.

.

venerdì 13 giugno 2014

Non sarà il mio mondiale

Non sarà il mio mondiale, non soltanto perché nel Brasile gioca Ficarra e non Picone, tra l’altro il migliore dei due in fatto di autogol, tanto che nell'ambiente li chiamano Ficarra e Niccolai. Non sarà il mio mondiale non soltanto perché nell'Italia Montolivo si è rotto la tibia e non il perone, oppure perché Gervasoni si è travestito da giapponese, e Cassano invece non si è travestito da nessuno, tanto che alla fine si giocherà la vittoria nella classifica del più brutto della manifestazione con il Pitbull della cerimonia d’apertura. Non sarà il mio mondiale non soltanto perché l’unico culo che si è visto è quello risaputo di Jennifer Lopez. E francamente Jennifer Lopez Ufarte lo preferivo quando ancora giocava e non era costretto a dimenarsi su un palco. Non sarà il mio mondiale soprattutto per un problema pratico, il fuso orario brasiliano non si confà con il piacere di alzarsi molto presto la mattina. Sarà un mondiale a metà il mio, anche ieri infatti sono riuscito a vedere solo il primo tempo. Non del tutto un male alla fine, perché il mondiale è solitamente una manifestazione molto invadente, io con questa storia del fiato corto che mi permetterà di vedere solo i primi tempi, ne farò in pratica una versione ridotta a 32 partite. La stessa filosofia che uso per ridurre anche certe altre invadenze, e mi riferisco a chi è più invadente persino dei mondiali. Altro che 64 partite, a chi è erba che nasce dove non deve, a chi è una chiamata nei momenti meno opportuni, a chi sproloquia di calcio dalla mattina alla sera, e i suoi post sono una cerimonia d’apertura e mai una di chiusura. Argomenti che hanno il radar, sei in bagno, sei a scaricare la macchina, piove, non hai neanche l'ombrello, e lui scrive di 4 3 3. Non ti disturbo vero? Ti rubo solo 222.222.222.222.222 secondi per rimpiangere Ljajic. Hai voglia a dire che stai entrando in una riunione, come sempre non ti ascolta, va avanti, allora sovrapponi le scuse sostenendo che stai entrando anche in galleria, e questa volta ti risponde risentito “ma scusa, una riunione in galleria?”. Sei costretto a mentire e a sostenere che hai fatto strada, insomma che lavori all’Anas. Lui è il tuo vicino web che appena sei sul pianerottolo di una discussione con un altro, esce fuori da dietro la porta, e come per caso ti esalta le doti di Gabbiadini. Qualunque scusa è buona, finge di annaffiare le proprie teorie anche se sono di plastica, allunga il collo per cercare di guardarti dentro ai post e attaccare una nuova solfa su un contenuto che non hai ancora pubblicato. Poi però quando ti sfondano il vetro della macchina per rubarti il PC, lui non ha sentito niente, non si è accorto di niente, “io mi faccio solo i cazzi miei”. E come il primo tempo di Brasile - Croazia passa in secondo piano, mentre il secondo passa direttamente alla fase Rem, anche con lui basta addormentarsi alla fine del primo tempo. E’ sufficiente addormentarsi a mezzo della discussione e cominciare a russare per coprire il rumore di sottofondo delle sue teorie. E poi quando mi alzo presto, nella cerimonia d’apertura delle mie giornate c’è sempre lei. Bionda. E non è mai stata nemmeno un ex giocatore spagnolo.

73 commenti:

  1. Alla Gazzetta mancano proprio di fantasia. Pubblicano la notizia di un interessamento della Juve per Cuadrado e pensate chi propongono come contropartite: ma naturalmente Gabbiadini e Merdone con la possibile aggiunta di Zaza. E questi poveracci vorrebbero prendere uno come Cuadrado offrendo queste scartine? Ahahahahah!!!!

