.

.

domenica 7 dicembre 2014

Non ti chiedo cosa fai l'ultimo dell'anno

Non riesco a pensare così negativo dopo il pari con la Juve, non vedo ombre lunghe ma solo prezzi corti. Sarà perché da quando c’è Zemanviola le mozzarelle costano il 40% in meno. Non penso alle colpe, ma più ai meriti. Penso a quante partite ha perso quella squadra dalle ombre a strisce lunghe e verticali, da Conte in poi, e vedo che la Fiorentina è stata una delle poche a ficcarcela in quel tabellino. Penso a quante squadre del nostro campionato siano state in grado di rifilargliene quattro, e si...insomma, quelle emozioni le conoscono tutti, anche chi aspetta l’incasso misero di un pareggio per fare i conti, e ritiene che la Fiorentina di Montella abbia un saldo negativo da ripianare con le dimissioni. Tanto da preferire un turno di notte alle officine Ansaldo, oppure anche Iachini come l’ultimo degli allenatori a saldo. Sono fatto così, sono poco ragioniere, e se proprio devo chiedere conto a qualcuno, preferisco chiedere a Morgan De Sanctis dove va Zazà (a fare pressing). Sono uno che si fa i cazzi suoi, senza fare tante domande inopportune come quella sui trentini, o su chi potrebbe essere il prossimo allenatore della
Fiorentina. Penso piuttosto a cosa fumano quelli che Garcia è il meglio, e poi che Di Francesco è il meglio, e poi che anche Reja è il meglio, mentre io penso che il meglio per loro sia passare la canna (sarebbe meglio anche per quelli accanto che così potrebbero agognare il ritorno di Malesani). Non sono insomma uno di quelli che chiede dove vai l’ultimo dell’anno per evitare di essere mandato affanculo. Poi mi sono guardato Torino-Palermo per vedere la squadra allenata dal nuovo oggetto del desiderio, e va bene che a Firenze è stato osannato il modesto Delio Rossi prima ancora che cominciasse a fare danni, va  bene che a Firenze l’erba del vicino è sempre più verde, ma non pensavo che fosse anche più buona. E poi a me non piacciono quei cappellini dalla lunga visiera ricurva, così grezzi e dotati addirittura sulla parte posteriore di un elastico o di un velcro, preferisco una tesa più larga, morbida e femminile. Dico questo forse perché sono una persona che se fa un passo avanti e due indietro non pensa a un disastro o a Montella, ma a un cha cha cha.


147 commenti:

  1. L'uniche cose buone dell'editoriale odierno, sono le foto.

    RispondiElimina
  2. Lele, pensa un po' il dramma di chi non può neanche metterle ah ah ah!!

    RispondiElimina
  3. Ancora in gol La Joya.

    RispondiElimina
  4. ..nonostante l'incazzatura per quel pareggio al 94mo che non ha dato modo alla mia GRANDE JUVE di restare a + 4, trovo la forza di reagire perché, a differenza vostra, per me ci sono valori nella vita che vanno oltre il calcio..

    RispondiElimina
  5. ..la tiro fuori dal portafoglio una volta all'anno la sera della vigilia, quest'anno ho deciso di anticipare solo per guadagnarmi l'amicizia e la stima di LOUIS...buona spesa a tutti e ricordatevi alla fine l'euro nel carrello.

    RispondiElimina
  6. Il 2 4 9 non si era mai sentito nemmeno là dove "i modoli enno da ripienare"

    RispondiElimina
  7. Tu hai un re, io nel portafoglio tengo invece la foto del Conte Martelloni. E quando ci ritroviamo beviamo Chateau d'Yquem ricordando il povero Colonnello.

    RispondiElimina
  8. ...se non passa almeno per gli Auguri giuro che me la prendo col primo che capita..magari quel JINGLE che, provocandomi ernia iatale dalle risate, ti ha dato irresponsabilmente del bidello qualche ora fa.Questa non è una scuola, questa è una suola con scarpa firmata e adorata.Che si sappia in giro.

    RispondiElimina
  9. ..e mi è andata bene...c'è a chi ha dato di budello!!!

    RispondiElimina
  10. Comunque è ufficiale. Se non passa Jingle a fare gli auguri di Natale, oppure manda uno tra il Conte Martelloni o il Colonnello, vuol dire che ce l'ha piccolo.

    RispondiElimina
  11. La suola di scarpa, ZEMANVIOLA, sarà quella di De Sanctis- immagino...

    RispondiElimina
  12. Ma non era un marchese il Martelloni?

    RispondiElimina
  13. Cazzo, sono proprio un bidello!!

    RispondiElimina
  14. ...non ti scrivo PIRLA solo perchè ti stimo..e poi anche perchè LOUIS penserebbe che preferisca la Roma alla giuve.

    RispondiElimina
  15. ..non è che non hai voluto, le orme di quella Santa erano di ben altre scarpe.

    RispondiElimina
  16. Di Fiorentina-Juventus non ho visto un cazzo quindi niente dico. Il mio informatore, che non è una stagista, ma mio figlio che invece pur in Brasile, da ESPN non si perde nulla, mi ha detto che è stata partita abbastanza bloccata, con parecchie pedate soprattutto gobbe, un calcio di rigore che non ci hanno dato (nova), senza un tiro in porta da parte dei gobbi, e che noi alla fine ci siamo accontentati di pareggiare per paura del colpo del cobra (Torino docet). Ho invece visto Roma-Sassuolo, con i soliti aiuti ai ricchi (rigore regalato e goal in fuorigioco) dopo che si erano inguaiati da soli con due perle di cazzaggine difensiva. Poeta tu che critichi i piedi di Neto (non ho visto la partita e nell'occasione poco posso dire) cosa ne dici di quelli di De Sanctis? Comunque questa mania di far giocare i portieri con i piedi soprattutto quando son vicini alla porta proprio non la capisco.

    RispondiElimina
  17. Cosa dico di De Sanctis, che se fosse successo a Neto sarebbe stata colpa di Montella.

    RispondiElimina
  18. ..JORDAN, prima parte del tuo commento PERFETTA, infatti arriva...dal piccolo ma GRANDE informatore, la domanda è: perchè non hai fatto vedere anche Roma-sassuolo dal piccolo Jordan?

