.

.

martedì 2 giugno 2015

619

Ieri sono stato dallo psicanalista per la solita seduta settimanale grazie alla quale sto cercando di superare un rammarico diventato ormai cronico per una partita pareggiata zero a zero in casa contro l’Ascoli nell’anno del “Meglio secondi che ladri”. Un rammarico che alla fine mi è degenerato in una disfunzione erettile dalla quale sto faticosamente uscendo. Per l’appunto si sono aggiunte altre partite subdole psicologicamente da superare come quelle con il Verona e il Cagliari di questa stagione, che mentre a me hanno procurato un’eiaculazione precoce momentanea, hanno causato anche il record del blog con 619 commenti. Lo psicanalista mi ha garantito che questi blocchi sono momentanei, e dopo avermi fatto piangere per un’ora in modo da tirarmi fuori anche una sconfitta a Udine per 3 a 1 nel campionato 83/84 con arbitraggio scandaloso di Casarin, è riuscito a togliermi almeno il blocco che mi procurava la disfunzione erettile. Ricordandomi che al Napoli è sfuggita la CL perché ha fatto un punto contro l'Empoli, uno contro il Palermo, perso in casa contro il Chievo, pareggiato in casa contro il Cagliari e l'Atalanta. La Lazio ha perso a Cesena la possibilità di arrivare al secondo posto, la Roma ha pareggiato in casa contro Sassuolo e Parma. Poi quando gli ho mostrato l’erezione evidente da sotto i pantaloni, finalmente ripristinata, mi ha chiesto se ero consapevole che a niente serve lamentarsi di aver buttato via il terzo posto, se poi si sostiene che si è arrivati quarti solo perché il quarto posto l'ha buttato via il Napoli. Certo bisogna anche dire che solo uno psicanalista riesce a fare delle analisi così prive del senno di poi. Una volta rimosso il blocco, grazie ai suoi appunti così meticolosi, mi ha rincuorato specificando che solo la Lazio è riuscita a migliorarsi in questo campionato, mentre noi siamo riusciti a ripetere il campionato dell'anno precedente in fatto di punti: Juve, Roma, Napoli, Inter, Milan hanno tutti fatto peggio di noi che ci siamo attestati intorno a un decoroso  -1. Tutto ciò malgrado i grandi infortunati. “Si dottore lo so che lei deve scuotermi, ma come si fa a perdere la possibilità di fare sesso per colpa delle provinciali?” Allora mi ha guardato dritto negli occhi per interminabili minuti senza dire niente, poi con voce calma ma severa mi ha ricordato che quelle che con tanto disprezzo definivo provinciali hanno una classifica migliore di quella del campionato precedente grazie al fatto che i punti li hanno fatti non solo contro di noi che continuiamo a fustigarci. Genoa, Sassuolo e Samp sono cresciute anche di 15 punti. Noi sopravvissuti al nostro standard malgrado giocatori mai utilizzati come Rossi, altri inutilizzabili per lunghi periodi come Bernardeschi, Babacar e lo stesso Gomez. Se pensiamo che alcuni sono arrivati a gennaio rimangono meno di 20 giocatori, non esenti nemmeno loro da infortuni come Savic e Pizarro. Gomez e Rossi pesano sul monte ingaggi qualcosa di molto superiore ai 10 milioni lordi per produrre 5 gol in campionato. Con quale allenatore avremmo dovuto fare meglio? Con Benitez che ha Higuain, Callejon, Insigne, Mertens e Gabbiadini e arriva dietro? Forse con Iachini che malgrado Dybala fa gli stessi punti di Di Francesco che ha Berardi che fa tre volte i gol di Gomez?. O forse con il Mancini del capocannoniere Icardi? Stramaccioni, Gasperini, Maran, Sarri, Mandorlini, Ventura? Poi per essere sicuro che fossi riuscito a cancellare le macchie dalla stagione rappresentate dalla sconfitta interna con la Juve e dalle due contro il Siviglia, mi ha consigliato di togliere anche quelle dal cane. Ma solo fuor di metafora ho capito che se mi sono fatto incantare così da Montella fino a non capire che anche con Inzaghi avremmo vinto qualcosa, significa che non sono troppo intelligente. E così sono rientrato subito nella metafora per chiedere allo psicanalista prima che se ne andasse, cosa mi poteva consigliare per aumentare l'intelligenza. Qualcosa per soffrire meno e farmi finalmente vedere chiare tutte le colpe di Vincenzo, cosa mi poteva consigliare che mi potesse far dare la colpa a lui se nel prossimo campionato magari perdiamo punti anche con il Carpi e il Frosinone. Dare la colpa a lui anche se non rimane naturalmente. “La vitamina D” mi ha risposto. “La vitamina di chi?” mi è venuto da chiedergli perché non avevo capito. “Tanta Pollock, ne prenda tanta”.



 

296 commenti:

  1. Passator Cortese2 giugno 2015 08:17

    ...e ti sei dimenticato i rigori sbagliati in una percentuale vicina al 100% che manco tra scapoli ed ammogliati.
    Buon 2 Giugno a tutti i Tifosi Viola, io lo festeggerò remando sul Lago di Martignano.

    RispondiElimina
  2. Se dopo 619 post ancora non hai capito quel che si dice, o fai finta, è inutile rispiegartelo, vivi nel tuo paradiso montelliano e di quei post guarda solo quelli di cicala che magari il problema della funzione erettile lo risolvi da solo senza bisogno dello piscoterapeuta.

    RispondiElimina
  3. Passator Cortese2 giugno 2015 08:23

    ....sono quello con la zucca pelata, così sempre chiarificando, eh eh eh, davanti al timoniere.

    RispondiElimina
  4. Perchè te tu se' giovane, qui' torsolo di' vecchio e gli smadonna sempre pe' quella partita con la Spalle che la ci volle di'lo scudetto di' 59. 2-1 pe' loro a i' Franchi, che allora un so nemmen come si chiamava, ma Giovanni Berta ormai no di certo. Go' di Morbello a dieci minuti dalla fine. E gliel'ho ricordao ma m'ha mandao a fanculo e dice che un n'ho capito una sega neanch'io. Poi quando n'ha voglia e ce lo rispiega.

    RispondiElimina
  5. Sembri Spalletti... che sia un segno?

    RispondiElimina
  6. Passator Cortese2 giugno 2015 09:13

    Grande Mondo: "Secondo me il ciclo con Montella non è finito, è solo cominciato".

    Lui sì che se ne intende.

    RispondiElimina
  7. Passator Cortese2 giugno 2015 09:14

    Sull'argomento la cosa giusta, per me, l'ha detta Mondonico.

    RispondiElimina
  8. GeppettoDanese2 giugno 2015 09:19

    In onore di ciò che REALMENTE ci ha fatti arrivare a 619
    https://youtu.be/b1Tlb9D4B2M

    RispondiElimina
  9. Concordo con l'editoriale, si guarda solo ai nostri errori, visione semplicistica per racchiudere una stagione.

    RispondiElimina
  10. Invece che dal cane, lo psicologo di Bersani le macchie gli consigliò di toglierle al giaguaro e si è vista com'è andata. Forse le macchie è meglio lasciarle dove sono, siano esse sulla stagione o sul divano. A toglierle ci si potrebbe anche bruciare, si si pensasse di rimuovere quelle solari.
    Teniamoci le nostre macchie e diciamo a Montella che per il futuro sia meno maldestro e ne faccia di meno, che è sempre possibile.
    Il rammarico dello 0-0 casalingo con l'Ascoli nel 1981-1982 è doppio: quella partita si giocò due volte, la prima fu sospesa per uragano - alcuni si ritrovarono con le mutande fradicie anche nelle ultime file della tribuna coperta - la seconda fu uno sbattere contro la muraglia cinese, e non ci dettero un netto rigore.

    RispondiElimina
  11. Anche per me. Abbiamo sempre troppa furia a ricominciare da capo. Se si hanno da salire cento scalini, quando s'arriva al sessantesimo siamo stanchi, è ovvio. Ma uno si ferma, riprende fiato (qualche giocatore un po' meglio) e ricomincia a salire. Nessuno torna in fondo e ricomincia. Sennò l'è sempre la stessa, si spreca più fiato (quattrini) e non si arriva mai a nulla.

