.

.

martedì 30 dicembre 2014

Quando la cultura non agevola l'uso del tetra brik

La cosa che più da fastidio delle feste non sono tanto i parenti, quanto invece lo zucchero a velo del pandoro che vola dappertutto. Non solo sul golf nuovo, no, anche sui mobili scuri del salotto. Per raggiungere il suo massimo fastidio quando si attacca al lavoro del tuo dentista. La foto di copertina ne evidenzia la pericolosità sulle fasce adolescenziali della popolazione. Una volta individuato il nemico numero uno del Natale, dopo Montella, passiamo a quello che potrebbe sciuparti l’ultimo dell’anno, che non è la mancanza di un pandoro al quale scaricare la colpa se anche il 31 ti trovano del bianco sul golf fatto ai ferri dalla suocera e non volevi far sapere che fai uso di Citrosodina quando ti senti pieno. Il nemico numero uno in questo caso è il temutissimo sapore di tappo. Più si alza il target della bottiglia scelta e più il sapore può diventare quello tremendo dell’ultima delusione targata 2014. Più ancora del gol tutto fiorentino di Tonelli. Tutt’altro che un tappo. Gli stessi problemi che il grosso cambiamento della viabilità creerà allo Statuto quando riapriranno le scuole. Cos’è più difficile quindi, ritrovare i gol di Gomez oppure collegare le due rive del Mugnone dopo la chiusura del ponte dello Statuto? Qual è il rischio maggiore, i cavalli di ritorno come Mutu e Gilardino, oppure il dramma di non poter bere la bottiglia scelta con così tanta cura? Per la mia ultima bottiglia dell’anno ho scelto un mito, quello che da ragazzo era stato per altri versi Johan Cruijff, lui la massima espressione di quel calcio, in questo caso il vino bianco più espressivo del mondo, grazie alle sue caratteristiche di finezza, mineralità, acidità tagliente e complessità. E non parlo del presidente della Sampdoria anche se poteva sembrare. Ma di uno Chablis. Dopo la delusione Marin non potrei accettare il sapore di un altro tappo. Figuriamoci Giovinco, oppure il discorso di Napolitano a reti unificate, quando il nostro problema sta proprio tutto lì sotto rete. Devo ammettere candidamente quindi che le mie aspettative sono rivolte più allo Chablis che al mercato di gennaio, e non me ne vorranno coloro che aspettano il nuovo Messia. Non andrò su YouTube a visionare le caratteristiche di qualche nuovo fenomeno, sceglierò uno Chablis Grand Cru Les Clos, il produttore che più adoro per la purezza stilistica, la stessa del primissimo Borja Valero, e l’espressione davvero paradigmatica, specie se trovo un’annata splendida e per lui “storica” dal punto di vista del risultato qualitativo come il 2002 o come l’altrettanto famoso 4 a 2. Colore innaturalmente chiaro e trasparente, brillante pur non essendo australiano, e senza cedimenti. Il naso davvero il migliore possibile per esplosività e florealità, altro che il naso di Mutu, di una complessità e piacevolezza da lasciare a bocca aperta. La sua inarrestabile corsa ricorda Rocca, non finisce se non a bicchiere vuoto, come risulterà sempre quello di una checca isterica, e neppure allora, continuando ad esprimere concetti che le fosse nasali decodificano in chiave di piacevolezza. Bocca tagliente, di bevibilità assurda. Un piccolo capolavoro proprio come il gol di Bressan al Barcellona. Ma tutte queste aspettative possono trasformarsi in una cocente delusione se apparirà quello sgradevole e temutissimo sapore di tappo, per questo motivo alcuni popoli che per cultura rifiutano l’idea del tetra brik, alla fine preferiscono servire qualcosa di caldo.


48 commenti:

  1. Oggi i giornali parlano addirittura di David Villa in prestito... magari! Nel qual caso abbandonerei il buon Deyna, lasciandolo solo a sperare nel ritorno di Mutu: scusa, amico, ma ubi maior...

    RispondiElimina
  2. L'unico Villa accettabile.

    https://www.youtube.com/watch?v=IcMTr4jh_10

    RispondiElimina
  3. sì ma david villa lives from 1981

    RispondiElimina
  4. Dopo che Claudio Villa vinse Sanremo, Little Tony andò all'Olimpico e passando sotto la Monte Mario gli gridarono "A Little! Te la fatto piccolo er bucjo er reuccio!!".........
    DEYNA, hai scritto TorDellaValle, esatto...un ippodromo per i cavalli di ritorno.
    David Villa? Ma uno tenuto in garage, seminuovo, kilometraggio sicuro, sempre tagliandato?

    RispondiElimina
  5. Era..." te lo ha fatto....".

