.

.

sabato 13 dicembre 2014

Bassifondi o altiforni?

E’ chiaro adesso perché si spinga per la soluzione Giovinco, dopo Marin sarà il quarto nano da giardino dei Della Valle. Una soluzione a basso profilo, e gli altri tre potrebbero essere Sau e Moralez, mentre Insigne è nel mirino anche perché già infortunato. Poi un altro paio di panchinari come De Luca, Fetfatzidis, tanto nell’arco di un campionato vuoi che non passino quelli stronzi che rapiscono i nani da giardino con la scusa di liberarli? Si perché una volta debellato quel sedanone di Ilicic, la squadra di nani potrebbe mettere in luce tutta una serie di vantaggi tipici della categoria. C’è da tenere presente che questo è un calcio che va sempre più nella direzione della fisicità a scapito della tecnica, sempre più giocatori quindi non sapranno crossare. Il giocatore basso è il primo disincentivo proprio a quella pratica ripugnante che è il cross dal fondo. Finito Pasqual finito amore, insomma. Maradona e Messi sono brevilinei, coordinati, sempre in perfetto equilibrio. Penso anche a Don Lurio, elastico, a Juri Chechi re degli anelli, fino a Joe Pesci, tutta gente che sente molto da vicino le vibrazioni della madre terra. Al cinema, per esempio, quello alto che ti si siede davanti rompe le palle, il tipo basso tranquillizza la platea, viene apprezzato perché non svetta. Anche lo stesso tifoso, più è basso e più ha una favorevole visuale quando chino s’incammina verso lo stadio, perché questo suo rapporto di vicinanza con il terreno gli permette più facilmente di trovare 20 euro sul marciapiede, che poi spenderà in Pocket Coffe per far girare l’economia. Non ci sono da sottovalutare le reazioni che scaturiscono  dal rapporto con le fiche già di per se più alte, perché con l’aggiunta del tacco 15, la differenza viene percepita dagli altri come quello che ha i soldi, o più semplicemente come quello che ce l’ha lungo. Topolino del resto è scaltro mentre Pippo è sciocco, Paul Simon, Cocciante e Pupo cantano con il cuore vicino a un buco poco nobile, ma sempre meglio di un cantante alto che è più vicino a problemi seri come il buco dell’ozono. E’ vero che i nostri figli sono già un metro e ottantacinque a 13 anni e mezzo, e questo purtroppo decreterà  lo sdoganamento di un calcio più dinoccolato e indolente, esteticamente meno accattivante. L’unico vantaggio è che si andrà verso giocatori che non avranno più bisogno dell’elevazione per colpire di testa, a tutto vantaggio delle articolazioni e delle mamme che si faranno spolverare i lampadari senza pericolosi e improvvisati equilibrismi. Anche i Rembrandt perderanno fascino a favore dei social. Squadre che saranno costrette a fare la foto di gruppo solamente accasciati, noi saremo invece sempre più sballottati tra spritz e americani, rimpiangendo il più schietto Nano ghiacciato. Ai gobbi rimarrà anche il rimpianto di Galderisi. Noi che abbiamo sempre considerato il basket uno sport così lontano, noi che riconosciamo l’ulivo così chiatto ma familiare, e ci urtano gli alberi ad alto fusto, con la sola eccezione tutta toscana del cipresso, con il quale e non a caso abbiamo creato corridoi naturali verso i cimiteri. Noi del resto abbiamo Brunetta e gli americani Schwarzenegger. Noi che non beviamo certi sciacquoni, ma anche il caffè lo preferiamo basso.

134 commenti:

  1. Buongiorno Pollock. Mi hai messo di buon umore, la rata di mutuo può attendere.
    Editoriale gustoso

    RispondiElimina
  2. Ciao Belva, sono contento. Grazie, ma evita se puoi di fare il mio nome all'Istituto di credito. Del resto anche il Paradiso può attendere.

    RispondiElimina
  3. Buongiorno a tutti, essere consci che il paragone Brunetta - Schwarzy può anche reggere è piuttosto desolante ma non è colpa del poeta che l'ha scritto. La foto la trovo semplicemente tremenda e non è un giudizio sulla qualità oggettiva dell'immagine.
    Non so perché ma l'elenco dei diversamente alti mi ha fatto venire in mente anche il mitico Nappi che non era poi così basso (1.73 riporta Wiki), ma probabilmente il "timone" anteriore che lo caratterizzava dava nell'insieme un effetto di quel genere.

    RispondiElimina
  4. ...Buongiorno a tutti, visto che è di questo che si tratta e che sono famoso per capire tutto al volo, regalo il mio contributo.Lei si chiama Cristina Del Basso, e la mia battuta mi pare davvero incredibilmente bella.

