.

.

martedì 24 luglio 2012

Chi va al mulino s'infarina

Anche il freddo è arrivato a Moena prima di Viviano, della serie anche prima di Della Valle e Della Rocca, della serie il freddo non ha certo raffreddato i bollori di chi in questo ritiro ha strusciato spesso gli sguardi sull’anfora della Bice, e tonsille permettendo stamani dovrebbe arrivare anche Cuadrado. Colombiano convalescente si, ma non per questo meno galante, perché non appena informato della presenza e soprattutto della bellezza della Bice, si è premunito di fargli arrivare una bella rosa scarlattina. Per la varicella invece ci sarà tempo ha affermato, mentre quella fucina di idee della Bice ha voluto mettere in risalto anche l’altra anima del blog, organizzando il primo evento di cucina nell’albergo degli inviati, offrendo a tutti la possibilità di partecipare a un corso di pasticceria. Ed è qua che si è registrato un episodio veramente increscioso, e che ha visto coinvolto David Guetta rimasto in ritiro perché ammaliato dal fascino della nostra inviata, e non contento, una volta iscritto al corso si è fatto inviare gli occhiali a raggi X comprati su Diabolik da un prestanome, quelli per vedere le donne nude insomma, e la foto di copertina è stata scattata proprio dal Guetta mettendo gli occhiali all’obbiettivo della macchina fotografica mentre l’inconsapevole inviata  faceva l’impasto dei biscotti, foto di copertina recuperata dal web dove David l’aveva fatta circolare vantandosene, e che per questo ha infiammato l’ala più gossippara della compagnia. Non è stato tanto per lo stratagemma degli occhiali che ha permesso prima al Guetta e poi agli altri di rubare immagini dell’intimità della Bice, quanto per quella farina posata sulle sue mele, che tradisce le mani in pasta di qualcuno che su quelle mele ce l’ha posate davvero visto che la foto è stata scattata con l’inviata correttamente vestita. Impazzano le ipotesi su chi avesse posato le mani sul suo sedere, ma tutti hanno impastato e quindi tutti potrebbero essere stati i fortunati, in quanto ai corsi della Bice è sempre prevista la partecipazione attiva degli iscritti. E a parte questo segreto che rimarrà tale perché nessuno alla fine è riuscito ad arrivare a una conclusione certa della vicenda, un segreto ve lo devo svelare io invece, perché sotto le mentite spoglie di un cliente dell’albergo in vacanza, con finto disinteresse alle questioni del calcio, con fare un po’ snob ho partecipato al corso di cucina, per cercare di rubare i commenti, di carpire i pettegolezzi di tutti gli inviati, e naturalmente anche vedere la meravigliosa Bice all’opera. E una volta fatto il mio impasto sono poi andato in camera anzitempo con la scusa di una telefonata importante, dopo aver chiesto scusa ai partecipanti per aver portato via la Bice un attimo, adducendo questioni private e avvertendola invece degli occhiali sospetti del Guetta, dopodiché, con l’impasto ho terminato in camera i miei biscotti, che ho fotografato e che vi mostro nella seconda foto, anche per capire se qualcuno di voi ha una qualche idea del perché li avessi fatti con quella strana forma.

103 commenti:

  1. Chiarificatore24 luglio 2012 08:51

    Io non capisco che gusto ci
    sia  ad essere intellettualmente così disonesti
    ,quindi in malafede, e per di più contro la Fiorentina da parte di chi si dice
    tifoso viola. Come può, chi dice di conoscere la lingua italiana, trasformare
    un ALMENO in un ANCORA,  evidenziato come
    se fosse testuale quindi mentendo ancor più spudoratamente, o in un BEN CHE
    VADA? 

    RispondiElimina
  2. Chiarificatore24 luglio 2012 09:20

    Inoltre c’è chi, anche in questo
    blog, ha scritto, in modo perentorio ed inappellabile, che Jovetic sarà ceduto
    l’ultimo giorno utile così da non consentire il reinvestimento del ricavato. Se
    succederà questo io prometto ufficialmente  di offrire una fiorentina ( bistecca) a tutti
    gli iscritti al blog, ma se non succederà chiedo solo che chi lo ha scritto
    abbia la decenza di chiedere umilmente scusa alla Fiorentina (Associazione
    Calcio).

    RispondiElimina
  3. Non so con chi tu ce l'abbia, ma se ti sei alzato male torna a letto. Questo dice il Teotino: " 
     Confidiamo nel convincere Stevan a rimanere almeno un altro anno in Fiorentina con l'obiettivo di riportarla dove merita." e lo dice di un giocatore che ha un contratto fino al 2016! "Almeno un altro anno", "confidiamo", quindi ci sarà da penare anche per convincerlo a questo se l'italiano non è un'opinione, il "ben che vada" sintetizza bene il concetto, confermo.. Se poi a te un comunicatore di questo stampo va bene, ciucciatelo, ma non rompere le palle con le solite offese di cattivo gusto.

    RispondiElimina
  4. Chiarificatore24 luglio 2012 09:33

    Mi sono svegliato benissimo e di ottimo umore leggendo Pollock e Bucchioni. Insisto, dire che "ben che vada" sintetizza  il significato di "almeno" è una bieca dimostrazione di malafede, tutto il resto sono le solite tue bugiarde divagazioni che, sempre in malafede, mi vuoi far dire e che io non ho detto.  

    RispondiElimina
  5. Abbiam parlato dell'argomento con altre persone, con alcune in pieno accordo (Deyna) con altri non concordando (McGuire) ma sempre nel pieno rispetto reciproco, perchè siamo persone educate. Poi arrivi tu che dici:  " io non capisco che gusto ci sia ad essere intellettualmente così disonesti

    ,quindi in malafede, e per di più contro la Fiorentina da parte di chi si dice
    tifoso viola " chiaramente riferito a me per quel che segue del tuo post. E' una bugiarda divagazione? rileggi quello che hai scritto, forse quando sei briaco di Pigato la mattina non te ne rendi conto.

    RispondiElimina
  6. Chiarificatore24 luglio 2012 09:57

    Continui ad offendere sul piano personale, mandandomi a dormire e dandomi dell'ubriaco. Ed ora, come nel tuo "coraggioso"costume, inizi anche a chiedere disperatamente aiuto.Ma la tua vergognosa distorsione delle parole di Teotino, quindi della Fiorentina, resta lì scritta in quel volutamente bugiardo "ben che vada", che tu confermi.

    RispondiElimina
  7. Io non chiedo aiuto a nessuno, ti porto esempi come si fa ai bambini che hanno qualche difficoltà a seguire, ma proprio non capisci. Più bischero io che perdo tempo con te.

    RispondiElimina
  8. Chiarificatore24 luglio 2012 10:38

    E' inutile che la giri e che continui ad insultare, "almeno"  vuol dire esattamente "mal che vada", tu invece lo hai vergognosamente tradotto nel suo esatto opposto "ben che vada". Se non è malafede questa la malafede non esiste.