    RispondiElimina
  12. E intanto il Buk parla di formaggi

    RispondiElimina
  13. sì, ma, anche lo strizzacervelli ti chiama Pollock?

    RispondiElimina
  14. Il Verbo, ahahahahahah





    http://www.lanazione.it/firenze/sport/calcio/2012/12/04/812169/images/1639699-mutu1.jpg

    RispondiElimina
  15. Passator Cortese2 giugno 2015 09:46

    Gli errori li fanno tutti, forse dal dischetto abbiamo esagerato ma anche ciò non cambia il segno, positivo ed in crescendo, di questa stagione, anzi in qualche modo lo rende più marcato, perchè realizzato nonostante questa esagerazione.
    A stasera.

    RispondiElimina
  16. Basta che quando ci si ferma e un si ruzzoli le scale

    RispondiElimina
  17. eccone un altro che un n'ha capito nulla. La prossima volta e vi fo un diesgnino.

    RispondiElimina
  18. E facci 'sto "diesgnino" che forse si capisce qualcosa. eh eh eh eh eh

    RispondiElimina
  19. Occhio che ti arriva un diesgnino anche a te.

    RispondiElimina
  20. http://www.violanews.com/altre-news/foto-mutu-e-antognoni-si-ritrovano-a-cena-20150602/

    RispondiElimina
  21. E c'è pure Schillaci..........ma che ci fa ?!

    RispondiElimina
  22. Marco Gruppo Chiava2 giugno 2015 10:53

    E io c'ero.

    RispondiElimina
  23. Marco Gruppo Chiava2 giugno 2015 10:55

    Bisogna che Jordan gli faccia un disegnino anche a lui.

    RispondiElimina
  24. Ho aperto il blog stamani e ho visto 590 commenti( ieri) . Ho subito pensato ad esodi, minacce, offese.. Invece leggo e vedo tette, culi battute.. L'avete fatto schiantare dalle risate. Motivo per il quale abbandono il blog. Dall'altra parte almeno parlano di cose serie, di nuovi argomenti: risorse male allocate, Gomez. Un altro stile insomma

    RispondiElimina
  25. Mondo cuore viola può dire tutto quello che vuole.
    Mondo quando si augura Ilicic falso nove al ritorno col Siviglia, è meglio che vada in curva col tamburo.

    RispondiElimina
  26. ..se al posto di Mutu mettevi Galliani avevi preso dentro tutta la crema...un mondo a strisce.

    RispondiElimina
  27. Mi sono alzato con un piacevole pensiero che non è la festa della res publica. Un pensiero che è una lancia (intera) a favore di tutti.
    In Fiorentina ci sono delle persone così legate alla libertà che hanno scelto, o sono titubanti, di non continuare con la squadra pur a costo di non avere un ingaggio il prossimo anno. Neto e Montella due facce della stessa medaglina.

    RispondiElimina
  28. stefano vienna2 giugno 2015 11:27

    Effettivamente anche io sono tentato di licenziarmi e prendermi un anno sabbatico.

    RispondiElimina
  29. ahahahah. Io vorrei andare in pensione.

    RispondiElimina
  30. GeppettoDanese2 giugno 2015 11:42

    io sarò costretto a prendere quella di invalidità nel caso arrivasse Destro

    RispondiElimina
  31. Mammamia.. se Destro arriva in nome dell'italianizzazione suggerirei di conquistare la Spagna.

    RispondiElimina
  32. Sopravvissuto2 giugno 2015 11:53

    Dopo tre giorni nel Mediterraneo e senza leggervi se non per 26" al giorno, questa mattina alle h.3 ho letto tre giorni di Riblogghita.
    Ho vinto quaccheccooooosa?
    Belli, bravi, avete sopperito con il gioco di squadra alla mia assenza, con falsi nueve, nuove false, ali inesistenti, ali di ritorno e ali tarpate.
    Quindi?
    Bello 'st'editoriale di oggi Pollock, a quanto pare non si festeggia ancora- per gli agnostici e per i pagani- la festa della Liberazione da Montella.....

    RispondiElimina
  33. GeppettoDanese2 giugno 2015 11:53

    ma anche la Svizzera. Guarda, preferirei tornasse Seferovic

    RispondiElimina
  34. Sopravvissuto2 giugno 2015 12:01

    Rivisto tutto.....trionfale 'sto finale...!! Gajardi!!

    RispondiElimina
  35. Salviamo Nico Castillo dal freddo del nord

    RispondiElimina
  36. Se il capo permette io aprirei una bisca clandestina.
    Quotazioni:
    Futuro Neto
    juve Bayern Monaco Titolare juve
    1,05 16,80 24,26


    Futuro Montella


    Fiorentina Barcellona Napoli
    2,50 2324,48 2,50


    Handicap


    Rassicurato da Cogningni/Napoli Silurato da Cognigni/Napoli
    1,03 1,10

    RispondiElimina
  37. cazzo mi ero impegnato ma si vede una cagata, vabbè fate voi, ora vado a stuzzicare qualcosa.

    RispondiElimina
  38. Le parole di congedo di Sinisa. Altra categoria, altra classe.
    Peccato sia arrivato in uno dei periodi peggiori della nostra storia.
    Onore a te Sinisa Mihajlovic.

    RispondiElimina
  39. Belvaromana572 giugno 2015 12:16

    Io invece ero ad Ascoli e fu una partita gagliarda in una bolgia infernale.
    Indimenticabile Costantino Rozzi in panchina a gambe alzate che appoggiava la mano protesa nel gesto delle corna, sull'inguine, e mostrava i suoi pedalini color rosso sangue

    RispondiElimina
  40. Eccellente Lele. Sempre difeso a spada tratta. Un vero uomo e come minimo un discreto allenatore.

    RispondiElimina
  41. Grande, onore a Sinisa.

    RispondiElimina
  42. il Mondo è uno che di calcio ne capisce, ma non le può imbroccare tutte neanche lui...

    RispondiElimina
  43. quotami "Montella non al Napoli" e ci metto i soldi subito. Se c'è una cosa di cui sono sicuro è che Montella non vuole il Napoli e il Napoli non vuole Montella.

    RispondiElimina
  44. .ah ah ah ah ah ah ah..non è possibile...ah ah ah ah..ditemi che è un sogno.ah ah ah ah...che strepitosa carriera ah ah ah ah ah...

    RispondiElimina
  45. Discreto allenatore puoi cancellarlo, è un ottimo allenatore che si è meritato questo titolo alla Samp senza piagnistei, voglie di chiarificazioni, ma con estrema serietà. Non dar retta ai politically corrente che non lo sopportano, per loro vederlo fare ottimi risultati con quella banda, è una stilettata al cuore, è la contrapposizione insopportabile al duo giubba/infallibile.

    RispondiElimina
  46. Sempre a 2,50 Valto! è tutto così aleatorio. Mister Mystere.

    RispondiElimina
  47. Per fare un Sinisa, ci vogliono un centinaio di montelli e qualche milione di vittori

    RispondiElimina
  48. dai, allora segna 20 euro da parte mia, che ho proprio voglia di una bistecca regalata...

    RispondiElimina
  49. Beh dai, prima il pret nof, mo l'autista di un'Ape...Ha le porte del cinema ormai spalancate, magari Muccino farà un film su Padre Pio, e...

    RispondiElimina
  50. GeppettoDanese2 giugno 2015 12:29

    "Dopo stasera, molti giocatori importanti se ne andranno"

    RispondiElimina
  51. Poco ricordata, ma forse è la peggiore che ha detto

    RispondiElimina
  52. Come "minimo" discreto! ma lo stimo più di quanto scrivo. Solo aspetto che alleni una squadra più forte per il giudizio definitivo.
    Non dimentico quella cianfrusaglia lasciata dal chierichetto e tenuta in piedi da Sinisa con molto onore. Non dimentico che dovette rinunciare all'unico giocatore buono negli anni Fiorentini, cioè Jovetic.
    Non dimentico le sue NON lamentele per non avere giocatori forti.
    Non dimentico l'arrivo in pompa magna di Delirio Rossi e il basso profilo, e contegnoso aggiungo, mantenuto da Sinisa.
    Non dimentico le poche belle partite con il condottiero. E quelle brutte ma per portare a casa il risultato.