    RispondiElimina
  6. Beh Ilicic per esempio...ha fatto tanti tagliandi...ma non ha passato la revisione

    RispondiElimina
  7. ..non è possibile...IL PATRON compie gli anni e nessuno mi dice nulla...io vado immediatamente a pubblicare, voi vedetevela con le vostre coscienze...marce.POLLOCK VERGOGNA!!

    RispondiElimina
  8. ...e vediamo di togliere tutte ste battutine su Claudio Villa, i Ricchi e Poveri e Celentano che è probabile che in giornata passi per la Benedizione..se fosse possibile cancellate pure i miei commenti in riferimento a Rui Costa, il Bati, Edmundo, Chiesa, il Ciclone, Toldo, Effe, Laudrup..le Coppe..ecc ecc......comunque se mi pubblicano vi ho menzionato...e non voglio neanche un grazie...era solo mio dovere.Buonagiornata.

    RispondiElimina
  9. Scusa davvero Zeman se non gli ho fatto subito gli auguri ma ero convinto che fosse nato il 27 aprile. Auguri Vittorioneeeeeeee!!!!

    RispondiElimina
  10. ..è sempre cosi...tutti bravi solo a festeggiare in Piazza dopo uno scudo o una Coppa...vi meritereste l'Arsenal a Wembley...ingrati.

    RispondiElimina
  11. E' proprio una bella storia... le discese ardite e le risalite.

    https://www.youtube.com/watch?v=5FO2KD7CDFI&feature=youtube_gdata&fs=1&autoplay=1

    RispondiElimina
  12. ..un bellissimo omaggio al grande Professor Scoglio..uno dei più grandi..

    RispondiElimina
  13. Io vorrei ringraziare Vittorio come faceva la Parisina con Mario.

    https://www.youtube.com/watch?v=h_GNH5D3wCQ

    RispondiElimina
  14. Toni e Ribery

    https://www.youtube.com/watch?v=D88j0zY13Q8

    RispondiElimina
  15. E' chiaramente una bufala, e comunque quello visto all'Atletico non era superiore al Mutu dell'Ajaccio...Adrian sarebbe poi molto più motivato di lui nel tornare nella sua Firenze, Villa ha scelto il cimitero degli elefanti.

    RispondiElimina
  16. https://www.youtube.com/watch?v=6yA9YYvcJYQ

    Grande Cholo

    https://www.youtube.com/watch?v=h8OFzR-Cj64



    C'è da avere paura del milan: a parte i rigori che avrà dopo il messaggio in codice di Galliani, ha preso un fuoriclasse. Il bello è che in serie A un minimo di differenza può pure farla, se non gli saltano i nervi con la tifoseria ai primi fischi...

    RispondiElimina
  17. Gandalf è un vecchio tifoso ed ha perfettamente ragione. Dove sbaglia è a perder tempo con quella banda di "minus habens" che straparlano cazzate.

    RispondiElimina
  18. Si scherzavo dicendo di Cognini, ha una pazienza ammirevole nel provare a rischiarare menti obnubilate. Con la massa di minus habens è battaglia persa, ma magari il buon Gandalf riuscirà a strappare dalle fauci del leone dell'ignoranza due zampe o un pezzo d'orecchio di qualche tifoso.

    RispondiElimina
  19. ti ho letto ora di là, per le bistecche io non ho problemi, son sempre in area fiorentina, mica come voialtri che siete sempreaggiro pè i'mondo, eheh... mettetevi d'accordo con il bistecchiere (a proposito, non l'ho più sentito, sono un po preoccupato, tutto ok?), quando va bene a voi io mi adeguo tanto son da solo e non ho da chiedere permessi a nessuno...

    RispondiElimina
  20. qualcuno farà dei salti di gioia e aprirà in anticipo lo champagne

    http://www.violanews.com/calciomercato/dalla-romania-la-fiorentina-avrebbe-accettato-la-richiesta-di-mutu-20141230/

    anche se si parla solo di periodo di prova per ora

    RispondiElimina
  21. Ooooooooooooooooooooooh, il Fenomeno, il Fenomenoooooooooooooooo!!!!

    Non mi fido troppo delle notizie dalla Romania, ma è la cosa giusta da fare.

    RispondiElimina
  22. DEYNA ha già preso i calici...

    RispondiElimina
  23. Zitti e Mutu [non voi, ahah].


    https://www.youtube.com/watch?v=QU11lH5wAkQ

    RispondiElimina
  24. Il Fenomeno purga El Cholo


    https://www.youtube.com/watch?v=ahjv1Ujm95c

    RispondiElimina
  25. Solo un antipasto.


    https://www.youtube.com/watch?v=zv2Lz7xjBs8

    RispondiElimina
  26. Fino al 6 gennaio anch'io. Il bistecchiere sta bene, è tutto impegnato con l'erede ma ora gli telefono.

    RispondiElimina
  27. Che dire, razionalmente non riprenderei Mutu. Certo a rivedere i tuoi video DEYNA (un vero colpo basso) viene l'acquolina in bocca. E'(ra) un gran bel giocatore!