    RispondiElimina
  19. Se succedesse a Neto lo lapiderebbero, come da copione, non ti preoccupare, però io un po' di colpa agli allenatori, nell'occasone Garcia, così sei contento, la dò davvero. Ripeto la mania di far giocare il portiere con i piedi prende troppo campo e dovrebbero mettere ben in capo ai difensori che quel disgraziato sta davanti ad una porta larga sette metri ed è l'ultimo. Evitare i passaggi a cazzo come quello della Roma. La merda se la piglia tutta De Sanctis che, in realtà, un po' pachiderma è, però anche quel coglione che gli passa la palla davanti alla porta con Zaza in corsa sarebbe da calcio in culo secondo me e se Garcia non glielo dà o l'ha abituato a simili cazzate, calcio in culo anche a lui.

    RispondiElimina
  20. ...quando De Sanctis commette un errore io, da merda che sono, penso sempre malissimo...pari1.80...dispari 1.80...segno x/2 contro il Sassuolo a quanto ???..cappella in Russia a quanto??? Over/Under a quanto???

    RispondiElimina
  21. Non è tanto piccolo, è coetaneo di Totti, che ci giocò anche contro in un Pistoiese-Roma di Berretti che persero 7-1 (indovina chi). Vorresti dire che il rigore non era di manica più che larga ed il goal non in fuorigioco? O che la Roma non si è fatta goal da sola (il primo) e preso il secondo per cazzaggine difensiva palese? Che poi il pareggio fosse anche meritato è altro discorso, ma senza aiutini...Il rigore di Chiellini su Gomez era molto più netto, ma a noi gli aiutini...ma vuoi scherzare?

    RispondiElimina
  22. Non esageriamo, è abbastanza pippa di suo ormai.

    RispondiElimina
  23. Si Jordan, sarà anche diventato più scarso ma mi spieghi come possa ancora giocare uno che si rese protagonista (Napoli-Lecce credo che fosse) di una simile scenetta?? Con Lucarelli dietro la porta che se la ghignava sussurrandogli che mancavano ancora minuti per ribaltare la scommessa? E infatti a tempo scaduto il risultato DISPARI lui lo trasformò in PARI.Non ho visto gli episodi arbitrali di Roma, dico solo che a Roma, a mio parere, in diversi ci stanno facendo una montagna di soldoni...extra.Naturalmente son cose che sapremo con certezza quando i protagonisti saranno al Parco coi nipotini.

    RispondiElimina
  24. Stamane sono stato invitato a discese di rating, poi pensando, riflettendo su ciò che successe ai giapponesi con la pagaia......
    Poi esco e noto che hanno tentato di spostare la cattedrale dal centro della città!
    Un fallo di braccio di Chiellini non fischiato, una mano di Pizarro non fischiata ( e nessuno intorno all'arbitro), un mani del Sassuolo fischiato, Florenzi in fuorigioco di 37 cm. ma per Garcia "...neanche si nota...".............
    Profondo cambiamenti ma nessuno li nota? Ah ah ah ah ah ah ah.........
    Liajic gioca 86' senza combinare nulla, attorcigliandosi su se stesso, poi segna un rigore con una minella centrale (se Consigli rimaneva ferma la stoppava con...la suola! Ah ah ah ah ah) e poi su azione viziata (e viziosa) di fuorigioco e Adem diventa meglio di Messi!??! Ah ah ah aha ha ha ha ha che ridere!!
    Come Pirlo contro il Toro: 92' di nulla se non passaggi montoliveschi (max 6 metri) e poi dopo il gol trattato come un Dio....ah ah ah ah ah ah...
    Il nulla della serie A.

    RispondiElimina
  25. Sopra, a te quella merda di Jingle non te lo da di bidello da quando hai fatto filtrare che viaggi in Audi!

    RispondiElimina
  26. Allora a te si può dire "er bidello de tu ma'" (absit iniuria verbis)

    RispondiElimina
  27. Quindi meglio non scrivere del famoso assunto "Quando scendi da un'Audi...dove vuoi salire? Su una Porsche..."...

    RispondiElimina
  28. Se trovo l'occasione la prendo....Carrera magari, così avrò anche i jeans di corredo.....Oppure la 4S, che sa di 4-3-3?

    RispondiElimina
  29. Carrera....?

    RispondiElimina
  30. Vorrei far vedere a Jingle come non solo io sono caduto in basso. Guardate Phil Collins dopo che ha saputo che Gigi è napoletano come Montella ha voluto farsi fotografare con lui. Si dice che Mick Jagger voglia farsi fotografare direttamente con Iachini

    RispondiElimina
  31. Prendilo pure per il culo Iachini. Sei diventato un fighetto vestito per benino, col ciuffettino, che parla per quiz, simpaticamente napuliello, risatina modello paresi, che vende aria al posto di sostanza. Eppure una volta a S.Frediano e l'eran diversi, pochi discorsi di morti fatti.

    RispondiElimina
  32. Quarti posti, il record di vittorie esterne. Tipici fatti Diladdarno.

    RispondiElimina
  33. Certo, quarti posti a distanza siderale, coppa Italia con Borja centravanti, record di punti in casa si, ma per gli avversari, 2014 il Comunale terra di conquista per modeste squadre, giocatori lasciati ammuffire in panca, valanghe di fuori ruolo, senza di lui molto più gioco, soddisfazioni, risultati e punti. Le casse di Krug saranno un'apoteosi di tappi che saltano quando finalmente saremo liberati dal tuo Fuffella, quello del riconosciuto miglior vincente gioco d'Europa.

    RispondiElimina
  34. Stefano Vienna7 dicembre 2014 12:48

    Sopra, guarda che Ljajic e' forte, intanto ha fatto 8 gol giocando meta' partite. Poi a me ricorda Messi come Tipologia, la messizzazione non va presa troppo sul serio. Per me poi Edmundo val bene un Messi, figurati.

    RispondiElimina
  35. E anche il Napoli va sotto in casa contro l'Empoli.

    RispondiElimina
  36. In un'altra vita Lele, quando faremo il tifo per la Juve accorceremo anche quelle distanze siderali, che ci sono sempre state anche quando Montella non era ancora nato.

    RispondiElimina
  37. Era per un paio di utenti del sitone......Chiaro che mi piacerebbe vederlo con noi.....

    RispondiElimina
  38. Sorci Verdi!!

