.

.

venerdì 18 ottobre 2013

Short version...boh!

Sono a digiuno di Fiorentina e di blog, rientro domani notte da una fiera, sarò quindi breve e circonciso, soprattutto confuso, si sa, le cene dopo le giornate lunghe e noiose di una fiera trovano spesso sfogo alle frustrazioni con gli eccessi alimentari di cui l’alcool la fa da padre padrone, insomma, il il lavoro serve per limitare al massimo i danni che ci possiamo fare nel tempo libero. Io scrivo, poi voi scriverete senza tenere conto di quello che ho scritto, io non ho avrò tempo di leggervi, è insomma la situazione tipica che avviene tra marito e moglie quando non si tromba più, il motivo per il quale ci frequentiamo penso sia lo stesso, del resto ci si affeziona al Colonnello delle previsioni del tempo, figuariamoci a un marito. E poi ancora, molti uomini devono il loro successo alla loro prima moglie, e la loro seconda moglie al loro successo. Il legame del matrimonio è così pesante che si deve essere in due per portarlo, spesso in tre. E allora noi che siamo, un orgia? Non vado oltre, perché malgrado l’ultima inutile grappa,  non mi immischio volentieri nelle mie faccende private. Spero che la Fiorentina stia bene, è tanto che non la sento, si è vero, la riabbraccierò a questo punto domenica mattina, salutatemela come io saluto voi da parte di Lele, ci siamo incrociati all’areoporto di Bologna, è ripartito per l’Africa. Mi ha pregato di precisare che non vuole salutare Lud, perché secondo me per lui l’uomo di Massacciucoli è il tipo di persona che rende nervoso il caffè. Devo andare perché purtroppo sono puntuale, ed esserlo è un guaio visto che non c’è mai nessuno lì che lo possa apprezzare. Vado. Anzi, prima di andare una riflessione, anche perché così aspetto un po’meno quando arrivo, sul fatto che voi uomini di cultura avrete a cuore l’educazione dei vostri figli e allora capirete anche mia madre che voleva che io fossi il primo della classe, voi probabilmente li manderete o li avete mandati al Liceo Classico, lei mi iscrisse alle differenziali. Per questo gli voglio bene anche se non riesce a rispondere a tutte le mie domande, infatti mi piacerebbe sapere chi è il mandante di tutte le cazzate che faccio. Voglia di stadio.

61 commenti:

  1. Chiarificatore18 ottobre 2013 08:08

    In compenso ieri Lud ci ha dato la buonanotte con uno dei suoi tanti deliri ipocriti e del malaugurio, dove, dando ormai per scontato che Gomez crea problemi, aggiunge che gli uomini messi a disposizione di Montella sono quelli che sono, quindi chi si aspetta risultati migliori dell'anno scorso rischia, e che, nel caso i risultati non arrivino, non se la deve prendere con Montella. Il tutto non solo per il problematico Gomez e per gli infortuni, ma perché alcuni giocatori stanno rendendo meno, altri proprio deludono ed altri ancora non sono altro che giovani inesperti.

    Conclusioni? E' fiducioso il nostro.
    C'è dimostrazione più lampante, se non di preoccupante confusione mentale, di ipocrisia?
    Che Lele e Stefano abbiano ragione del tutto?

    RispondiElimina
  2. Chiarificatore18 ottobre 2013 08:29

    Scusate dimenticavo, buongiorno a tutti!

    RispondiElimina
  3. Credo che il fine settimana proporrà sorprese, sia in zona retrocessione con Milan-Udinese, sia al vertice con un Fiorentina-Juventus che prevede solo un pericolo per la viola, cioè Llorente, personaggio che di testa le prende; Llorente sicuro partente? A gennaio la Juve vorrebbe una punta con le caratteristiche di Giovinco e l'unico sul mercato è Brunetta.....Troppo importante domenica e con caratteristiche per trovare la vittoria, per la Fiorentina: mancheranno Vucinic e Quagliarella, si giocherà di pomeriggio (modello "Tutto Il Calcio Minuto Per Minuto"...e allora sarà match per Giovonico, minuto e cornuto(come tutti i gobbi)? Scudetto....se perderà la Roma accorceremo dal podio, se perde il Napoli inizieremo a fare la lepre. Scudetto....se l'Inter lo avrà di Jakarta, la Juve lo avrà da un paese esotico, dalla capitale.....Khartoum. Buongiorno, colorato di porpora....