    RispondiElimina
  53. GeppettoDanese2 giugno 2015 12:33

    nel migliore dei casi, fu la frase di un pischello. Nel peggiore, di un idiota.
    Comunque la rimarcai subito, quella sera

    RispondiElimina
  54. 20 euri? no Valto mi aspettavo di più! Vabbè mi rifaccio con Jordan che punterà tutto su Neto titolare!

    RispondiElimina
  55. GeppettoDanese2 giugno 2015 12:35

    ma Rosati ripreso al prossimo mercato di Gennaio a quanto è quotato?

    RispondiElimina
  56. Shhhhh, non posso metterlo nemmeno a 1,01...vittoria scontata

    RispondiElimina
  57. Senza piagnistei non proprio, mi sembra che il mercato di gennaio non è che l'avesse preso bene. Dopo la cessione di Gabbiadini mi sembra che disse che era più difficile provare ad andare in Europa. Poi, perché va via dalla Samp? Progetto finito? ( eheheheheheheh)

    RispondiElimina
  58. Vota il sorriso più finto

    RispondiElimina
  59. Guarda, sai una cosa che non sopporto? Mica le differenza di vedute sulle capacità tecniche, che ci stanno e pure bene che ci siano, anche se meglio senza santificazioni, ma che sia adorato (leggi portato in trionfo) dopo che si è rivolto ai tifosi e Firenze in modo prepotente. Senza poi fare un minimo di autocritica, come suo...stile. Ma da lui si accetta tutto, anche le spunzonate.
    Sinisa si è comportato sempre alla grande, in qualsiasi occasione, i DV gli chiesero se era disponibile a dare le dimissioni, il che vuol dire rinuncia al residuo contrattuale, e lo fece perché credeva di non poter più gestire quel porcile di spogliatoio. Quanti lo fanno? Tu lo sai. E poi, mai una sola parola contro Firenze, che certo non gli era amica, né contro la Fiorentina. Grande.
    Aspetto di assistere allo stesso di Montella, nel caso voglia davvero trascorrere un anno sabbatico. Si, come no! Ahahahahah.

    RispondiElimina
  60. GeppettoDanese2 giugno 2015 12:43

    Quelle del giubba sono chiaramente rughe di dolore

    RispondiElimina
  61. Tranquillo, con l'ingaggio turco sono passate pure quelle...

    RispondiElimina
  62. GeppettoDanese2 giugno 2015 12:46

    a proposito, chissà se l'ha mai ringraziato Diego per non averlo fatto andare alla juve

    RispondiElimina
  63. ma è "uomo vero" (qualsiasi cosa significhi), e chi non lo esalta è "politically correct" (qualsiasi cosa significhi).

    RispondiElimina
  64. GeppettoDanese2 giugno 2015 12:51

    Presidente, centravanti e Sinisa allenatore

    RispondiElimina
  65. Ci dividiamo anche qui. Sinisa è un grande uomo, a differenza di Montella, ed un ottimo allenatore.
    Non fu piagnisteo, solo doverosa precisazione, se tu eri il tecnico della Samp, a Natale il tuo presidente dichiara obiettivo Europa, che la Samp può giocarsela con tutti, ma ti vende l'unico veramente di livello, per prendere un quarantenne seppur pluridecorato, e un'eterna promessa molto vicino ad essere un bluff, tu che gli dici?
    E poi, leggi la lettera di congedo. Ho conosciuto Sinisa, ti posso dire che è sincera, un grande in tutti i sensi.

    RispondiElimina
  66. GeppettoDanese2 giugno 2015 12:54

    Una volta lo beccai al Latini, avevamo i tavoli uno accanto all'altro. Poche battute, ma si vedeva che era una persona umile

    RispondiElimina
  67. Non si tratta di esaltare, ma di dire le cose come stanno e non di stravolgere i fatti solo perché uno sta simpatico l'altro no.

    RispondiElimina
  68. E'uno di quei personaggi che non vengono apprezzati. Diretto, schietto e rispettoso. Scomodo quando affronta argomenti delicati, che solitamente altri non trattano per essere appunto politically correct. Certo poi le opinioni sono diverse.

    RispondiElimina
  69. Ma perché è diventato Andy Luotto?

    RispondiElimina
  70. Con Sinisa allenatore Gomez farebbe il suo. Ma non lo dico più sennò sembro dell'altra sponda.
    President Cognigni. Dicono infonda fiducia.
    E ora melanzane ripiene di mamma! buon appetito!

    RispondiElimina
  71. --------------------BORUC
    --------GAMBERINI NATALI FELIPE CASSANI
    OLIVERA MONTOLIVO BEHRAMI KAHRJA PASQUAL
    --------------------CERCI

    O vediamo Montella come se la cava. Tiqui taka? Tre tenori?

    RispondiElimina
  72. contro Sinisa non ho nulla, da noi fece oggettivamente male ma non me la presi mai con lui, in quelle condizioni ci sarebbe voluto ben altro che in giovane esordiente per fare meglio.
    Solo non mi piace la retorica dell'uomo vero, come se l'umanità si misurasse con le volte che uno dice cazzo in una frase. Lo stile più riservato di Montella è sicuramente meno buono per arruffianarsi i tifosi ma non sono sicuro che lo sia anche per allenare...

    RispondiElimina
  73. GeppettoDanese2 giugno 2015 13:18

    Ah, ieri mi ero avventurato nel tema "seghe" (che è il vero mattatore da 619 commenti, altro che Verona e Cagliari) parlando della mia personalissima esperienza con Joan Jett. Ma per completezza di informazioni vi devo dare l'altra, la bionda: Cindy Lauper.
    A me quelle matte come scimmie mi ingrifano

    RispondiElimina
  74. ci pensavo stamattina: ma secondo voi come sarebbe andata se fosse arrivato Berbatov, quella volta? Sarebbe stata la migliore campagna acquisti dell'era DV. E mi sa che non sarebbero riusciti a rubarci il terzo posto...

    RispondiElimina
  75. Adrian ce l'ho messo per tirare su il Socio...

    RispondiElimina
  76. ahahahahahah, ma n'do cazzo le trovi, mi sto pisciando addosso... però è sempre in mezzo alle fihe...

    RispondiElimina
  77. Comunque se Sinisa l'è bono si vede il prossimo anno a napule... quella è la prova del nove... a Genova ha fatto bene ma se guardo la classifica è finito settimo... Beppone MIO Iachini con una squadra che non ha un parco attaccanti nemmeno paragonabile a quellod doriano, per non parlare di difesa e centrocampo, pieni di mezzoni e con un paio di promesse che nulla avevano dimostrato prima del suo arrivo (Dybala e Vasquez compresi) è finito a 7 punti, ma partiva per non retrocedere, neopromosso, con Zamparini dietro le spalle...



    Così, tanto per dire...

    RispondiElimina
  78. Non ha smesso poi, fa un centinaio di gol in India e poi a gennaio torna a Firenze a prendere il posto di Rossi [che sarà il tormentone dell'estate], eheh. Comunque avrebbe fatto molto meglio di Diamanti, fo per dire...

    RispondiElimina
  79. Grazie Beppe, Viola Scuro...





    http://tmw-foto.tccstatic.com/storage/album/thumb1/af4e8b9facbce72eb4dba8bca56026c7-1283093649.jpeg

    RispondiElimina
  80. mi sa che avresti avuto ragione...

    RispondiElimina
  81. altri argentini...

    https://fbcdn-sphotos-a-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash2/820756_485330238197636_815711693_o.jpg

    RispondiElimina
  82. http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/a/a5/Coppa_UEFA_1989-1990_-_Fiorentina.jpg

    RispondiElimina
  83. http://histoire.maillots.free.fr/football_etranger/fiorentina_1996.jpg

    RispondiElimina
  84. http://www.fiorentinamuseo.com/immagini_maglie/70-gruppo.jpg

    RispondiElimina
  85. http://digilander.libero.it/sergiocecchi/1finale.jpg

    RispondiElimina
  86. Certo che sarebbe più indicato uomo corretto, diretto, non ruffiano, che non ha doppia parola, non in cerca di scorciatoie o facili contratti, soprattutto rispettoso dei tifosi e di chi lo paga. Da lui una pugnalata alle spalle non arriverà mai. Poi uno, se per far prima, dice uomo vero, non so se è giusto, ma di sicuro uomo falso non è.
    Se questo, in quel mondo, ti pare poco...