    RispondiElimina
  9. Chiarificatore24 luglio 2012 10:47

    Poi , fatemi una cortesia non
    commettete anche voi l’errore di confondere quei quattro coglioni disfattisti e
    sabotatori della Fiorentina , che  girano
    nel mondo virtuale  auto-moltiplicandosi
    con i multinick ,  con la realtà. Io ad
    esempio sono convintissimo  che la quasi
    totalità dei tifosi viola, a Firenze e nel mondo, ha accolto questa volta positivamente
    le parole di Teotino a proposito di Jovetic.

    RispondiElimina
  10. Trascuri e dovrei dire per seguire i tuoi modi villani "con malafede" il valore della parola "confidiamo" che è sinonimo in italiano di "speriamo" e che non presuppone certo il concetto di certezza. Quindi l'espressione "ben che vada" non è affatto peregrina come vorresti far apparire. Comunque quello che non vuoi mettere in codeste testa è che non è un parere o un'espressione che è il problema, il problema sono i tuoi modi villani insopportabili. Chi ti si era rivolto prima del tuo intervento a gamba tesa? chi aveva giustificato una reazione così scomposta? Nessuno, sei un violento ed un villano e questo è il problema non "il ben che vada" o "il mal che vada".

    RispondiElimina
  11. A Firenze ci sono cortei di fans di Teotino che inneggiano al comunicatore! Ci sono problemi di traffico, il centro è paralizzato. Uno che ha appena dichiarato che confida di tenere almeno per un anno il miglior giocatore che abbiamo e che ha firmato solo pochi mesi fa fino al 2016 ha scatenato l'entusiasmo.

    RispondiElimina
  12. Ma infatti il problema non è rappresentato se rimane questa stagione o se va via prima del 10 Agosto, sono cose risapute che uno stipendiato da 80 mila euro l'anno poteva risparmiarsi perché nulla tolgono o aggiungono a quanto già si sapeva. E' che nemmeno lui sa se riusciranno a trattenerlo in questa sessione quindi o hai la certezza che non se ne andrà, o non sapendolo, continui a startene zitto senza infondere incertezza anche a quei pochi, o molti, dipende, che tremano per una sua cessione. Ma il nocciolo, veramente ridicolo, è indicare il giocatore più importante che hai in rosa mettendolo al centro di un progetto di rilancio quando sai che se si presenta qualcuno, in questi giorni, con 30 e più milioni in mano lo lasci partire senza battere ciglio. Quando si espone o si parla di un progetto ci devono essere capisaldi, punti fermi, certezze. Se un giocatore lo metti al centro di QUEL progetto hai voglia a venire con 30-40-50 milioni, non lo cedi. Dato che non ne abbiamo uno di progetto se non quello speranzoso di tornare "subito" in europa evita di pronunciare corbellerie che scaldano gli animi e basta. Chi è davvero tifoso della Fiorentina uno come Teotino lo vorrebbe su Marte, a distanze siderali dalla viola. 

    RispondiElimina
  13. Chiarificatore24 luglio 2012 11:34

    Continua pure ad insultare e a farmi dire cose che non ho detto (cortei!!!!), Jordan, come è nel tuo vomitevole costume. Tu hai interpretato le parole di Teotino distorcendole, volutamente in malafede, come neppure il peggiore dei coglioni disfattisti e sabotatori della Fiorentina avrebbe saputo fare meglio.
    Poi hai anche il coraggio di criticare chi rovina l'ambiente.  
    Tu sei uno di questi caro mio.
    E tralascio, per carità patria, come stai accogliendo Viviano.

    RispondiElimina
  14. Chiari, permettimi di intervenire in difesa di Jordan, con il quale, peraltro non concordo, rispetto alle critiche a Teotino.
    Non mi sembra che abbia distorto alcunché delle dichiarazioni di Teotino. Quello che lui critica è la tempistica di tali dochiarazioni, perché lui, come tutti noi, sappiamo che Jovetic resterà, nella migliore delle ipotesi, solo un altro anno a Firenze.
    Io credo che abbia voluto confermare quelle che sono le intenzioni della proprietà, ma tutti quanti sappiamo che quando parla Teotino, a torto od a ragione, scatena sempre delle polemiche.
    Di questo si tratta e credo che nessuno possa essere accusato, in questo caso, di falsità o di disonestà intellettuale. Punti di vista sono e punti di vista restano.

    RispondiElimina
  15. Pollock, evidentemente alla forma dei tuoi meravigliosi biscotti non tutti sono interessati, mentre secondo me il tuo post odierno avrebbe avuto diritto a miglior fortuna nei commenti. A parte la forma (è evidente che stai già pensando all'autunno ed alle castaggne bollite da consumare davanti al camino con le gambe sotto un plaid, non penso che ci sia altro ad ispirarti), sarei curioso di sapere con cosa li hai preparati.

    Certo che un bel morso viene proprio voglia di darlo!

    RispondiElimina
  16. Eh eh Pippo Pippo, c'è un po' di Agata Christie nel post di oggi, e non è facile avanzare ipotesi su quelle tracce di farina, ci vuole mente fervida e Teotino certo non aiuta. E poi bisogna essere anche un po' Poirot che di nome fa Hercule e che pronunciato correttamente è abbastanza in tema con la forma dei biscotti.

    RispondiElimina
  17. Chiarificatore24 luglio 2012 12:25

    E no, caro McGuire50, Jordan non si è limitato, a criticare Teotino e/o la tempistica del suo intervento, 
    come hanno fatto altri legittimamente,  lui,  e Ludwig nel sitone, UNICI, hanno vergognosamente ed in malafede distorto le sue parole, addirittura rovesciandone il  significato. 

    RispondiElimina
  18. Senza volere assolutamente entrare nella polemica Chiari-Jordan, dico la mia sulle parole di Teotino. Per me è stata un'uscita disastrosa, che non porta nulla di positivo, specie di fronte a una tifoseria che è [giustamente] ormai prevenuta nei suoi confronti. Jovetic ha un contratto fino al 2016, se fai queste dichiarazioni dimostri solo che il contratto non conta nulla, e che è il giocatore a scegliere cosa fare, sempre che il potenziale compratore porti i soldi. Dà l'immagine di una società ai piedi del giocatore e del suo procuratore, che bisognerà sperare di convincere a restare, almeno per un altro annetto. Quell'"almeno" non ha molta importanza come lo si interpreta, perché è legato al concetto di speranza di cui sopra. Ad essere benevoli con Teotino, la sua uscita è superflua, perché fa intendere che ancora non c'è nulla di deciso. Quindi che parli a fare, e in questi termini? Senza contare la chicca dello Jovetic che si vuol portare in CL con la maglia viola, fissando quindi un obiettivo abbastanza delirante, ad essere realistici, e di cui si dovrà poi render conto, non fosse bastata l'Europe L. di Cognigni...Sul "benvenuto" a Viviano mi sento tirato in causa perché la penso grosso modo come Jordan: discutiamo tutti i giorni di mercato, è lecito esprimere un parere su un acquisto che per me rappresenta un errore sia tecnico, che finanziario, che di prospettiva. In un sol colpo prendiamo un portiere inferiore al predecessore [Boruc] e alla sua riserva [Neto], ci mettiamo nella posizione di dover spendere altri bei soldi per riscattarlo, e ci bruciamo [speriamo non definitivamente, almeno] un portiere più giovane e più bravo, che già abbiamo. Poi se arriva, viva Viviano, ma è un acquisto che certo non mi entusiasma. PS: Pollock mi spiace, ma anche oggi non vedo le foto...