    RispondiElimina
  4. Chiarificatore18 ottobre 2013 09:33

    Sarà una delle classiche partite da tripla, tra due grandi del campionato. La rube ha due svantaggi, gioca fuori casa ed avrà la testa anche altrove. Noi solo quello, sempre probabile, arbitrale. Giochiamocela a viso aperto, come sempre, come è nella nostra tradizione, con coraggio ed anche con quel tanto di spregiudicatezza che serve, e con la consapevolezza della nostra forza, di essere una grande squadra, sperando che gli inevitabili episodi ci siano favorevoli.

    RispondiElimina
  5. ....in chiaro, Chiari, che vada come vada, ma un po' di culo ci vorrebbe

    RispondiElimina
  6. Chiarificatore18 ottobre 2013 10:14

    Tu, Vigile, lo hai chiamato "culo", io "episodi". Eh eh eh

    RispondiElimina
  7. vero, io sono giornalisticamente poco corretto eheh
    a proposito, divertentissima la foto che hai allegato, ma non ho capito quella del gatto...

    RispondiElimina
  8. Altra cretinata. Non ho menzionato Gomez.

    RispondiElimina
  9. Si riferiva al parrucchino di Conte.

    RispondiElimina
  10. Chiarificatore18 ottobre 2013 10:29

    Mi hai anticipato, Mc.

    RispondiElimina
  11. Chiarificatore18 ottobre 2013 10:31

    La cretinata, come sempre, è tutta tua, infatti scrivo che lo dai per scontato il "problema" Gomez, o nel frattempo lo hai risolto?

    RispondiElimina
  12. Quello a destra a me sembra un gatto strabico, riferimento quindi a Marotta

    RispondiElimina
  13. Chiarificatore18 ottobre 2013 10:33

    Inoltre, con la tua risposta cretina e parziale, confermi, indirettamente, anche tutto il resto del delirio

    RispondiElimina
  14. No è solo tua perchè mi metti in bocca cose che non ho detto o scritto.

    RispondiElimina
  15. Anche l'espressione "dando per scontato Gomez" non è mia ma tua.

    RispondiElimina
  16. Confido in una maggior concretezza rispetto all'anno scorso. Mi preoccupa il nostro centrocampo, con Pizarro e Aquilani in condizioni non ottimali.

    RispondiElimina
  17. Chiarificatore18 ottobre 2013 11:22

    Come al solito dimostri ipocrita scorrettezza. Io non ti ho messo in bocca alcuna cosa che tu non abbia detto, IO ho detto che tu lo dai per scontato, o non è vero? Ed ho fatto, in questo modo, opera di completezza di informazione , ricordando , nel tuo quadro di ieri notte , del malaugurio con ipocrisia connessa, una tua tesi precedente che nella circostanza non ricordi, ma che completa il quadro correttamente, a meno che,oggi, quella tesi di Gomez "problema" tu la rinneghi. Ma non ho notizie al riguardo.
    Ma che studioso del piffero sei? Quando parli di tesi di qualcuno non ti sembra corretto inserirle nelle tesi complessive di questo qualcuno? Vai a studiare Lud, vai, che hai lacune spaventose.

    RispondiElimina
  18. Chiarificatore18 ottobre 2013 11:26

    Come spesso capita, Lud, scrivi le cose poi te ne vergogni. Esiste per te un "problema" Gomez o no? L'inserimento di Gomez per te è problematico o no? Adesso vediamo come ti arrampichi sugli specchi.

    RispondiElimina
  19. Chiarificatore18 ottobre 2013 11:30

    Pizarro non so come stia, il fatto che sia stato convocato in nazionale e poi non schierato cautelativamente potrebbe rivelarsi un vantaggio, Aquilani fisicamente dovrebbe essere a posto, anzi me lo aspetto bello determinato a riscattarsi dalle critiche ricevute in maglia azzurra.