    RispondiElimina
  39. Sul sitone un ilare articolo, come Montella si è ripreso Firenze in cinque mosse, uahuahuah... La sesta purtroppo non arriva, le agognate dimissioni. Il contratto è troppo lungo, un'agonia, uno stillicidio che vede come progetto la distruzione di Gomez e il proseguimento di un gioco berselliniano. Tuttavia quel giorno dorato, anche se maledettamente distante, offriro' champagne a torrenti.
    Intanto che i giocatori si preparino coi 15 punti, che ci pensino loro .

    RispondiElimina
  40. "Risatina modello paresi" è fortissima. Come interpretare l'invito di Montella a Giovinco (ammesso sia vero) Lele?
    Mi sembra qualcosa legato ad una programmazione, non una mossa di un tecnico a fine ciclo

    RispondiElimina
  41. Non mi preoccupa stare dietro la Juve, ci si è fatto un'abitudine, trarre il meglio dai nostri è il mio scudetto.
    Lo è sempre stato e sempre lo sarà.

    RispondiElimina
  42. Stefano, detto da uno che voleva Mati ceduto o al massimo in tribuna è Lazzari in campo...

    RispondiElimina
  43. La stima già ce l'hai, ma se duri a postare di queste foto potrei anche levartela... :-) ... L'amicizia virtuale pure, magari un giorno ci conosceremo anche di persona, nella vita reale... Per me, i Viola, son tutti fratelli...

    RispondiElimina
  44. Sempre detto che il 1976 è un anno fenomenale... Totti, Ronaldo, Sheva, Jordan Jr, Louis...., eheheheheh

    RispondiElimina
  45. Giovinco mi piace, ha carattere, tiro e adattabilità. Ignoro la modalità di mercato, che in prossimità di fine contratto può risultare semplificata o complicata. Un suo acquisto vorrebbe dire, per me, gravi interrogativi su Rossi e bocciatura di Marin. Lo sai perché ce l'ho con Monty, tra le tante? Che è refrattario a osare. Toglie Joaquin, fin lì invisibile ( per me è solo per me, Lou, ahah ) e invece di inserire il tedesco infila l'altro invisibile, Aquilani. Così Baba rimane sempre a un kilometro, anzi. Bah! Per me lo fa apposta, se invece ci crede davvero, la sua stabilità è ancora più grave.

    RispondiElimina
  46. Ah già il ciclo? Spero quello coi pedali per mettercelo sopra.

    RispondiElimina
  47. Mi sembra chiaro Lele che tu sappia meglio dell'allenatore come sta il tedesco.

    RispondiElimina
  48. A me Giovinco un m'è mai garbato, e se vanno a stuzzicare il can che dorme finisce che lo si piglia dove non batte il sole, non so se mi son spiegato... Aspetto tutta la vita il Bern e provo a forzare la mano per Totò, nei primi 6 mesi del 2015, se proprio non è aria, cioè con Rossi che va per le lunghe (probabile).


    p.s. lo sai che anche io avrei messo Marin per Joaquin, per me c'ha scritto sul contratto che, siccome porta bene, può giocare solo l'euroleague...

    RispondiElimina
  49. Noi siamo tifosi che facciamo un altro mestiere. Per quello che s'era visto in Francia, Marin poteva benissimo farsi gli ultimi venti minuti, anche in sprint. Certo ma lui è il genio, noi semplici tifosi beoti. Peccato che pensi questo di lui.

    RispondiElimina
  50. La volta dopo però non è andato nemmeno in panchina. Te lo sei chiesto perché? E se non gioca da un paio di anni forse qualche problemino ce l'ha.

    RispondiElimina
  51. E l'Empoli raddoppia

    RispondiElimina
  52. ...e io GODO..

    RispondiElimina
  53. ..e adesso cacceranno Benitez e si piglieranno il MAGO..

    RispondiElimina
  54. Gianni. Mica parlo di fargli fare 90 minuti... se era in panca, vuol dire essere disponibile ad entrare in campo, sennò andava in tribuna. Mi sa che cerchi sempre scusanti e ti vedo, se non adoratore, perseguire il sentiero della sua infallibilità a prescindere.

    RispondiElimina
  55. ..e cosi potrò mandare il mondo intero, voi compresi, a fare in culo..

    RispondiElimina
  56. Vedi che per giocarsela con tutti, non servono tante seghe mentali, ma concretezza e semplicità, oltre a voglia di osare. Il calcio è materia mooooolto più semplice di quello che vogliono far credere i nuovi guru.

    RispondiElimina
  57. Lucianone non andare da quelli perchè stavolta m'incazzo..piuttosto torna alla Roma anche se è antipatica perchè vince sempre rubando e i suoi tifosi abitano tutti vicino a CORTO e LOUIS.

    RispondiElimina
  58. E' troppo alto il rischio che Lucianone vada a Napoli, non ce la fo a reggere la tensione. Vado all'Ikea.

    RispondiElimina
  59. ..spero in una tripletta di Higuain.

    RispondiElimina
  60. Io compro un comodino

    RispondiElimina
  61. ..basta che non riporti Comotto

    RispondiElimina
  62. Ieri il Sassuolo sul 2 a 0 ha cominciato a cacarsi addosso per la paura di vincere. Speriamo che non succeda all'Empoli.

    RispondiElimina
  63. ..cazzo.. sta a vedere che è l'unica volta che ci prendo.esco che è meglio.

    RispondiElimina
  64. me la daresti bona, mi stanno sui coglioni e ce li ho a 300 km, abitassi a Roma mi sarei già impiccato... tacci loro...

    RispondiElimina
  65. ah ah ah, pensa a quelli che abitano a Casette come si sentono ah ah ah

    RispondiElimina
  66. ma VAFFANCULO va

    RispondiElimina
  67. ahahahahah... io amo la west coast...

    RispondiElimina
  68. Prima il pareggio dei napoletani, poi questa...

    http://www.gazzetta.it/Calciomercato/06-12-2014/calciomercato-giovinco-dice-si-montella-lui-chiave-savic-100158373386.shtml


    vado a fà una girata vah...