    RispondiElimina
  2. Vrsaljko: sempre più vicino (risultanze di ieri sera: molto buone, e può fare il terzino sulle due fasce; 22 anni, per intelligenza difensiva fra lui e Savic l'abisso). Aquilani se non rinnova parte, per 9 milioni. E poi la notizia della «Gazzetta» per chi non si sia ancora svuotato gli intestini dopo il risveglio: per Cuadrado, metà Gabbia, metà Marrone, metà Zaza «e magari Vucinic». Mi ricorda il criscitielliano «affare già fatto» dell'anno scorso per Jojo... ahahahahahahahahahah!

    RispondiElimina
  3. McGuire, ci siamo fatti uno sghignazzo in simultanea, leggendo stamattina il compitino dei lacchè di Marotta. Vedo molto movimento per la difesa ma non leggo di nomi per il centrocampo e ciò m'inquieta, soprattutto se Aquila dovesse andar via. Per me, se non lo prendiamo sùbito Vrsaljko fra un paio di partite al Mondiale costerà così tanto che lo perdiamo (anche l'Inter sul croato).

    RispondiElimina
  4. Pitocchi nell'anima sono, caro Colonnello. Buoni solo a vincere in Italia, grazie alle protezioni di cui godono, ma appena fuori dai confini prendono batoste memorabili. Quando penso alla Rube, chissà perché, ho conati di vomito.

    RispondiElimina
  5. McGuire, ti prego di leggere il recente commento del Versilia alla partita di ieri sera: riesce, magicamente, a dir bischerate anche non dicendo nulla. Un prodigio.

    RispondiElimina
  6. Vertici di assoluta incompetenza vengono toccati, ad ogni modo, ignorando il carattere di punta di Fred e elogiando il gioco del Brasile. Ma sono post che cadono come splash beige di vacca in una radura solitaria.

    RispondiElimina
  7. Innanzitutto complimenti a chi ha indovinato il risultato esatto(Anto?),meritevole del premio istituito da Pollock.Parlando della partita,come era prevedibile,ha confermato in toto le previsioni ante:una delle rose peggiori(se non la peggiore) presentate dal Brasile ai mondiali;a questo va aggiunta la prssione enorme a cui sono sottoposti i giocatori.Avete visto prima di entrare in campo che facce?I bvolti solitamente solari e sorridenti sostituiti da ghigne e lacrime;lecito,visto che giocano in casa e vista la situazione del Brasile.Per finire,previsto anche questo aspetto,chi gioca in casa viene favorito più o meno apertamente,come è sempre successo nella storia dei mondiali.Insomma,la prima partita non ha disatteso per niente quello che era in largo anticipo previsto

    RispondiElimina
  8. Da Massaciuccoli:"Ma nel 4-6-0 brasiliano il centrocampo non appare insuperabile e la difesa può essere trafitta." C'è qualcuno che se la sente di comunicare al genio che ieri giocava Fred?E che Fred è una punta centrale?

    RispondiElimina
  9. Dalla Svizzera costiera:" Credo che il problema nasca dal fatto che Aquilani, in caso di rinnovo, andrebbe a guadagnare meno. Ci può stare, ma al solito non ha senso risparmiare su alcuni ingaggi mentre altri sono stratosferici e sovradimensionati rispetto alle possibilità della Fiorentina."Quesito:a chi si riferisce parlando di stipendi "stratosferici e sovradimensionati"?A)Pasqual;B)Rebic;C)Tomovic;D)Gomez.Ai vincitori ulteriore gita nel boschetto,ovviamente offerta da Pollock.

    RispondiElimina
  10. P.S.:su una cosa concordo con la Cassandra massese.Sull'enorme pressione che grava sui giocatori del Brasile(anche se ha esagerato nel prevedere gli omicidi degli stessi se non vincono il mondiale,si è sbagliato con quanto successo in Colombia una sola volta)

    RispondiElimina
  11. Vrsaljko mi ha colpito molto per solidità difensiva e concentrazione, ma mi pare di aver capito che la Maquina 2.0 dovrà spingere e attaccare molto con i terzini...Non mi sembra abbia il profilo più adatto alla bisogna

    RispondiElimina
  12. Ora, va bene che Pepito la metà dei gol li segna dal dischetto, ma vi è sfuggita la perla del Neymar che nei 2 gol gli ha ricordato Rossi...