    RispondiElimina
  5. ..questa mi piace di più perchè il davanzale mi ricorda 2 teste pelate..in pratica 2 LUCIANO..ma me ne basterebbe mezzo.

    RispondiElimina
  6. Basso è meglio. Lo diceva anche il povero Pastorius. Almeno finché un buttafuori alto non decise di rendere il mondo un posto molto con molto meno groove.
    È una questione di baricentro, che tutti vorremmo basso, anche per sfuggire in dribbling stretto ai takle che la vita immancabilmente ci presenta. Baricentro basso che ha permesso ad uno come Cassano, di guidare Ferrari, invece di spadinare Volkswagen a Bari centro.
    Essere alti è un handicap, lo ripete sempre quello spilungone di mio fratello che, a causa dei suoi due metri, è costretto a comprarsi i vestiti su internet. Una cosa che lo ha privato della conoscenza quasi totale della categoria delle commesse, ovvero l'80% della meglio figa in circolazione.
    Nel calcio,poi, essere alti significa rimanere nelle retrovie, lontani dai virtuosismi che femori ipertrofici ti impediscono.
    Quando giocavo avevo sempre il terrore dei nanetti. Perché sapevo che mi avrebbero fatto fare delle gran figure di merda. Come quel cazzo di nove del Collescipoli, che mi fece tre pere in venti minuti e che non riuscii mai neanche a tranciare. Troppo veloce.
    Per fargli male dovetti far finta di dargli la mano a fine partita.

    RispondiElimina
  7. Beh "altezza mezza bellezza" io sapevo e qualche volta l'ho pure sperimentato di persona (io ero quello basso). Per questo fra confrontarmi alla pari con il centravanti del Collesciopoli e Cristina del Basso preferisco la seconda.... Non so perché.

    RispondiElimina
  8. Ilare questo editoriale, mi piace. Stando così le cose, avendo una generazione di lungagnoni in ascesa e vedendo gli ex slavi (eccetto Ilicic) Jovetic, Liajic non certo alti, potremmo sperare- vedendo l'evoluzione del football balcanico- che si stanno ribaltando gli sport: avremo degli ottimi giocatori di basket e la Jugoslavia non le suonerà più all'Italia. Viceversa nel calcio....
    (Gallinari, Della Valle, Polonara, Pascolo se la giocano contro gli ex slavi-eccetto l'incredibile Serbia....mentre Immobile, Cerci &Co. fanno fatica contro i croati, ad esempio).

    RispondiElimina
  9. Partiamo da un postulato appreso qui in Veneto: culo basso s'é bon pe'il casso.
    Io sono 1,90 e come FOCO, a calcio, soffrivo i bassi; da libero no problem (esistono ancora i "liberi"?) ma quando Roberto Fraulin'(pesce tipico del Tirreno) mi metteva a destra...le ali avversarie sembravano Bolt!! Idem ora al campionato di calcetto invernale! 'Ste zecche vanno via e sono sempre a rischio "rosso"......
    Controverso nella vita: altezza mezza bellezza!!
    Abiti? Altro che internet, se non arrivi presto...le xxl spariscono subito, per le scarpe sembra che di 46 ne facciano meno rispetto agli altri nuneri(non ci sono mai quando vado al negozio!). Sino a 12 anni riciclavano camicie o giubbini fighi del babbo, dopo i 13 mio padre riciclava qualcosa di mio (gusti opinabili, per lui).
    Tornando al calcio: Crouch potrebbe giocare insieme a Ilicic, sarebbero cipressi ideali.
    "La ronda" di Rembrandt: al di la dell'importanza specifica e straordinaria del dipinto (opera spartiacque, Rembry é un altro che come Caravaggio illumina il buio, anzi sono le figure a illuminare l'opera). Domanda che nessuno ha formulato (giornali, social, etc.- la foto ha fatto scalpore): e se quei ragazzi invece che cazzeggiare stessero inviando la foto con un commento ad amici o parenti? E se quei ragazzi stessero svizzeramente Googlando per avere notizie sulla tela?............Non condannerei a priori i giovani, e mi rifaccio alla citazione Pollockesca di oggi, riguardo "Il giudice" di De André................!!

    RispondiElimina
  10. ..il BASSISTA del mio gruppo preferito...

    RispondiElimina
  11. ..un BASSO che mi faceva impazzire...

    RispondiElimina
  12. ..un BASSOlino che non vorrei conoscere...

    RispondiElimina
  13. Il mio bassista...

    RispondiElimina
  14. Eh SOPRA, quando hai per le mani un classe 98 certe immagini ti causano un riflesso pavloviano. Ammetto la pertinenza del quesito e solidarizzo con la speranza riposta nella implicita tua risposta. Conoscendo i ritmi di certe visite museali di gruppo lascio a te decidere se sia più importante fissare nella memoria un capolavoro del genere o perdere preziosi istanti anche solo per condividere. Come non si potesse poi.

