.

.

martedì 17 febbraio 2015

Je suis Carpi

Lotito se ne deve andare e basta. Anche se venisse fuori dalle registrazioni di Pino Iodice che è stato lui a fare le telefonate per eliminare Anna Tatangelo, inadeguata al palcoscenico dell’Ariston come il Carpi a quello della serie A. Intanto sono arrivato a Materdomini e m’hanno subito sbugiardato, altro che non c’è il Wi-Fi! Abbondanza su tutta la linea. Terra generosa non solo di Fiano di Avellino e di chilometri per arrivarci. La signora dell’hotel mi ha chiesto se volevo una singola oppure una matrimoniale. “Sono solo”. “La numero 20, al primo piano”. Entro nella camera e c’è un letto matrimoniale, due singoli e un divano letto. Non oso immaginare la matrimoniale. La password gliela chiedo invece con un po’ di quella supponenza tipica del fiorentino merdaiolo a giro per i Comuni sotto le quattromila anime. Se ne accorge e rilancia, orgogliosa, con l’accento che non ricordavo più dai tempi del povero Antonio Sibilia patron dell’Avellino. Storico il "no" all'argentino Leonardo Ricatti: "Prima vai dal barbiere, poi discutiamo di provini e ingaggi. All’Avellino i capelloni non hanno mai trovato ubicazione". Ma era diventato celebre anche per alcune uscite tipo "Il nostro portiere vuole i guanti? No, o li compriamo a tutti o a nessuno..." Non sempre era da ridere, come ricorda il procuratore Dario Canovi che trovò sulla scrivania del commendatore una pistola "intimidatoria". Le giustificazioni lo rassicurarono, ma tutti nell'ambiente sapevano quanto non gli piacessero gli agenti. Insomma, con quello stesso intercalare di Sibilia la signora dell’hotel mi risponde “Quale rete wireless vede?”. Vado sulle impostazioni del telefonino ed effettivamente ne vedevo almeno 4. Così mi comincia a snocciolare con disprezzo password su password abbinandole al nome della rete, senza darmi il tempo di memorizzare. Poi aggiunge “è un continuo hackerarmi le password. Questa è la quinta volta che ho dovuto cambiare il nome al gatto”. Una delle password che mi ha gelato il sangue era “canecheabbaiaèpococotto”. Subito dopo mi ha chiesto se rimanevo a cena “NO!!!” Gli ho detto. Sarà stata la bottiglia di Falanghina ma ad un certo punto mentre tornavo dal ristorante verso l’albergo ho sterzato bruscamente per scansare l’Arbre Magique, o forse era solo la stanchezza per il viaggio. Oggi riparto, e se me lo permettete, anche se non è proprio un’offesa a Montella, vi racconto di una certa mia idea imprenditoriale che a me sembra eccezionale. Ho qualche titubanza ad esprimerla solo perché vedo che nessuno ci ha ancora pensato. E vi giuro che quando mi è venuta non avevo neanche una Falanghina a portata di mano. E non ero stanco. Mi perdonerete se oggi non parlo di Fiorentina, così allento la tensione in attesa della vigilia dove di solito l’adrenalina mi si rinfaccia come l’aglio a crudo. Ho trovato il coraggio di parlare di questa cosa anche per festeggiare i nuovi arrivati ai quali non ho potuto prestare la giusta attenzione, così si renderanno conto  di essere capitati proprio nel posto giusto. La mia idea è comunque molto semplice, il classico uovo di Colombo, o forse sarebbe meglio dire di lompo. Insomma, in un momento nel quale il km zero va alla grande, vorrei aprire una pescheria per stare dietro al banco vestito da subacqueo, così da far sapere al cliente che è davvero fresco. Per sbaragliare la concorrenza.

158 commenti:

  1. avellino...ricordi maledetti:usciamo per errore ad avellino ovest, dove all'autogrill è pieno di gobbacci, risaliamo in macchina e cambiamo zona, ma erano dappertutto, dentro le baracche, fuori dallo stadio, facevano i parcheggiatori abusivi...all'ingresso nello stadio solo merde bianconeroverdi, da allora spero che l'avelllino retroceda nei dilettanti,anzi, spero che sparisca dal Calcio mondiale.








    Avellino

    16 maggio 1990
    Fiorentina
    0 – 0
    Jumerdus
    Stadio Partenio (40.000 spett.)



    Arbitro:
    Aron Schmidhuber































    Fiorentina










    Fiorentina














    GK
    1
    Marco Landucci


    DF
    2
    Antonio Dell'Oglio


    DF
    3
    Giuseppe Volpecina


    MF
    4
    Dunga


    DF
    5
    Celeste Pin


    DF
    6
    Sergio Battistini


    FW
    7
    Marco Nappi


    71’


    MF
    8
    Luboš Kubík


    FW
    9
    Renato Buso


    MF
    10
    Roberto Baggio


    MF
    11
    Alberto Di Chiara


    Sostituzioni:


    MF
    16
    Mauro Zironelli


    71’


    Allenatore:


    Francesco Graziani

    RispondiElimina
  2. Capo, tornando ai piatti liguri, ieri mi hanno proposto questa cena: panissa (è una farina di ceci, tipo la Cecina, ma viene fatta più alta e si taglia a pezzetti che di grigliano o si friggono), pansoti col pesto fatto in casa (basilico a foglie piccole, pesto verde brillante), brandacujun (letteralmente "sbatti sui coglioni", è uno sformato di stoccafisso buonissimo che prende il nome dallo sbattimento dello stoccafisso per la preparazione)

    RispondiElimina
  3. Puoi certamente indossare la tuta da sub, importante tu non emetta peti.