    RispondiElimina
  13. ha 22 anni se non sbaglio...i margini di miglioramento ci sono

    RispondiElimina
  14. Sì, ma a 22 anni se uno è portato ad offendere si vede, non mi sembra che in questo possa migliorare granché...Ma lo voglio vedere meglio all'opera, nel Genoa l'ho seguito pochissimo, e sinceramente non mi aveva impressionato

    RispondiElimina
  15. Salve a tutti, innanzi tutto vi comunico che con un gesto di grande generosità offro il premio istituito ieri da Pollock - e da me vinto pronosticando a muzzo il 3-1 e azzeccandoci per puro culo, nonché per una ladrata colossale - a chi vuole prenderlo e andare dove dice il Poeta.


    Che fosse un 4-6-0, ieri sera, può anche essere, considerando che Fred è stato inesistente (quindi più che altro un 4-5-0).
    In generale io ho una stima molto bassa sia di Fred che di Hulk (che tra l'altro io vedo più come punta centrale che come ala), vedere un Brasile che vuole vincere un Mondiale con un centravanti così fa tristezza, ma d'altronde ho visto vincere l'Argentina con Pasculli e la Francia con Dugarry, hai visto mai...

    RispondiElimina
  16. E' molto bravo in fase difensiva, in fase di attacco sinceramente non mi sembra tanto meglio di Tomovic: come il nostro, arriva sulla fascia sulla trequarti avversaria e non sa che cazzo fare.

    RispondiElimina
  17. Fred in vena è un grande centravanti, secondo me, come ha dimostrato anche in C. Cup. Certo, se ci si attende anche partecipazione al gioco, lui è puro animale da rete, bisogna cercare altrove...

    RispondiElimina
  18. Io ho azzeccato il risultato, lo ricordo. Continuiamo a mettere da parte, in un cantuccio una destra storica che rigurgita di sussulti legati a due vittorie di Mondiali nel tempo che fu. Ah...bei tempi, altro che potere di Blatter! Lo Scocciolato di Predappio sapeva dirigere non gli arbitri, bensì i suoi atleti, al grido di "Vincere!" e "Vinceremo"...fortunatamente lui non aveva Prandelli, in panchina.
    Vrsaljko non lo vedo versatile.

    RispondiElimina
  19. Blatter... dalle mie parti la "blatta" è lo scarafaggio

    RispondiElimina
  20. Mah, a me non piace molto... allora preferisco il vecchio Luis Fabiano.
    Leandro Damiao che fine ha fatto?

    RispondiElimina
  21. Ai tempi del Cruzeiro Fred era una macchina da gol, e anche oggi non scherza. E' relativamente calato a Lione, penso gli mancasse troppo il Brasile. Non è comunque mero opportunista, ha anche molta qualità nelle sue giocate in area, fa cose patrimonio di pochi. Luis Fabiano è maturato molto tardi, era più spettacolare...Leandro Damiao, mi dice Jordan, è perseguitato da problemi muscolari, purtroppo.

    RispondiElimina
  22. Deyna non cominciare a dire sciocchezze per favore.L'oracolo svizzero ha sentenziato che ieri il Brasile ha giocato col 4-6-0,senza punte di riferimento.Fred non ha giocato,te lo sei sognato

    RispondiElimina
  23. Si dice che Vio, lo specialista delle palle inattive, sia stato chiamato al milan su precisa richiesta della De Pom, dopo la luna di miele...

