.

.

mercoledì 17 dicembre 2014

Derby a km 0

Dicembre inoltrato ormai, come la letterina di licenziamento che alcuni hanno fatto arrivare a Babbo Natale. Adesso quel pover’uomo dovrebbe farla trovare a Montella sotto l’albero, come se fosse un operaio della Lucchini qualsiasi. Intanto lui fa lo gnorri e continua a vincere in trasferta, con l’unico vero problema di chi sta così tante ore fuori casa a vincere partite in trasferta, e che non sono le difese troppo chiuse, ma il fatto che è costretto a pisciare un po’ dove capita, si, anche sull’albero della letterina, proprio come se fosse un cane di allenatore. Menomale che domenica c’è l’Empoli in casa, e anche quando giocheremo a Empoli, l’eventuale sconfitta dovrà essere considerata una sconfitta interna, almeno fino a quando Empoli non farà provincia. In seconda ipotesi, ma questa volta molto meno natalizia, se non ci penserà Sarri a fare giustizia, ci potrebbero pensare quelli del l’Isis che sono ancora più tagliatori di teste di Zamparini. Cattolici, induisti, antidellavalliani, musulmani, Musumeci, buddisti, Bud Spencer, pidduisti o semplicemente atei, per quanto possiamo ignorare o addirittura odiare il Natale, alla fine ognuno di noi dovrà piegarsi alla strumentalizzazione commerciale di questa festa, ed accettare il fatto che perlomeno un paio di regali andranno fatti, fosse soltanto per mantenere in vita i rapporti diplomatici essenziali per la sopravvivenza. A Lele, pur essendo uomo, ho pensato di regalare una bambola Voodoo con un sorrisetto idiota e l’accento napoletano, naturalmente corredata di spilloni. Ma a parte i regali come questo che rasserenano chi li riceve più del Prozac, di Ljajic, oppure le Hogan a Zemanviola che esaltano tanto l’orologio bianco, la lista dei regali inutili in queste occasioni abbonda: a partire dal classico soprammobile-fermaporte-prendipolvere che “mi ci voleva davvero” e che per questo Natale vestirà la maglia numero 33, passando per il cappellino di lana con barba da regalare a Foco per le notti di fredda e lucida manutenzione, senza per questo dover rinunciare al look di uomo con barba che svela il carattere dell’uomo che la porta, finendo con l’ormai intramontabile smart box comprensiva di notte in un mezzanino di Borgognissanti e successivo alcol tour in via Palazzuolo dove sono ubriachi anche quelli che non bevono. A questo punto la domanda sorge spontanea, perché non provare con qualcosa da mangiare? Alla fine nello stomaco c’è buio, e perlomeno il cibarsi è un bisogno che accomuna un po’ tutti. Ma i dubbi non finiscono qui, magari.. “La moglie è vegana, quindi niente salame nel cesto!”, “E’ un hipster aristo-rasta, non possiamo regalargli la cesta già pronta con i prodotti delle grandi industrie dolciarie!” Dunque, ecco la soluzione: una cesta interamente composta con prodotti a km 0, provenienti da piccole aziende agricole del territorio. Visto che in San Frediano sono soprattutto 0 proprio le aziende, sarei tentato di regalare al Colonnello, sempre quando si degnerà di venire a salutarci, e sperando che non fraintenda il significato della genuinità dell’unico vero prodotto a km 0 prodotto sul marciapiede di via dell’Orto, la merda biologica del bassotto del Torcini. E visto che sono altruista come Robin Hood, a tutti coloro che vorrebbero fare fuori Montella, consiglio di regalargli un comune panettone, “No, il panettone non va bene, è celiaco!”, ed ecco la genialata d’Oltrarno, fargli credere d’essere celiaco, fategli recapitare risultati di analisi false, scatenategli intolleranze farlocche spruzzandogli il profumo alla cipolla di Certaldo che usa Spalletti, così alla fine non mangerà il panettone.

95 commenti:

  1. Per continuare tranquillamente il filotto io avrei chiesto inversione dei campi, addirittura avrei chiesto di giocare a Napoli o Torino, così almeno gli indigeni avrebbero visto vero calcio.
    (Alla Roma relarei dei passamontagna, almeno la divisavè completa).

    RispondiElimina
  2. Un regalo che ha un senso...