    RispondiElimina
  20. Chiarificatore18 ottobre 2013 11:33

    Lo dai DI FATTO per scontato.

    RispondiElimina
  21. Chiarificatore18 ottobre 2013 11:34

    Lo dai DI FATTO per scontato. O no?

    RispondiElimina
  22. Ma guarda se uno deve permettersi di imbastire tutto un ragionamento su di un post riferendolo male e poi pretendere anche di avere ragione.

    RispondiElimina
  23. Ho visto Vidal col Cile, questo è un giocatore che sta crescendo in modo esponenziale, senz'altro tra i primi tre centrocampisti al mondo oggi. Ci vorrebbero Pizarro, Borja Valero ed anche Aquilani al massimo della forma per reggere botta al loro centrocampo, ma mi sembra che così non sia. Da vedere se mentalmente saranno tutti sulla partita di Firenze, loro. ma non confido molto sui cali di concentrazione altrui...Lasciare solo Rossi là davanti con le due non-punte Cuadrado e Joaquin ai lati la trovo una soluzione perdente, che spero di non vedere. Dentro Rebic o Matos accanto a Pepito, Ambrosini a metà campo a cercare di bloccare le loro ripartenze, e giochiamocela.

    RispondiElimina
  24. Chiarificatore18 ottobre 2013 11:50

    L'ho riferito perfettamente. Non dire bugie. Ho detto che lo dai per scontato, il "problema" Gomez, appunto perché questa volta non lo hai riscritto, lo hai dato per scontato. Sii intellettualmente onesto, Lud, con te stesso e con noi. E' vero o non è vero che lo dai per scontato il "problema" Gomez?

    RispondiElimina
  25. Allora ricopialo qui e dimostra che parla di Gomez o che c'è anche un accenno a lui in qualche modo, sennò lascia perdere. Stai facendo a mio parere una figura pessima.

    RispondiElimina
  26. Chiarificatore18 ottobre 2013 11:59

    Non ho detto che il tuo commento notturno parla di Gomez ho detto che non parlandone lo dà per scontato. Non far finta di non capire. Sii onesto. Lascialo dire a chi ci legge chi sta facendo la brutta figura, Lo dai per scontato o no? Certo che per sfuggire alle tue stesse tesi stai facendo pena.

    RispondiElimina
  27. C'è Mati, che se non vale un Perù vale almeno un Cile.

    RispondiElimina
  28. In Italia avrebbero multato il Chelsea, per lesa maestà.

    RispondiElimina
  29. Followers? Felloni! Scusa se non trovi accoliti, alcolici, tonici...siamo tutti in ritiro per il match di domenica, che come sai per la Juve è la partita dell'anno, per noi no.....eh eh eh eh eh

    RispondiElimina
  30. Per chi sarà allo stadio domenica, occhio a non farsi inculare da punizioni per cori di discriminazione tricologica.
    Pollock, invece di pensare a cose tipo il lavoro, rimetti a posto la versione per Android del blog!

    RispondiElimina
  31. Un saluto, e benvenuto, anche se come tifoso dell'Atalanta dovrai scontare - la maniera è da pensare - il doppio bidone che ci avete rifilato con Capitan Passata© Montolivo & Forrest Giamp© Pazzini...

    RispondiElimina
  32. Ciao Dyna ma cazzo Pazzini e MOntolivo sono due gran campioni!!!! È di Migliaccio che mi dici?

    RispondiElimina
  33. Chiarificatore18 ottobre 2013 14:13

    Ecco un'aria da canticchiare in queste lunghe ore d'attesa:

    http://www.youtube.com/watch?v=2VbPVJm5RCA

    RispondiElimina
  34. Migliaccio nella dimensione atalantina è un giocatore utilissimo [non l'ho visto giocare da voi, però, tranne nello scontro diretto], per la Fiorentina mancava un po' di tecnica per dialogare bene coi vari Pizarro, Borja, Aquilani, ecc. A me è sempre piaciuto molto Carmona, che vedrei bene in rosa a Firenze.