    La finale di Uefa potrebbe essere il simbolo, il paradigma, della situazione del potere calcistico all'epoca in Italia.
    Non aveva e non ha nessuna logica giocare ad Avellino; potevano giocarla a Bologna (troppo vicina a Firenze?), a Udine? A Verona?anche a Roma, eventualmente.... Ma Avellino sapeva proprio di bastardata.

    RispondiElimina
  4. Grande, quella dell'arbre magique, boss. Onore al merito.
    Giglio, perchè non Carlos, davanti a Dunga? L'unico senza il nome. Almeno Cucciolo... ce l'avrai mica con i brasiliani? Attento, Jordan è in agguato.

    RispondiElimina
  5. Se ben ricordo era minimo 300km da Firenze... o da Perugia? Alcune città vanno eliminate. Bastardata, comunque.

    RispondiElimina
  6. Vado fuori topic come il boss fuori strada, ma voglio farvi sentire un paio di cose, visto che qua è tempo di coriandoli

    https://m.youtube.com/watch?v=PimO6AXpMQE

    RispondiElimina
  7. E questa dovrebbe piacere specie al capo.

    https://m.youtube.com/watch?v=f0-BUzbwyRk

    RispondiElimina
  8. Giglio, quella partita l'ho rimossa. Rimasta solo nel mio inconscio ( sono ad oggi che me l'hai ricordata)

    RispondiElimina
  9. l'ho copiata da vikipedia,la colpa è loro. Dunga, dopo Antonio è stato il mio idolo: tirava il calcio d'angolo d'esterno, uno spettacolo! Un finto lento che aveva il cervello che viaggiava con un'intensità da calcio moderno (va di moda dire così).

    RispondiElimina
  10. Vero, grande Cucciolo. Mi ricordo gli allenamenti ai campini con Dunga e Baggio a fare a gara di colpi di tacchi, veroniche, palleggi d'esterno, punizioni etc

    RispondiElimina
  11. Bel pezzo, come tutti quelli scritti in trasferta, peregrinando nel sottobosco dell'Italia. Bella quella dell'arbre magique, mi ricorda quelli che vedono gli UFO eheheh

    RispondiElimina
  12. Giovedì non la vedrò, una cena di pensionamento di un collega presso un ristorante in culonia me lo impedirà. Comunque sono fiducioso che di partite della Viola in Europa ne vedrò ancora molte, cosa che non posso dire con certezza sui pensionamenti. Avrei preferito un addio al celibato, giusto per la minima speranza di un puttantour chiudi-serata, ma questo è. Poi io lo faccio solo per amore.
    Insomma, me la perdo. Ma tanto ultimamente lo streaming fa cagare come la RAI. Non mi ci sono nemmeno incazzato più di tanto. Che sarà mai? Che tanto l'Europa League non conta un cazzo, la snobbano tutti. È già. Pazienza.
    Via, vi lascio, torno a fare anellini col tondino del 10. Che mi rilassa tanto.

    RispondiElimina
  13. scusami tanto...anche io provo a rimuoverla ma ogni volta che leggo o sento avellino, ritorna.

    RispondiElimina
  14. Vero, altro che Fiano d'Avellino!! Anche per me Avellinosignifica solo finale

    RispondiElimina
  15. Se ti interessa, FOCO, la puoi sicuramente rivedere su questo sito, http://livefootballvideo.com/ scegliendo " full matches"; Magari col commento in russo, ma tanto é uguale, viste le corbellerie che dicono i commentatori italici

    RispondiElimina
  16. ..POLLOCK...sei pregato di rientrare al più presto e riconsegnare quella maledetta Gucci..magari aggiungendo qualche scatola di Seropram o Cipralex..stamattina, non trovando più nessuno alla SUA altitudine con cui litigare, ha deciso di litigare con se stesso medesimo....fioccano le offese che si riversa sulla SUA superiorità...è addirittura rabbioso perchè non credeva che l'altro fosse SUPERIORE almeno quanto LUI stesso medesimo...togliete gli specchi o è finita...togliete gli specchi...o almeno fate rientrare MARIN...S.O.S S.O.S. S.O.S emergenza emergenza!!!! SALVIAMOLO!!!

    RispondiElimina
  17. Dunga è stato il mio primo idolo (quando ero alle medie, e tutti i miei conpagni avevano i poster di Baggio, io l'avevo di Carlos!), e poichè dai suoi tempi è stato l'unico nostro campione andatosene per volontà della società anzichè sua, a tutt'oggi rimane il mio unico vero grande dio della storia viola. Non c'è Bati, Rui o Toldo o Edmundo che tenga. L'unico capitano nella storia dei Mondiali ad avermi fatto emozionare quando ha alzato la Coppa.

    RispondiElimina
  18. Vivi in una landa strisciatogiallorossa, a Firenze una cena fissata in contemporanea con Tottenham-Fiorentina avrebbe visto un ammutinamento di massa.

    RispondiElimina
  19. Un benvenuto ritardatario a Giglio66 e Loino, ottimi portatori di ulteriore ossigeno che qui si diventa tutti biondo platino alla Schnellinger.