    RispondiElimina
  69. Il punto per me non è giugno ma gennaio. Se il sellerone sloveno va a Genova serve una seconda punta di ruolo. Cuadrado è uno da fascia laterale

    RispondiElimina
  70. Ma come, non sei contento? Giovincolo©, il nuovo Defederico, eheheh

    RispondiElimina
  71. Per completezza di informazione giova ricordare anche la strepitosa uscita di De Sanctis contro di noi, al lancione di Facundo che finì in porta...

    RispondiElimina
  72. Stefano Vienna7 dicembre 2014 15:14

    Quando si esaltano giocatori come Mati Fernández e Valero, vuol dire che si sta messi male.

    RispondiElimina
  73. La Roma trova il 2-2 con un rigore inventato e un gol in fuorigioco, il Napoli grazie al quarto uomo che non lascia rientrare Rui sul calcio da fermo. E io dovrei simpatizzare per questi, in funzione anti Juve?
    In ogni caso un allenatore che regala i primi tempi come Montella va cacciato subito. Prenderei Garcia o Benitez, che al regalo aggiungono anche il fiocchetto...

    RispondiElimina
  74. Ti accompagno: ma come , vendere una roccia e comprare un fuscello?
    E io che credevo cercassero gente piu' risolutiva...

    RispondiElimina
  75. Periodo natalizio...

    RispondiElimina
  76. io ci vo d'estate sulla East.

    RispondiElimina
  77. Ora icche c'entra Joaquim con Aquilani? e tu se' peggio di' lucchese e tu ci ha' la fissa anche te. L'ha giocato 12 minuti o icche tu volevi vedere? Che ci siamo accontentati e me l'ha detto anche i'mi' osservatore e se tu ti contenti un tu metti di certo Marin.

    RispondiElimina
  78. Mi risulta n'abbia fatti sei, o che gli dai anche l'abbuono? Gli ultimi due un rigore tirato male e un goal irregolare. Se l'ha giocato metà partite vuol dire che c'era di meglio, non mi sembra sia mai stato infortunato. Se non c'era il Manchester all'orizzonte forse non giocava nemmeno ieri. O Garcia è pazzo o tra lui e Messi c'è ancora di mezzo almeno...Gervinho.

    RispondiElimina
  79. iniziammo l'anno dicendo di volerci giocare, pur consapevoli del valore economico inferiore della rosa, il terzo posto con Inter, Napoli e Milan. Passano quattordici giornate, con l'assenza per l'intero periodo di Quello Piccino e il lungo infortunio di Quello Grosso. Alla fine di queste quattordici giornate, nonostante un allenatore incompetente che dovrebbe prendere lezioni di calcio da Gasperini, Pioli, Sarri e Iachini, per non parlare di Sinisa, siamo a +3 (o al massimo alla pari, vedremo stasera) sull'Inter, -4 dal Napoli e -1 (o al massimo a -4, vedremo tra mezz'ora) dal Milan. Mi domando: se avessimo avuto uno di quelli da cui il nostro pessimo allenatore dovrebbe prendere lezioni, gioè Gasperini, Pioli, Sarri, Iachini e Sinisa, dove saremmo? In scia della Roma a giocarcela con la Juve, se la logica non è un'opinione.
    Ne consegue che se avessimo uno di quelli addirittura meglio di Gasperini e Pioli, tipo Spalletti, ma perfino Trapattoni o Ranieri, avremmo il campionato in tasca, e allora non capisco di cosa parliamo: DDV metta un paio di milioni sul tavolo e incassiamo il Terzo con 10 giornate di anticipo...

    RispondiElimina
  80. ??? Te tu sei come i Gat invece. Un tu le vedi e tu commenti... e parlavo della sostituzione Joaquin Aquilani invece di Marin. Se ti sembra una sostituzione corretta, ok, rispetto le idee di tutti ma di vincere un se ne parla. Di' ai tu figliolo che ci siamo accontentati dal 1minuto.

    RispondiElimina
  81. Vero. Quindi perché scombussolare la difesa cedendo Savic?

    RispondiElimina
  82. ma infatti secondo me sarebbe una cazzata.
    Savic è di 4 anni più giovane di Giovinco, ha un anno più di contratto ed è in costante crescita da 2 anni, gli stessi 2 anni in cui Giovinco è stato sostanzialmente fermo. Che indennizzo economico varrebbe la differenza?
    Sinceramente credo che Savic con un po' di pazienza tra un paio d'anni potrebbe ambire a palcoscenici più importanti, tipo la PL (anche se non ne sono sicuro, visto il mezzo fallimento di Nastasic). Cosa che non succederebbe se andasse alla Juve per finire in panchina tra pochi mesi al ritorno di Barzagli...
    Poi è vero che a noi serve una seconda punta, se ti ricordi lo scrivevo già venerdì sera che mi sembrava il dato più evidente della partita, però prima di sacrificare il nostro miglior difensore vorrei capire un attimo di che pasta è fatto questo Marin. Di fatto Giovinco dovrebbe venire a fare quello che avrebbe dovuto fare Bernardeschi, ma è possibile che perdere Savic debba essere il prezzo dell'infortunio del nostro ragazzo?
    E soprattutto: davvero la società, se chiudessimo il girone d'andata in una buona posizione per il terzo posto, si sentirebbe di fare un mercato di gennaio in attivo, incassando soldi dallo scambio Savic-Giovinco?
    Se poi mi dite che invece di quattro soldi ci danno, che so, un Isla o un Ogbonna, allora cambia tutto, certo.

    RispondiElimina
  83. Appena visto Genoa Milan, ottimi i genovesi, velocità, grinta, pressing, attacchi continui, senza mai accontentarsi, in pratica tutto ciò che non si vede da noi.
    Tagliavento ce l'ha messa tutta per far pareggiare il Milan, dove hanno svettato per emozioni e giocate, Pazzini e Montolivo. Deyna da schianta' dai ridere!
    Piuttosto se qualcuno conosce un certo Perotti, partita da pazzesca, un mostro.

    RispondiElimina
  84. Figurati a preferirgli Lazzari!

    RispondiElimina
  85. È' proprio incredibile che un allenatore come Gasperini sia ad allenare il Genoa.

    RispondiElimina
  86. ..buon per la nostra giuentus che hanno Preziosi...non oso pensare a dove sarebbero con chi dico io....brrr..brrrr. che freddo al Nord...