    RispondiElimina
  87. Anch'io, il centravanti dell'Ascoli era DePonti del lippi

    RispondiElimina
  88. Non avete capito, o fate finta, secondo i casi, che non sto lamentando i punti persi con le piccole. Se il Napoli ha vinto entrambi gli scontri diretti e ci arriva dietro forse ne ha persi di più. Non mi lamento di Genoa, Sassuolo, Empoli e Torino in casa o Parma fuori, tanto per citare a memoria. Quelli si devono mettere in preventivo, partite sfortunate ed errori anche clamorosi. Mi lamento di Verona e Cagliari punti persi quasi apposta, per mancanza di concentrazione, convinti che ormai il campionato fosse andato e che ci fosse solo da pensare ad altro, quando invece calendario alla mano, non era affatto vero. Siccome lo dissi allora, prima di Verona e feci anche i numerini e dissi che a 70 punti si poteva andare in Champions ed a 70 si poteva arrivare, ora che è dimostrato che a 70 si andava in Champions mi sento nel pieno diritto di essere incazzato. Vi devo fare il disegnino o è chiaro? Vediamo chi è il primo che ritira fuori la musica che i punti con le piccole li perdono tutti.

    RispondiElimina
  89. Forse ha trovato il suo mestiere. però anche a cantar messa ce lo vedo bene.

    RispondiElimina
  90. Bobby Caponata2 giugno 2015 14:44

    Belle le parole di Sinisa... ma anche Norbertino mi ha fatto scendere.... una lacrimuccia - "È arrivato uno dei momenti più difficile, il momento di lasciare gli
    amici e le persone che sono stati più importante in questi ultimi 5
    anni! A Firenze ho trascorso 5 stagioni indimenticabili, crescendo sia a
    livello sportivo ma principalmente a livello umano. Ringrazio a tutti
    che hanno fatto di questo sogno realtà, è stato un onore lavorare e
    vivere giorno dopo giorno con voi. Grazie ACF Fiorentina. Grazie
    Firenze".

    RispondiElimina
  91. L'unica consolazione che viene dall'età. Averli visti giocare

    RispondiElimina
  92. Scudetto matematico a sei giornate dalla fine. Quando risuccederà?

    RispondiElimina
  93. GeppettoDanese2 giugno 2015 14:59

    Impagabile il sitone nel dare 3 a Iakovenko solo perché "dovremo ancora corrispondergli 650000 euro di stipendio", contrapposto all'affettuoso SV di Rossi che è sempre, comunque, in ogni caso e in ogni possibile salsa retorica, da aspettare e coccolare. Notare che Marin, col suo SV, ci ha pur dato più dell'americano e di Iakovenko messi insieme.
    Ma oggigiorno il titolo di "giornalista" te lo tirano addosso?

    RispondiElimina
  94. Bobby Caponata2 giugno 2015 14:59

    Pensa.. io vivo praticamente senza ricordi.. neanche quella consolazione. Comunque io a quel tempo ero anche troppo piccino per ricordare.. sono del 66...

    RispondiElimina
  95. A quei tempi tu eri sulle nuvole, saresti nato 10 anni dopo

    RispondiElimina
  96. O chi l'è il portiere? Landucci? con quella capigliatura un lo riconosco.

    RispondiElimina
  97. "Il commento di Oliviero Beha su Il Fatto Quotidiano: “La Fiorentina ha sbagliato scelta a marzo, quando era ancora in lizza per Europa League, Coppa Italia e campionato. Società e Montella, non so alla luce di quanto è accaduto poi se proprio di comune accordo, hanno sacrificato il campionato e scelto i “trofei” da alzare per i Della Valle bros. Come è noto, fermandosi al penultimo scalino. Così pur consolandosi con l’aglietto del quarto posto, han perso pressoché tutto. Con i loro possibili 70 punti oggi sarebbero in Champions. Come si dice in calcese, “dominus (la proprietà) amentat quos perdere vult”.

    Esser d'accordo con Beha un poco mi spaventa, ma come vedete non sono il solo.

    RispondiElimina
  98. Bobby Caponata2 giugno 2015 15:17

    Senti lì..
    Mah.. io mi sono messo l'anima in pace..

    RispondiElimina
  99. Alla Juve 2-0 in casa e 4-0 a Torino. Per quanto si seguiterebbe a sognare?

    RispondiElimina
  100. Bobby Caponata2 giugno 2015 15:21

    1-3 a Inter, 3-0 col Milan... Bella era la A, LR Vicenza, Spal, Pro Patria..

    RispondiElimina
  101. spiegatemi le pagelle di fi.it

    badelj 5, kurtic 4.5, lazzari 6, el ham 4.5, jakovenko 3

    vorrei sapere cosa bevono e farne incetta.

    RispondiElimina
  102. Meglio Bucciantini di Beha

    RispondiElimina
  103. Belvaromana572 giugno 2015 15:27

    È il tema del giorno sui vari siti. Con tanti SE.
    Ogni volta che si è parlato di possibile "filotto" di partite poi è saltato. Quello di febbraio marzo invece non se lo aspettava nessuno. Le ultime partite sono diventate "balneari" ma a febbraio le posizioni di classifica non erano ancora definite. Anche l'anno scorso Montella fu criticato per non aver dato adeguato spazio ai giovani in Europa. Eppure molti dimenticano quante volte si è dovuto affidare a Matos per mettere in piedi un attacco.
    Certamente, per come si sono messe le cose, un pizzico di rammarico resta. Di sicuro si è trattato di scelte condivise - se non imposte - dalla società che tiene alla visibilità europea e è in astinenza da teofei

    RispondiElimina
  104. faccio il mio pagellone, voti limitati solo a quanto visto sul campo

    neto 6.5
    tata 6+

    tomovic 5.5
    richards 6-
    savic 6+
    gonzalo 7+
    basanta 6
    pasqual 5.5
    alonso 6+

    aquilani 5+
    pek 6
    borja 5
    mati 7
    kurtic 5.5
    badelj 6
    joaquin 7+
    rosi n.g
    cuadrado 6

    gomez 5+
    bernardeschi 6+
    ilicic 6.5
    babacar 7-
    salah 8.5
    gilardino 6+

    RispondiElimina
  105. diamanti 5.5
    vargas 6++

    RispondiElimina
  106. La prima fu proprio con la Pro Patria, a Busto Arsizio, 2-2, ancora c'era da rodare qualcosa, ma mi ricordo il ritorno, giornata piovigginosa, si vinse 4-1 c'ero, in maratona co' i' mi' babbo.

    RispondiElimina
  107. Belvaromana572 giugno 2015 15:30

    Tutti molto generosi con Alonso, non solo tu. È così bravo?

    RispondiElimina
  108. ma vaffanculo

    RispondiElimina
  109. http://www.violanews.com/altre-news/brovarone-serve-chiarezza-su-rossi-spalletti-e-sopravvalutato-20150602/



    Devo dire - Zeman tappati gli occhi - che su Spalletti la penso anch'io un po' così...Ho detto un po'.

    RispondiElimina
  110. no, forse è la contrapposizione a 10 anni di pasqual che m'ha fatto alzare il voto. diciamo che ero propenso per il 6, poi ho deciso di dargli un piccolo +. comunque, si parla di sottigliezze, io direi che la sufficienza alla fine se l'è meritata.