    RispondiElimina
  3. Buongiorno a tutti..ovviamente, almeno per quanto mi riguarda, per il legame che mi unisce al DON, mi auguro che il Bassotto del Torcini raggiunga per la Vigilia dimensioni di buona salute..e mi raccomando, non facciamo i soliti italiani che rubano i pacchi da recapitare.AUGURI DON e che possa durarti a lungo!!

    RispondiElimina
  4. Buondì a tutti.
    Poeta ho un collega che si chiama esattamente così però ha un carlino (più o meno come quello messo da ZV) e non un bassotto.
    Non sta in oltrarno, ma potrebbe avere parenti da quelle parti..... indagherò.

    RispondiElimina
  5. ..indagherò ma Parma, dopo gli insulti al MALE, non è in cima alle mie preferenze..auguro loro di sparire per sempre come il Piacenza...a Piacenza c'è solo una cosa buona che ogni sera mi fermo ad adorare: LA LUPA.

    RispondiElimina
  6. LELEEEEEE, ti ragguaglio: nel 2015 messe sul mercato Poste e Ferrovie (40%) ed Enav (49%), come volevasi dimostrare un paese in crisi é un paese "acquistabile".......
    Padoan "Crescerà debito pubblico ma gli italiani avranno più soldi in tasca". Quali italiani? I politici? I lobbisti? Ahahahahahah...,e i giornalisti proni! Nessuna domanda maliziosa....

    RispondiElimina
  7. Il sincronismo non è casuale: è un messaggio tranquillizzante, un segnale di contiguità. .ops chiedo scusa, di continuita' di una tradizione

    RispondiElimina
  8. Il perfido Pollock ha preparato una dieta speciale natalizia per il bassotto del Torcini, in vista del regalo al Coronel...


    https://www.youtube.com/watch?v=00814DNbpJQ

    RispondiElimina
  9. Dicevamo da tempo, anni, degli obiettivi dei governi Monti Letta Renzi che perseguono le direttive criminali EU: abolita la sovranità monetaria e politica, si passa all'annientamento dello stato sociale, privatizzando i servizi, così da svendere il paese e darlo in mano di chi questi servizi li gestirà come fonte di utili= salassi per i cittadini. Il piano prosegue con gli italiani supini. E la bufala debito pubblico non scenderà mai. Da una parte non mi incazzo per nulla, se gli italiani si fanno inculare, che ci vuoi fare. Su, continuiamo a stare in Europa, poi quando un ci resta che le mutande si ride.

    RispondiElimina
  10. ..ma non dimentichiamo neppure altri utenti..famosi....Come giocherà la Fiorentina di Montella??? Troverà spazio Gomez sul rotolo? Alla fine saranno tutti moduli che andranno in EMME ??? Boh!!

    RispondiElimina
  11. ...intanto saluto JINGLE in vacanza esotica...beato te...magari incontri anche Marin !!

    RispondiElimina
  12. Un conto é uscire dal buio e vedere la luce, un conto ë uscire dal benessere e sprofondare nella depressione!
    Il secondo dopoguerra, dopo la felice e fugace opera di ricostruzione e risanamento di De Gasperi ed Einaudi, degnerò presto in una spensierata e carnevalesca corruzione, condita con sprechi, malversazioni e scandali impuniti.
    Dalla nazionalizzazione dell'Enel in poi é stata un'abbuffata che ha generato una greppia per gli italiani, merda per Stato e parastato.
    Cercasi pettine disperatamente, i nodi sono arrivati...
    Stiamo tentando di lottare, per non essere colonizzati economicamente, non siamo più abituati ai sacrifici ma siamo costretti a farne...se almeno ci ribellassimo a questo destino, prima o poi ci riscatteremmo.
    Forse l'Italia é così perché gli italiani (noi) siamo così, meritiamo questo.
    Mettiamo un presidente della Repubblica che invece di essere super-partes intima di non interrompere il corso delle istituzioni attuali! Lui dovrebbe solo guardare, invece si duole per l'abolizione del Senato (giusto, il figlio cosa farà dopo?).
    Va bene, rimbocchiamoci le maniche, tiriamo fuori energie, idee, denaro per..... Per?
    Siamo San Sebastiano trafitto da dardi (tasse, gabelle inique, patrimoniali, tasse sulle tasse, etc).
    Renzi frastorna di promesse, slogan (inizia 10 giorni prima di ogni scadenza fiscale, é un format!).
    Io lo spessore da Statista non lo colgo, scusate.
    Dovrebbe ridurre gabelle e rilanciare consumi, ma come? Meno balzelli più carrelli della spesa, come?
    (4 storici discount-stranieri- hanno triplicato il fatturato in Italia, a discapito dei supermercati più noti. É un segnale chiaro, anche questo)

    RispondiElimina
  13. ZEMANVIOLA...Ti curo...

