io nel dubbio sto postando solo fi'a

    RispondiElimina
  55. GeppettoDanese16 giugno 2015 15:33

    è il ghost writer di ZV

    RispondiElimina
  56. Era una battuta. Però bisogna stare attenti alle derive. Sono paritcolarmente incazzato per certi avvenimenti e per quel che ho creduto di capire, però il discorso di fondo per me è sempre lo stesso. Comunque sia lunga vita. Dopo di loro vedo solo il diluvio, come diceva un altro.

    RispondiElimina
  57. E adesso sono arrivati anche i New Trolls. D'altra parte, sparito Zazà e bannato Giannelli, ci mancava un chulo e puntualmente è arrivato il Cassandra. Quando si dice non farsi mancare niente.

    RispondiElimina
  58. Ok, LELE, tutto ok. Io non vedo cose brutte o situazioni spinonose. Tutto ok.
    -allenatore lo abbiamo
    - Rinnovi tutto ok, per due anni tutti soddisfatti e nessuno da rinnovare.
    -Ruoli societari ben definiti
    -sponsor c'è sulle maglie
    -"pesi morti " venduti
    -Stadio tutto risolto
    -Comunicazione precisa e puntuale
    -Già un paio d'acquisti
    - dirigenza alacremente sul pezzo
    (fa nulla che stia per "saltare" L'Austria -mini ritiro, che Berna e Baba siano a lessare, che l'allenatore ufficialmente non ci sia, che Yako é di ritorno, che i comunicati stampa siano farraginosi, che Pradè é sulla via dell'ostracismo...etc etc).
    Sino a quando qualcuno si incazzerá per queste cose sarà buon segno.... Mi allarmerebbe una tifoseria dormiente....

    RispondiElimina
  59. concordo pienamente: non dico "via i DV", perché so che finirebbe peggio, ma questo non significa che devo far finta di non vedere quando fanno cazzate.

    RispondiElimina
  60. oh ma dov'è finito LOINO, che aveva accettato la mia scommessa di 20 euro a 2,5 sul fatto che Montella non sarebbe andato a Napoli? Vorrei la mia bistecca...

    RispondiElimina
  61. stefano vienna16 giugno 2015 15:44

    A me va bene pure Guerini allenatore, figuriamoci. Anzi, da quando ho saputo che il figlio di Prandelli è nello staff di Donadoni, è la mia prima scelta. Al momento è l'allenatore in pectore.

    RispondiElimina
  62. stefano vienna16 giugno 2015 15:45

    Guerini prima scelta, se non s'era capito...

    RispondiElimina
  63. Pedro Pereira era il numero 1 tecnico dello Sporting Braga e lo Sporting Braga è notoriamente un parcheggio di Jorge Mendes. Con questo ha fatto ottimi campionati e da squadra di livello medio-basso è andata ad insidiare Porto e Benfica e ad arrivare quarta in campionato. Ci vuole però un allenatore che sia del team, perchè uno che rompe i coglioni non va bene. Quindi dire che Paulo Sousa l'ha portato Pradè è dire il falso sapendo di dirlo o essere ignoranti nelle barbe. Forse il Basilea così di traverso non se lo aspettavano nemmeno loro o forse stanno solo trattando le contropartite. Credo solo che la pazienza di Diego che non so quanto sappia e quanto gli piaccia il giochino, ha un limite.

    RispondiElimina
  64. Il problema è che, se i miei sospetti son giusti, non sanno nemmeno in che merdaio stanno entrando, e quello che crede dirigere tutto è più ignorante di una cucuzza di quest'ambiente. Ma forse han ragione loro e questo è il calcio del futuro.

    RispondiElimina
  65. Per chi fosse interessato alla situazione ucraina, questa è la feccia appoggiata da iRenzi e dall'Occidente...

    https://www.youtube.com/watch?v=xc-7Okj_2ic&feature=youtu.be

    RispondiElimina
  66. Comunque il Buck, che pure è il Buck, nella sostanza non ha torto nell'articolo, diamo l'impressione di essere al caos totale.