    RispondiElimina
  19. Chiarificatore24 luglio 2012 12:39

    Noi possiamo pensare quello che vogliamo, caro McGuire50, e così Jovetic, ma Teotino ha invitato Jovetic in  modo chiaro ed inequivocabile, per chi è in buona fede, a rimanere, di sua scelta, non "solo" un'altro anno, ma "almeno" un'altro anno.Con ciò esprimendo, ovviamente, l'orientamento della società,  in un modo che secondo me è il più persuasivo possibile nei confronti del calciatore, comprensibilmente disorientato dalle voci di mercato, e potendo in questo modo  ragionevolmente ottenere anche il suo massimo impegno e la sua massima dedizione alla causa viola. Parole perfette insomma, in questo caso, quelle di Teotino. Ma come dici tu c'è questo insopportabile modo di dargli sempre addosso qualunque cosa dica (  sono certo che se le stesse cose le avesse dette DDV chi oggi le distorce le avrebbe applaudite) , che non solo è insopportabile ma rende poco credibili le critiche anche quando sarebbero motivate.

    RispondiElimina
  20. Chiarificatore24 luglio 2012 12:55

    Sul contratto di Jovetic c'è un gentlemen's agreement ed uno stile societario che è molto diverso da quello di altre società, come si sa Deyna, ed anche tenendo conto di ciò, secondo me, Teotino ha detto parole giuste. Le giudichiamo in modo diverso, niente di male, e tu non le distorci. Su Viviano anche io la penso come te, penso però che se alla fine viene lui, ed ancor più se Neto non viene ceduto, l'operazione, anche se non è per noi quella preferibile, è più che accettabile e merita di essere salutata positivamente.Tenendo conto che potremmo anche sbagliarci, che comunque Viviano è un signor portiere, ed il fatto che possa portare ANCHE un po' di entusiasmo tra i tifosi e maggiori motivazioni nello spogliatoio, sono fatto molto positivi.   

    RispondiElimina
  21. Chiarificatore24 luglio 2012 12:58

    Fatto sta per fatti, ovviamente.

    RispondiElimina
  22. Io ti do le foto ma tu mi dai la soluzione del caso

    RispondiElimina
  23. Tra "un altro anno" e "almeno un altro anno" non c'è affatto la differenza che ci vedi Chiari. Per me le due espressioni fondamentalmente si equivalgono e se corrispondenti a verità dimostrano che il giocatore non è convinto di rimanere. Teotino ha perso l'occasione per tacere perchè certe cose non si dicono durante una intervista a Mediaset, ma sono oggetto di comunicazioni ufficiali della società. 

    RispondiElimina
  24. Il post dei cortei era un evidente tenattivo di perculeggiamento che anche un bambino di sei mesi avrebbe capito. Io non ho distorto un bel cazzo di niente e se un acquisto mi sembra una cazzata lo dico. Con questo se (spero ancora di no) Viviano arriverà non andrò certo a contestarlo in ritiro nè quando giocherà.

    RispondiElimina
  25. "Quell'"almeno" non ha molta importanza come lo si interpreta, perché è legato al concetto di speranza di cui sopra." è più o meno quel che ho cercato di spiegargli ma tu non distorci niente e io sì. Il problema non è  Teotino e l'interpretazione di quello che dice, vorrei che fosse chiaro, ma è il modo di rapportarsi col prossimo di questo individuo che ha dato origine agli unici scazzi che avvengono su questo blog. In tutti quelli successi c'è lui, sarà un caso?

    RispondiElimina
  26. Chiarificatore24 luglio 2012 13:43

    Ludwig, tu nel sitone hai trasformato,
    mettendolo addirittura  in maiuscolo come se fosse testuale,  quindi mentendo spudoratamente, l"'almeno" in "ancora",  cambiando quindi radicalmente, in totale malafede, il significato delle parole di Teotino. "Almeno" non lo si interpreta, Jordan, ha un significato molto preciso,  che è "mal che vada" quindi l'esatto opposto del "ben che vada"che in totale  malafede hai detto tu, riferendoti non alla volontà di Jovetic, come pateticamente cerchi di aggiustartela ora, ma alle parole di Teotino, mentendo anche tu spudoratamente..  

    RispondiElimina
  27. No Pollock, non ti darò soddisfazione, vecchio piacione! Ahahaha [belli i biscottini].
    Fosse stato ADV a fare quelle dichiarazioni, Chiari, da parte mia sarebbero rimaste inopportune, anzi peggio, perché il presidente non si può calare le braghe così...Il fatto è che Teotino è plurirecidivo, io sto ancora aspettando che ne dica una giusta. Ci son riusciti tutti, perfino Conhinhi e Mencucci, Teotino per ora no.
     

    RispondiElimina
  28. Chiarificatore24 luglio 2012 13:53

    Deyna, per quanto riguarda il riferimento fatto da Teotino alla Champions League, ti ricordo che l'anno scorso c'è arrivata l'Udinese. Non ti sembra allora che, se azzeccassimo due bei centrocampisti sul mercato ed ognuno fa il suo dovere, non vada esclusa  a priori? Non mi sembra che Teotino l'abbia garantita o promessa, l'ha indicata anche a Firenze come giusto stimolo per le comprensibili ambizioni  Jovetic. 

    RispondiElimina
  29. Allora dico la mia anche io: "almeno un altro anno" significa "come minimo un altro anno ma magari anche più d'uno" e non "al massimo un altro anno". Su questo ha ragione il Chiari, la differenza è enorme però.....dai Chiari....che Jordan l'abbia scritto in malafede non ci credo. Non voglio far passare Jordan per un superficiale (non lo penso e quindi vorrei che le mie parole fossero interpretate x il verso giusto) ma credo che quel "ben che vada" gli sia scappato un po' così, senza volerne capovolgere il significato, una piccola distrazione insomma!
    Continuo a concordare con il Chiari e con McGuire però riguardo a Teotino e i giudizi circa le sue affermazioni, ormai anche se dicesse "Forza Viola" è come se dicesse (perdonatemi) "Forza juve"!!!