    RispondiElimina
  14. Non mi credi...

    RispondiElimina
  15. Sopra, la tua ricostruzione dell'attuale momento storico che attraversiamo è in parte esatto, in parte contiene inesattezze e ovvietà e in gran parte è venato di populismo un tanto al chilo. Facile gettare tutte le colpe possibili e immaginabili su una classe politica come la nostra che sicuramente è di basso livello. Ma troppo spesso ci dimentichiamo che questa classe politica non è calata da Marte, non è formata da alieni che si sono stanziati in Italia, ma l'abbiamo eletta noi cittadini e che noi cittadini abbiamo delegato questa classe politica (corretto, superficiale, incapace) ad amministrare il nostro Stato.
    Dunque il giochino dello scaricabarile è troppo facile non costa niente. Urliamo ladri contro i politici che rubano e che noi abbiamo scelto, gridiamo contro le tasse ma siamo i primi a cercare di evaderle e giudichiamo furbi coloro che si ingegnano a non pagarle. Poteri continuare ancora per molto con questa tiritera, ma credo che ci siamo capiti. Da queste crisi se ne esce se tutti assumiamo comportamenti virtuosi, se i nostri comportamenti sono guidati da un senso civico che finora abbiamo ampiamente dimostrato di non possedere. E di questa mancanza non possiamo accusare i politici, ma solo il nostro egoismo e la nostra incultura.

    RispondiElimina
  16. Infatti al rigo n.13 non sottraggo noi stessi (e io) da questa situazione.

    RispondiElimina
  17. Bella questa ZV.
    Puoi usarla SOLO se risolvi il sudoku, altrimenti rimani come sei?
    Ahahahaha

    RispondiElimina
  18. CI SIAMO CAZZO, CI SIAMO. PRADE' SE INIZI COSI' GLI ESAMI DI RIPARAZIONE VENGO IO A FARTI FIRMARE IL RINNOVO... ANDIAMO, PORTATEMELO A FIRENZE, TORNO AI CAMPINI NON APPENA APRONO A TUTTI I MALATI...
    http://www.gazzetta.it/Calciomercato/17-12-2014/fiorentina-brasile-si-parla-pato-come-rinforzo-gennaio-l-attacco-100250308400.shtml

    RispondiElimina
  19. Sopra, con Pato siamo "senza limiti", meglio un campione rotto che un mezzone sano...

    RispondiElimina
  20. Buzzino, portami Alexandre ed Allan ed andiamo a fare il culo anche a quelli spocchiosi FrancoAmericani...

    RispondiElimina
  21. Ahahah ahahah ahahahah....Gomez, Rossi, Marin, Pato...ahahah ahahaha vietato toccarli!
    Fragile.

    RispondiElimina
  22. yesssssss, reparto da brividi, in tutti i sensi, ma io Alexandre lo voglio in Viola, in questo campionato di mezzoni decide anche al 50%...

    RispondiElimina
  23. e che ve lo dico a fà...





    http://www.violanews.com/altre-news/salerno-vecino-diventera-un-top-player-20141217/

    RispondiElimina
  24. ..dalle immagini si vede chiaramente che stai viaggiando in Punto diesel con la scritta Sport.

    RispondiElimina
  25. https://www.facebook.com/237921569724828/photos/a.237928599724125.1073741829.237921569724828/334971236686527/?type=1

    RispondiElimina
  26. DEYNA:http://www.violanews.com/calciomercato/munoz-va-in-scadenza-la-fiorentina-ci-pensa-20141217/

    RispondiElimina
  27. lo dicevano anche ieri sera su sky...

    RispondiElimina
  28. ..Mio DIO...mio DIO.....starò via qualche giorno...non cercatemi...non telefonatemi...dimenticatemi...

    RispondiElimina
  29. ..davvero complimenti Louis...c'erano solo 3 foto che potevano allontanarmi..una era del fratello, l'altra di Valentino Rossi e questa era la terza...se davo fastidio bastava dirlo apertamente...che nessuno si permetta di telefonarmi..ho bisogno di riflettere dopo che avrò vomitato.Buona giornata.