    RispondiElimina
  24. Cominciamo a farci benvolere...

    http://www.violanews.com/altre-news/sindaco-di-mangaratiba-gli-italiani-sono-antipatici-20140613/

    RispondiElimina
  25. Peccato, era già pronto uno speciale comitato di accoglienza.

    http://www.filagoiano.com.br/galeria-fotos/temperamento/

    RispondiElimina
  26. Fred è un centravanti di quelli che si chiamavano una volta "di rapina". Senza una squadra che produce può solo far numero o appellarsi al metodo Stanislavskij come ieri sera, sperando che l'arbitro abbia contato bene la percentuale di brasiliani in sala. Il Brasile gioca un 4231 che non funziona per malassortimento. Alla fine il pallone passa molto tra i piedi di Thiago e Mex...David Luiz e questo dice tutto. La Croazia è stata troppo prudente, attaccando con più uomini avrebbe potuto fare più male, invece chiudendosi troppo ha lasciato i tre creativi di centrocampo esposti alla differenza fisica coi brasiliani. In tre non hanno saputo fermare di forza i brasiliani sul gol del pareggio. Vrsalijko è buono, gli imbarazzi in fase di spinta credo che abbiano origine tattica e tecnica, visto che lui è destro. Crossa bene e ha corsa, col Genoa l'ha fatto vedere, anche se io sono rimasto impressionato quest'anno da Vidmer dell'Udinese, più potente e cattivo. Il Brasile lo prevedo in difficoltà col Giappone, squadra organizzata, veloce e offensiva.

    RispondiElimina
  27. Per quel che ho visto, Widmer è una bestia, in senso buono.

    RispondiElimina
  28. La perla dell'anno: "Milan: Cedere Balotelli per avere Falcao". Ma i giornalisti si rendono conto delle stronzate che scrivono? Tutto possibile (decurtazione ingaggio per il Cafetero, fascino Milan, menate varie), Galliani potrebbe arrivare all'asso ma immaginate lui quando scopre di dover giocare con Montolivo? Bandiera da pirati, per il diavolo: una tibia e un crociato sotto il viso di Galliani!

    RispondiElimina
  29. Vrsajko è un terzino, in quanto tale va benone. Non è un esterno di centrocampo.

    RispondiElimina
  30. Ma se i terzini quest'anno devono spingere di più e meglio, temo sia poco adatto. A meno che non facciamo un 4-3-3 o un 4-2-3-1, ma non li vedo all'orizzonte...

    RispondiElimina
  31. Non sottovalutare il fattore-Pazzini, decisivo per appeal.

    RispondiElimina
  32. Non so perché i terzini dovrebbero spinger più che terzini, quest'anno.

    RispondiElimina
  33. L'ultima allucinazione: Bonaventura come Ljajic. Propongo allora: Berlinguer come Natta. Oppure: Braccobaldo come la Nonna di Titti.

    RispondiElimina
  34. Mussolini come Kofi Annan.

    RispondiElimina
  35. Mi spiace non aver tempo per visionare Messico-Camerun. Me la raccontate, eh, soprattutto se ci sono falsi nueve, 4-6-0, dinosauri a zavorrare, esterni-interni, copie in gesso di Cuccureddu, geometri a centrocampo e macellari in difesa, il campo ridotto a un laghetto.

    RispondiElimina
  36. Due goal regolari annullati al Messico, cioè, l'unica che può complicare la vita al Brasile, sta iniziando a diventare scandaloso 'sto mondiale, io tifo anche Brasile visto la moglie pernambucana ma qui stanno davvero esagerando........