    RispondiElimina
  30. Allora: staccato dal contesto, quell'"almeno" significa senza dubbio "perlomeno", "male che vada", o quel che vogliamo. Ma è il contesto ad essere determinante, qui, perché invalida l'"almeno"...Se "speri di convincere", vuol dire che sei tu che dipendi dalla decisione altrui, quindi poco importa la tua intenzione. Ma sentiamo che ne pensa il Colonnello, fine masturbatore della lingua italiana...Quanto all'obiettivo CL, ricordo che Sinisa - allenatore, quindi eventualmente quello che si può sbilanciare un po' di più, per motivare il gruppo - è stato crocifisso per avere indicato tale obiettivo all'inizio della prima stagione...Quando fai un mercato al risparmio e sei già in un clima rovente, meglio evitare di fissare obiettivi difficilmente raggiungibili, perché poi ti si ritorcono contro. Altra cosa è usare il classico "pensiamo a vincere una partita alla volta, partita dopo partita, e ad aprile parliamo degli obiettivi per cui saremo in corsa", non mi sembra che ci voglia una laurea in scienze della comunicazione per arrivarci [e alludo a Teotino]...

    RispondiElimina
  31. Mettiti in quella capoccia degna di studio da parte di uno bravo che io non mento spudoratamente  e non dico cose in malafede, quando te lo sarai messo nel capo ed eviterai di passare messaggi in tal senso alle dita che muovono i tasti potremo cominciare a ragionare sulle interpretazioni.

    RispondiElimina
  32. Deep se vogliamo fare le pulci alle parole, la frase comincia con un "confidiamo" che è sinonimo di "pensiamo", "speriamo", ma non certo di "siamo sicuri che", quindi il "ben che vada" non lo vedo così fuori tema. Di sicuro comunque  non l'ho scritto per malafede o per chissà qual altro turpe sentimento e non accetto di farmelo dire, e questo è il punto. Oltre tutto la base della critica è altra, ed è che il giocatore ha un contratto fino al 2016, firmato nemmeno da molto. Che bisogno c'è di dire che "confidiamo di tenerlo almeno un altro anno"? avesse detto confidiamo di tenerlo per tutta la durata del contratto già sarebbe stato altro. Questa dichiarazione porta tranquillità in una tifoseria già turbolenta, secondo te? E allora perchè la si fa? perchè la fa il comunicatore ufficiale della società? Che poi Teotino sia visto dalla tifoseria viola con la simpatia che si riserva ad un frignolo anale mi sembra patente. Ma se lo merita.

    RispondiElimina
  33. Chiarificatore24 luglio 2012 14:48

    Tu continui a divagare, a rigirarla, parlando d'altro e confondendo le acque, come fai spesso Jordan. Ti ripeto per l'ennesima volta,  "almeno" non si interpreta, perchè ha un significato precisissimo ed evidentissimo, quindi averlo  trasformato, nel giudicare le parole di Teotino,  in un "ben che vada" o in un "ancora" è un inequivocabile atto di disonestà intellettuale da parte tua e di Ludwig, entrambi mossi da una pregiudiziale ostilità verso Teotino,  al punto da distorcere le sue parole alla vostra polemica precostituita e bugiarda.

    RispondiElimina
  34. Chiarificatore24 luglio 2012 14:56

    Teotino la CL non l’ha indicata
    come obiettivo realistico quest’anno, Deyna, ha detto, in relazione alla comprensibile
    e giustificata voglia di Jovetic di giocarci,  che speriamo di portarcelo a Firenze. Anche io
    ci spero e sono certo che lo speri anche tu, pur sapendo che è un obiettivo, ad
    oggi, molto difficile. In ogni caso si tratta di parole molto diverse da quelle
    compromettenti di Sinisa.

    RispondiElimina
  35. Secondo me la questione è ancora più a monte di ciò che Trotino dice o non dice:
    io non ho mai visto un addetto-stampa che si mette a comunicare "ufficiosamente" come fa lui (lo fa tra l'altro su questioni che non gli competono, e per di più dice spesso cose a sproposito). Posso capire che un tempo non esisteva facebook mentre oggi esiste, ma i compiti di un addetto-stampa credo siano altri, non mi risulta che i suoi predecessori Voulaz e la Berti, o gli addetti-stampa delle altre società, si mettano a fare quello che fa lui. La società dovrebbe dirgli di darsi una regolata, quantomeno, se non licenziarlo.

    RispondiElimina
  36. Teotino mi sta sui coglioni, sì, perchè è un incapace totale tenuto in un posto che potrebbe essere anche importante non so per quali motivi. Tutte le volte che apre bocca mi dà ragione e questa è stata una di quelle. I tuoi sofismi sono penosi e non muovono per niente il giudizio. Almeno, perlomeno, ancora, ben che vada o mal che vada, ha detto che "confida" di tenere per un anno uno che ha appena firmato un contratto di cinque anni, ha detto che spera che Jovetic in Champions ci vada con la Fiorentina, sottintendendo che potrebbe avvenire quest'anno. Vaneggiamenti di un pazzo pericoloso perchè parla, ufficialmente, a nome della società. Se a te piace ciucciatelo, per me è una mina vagante.

    RispondiElimina
  37. Secondo il Sabatini-Coletti
    "almeno, In funzione di cong. testuale, col sign. di “se non altro”, “in ogni caso”, “comunque”, “per quanto sia”; conferisce valore limitativo a una frase o sequenza di discorso rispetto a quanto detto in precedenza: I posti sono esauriti. A., così mi è stato detto".
    Valore limitativo vuol dire appunto che restringe il valore di una frase o di un verbo. In questo caso il verbo è "restare" o "rimanere". Avesse detto "resta almeno fino al 2016" non ci sarebbe stato niente da obiettare. Qui viene introdotto un limite temporale che non corrisponde alla scadenza naturale del contratto e da' da pensare.

    RispondiElimina
  38. Antognoniforever24 luglio 2012 15:07

    Vitalogy, mi hai tolto le parole di bocca. Un addetto stampa dirama comunicati ufficiali, non cazzeggia con Facebook e soprattutto non parla di mercato se non per operazioni ufficialmente concluse. Delle trattative di mercato ne parla il DS o il suo collaboratore, sarebbe meglio non ne parlasse nemmeno il patron.

    RispondiElimina
  39. Antognoniforever24 luglio 2012 15:12

    Intanto pare che Vargas, dopo aver litigato con El Hamdaoiu la settimana scorsa, questa mattina abbia avuto un diverbio anche con Ljajic. Mi dispiace perché lo ritengo un campione (quando ne ha voglia), ma prima Pradé riesce a piazzarlo in qualche squadra, meglio è.

    RispondiElimina
  40. Chiarificatore24 luglio 2012 15:17

    Ludwig anche tu divaghi, continuando a mentire, perchè, ti ripeto, il punto è che hai trasformato l'almeno in ancora, mettendolo in maiuscolo come una parola testuale, e così cambiando clamorosamente quello che Teotino sostiene. Queste CONSAPEVOLI distorsioni vostre Jordan, non sono sofismi, sono bugie vomitevoli tese a cambiare il contenuto del pensiero altrui. Questa cari miei,  in campo intellettuale, è la cosa più disonesta che si possa fare, e voi l'avete fatta. 

    RispondiElimina
  41. Ho commentato l'almeno, Chiari, come tu avevi chiesto, e non l'ancora. Non vedo la divagazione dove stia. Il problema è che almeno esprime limitazione dell'orizzonte temporale.