    RispondiElimina
  30. ok, ok, non lo faccio più, ti concedo di metterne una quindicina di Roma e i sette colli, però non te ne andare... sigh...


    p.s. cazzo c'entra Valentino Rossi?

    RispondiElimina
  31. ZV, facciamo la pace?





    http://3.bp.blogspot.com/-FAjG05vMnCM/Ti1wwx2gbnI/AAAAAAAAAn0/5ma0k4UsREM/s400/vcg.jpg

    RispondiElimina
  32. e non dirmi che non ti voglio bene...

    http://old.fiorentina.it/foto/43672.jpg

    http://i.blog-wp.eurosport.com/wp-content/blogs.dir/57/files/2010/03/VCG-Anto.jpg

    http://gianlucafiesoli.blog.tiscali.it/files/2005/04/113985da129.jpg

    RispondiElimina
  33. Prima di andare, Vittorio, genio incompreso...

    RispondiElimina
  34. LOUIS, ma davvero Pato? Cioè, per carità, giocatore incredibile, vero fenomeno, però non mi sembra che tornato in Brasile abbia fatto sfracelli. Non si è più infortunato, vero, ma si è allenato? Fa vita da atleta? Gioca a pallone.
    L'anno scorso mi risultano 9 gol in 30 partite. Non proprio numeri eccezionali, nel calcio brasiliano...

    RispondiElimina
  35. ah comunque lo scrivo qui, magari sarò smentito dai fatti, ma a Neto alla Juve non credo proprio. Credo che un posto da titolare a Liverpool o un contratto da 2 milioni alla Roma lo possanno attrarre, ma sinceramente che, a 25 anni, non a 19 uno che gioca da 2 anni titolare nella quarta in classifica e che grazie a questo si è appena guadagnato la convocazione in nazionale, vada a fare la riserva di Buffon, mi pare davvero ridicolo. Non ci credo neanche se lo vedo. O in Premier perché è la Premier o a Roma per un sacco di soldi, ma alla Juve che ci va a fare? Mi sembrano davvero cazzate da giornalai.

    RispondiElimina
  36. ZEMANVIOLA, non ci provare a scrivere di trabiccoli......(Fiat)...

    RispondiElimina
  37. ...noooo, giuro che se mi hai fatto fuori tutti i Gran Nocciolato Maina m'incazzo..

    RispondiElimina
  38. Ahahah...ahahahah.....ahahahah.....Ma ho notato che non c'era il nero che prende il carrello dalla tua auto e lo riporta in sede, beccando i 50 centesimi! Cacchio ma quando occorre non ci sono mai! O magari li avete educati....

    RispondiElimina
  39. ...questa era prima della MARCIA SU MILANO....IRINA TE AMO!!!!!! 3 pereeeee, 3 pereeeeee sucate rossoneri bavosi SUPERCOPPA ITALIANA!!!!!!!!! IRINA TE AMOOOOOO!!!!!!! POTERE VIOLA...IMPERO VIOLA.....orgoglioso di aver vissuto quegli anni....fallito è chi quei momenti non li ha vissuti!!! FIRENZE!!!!!!

    RispondiElimina
  40. Prossima disciplina olimpica: Lancio della Mazzetta.....

    RispondiElimina
  41. ...neri all Esselunga ne vedi pochi.. i pochi che conosco sono un avvocato, un architetto, un paio di ultras...se ami il multietnico ti consiglio l'Auchan...ma occhio all'Audi magari ti fottono gli Anelli per indossarli.

    RispondiElimina
  42. Ho visto, Sopra, ma il tono che adoperi è tutto sommato assolutorio nei nostri confronti ed invece siamo proprio noi i primi responsabili di questa situazione. Non nascondiamoci la realtà.

    RispondiElimina
  43. Il grande Lucio direbbe"tu chiamale, se vuoi, dazioni"

    RispondiElimina
  44. Ciao Valto, ti rispondo qua. Bisogna sentire Jordan che, però, se non ricordo male, ha detto che non è in condizioni brutte così come dicono i media... Vero che il campionato brasiliano non è il massimo ma è comunque in ascesa come importanza e giro di dinero... In compenso il nostro è nello stato che vediamo domenicalmente... Io un prestitaccio per 6 mesi con un diritto di riscatto non "scandaloso" lo tenterei, Pato è della risma dei Rossi e pochissimi altri, siamo a livelli di top player nel senso non abusato del termine. Anche ad un buon 70% sia psicologico che fisico, me lo gioco con tutti, in questa serie A. Insomma, ci spero.