    RispondiElimina
  87. Perotti era, dopo Dybala, il grande obiettivo del mio fantacalcio, ma mi è stato scippato e ancora mi mangio le mani... L'ho seguito un po' perché era del Sevilla, però tenete conto che ne so fino a un certo punto. Quello che so è che qualche anno fa pareva destinato a essere il fenomeno conteso da tutte le big europee, poi ha avuto un sacco di problemi fisici e si è un po' perso, finendo al Genoa. Nel Genoa non l'ho ancora visto giocare e non ho capito bene il ruolo, credo che lì faccia il 10, anche se a Sevilla me lo ricordo soprattutto esterno. In ogni caso classe e tanti assist.

    RispondiElimina
  88. ...un altro emergente....LucianONE?? e chi lo vuole più??

    RispondiElimina
  89. la voce del "potere del nord", der Sistema che complotta contro la Maggica... Una strisciata come un'altra, solo più piagnona.

    RispondiElimina
  90. ..il rigore non c'era, il gol era in fuorigioco ma è da 24 ore che siete in 3 o 4 a rimpiangere quello che li ha fatti.L'ultima frase è ironica semmai non si fosse capito, parlatemi anche del fallo di Chiellini su Gomez con fallo di mano incorporato...giuve 30? 34? 38? Scudetti...milan una ventina?...inter quasi venti?...Roma 3...probabilmente ha trovato generazioni di arbitri onesti e allora non vinceva.

    RispondiElimina
  91. Ora sono davanti al Tenax ad aspettare Tommaso.

    RispondiElimina
  92. non solo da 24 ore, io ero perché Ljajic restasse anche un anno fa, e l'ho ripetuto per tutto quest'anno, anche quando a Roma faceva pietà. Ljajic per me da noi sarebbe cresciuto ancora e sarebbe diventato forte, e non vedo perché il fatto che a Roma gli regalino gol fasulli mi dovrebbe far cambiare idea.
    Del fallo di mano di Chiellini ho parlato in tempo reale e l'ho ripetuto, a me fanno schifo tutti i favoritismi nei confronti dei nostri potenti e paraculati avversari, è qualcun altro che ne preferisce vedere solo alcuni e non altri.

    RispondiElimina
  93. ah, e aggiungo: l'Empoli si è palesemente venduto la partita.

    RispondiElimina
  94. La Storia non la puoi iniziare quando ti fa comodo, la Storia parte dal 1900 non da due stagioni, la Storia che conosco io mi riporta a Cagliari dove lo stavamo vincendo e non l'hanno consegnato alla Roma, la Storia mi porta a Turone, la Storia mi porta all'inter di Simoni (ma li sò cazzi loro visto che anni dopo il grande Mou l'ha rubato proprio alla Roma di Spalletti), la Storia mi fa ricordare il TERZO posto Champions rubatoci due anni fa, e anche li non c'era la Roma ad avvantaggiarsene.Dire: mi stanno sui coglioni perchè romani e burini è una cosa, metterli sullo stesso piano delle solite mi pare fuori dal mondo anche perchè, ripeto, la matematica non è un'opinione, hanno un Titolo più di noi...questa è una guerra tra poveri.La Storia di Carnevale? Vero, ci piansi, ma a parti invertite, giocando contro una squadra gemellata, avremmo fatto lo stesso e con lo stesso gusto (vedi di recente l'ultima in casa contro il Toro).Odio l'ipocrisia.

    RispondiElimina
  95. Perotti era, qualche anno fa, i'nostro omo, inteso come mio e di Deynone... chiedi pure conferma...



    lo volevamo a Firenze prima che sbarcasse in Europa... un demonio sulla fascia ai tempi... quando d'estate ho visto un Perotti tra gli acquisti rossoblu mi si è ghiacciato il sangue... sono contento che stia facendo bene...

    RispondiElimina
  96. Ma se ReMiha sta facendo i miracoli, quello sull'altra sponda icche fa?




    Giovinco è roba da pazzi e se siamo così coglioni da presentarci a Torino per chiederlo, già a gennaio, andiamo a prenderla in saccoccia, visto CHI vogliono, da noi, le merde. Basta gobbi, se riescono a sbolognare il pennellone andiamo a Udine e chiediamo a Pozzo Totò, pagheremo un milione in più Allan e prendiamo due piccioni con una fava...

    RispondiElimina
  97. Confermo. Va detto però che da allora ha avuto mille problemi, ché al confronto Marin è Iron Man. Può avere sprazzi abbaglianti ancora, il giorno che sta bene, ma purtroppo non credo possa tornare a grandi livelli...

    RispondiElimina
  98. Lui stesse bene farebbe quello che faceva Ljajic da noi partendo da sinistra, al cubo.

    RispondiElimina
  99. sì, purtroppo le beghe fisiche sono state tante, troppe. E non ha più vent'anni. Lo avevo addirittura perso di vista, ora che non seguo più come prima il calcio extraitalico... A Firenze contro di noi l'ho visto molto maturato tatticamente, ha giocato in fascia dalla parte di Cuadrado se non ricordo male preoccupandosi soprattutto di non scoprire la difesa... ci rimasi quasi male nel vederlo così attento a certe cose... Potenzialmente un top player da big europee...

    RispondiElimina
  100. Esatto, la vedo così.

    RispondiElimina
  101. Giovincolo, ahahahahahah

    RispondiElimina
  102. Ah, lo spagnolo, ora ricordo. Sentendo Perotti, lo credevo italiano. Mi ricordo di uno predestinato top del Siviglia, ma ne ho sentito riparlare solo oggi. Posso parlare solo per oggi, mezzala pura, mancino con classe, fisico e corsa ( con Gasp o corri da te o ti fa correre lui ) Pure grintoso. Imprendibile sempre, poi a dieci dalla fine, fa quasi tutto il campo palla al piede bevendosi un nugolo di milanisti, finché Mexes non lo ha abbattuto. Un grande, se si conferma.

    RispondiElimina
  103. A Firenze ha giocato in fascia sinistra, oggi non ho visto nulla, mentre nelle ultime partite mi è parso che Gasp lo abbia spostato mezz'ala... Ai tempi d'oro era un esterno offesivo/seconda punta dai mezzi infiniti...