    RispondiElimina
  42. Inoltre come nota Vitalogy e come avevo scritto anch'io sul sitone doveva essere il ds o lo stesso presidente a parlare di queste cose in forma ufficiale. Senz'altro alla Juve sapranno come la pensa Jovetic, ma se avessero avuto dei dubbi, ecco che gli viene detto che sarà trattenuto ma non all'infinito e che va convinto a rimanere.

    RispondiElimina
  43. Chiarificatore24 luglio 2012 15:37

    L'ANCORA ( così in lettere maiuscole) l'hai usato DISONESTAMENTE tu nel sitone, Ludwig,attribuendolo in malafede a Teotino, al posto dell'almeno. E continui a mentire,  perchè io ti ho chiesto conto SOLO del tuo bugiardo ANCORA.. Ma tu divaghi, ma ti capisco, perchè devi vergognartene.

    RispondiElimina
  44. Ma figurati che cosa mi importa di Teotino, Chiari! Evidentemente sul sito ho scritto ancora per distrazione, ma ora stiamo discutendo dell'almeno. Non sono un addetto ai lavori, non ho interesse ad attaccare Teotino, sono un appassionato di calcio e Fiorentina come tanti.

    RispondiElimina
  45. Chiarificatore24 luglio 2012 15:45

    Quanto all'almeno, Ludwig, mi sa che hai scritto un'altra cagata. L' almeno pone un obiettivo minimo, ma non pone limiti all'obiettivo massimo, che così restano in vigore entrambi, il primo come obbligatorio il secondo come possibile-auspicabile. Forse è meglio che studi ancora un po'.

    RispondiElimina
  46. Chiarificatore24 luglio 2012 15:48

    Vada per la distrazione,  Ludwig, anche se ti ci sei concentrato bene in quella distrazione mettendola, solo essa,  in maiuscolo. Eh eh eh.

    RispondiElimina
  47. Chiari non insisto perchè so che difficilmente ti si convince di aver torto. Da parte mia continuo a pensare che la dichiarazione di Teo sia stata ambigua, demoralizzante, inutile. Segnalo intanto a Jordan e agli altri che sta venendo al pettine un nodo su cui avevo richiamato l'attenzione. Della Rocca è giustamente stufo di essere considerato un omaggio da aggiungere all'acquisto di Viviano. La Fiorentina non si sta comportando bene con lui e sta minando la sua professionalità di giocatore, dando chiara dimostrazione di non essere assolutamente interessata alle sue prestazioni di calciatore. Anch'io ho una dignità, avrebbe detto Della Rocca.

    RispondiElimina
  48. Chiarificatore24 luglio 2012 16:52

    Puoi insistere tranquillamente col tuo parere negativo sulla dichiarazione di Teotino, Ludwig,parere che è legittimo e rispettabile; io non lo condivido, ma non si tratta di torto che non penso di avere,  o di ragione che io non pretendo di avere, e  così dovresti fare  tu, si tratta di opinioni diverse.Quello che non puoi fare, però,  è distorcerla, anche se  "distrattamente",  quella dichiarazione di Teotino, come tu stesso ammetti, con onestà, di aver fatto.

    RispondiElimina
  49. Chiarificatore24 luglio 2012 16:58

    Pensa la differenza di opinioni Ludwig, io, esattamente al contrario di te, che la consideri "ambigua, demoralizzante, inutile" ,  considero la dichiarazione di Teotino , chiarissima, stimolante ed utile.

    RispondiElimina
  50.  http://www.firenzeviola.it/?action=read&idnotizia=116984

    http://www.firenzeviola.it/?action=read&idnotizia=116977

    http://www.fiorentina.it/notizia.asp?IDNotizia=114720

    I vuturisti della stampa cominciano a spazientirsi, segnale forse positivo.

    RispondiElimina
  51. La situazione di Della Rocca è chiara fin dall'inizio, almeno tra Fiorentina e Palermo: un verso di stornare il valore del prestito oneroso per non darne parte all'Inter e di togliere a Zamparini uno stipendio per un giocatore che non gli serve (come Viviano del resto). Che possa venire da solo, senza Viviano è quindi pressochè impossibile e può battere i piedi quanto gli pare, doveva dir di no subito perchè da subito la situazione doveva essergli chiara.

    RispondiElimina
  52. L'unica cosa vomitevole è la condizione del tuo cervello. Ma figurati se io mi metto consapevolmente a distorcere le cazzate che dice Teotino! come se ci fosse bisogno di distorcerle per dimostrare che sono cazzate! Leggo e commento, non son certo il tipo che se fa un errore di battitura scrive un altro post di correzione!
     

    RispondiElimina
  53. Deyna, io non so quali siano i termini dell'operazione Viviano, ma, a naso, mi pare che non stia in piedi. La storia del portiere tifoso e del suo sogno è melassa pura che solo degli idioti in servizio permanente effettivo possono dare a ber al popolo bue.
    Sono d'accordo con te e Jordan che Neto è un portiere migliore di Viviano e che oltertutto è già tuo. Buttare i soldi per un portiere, bravino, ma non eccezionale, non mi pare un grande affare, visto anche che in cassa di lilleri non ce ne siano proprio tanti.
    Quanto a Della Rocca, mi spiace per lui, ma in fondo verrebbe a fare la riserva e una riserva la si può prendere quasi ovunque.
    Resta il dato di fatto di una demenziale campagna di stampa pro-Viviano, fomentata dai soliti imbecilli, che tutto hnno a cuore, meno gli interessi della squadra.

    RispondiElimina
  54. Chiarificatore24 luglio 2012 17:30

    Continua pure con gli insulti personali Jordan, resta il fatto lampante che la dichiarazione di Teotino l'hai disonestamente distorta a tuo piacimento. 

    RispondiElimina
  55. Chiarificatore24 luglio 2012 17:30

    Continua pure con gli insulti personali Jordan, resta il fatto lampante che la dichiarazione di Teotino l'hai disonestamente distorta a tuo piacimento.  

    RispondiElimina
  56. Chiarificatore24 luglio 2012 17:32

    Adesso la tua bugia la  chiami errore di battitura, Jordan, sei patetico!

    RispondiElimina
  57. Chiarificatore24 luglio 2012 17:33

    "Errore di battitura", ahaahahahahah!!!! Patetico!

    RispondiElimina
  58. Antognoniforever24 luglio 2012 17:43

    Deyna, hai visto che - a quanto pare - il tuo pupillo Yacob stia per essere ingaggiato dal West Bromwich Albion?

    RispondiElimina
  59. Antognoniforever24 luglio 2012 17:45

    Neto sarà titolare con la Nazionale brasiliana alle Olimpiadi contro l'Egitto di Hegazy. La partita sarà giovedì sera: varrà la pena di vedere all'opera i nostri due giocatori.