    RispondiElimina
  67. Ancora con la pazienza di Diego? Dopo l'affaire-Montella? Ahahah ahah aha...ahahah ahah...ricusa pure Sousa, poi?
    Ma non si poteva fare direttamente la scelta "per esclusione"? Tanti ci stiamo arrivando. Se salta Sousa cosa diranno al nuovo mister? "Lei è sempre stata la prima scelta, il nostro pensiero fisso...." Ahahha ahah ahah..ahahahah.....

    RispondiElimina
  68. spero di no Jordan, spero di no.

    RispondiElimina
  69. Ci sei arrivato.... Io passo per lo stronzo di turno, nello scriverlo.

    RispondiElimina
  70. Perchè ha bisogno che te lo dica il Buk che si sono infilati in un cul de sac? Il Buk cerca solo di darne la colpa a Pradè (forse su invito) e di replicare alla sputtanata dell'amico di Spalletti (e lo fa in maniera stizzosa e poco convincente), per il resto racconta le solite puttanate.

    RispondiElimina
  71. Quando uscì il nome di Paulo Sousa come benedetto, fece una dichiarazione non molto entusiasta: "Non lo conosco, avrei preso chi si consce di più come Donadoni, ma io non sono un tecnico e lascio decidere ai miei tecnici". Il che mi fa supporre che del giochino che non gli possono non aver raccontato (ma tu l'hai capito?) non fosse poi così convinto. Ora se lo lasciano ancora a rosolare con una società che non vuol liberare uno che aveva sotto contratto ed al quale siamo andati a rompere i coglioni, mi sa che s'incazza. Poi magari sbaglio, ma più passa il tempo più mi aspetto un'altra esplosione.

    RispondiElimina
  72. Valto eccomi!
    Vai con l'Iban

    RispondiElimina
  73. Che schifo... i libri di storia li scrivono sempre i "vincitori".

    RispondiElimina
  74. e magari si incazza...come con Montella e decide di prendere un Allenatore...magari a questo punto uno mai nominato così la figura di merda che era la prima scelta se la possono evitare.

    RispondiElimina
  75. Cazzo..... qualcuno dica al Sopra che ZV gli ha rubato account e ip address.....

    RispondiElimina
  76. "Figura di merda" come prima scelta.... chi è il procuratore?

    RispondiElimina
  77. Dopo la delusione di ieri nel finale del Trono di Spade, che cosa vuoi che faccia un allenatore in più o in meno........

    RispondiElimina
  78. mi viene in mente A.Moggi...la figura di merda la fai se non prendi Sousa, chiami Donadoni e gli dici : sei sempre stato nei nostri pensieri.

    RispondiElimina
  79. Il disegno è chiaro da tempo. Come le nefandezze CE USA TROIKA.

    RispondiElimina
  80. Avevo capito mister.... ero un filo sarcastico ma non ce l'avevo con te.

    RispondiElimina
  81. Sì...Qui han trovato un osso duro però

    RispondiElimina
  82. OCSE...Gli accordi...

    https://www.youtube.com/watch?v=loZbbXMzfmI

    RispondiElimina
  83. Se ho capito bene, a livello ufficiale, è stato solo definito il profilo di quello che dovrebbe essere il nuovo allenatore, tre o quattro giorni fa. Quindi se non venisse Sousa e venisse un altro, non dovrebbero "spiegare" nulla. Gli incontri con i rappresentanti del tecnico portoghese potrebbero essere giustificati come semplici sondaggi. Potrebbero dire "abbiamo parlato con Tizio (Sousa), Caio (Donadoni), Sempronio (mettiamo Spalletti) e abbiamo scelto Sempronio". Stop. Per il resto mi pare che tutto quello che si è detto sia frutto di articoli basati su nessuna comunicazione o intervista ufficiale. Potrebbe sembrare strano, ma magari stiamo discutendo da giorni e giorni, nei minimi particolari, di un fattoide.

    RispondiElimina
  84. Sembra che sia tutto pianificato da tempo, molto tempo. Hanno lavorato sulla lunga distanza per sedare il popolo. Si sta arrivando alla dittatura orwelliana, anzi potrebeb andare peggio.
    Unica mia speranza, internet per la forza di informazione. Chi vuole sapere trova i canali giusti.... disilluso?