    RispondiElimina
  15. ......vero....Mannaggia!

    RispondiElimina
  16. Per non dimenticare un figura "bassa"...

    RispondiElimina
  17. Il mio 1,57 preferito.

    RispondiElimina
  18. ...BASSEZZA umana...

    RispondiElimina
  19. Il fatto che ti piacciono gli Who, ai miei occhi, ti elevano da "esperto di supermercati".

    RispondiElimina
  20. La buonanima di Jako. Ho visto tatuaggi con questa foto per modello.
    E su spalle femminili. Cosa che mi ha attratto come una quinta bella sostenuta.

    RispondiElimina
  21. Si metteva pure accosciato, il Baixino per antonomasia....

    RispondiElimina
  22. ..qui credo si sia vicini ai 4 metri di altitudine..sconsigliato a chi soffre di vertigini d'alta Classifica...

    RispondiElimina
  23. Il basso che può scompigliare tutto....

    RispondiElimina
  24. Il basso che rifiuto...

    RispondiElimina
  25. Così basso che bisogna mettere tre foto una sopra l'altra...

    RispondiElimina
  26. ...Vongole del Pacifico 500g a 3.49..con lo sconto FIDATY a 1.74...e non aggiungo altro...saprò un cazzo di tattiche ma provate a battermi sulle offerte.

    RispondiElimina
  27. Basso extraterrestre...

    RispondiElimina
  28. https://www.youtube.com/watch?v=SHhrZgojY1Q

    RispondiElimina
  29. ...non mi viene in mente a chi dedicarla...mah...forse forse....no, non posso rinunciare al Panettone del Blog...

    RispondiElimina
  30. ..vorrei avere la metà del "culo" che si ritrova JINGLE, lo avesse la Viola avremmo 10 scudi in più, tutte a lui le fortune, adesso ha pure trovato spazio e visibilità nel Blog migliore al mondo..mah

    RispondiElimina
  31. Mi viene in mente un film con la Sandrelli..."Mio Dio, come sona caduta in basso!" ah ah ah

    RispondiElimina
  32. Jovetic è alto 1,85, ti sembra basso?

    RispondiElimina
  33. ah ah ah, oppure Gran Bollito ah ah ah

    RispondiElimina
  34. Gli s'ha a regalare una bella mostarda per Natale? Ah ah ah

    RispondiElimina
  35. ..c'è un JINGLE che sta cambiando...un JINGLE più vicino a chi soffre..e stiamo parlando di chi soffre veramente..LODE A TE.

    RispondiElimina
  36. E' vero, Jingle è vicino a chi soffre davvero. Mi ha pregato di pubblicare la sua canzone...."Caga su di me............"

    https://www.youtube.com/watch?v=7yNcBqknQKQ

    RispondiElimina
  37. Quando la cantavo, le ragazze al locale si bagnavano.
    Gran serata quella. Peccato quel piccolo incidente alle tubature dei bagni delle signore.

    RispondiElimina
  38. Pollock, posso spiegare la differenza tra immagini e immagini sconce con esempi pratici?

    RispondiElimina
  39. O poeta ma te quanto tu se' alto?

    RispondiElimina
  40. Sembra una minaccia!!

    RispondiElimina
  41. http://www.agrodolce.it/2014/02/11/classifica-migliori-fiorentine-di-firenze/?adv=1&utm_source=Facebook&utm_medium=cpc&utm_campaign=Facebook%

    RispondiElimina
  42. ok, l'ho postato apposta per sentire anche le vostre opinioni... inizio a segnare...

    RispondiElimina
  43. Che ci volevi far vedere?

    RispondiElimina
  44. come non detto, mi si è impallato il link... parla dei migliori 10 ristoranti di Firenze (e dintorni) dove trovare la Fiorentina (bistecca)... lì per lì pensavo che Stilton fosse il nome di un locale, ahahahahah...

    RispondiElimina
  45. ..non ho tempo e voglia di stare a trattare ma una cosa ve la voglio dire, se veramente avete intenzione di usarmi solo per l'EL e farmi fare la fine dell'esterno Marin, per me potete andare a tutti a fare in culo.Contro il Guingamp vi sporcate voi.Buonagiornata e forse Addio.

    RispondiElimina
  46. ZEMANVIOLA, stai semplicemente facendo preparazione, che hai saltato, e allenamento. Pensaci, cosa volevi, il posto in squadra? Puoi essere back-up di Jingle, che oramai sta facendo la fine di Coco.