    Boss, googlando Caposele m'è venuto fuori, giuro, il Ristorante Montella..... vedi tu, ma se ci vai poi dicci com'è il servizio, anzi.........parlane con Lele..... eheheheh

    RispondiElimina
  20. Concordo, giovedì è il compleanno del mio primogenito, quindi pizza in locale merdaset munito (a casa difetta il segnale e difetterebbe sicuramente l'abbonamento) se moglie e sorella si uniscono bene, altrimenti..... rutto libero.

    RispondiElimina
  21. Io da dove sono non so se potrò vederla, ma te...Datti malato.

    RispondiElimina
  22. MONTELLA, il paese delle castagne per eccellenza.

    RispondiElimina
  23. Gran pezzo di merda chi ci mandò a giocare ad Avellino. Sarebbe stato gran gesto fargliela vincere per forfait e mandarli tutti in culo.

    RispondiElimina
  24. Lele se hai un Internet buono si vede.

    RispondiElimina
  25. Piuttosto era meglio giocarla a Torino, almeno avevamo i tifosi del Toro a darci supporto, ma ad Avellino era il peggio del peggio.

    RispondiElimina
  26. Eh, è un amico per dio, mi sentirei una merda e poi confesserei. La vera vittima è il mio vecchio che senza di me non sa nemmeno accendere il computer. Se glielo lascio sul canale, è probabile che venerdì mi ritrovi un abbonamento a qualche sito di incontri o l'hard disk con l'ebola. Ma tu guarda che cazzo di coppa, il giovedì si gioca, a chi cazzo devono farla vedere, alle badanti col giorno libero?

    RispondiElimina
  27. grazie! biondo platino noooo per giunta tedesco...meglio n'u guaglione niro niro...

    RispondiElimina
  28. Pende, i pansôti andrebbero mangiati con la salsa di noci, però.
    Quanto al brandacujun, è proprio delle mie parti, a me di solito lo stoccafisso non piace, ma del branda vado matto: è squisito, è una specie di purea di stoccafisso, patate, aglio, olio e prezzemolo. Si chiama così perché la ricetta originale prevede che il contenitore venga sbattuto con forza con il movimento anche del bacino tenendo ad altezza palle, appunto. Adesso per lo più usano il frullatore.

    RispondiElimina
  29. ..ZAPH...neppure tu mi convinci troppo..sei molto, parecchio Jingoleggiante..provo per te turbamenti e questo mi mette ansia....

    RispondiElimina
  30. Dunga altra vittima dell'idolo di ZV che lo mandò a calci in culo a Pescara, salvo farci precipitare in serie B mentre lui, il Carlos, due anni dopo era il capitano della seleçao che vinse il mondiale. Il demente laureato ne ha combinate più di Cacco anche prima della tragedia finale.

    RispondiElimina
  31. Divagazioni....
    Domenica saremo più vicini al Napoli?

    RispondiElimina
  32. Vero, "...tanto io c'ho BaTTistuTTa..."

    RispondiElimina
  33. Domenica sera se 'un si perde co'i'Toro ci si avvicina di sihuro, loro giocano lunedì!

    RispondiElimina
  34. Parlo d'altro che così non m'incazzo...Ma Corto e Effe? Una volta sarebbe da mettersi d'accordo e postare almeno una volta tutti e trentatré, tanto per autocensirsi. Lo facciamo per la milionesima visita? Tanto manca poco.
    Anche e soprattutto Il Colonnello e Antoine. In palio per l'occasione una prestigiosissima borsa Gucci, semi nuova con documenti scaduti.
    Via, alla milionesima posto in loco anche la fine della storia cingalese e il nome della pomata per l'arrossamento.

    RispondiElimina
  35. Ipartiamo dai presenti stamani: io, te (Foco), Pollock, Sopra, Lele, Pende, Jordan, Anto, Zaphodb, Zemanviola, Ljuka, Vigile, Giglio, DKNE e siamo già a 14.

    RispondiElimina
  36. Con Deyna, Louis, Leo, Stefano, Corto, Buran, il Colonnello (Bobby Caponata) siamo a 21. Proseguite, io ho pronta la pasta

    RispondiElimina
  37. Loino e Valto, 23

    RispondiElimina
  38. ..mi rifiuto di essere considerato Marchigiano..togli un piatto, io mi faccio un tramezzino con California e poi torno..

    RispondiElimina
  39. ZV ti rispondo qui a mò di smentita.... ma mi accorgo che potrebbe essere anche presa come conferma....... prendila tu come vuoi.
    Se scopri il nome del film e a COSA spara Beauregard hai due risposte in una volta sola
    AHAHAHAHAHAHA

    RispondiElimina
  40. ..se arriva pure il CONTE mi raccomando...fate finta sia uno nuovo...assecondiamolo per il suo bene...

    RispondiElimina
  41. ..certo che "più veloce di lui" nel cambiare idea non c'è nessuno..mah...ci ho capito na mazza...comunque casomai dovessi sdoppiarmi sappiate che mi sceglierò Nick e località Svizzera..luogo di meditazione..uomini avvisati...

    RispondiElimina
  42. Ammetto che il quiz è quasi da cinefili.
    Il titolo del film è facile perché vi ho detto il nome del protagonista ma la seconda domanda è altra roba.
    Nessuno che lo sa qui?

    RispondiElimina
  43. di tedeschi ricordo questo signore qui...intelligenza calcistica sopra la media. dopo poco o nulla se non Atleti prestati al Calcio.

    RispondiElimina
  44. nel blog ci sono romani, emiliani, marchigiani e umbri, come Foco, e da quando c'è Foco, dopo Gubbio, mi sento mezzo umbro anch'io!