    RispondiElimina
  111. GeppettoDanese2 giugno 2015 15:39

    lazzari che gioca 10 minuti ha senz'altro fatto meglio rispetto a badelj! Ma poi vuoi mettere la delusione per El Hamdaoui e Iakovenko? Lo ripeto, sul sitone non stanno bene

    RispondiElimina
  112. neto 7+
    tata 6.5
    tomovic 5.5
    richards 5.5
    savic 6+
    gonzalo 7+
    basanta 6++
    pasqual 5.5
    alonso 6+
    aquilani 5
    pek 7-
    borja 5.5
    mati 7+
    kurtic 5+
    badelj 6+
    joaquin 7+
    rosi 5-
    cuadrado 5.5
    gomez 5+
    bernardeschi 6-
    ilicic 6+
    babacar 7-
    salah 7.5
    gilardino 5.5
    diamanti 5
    vargas 6.5

    RispondiElimina
  113. Belvaromana572 giugno 2015 15:46

    È che c'é una cosa che non riesco a capire io, forse sono un po' tardo. I vari pagelloni hanno dato tutti voti buoni a Pasqual Alonso e Vargas. Quindi la fascia sinistra sarebbe in teoria da confermare.
    Non mi spiego allora tutti quei goal presi da quella parte, o su azione o su calcio piazzato

    RispondiElimina
  114. Allora rivediamo i numeri dato che parlate per sentito dire. La classifica dopo la 30 giornata, beccato il 3-0 a Napoli e prima di Verona era:
    Juve 70, Lazio 58, Roma 57, Napoli 50, Fiore 49, Samp 49.
    in fondo:
    Palermo 38, Chievo 34, Empoli e Verona 33, Atalanta 29, Cesena 22,Cagliari 21, Parma 12.
    Noi dovevamo incontrare in casa: Verona, Cagliari,Parma, Cesena e Chievo, fuori Juventus, Empoli e Palermo.
    Era difficile prevedere, già allora, 7 incontri balneari e uno difficile ma con una squadra già praticamente scudettata e con la mente alla Champions? Era una mission impossible prefiggersi 21 punti per arrivare a 70? Era coglione pensare che potessero bastare per arrivare terzi considerando i calendari di Roma e Lazio che avevano il derby da fare, la Lazio l'incontro col Napoli a Napoli etc...Se tutte queste cionsiderazioni le fece un bischero come me allora, le poteva aver fatte chi prende 1,8 l'anno o tutta la bamda di aggegatti, tema manegrs, DG, DS e di che cazzo si occupano?
    Risultato, 70 sarebbero bastati, a 70 si poteva e doveva giungere, ma certo non presentandosi con niove riserve e, soprattutto, col messaggio che ormai non contava più, o che c'era qualcosa che contava di più

    RispondiElimina
  115. a pasqual ho dato l'insufficienza. alonso ha diverse responsabilità sui gol, le diagonali non le sa fare (anche se mi da l'impressione di poterci lavorare su, anche se questo esula dal giudizio), ma nell'uno contro uno è bravo e sul fondo c'arriva bene, anche se poi sbanana i cross.. ma preferisco, intanto, che c'arrivi. vargas per me è senza dubbio il migliore, gli ho dato 6++ ma forse meritava un anche un 6.5, ma ha avuto davvero poco spazio (e non mi scorderò la partita stoica da centrale difensivo con la squadra in 9, a milano), in più ha messo 4 gol. il fatto è che io mi ricordo tanti gol presi pure a destra e pure per vie centrali: senz'altro la difesa è un punto su cui montella, se dovesse restare, dovrebbe lavorare molto.
    che fare coi nostri terzini sx: di pasqual mi libererei subito, anche a zero, assolutamente; alonso non mi piace granché, ma spesso i nomi che si propongono sono equipollenti e costano di più, vargas, se da garanzie fisiche (e mi pare le abbia date) lo terrei.

    RispondiElimina
  116. Mi sa di favola della volpe e dell'uva

    RispondiElimina
  117. Grande Neto ti rimpiangeranno quei pochi che capiscono di calcio a Firenze

    RispondiElimina
  118. GeppettoDanese2 giugno 2015 15:56

    Neto 7-
    Tata 6+
    Richards 5,5
    Tomovic 6-
    Gonzalo 7,5
    Savic 6
    Basanta 6-
    Pasqual 5
    Alonso 6-
    Vargas 6+
    Pizarro 7
    Borja 4
    Badelj 5
    Aquilani 4
    Mati Fernandez 7-
    Kurtic 5
    Joaquin 7,5
    Salah 8
    Cuadrado 6+
    Diamanti 5
    Gomez 5,5
    Gilardino 6,5
    Babacar 7,5
    Bernardeschi 6+
    Marin 6
    Ilicic 6

    RispondiElimina
  119. non so, a me spalletti piace molto; poi certo, c'è di meglio anche di lui, però chi fra i nostri papabili?

    sono d'accordo su giuseppe rossi - e so che con te sfondo una porta aperta, seppur io sia molto più cauto sulla questione - : di certo, comunque è una bella gatta da pelare, perché se tornasse anche solo la metà di quello visto da noi sarebbe ottimo, altrimenti non possiamo comunque pagare 2.5 mln di euro un tifoso.

    RispondiElimina
  120. GeppettoDanese2 giugno 2015 15:57

    quello che stavo pensando anch'io

    RispondiElimina
  121. GeppettoDanese2 giugno 2015 15:59

    se possibile, vendere. Altrimenti puntare su un inserimento lento e graduale e nel frattempo far giocare Berna.

    RispondiElimina
  122. ma sul giudizio tecnico sono con te, vedi anche le pagelle che ho fatto; lo sai che il mio (ma credo in realtà che la cosa valga anche per gli altri "detrattori") astio è dovuto ad altro, questione già abbondantemente discussa e sulla quale marciamo su due rette parallele

    RispondiElimina
  123. eh sì, ma chi te lo prende con quell'ingaggio lì? l'hai pagato 9 mln. al massimo lo puoi regalare, ma boh, comunque potrebbe anche tornare e 15 gol non si sputtana così facilmente

    RispondiElimina
  124. Io sul futuro di Rossi non ho certezze, né in negativo né in positivo. Ne avevo però quando lo abbiamo acquistato, ovvero dissi che se pensavano di spremerlo come un limone e di fargli giocare più di 20/25 partite in un anno eran dei pazzi, e il crac era quasi sicuro. Purtroppo andò così...

    RispondiElimina
  125. Neto 7
    Tata 6+

    Tomovic 5,5
    Richards 5,5
    Savic 6 (7 per metà campionato, 5 alla fine)
    Gonzalo 7
    Basanta 6
    Pasqual 5+
    Alonso 5,5
    Vargas 6


    Rosi 5
    Cuadrado 6,5
    Mati 7
    Aquilani 6
    Kurtic 5+
    B.Valero 6-
    Pizarro 6,5
    Badelj 6+
    Diamanti 5,5
    Lazzari 6-


    Joaquim 7
    Salah 8
    Bernardeschi 6+
    Babacar 6,5
    Gomez 5
    Gila 5,5
    Ilicic 6 (alla rovescia di Savic, 5 all'inizio, 7 in fondo)
    Yakovenko non pervenuto

    RispondiElimina
  126. babacar/destro + salah/bernardeschi e rossi per quel che può. davanti siamo a posto, se vogliamo una garanzia numerica a costo quasi zero e affidabilità si può tenere anche gila.
    ma l'attacco lo sistemiamo a costo zero.

    RispondiElimina
  127. Belvaromana572 giugno 2015 16:03

    A bilancio risulta un costo di oltre 11 milioni

    RispondiElimina
  128. mi pareva fosse 9 + 3 di bonus in base alle presenze (.....). comunque, sempre di troppo si parla. ora, che fare?

    RispondiElimina
  129. GeppettoDanese2 giugno 2015 16:05

    infatti ho detto "se possibile". Ridiscutere il contratto, come giustamente dice Brovarone, e impiegarlo per quanto ne ha. Questo il giudizio sul giocatore, sulla persona invece sono di tutt'altro orientamento: sfancularlo il prima possibile. Così impara a indignarsi contro Prandelli per la mancata convocazione e a prendersela comoda, invece, quando c'era da lavorare per dare una mano alla squadra. Lui se la prendeva comoda, noi ce la prendevamo nel culo.

    RispondiElimina
  130. Ora c'è poco da fare, solo sperare che rigiochi. Non vorrai mica venderlo aderro? e chi te lo piglia?