    RispondiElimina
  60. Sono sempre più convinto, come vado dicendo da tempo, che Viviano non arriverà e che Pradè, da quel cinico col sorriso Durban's che è, prendeva e prende tempo per far giudicare Neto da Montella (ora, figurarsi, che è pure titolare alle Olimpiadi!). Della dignità dei giocatori, poi, messa in mezzo strumentalmente per dare addosso alla Fiorentina, mi sbatto quanto i giocatori hanno dimostrato di sbattersi della Fiorentina: vada avanti Pradè a inculare a destra e a manca, se lo fa per la Viola è giustificato come il Principe machiavelliano. Io alla lingua italiana, caro Deyna, farei anche il cunnilinguo, ma vedi bene come, a rigor di metafora, questo appaia impraticabile: più facile arrivare, per via tergale, alle tonsille dei culons glacés che Pollock ci propone oppure, a coerenza di tropo, che sia la lingua italiana a fellarmi ben bene come il californiano ha preso uso di fare. A proposito di frignoli anali, o Jordan che li evochi, se tu e il Chiari vi procuraste un dildo qualunque ma bello ruvido della ditta Spano, di quelli che fanno furore tra Emilia e Svizzera, non vi fareste meno male che in 'sto modo? Il Chiari l'è piccoso ma e' dura poho, o lasciallo spegnessi da solo, Giorda, tu se' piccino di nulla! Nella faccenda, peraltro, non riesco a prendere più che tanto posizioni di sdegno: quelli di Teotino sono peti di coniglio, come direbbero i franzosi, e mi sembrano spesso tinti dell'ovvietà più smaccata; se poi bisogna preoccuparsi dell'acefalia vuturesca a ogni dichiarazione l'è meglio tirà giù bandone, perché il prototipo delle teste di cazzo alla fiorentina ne troverà sempre una per alimentare la sua smania di protagonismo alla "Ciau mama, sono qui sullo Stelvio, con Fausto e Gino!". Infine, lapidario: nel 4-3-3 moderno di creativi, a centrocampo, ne basta uno e talora nemmen quello se i tre hanno piede decente, dinamismo e intelligenza. E' modulo antitetico a quello spagnolo dominante e a quello che ci ha fatto grandi contro Inghilterra e Germania (due diamanti di luce accecante incastonati in un anellino di stagno) ma si vince in tanti modi, a calcio.

    RispondiElimina
  61. Jordan e Deyna, "confidiamo" non significa "speriamo" o "pensiamo", vuol dire "siamo fiduciosi" oppure "siamo convinti di" il che presuppone che magari ci siano stati dei segnali positivi da parte di Jovetic.
    Quindi la frase di Teotino io la interpreto così: siamo fiduciosi sul fatto che Jovetic rimanga come minimo un altro anno.
    Letta così la frase assume tutto un altro tono, non trovate?

    RispondiElimina
  62. Questo è quello che io capisco dalle dichiarazioni di Teotino senza voler entrare in polemica con nessuno. 
    "Confidiamo" abbiamo fiducia di...... "nel convincere" evidentemente certe voci sono vere e disturbano, smentite del giocatore o del suo procuratore non sono arrivate "Stevan a rimanere almeno un altro anno in Fiorentina" non il prossimo ma questo che inizia, non credo ci siano dubbi al riguardo, il prossimo, salvo cambiamenti di proporzioni ciclopiche ci saluterà, magari per più di 30 milioni dopo aver disputato un campionato di alto livello  "con l'obiettivo di riportarla dove merita." Cosa merita la Fiorentina attuale ?! Difficile la champions, con la rosa di oggi sarebbe una barzelletta e credo che con i nuovi arrivi l'asticella rimanga ben sotto quella soglia, un europa league sarebbe già un'ottima prospettiva "JoJo è un grande campione e le tentazioni per i grandi campioni ci sono sempre." Serviva lui a ricordarcelo, ma per piacere...... "Chiaro che lui voglia giocare in Champions League, noi speriamo di portacelo, in Champions, in maglia viola." Per quest'anno non se ne parla, l'essere arrivati 11mi l'anno prima ed essersi salvati alla penultima in questo imporrebbe prudenza, anche un neo laureando in lettere che ricoprisse un ruolo di comunicazione le capisce queste cose. Affermarle significa spacciare per possibili degli obbiettivi irrealizzabili sulla carta gravando di ulteriori fardelli un lavoro titanico che attende tutto lo staff tecnico, dal DS all'allenatore ai giocatori, non se ne sentiva la mancanza. "Per la sua carriera fa bene a fare almeno un'altra stagione in viola, diventando un vero leader" Non credo tocchi a lui stabilire le qualità di leader della squadra al meglio pezzo della rosa, nessuno del popolo viola ha dei dubbi al riguardo, è uno status che tutti gli riconoscono senza che debba dimostrare nient'altro. Sono stati i suoi goal a salvarci. Riassumendo:
    1) Sappiamo che ben che vada rimane solo questa stagione in viola.
    2) Mal che vada se ne va prima del 10 Agosto. (Male relativo, una pioggia di milioni che potrebbe permetterci davvero un'organico da europa league)
    3) Fuffa i passaggi sul valore del giocatore, della sua appetibilità e del suo ruolo, di leader, riconosciuto in squadra, per stessa ammissione di Pasqual, uno che da anni è in rosa (purtroppo)
    4) Assurdo indicare obbiettivi fuori portata indorandoli di speranze, potremmo anche augurarci di avere una "speranza" di vincere uno scudetto, cosa ci costa ?! Sappiamo che non lo vinceremo. Imprudente e inopportuno visto la rosa ancora in costruzione.
    5) Quell'almeno un'altra stagione sottintende a) incertezza di riuscire a trattenerlo b) c'è la consapevolezza che la prossima se ne andrà, anche a champions raggiunta, uno di questo livello può benissimo andare nelle prime tre di ciascun campionato con la speranza di vincerla una champions non di parteciparvi.
    In parole povere, l'uomo sbagliato, nel posto sbagliato che compie dichiarazioni sbagliate nei momenti sbagliati.
    Dateli a me 80 euro l'anno, faccio meno danni! 

    RispondiElimina
  63.  Ho visto, ho visto, Antognoni...Yacob non è che sia esattamente un mio pupillo, è forte ma non un campione, però sarebbe stato un acquisto azzeccatissimo per questa Fiorentina, visto anche che era a parametro zero.

    RispondiElimina
  64.  Gli ultimi giorni di agosto pare si sia udito il povero Della Rocca, ormai trasfigurato, cotto da un estate caldissima e da estenuanti mesi di trattativa, gridare nei corridoi della sede del calciomercato: "Anch'io fono un uomooooooo!!", come The Elephant Man.

    RispondiElimina
  65. Come al solito non hai capito nulla, la nota si riferiva ad una tua abitudine da pidocchino del pensiero quale sei e non ad un evento particolare.

    RispondiElimina
  66. Aderisco alla proposta pacificatrice del Colonnello, e provvedo alla spedizione dei due accessori ludici per Jordan e Chiari...