    RispondiElimina
  45. Belva, Corto, Effe, Cartman, 27

    RispondiElimina
  46. Não! Têm programação TV3.

    RispondiElimina
  47. Orcio, McGuire e Franco48, siamo a 30!

    RispondiElimina
  48. 31 col Gonfia (che spero stia meglio... grande, un abbraccio!)

    RispondiElimina
  49. Non sto contando due grandi ex come il Chiari e Antoinerouge, che mi mancano ma che hanno dato l'addio ufficiale e da allora sono stati di parola. Non sto contando Attila che mi pare non si veda da tantissimo, ma se Jordan ha notizie rassicuranti lo invito ad aggiornarci.
    Mi pare che in passato ci sia stato uno che ripeteva sempre "I love Cesare" e "quattrotrettre", non ricordo chi fosse, comunque non lo sto contando

    RispondiElimina
  50. Insomma aiutatemi a farmi tornare in mente altri 2 trentini!

    RispondiElimina
  51. Iper razionale. Non c'è gusto con te!!

    RispondiElimina
  52. Giglio 66 e siamo a 32.
    VITA, allora dovremmo conteggiare Lud ma 'un si pole!

    RispondiElimina
  53. "Pastore Bernese", come nick? "San Bernardo poiché traforo", altro nick suggerito....

    RispondiElimina
  54. Poi questa cosa del colonnello me la dovrete spiegare.. con calma, c'è tempo.. tanto da quassù non mi muovo. Ma il trentaquattresimo chi sarà? Io no, sono appena appena scaramantico e dove 2*X=34.. escluderei nel breve l'iscrizione.. specialmente oggi.

    Visto che siete dei fini intenditori di calcio mi potreste dare un'istantanea del Tottenham? La rosa è buona, il momento non male ma non mi rendo conto a cosa andiamo incontro giovedì.. Per come m'immagino io sono all'incirca al nostro livello ma noi stiamo meglio in campo.. (Montella per me è un grande specialmente quando sorride nei momenti peggiori).

    RispondiElimina
  55. "Concluso l'epico scontro, Nessuno organizza per Jack una perfetta uscita di scena per un grande eroe: la sua morte. Secondo Nessuno un eroe, per far in modo che le sue gesta finiscano trascritte nei libri di storia, deve assolutamente morire.

    Così, dopo un finto duello tra loro, organizzato in pieno centro a New Orleans, Beauregard rimane (fintamente) ucciso, lasciando a Nessuno la sua pesante eredità di "Giustiziere", oltre che lo stuolo dei suoi nemici accumulati in vita. Facendo leva sul suo curioso nome, sulla lapide di Beauregard viene scritto: "Nessuno è stato più veloce di lui", facendo quindi intendere che fosse veramente il migliore."

    RispondiElimina
  56. Sforzo notevole o MIO EROE, ma il bello ancorché anziano e leggermente ipovedente Beauregard sparava ai riflessi provocati dai raggi del sole sulle FIBBIE delle borse da sella dei cavalli del Gruppo Selvaggio.
    Sai cosa c'era scritto su quelle fibbie?
    In una fugace quanto memorabile inquadratura, non lo dimenticherò MAI, epico appariva il nome GUCCI.
    UAHAHAHAHAHAHAHAHA

    RispondiElimina
  57. No Giglio l'avevo già contato!

    RispondiElimina
  58. Molti ritengono gli Speroni superiori alla VIOLA, io no; in UK viaggiano a ridosso delle iper-zone alte, molti alti e bassi. Dietro bucabili ma soprattutto io non ho mai visto "un modulo" Pochettiniano, i bianchi viaggiano a folate dei suoi assi, alcuni sopravvalutati.
    Parere personale.

    RispondiElimina
  59. Per restare in ambito di scaramanzia.. Lui c'ha il dente avvelenato con la Fiore.. Non lo sopporto. http://www.calciomercato.com/news/la-fiorentina-sa-come-si-vince-contro-il-tottenham-top-news-da-c-265510

    RispondiElimina
  60. Quando c'è Foco, c'è Umbria.
    (Mi sarebbe piaciuto di più:" quando c'è Foco, c'è Fica", ma tant'è...)

    RispondiElimina
  61. Gonfia sta bene, è comparso qualche settimana or sono, adesso è Austriaco causa amore.

    RispondiElimina
  62. Ma tu sei quello di Giorgio?

    RispondiElimina
  63. A nomi effettivamente hanno prime scelte, sono forti, bisogna vedere cosa sanno fare come squadra.. Noi abbiamo giocatore meno "cool" ma con valori comunque elevati... E' una bella sfida.

    RispondiElimina
  64. No, non conosco nessuno di voi. Sul sitone ci scrivevo quindici anni fa ed è finita male ;-). Non mi chiedete perchè non rispondo.

    RispondiElimina
  65. Ok rimuoviamo la tua vita passata carnivora e rispettiamo il fatto che da oggi c'è solo Caponata: ti vengo incontro perchè per trattenere i campioni bisogna andare incontro ai loro capricci, Bob, tu però non farci più mancare il commenton de'commentoni e il pagellon de'pagelloni!

    RispondiElimina
  66. A proposito di calciomercato.... quello propriamente detto......

    http://www.calciomercato.com/news/pippo-russo-santos-e-doyen-sport-ecco-i-danni-creati-dai-fondi-d-550245

    RispondiElimina
  67. Su Leandro Damiao esagera e non poco, quando era in salute ha dimostrato eccome...Un centravanti così completo e adatto a tutte le situazioni di gioco non si vedeva da tempo.