    RispondiElimina
  35. Chiarificatore18 ottobre 2013 14:44

    Ciao Bergamasco, benvenuto tra noi. La penale che vorrebbe farti pagare Deyna si può cancellare, anche perché lui nel caso di Montolivo e Pazzini è troppo fazioso in negativo, in compenso ti propongo da parte nostra un doppio pacco alimentare di benvenuto se in cambio ci procuri una prelazione su Baselli, da far valere il giorno in cui deciderete di venderlo.

    RispondiElimina
  36. Ora parlano di Djordjevic (che non sarebbe male anche se è esploso solo da un anno ed è un'87), ma credo sia solo per il procuratore (lo stesso di Cuadrado e Vecino) col quale stan parlando per l'adeguamento a Cuadrado, e per il fatto che è in scadenza a giugno. A Nantes dopo un bellissimo campionato passato è attualmente idolo, che venga a Firenze a fare il vice-Gomez ho i miei dubbi.

    RispondiElimina
  37. Non è nemmeno che mi piaccia troppo., a dire il vero...

    RispondiElimina
  38. Carmina te lo regalo, tu in cambio mi dai Rebic ok?

    RispondiElimina
  39. Per scelta dichiarata fra l'altro ho sospeso le mie osservazioni sulla campagna acquisti e su Gomez. Il motivo è che la squadra è questa, e quindi il discorso su quella che avrebbe potuto essere lascia il tempo che trova. Ho comunque il desiderio segreto di vedere Cuadrado giocare come esterno alto con un difensore che lo sollevi dai compiti di marcatura. Domenica potrebbe essere la volta buona ma in effetti non è semplice schierare questo assetto tattico. Montella provò con Cuadrado a sinistra e Joaquin a destra, non fu una grande partita ma eravamo in estate. Potrebbe essere una possibilità. Dietro Cuadrado si posizionerebbe Pasqual, dietro Joaquin starebbe Tomovic. Centrocampo a tre e Rossi al centro dell'attacco. Con l'eventuale avanzamento di Pasqual a centrocampo, Cuadrado potrebbe tornare a destra e si ricostituirebbe anche a gara in corso il 3-5-2. Penso che questi saranno i due moduli.

    RispondiElimina
  40. L'impotenza dichiarata ci salva ci salva da tante figuracce. Moltissime volte.

    RispondiElimina
  41. A proposito delle figuracce vorrei fare una osservazione che non credo senza rilievo. MI sono esposto ed ho dichiarato la mia simpatia per un certo tipo di gioco ed il timore che la Fiorentina avesse fatto un passo indietro senza essere ancora certo dei risultati sul campo. La mia è stata una previsione, o un tentativo di previsione, che mi permetto di definire coraggiosa. Altri aspettano a scoprirsi l'ultima giornata di campionato e a quel punto pronosticare è facile. E magari scagliarsi contro la società se i risultati non sono stati adeguati. Così si comporta in particolare la stampa. Avrei potuto seguire lo stesso criterio e sarei apparso il più grande esperto di gioco del calcio.

    RispondiElimina
  42. Veramente proprio tu hai affermato che attingi dalla stampa.......Comunque,forse lo sei un esperto di calcio ed il problema è che qui siamo esperti di Fiorentina e tutto quello che le gira intorno da circa 50 anni.

    RispondiElimina
  43. Ma come Sopra: trova un giornalista a cui mi sarei ispirato. Non c'è!

    RispondiElimina
  44. Per me, Lud, Eraclito si è invece ispirato a te, per il frammento 49.

    RispondiElimina
  45. Non ci allarghiamo. Eh eh eh

    RispondiElimina
  46. Cuadrado a sinistra [quindi in difficoltà più del solito nel contrasto in rientro, anche se a più piccolo raggio, perché non sul suo piede] con Pasqual a "coprirlo" da terzino; Joaquin con Tomovic dietro; Rossi nelle fauci della difesa...mi sembra un massacro annunciato. Il 3-5-2 lo vedo molto meglio, con Roncaglia dentro, e magari una staffetta di punte Matos-Rebic a gara in corso, accanto a Rossi.