    RispondiElimina
  67. Leo, tu puoi dire quello che vuoi, Teotino ha detto "almeno un altro anno" e questo significa "come minimo un altro anno". Concordo con te che "l'altro anno" in questione sarà il prossimo venturo ma "almeno" significa "come minimo" e ciò non lascia spazio ad altre interpretazioni.
    Da qui a credere che andrà come ha detto Teotino ce ne passa!!!

    RispondiElimina
  68. Colonnello io sarò piccino quanto ti pare (di fisico non direi proprio) ma sentirmi dare del disonesto in malafede da un mentecatto ad ogni piè sospinto non mi va. Se lo capisce bene, se no se le piglia tutte le volte che ci prova.

    RispondiElimina
  69. Chiarificatore24 luglio 2012 19:10

    Perchè non li provi  tu Deyna,  così  mi dici l'effetto che fa? Ah ah ah. Perchè sai, noi uomini genovesi, al buio, metaforicamente parlando, non prendiamo un cazzo, ma in senso letterale neppure luce del sole.Ah ah ah.

    RispondiElimina
  70. Deep per me è fuori dal mondo che la voce ufficiale della società affermi, ufficialmente appunto, che c'è la possibilità che il giocatore non rispetti il quinquennale che ha. Anzi che siamo fiduciosi di farcela a farlo rimanere almeno un anno. La società deve dire quel che han detto Pradè e ADV. Jovetic non è in vendita e punto. C'è un gentlemen agreement, non ricusato e confermato che, in caso di richiesta del giocatore e dietro presentazione di un'offerta d'acquisto di almeno 30 milioni cash, la società è disposta a parlarne. Ma questo è già stato detto e ridetto. Non c'è bisogno che Teotino strambotti le sue teorie: di un anno, di almeno un anno, bene  o mal che vada, ne ha parlato solo lui e a sproposito.

    RispondiElimina
  71. Chiarificatore24 luglio 2012 19:19

    Jordan te l'ho già detto,  io giudico liberamente i tuoi scritti non te, ed in quelli la disonestà intellettuale voluta c'era, grossa come una casa. Poi, se la metti sul darle, come minimo ti devi portare due sacchi, e quello per prenderle portalo più grosso, perchè i tuoi  insulti beceri alla mia persona ti si ritorcono tutti contro.

    RispondiElimina
  72. Chiari avevo fatto anche uno sforzo, la spedizione era gratis - la lotta è titanica, tra un genovese e un lucchese, anche se per fortuna sono innacquato da altro sangue - accetta il dono senza tante storie, ahahaha. 

    RispondiElimina
  73. Antognoniforever24 luglio 2012 19:30

    O scusate, senza voler entrare in polemica con nessuno, ma vi rendete conto che state facendo l'ermeneutica di ciò che ha detto Teotino? No, dico... Teotino! Probabilmente nemmeno lui sa quello che ha voluto dire.

    RispondiElimina
  74. Chiarificatore24 luglio 2012 19:36

    Timeo Danaos et dona ferentes. Mai questo motto latino si adattò così bene come,  in questo caso,   dedicato  a te, Danaos-Deyna.

    RispondiElimina
  75. L'ermeneutica? per me l'ha detto una cazzata, punto e basta, le seghe a i' cervello se le fa un altro.

    RispondiElimina
  76. D'ora in poi mi devo firmare Deynaos? Eheh

    RispondiElimina
  77. Intanto sul sitone c'è Tutto Viviano minuto per minuto...

    RispondiElimina
  78. Parlare di disonestà intellettuale è veramente esagerato. Non conosco Jordan se non attraverso il blog ma non penso che sia animato dal machiavellico desiderio di distruggere Teotino. Ne' probabilmente ne avrebbe la forza. Dopotutto non è così influente, anche se come commentatore sa quel che dice. A mia volta ho solo espresso liberamente una opinione e dato corpo ad una impressione. L'impressione cioè che, ermeneutica o no, Teotino abbia fatto e detto una cazzata. 

    RispondiElimina
  79. Chiarificatore24 luglio 2012 20:06

    In questo specifico caso c'è stata, eccome, la disonestà intellettuale, lampante e delle peggiori,  ed anche da parte tua,  Ludwig. Ah,  dimenticavo, la tua è stata una "distrazione" a lettere maiuscole, e quella di Jordan è stata un "errore di battitura". Ahahahahahahahah!!!!!

    RispondiElimina
  80. L'arte di non capire una sega appartiene senza alcun dubbio. Allora te lo rispiego piano piano come ai bambini un po' lenti di comprendonio. Quello che scrive i post di chiarimento tutte le volte che fa un errore di battitura sei tu, a dimostrazione di una pignoleria intellettuale che già dà qualche segno del problema. Quindi non sono io che faccio errori di battitura, cioè li faccio sì, e tanti, ma me ne frego. Nell'occasione poi non vedo cosa c'entrino gli errori di battitura.

    RispondiElimina
  81. Come no! Io sono il cugino di secondo grado di Andreotti e sto tentando di presentare male Teotino per prenderne il posto. Quindi le penso tutte e non ci dormo la notte. Se questi tentativi di destabilizzarlo a colpi di disonestà intellettuale dovessero andarmi male, mi rivolgerò alla camorra. Jordan con i suoi errori di battitura mi tiene bordone. 

    RispondiElimina
  82. Chiarificatore24 luglio 2012 20:22

    Adesso contorci e ritorci ancora, Jordan, come fai spesso, e rimangiati quello che hai scritto qua sotto, quando, a proposito di quello che hai fatto dire disonestamente ed in malafede a Teotino,  hai detto che tu gli  errori di battitura non li correggi.

    RispondiElimina
  83. Io penso che tu ci abbia anche le visioni, sei più grave del previsto

    RispondiElimina
  84. Ho scritto che io "Leggo e commento, non son certo il tipo che se fa un errore di battitura scrive un altro post di correzione" e per capire c'era effettivamente da avere una certa eleasticità mentale che non ti appartiene. Volevo dire che io non sono un pignolo spaccacazzi come te che, se fai un errore di battitura, lo correggi dedicandogli un nuovo post. Io sono uno che legge e commenta a braccio senza farsi troppe seghe mentali, quindi tutti quei rigogolii che mi attribuisci non mi appartengono. Cosa c'entra il fatto che l'avrei fatto io un errore di battitura? No, no, volevo scrivere "ben che vada" e l'ho scritto, e confermato in altro post.

    RispondiElimina
  85. Chiarificatore24 luglio 2012 20:48

    Di seguito la mia "visione" del tuo scritto apparso qua sotto, ma forse me lo sto inventando:



    jordanRiduciL'unica cosa vomitevole è la condizione del tuo cervello. Ma figurati se io mi metto consapevolmente a distorcere le cazzate c he dice Teotino! come se ci fosse bisogno di distorcerle per dimostrare che sono cazzate! Leggo e commento, non son certo il tipo che se fa un errore di battitura scrive un altro post di correzione!