    RispondiElimina
  131. difatti è quel che ho scritto io. ora si può solo regalare, ma mi parrebbe una stronzata. ci sarebbe da fargli abbassare l'ingaggio e tenerlo, ma non so se questa cosa gli piacerà.

    RispondiElimina
  132. Perchè Destro te lo regalano?

    RispondiElimina
  133. GeppettoDanese2 giugno 2015 16:09

    quindi Baba dovrebbe fare la riserva a Destro?

    RispondiElimina
  134. no, però se al milan l'han dato in prestito gratuito con riscatto a 15, credo sensatamente che a 11-12 mln si possa prendere. vendendo gomez e ilici credo che tu ci faccia anche di più. senza contare che ci guadagneresti un botto come stipendi, dai quali dovresti inoltre togliere quello di diamanti e forse quello di gila.

    RispondiElimina
  135. se si gioca su 3 fronti, giocherebbero tutti, tra l'altro sia destro che baba non sono giocatori da 38 gare a campionato, senza contare che baba e destro potrebbero giocare anche insieme, se mancasse salah. se si vuole puntare in alto, è così che si fa (vedere napoli, ma anche la lazio con klose/djordjevic). altrimenti puntiamo in basso e teniamo gila.

    RispondiElimina
  136. GeppettoDanese2 giugno 2015 16:12

    con Montella stai sicuro che due punte insieme le vedremo solo in precampionato

    RispondiElimina
  137. non è detto ci sia montella. nel caso ci sia, spero che impari qualcosa. altrimenti, ripeto, tenere gila così baba è sicuro del posto e fa i contrasti in infradito.

    RispondiElimina
  138. GeppettoDanese2 giugno 2015 16:18

    Sui contrasti ha modo di "redimersi", dopotutto non è un mediano. Da quel punto di vista, Berna è più cattivo, forse troppo (il giallo di domenica è eloquente). Entrambi vanno sgrezzati e solo col posto fisso è possibile, anche perché hanno dimostrato di meritarlo.

    RispondiElimina
  139. Belvaromana572 giugno 2015 16:19

    Ah ah ah vedo che ti ho fatto fare lo sforzo di documentarti con dovizia di particolari.
    Il rammarico è fuori discussione. Quello che voglio dire è che noi tifosi conosciamo lo 0, 5% di quello che succede in società. Non sappiamo quali siano le pressioni e gli indirizzi che arrivano al tecnico. La mia personale impressione
    è che si ritenesse poco performante la squadra in campionato e più potenzialmente attrezzata per l'europa. Tanto è vero che non volevano il Napoli ai sorteggi. Insomma: poca convinzione, consapevolezza che ad aprile sarebbero arrivati stanchi. L'idea che avevano già fatto di più di quanto fosse nelle loro corde. Poi il peso degli scontri diretti con Napoli e Lazio. Una programmazione che come dici tu si è rivelata errata nell'ambito di dinamiche interne conflittuali che hanno prodotto errori ancor più evidenti e tengono in bilico il futuro del tecnico

    RispondiElimina
  140. sì, il lucchesaccio gobbo...

    RispondiElimina
  141. Belvaromana572 giugno 2015 16:24

    Destro per me ha un senso come soluzione low cost, con una formula tipo prestito. È un ragazzo con una certa instabilità caratteriale e va testato. A titolo definitivo è un rischio elevato

    RispondiElimina
  142. anche io Destro lo prenderei, su tre fronti avremo bisogno di tutti e per me possono anche giocare insieme con Salah poco dietro... ovviamente, in quel caso, centrocampo tutto corsa e legnate...

    RispondiElimina
  143. Mi ero già documentato, a suo tempo, avevo fatto anche le previsioni di punteggio delle altre che però non ritrovo e mi fa fatica rifare. calcolini ovvi che qualcun'altro avrebbe dovuto fare prima di perdere con verona e Cagliari quasi a bella posta.

    RispondiElimina
  144. Belvaromana572 giugno 2015 16:31

    Tanto per giocare, se fossi il proprietario della Fiore, cambierei
    i due terzini, due dei tre a centrocampo e il centravanti. Grosso repulisti. Per me i ritocchi non bastano

    RispondiElimina
  145. Il futuro del tecnico comunque se è in bilico, non è in bilico per questo.

    RispondiElimina
  146. Destro va bene in prestito, se c'è da spendere una decina di milioni no. A quel prezzo c'è - ancora per poco - Mitrovic, che vale la pena, tantissimo...

    RispondiElimina
  147. Anche il Castillo che dice Brovarone è interessante, se low cost...Lo seguo dai tempi in cui giocava in Cile, è ancora grezzo soprattutto tatticamente, ma ci si può lavorare benissimo, e non porta via troppo spazio al Baba...

    RispondiElimina
  148. Belvaromana572 giugno 2015 16:33

    No di certo. È in bilico per quelle dinamiche che hanno provocato negli ultimi due anni secondo me danni più grossi del non aver puntato a marzo al terzo posto. Volevo dire questo

    RispondiElimina
  149. La mia lista della spesa: (costosa)

    Mirante, Glik, (Maksimovic), Barreca e/o Gagliolo + Bittante (da ripiazzare un anno all'Empoli per Saponara), Zappacosta, Tielemans, Perotti.

    RispondiElimina
  150. Stagione in archivio, qualificazione in Europa League conquistata e testa già al mercato. La Fiorentina si guarda intorno, alla ricerca di rinforzi. Il club viola pensa a Nicolàs Castillo, attaccante cileno classe 1993. Il calciatore è di proprietà del Club Bruges, ma attualmente è in prestito al Mainz
    per un altro anno (prestito cominciato lo scorso gennaio). Il
    calciomercato incombe, la Fiorentina ci pensa: la nuova pista porta a
    Castillo

    RispondiElimina
  151. Per Big Jo...




    IL CINICO MARIO



    2 giugno 2015
    Francesco Matteini




    Andrea Della Valle vorrebbe spendere di più, ma c’è Cognigni a frenarlo sventolandogli sotto al naso il budget fissato. Pradè vorrebbe prendere un campione, ma c’è Cognigni a dissuaderlo mostrandogli il cartellino del prezzo e dirottandolo su giocatori più abbordabili. Montella vorrebbe un ritocchino alla rosa, ma c’è Cognigni
    che lo smonta raccattandogli qualche prestito qua e là perché non si
    può spendere. Formalmente presidente esecutivo, che già di per sé
    significa molta mente e poco cuore, ormai consacrato nell’immaginario
    collettivo come la vestale del bilancio viola. Ovvero l’anti tifoso,
    apostrofato (orrore!) con il termine “cliente”. Da domenica anche “Cognigni il cinico”. E’ stato Montella
    a definirlo così, “ma non l’ho detto in senso negativo”, si è
    affrettato a precisare quando ormai la frittata era fatta. Le
    dichiarazioni in conferenza stampa alla mercé di tutti. Parlando del
    confronto “chiaro ma non chiarificatore” dell’altro giorno, il tecnico
    ha detto: “Andrea Della Valle mi ha trasmesso tutto il suo entusiasmo e la sua passione, così come Cognigni
    mi ha trasmesso la sua cinicità (sarebbe cinismo, ma non stiamo a
    sottilizzare ndr) e praticità”. Ecco il commercialista-presidente
    bollato a fuoco. “Cinico”, secondo la definizione del dizionario Sabatini Coletti
    è un individuo “Indifferente ai sentimenti e alla morale comune; privo
    di sensibilità” (nessun riferimento a comportamenti sotto porta, ma
    questo è un altro discorso). Ritratto perfetto, dal punto di vista dei
    tifosi, del presidente esecutivo della Fiorentina. Un
    “cattivo da film”, sempre con la calcolatrice in mano ed il pareggio di
    bilancio come stella polare. Uno che “non è uomo di calcio” ma solo di
    numeri. Anche se lui forse avrebbe qualcosa da ridire: “Capivo un po’
    meglio di altri i funzionamenti del calcio avendo rivestito un ruolo
    sicuramente di minore importanza e più marginale nella società del mio
    paese, la Vis Civitanova”, spiegava in un’intervista a Repubblica nel
    febbraio 2007, alla domanda di perché lo avessero scelto per fare il
    vicepresidente. E anche l’accusa di non provare emozioni potrebbe essere
    contestata. Sempre nella stessa intervista si scopriva, infatti, che la
    sua simpatia per l’Inter era nata in contrapposizione
    alla passione viola del fratello maggiore Onorino. Altro che freddo e
    distaccato. Di se stesso dice: “Sono razionale, pragmatico, introverso,
    irascibile e generoso”. Generoso forse umanamente, preciseranno i
    maligni, teorici del “braccino corto”. Se è vero che quando qualcuno ti
    pensa, nel bene o nel male, ti fischiano le orecchie, “Cognigni
    il cinico” da un po’ di tempo deve vivere in un ronzio continuo, almeno
    quando si avvicina a Firenze. Ora ditemi voi: con a disposizione un
    parafulmini così, chi glielo fa fare a Andrea Della Valle di tornare presidente a tutti gli effetti? “La vita è un uragano che ci strappa le vele”, cantano i Negrita. Che le strappi a Cognigni. Se ci riesce.