    RispondiElimina
  85. Richiede un grosso sforzo di ricerca, di volontà di cercare fonti attendibili in mezzo a una marea di fuffa che c'è su internet, sapere interpretare...Leggere il giornale e guardare la tv come si faceva fino a qualche anno fa era certo più semplice, anche se oggi vuol dire sempre più avere informazioni manipolate...

    RispondiElimina
  86. I' più duro è Putin. Obama può fare icche' vole, quello non lo mastica.

    RispondiElimina
  87. Paradossalmente Internet può favorire la ricerca di informazioni più veritiere data la possibilità di accedere a fonti diversificate, ma al contempo favorisce la standardizzazione dell'informazione. Quali giornali ormai hanno inviati propri sul campo che possano raccontare altre verità? Attingono ormai tutti dalle stesse "fonti", due o tre agenzie internazionali. Anzi, scrivono tutti lo stesso articolo, se leggiamo bene spesso non si preoccupano neanche di cambiare le parole. Siamo arrivati al punto tale che si può mistificare la realtà di quello che accade veramente in qualsiasi angolo del globo stando tranquillamente a sedere in un ufficio a Londra, NY o da qualche altra parte dando a intendere invece di essere sul "fronte".

    RispondiElimina
  88. http://www.violanews.com/calciomercato/foto-lavellino-saluta-bittante-e-fatta-per-il-ritorno-in-viola-20150616/

    questo visto per qualche spezzone qualche volte, non m'è dispiaciuto; soprattutto 2 anni fa in b con zappacosta hanno fatto i pezzi. credo sia meglio lui di piccini, ha meno forza fisica e corsa ma è più educato tecnicamente e, in soldoni, mi pare "giochi meglio a calcio". ad ogni modo, a meno che non si voglia vendere tomovic per metterlo a fare la riserva di un eventuale terzino titolare (anche per le nuove norme sul vivaio), proverei a darlo in prestito in A.

    RispondiElimina
  89. Giusto perchè citi Tomovic. Io ricordo un ottimo Tomovic finchè ha giocato nella difesa a tre sulla sinistra. Una sicurezza nelle chiusure.
    Già vacilla nella difesa a tre sulla destra. Spostato sulla fascia è inutile e dannoso.
    Certo che presentarsi con la temibile coppia di terzini Pascal-Tomo non è un bel biglietto da visita.

    RispondiElimina
  90. GeppettoDanese16 giugno 2015 18:15

    Renzi appoggia anche Junker (Drunker, per gli amici) per cui i greci si sono meritati la crisi perché non hanno fatto le riforme, perché hanno vissuto al di sopra dei propri mezzi. Per quanto riguarda la feccia di Pravy Sektor, questi galantuomini sono gli stessi che hanno bruciato vivi i sindacalisti di Odessa.
    Qualche mese fa in Sicilia scoppiò anche un casino perché alcuni residenti non volevano che delle antenne militari statunitensi gli venissero installate davanti alla porta di casa. Non se ne è saputo più nulla... indovinate chi ha vinto.

    RispondiElimina
  91. Ormai informazione e controinformazione si mischiano come le carte a briscola. Ci vuole un pò di cervelletto, e soprattutto meno pregiudizi ideologici, soprattutto da una sponda. Non dico quale altrimenti arriva il plotone per l'esecuzione sommaria!

    RispondiElimina
  92. ma difatti, io tomovic lo apprezzo, ma in difesa a tre. a 4 non lo disdegno, ma lo vedo come riserva: a quel punto, se per ragioni di cassa o di vivaio vogliamo un terzino nostro, terrei bittante (per intenderci, preferirei un terzino forte e bittante in alternativa che tomovic e un mezzettone).

    RispondiElimina
  93. Peccato che Piccini non sembri in grado di mantenere le aspettative. La gamba del terzino da quel poco che ho visto c'è.
    Ma ci vuole così tanto a tirare su il nuovo Maldini? vabbè anche un pò meno mi va bene

    RispondiElimina
  94. Al Cile hanno rubato una partita di nulla!

    RispondiElimina
  95. Spiega...non ho seguito, so da amici gobbi di 2 gol di Vidal...