    RispondiElimina
  47. blob:https%3A//www.youtube.com/5d63c46a-5b72-48f2-a8d5-9f1856f0b6fc Buongiorno a tutti,assente da qualche giorno,ho trovato oggi in un momento di relax(raro in questo periodo)il piacere e la leggerezza di leggervi con conseguente buonumore,il quale sicuramente non aleggiava nell'aria nel post partita di giovedì contro i Bielorussi.Diciamo che è stato un incidente e tagliamo la testa al toro,forse ci voleva una sberla sportiva Europea se comporta una pronta reazione in campionato,credo ormai che i limiti e i margini di questa squadra siano abbastanza eloquenti,migliorare qualcosa si può,peggiorare non credo.Il "giganteggiare" del giovanissimo e pigmeo Minelli ha avvilito quella sera alcuni interpreti di una squadra apparsa davvero inconsistente,così come restai degradato io in un derby-adolescenziale Vis contro Virtus,dopo anni di sconfitte eravamo vicino alla vittoria,prima che il piccolo uomo che guardavo con sufficenza,su di un corner,si eleva qualche cm più in alto di me,tanto da insaccare il pareggio a tempo scaduto.Il numero 8"guardava" il numero 8, viddi nero dalla rabbia e calcisticamente piccolo,malgrado la mia duttilità di centocampista.Una sera ci incontrammo in una birreria,mentre pensavo che mi doveva una bevuta,fu più svelto anche nel pagare lui una Tennent's,non lo incontrai più.Bene ragazzi,tra nani,piccoli uomini,uomini piccoli,teste rasate,tette rifatte,panettoni di Natale(che spero qualcuno mangi...eheh),offerte speciali di supermercati su salmoni affumicati del Baltico e cavolo nano di Bruxelles,mi congedo e vi auguro buon week end

    RispondiElimina
  48. Ci fosse un festival de' cretini questo lotta pe' le medaglie

    RispondiElimina
  49. http://youtu.be/7zHHoKM1JeQ #Passano gli anni, i mesi,
    e se li conti anche i minuti,
    è triste trovarsi adulti
    senza essere cresciuti;
    la maldicenza insiste,
    batte la lingua sul tamburo
    fino a dire che un nano
    è una carogna di sicuro
    perché ha il cuore toppo,
    troppo vicino al buco del culo.

    RispondiElimina
  50. Ma icche tu brontoli? Qui e si gioha tutti e c'è i' turn-over. io entro 'n campo l'urtimo quarto d'ora come Artafini vecchio, e chi me lo dà i'fiato pe' reggivi di più?

    RispondiElimina
  51. ...JORDAN, io non pretendo nulla ma importante è la chiarezza, che mi si dica in faccia che valgo appena appena più dell'esterno Marin..venirlo a sapere dal NOSTRO (soprattutto tuo) amico in comune fa male al cuore.

    RispondiElimina
  52. Un so chi sia questo amico soprattutto mio ma rifattela con lui o icche ci s'entra noi?

    RispondiElimina
  53. ah ah ah ah ah..meglio non ti dica chi è L'AMICO ah ah ah

    RispondiElimina
  54. Sono stato in dubbio se rispondere o meno alle insinuazioni che sono state fatte riguardo la presunta sconcezza delle immagini postate su questo blog.
    Ho deciso che risponderò con i fatti più che con inutili parole.

    RispondiElimina
  55. Questa la dedico a Deyna, con cui condivido una sensibilità artistica non sempre capita da tutti...

    RispondiElimina
  56. Un omaggio al padrone di casa

    RispondiElimina
  57. Uno anche per il Sopra

    RispondiElimina
  58. Uno al Colonnello, grande cinefilo

    RispondiElimina
  59. Perché nella vita bisogna ringraziare sempre

    RispondiElimina
  60. Ahahah magnificam con enfasi sul finale

    RispondiElimina
  61. In eterna concorrenza con Clemence.

    RispondiElimina
  62. Per FOCO (quella foto che mi hai dedicato non scalfirà il mio cuore, che é a...destra...!)

    RispondiElimina
  63. Per LOUIS...

    RispondiElimina
  64. Dedicato a Jingle/Jesus, homesick dei blog

    https://www.youtube.com/watch?v=rxWEes8WZvo&list=PL4Qknj5Ok6vtAT88yg_CCpy39OCLCd6aM

    RispondiElimina
  65. Per FOCO che nella foga potrebbe non ricordare del "marchese" della preda.....ah ah ah ah ah anche lo inonda....ah ah ah ah ha

    RispondiElimina
  66. Nella giornata che sta segnando il sorpasso delle foto sui testi, occorre pensare a una cosa che sta sfuggendo o che stiamo volontariamente trascurando. La partita di domani! Ah.....dimenticavo, si gioca fuori casa....quindi é tranquilla.
    Chi gioca? JORDANONE o DEYNONE, i due ragazzi più "dediti alla squadra", cosa pronosticate per la squadra da schierare domani? Astenersi scritti con Ilicic in formazione!