    RispondiElimina
  68. Ahahah beh, Cavenaghi non funziona più

    RispondiElimina
  69. E capirai.....quando JORDAN leggerà (se leggerà) che Leandro Damiao é uno sopravvalutato.....
    In effetti la punta brasiliana sembra già da due anni in parabola discendente, poi che società come la Doyen facciano porcate é conclamato, più discutibili i presidenti che scendono a patti/ affari con loro.

    RispondiElimina
  70. Cavenaghi domenica ha partecipato all'1-4 del Boca...

    RispondiElimina
  71. Sì vabè, ma è calato ormai da anni...

    RispondiElimina
  72. Nulla di eccezionale. Col superincasso Bale, non hanno preso niente che faccia la differenza. Sviluppo della manovra motononamente anglosassone come velocità, ma ai cross preferiscono le verticalizzazioni. Queste spesso eseguite di prima quindi con ampi margini di errore, ma se ci facciamo bucare con queste, sono dolori e te li trovi in area, quindi niente tre tenori. Un nostro possesso di palla smodato offrirebbe il fianco alle di cui sopra, mi auguro di concedere un po' di campo per attirarli col panno rosso, per infilzarli in ripartenza, specialmente se negli scarsi dietro gioca Kabul.
    Mi secca molto l'esclusione incomprensibile di Diamanti, che sarebbe stato nel suo habitat.

    RispondiElimina
  73. Fra l'altro mi dicono (non li ho mai visti) che hanno due lungagnoni di 1,95 a centro difesa. Un attacco come quello di sabato scorso ci andrebbe a nozze, mentre i traversoni per la testa di Mario mi sa che avrebbero poca strada......

    RispondiElimina
  74. Bene, benvenuto, ora ci conosciamo.

    RispondiElimina
  75. Corretto..... prima chiedi ai cravattari poi ti lamenti se ti strozzano.
    Però c'è differenza fra portafoglio aziendale e personale e non mi meraviglierei se allo svuotamento del primo corrispondesse un indiretto riempimento del secondo.........

    RispondiElimina
  76. .....anche se non in tutti i casi......

    RispondiElimina
  77. Infatti mi auspico un copia incolla della tattica reggiana. A Gomez preferirei Baba. Ovviamente spero mi smentisca e butti giù una doppietta.
    Dietro sembrano dei Dainelli. Kabul buono per wrestling.

    RispondiElimina
  78. FORZA, GRANDISSIMO TSIPRAS!!!!!!!

    RispondiElimina
  79. Caro Lele, al di là dei gusti personali, questa volta te l'appoggio proprio.
    Già Francesi e Tedeschi avevano provato con noi ai tempi del maniaco sessuale, che comunque e fino a prova contraria era stato purtroppo legalmente (e regolarmente anche suvvia) eletto.
    Quello che stanno cercando di fare adesso alla Grecia in altri tempi sarebbe equivalso ad una vera e propria dichiarazione di guerra....... e chissà non ci si arrivi prima o poi se continuano a questa maniera.

    RispondiElimina
  80. Ok.
    Su Diamanti mi sembra d'aver capito che il ballottaggio era con Salah.. Però è vero, Diamanti da un'anima alla squadra... Nei giorni della scelta forse ancora non era così evidente..

    RispondiElimina
  81. FOCO...per l'ennesima volta sono stato colpito negli affetti più cari...l'Esselunga...e questo grazie alla tua prepotenza e virilità operaia nei confronti di chi sbullona con la mente e non con le mani..sono stanco di pagare per gli altri..come i Fratelli vorrei anch'io pagare solo il giusto...tendi dunque la tua mano e possibilmente senza chiave inglese inserita.

    RispondiElimina
  82. ..non avevo mai considerato Bersani sotto la luce di maniaco sessuale..

    RispondiElimina
  83. Da quello che ho capito, nessun ballottaggio con Salah, addirittura poteva inserire Diamanti e togliere Ilicic...(scelta difficile ahahaha)

    RispondiElimina
  84. Per QUESTO ti ADORO come HORUS gli Egizi o mio impareggiabile ZV.
    Come il falco ti aggiri fra laghi e pozzanghere, impenni e ti impegni in picchiate a mò di stukas tra la svizzera e gli abruzzi, fra Esselunga e Casapound......
    Che Baffone mi perdoni....... sono ormai perduto

    RispondiElimina
  85. Sai come la penso sulla EU e Troika, lo scrivo qui da anni. Ci voleva Tsipras per mostrare il loro vero volto, orrendo come la svastica dei banchieri.

    RispondiElimina
  86. Cavolo...... dopo giorni e giorni di catatonia l'L-DOPA ricomincia piano a fare effetto.
    Che sia l'appropinquarsi dell'impegno in quel della perfida Albione?
    E comunque ZV, mi hai provocato......

    RispondiElimina
  87. Aspetta, era 3in 3out.. Mati e Joaquin mi sembra fosse doveroso e il terzo... è il ballottaggio.

    RispondiElimina
  88. ..la più bella....FORZA SANSEPOLCRO!!!

    RispondiElimina
  89. http://www.violanews.com/news-viola/lista-uefa-ce-salah-fuori-gilardino-e-diamanti-20150204/

    RispondiElimina
  90. Non so se Tsipras e Varoufakis terranno il punto fino in fondo, ad ogni modo alle Europee votai per la loro lista...