    RispondiElimina
  37. Nonostante la moglie (carioca), non posso tifare con chi profitta di ladrate,
    ( sono viola anche in questo) non sopporto Fred che indica nei cielo dopo una simulazione, come gli inguardabii segni della croce o pugnetti sul cuore. Le spinte o spintoni erano prevedibili ( ho visto pure un rigore per i croati...) il clima là, come avevo accennato, è peggiore di quello che mostrano in TV e per questo un'uscita precoce dei padroni di casa risulterebbe di difficile gestione per un governo Dilma in discesa di consenso. Tuttavia la pochezza brasiliana non li farà andare in fondo. Ho chiesto notizie di Damiao e a risposta è stata la stessa di Jordan sembra che abbia continui infortuni e ricadute
    Certo che in risposta a un nostro piccolo referendum della scorsa estate su chi preferivamo come centravanti, io dissi 1 Benteke 2 Damiao 3 Gomez, cazzo, infurtunati tutti non era facile!
    Io dal Genoa prenderei Kucka.

    RispondiElimina
  38. Damiao sarebbe il momento di prenderlo, per chi vuole rischiare e fargli fare una preparazione in Europa...Kucka sarebbe un bel giocatore, ma lo vedo troppo irruento e testa calda in campo, temo sarebbe spesso fuori per rossi e squalifiche...

    RispondiElimina
  39. Magari il metro di valutazione dei falli, anche quelli fatti a metà o furbetti, fosse universale...tipo anche a favore dei piccoli contro i grandi, oppure in Italia applicato alla morte...Magaraaaa!!!

    RispondiElimina
  40. Brasile 2014. Scontri e feriti a poche ore dell'inizio dei Campionati del Mondo. Si teme un serio peggioramento della situazione per sabato, quando scenderà in campo anche Chiellini.

    RispondiElimina
  41. The white-black brock?

    RispondiElimina
  42. Un gol e un'occasione per parte ma la Spagna aveva giocato meglio, quasi dominato. Adotta però quest'anno una tattica del fuorigioco ossessiva e al limite, che produce i suoi rischi, soprattutto per via della seratuccia di Ramos. Xavi, Iniesta e Silva come in paradiso. Costa sfata le zallerie (ma magari a Del Bosque lo ha imposto la Federazione...), dà una profondità inusitata, fino a aoggi, al team spagnolo anche se sfava due ottime palle, di cui una barbinamente (è un Borriello di qualità superiore, di maggior costanza di corsa e sveltezza di giostra). Vediamoci il s.t.!

    RispondiElimina
  43. Si ma un centravanti giovane.....

    RispondiElimina
  44. Lo dico ora, a 36 ore dal debutto: l'Italia farà un Grande Mondiale. Nonostante il CT, le sue contro-indicazioni, le sue sicure scelte sbagliate, i suoi ex-voto, l'umidità, l'erba ritinta e il ......tanto son tutti uguali, gli altri!!

    RispondiElimina
  45. Per anni ho creduto che gli Spagnoli non fossero capaci di correre, ma il treno è già partito. Nell'archivio a microfilm e via. Avanti il nuovo, o il vecchio?

    RispondiElimina
  46. Waterloooooooo!!!! The Clock-Work Orange é tornata......Questa sera ascolteremo "Fly Robin (Van Persie) fly" e "Arijen...Arijen di casa mia..voglia di libertà" di Sammy Barbot...ah ah ah ah ah ah ah ah ah.......Lascia a casa Valero, Vicente...Coglie la maledizione di Montezaller!!! Ah ah ah ah ah ah ah....il primo set quando finisce? Ah ah ah ah......I viola rimasti a casa stanno facendo un figurone per ora....ah ah ah ah....

    RispondiElimina
  47. Onore agli Spagnoli per quanto fatto in questi ultimi anni, ma quel calcio mi è sempre rimasto indigesto. Spero che gli emuli ne tengano conto. Capito l'antifona?????????????

    RispondiElimina
  48. Sconfitta di misura, via.......

    RispondiElimina
  49. Tutti allibiti? Sicuramente non illibati! Ahahahah

    RispondiElimina
  50. 2014 per me eccezionalmente foriero di soddisfazioni: Juve fuori in CL e EL, Barca idem, ( scusa Mc) Guardiola idem, l'anticalcio di questo Mou idem e Simeone sugli altari. La ripassata di stasera è epica, la Caporetto del possesso palla contro un vincente e spettacolare calcio SEMPLICE. Idee, velocità, grinta e ripartenze. Il possesso senza Messi è perdente, spero, come Gonfia che sia cambiato atteggiamento tattico viola Anche se ho enormi dubbi, in panca abbiamo un capoccione.