    RispondiElimina
  45. boh, sì, cioè lui era un fenomeno assoluto, però a guardare i suoi numeri in Brasile mi viene la paura che magari si sia ripreso fisicamente ma semplicemente perché non fa più un cazzo, cammina, piazza un dribbling buono ogni tanto e ciao. Se è così, a Firenze dura una settimana...

    RispondiElimina
  46. ovvio che nel pacco il rischio ci sta, altrimenti non ce lo avrebbero proposto... però questi sono i classici casi in cui mi piace andare a vedere se il bluff c'è oppure no... tanto mica pago io, ahahahahah

    RispondiElimina
  47. http://www.calciomercato.com/news/fiorentina-esterni-in-scadenza-a-gennaio-via-uno-fra-vargas-e-pa-237670?os=msite

    RispondiElimina
  48. Qualche partita me la son vista: nulla a che vedere col vecchio Pato, ma è in crescita costante dal primo anno al Corinthians, se non ricade negli infortuni potrebbe proseguire nel recupero. Lo scatto mi pare meno bruciante di prima, ma le doti sono intatte, ed è sempre abbastanza rapido da far male a chiunque anche in italia, se sta così.

    RispondiElimina
  49. Pato è nettamente superiore a Rossi, tutti e due al 100%, e molto più completo: segna di più, tira con entrambi i piedi, è più potente, stacca di testa...

    RispondiElimina
  50. non vedo come Micah possa rinnovare, non gioca praticamente mai... anche se non sarebbe un'operazione assurda, avendolo già qui, farlo rifirmare senza spendere nulla di cartellino...

    fossi io il ds spedirei Pasqual, libererei spazio salariale con gli esuberi e un sacrificio per Darmian lo rischierei... giocatore completo, italiano, che può stare su entrambi i lati difensivi...

    RispondiElimina
  51. eccoti, lo sapevo... sai che su Rossi e Pato abbiamo visioni un tantino differenti... piuttosto, aspetto ancora un tuo giudizio su Correa preso dalla Samp (10 milioni di dollari all'Estudiantes) http://www.gazzetta.it/Calciomercato/16-12-2014/sampdoria-arriva-joaquin-correa-estudiantes-10-milioni-dollari-100243476862.shtml

    RispondiElimina
  52. il ragionamento di Cellini è un po' strano, cioè secondo lui dovremmo liberarci di Pasqual e Vargas (che prendono due lire) per far scendere il monte ingaggi, e poi prenderemmo Criscito e Montoya (che prendono molto di più)... Mah.

    RispondiElimina
  53. insomma, concordi con me che si potrebbe tentare...

    RispondiElimina
  54. lascialo perdere, una sera a Platinum disse che Lupatelli prendeva più di Neto... e io bischero ci avevo quasi creduto...

    RispondiElimina
  55. che segna di più non è vero, i numeri di Pato da quel punto di vista sono sempre stati quelli di un'ottima seconda punta, esattamente come quelli di Rossi, da quel punto di vista non c'è differenza, anzi, la media gol/partite di Rossi è più alta nonostante abbia giocato in campionati più difficili.
    È vero che Pato è più fisico e che ha un miglior destro. Però il sinistro di Pepito non ce l'ha. In ogni caso grandissimo giocatore, niente da dire. Solo che non sono sicuro sia ancora un giocatore di calcio, e pensionati non ne voglio.

    RispondiElimina
  56. Correa non l'ho visto moltissimo, ma la classe è pura. Oltre alle giocate impressionanti, mi sembra abbia anche una forte personalità in campo, per l'età. Ha visione di gioco negli assist, tiro da fuori, inserimenti, tagli, dribbling, fisico...E' elegante e abbastanza veloce allo stesso tempo, tanta roba. Sinceramente credevo non fosse neanche roba per italiane, al limite pensavo alla Roma di Sabatini, non certo alla Samp...Forse hanno qualcuno dietro.

    RispondiElimina
  57. Se in prestito con diritto di riscatto è da fare senza dubbio. Mal che vada, se non si rompe anche al 60% dà un minimo sindacale di giocate e gol non indifferente per l'italia.