    RispondiElimina
  91. I convocati per Londra:

    Alonso, Aquilani, Babacar, Badelj, Basanta, Borja Valero, Mati Fernandez, Mario Gomez, Gonzalo Rodriguez, Ilicic, Joaquin, Lazzari, Lezzerini, Neto, Pasqual, Pizarro, Richards, Salah, Savic, Tatarusanu, Tomovic, Vargas.

    RispondiElimina
  92. Macumbe dal Brasile?



    Problemi alla schiena per il portiere viola Tatarusanu.
    Nessun allenamento in gruppo per il portiere rumeno. La squadra di
    Montella, in procinto di partire per Londra, in allenamento ha sempre
    provato Neto. Segnale che molto probabilmente giovedì sera contro il Tottenham sarà il portiere brasiliano a difendere la squadra viola.

    RispondiElimina
  93. Sera ragazzi! giornataccia oggi...
    però apri il blog e vedo il mitico Bauregard!
    che filmone...


    Pioooo pioo pioooo

    RispondiElimina
  94. Toccatevi i maroni...

    La firma de’ La Gazzetta dello Sport Luca Calamai, è intervenuto nel corso di Anteprima Pentasport:
    “La squadra sta bene, stanno tutti molto bene. La vittoria
    dell’Olimpico contro la Roma ha aumentato la sicurezza del gruppo,
    perché se vinci lì significa che puoi vincere ovunque. Il futuro di
    Montella? Per me resta al 99,99% perché l’ultimo mercato viola gli ha
    fatto capire che la società non ha nessuna intenzione di smobilitare.
    L’intenzione era di portare a termine una grande operazione dopo la
    cessione di Cuadrado per dare un segnale forte. Poi non ci sono stati i
    tempi materiali metterla a segno, ma questo Montella lo sa. Pradè? Anche
    lui resta al 99,99%.
    Bernardeschi? Ha cambiato procuratore ed un minimo in più di allarme
    c’è. Babacar? Il discorso è complicato perché a luglio gli avresti
    potuto offrire un contratto a cifre molto più basse rispetto a quelle
    che sarai costretto ad offrirgli oggi. Si tratta di un investimento
    importante. Lui in panchina sta scomodo e tutti non possiamo tenerli.
    Forse si potrebbe anche pensare di monetizzare da una sua cessione.
    Richards? Sta benissimo e secondo me la Fiorentina non può fare a meno
    della sua fisicità in questo momento. Può anche far rifiatare Joaquin,
    al quale non possiamo chiedere sempre tutta quella corsa. Pizarro dovrà
    fare molta attenzione giovedì perché il Tottenham lo presserà molto come
    è nella tradizione inglese.

    RispondiElimina
  95. Bravo! E avevi tolto la maschera a Renzi con grande anticipo. Io subito dopo, quando invece di Tsipras appoggiò Schultz mostrando il suo piano.

    RispondiElimina
  96. Anche io lo credevo e chiesi qui lumi, ma Ljuka disse nessun ballottaggio.
    E comunque Diamanti andava preferito.

    RispondiElimina
  97. Mha.. la parte iniziale mi fa paura! non sono scaramantico, ma si respira un ottimismo eccessivo. E' vero che siamo in forma, ma stiamo andando a giocare a Londra contro gente che corre 100 minuti senza fermarsi. Non è più il Guingamp e roba simile.
    Ma poi per dirla tutta Calamai non è quell'orco che si è messo a muso duro con Montella? ed ora perchè si vince fa il figo?
    Piedi a terra e Ilicic in panchina, qualcosa di buono potrebbe arrivare

    RispondiElimina
  98. Resta chiaro però che se Mutu presenta una sua lista alle prossime elezioni lo voto, con preferenza scontata per Consuelo. Di Renzi in effetti non mi sono mai fidato, e non è [solo] una questione di antipatia personale, a pelle, è il suo progetto politico che mi è sempre parso una pura arrampicata...

    RispondiElimina
  99. Ciao Loino, quello era Rialti, comunque di solito il Cala le spara grosse come cocomeri, tocchiamoci e speriamo bene...

    RispondiElimina
  100. Eheheh il primo film western visto al cinema in vita mia.
    La sequenza della sparatoria contro il mucchio selvaggio è epica e degna di SERGIO che appare in coda come produttore ma in realtà è dai più accreditato come il vero regista.
    Non me lo scorderò MAI.

    RispondiElimina
  101. In una settimana è cambiato dalle perplessità sul mercato ai retroscena sulla "mancanza dei tempi materiali".
    Che cavolo di modo di fare il proprio mestiere però......

    RispondiElimina
  102. infatti, proprio per questo copioincollo sempre i suoi commenti, perchè la gente si renda conto di chi segue la Viola, questo addirittura è vicedirettore alla Gazza...quando riporta gli PSEUDOscoop dice sempre: "mi dicono in Fiorentina"... andiamo bene...

    RispondiElimina
  103. PSG - CHELSEA
    In ordine sparso Diego Costa, David Louis, Verratti, Ibra, Tierry, Hazar, Thiago Silva per dire i primi che mi vengono. Il nostro ex in panca.
    Primi 20 min Chelsea NON all'inglese con fitti passaggi orizzontali al centrocampo a stanare il PSG che gioca in casa ma sta piuttosto coperto.
    Che abbiano studiato tutti Monty?

    RispondiElimina
  104. http://www.blitzquotidiano.it/wp/wp/wp-content/uploads/2015/02/nazi_schaeuble-300x300.jpg

    RispondiElimina
  105. Chelsea in vantaggio in maniera del tutto casuale, a proposito del cou de Mou...