    RispondiElimina
  96. Comunque Danilo Barbosa sembra proprio un bel giocatorino

    RispondiElimina
  97. Se Conte riesce a portare a casa qualche buon risultato con questa Italia, è veramente un grande allenatore.

    RispondiElimina
  98. GeppettoDanese16 giugno 2015 20:33

    a proposito, ma la dimensione dell'Italia qual'è?

    RispondiElimina
  99. Siccome l'itaglia di conte non la guardo così come tutte le altre, per chi fa come me, nel frattempo, posto questo..


    L'allenamento
    è finito, con il braccio piegato che regge il borsone ti fermi a
    guardare il campo...terra e sassi, ecco su cosa giochi...terra e sassi
    che ti hanno fatto uscire sangue...che ti hanno fatto cadere...che ti
    hanno dato tanta gioia...terra e sassi che hai dentro gli scarpini...che
    ti hanno sporcato...che sono la tua casa...cosa ti spinge
    ogni anno a iniziare una nuova stagione..."La domenica me piace
    dormire" ti dicono i "palestrati"..."Non stiamo mai insieme" ti dice la
    tua ragazza..."Meglio il calcetto" ti dicono gli amici..."Pensa al
    lavoro" ti dicono i tuoi genitori...ci pensi e sorridi, cosa ne sanno
    loro di cosa vuol dire il calcio per te...che ne sanno della tensione
    che il sabato non ti fa dormire...delle partite che hai giocato da
    infortunato...di quello che provi quando sei il primo ad abbracciare
    quello che ha segnato e subito dopo sei sommerso da tutta la
    squadra...ed ogni botta che senti è un compagno che arriva e saltando si
    aggiunge al mucchio...che ne sanno delle corse che ti sei fatto per non
    fare tardi agli allenamenti...ed arrivare al campo con la squadra già
    schierata in circolo che ascolta il mister...che ne sanno di quel gol
    che hai salvato sulla linea tanti anni fa ma lo senti come se lo avessi
    fatto ora...che ne sanno di quanta forza ti da' la pacca sulla schiena
    dal tuo compagno di squadra alla fine dei giri di campo che ti hanno
    stremato...che ne sanno di come trattieni il fiato quando la domenica
    mattina il mister annuncia la formazione...che ne sanno di quanto dolce è
    la carezza che,senza guardarti,chi gioca dall'inizio ti da..mentre sei
    rimasto seduto con una maglia numero 15 tra le mani e le lacrime agli
    occhi..che ne sanno di cosa si prova a stare 1 a 0 a 5 minuti dalla
    fine...che ne sanno di come riesci a capirti con i tuo compagni con uno
    sguardo che dura un secondo..che ne sanno di cosa ti passa per la mente
    quando fai lo stretching prima della partita..che ne sanno di quanta
    sicurezza ti da la prima entrata in scivolata sulla palla..che ne sanno
    della fatica che ti prende alla mezz'ora del primo tempo..o del dolore
    dopo un fallo..che ne sanno dello stomaco che ti si stringe quando segna
    quello che ti stai marcando..che ne sanno delle gomitate che hai
    preso..dei calci che hai dato e delle strette di mano sincere
    all'avversario..che ne sanno come si barcolla dopo il decimo giro di
    campo..e ti reggi spalla contro spalla con gli altri..nessuno si
    ferma...si arriva alla fine tutti insieme...stanco che nemmeno riesci a
    sputare ma ce l'hai fatta..che ne sanno degli abbracci dati mentre sei
    in fila ad aspettare gli scatti...quell'abbraccio muto che vuol dire ti
    voglio bene..che ne sanno delle tue scaramanzie..delle docce fredde che
    ti sei fatto..che ne sanno di quanto ami questo sport..di quanto sei
    legato a questa squadra e di quanto bene gli vuoi..terra e sassi,un
    pallone,dieci persone al tuo fianco,undici di fronte,un fischio lungo e
    secco..la palla che per un attimo supera la linea del centrocampo e che
    ritorna velocemente indietro..le maglie che si mischiano,questa è la
    nostra vita..che ne sanno loro!!!!