    RispondiElimina
  58. Darmian é uno dei pochi calciatori italiani che sono cresciuti (in tre anni) tantissimo; lui é uno dei pochi che può permettete entrate a Cairo, che quelli buoni li prezza bene.
    Fuori dalla nostra portata, oggi. A me piace e Traversi semel l'ha azzeccato.
    Più che puntare su la Ricciarelli d'Oltremanica io andrei a riprendere Piccini, appena rientrato in campi domenica scorsa.

    RispondiElimina
  59. A Lucca per le cassiere stravince il Carrefour, a mani basse. Ce n'è una da soft core che prima o poi immortalerò.

    RispondiElimina
  60. Ferrero che tira fuori 10 milioni per un ragazzino sa di fondi d'investimento lontano un chilometro... Ma ce li ha mai avuti in vita sua 10 milioni Ferrero?

    RispondiElimina
  61. ok, in effetti l'hanno pagato bene, essendo un '94, probabile abbiano qualcuno dietro come giustamente dici... ah, dimenticavo, Juve su Perotti... mannaggia...

    RispondiElimina
  62. Parlo di entrambi da sani, cioè pre-infortuni...Pato segnava circa 1 gol ogni 2 partite, Rossi 1 ogni 3 [tranne la penultima stagione spagnola], e con molti, molti più rigori. Pato col destrofa esattamente quello che fa Rossi col sinistro [rasoiate, tiri a giro, tiri liftati, ecc], e in più ha anche un buon sinistro.

    RispondiElimina
  63. Darmian: tra i terzinacci italici senza dubbio si distingue, ma costa troppo, e ormai sono in ottica difesa a tre. Per fare l'esterno a centrocampo non ha sufficiente qualità, e un ritorno alla difesa a quattro non lo auspico. Sempre nell'ottica a tre, Munoz non mi dispiacerebbe per niente: considerate che è arrivato in italia giovanissimo, da recuperare dopo un grave infortunio, cose che per tornare a posto richiedono un paio d'anni. Non è più così reattivo e veloce come prima di rompersi, ma a 24 anni mi sembra maturo al punto giusto, e certi errori da foga gliene vedo fare sempre più raramente. Seguo spesso il Palermo per Dybala, e mi piace come si disimpegna Munoz, anche se poco protetto dal centrocampo. Da noi potrebbe crescere molto, secondo me. Correa è uno di quegli investimenti che pagano sempre, perché un giovane di quel talento passano anni prima che si svaluti, resta sempre il dubbio che possa esplodere ed emergere. Quindi se fa male lo rivendi a poco meno del prezzo d'acquisto, se esplode ti trovi in mano un'altro Dybala.

    RispondiElimina
  64. Avrei un cofanetto con l'ultimo pezzo di Canazzo, e la perla di Diprè che lo consola nel finale, è l'alternativa per il Colonnello nel caso che il bassotto mi vada incontro a un blocco intestinale. Vi mostro l'anteprima "Jessica ti amo".

    https://www.youtube.com/watch?v=IzmB0X-jfGY

    RispondiElimina
  65. ma quindi Munoz è diventato di fatto un centrale?

    RispondiElimina
  66. nell'unica stagione completa da 36 partite che hanno fatto, Rossi ha fatto 18 gol e Pato 15. Sinceramente quello mi sembra l'aspetto meno rilevante della qualità di Pato. Dove Pato è sempre stato più forte è come prestanza fisica, questo sì.

    RispondiElimina
  67. Ma lo è sempre stato, poi può giocare da centrale a quattro o a tre [a destra o al centro], al limite da terzino destro, ma le caratteristiche son quelle...Tra l'altro è uno che se inserito bene negli schemi sui calci piazzati ha un bel potenziale di gol di testa, prende bene posizione e salta tanto, non è ancora stato sfruttato bene in quel senso. Cosa secondaria, certo, ma nemmeno troppo, guarda Gonzalo e Savic come ti possono decidere le partite...

    RispondiElimina
  68. Ahahah conosco, Diprè uber alles.

    RispondiElimina
  69. E' la stagione che dicevo, ma anche lì Rossi tirò una valanga di rigori...