    RispondiElimina
  104. ma l'ipocrisia di chi? Io sono un tifoso della Fiorentina, e quando vedo un'avversaria potente e paraculata mi girano i coglioni. Se tu hai motivi per simpatizzare per la Roma e chiudere gli occhi nei confronti dei favori che riceve, sei liberissimo di farlo, ma questo al massimo fa di te un cripto-romanista, non certo di me un gobbo. Io tifo per la Fiorentina e non per le altre, punto. Vuoi fare diversamente? Fai diversamente ma non pretendere di dare in giro patenti di gobbaggine o tifo viola, perché ti rendi ridicolo.

    RispondiElimina
  105. Mezzala che parte da sinistra.

    RispondiElimina
  106. La malattia SDAiola si è talmente impossessata di te, che sono tutte pippe all'infuori del mago di Napoli. Anche quelli che terzi in classifica ci sono per davvero e non nei sogni, corrono, non si accontentano e divertono anche chi non li tifa con una squadra partita per salvarsi, che vede titolari Matri e Roncaglia, scarti del genio vesuviano.

    RispondiElimina
  107. preciso che a me stanno sui coglioni proprio perchè romaniSTI e burini... e perchè nella storia ci sarebbe anche un certo Roma Udinese di Carnevale, eheheheheh



    p.s. idem con patate per Napoli ed i suoi tifosi...

    RispondiElimina
  108. ahah, aspettavo sia te sia DEYNA, si sa che i giocatori che ci piacciono sono sempre gli stessi...

    RispondiElimina
  109. l'ipocrisia era in riferimento all'episodio di Carnevale e non ho dato di gobbo a nessuno se non a Louis scherzando, non ho particolare motivi per essere simpatizzante tranne quelli ben riferiti ieri da Deyna, sui favori che avrebbe avuto mi sono già espresso ma evidentemente male visto che siamo al punto di partenza.

    RispondiElimina
  110. No, semplicemente non esalto gli altri per denigrare il mio. Terzo? Bravo. La differenza è che io non ho mai fatto le classifiche con quelli che sono stati dietro a Montella.

    RispondiElimina
  111. Mah. A me sembra che il nostro campionato, da qualche anno a questa parte, metta in mostra squadre di fascia medio-alta ( tra cui la nostra) che denotano rose incomplete o con grosse lacune. Tra queste, ogni anno, si infilano a turno formazioni tecnicamente più deboli che però hanno un'identità tattica semplice ma delineata e un organico omogeneo. Alla lunga prevale sempre la qualità, ma con fatica. Samp e Genoa, come il Parma ed il Toro dello scorso anno, sono bande di reietti, ma assemblate con una logica che Milan, Napoli e Viola non hanno. Gasperini e Miha, per me, non si stanno inventando niente, portano avanti un calcio essenziale che gli viene permesso da rose povere ma semplici da schierare dall'uno all'undici. E spesso la funzionalità prevale sulla qualità.
    Intanto siamo tutti lì, con la possibilitá di riprenderci quello che ci spetta. Somari in mezzo ai fenomeni che sono venuti a Firenze a fare un catenaccio obrobrioso e che sono stati salvati solo dai piedi freddi di chi ha buttato via dieci ocxasioni da gol.

    RispondiElimina
  112. Ciao Foco, io, più le vedo, le altre, più mi convinco che se riusciamo a fare sto benedetto filotto...

    RispondiElimina
  113. Ciao Lou, io le milanesi non le considero. Una delle genovesi potrebbe arrivare in fondo con noi e Napoli, ma propendo per la Samp, mercato permettendo. Noi, per la prima volta, mostriamo continuità. E, nonostante le difficoltà, siamo lì con un calendario d'oro zecchino. C'è differenza di trend evidente con gli altri, adesso.

    RispondiElimina
  114. di gobbo mi hai dato spesso e volentieri sul sitone, e dato che io di squadre ne ho una sola, sei pregato di evitare, giusto per evitare il ridicolo.
    Che la Juve riceva favori da un secolo non toglie che la Roma ne sta ricevendo sistematicamente da qualche anno. Perché se a Capitan Biretta non fosse stato concesso di giocare a pallavolo nella sua area, noi 2 anni e mezzo fa saremmo andati in Champions alla faccia di Galliani, o me lo ricordo solo io? Per non parlare del fatto che il tuo amato VCG, per quanto notoriamente fesso, non aveva fatto fare alla Fiorentina neanche un quarto dei debiti della Roma, eppure noi finimmo a Gubbio e loro a Manchester. Ma, certo, il Viola Club Montecitorio non c'è, e Geronzi è di Marino invece che di Fiesole...
    Abbiamo un secolo alle spalle (secolo in cui, tra l'altro, la Roma è stata quasi strutturalmente una squadra imbarazzante ai limiti del ridicolo, quando la Viola sfidava il Real Madrid dei grandi) in cui la Rube ha fatto ciò che il suo nome le impone, e infatti la odio. Ma non capisco perché questo dovrebbe impedirmi di vedere quello che le succede intorno. Un rigore inventato al 78° e un gol regalato al 93° sono cose che mi fanno schifo, e l'esistenza della Juve non basta a rendermele meno schifose.
    Nel 2001 fui contento, quando vinse la Roma e non la Juve. Oggi davanti a noi in classifica non ne salverei nessuna, tanto è lo schifo accumulato in questi anni. Il Napoli potrebbe farmi almeno simpatia per le tante traversie di questi anni, e perché comunque in termini di potenza economica è molto più vicino a noi che alla Roma e alle altre strisciate. Ma anche loro riscutono favori e attenzione mediatica in maniera imbarazzante, senza i quali quel pallone gonfiato dell'allenatore più sopravvalutato d'Europa che si ritrovano sarebbe riuscito a farli arrivare dietro a noi, l'anno scorso, nonostante abbiamo fatto l'intero girone di ritorno con Matri e Matos in attacco...
    Perciò tifo per la viola e si fottano gli altri. Ho applaudito la Roma di Zeman (e in parte, anche se post-calciopoli era difficile, pure quella di Spalletti), ma del resto sono anche stato grato al Milan di aver portato in Italia due dei miei preferiti di tutti i tempi come il Genio e Sheva, senza per questo smettere di odiare tutti gli strisciati. E odio la Juve più di tutto. Ma, sì, se la Roma ruba mi incazzo e lo dico. La pensi diversamente? Amen, che ti devo dire...