    RispondiElimina
  152. Ahahahahah





    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xap1/v/t1.0-9/11229560_10206805173155907_5751708322039195029_n.jpg?oh=bc7571ed80c8ec7149b268a5fe36f8d9&oe=55F96189

    RispondiElimina
  153. per me Sinisa è molto più ruffiano di Montella...

    RispondiElimina
  154. Siccome s'è appena rotto un ginocchio è a specifica

    RispondiElimina
  155. Rottura parziale del legamento collaterale, ci possiamo stare

    RispondiElimina
  156. come Gomez, speriamo sia d'altra pasta

    RispondiElimina
  157. concordo, vedi lista sopra...

    RispondiElimina
  158. ..Deyna, ti rispondo da quassù..io preferirei uno mi dicesse che non gli garba il gioco di Luciano..che uno senza capelli gli ricorda gli anni 30..che da un amico dell'amico è venuto a sapere che la sera si traveste...ma mi spieghi che cazzo vuol dire " tecnico sopravvalutato?"..."in fin dei conti cos'ha fatto in carriera? "...ma cos'ha fatto in carriera è scritto e catalogato..chi ha allenato, in che periodi ha allenato la tal squadra e chi era l'avversario da battere....cosa ha ottenuto da altre parti è segnato...se si vogliono vedere certi filmati in rete li trovi...non ho capito cos'altro poteva fare e chi avrebbe fatto meglio dove ha allenato Lui...chiude dicendo che stima Donadoni...che mi spieghi che cazzo ha fatto o vinto Donadoni che s'è preso due calci in culo a napoli e anda...allenare il Parma ci vado pure io, idem Livorno..vai ad allenare a Roma con l'inter di Mu Mu dall'altra parte e poi vediamo che sai fare...dai, lasciatemi sereno almeno il 2 Giugno..cazzo.

    RispondiElimina
  159. Sopravvissuto2 giugno 2015 17:37

    Continuo a leggere pareri contrastanti (giustamente) un po' su tutto e noto sbalzi umorali legati alle figure di Cognigni e Montella (giustamente); noto ammende e carezze sulla testa dei Della Valle (giustamente) ma non vedo ancora la nebbia diradata sulla prossima stagione, forse perché il campionato é terminato da appena due giorni?

    Sono per la teoria e pratica di BELVAROMANA, con un distinguo: rimane Montella e lo accontenterei in quasi tutto, arriva un altro mister e lascerei questa rosa (più o meno) con piccoli ritocchi...così vedremo cosa si può fare con questa rosa. Magari tireremo una riga definitiva...

    Il Palermo (2-3 con noi) era balneare, domenica a Roma dove giocavano, a Fregene? Il Chievo balneare ha la migliore difesa in inverno, domenica cosa ha fatto, la porta con le ciabatte sulla spiaggia?
    Dovrebbe mettere un filtro ai sorteggi per le partite di campionato, un filtro che eviti alla Fiorentina di giocare e vincere le ultime partite, soprattutto con squadre di bassa classifica...come non valessero.

    Un nuovo allenatore, se dovesse arrivare, cosa dovrebbe fare per migliorare questo triennio?

    Pagelle annuali: i fautori del bicchiere mezzo vuoto dovrebbero mettere un bel 5 a tutti, così funziona se fallisci un obiettivo.

    Dopo le elezioni di domenica grande boom del sondaggio "Siete meglio di Montella?", con una percentuale del 96% di "Si".

    RispondiElimina
  160. Dipende chi è l'allenatore e che gioco vuoi fare. Di sicuro ci mancano i terzini, ma se devi prendere mezzettoni non risolvi gran che. meglio due-tre boni, titolari, che cinque-sei mezzettoni. Così i terzini, meglio uno bono che due come quelli che si hanno già. Idem a centrocampo, idem davanti. Con tre titolari sicuri si comincerebbe a fare un bel passo avanti.

    RispondiElimina
  161. La Roma era più balneare del palermo o Sopra. Secondi matematici lo sai che cazzo gliene fregava? eran già tutti sotto l'ombrellone. Non dovrebbero mettere nessun filtro, si dovrebbero fare punture di acutil ai dirigenti viola perchè imparassero ad approfittare dei favori del calendario. Quella poi di dar tutto quello che vuole a Montella e nulla a quello che viene mi sembra la barzelletta del secolo. Il vostro scopo nella vita viola è vincere o dimostrare quanto è (era) ganzo Montella? Un nuovo allenatore dovrebbe ottenere il massimo da quello che ha e la sorte gli offre, il che, per me, quest'anno non è stato fatto. Può succedere anche con risultati peggiori in assoluto, dipende da che organico vien fuori e dal rendimento delle altre. Se le milanesi risorgessero e facessero più di 70 punti sarebbe colpa del nuovo in panca se arriva sesto invece che quarto?

    RispondiElimina
  162. Questa volta lo ZV non ha torto. BVB non deve essere mai stato invitato a cena da Spalletti

    RispondiElimina
  163. stefano vienna2 giugno 2015 17:53

    Roberto Donadoni Number One!

    RispondiElimina
  164. Ma io non metto in dubbio le doti umane di Sinisa, è che poi mi volete per forza far credere che l'altro sia una merda. Quando, per me, non esistono prove di questa sua disonestà morale. Sarà che non sono fiorentino e le sue parole non mi hanno minimamente scalfito, ma la vostra visione dell'uomo non è che collide con la mia, io non giudico la persona, semplicemente mi sembra forzata. Alla fine, se se ne va, fa la stessa cosa di Mihailovic e con le stesse motivazioni. Ah, Ferrero ha speso 30 zucche.

    RispondiElimina
  165. ma poi non riesco a capire come il freddo e riservato Montella, che dice quello che pensa a costo di inimicarsi il pubblico, venga giudicato "ruffiano", mentre Sinisa che fa proclami da sergente per esaltare la piazza è l'uomo vero, sincero, onesto... A me pare che il ruffiano sia Sinisa. Ma, capiamoci, non è una critica, ci sono caratteri diversi dietro, e non c'è niente di male se un allenatore tiene a farsi amica la piazza più di un altro. Basta non confondere questo con le doti umane o con l'onestà, di cui non ho motivo per dubitare in alcuno dei due casi...

    RispondiElimina
  166. https://www.youtube.com/watch?v=ArTpNj0ha


    ..omaggio a un grande a 34 anni dalla scomparsa...dedicato a Dolce & Gabbana...

    RispondiElimina
  167. Hai ragione Zeman.. E pensare che quella
    Società ha fatto giocare Bati, Edy e Rui con Rossitto Bressan, Pierini .....