    RispondiElimina
  70. Proprio sabato, stavo sentendo la partita del Palermo alla radio in auto e dicevano che Munoz non ha rinnovato e ci avevo fatto un pensierino. Non l'ho visto ultimamente, ma a parametro zero varrebbe la pena comprarlo ora che ha fatto tre anni in Italia.

    RispondiElimina
  71. Per me sarebbe un'operazione intelligente. A proposito di contratti, anche Dybala va in scadenza, vediamo se rinnova...Per noi non ci spero quasi più, ma son curioso di vedere dove va a finire. Spero in Spagna, a questo punto.

    RispondiElimina
  72. O con chi è esploso Munoz? Mah... e due... eheh...

    Napoli su Dybala... tentano il Cavani bis...

    RispondiElimina
  73. Che era completamente fumato non era difficile a capirlo. Vade retro Satana, tirate lo sciacquone!

    RispondiElimina
  74. Per Deyna l'essere argentino è condizione necessaria e sufficiente per essere almeno forte, poi il 50% son fuoriclasse. Di broccoli non c'è nessuno, nemmeno Oscarone, è stato solo sfortunato. Ora volerci far riprendere Munoz per fare il terzo di difesa è roba d attentato alle coronarie.

    RispondiElimina
  75. io son con te, però a zero per far numero dietro potrebbe starci... piuttosto se hai letto sotto, si parla sempre più d'i' nostro omo... io un prestitino lo tenterei...

    RispondiElimina
  76. Dybala è in scadenza a giugno 2016, non adesso di Cognigni e Pradè ce ne son due, mica mille!

    RispondiElimina
  77. Beh considerato che da quando c'è il Chema la difesa è migliorata tantissimo (tra l'altro - grattatina - non stiamo prendendo gol su palle inattive) , stavolta sono con Deyna (a parametro zero, però)

    RispondiElimina
  78. Corto, ho scritto che, a parametro zero, lo prenderei, ma non certo per fargli fare il titolare...

    come riserva, ci può stare...

    RispondiElimina
  79. vabbé ma Dybala rinnova e se ne va in Premier... Munoz me lo ricordavo terzino, ma probabilmente sbaglio io. A costo zero lo farei subito, mentre se c'è da pagare il cartellino dubito che la Fiorentina investa soldi su un centrale quando ne ha 6.

    RispondiElimina
  80. esploso non esageriamo, ha fatto 4 o 5 partite...

    RispondiElimina
  81. quando arriva febbraio? L'ultima è che avrebbero visto Lucescu a Campo di Marte, a Firenze per trattare Fernando...

    RispondiElimina
  82. Hai ragione, ho sbagliato a mettere la risposta che era a Jordan. . sono le 21.00, si è rotto il tram, ci ho messo un'ora per tornare a (5 km a piedi facevo prima), un errore si può fare :-)

    RispondiElimina
  83. Lo chiamavano il nuovo Samuel, all'epoca di Corvino

    RispondiElimina
  84. Buona cena...io ho fatto....

    RispondiElimina
  85. Per chi ama il bello...

    RispondiElimina
  86. + un ottimo campionato in B... o fatemi un po ruzzare... ;-)

    RispondiElimina
  87. ok, concesso... eheheheheh

    RispondiElimina
  88. Grazie, sapevo di poter confidare sulla tua bontà

    RispondiElimina
  89. Avevo letto da due parti 2015, pareva strano...

    RispondiElimina
  90. O juve megda, juve juve megda.


    https://www.facebook.com/video.php?v=978119298869297&set=vb.172287609452474&type=2&theater

    RispondiElimina
  91. Il terzino più forte della serie A ce l'abbiamo già. E non è Cuadrado.

    RispondiElimina
  92. Concordo. Mi fido di te.

    RispondiElimina
  93. Ahah mica è vero degli argentini ["per Deyna l'essere argentino è condizione necessaria e sufficiente per essere almeno forte, poi il 50% son fuoriclasse. Di broccoli non c'è nessuno, nemmeno Oscarone, è stato solo sfortunato"], LOUIS ti può dire quanti nanerottoli argentini talentuosi ho bocciato nel tempo per la Fiorentina, a partire da Defederico passando per Piatti e Buonanotte...Di Munoz ho parlato settimane fa, come buon rinforzo nella rosa difensiva, il che non vuol dire certo titolare fisso. Ma guarda che è molto cresciuto dai primi tempi di Palermo, messo in una squadra forte non sfigurerebbe affatto.

    RispondiElimina