    RispondiElimina
  51. Tante cause: 1) la serata da horror di serie C di Ramos; 2) il tempaccio nordeuropeo che accoglie la Spagna dall'inizio della ripresa; 3) Rizzoli che si fa onore anche al Mondiale, vendendo il culo al potente di turno (Brasile); 4) la bollitura di giocatori usurati dal più alto numero di partite mai disputato, in un decennio, da professionisti nella storia di questo sport; 5) la meccanica stoltezza di Del Bosque, il quale rinnega il Costa boa profonda che nel primo tempo aveva funzionato e butta dentro due attaccanti (credendo di spostare baricentro come un allenatore italiano qualsiasi) dei quali uno è un eterno cover-boy inghiozzito e l'altro un bravo giocatore di club che va in fumea sui grandi palcoscenici internazionali; 6) Casillas che emula Buffon nella senilizzazione; 7) la prestazione gigantesca e irripetibile di Robben. Con tutto ciò, non vedo come da una legnata del genere anche quella che è stata la più grande nazionale della storia calcistica possa risollevarsi. Autostima al minimo, in difesa avranno paura, d'ora in poi, di fronte al traversone più mencio.

    RispondiElimina
  52. Lele, l'ho detto però, come dicono a Empoli.

    RispondiElimina
  53. E l'è un pò che si dice...

    RispondiElimina
  54. Colonnello, può essere anche tutto vero quello che affermi, ma non si vede reazione che vada aldilà del loro essere, del loro sentirsi presuntuosamente superiori. Penso che questa batosta faccia solo bene al calcio, quello vero, non la ragnatela di 827 passaggi di 2 metri per restare sul posto per 50 e passa minuti.

    RispondiElimina
  55. La Spagna col tiqui-taca ha vinto tutto e in maniera multipla, anche senza Messi...Non tiriamo conclusioni da una disfatta, probabile che un ciclo sia finito - anche in ritardo sul previsto - ma ciò non toglie nulla a quanto fatto in passato. Il possesso palla è inutile solo quando è sterile, è lì che Montella dovrà lavorare [ma ha giocato un girone senza Gomez, e uno senza Gomez e Rossi...]. La Maquina deve diventare più scattante, non snaturarsi...

    RispondiElimina
  56. Bè, la presunzione di chi ha vinto tutto in questi ultimi anni, a quella mi riferivo. Ma i cicli finiscono, per tutti, e già si è visto, in Spagna. Quel tipo di calcio non mi piace e pur riconoscendo, come ho fatto, il grande successo ottenuto, lo ritengo anche non spettacolare, nel senso che mette in luce solo alcune doti, di palleggio specialmente, e non altre, quelle che ha mostrato stasera l'Olanda. Punti di vista.

    RispondiElimina
  57. Assolutamente d'accordo, Deyna. Non disconosco il magnifico ciclo spagnolo, vincente e innovativo. Quello che è imbarazzante sono gli imitatori, che ad oggi sono in ritardo. Questi e non il calcio stesso, me lo hanno fatto divenire sulle palle. Soprattutto per quelli che lo prendono ad esempio come integralisti religiosi, senza aperture mentali e che testardamente ripetono ad infinitum lo stesso copione, presuntusamente ignorando gli evidenti errori senza ravvedersi. Come se avessero inventato loro il calcio. Ho letto che purtroppo non hai potuto seguire molto di questa annata, quindi sei ampiamente scusato quando chiami la nostra manovra Maquina. Si ma a due cilindri.

    RispondiElimina
  58. Attenzione al Cile, potrebbe essere una delle sorprese del Mondiale, se riesce ad andare avanti...Peccato non vedere il nostro Pek.