    RispondiElimina
  100. Socio, domenica sera mi son fermato a cena sul MonteMagno, ma quanto cazzo mangiate da codeste parti? M'è toccato fermare il cameriere per ricordargli che avevo ordinato un antipasto e non 6... quello s'è messo a ridere e ha continuato a rovesciare roba sul tavolo...

    RispondiElimina
  101. p.s. era pure un covo di milanisti... siamo circondati anche in Toscana...

    RispondiElimina
  102. GeppettoDanese16 giugno 2015 21:12

    Questa nazionale è una squadraccia di nulla

    RispondiElimina
  103. Me l'han detto, sì, che dalle vostre parti siete più a dieta...

    RispondiElimina
  104. Chi Siamo
    Contatti
    Lavora con Noi
    Link amici
    Principi di moderazione


















    Doping, Zidane inchioda la Juventus: “Ci davano di tutto, anche nell’intervallo delle partite”
    admin
    14 giugno 2015
    10
    14.662 views













    Parole pesantissime quelle rilasciate in tribunale da Zinedine
    Zidane, chiamato a testimoniare per frode sportiva in merito all’uso di
    doping della Juventus negli anni ’90: “Alla Juventus prendevamo di
    tutto, io in particolare. Ad esempio la Creatina l’ho presa solo a
    Torino in tutta la mia carriera calcistica. Ogni settimana ne prendevo 2
    o 3 grammi. Spesso anche durante l’intervallo di un match ce ne
    facevano fare uso. Spesso facevo anche delle flebo, loro mi dicevano che
    erano delle vitamine che facevano bene al 100% poi non so se è la
    verità. Il Samyr? Si, l’ho assunto molte volte sia prima che dopo la
    partita. Mi dicevano che erano sempre delle vitamine (ma in verità è un
    antidepressivo e disintossicatore). L’ esafosfina? Sì, l’ ho assunta. Il
    Neoton? Non ricordo bene, ma se nel ‘ 98 ho dichiarato di averlo preso,
    è sicuramente così. Iniezioni per endovena? Sì, le ho fatte, anche un’
    ora prima della partita. Chi stabiliva se e quando fare la flebo o l’
    iniezione? Il medico. Del resto, senza vitamine è impensabile giocare 70
    partite all’anno. Ci “drogavano” ? Non lo so dire. Di sicuro qualcosa
    di strano c’era e me ne sono accorto solo dopo. In quel periodo c’erano
    troppe cose strane”.

    RispondiElimina
  105. Ho conosciuto uno dei giudici del processo di primo grado a Torino. Mi disse che il doping era provato: c'erano anche pratiche di autoemotrasfusione se non ricordo male. Ho letto che ad Ajaccio Ravanelli voleva imporre sta roba ma i giocatori si sono ribellati.
    A Vinovo la farmacia è aperta tutto l'anno.
    Merdacce

    RispondiElimina
  106. è una roba incredibile quello che è stato concesso a questa società nel corso degli anni ed il bello è che hanno fatto un tale lavaggio del cervello alla gente (tifosi gobbi in primis, ovviamente) che si sentono addirittura vittime ed accerchiati da tutti gli altri... roba da pazzi...





    p.s. mi è piaciuta la tua definizione del Buck, ieri...

    RispondiElimina
  107. Di Ranocchia meglio il Daino o Gamberini (quello di ora). El Sarawy l'è un bidone inguardabile, vive di rendita su qualche golletto fatto tre anni fa.

    RispondiElimina
  108. La prossima volta che il cretino insulta Gonzalo e poi glorifica Ranocchia, giuro che mi faccio arrestare.

    RispondiElimina
  109. Roba da manicomio, ma pigliate un centrale in serie B se non c'è nessuno. Quello lì gioca per quell'altri

    RispondiElimina
  110. Quanto vogliono per Immobile, 15 milioni? Oggi sui siti vari c'era la marmaglia che protestava perchè non lo pigliano...

    RispondiElimina
  111. lo han pagato 18... per me ora anche 12 son tanti...

    RispondiElimina
  112. Ma dove gioca Sansone?

    RispondiElimina
  113. ahah, no, troveremo il modo di saldare dal vivo prima o poi!