    Io metterei: Neto, Savic-Gonzalo-Basanta, Joaquin-Valero-Pizarro- Vargas, Mati, Gomez, Marin (a sinistra).

    RispondiElimina
  67. Quella che farei io o quella che penso farà lui? Te le metto tutte e due:
    All.Jordan: Neto; Savic, Gonzalo, Basanta; Joaquim, Aquilani, Pizarro, B.Valero, Alonso (Vargas); Marin; Gomez.
    All.Montella: Neto: Tomovic, Gonzalo, Basanta, Savic; Kurtic, Pizarro, B.Valero; Joaquim, Gomez, Ilicic.

    RispondiElimina
  68. Avevo comprato una De Rosa

    RispondiElimina
  69. Io ce l'ho con chi ha 'nventao e bottoni!

    RispondiElimina
  70. Grazie della dritta SOPRA... adesso, da buon Toscano, vado alla Coop a spendere un po, prima che ci pensino loro, anche qui, a prosciugare certi conti... Da noi l'Esselunga è vista un po come un certo Silvio di qualche anno fa. Non ho la fidety o come cazzo si chiama, non me l'hanno voluta dare. Deve essere una moda, quella di non volerla dare, intendo... In compenso mi hanno regalato, per 20 Neuri, una bella tessera rossa con su scritto bello grande SOCIO. Al che mi son sentito finalmente uno che conta ed ho tirato un sospirone di sollievo nel NON leggere, su quella bella tesserina rossa, COMPAGNO. Sulla formazione lancio in fascia i più esperti, domani sarò concentrato su due campi, col cuore in romagna e col fegato in liguria, dice che ci sia uno scontro tra la migliore squadra d'Europa e la rilevazione del nordovest italiano.

    RispondiElimina
  71. JORDAN, secondo me la tua è quella che ci farà vedere Montella...

    RispondiElimina
  72. allora si va d'accordo e se si perde mi tocca a chetammi.

    RispondiElimina
  73. beh è la stessa formazione che ha già messo in campo a Verona, Cagliari e contro la Juve, con Marin al posto di Cuadrado squalificato. Mi sembra la soluzione più logica, a meno che Joaquin non sia spompato, nel qual caso tocca cambiare modulo. Unico dubbio possibile quello tra Marin e Ilicic.

    RispondiElimina
  74. Mi basta che non sia preso da tentazioni di 4-3-3 pe' fa' contento lo svizzero. Comunque ho paura che tra Marin e Ilicic lui scelga proprio Ilicic

    RispondiElimina
  75. Convocato El Ham, sperando contro speranza mi piacerebbe rivederlo un poco in campo. Mi piacciono i giocatori dai piedi buoni ed el Ham potrebbe dire a ragione `Io con i piedi buoni, modestamente, lo nacqui'. Peccato per la testa

    RispondiElimina
  76. ..e allora ti credo, peggio per te, anche tu finirai sbeffeggiato nei libri di Storia, anzi, nei libri degli storici.

    RispondiElimina
  77. Vincere! e vinceremo! (speriamo)

    RispondiElimina
  78. ..ma vi ha preso a tutti la mania dei Supermarket???..comunque per me sarà 0 a 0 e sbagliamo un rigore.

    RispondiElimina
  79. ..e io mi tocco...ma pessimisti in giro c'è solo il sottoscritto?

    RispondiElimina
  80. la ci ha le protesi telecomandate!

    RispondiElimina
  81. ZV, i supermarket in casa mia solo per il grosso della spesa, alimenti e cibo quasi tutto in bottega di fiducia gestita come una volta (almeno spero...). Chi lo sbaglia il rigore?

    RispondiElimina
  82. Se un perde prima di giocare l'è uno sfigato. Dopo e perdano 'n tanti (i' 50% di quelli che un pareggiano) ma prima e si vince, o cazzo!

    RispondiElimina
  83. ..stamattina JINGLE mi ha criticato la Del Basso per il silicone, questa c'ha le protesi, una che una non la becco giusta

    RispondiElimina
  84. ..mi fido, poi domani sera magari vi mando tutti quanti affanculo.

    RispondiElimina
  85. ahahah, ragazzi, se domani non arrivano i 3 punti m'incazzo... Montella avvertito, mezzo salvato...

    RispondiElimina
  86. Me lo posso immaginare.
    Nella mia zona hanno fatto un ipercoppone che ha durato il tempo di far chiudere quasi tutti i piccoli negozi.
    Dopodichè hanno deciso che non gli conveniva più ed hanno ridotto ad una "coppe" normale dimezzando l'assortimento e rivendendo lo spazio in eccesso ad Euronics e Decathlon (e qui vi ho dato pesanti indizi).
    Sull'argomento compagni glissiamo. Ho conoscenze interne e sono probabilmente peggio di Caprotti e camerati.....