    RispondiElimina
  115. ah, mi sono scordato: quando vedrai, sul giornale del "potere del nord che gomblodda contro 'a Maggica", un giocatore viola elogiato per un suo gesto in un'azione palesemente irregolare, con tanto di "pazienza se era in fuorigioco", fammi un fischio. Altro che Spqr, sulla maglietta dovrebbero aver scritto "chiagni e fotti", 'sti piagnoni paraculati dagli yankee.

    RispondiElimina
  116. Vero FOCO, vedremo se Ferrero a gennaio rompe il giocattolo (via Gabbia, via Okaka?) o altre si rafforzano.
    Io temo solo il Napoli.

    RispondiElimina
  117. io temo il Napoli e il mercato invernale dell'Inter, sinceramente. Perché credo che Mancini abbia chiesto pesanti assicurazioni, prima di firmare. Spero di sbagliarmi, ovviamente.

    RispondiElimina
  118. in quanto a Ilicic alla Sampdoria, il punto è capire se per il mercato del gennaio esisterà ancora la Sampdoria o Ferrero sarà già scappato con la casa...
    Seriamente: Ferrero notoriamente non ha i soldi per pemettersi una squadra di calcio. Dobbiamo aspettare anni come con il Parma, prima di dargli un calcio in culo? E pensare che ci sono anche tifosi viola che invidiano la Samp...

    RispondiElimina
  119. Valto e ZV, non "litigate" per la rometta, "che ci frega di Ronaldo noi c'abbiamo Batistuta!" si cantava nel '97 a San Siro... Siamo o non siamo TUTTI fratelli Viola?





    p.s. ZV, io e tutti gli altri Fratelli Viola, mi pare fosse un 3 di maggio, ma non ci metterei la firma (sai, gli autogrill, le soste di 3 ore a roma nord, le birre... ehehehe) si rammentava un certo Osama nei viali che ci portavano sul retro di una famigerata curva di cui non vorrei pronunciare il nome... pensa te che gradoni mi è toccato calcare, per LEI...

    RispondiElimina
  120. ...vediamo le cose da prospettive molto diverse Valtolin, sei stato contento di veder vincere la Roma nel 2001? Io neanche un po, era si quella una Roma superprotetta e allenata dal più mafioso degli allenatori, aiutata dagli arbitri e spinta dal Palazzo, probabilmente non ricordi cosa è stata la Roma del Barone e di Falcao, quella di Sven che effettuò una rimonta inverosimile per poi cadere in casa contro il Lecce, quella del primo Zeman uscita dall'Olimpico tra gli applausi dopo una sconfitta interna contro l'Inter, per non parlare poi di quella di Lucian ONE che doveva vedersela contro, quelli si, piagnina e protetti dai piani alti.Per vincere qualcosa non puoi essere solo bravo, qualcosa devono per forza regalarti, vale per il calcio e per la vita, contati i Trofei di tutti quanti e poi fai due conti.Ljajic comunque ha voluto andarsene, è altro discorso ma riguarda sempre la coerenza, per me sta bene dove sta ma chi lo rimpiange mi dovrebbe anche trovare i responsabili della sua partenza, sempre ammesso che vi siano responsabili in una Società cosi perfetta.Ultima cosa, ai tempi del fallimento anche Lazio e Parma dovevano salutare la A, come vedi i privilegiati sono tanti.

    RispondiElimina
  121. ... al tg3 Toscana Danielino ha appena detto che a gennaio si vende. E basta. Intanto i russi comprano il Parma e a Napoli a qualcuno pizzica il sedere... Non ci provare Aurelio, non ci provare...

    RispondiElimina
  122. Esuberi da giubilare! Yakovenko, El Hamdaoui...Hegazy in prestito, Ilicic via per Zaza.

    RispondiElimina
  123. Louis, ma io non litigo di certo, io di Firenze non sono ma fin da piccolo ho imparato (tra l'altro senza che nessuno me lo insegnasse) che tra la giuve e..un'altra, si sceglie l'altra, punto, ti faccio un esempio, tra la giuve e i DV, io scelgo i DV, pensa un po.

    RispondiElimina
  124. ahahahah, con te non mi riesce di polemizzare, mi fai troooooppo schiantà ... vado a gufare il Mancio, vah...

    RispondiElimina
  125. stefano vienna7 dicembre 2014 20:45

    Comunque, Montella si sarà pure ripreso la Fiorentina -sono in parte d'accordo, ma appunto vuol dire che se l'era persa-, ma purtroppo ci mancano giocatori che risolvono le partite. O meglio l'unico che abbiamo è rotto e torna a marzo. Così purtroppo i punti persi per la confusione della prima parte di stagione sarà molto dura recuperarli.


    P.S.: Valero s'è ripreso, Mati è in forma: rimangono due giocatori mai (quasi mai) decisivi. In questo -la non-decisività- non si discostano di molto da un Lazzari. Poi se all'essere umano serve per forza credere in qualcosa, allora entrambi sono dei grandissimi campioni e ci porteranno al terzo posto.

    RispondiElimina
  126. ...comunque scusa se stamani ti ho dato del GOBBO, era una battuta LOUIS, scusa, no te lo dico nel caso non l'avessi capito.

    RispondiElimina
  127. Caro Pollock, io non esalto nessuno, dico solo ciò che vedo.
    C'è una sinfonia tendente a credere che si pratichi il miglior gioco d'Italia e non solo, che Montella sia per diritto divino incomparabile a gente che dimostra coi fatti e carriera di non essergli inferiore. Mi dà enormemente fastidio che lui debba essere considerato il verbo, il predestinato, anzi, già grande tecnico appena nato che porta a schifare i risultati di altri allenatori, lui posto su un piedistallo che lo vede esente da qualsiasi errore. Mi da fastidio l'assenza asettica di critica verso uno che tende all'integralismo per il solo gusto di gonfiare il suo ego, che vede la Fiorentina un passaggio a lidi dovuti e superiori. La realtà è ben diversa e lo dimostrano i tecnici molto meno presuntuosi che ci stanno sopra meritatamente e con squadre che valgono la metà. Non faccio nessuna classifica, ognuno ha i suoi gusti e per me, magari solo per me, lui non fa rendere la Fiorentina al meglio, anzi lui è una complicazione.