    RispondiElimina
  114. per sentire un cronista Rai che dice "ormai il rilancio sbagliato di Ranocchia sembra uno schema del Portogallo" ce ne vuole...

    RispondiElimina
  115. Hanno giocato più nei minuti di recupero che nel resto di tutta la partita

    RispondiElimina
  116. Ma gli italiani sono gli unici che non si drogano, o siamo proprio scarsi scarsi?

    RispondiElimina
  117. stefano vienna16 giugno 2015 22:25

    Ho ascoltato un pò di radio private, ho sentito cose che voi mortali… No, veramente, in confronto sembriamo un convento di suore. Se si va avanti in queste condizioni di incertezza, per i giornalisti fiorentini è la fine, non si riprendono più dallo shock.

    RispondiElimina
  118. Pato, San Paolo a carte scoperte: "Lo vogliono 2 club italiani"



    Il presidente del club paulista: "So per certo che due società
    italiane vogliono acquistarlo, ma non lo cediamo a meno di offerte
    irrinunciabili"

    RispondiElimina
  119. Lo prenderei se non costa molto. (Se costa molto non ce lo possiamo permettere ahahahah)
    L'ho seguito 4 partite di seguito fatte da centravanti titolare, se ha voglia di tornare invece di fare un campionato mediocre ed aumentare l'intensità, il San Paolo gioca a ritmi tipo Fiorentina montelliana, è una scommessa da fare.

    RispondiElimina
  120. Il sitone fino ad apertura campionato non andrebbe visitato.
    Ma ogni volta che parlano di Bati, fanno menzione allo stato delle sue caviglie.
    Cazzate.
    Ci gioco a golf, non ha i problemi che millantano, nemmeno lontanamente.

    RispondiElimina
  121. Daiii, questa poi. Ma che c'è malainformazione anche per queste cazzate? caso mai se la sente gli dici se torna a giocare con noi?

    RispondiElimina
  122. Buona serata a tutti, bucaioli.
    Anche ai gufi, anche se non dormono...

    RispondiElimina
  123. Che salto di qualità, dal Cuccu al Bati! Ahahahah. Beh se di recente ha giocato quella partitella con tanto di bomba in gol, non può essere nelle condizioni che dicono...

    RispondiElimina
  124. I gufi non dormono mai.

    RispondiElimina
  125. Che è stato male al punto di pensare di ritrovarsi definitivamente invalido però l'ha detto lui in un'intervista qualche anno fa. Addirittura temeva di ritrovarsi in carrozzina. Ora sta bene ma, sempre a detta di lui, ha passato un momentaccio. Poi se ha sparato cazzate per attirare l'attenzione o per fare la vittima problemi suoi.

    RispondiElimina
  126. Cuccu non gioca a golf. Se avessi avuto occasione, ovviamente se lui giocava, non avrei rifiutato. Cosa che ho fatto con Prandelli.

    RispondiElimina
  127. È stato male dopo che smise di giocare negli Emirati, ma mai timori di amputazione, te lo posso assicurare. Poi le cure lo hanno fatto molto migliorare, giocò pure un anno fa allo stadio.

    RispondiElimina
  128. La fissa di farsi tagliare le gambe era sua, non certo dei dottori che gli dicevano che era pazzo. Era comunque un'indicazione del dolore che effettivamente provava. Comunque tutte le infiltrazioni che gli hanno fatto anche a Firenze (m'immagino cortisone) per giocare non è che alla lunga gli abbiano fatto bene.

    RispondiElimina
  129. stefano vienna16 giugno 2015 23:33

    Poveri gufi però, animali che meritano rispetto. Quelli veri, intendo.

    RispondiElimina
  130. Ahah scherzavo, ormai Cuccureddu è un provetto golfista nell'immaginario collettivo, grazie a Lud

    RispondiElimina
  131. GeppettoDanese17 giugno 2015 00:06

    el sharaawy non mi dispiaceva prima che si infortunasse. Poi, complice anche il ruolo subalterno a Balotelli che gli hanno cucito su misura per mettere sul piedistallo la superstar di 'sta minchia, si è bruciato

    RispondiElimina
  132. poeta oggi e tu ci avei le nicchie. Ma tette e culi? O che se' diventao buho davvero?

    RispondiElimina