    RispondiElimina
  87. ..e chi lo potrà mai sbagliare se non quel cazzo di armadio tedesco

    RispondiElimina
  88. ..ma state facendo i nomi di chi sbaglia il rigore???

    RispondiElimina
  89. La Coop o Ipercoop l'è spesso insieme a Decathlon (che sapevo francese) ed Euronics (ex?) Butali. L'avranno fatto i'solito tortello.

    RispondiElimina
  90. Esatto. O un tu l'ha detto te? Noi e ci si crede. E lo sbaglierà chi lo tira. I' tedesco un credo che lo tiri, Gonzalo l'ha belle sbagliato, e rimane i'cileno.

    RispondiElimina
  91. Ciao Zaph, la mia era ironia, nel senso che c'era pieno... sui compagni sono con te, non so quale sia la tua zona, ma non deve essere molto lontana dalla mia... Cmq ho notato che "vanno" molto più i supermercati di medie dimensioni, gli ipermegastore mi paiono in difficoltà, e se ne stanno accorgendo... Ora ZV s'incazza, eheheheh

    RispondiElimina
  92. Zeman, parliamo un po dell'armadio tedesco, non mi dire che è già nella tua black list...

    RispondiElimina
  93. ..da quando l'hanno preso Louis, da quando l'hanno preso, non l'ho goduto dal primo momento, sognavo Higuain e mi hanno preso questo cetriolo pagato 5 milioni l'anno, non li danno al Mago per buttarli nel cesso con questo.Toni, che non è certo il mio idolo, ne vale 10 di Gomez.E adesso per favore non venitemi a dire che ha fatto 300 gol 10 anni fa.Non si può vedere, ci mette 40 minuti per girarsi, dalla manovra della squadra è distante come il sottoscritto che abita a 250 Km, gli gira pure male perchè o nessuno lo serve o quando lo servono ci mette un quarto d'ora a capire cosa deve fare, e dopo 3 partite si rompe, e sta fuori 6 mesi e poi altri 6 mesi per pigliare na sufficienza.Mai piaciuto neppure nel poco che vedevo quando era in Germania.

    RispondiElimina
  94. ..JORDAN, il tedesco dovrà pur arrivare a due per la fine del Campionato..e allora ci penserà lui a sfondare un chiosco di piadine.

    RispondiElimina
  95. Menagramo di un Menagramo (cfr.Fantozzi al casinò con il ducaconte Semenzara).

    RispondiElimina
  96. guarda, ti dico che quando l'hanno preso, credo un po come tutti, non ho dormito dalla gioia, quella presentazione e tutto il resto... poi il campo ha detto altre cose, è stato fuori un anno. è vero, ma già al debutto col catania sbagliò un gol che nemmeno il peggior ... Deyna ha capito... poi è tornato, un gran gol in coppa a Torino con gli innominabili e subito dopo di nuovo rotto... quest'anno è stato finora penoso, sono d'accordo con te... io spero sempre di aver visto fino ad oggi il fratello povero, ma le domeniche passano e il quadro è sempre quello... meglio non dica ciò che farei di fronte ad offerte, sennò mi cacciano dal blog...

    RispondiElimina
  97. Ma "L'ipercoppe " sono quelle che vincerà la viola?

    RispondiElimina
  98. ..se ti ricordi un'azione contro la juve nel secondo tempo..gli ha servito una delizia (credo Mati), era in vantaggio e ha fatto fare un figurone al mentecatto vestito di bianconero che è riuscito ad anticiparlo...cazzo ma li se hai non dico Messi ma solo Gilardino (di oggi) quello è gol sacrosanto.mavaffanculo va.

    RispondiElimina
  99. ..a 5 l'anno, cazzo ma li dai al Mago, ci prendiamo Sau e Pinilla e sono stracazzi per tutti, la partita di domenica scorsa, a parte il cervello da mozzarella del napoletano che al posto di cercare di favorirlo affiancandogli Baba l'ha tolto e buonanotte, la si stravinceva con 3 gol di scarto.

    RispondiElimina
  100. Anche la mia Louis.....

    RispondiElimina
  101. Non è mai stato il mio idolo. Lo svizzero mi accusa di averlo anche detto in termini molto più duri di quelli che ho usato quando ancora era di là da venire. Però è andato, anche e soprattutto per colpe non sue, molto peggio della più catastrofica previsione. Toni non è 10 volte meglio di lui se Gomez, 5 anni fa, l'ha messo in panca di brutto ed ha causato la sua uscita dal Bayern. Toni è forse molto più intelligente e sa riciclarsi, usare l'esperienza ed il fisico che gli rimane, mentre Gomez, se non è al top si perde e sembra davvero una patata americana. Magari non è abituato a non essere al top, magari è abituato ad altro gioco e ad altri compagni. Insomma non mi aspettavo la luna, ma un centravanti potente capace di fare dei bei gol sì. In fondo li ha sempre fatti. Credo proprio che col gioco di Montella c'entri come i cavoli a merenda e spero ancora di sbagliare.