    RispondiElimina
  128. A Milano (sponda nerazzurra) e Palermo anche si meravigliano che sia ancora ad allenare in serie A. In realtà è un buon allenatore che conosce un solo modo di giocare e che non sempre sa convincerne il prossimo.

    RispondiElimina
  129. Teoricamente, in pratica ha una situazione finanziaria terrificante.

    RispondiElimina
  130. Io invece credo che, nonostante la modestia della rosa, sia più ossaccio Gasperini, vuoi anche per la maggior esperienza rispetto a Sinisa, come già dimostrò col testa a testa con noi, risolto solo nel recupero da Mutu. Oggi mi hanno impressionato, sembravano il doppio. Magari non riusciranno a tenere questi ritmi per sempre, ma per ora hanno dimostrato che sono tosti.

    RispondiElimina
  131. ..C'è un nuovo JINGLE nell'aria...finalmente...buona serata.

    RispondiElimina
  132. A me le mi sembran rape

    RispondiElimina
  133. Ora passa quella che Montella corteggia Giovinco! Ma chi l'ha detto? la rosea! sticazzi! Giovinco per la Juve è un problema. Vuol rinnovare solo a cifre folli che (giustamente) non danno ad un panchinaro che poi gli rimarrebbe sul gobbo ad aeternum e rischiano di perdere tutto il capitale investito (da coglioni) quando l'han ripreso dal Parma. E' in realtà un discreto giocatore ma ormai nettamente sopravalutato che troverà qualcuno che gli dà quello che prende attualmente (non certo il più che vorrebbe) solo se se ne va a parametro zero. Essendo un problema stanno sguinzagliando tutte le conoscenze e tirando tutte le aderenze per recuperare almeno qualcosa. Uno degli obiettivi siamo noi, ai quali, quel tipo di giocatore magari servirebbe anche. Ma non certo alle cifre che vuole lui e non certo pagando qualcosa di cartellino. Un Giovinco che venisse gratis ad uno stipendio paragonabile a quello di Joaquim potrebbe in realtà anche esser preso, ma siccome vuole più del doppio lui e per darlo a gennaio, qualche milione anche la Juve, siamo nel regno della fantasia. Cercate di appiopparlo a qualcun'altro.

    RispondiElimina
  134. 3 autoambulanze, 6 dottori e 8 infermieri sono al lavoro tra Livorno e San Vincenzo!! C'é un allenatore (toscano) esonerato 20 giorni fa che non riesce a fermarsi dal ridere...da un'ora e mezza!!!! Ride guardando una partita in tv e pensando ai cervelli non-in-fuga che guidano una squadra nerazzurra, che non é l'Atalanta! (E neanche la Gladiator di Santa Maria Capua Vetere, e neanche il Bisceglie, e neanche il Latina, e neanche la Dinamo Colli, e neanche la Manzanese, e neanche l'Arzignano Chiampo.................ah ah ah ah ah ah ah ah.....ah ahnahnah ah ah ah ah ah ah ah ah......).
    Quando il cambio di un allenatore (e del foulard, del cappotto, della pettinatura, del profumo, del botox) determina il nulla, anzi peggioramenti..........!!
    Ah ah ah ah ah ah ah non sapeva disporre la squadra, non sapeva valorizzare la risorse, Mazzarri.....uhuhuhuh uhuhuhuh e allora arriva il Mancio, che parla italiano-inglese-turco-jesino-bolognese e anche genovese! Volete mettere?!?!?!??
    Meditate gente, meditate!!

    RispondiElimina
  135. La Juve se avesse voluto lo avrebbe confermato; con Pirlo e Buffon ha impiegato 12 ore....Giovinco monetizzerá (per se stesso) a giugno il suo parametro zero...

    RispondiElimina
  136. Mancini ha dato una svolta! un punto in tre partite! Ora richiamano il pesciaiolo!

    RispondiElimina
  137. esatto, e infatti venerdì tra la Juve e la Fiorentina, ho scelto la Fiorentina. Poi ho visto che la Roma ha rubato e l'ho scritto, per poi scoprire che non si può dire, perché la Juve è peggio, come se fosse rilevante... Con questa storia di sostenere il meno peggio, ZV, mi sa che hai un futuro da dirigente del Pd, eheh...

    RispondiElimina
  138. Napoli ha 4 punti, Milan a 1, Inter dietro, tutto è possibile. La nostra migliore arma resta Benitez. Ma secondo voi, vedendo le critiche che si becca Montella, quanto durerebbe a Firenze un allenatore che tiene fuori Higuain e gioca in casa col Sassuolo con Zapata unica punta?

    RispondiElimina
  139. SOPRA, Zaza in mano a Montella esploderebbe, garantito, lui ha dei gran piedi, deve solo trovare continuità, mi sembra esattamente il tipo di giocatore di cui abbiamo bisogno: una seconda punta tecnica, che segni, con ingaggio basso e che accetti la panca quando torna Quello Piccino. Ma Zaza è della Juve, di fatto, e in ogni caso per Squinzi darlo via vorrebbe dire salutare la serie A. Non credo proprio. Piuttosto vedo Marco Sau in scazzo con Zeman, o sbaglio?

    RispondiElimina
  140. Hamsik dopo l'infortunio non è più lui e condiziona per caratteristiche tutto l'assetto della squadra

    RispondiElimina
  141. e comunque, primi nel girone, rischiamo di beccarci City, Roma o Liverpool ai sedicesimi. Ditemi voi se vi sembra una formula sensata...

    RispondiElimina
  142. e però il modulo non si può toccare. Mah.

    RispondiElimina
  143. Sau perfetto per noi...

    RispondiElimina
  144. Sau per me sarebbe ok!!
    Higuain era in panchina perché? EL?!??
    Inizio a vedere Mintella quello con meno difetti, rispetto ad altri parvenu che gironzolano sulle panchine di A.
    Quanto avrà goduto Stramaccioni??!??
    Chi avrà goduto di più, Mazzarri o Stramaccioni?

    RispondiElimina
  145. sai che sfondi una porta aperta. L'avrei voluto quando si ruppe Rossi, ma allora ti avrebbero chiesto 10 milioni. Oggi mi sembra in rotta con Zeman e secondo me per 4 te lo porti via. Certo, non segna da un po'. Però se vogliamo una seconda punta con caratteristiche simili a Quello Piccino e low cost, mi sembra l'opzione migliore.

    RispondiElimina