    RispondiElimina
  28. Ok per dopo capodanno.

    RispondiElimina
  29. Pepito

    http://www.violanews.com/news-viola/ferrara-visita-di-rossi-ok-ecco-la-tabella-di-recupero-20141230/

    RispondiElimina
  30. Pensavo peggio, quando tornerà in campo stapperò anche io uno Chablis Grand Cru Les Clos (in che enoteca si troverà a Roma?. Al di là del suo valore oggettivo, mi sembra il giocatore perfetto per come Montella fa giocare la squadra. Mi dispiace a questo punto che ce la rischiamo con gli Spurs perché con Pepito in campo in forma possiamo giocarcela con chiunque

    RispondiElimina
  31. c'è da dire che in questa serie A dove giocano gli Almeida, fanno ancora la differenza i '76 e i '77, un '79 del suo talento (ma anche con quella testa...) se viene con la voglia, si mette sotto fisicamente e psicologicamente e si cala nel ruolo che gli spetterebbe, potrebbe davvero farci comodo... vaffanculo al Socio, alla fine mi ha convinto anche stavolta...

    RispondiElimina
  32. Come dice il tuo socio sul sitone (mi sembra sia stato lui) se abbiamo recuperato Toni... forse Mutu un girone di ritorno potrebbe giocarlo con voglia e agonismo prima che la sua zucca matta lo fermi di nuovo

    RispondiElimina
  33. guarda, se è vero quello che tutti scrivono, e cioè che sia lui ad insistere per avere una chance e gli basta di potersi allenare con la squadra per dimostrare in che condizioni è, penso che almeno dal punto di vista psicologico non dovrebbero esserci problemi, se non altro di qui a fine stagione, poi vediamo come evolve il mercato, hanno da piazzare gente con ingaggi faraonici e che non ha praticamente giocato mai, quasi impossibile... e se non smaltiscono gli esuberi non possono far entrare altri giocatori... Mutu ovviamente sarebbe un caso a parte visto che è svincolato e non penso chieda la luna visti i presupposti...

    RispondiElimina
  34. Grande talento, lo seguivo in quello strepitoso anno al Pisa di Ventura, e già prima nella primavera della Roma dove mi pare fosse nella nidiata di Rosi, il primo a debuttare in A. Una sera ad una cena (all'epoca era fuori rosa o quasi a Roma dopo i disastrosi prestiti a Bergamo e Brescia) feci il suo nome quasi per scherzo visto che era ai margini nella maggica e nessuno lo voleva nemmeno regalato.... Corvo Magno ce lo portò davvero. Si consacrasse al Milan sarebbe un doppio dispiacere...

    RispondiElimina
  35. Se veramente torna a giocare a marzo va già bene, tra l'altro uno col suo fisico dovrebbe entrare in forma abbastanza presto.

    RispondiElimina
  36. Magari arriviamo a marzo invitti.....

    RispondiElimina
  37. E così, per il terzo anno consecutivo, speriamo nella resurrezione di Pepito.....Attendo che Cognigni o chi per lui dice che é il più bel regalo per il 2015......

    (P.S.: la vittoria viola sul Real per molti ebbe un valore relativo, quella del Milan oggi?)

    RispondiElimina
  38. "Cognini o.....DICA..." E non "dice".

    RispondiElimina
  39. ...allora..sono un COGLIONE e morirò COGLIONE..guardo adesso le Estrazioni del Lotto...FIRENZE 61-12 primi 2 numeri estratti..61 i suoi anni e 12 quelli di merda che ho passato io con lui..niente..niente non ci ho pensato e allora niente..BUON FINE ANNO E INIZIO A TUTTI..questo meraviglioso Blog non merita di essere rovinato da uno STACOGLIONE come me..addio a tutti...pure gli Auguri gli sono andato a fare..mah..

    RispondiElimina
  40. Non basta avere mal di testa per dimostrare di avere una testa.

    RispondiElimina
  41. Prova all'Enoteca Costantini a Piazza Cavour

    RispondiElimina
  42. Hanno giocato contro le riserve in gita premio. Significato? Praticamente nessuno.

    RispondiElimina
  43. Appunto, Corto: "era" un gran bel giocatore...

    RispondiElimina
  44. Inter-Paris Sg 1-0.....amichevole ma Mancio dove li condurrà.....?

    RispondiElimina
  45. Eheheh...Unisciti al coro: "Oooooh, il Fenomeno, il Fenomenoooooo!"

    RispondiElimina
  46. Naturalmente a gennaio via sùbito Aquilani, il numero 10 deve essere di Mutu per diritto naturale.

    RispondiElimina
  47. E ora l'overdose!

    https://www.youtube.com/watch?v=2X_uCabAZvA

    RispondiElimina