    RispondiElimina
  106. ah ...diciamo che ho preso male la mira, ma il cesso è lo stesso..

    RispondiElimina
  107. Ste..... Ma i sottotitoli per i peones dello Scientifico?
    Questo manco nel traduttore di google lo possiamo mettere.......
    Se lo vede ZV ti chiede se c'è scritto INTER MERDA.

    RispondiElimina
  108. Sirigu quasi del tutto inoccupato fino a quel momento, mentre Courtois ha già un paio di paratone sul tabellino, eppure.......

    RispondiElimina
  109. Si si concordo su tutto. Personaggi azzeccati e storiella accattivante. E quel rompipalle di Nessuno è un personaggione. Va giù che è una bellezza come la Trilogia del Dollaro.
    Ogni volta che lo vedo mi inchioda allo schermo. E poi ci sono delle lezioni di vita semplici semplici ma da ..ascoltare!

    RispondiElimina
  110. Eppure cross di Terry, tacco di Cahill e gol di Ivanovic. Se è uno schema mi faccio Orsolina ( o un'Orsolina, scegliete voi...)

    RispondiElimina
  111. La seconda che hai detto.... Ehehehehe

    RispondiElimina
  112. Non importa che c'è scritto. I tedeschi ci sono rimasti male per questa vignetta, ma le vignette satiriche anche irriguardose non era l'epitome della libertà d'espressione, della superiorità occidentale?

    RispondiElimina
  113. http://worldwithoutgenocide.org/wp-content/uploads/2014/01/Auschwitz.jpg

    RispondiElimina
  114. Visto il titolo della vignetta ho capito........
    Ehhh ogni popolo ha il suo punto debole, soprattutto quando sta percorrendo in altri modi le stesse vie del passato......
    Parafrasando von Clausewitz:
    "La politica economica è la prosecuzione della guerra con altri mezzi"

    RispondiElimina
  115. FOCO, ma un Cavani depotenziato in quella maniera che ti garba?
    Sono in casa e praticamente giocano ad una punta...... mi sa che avere uno come Ibra in squadra non deve essere semplice.....

    RispondiElimina
  116. Ecco...... appunto.
    Al pimo traversone difesa inglese in crisi.......

    RispondiElimina
  117. Speriamo bene, il PSG non mi convince...

    RispondiElimina
  118. La partita non è granché in effetti.... Mi sa che è meglio Shaktar-Bayern

    RispondiElimina
  119. A mio parere Ibra ti fa mezza squadra. O se vogliamo essere più contenuti, fa reparto da solo. Oltre ad avere questa capacità atletica credo che sia abbastanza difficile stargli accanto. Mi sembra tipo quelli che quando giocano a calcetto pur di non perdere la mettono sulla rissa o si inventano le punizioni più assurde

    RispondiElimina
  120. Sul fatto che faccia reparto da solo nessun dubbio, almeno quando è in forma, e comunque ne tiene occupati sempre almeno due....
    La grinta non gli manca mai ma da fuori spogliatoio sembra la metta quasi sempre solo al servizio di se stesso. Se poi questo coincida anche con gli interessi della squadra pare per lui non eccessivamente rilevante.

    RispondiElimina
  121. Un sorprendente (per me) Shaktar mette in seria difficoltà il potente Bayern.
    Shabi Alonso fuori al 20' del secondo tempo per somma di ammonizioni.

    RispondiElimina
  122. E' entrato JGC.

    RispondiElimina
  123. Esterno basso l'hanno bucato subito.

    RispondiElimina
  124. Va bè, il Chelsea gioca con il 6-3-1...

    RispondiElimina
  125. Sto zappando fra le due partite e non l'ho notato il che è sintomatico.
    Secondo me è partito titolare ma Lucescu l'ha cambiato intorno al 20' s.t.

    RispondiElimina
  126. ZEMANVIOLA, stai a guarda' la Champions? Certo che la Roma con quella rosa...obiettivo EL! Che fine misera del sergente Garcia...

    Londra: il Tottenham, dalle dichiarazioni, sembra avere un Pochettino di paura....

    Firenze: io penso seriamente che Calamai sia bipolare.

    RispondiElimina
  127. Courtois indubbiamente migliore dei suoi

    RispondiElimina
  128. Fenomenale parata di Courtois su schiacciata di testa di Ibra.

    RispondiElimina
  129. Un mostruoso Verratti!

    RispondiElimina
  130. ha zappato anche Fernando. Almeno Un po'.

    RispondiElimina
  131. Sono d'accordo ma vorrei vederlo a ritmi più alti e non è detto che il primo tempo al rallentatore che ha favorito solo Mou non sia anche un filo colpa sua che non ha saputo elevare il ritmo.

    RispondiElimina
  132. Col Chelsea bloccato dietro, l'opzione migliore per PSG era far scalare Ibra a prender palla fuori area per inventare, visto che Blanc ha inserito Pastore, molto più adatto di Lavezzi nello stretto, troppo tardi.
    Ma spendere un patrimonio per David Luiz centromediano?
    Oggi avrà il 90% di passaggi indietro. Comunque Verratti sopra tutti.

    RispondiElimina
  133. Ma infatti non per niente il goal di Cavani è nel secondo tempo quando trova un po' dello spazio lasciato da Ibra che si è abbassato.
    David Luiz mi era già sembrato sopravvalutato al mondiale.