    RispondiElimina
  59. Le partite della Fiorentina son riuscito a vederle quasi tutte, sono d'accordo, ma anche Montella senza punte che doveva fare? Con la giusta profondità davanti penso avremmo visto una Maquina efficace, Montella non lo colpevolizzerei troppo...Semmai dovrebbe curare e organizzare di più la fase difensiva, questo sì

    RispondiElimina
  60. Comunque è tutta colpa del dinosauro Costa, col finto nueve in campo sì che i difensori avrebbero chiuso gli spazi, e Ramos avrebbe giganteggiato.

    RispondiElimina
  61. Ma il riposare sugli allori è umano e non è proprio di uno piuttosto che di un altro, Gonfia, così come è inevitabile il gioco dei corsi e dei ricorsi storici, come dissi, quando la Spagna era ancora all'apice, al Chiari che non concepiva ormai possibile altro tipo di calcio che quello catalano (semplificazione calunniosa, ne sono conscio...). La preferenza, poi, si motiva a parità di successi: la Spagna per ora non teme confronti con l'Olanda post-crujiffiana, cinico-mazzolatrice. Ti ricordo infine che non basta il palleggio per targhettare il tiqui-taqua: la verticalizzazione, la penetrazione improvvisa ne sono il segreto come la stoccata improvvisa lo è della schermaglia.

    RispondiElimina
  62. Ahahahahahahahah! Ci farà una pagina di blog, ruminando l'elementare, lapalissiano concetto... ahahahahahahahah!

    RispondiElimina
  63. Ad ogni modo molto più scandaloso il terzo gol olandese che ha chiuso la partita, rispetto al rigore fischiato su Fred: almeno il brasiliano ha subito una trattenuta, poi notevolmente accentuata, il fallo di Van Persie su Casillas era eclatante.

    RispondiElimina
  64. Deyna, ma l'arbitro era italiano, mica giapponese! Classe superiore! Biscotto di grande cucina!

    RispondiElimina
  65. Certo, nella spada ma non nel fioretto!

    RispondiElimina
  66. Vero, ma stasera l'Olanda poteva farne 7, mentre gli spagnoli non c'erano o, se c'erano, non sapevano di esserci, o cosa fare.

    RispondiElimina
  67. Sette dopo il 3 a 1, sul 2 a 1 la partita era aperta e nel primo tempo gli spagnoli erano stati superiori. Rizzoli è stato clinico, come quando ci arbitra con Marotta in cuffia.

    RispondiElimina
  68. Certo, infatti Blatter, che non sarà riconfermato, ha alla fine ammesso che la moviola è indispensabile. Platini, che gli succederà, ha tenuto a precisare che non si può far trionfare la giustizia, oddìo un Dell'Utri si può sacrificare, ma non quell'Altro, ahahahah! Come siamo buffi!

    RispondiElimina
  69. Stefano Vienna14 giugno 2014 00:32

    Daley Blind, esterno difensivo dell'Ajax. Lo conoscevate? Due lanci perfetti da posizione inusuale.

    RispondiElimina
  70. Io la vedo solo ora, ma una Scarlett cosi' levigata non l'avevo mai notata. Se continuano a photoshopparla , arriveranno agli ossi degli zigomi.
    Fica a parte, il problema della Spagna é che sono cotti dalle troppe partite o magari il pulmino con le "vitamine" é rimasto intrappolato nel traffico. Eppure la partita sembrava messa bene per loro, dopo l'abbaglio di Rizzoli sul rigore, (pero' li' avrei sbagliato anch'io, pur non avendo un conto corrente in Brasile ) e visto che l'Olanda giocava a difesa e contropiede. Incredibile il cross di Blind da centrocampo, con la difesa spagnola in cerca di fungaie nel prato umido. Notevole anche lo stop a seguire di Casillas, una vera perla.

    RispondiElimina