    RispondiElimina
  47. I giornalisti fiorentini sono troppo prudenti per esprimersi prima di gennaio, Blimp, o Pasqua se è il caso. Poi leggerai elogi sperticati o abissi di critica a posteriori.

    RispondiElimina
  48. Ora, farti apparire il più grande esperto di gioco del calcio è dura. Anche ora mi sembra tu parli abbastanza a vanvera. Dici che avresti fatto altro ma non ci sarà mai nessuna prova, comunque vadano le cose, che facendo come dicevi tu sarebbe andata meglio. E' parere comune qui che andrebbe invece molto peggio ed il fatto che tu stia a gufare perchè vada male non ti darà mai nessun diploma, comunque. Oltre tutto sei fuori tempo e fuori luogo perchè spari sulla Croce Rossa, critichi chi non c'è e dai per errato qualcosa che ancora non è esistito. Comunque se anche, toccando ferro, la Fiorentina di Rossi e Gomez arrivasse decima, non vedo proprio come potresti dimostrare che quella di Gabbiadini e Ljajic sarebbe arrivata non dico terza, ma neanche nona. E' piùprobabile che sarebbe andata vicina alle medie deliane.

    RispondiElimina
  49. Anch'io ora mi metterò tranquillo sperando in un ottimo campionato.

    RispondiElimina
  50. Calamai sui singoli si espone, come te.

    RispondiElimina
  51. Io quasi mai o mai mi esprimo sul valore assoluto dei singoli, preferisco guardare al gioco di squadra.

    RispondiElimina
  52. Cerci e Gomez almeno testimoniano del contrario.

    RispondiElimina
  53. Anche Liajic. Adem ha il poster di LUD in camera.

    RispondiElimina
  54. Se ci riflettete le mie idiosacrisie e i miei amori nascono solo da come i giocatori interpretano i ruoli.

    RispondiElimina
  55. La Roma ha saputo anche soffrire ma il Napoli non tirava in porta, nel 2o tempo; i capitolini non prendono gol, ermetici. Vedremo ora con i primi infortuni ma sono lanciati, molto lanciati e belli da vedere.

    RispondiElimina
  56. Impressionante la Roma, soprattutto per come sa passare dal contropiede più micidiale al possesso palla-flipper barcellonesco. Grande solidità difensiva, dominio del centrocampo...Un solo gol subìto in 8 partite, punteggio pieno, incredibile. Pare poco probabile che possa continuare su questi ritmi, ma intanto si merita un applauso.

    RispondiElimina
  57. Chiarificatore18 ottobre 2013 23:35

    Io non accetto discorsi del tipo che per la Fiorentina il bel campionato scorso rappresenterebbe una pressione psicologica, che i giocatori si sentirebbero troppo responsabilizzati, chiamati sempre a stupire. Questa Fiorentina è semplicemente chiamata a vincere ogni volta che scende in campo. Stiamo parlando di una rosa e di una prima squadra rafforzate rispetto all'anno scorso, di assoluto valore, fatte di fior di professionisti e di giovani talenti. Una squadra che può giocare alla pari con le migliori, che non parte battuta con alcuna di esse, a partire da quella che incontrerà domenica.

    RispondiElimina
  58. E Dio creò il ruolo (giusto prima delle intelligenze angeliche).

    RispondiElimina
  59. La Roma potrà accusare flessioni ma è evidente che lotterà per il titolo fino all'ultimo e che le nostre speranze di Champions sono, a causa di essa, la Grande Imprevista, davvero assottigliate se non lesseremo la Goeba.

    RispondiElimina
  60. Chiarificatore19 ottobre 2013 00:31

    Certo, Colonnello, il numero delle concorrenti è aumentato, anche l'Inter sembra esserlo. Quindi non dico che ce la faremo, o che se non ce la faremo sarà un fallimento, dico solo che con quelle che se la giocano noi ce la dobbiamo giocare alla pari, quindi tra quelle che se la giocano dobbiamo stare fino all'ultimo, e nello stesso tempo provare a vincere qualcosa.

    RispondiElimina