    RispondiElimina
  102. d'accordo e l'ho scritto, la gestione della partita non mi è piaciuta... domani pretendo i tre punti...

    RispondiElimina
  103. Perchè non è lui. Il Gomez del Bayern lo macinava ed arrivava solo davanti al portiere. Poi magari la buttava in curva Fiesole, perchè quello lo faceva anche al Bayern, ma se ne procurava quattro o cinque e ne faceva due o tre, buttale via!

    RispondiElimina
  104. Sì, probabilmente il gioco offensivo (???) di Monty non lo aiuta, però, cazzo, arriva sempre secondo, ha la ripresa di un tir e anche di testa non ne becca una che sia una... io mi ricordo che al debutto contro il Catania il primo anno fu, più o meno, quello che vediamo da un pezzo a questa parte ... e non si era ancora mai rotto... Ecco, tutte le volte che lo vedo giocare, adesso, in questo stato, ripenso sempre a quella partita che lì per lì, ovviamente, non ci cagammo nemmen di striscio, presi dall'entusiasmo... Ma sbagliò un gol che neanche il PazzoSenese... porco boia...
    Sarà mica quello, il Gomez?

    RispondiElimina
  105. La penso come te però a sto punto mi chiedo chi realmente l'abbia voluto e in tutte le salse Montella non ne esce bene.Se l'ha voluto doveva cambiare e costruire per lui ( infortunio a parte ), se glielo hanno imposto è ancora più demente.

    RispondiElimina
  106. E intanto Pasquale mio, con una banda di raccattati costata la metà della metà della regina del gruppo salvezza, la Mapei's band, ha portato a casa altri tre punti... PICCHIA PER NOI, IACHINI PICCHIA PER NOI!!!

    RispondiElimina
  107. p.s. gol di Belotti...

    RispondiElimina
  108. Come si può giudicare un giocatore che avrà fatto 3 partite da sano(con 3 gol) lo sapete solo voi. Il Gomez di adesso é il 20 per cento del Gomez vero. Magari con Pepito (o Marin) accanto faceva qualcosa di più, ma non è Gomez. Se non si fa male nuovamente, quello quasi vero lo vedremo a gennaio-febbraio.

    RispondiElimina
  109. Vuol dire che si era fatto voler bene. Quando si hanno queste metamorfosi immediate più che di problemi tecnici si tratta di casini interni. Apertis verbis se lo volevano levare dai coglioni.

    RispondiElimina
  110. Di partite ne ha già fatte parecchie di più, comunque se mi leggi bene di scusanti gliene do' un bel po' e ancora spero. Non è mai stato il mio idolo, ma non era certo questo.

    RispondiElimina
  111. Gomez è stato chiesto perché il primo anno di Montella si è segnato molto, ma molto poco in rapporto a quello che veniva prodotto. Jovetic, spesso, bloccava lo sviluppo dell'azione non cercando mai i movimenti in area e aspettando sempre la palla sui piedi. Un po' come Cuadrado di questo periodo da attaccante. Serviva il centravanti d'area, che infatti veniva chiesto a gran voce.
    il problema non è Gomez, il problema è il gioco d'attacco della Fiorentina che praticamente non si svolge, ma capita. C'è una mancanza cronica di movimenti senza palla che danneggia il centravanti ( qualsiasi esso sia) e i nostri due cervelli che hanno la capacità di verticalizzare, ma non le occasioni.
    Nel calcio basta uno che non si muova senza pallone per mandare a puttane un'azione d'attacco. Per questo ribadisco per la milionesima volta che Cuadrado in attacco è più dannoso che utile. Perché la sua non presenza in area, i suoi mancati tagli e la predisposizione all'azione personale, tolgono a Gomez tutto quello che lo rende efficace: tempo e spazio.
    Se prendete un qualsiasi filmato di YouTube dei gol di Gomez, potete capire quello che dico. Il tedesco non è un centravanti - pertica, ma un predatore di spazi, uno che sfrutta il movimento dei compagni per crearsi la libertà di tirare.
    In quello è uno dei migliori tre al mondo. Comunque domani risegna, tranquilli.

    RispondiElimina
  112. Ciao Vita, c'è fica all'ipercoop di Sesto? Magari se ci sono le gallette di riso in offerta...