    RispondiElimina
  134. O ero particolarmente stanco, e lo ero, o le due partite non hanno offerto grandi emozioni. Mi sono "appapagnato" più volte, nel corso del secondo tempo. Cuadrado in comparsata, dimostra comunque che gli inglesi (in genere, temo) ed i francesi ci sono superiori di tre spanne. Gran bel portiere, il nasone belga. Sarà migliore di Neto, almeno lui? Il PSG, un po' sfigato, Cavaniamente, un po' presuntuoso, Ibraimoviccicamente, dovrà giocarsela a Londra. Pure lui...
    Sul Bayern, non sono del tutto d'accordo. Tranne una decina di minuti del secondo tempo, ha sempre fatto la partita. Buon per lo Shaktar, che stasera Robben si ispirava al pesticcio Ljiaiciceggiante, di violiana memoria, e che l'arbitro non aveva certo timori reverenziali. La seconda ammonizione di Xavi, nel campionato italiano, sarebbe stata fischiata solo in caso di bisogno estremo di qualche nerostrisciata.

    RispondiElimina
  135. Xabi, Xabi... pardon.

    RispondiElimina
  136. ..e anche stasera voglio lasciarvi con un immagine SACRA..che possa vegliare su voi marchigiani e soprattutto sull'Aquila del SOPRA...PRESIDENTISSIMO...anche stanotte ti sognerò e all'alba Vinceròòòòò!!! ....MOU la bottiglia di Sambuca sai dove infilartela..INTER SEMPRE MERDA!!

    RispondiElimina
  137. ..notte anche alla mia ragazza...pensami quando il SANSEPOLCRO volerà...notte Vale....la più bella....

    RispondiElimina
  138. A me Verratti non è piaciuto molto, la rapidità di pensiero e di esecuzione di Pizarro se la sogna.

    RispondiElimina
  139. Secondo l'agente Fifa Cicchetti la Fiorentina è interessata a Sepe che non ha ancora rinnovato

    RispondiElimina
  140. Alla grande, passaggino laterale e qualche passaggio più lungo di qualche metro, ma sul giocatore "sicuro". L'inventiva, il passaggio illuminante, le aperture del Pek, addirittura più dinamico di lui a 35 anni, non sono per ora suo patrimonio

    RispondiElimina
  141. Gabigol ho letto che interessava a noi, o forse ce lo vogliono rivogare, boh...

    RispondiElimina
  142. Ma allora quella di Neto è una fissazione vostra. Che cazzo c'entra Neto ora, lo tirate in ballo ad ogni frusciar di vento. Thibauld Courtois è, insieme a Neuer (più forte di lui fuori dai pali ma forse meno in porta) il miglior portiere attualmente in circolazione. Neto non è certo a quei livelli ancora, ma, se non si sciupa, ci può arrivare e per me ha fatto uno sbaglio ad andarsene adesso. Contento?

    RispondiElimina
  143. E io comincio a ridere. Ogni cazzata che farà (spero nessuna) sarà ampiamente giustificata dal comportamento assurdo di una società di cretini. I motivi li lo già straspiegati giorni fa. perché non fanno giocare Lezzerini visto che in molti dite che Neto non è più viola?

    RispondiElimina
  144. Pippo Russo di calcio brasiliano non capisce un cazzo. Leandro Damiao era il più forte centravanti brasiliano fino a due anni fa quando ha cominciato ad entrare in una litania di infortuni muscolari finiti in una pubalgia della quale non riesce a guarire che ne hanno limitato e ne limitano le prestazioni. Uno può esser forte quanto vuole, ma se è zoppo è difficile che faccia il fenomeno. 13 milioni non erano affatto una valutazione fuori misura un anno fa, ne valeva più di venti l'anno prima, è come noi con Rossi, vale 25, lo paghi 10 perché è fragile e speri di recuperarlo,se non succede son cazzi. Se poi ti infogni nei prestiti finanziari in Brasile son cazzi tuoi, il 10% anno è poco, per i numeri che girano laggiù, sono stati abbastanza onesti, ma che cazzo c'entra il giocatore in tutto questo? Pippo Russo fa polemica su tutto ma poi perde la strada, nell'occasione con chi ce l'ha? Con le finanziarie brasiliane? Mica si paga in R$ qui, ma che cazzo dice?

    RispondiElimina
  145. Occorrerà un buon 12o...Si, Sepe.

    RispondiElimina
  146. C'è solo da toccarsi le palle. E' un cretino patentato, non so chi ce lo tenga e lo rifornisca di biada

    RispondiElimina
  147. lele ha messo Joaquim, Mati e Salah. Il ballottaggio è con uno di questi tre, che c'entra Ilicic? Chi avresti tolto dei tre? Invece di Salah poteva essere Joaquim, ma non è scelta facile

    RispondiElimina
  148. Ha una grande difesa della palla, ma appunto le doti del Pek che dici non le manifesta, almeno a quei livelli. A Pescara faceva più lanci e passaggi filtranti, va detto che il gioco di Zeman e i continui movimenti degli attaccanti erano un continuo invito a nozze.

    RispondiElimina
  149. Che spettacolo della natura!!!!

    RispondiElimina
  150. Buonanotte a tutti, giovedì Tottenham-Fiorentina 1-2, doppietta di un incontenibile Mutu, il secondo su punizione al sette.

    RispondiElimina
  151. Per me segna anche Bati......
    Buonanotte eheheheh

    RispondiElimina
  152. Esattamente.. :-)

    RispondiElimina