    RispondiElimina
  168. Allora liberiamo la fantasia:
    Partenze: Neto, Lazzari, El Ham, Yako, Aquilani, Ilicic, Gomez, Alonso, Savic, Diamanti, Gila

    Entrate 30 Ml (Ilicic, Gomez, Alonso, Savic)
    Dim. monte salari: 15ML/anno - 30 ML di costo
    Arrivi: Mario Fernandes, Maksimovic, Fernando, Mitrovic, Vangioni
    Uscite 30 ML
    Aum. monte salari: 7 Ml/anno - 14 ML di costo:


    Formazione: Tata; Mario Fernandes , (Tomovic), Gonzalo, Maksimovic (Basanta), Vangioni (Pasqual, Vargas); Mati (Pizarro), Fernando,(Badelj); B.Valero (Badelj); Joaquim, (Bernardeschi), Mitrovic (Babacar), Salah (Rebic)



    Ci dovrebbe stare anche Gnigni. Ovviamente gli acquisti sono indicativi delle necessità,magari c'è anche di meglio a meno.

    RispondiElimina
  169. GeppettoDanese2 giugno 2015 18:27

    ma che cos'è? Chi l'ha fatta 'sta classifica? Il gol di Parma-Roma sarebbe più bello della botta di Barcellona-Fiorentina?

    RispondiElimina
  170. ..te ne sei scordato qualcuno ma è lo stesso...meglio dimenticare il brutto passato e concentrarsi sul radioso futuro..a quei tempi il Bati giocava con Pierini...oggi Gomez gioca con Rosi...molto meglio.

    RispondiElimina
  171. ..con quel che passa il convento io a sto punto terrei sia Ilicic che Gilardino..

    RispondiElimina
  172. Su Violanew uno suggerisce Henriquez, cileno in prestito alla Dinamo Zagabria...Essendo dello United manco ci pensavo, ma è un centravanti [21enne] di quelli bravi, se lo cedono sarebbe da pensarci, naturalmente a prezzi umani.

    RispondiElimina
  173. Prima di pranzo sono stato a bere il succo di pomodoro dal Procacci (si, accompagnato al mitico panino tartufato). Non c'ero più tornato da quando l'hanno riaperto a ottobre dopo averlo ristrutturato. Il bancone e il pavimento per fortuna li hanno mantenuti. Prossimamente aprirà anche a Milano.

    RispondiElimina
  174. Ilicic vendibile se porta liquidità (perlomeno 6-7 ML) essendo di dfficile collocazione e per me un po' un doppione di Bernardeschi. Certo se ci danno poco allora può rimanere ma allora calano le entrate e si fa difficile comprare quelli che ho detto. Idem per Gomez, se si deve regalare e andasse via Montella tanto vale tentare il miracolo.

    RispondiElimina
  175. Blatter si è dimesso!!! Ogni tanto una buona notizia

    RispondiElimina
  176. Per Gila è solo una questione di salario. Se si contenta del giusto nell'organico ci può stare- Lo stesso dicasi per Diamanti.

    RispondiElimina
  177. GeppettoDanese2 giugno 2015 19:08

    Tanto ha fatto lo zio Sam che alla fine c'è riuscito. Ma tanto i mondiali alla Russia non li tolgono

    RispondiElimina
  178. Non so chi sia stato, ma levar dai coglioni un ladro mestatore (anche se è un covo di banditi la Fifa), è sempre bene

    RispondiElimina
  179. su Maksimovic ho la percentuale, eheheheh

    RispondiElimina
  180. Bobby Caponata2 giugno 2015 19:40

    Si scelgono i trofei per i tifosi e ADV, si sceglie la CL per il bilancio e quindi Cognigni (DDV). Ognuno scelga dove stare.. ;-) Che poi... se si arriva terzi poi bisogna passare il preliminare, perchè la fai facile... :-) Sai se si va fuori a agosto dopo aver sacrificato tutto il resto..

    Comunque Beha sono anni che è in stato confusionale..

    RispondiElimina
  181. Jo, di quelli che ho citato mezzettoni ce ne son ben pochi... Tielemans, vabbè... ti sistema il centrocampo da solo, Zappacosta per me è uno forte parecchio e ti fa entrambe le fasce, gli altri son due ragazzi davvero promettenti che giocano in B con Cittadella e Carpi ma qui vige la moda sudamericana e non si vede quel che passa a pochi km... Saponara è un altro che ha poco palcoscenico ma non è certo peggio di tanti slavi o brasiliani che hanno il cognome "ganzo"...

    su Spalletti i' mi omo sbarella, capita a tutti... prima o poi comunque allenerà una big vera e allora misurerò la febbre anche a lui...

    RispondiElimina
  182. sicuro che con 30 mln ci prendi tutta quella gente? Considera che solo per Maks ne servono almeno 6...

    RispondiElimina
  183. Sopra, te hai parzialmente ragione, rimane il fatto che in un campionato dove la terza ha agguantato i preliminari con 69 punti, noi siamo rimasti sempre a bordo pista ad aspettare il nostro turno. Stagione fallimentare no, ma nemmeno oro che cola sennò si esagera nell'altro senso...

    RispondiElimina
  184. Spalletti non credo sia sopravvalutato, ha mostrato ottime cose dappertutto. Forse alcuni tendono a sopravvalutare quello che può fare a Firenze: in questo Montella ha ragione, la dimensione conta (lo diceva anche una mia ex).

    RispondiElimina
  185. Magara (mazzone dixit!)

    RispondiElimina
  186. Insomma questo Spalletti, ma se l'è tanto ganzo, tanto viola, perché un viene a guadagnare meno e arricchisce il suo spirito, mentre mostra al mondo che si possono fare le nozze coi fichi secchi? Ma che due coglioni!
    E lo dice uno che lo vorrebbe anche, ma basta!

    RispondiElimina
  187. Bobby Caponata2 giugno 2015 20:02

    Guarda guarda guarda... http://www.firenzeviola.it/primo-piano/federbet-lazio-rischia-esclusione-dalle-coppe-180285

    RispondiElimina
  188. Bobby Caponata2 giugno 2015 20:03

    Eh.. sono arrivato.. dopo.

    RispondiElimina
  189. Se vu pensate che la Lazio possa non fare le coppe vi siete degli inguaribili romantici

    RispondiElimina
  190. Ehehehehehe stai a vedere...

    RispondiElimina
  191. ..alla Roma è stato venduto dopo 9 anni, non dopo 9 mesi come capita adesso che scendete in Piazza per festeggiare due grandi uomini d'affari...9 anni a mantenerlo..IL CAMPIONE...senza Cittadelle, Sindaci e pretese...dov'eravate 20 anni fa? Dov'eravate?

    RispondiElimina
  192. Io speravo andasse all'estero, comunque il punto è che Baggio con la maglia della juve e Bati con la maglia della Roma non posso vederli.

    RispondiElimina
  193. Mi dice "si è verificato un errore - riprova più tardi". Chi è?

    RispondiElimina
  194. Spalletti non è un mago, ma nessuno può dire che non sia un allenatore all'altezza di questa Fiorentina, anzi, ben sopra il suo attuale livello, quindi avercene. Il dubbio al massimo è sull'età e sugli anni di lontananza dalla Serie A, ma per me il rischio varrebbe la candela eccome, anche solo per toglierci lo sfizio di come sarebbe.
    La questione dell'ingaggio credo stia a lui più che altro: obiettivamente non credo che oggi avrebbe qualcuno in Serie A che gli offre i soldi a cui è abituato. Quindi o preferisce i soldi, e va in qualche emirato, o preferisce la Serie A, e allora guadagna qualche soldo meno.

    RispondiElimina
  195. No Zeman, ma tu lo fai venire sulle palle.
    E guarda che lo metto solo dopo Bielsa, ma insomma, un po' di vero nella mia battere c'è. Si professa tifoso viola, ha l'alone di poter fare bene anche senza grandi campioni, dunque dovrebbero essere i DV ad adeguarsi al suo stipendio.
    Ma una volta il contrario? Mai.
    Eccetto Viviano, che ha tutta la mia stima eterna.

    RispondiElimina
  196. Comunque oggi due belle notizie
    1) Blatter che si leva.
    2) Ancelotti che rifiuta ufficialmente il Milan.

    RispondiElimina
  197. San Gennaro!

    http://www.violanews.com/altre-news/napoli-se-salta-emery-per-la-panchina-si-punta-su-prandelli-20150602/

    RispondiElimina
  198. 1) Olé
    2) Ancelotti vuole molto bene a B. e gli ha lasciato diffondere questa bufala elettorale, guarda caso ha "rifiutato" oggi...

    RispondiElimina