    RispondiElimina
  113. Commento tecnicamente ascrivibile ai migliori cinque che ho letto sui siti viola negli ultimi 60 giorni. Il gioco d'attacco non si svolge ma capita è poesia pura.
    Molto piu' rozzamente sostengo anch'io tra gli insulti dei più che c'è carenza di schemi in attacco e di movimento senza palla

    RispondiElimina
  114. Se voleva un rapace d'area di rigore non doveva chiedere Gomez. Che nella Fiorentina Montelliana ci sia una mancanza cronica di movimenti senza palla è una vita che lo dico, e non è difetto da poco. Però il Gomez attuale, che, di sicuro, in questo giochino incasinato e tentennabricchi ci sta come un elefante in una cristalleria, un po' ci mette anche del suo, probabilmente per carenza di forma psicofisica. Non anticipa, dà l'impressione di dormire. Forse è sfiducia, non lo so, ma non è vero che per qualsiasi centravanti sarebbe lo stesso. Pepito ha fatto sedici gol in mezzo campionato e si giocava uguale. Ma certo non si può pretendere da Gomes quello che fa Pepito, e nemmeno il contrario. Peccato che insieme abbian giocato due partite. Accidenti ad Agazzi e Rinaudo!

    RispondiElimina
  115. o che si chiaman gallette di riso ora?

    RispondiElimina
  116. Non so se devo chiudere io,comunque 2 cose le voglio dire:4-3-3 e Colonnello becco se non viene a salutare.In alternativa 3-3-3-1 ( e guai a chi non mi chiede scusa) con massimo 2 giocatori sopra il metro e mezzo e Zeman gobbo .A voi la scelta

    RispondiElimina
  117. Non ne sono sicurissimo, ma credo sia opera di una mia amica xeniense...

    RispondiElimina
  118. Dopo la disamina di FOCO su Gomez, propongo lui come allenatore futuro (almeno come allenatore in seconda). L'analisi mi sembra perfetta e concordo anche sulla fiducia in Gomez, giocatore che come tipologia non mi fa impazzire (preferisco quelli bassi - come me - che si intrufolano in area, alla Rossi), il nostro tedescone sta facendo un gran lavoro e comunque spesso si porta via i difensori avversari, come a Verona. Se poi parliamo sulla base della partita di giovedì, mi ritiro in buon ordine perché in una partita in cui giocano 6,7 riserve insieme e in cui i meccanismi di gioco non sono evidentemente digeriti, mi risulta difficile dire e capire dove inizi la colpa dei singoli e finisca la responsabilità collettiva.

    RispondiElimina
  119. Il tic e toc, secondo me, è un effetto collaterale della mancanza di movimento senza palla, non una caratteristica voluta. Il possesso palla nasce per liberare l'uomo, ma se l'uomo libero aspetta la palla sui piedi, allora si ricomincia ad libitum. Gomez, per me, è stato scelto dal tecnico proprio perché fa altre cose e non pretende la palla da fermo. Solo che il meccanismo non è completo e il tedesco sembra avulso.
    Non si fanno i movimenti basici, se ci avete fatto caso, dal semplice incrocio delle punte, che serve per staccarsi dai marcatori, alle sovrapposizioni sulle fasce, che servono per avere il lasso di tempo necessario per crossare in corsa. Per me è una questione di caratteristiche dei giocatori provati per sostituire Rossi, tutti non solo non attaccanti, ma anche atipici di loro. Cuadrado ed Ilicic, sono giocatori che portano palla, necessitano di molti metri e scaricano solo dopo l'azione personale, se non si liberano al tiro. Tutti particolari che ci hanno ammazzato anche decine di ripartenze.
    Marin anche non è una punta, però è più portato ad assecondare i movimenti altrui e a liberarsi del pallone. Avevamo un'ottima seconda punta, il Berna, purtroppo è durato poco.

    RispondiElimina
  120. Grazie Corto, ma vorrei cominciare la mia carriera di Mister da una squadra di valore e caratura più bassi. Se cacciano Mancini faccio un paio d'anni a Milano, poi faccio la scelta di cuore. Eheheheheheh

    RispondiElimina
  121. Uscendo ho scoperto di aver finanziato la Sampdoria....

    RispondiElimina
  122. Solo un problema di trait d'union dunque, secondo te.
    Bernardeschi in effetti è uno che sa servire in profondita'.
    Io la vedo in maniera più articolata ma il Chianti di stasera si fa sentire e Morfeo mi reclama. Notte a tutti .
    Cci sua alla Dinamo Minskia

    RispondiElimina
  123. Ogni promessa è debito.
    I ladroni ai lati sono stati castigati a dovere.
    Eheheheheheh

    RispondiElimina
  124. Meno male forse si ferma un po' Dybala, tanto ormai che è un craque si è visto...Finisse il campionato non oltre gli 11/12 gol forse ancora qualche speranziella di prenderlo si potrebbe coltivare.

    RispondiElimina
  125. Per domani...


    https://www.youtube.com/watch?v=jCepo7beN_s

    RispondiElimina