    RispondiElimina
  86. Intanto sui sitoni si scatena l'offensiva finale pro-Viviano, su firenzeviola.it sono arrivati al patetico, articolo strappalacrime con foto di Viviano col giglio tatuato e la figlioletta Viola in braccio. Sempre su firenzeviola.it trattano l'unico portiere viola in questo momento in ben altro modo. Si è fatto male Rafael e loro riportano la notizia dicendo con un bel punto interrogativo che forse Neto giocherà. O superstronzi e chi deve giocare Gabriel che è stato convocato di corsa? Sembra che gli dispiaccia!

    RispondiElimina
  87. Chiarificatore24 luglio 2012 20:59

    Ripeto,  Jordan,il tuo "ben che vada" è una vomitevole, vergognosa, consapevole distorsione-rovesciamento  delle parole di Teotino. Di errore di battitura che non correggi, ne hai parlato in un post di quattro righe ( che ho riportato qua sotto) come argomento che ti è servito, in modo  evidentissimo, per poter negare di aver consapevolmente distorto le parole di Teotino.Così come Ludwig ha parlato di "distrazione", tu hai parlato di "errore di battitura".

    RispondiElimina
  88. e tu seguiti a non capire un cazzo nonostante che ti si  spieghi e rispieghi. Mi arrendo sei un caso irrecuperabile. Per favore evitami, salta i miei post, non li leggere nemmeno.

    RispondiElimina
  89. Chiarificatore24 luglio 2012 21:07

    Antognoniforever, Teotino anche a me non sta simpatico, ciononostante  la nostra discussione non è di lana caprina, perchè se Teotino avesse detto a Jovetic solamente di stare "ancora" un anno, o "al massimo" un anno,  o "solo" un anno , lo avrebbero già licenziato in tronco,  e sarebbe da ricoverare. Invece a detto a Jovetic di stare "almeno" un anno e di valorizzarsi sposando la causa della Fiorentina, appello che, considerando il gentlemen's agreement, ha un senso e può avere una sua utilità.

    RispondiElimina
  90. Oh, io dico la mia, tanto per portare questo articolo e le sue foto bellissime in cima alla classifica (essndo i protagonisti principali tre cari duellanti che mai lasceranno l'ultima parola alla'avversario): Teotino poteva evitare le dichiarazioni e lasciar parlare Pradé o Adv. Lui si occupi di comunicare i valori della viola attravrso il concorso "il cartellino viola". Intressante invece lo sviluppo della vicenda Viviano-DellaRocca, mentre ieri sera a spasso per Moena ho visto un Jovetic sorridente e disponibile ad autografi e foto....

    RispondiElimina
  91. Chiarificatore24 luglio 2012 21:10

    "a detto a Jovetic", sta per "ha detto a Jovetic". Beccati questo mio errore di battitura, Jordan. Ah ah ah.

    RispondiElimina
  92. Chiarificatore24 luglio 2012 21:12

    Mi dispiace per te Jordan, ma ti stimo troppo per non leggerti.Eh eh eh.

    RispondiElimina
  93. Alla fine purtroppo verrà caro Orcio, perchè dove li trovano degli altri bischeri che gli fanno risparmiare 2 milioni di stipoendi e gliene pagano un altro per far giocare due che non ti servono? devono dareun contentino all'Inter, ma mi sembra abbian trovato la via più difficile, che è quella di riscattarne la metà. Se quel pidocchio di Zamparini una volta scoperto il trucchetto Della Rocca avesse a dato a denti gialli il mezzo milione che gli spetta avevan già risolto.

    RispondiElimina
  94. Capisco quello che sostieni Jordan e devo dire che alla fine anche io temo che sia una mezza fregata prendere questi due giocatori, specie dal punto di vista economico. Mi pieace però la grande voglia di Viviano di vestire la maglia viola, il suo essere apprezzato da tutti, in particolare dallo staff tecnico. Vediamo Neto alle Olimpiadi, visto che giocherà. Non mi convince solo il fatto che poco abbia giocato nel nostro campionato. Ma anche Julio Cesar prima di fare bene all'Inter mi sembra si sia visto poco. Spero che Neto sia tenuto, se fa una buona Olimpiade non sarà difficile trovare una squadra che se lo pigli. Certo è che se non viene per le impuntature dell'Inter, io sarei più portato a pensare che è per merito delle tue "macumbe" o ielle che hai lanciato sull'affare da due mesi a questa parte. Complimenti comunque, hai lottato come un leone ;))))))

    RispondiElimina
  95.  "Estar preparado significa que já temos um novo goleiro titular. Ele vai fazer o jogo de estreia. Temos plena confiança. O fato de não ter jogado é circunstancial. Rafael há bem pouco tempo não tinha jogado. A opção por ele aconteceu porque ele vinha atuando no Santos e o ritmo favorecia. Neto está habituado à Seleção, tem sido chamado desde as primeiras convocações e está preparado para desempenhar a função. Temos confiança em sua capacidade." Essere preparati significa che abbiamo un nuovo portiere titolare, lui farà la partita di esordio, abbiamo piena fiducia, il fatto di non aver giocato prima è una circostanza. Rafael fino a poco tempo prima nemmeno lui aveva giocato. La scelta era caduta su di lui perchè giocava abitualmente nel Santos ed il ritmo di gioco era un vantaggio. Neto è abituato alla nazionale, è stato sempre convocato sin dall'inizio ed è preparato per disimpegnarsi al meglio. Abbiamo piena fiducia nella sua capacità." Questo ha detto Mano Menezes nella conferenza stampa nella quale ha annunciato che Neto sarà il titolare dopo l'infortunio al gomito a Rafael. Neto, chi lo conosce ci crede. Speriamo che abbia recuperato i danni di un anno e mezzo di inattività a Firenze.

    RispondiElimina
  96. Secondo la gazzetta in ballo tra Inter e Palermo non ci sarebbero 500.000 euro, ma 1 milione, e la Fiorentina vorrebbe Viviano in prestito gratuito, cosa poco gradita a Zamparini. Qualche margine di speranza ancora c'è. Qui invece i vuturisti si affidano addirittura alla Divina Provvidenza...

     http://www.fiorentinanews.com/2012/07/riproviamoci-e-che-dio-ce-la-mandi-buona/

    RispondiElimina
  97. Alla fine Moratti cederà, anche perchè 1mln di euro li spende a settimana in sigarette

    RispondiElimina
  98. Quindi Deep, differenze ?!

    RispondiElimina
  99. Io non sono così convinto che i tifosi viola vivano nel migliore dei mondi possibili, come direbbe il filosofo Pangloss nel Candido di Voltaire. Ciò che imputo alla società è l'incapacità di costruire un progetto. E per progetto intendo: o una squadra estremamente competitiva, da Champion, che costa cara ma rende molto sul piano del marketing, degli incassi, della visibilità internazionale. O, in alternativa, una squadra composta da giovani ambiziosi ed affamata. Constato invece che si continua a puntare su giocatori che costano poco o perchè sono in rotta con le società di origine, o perchè non giocano da tempo, o perchè sono a fine carriera, o tutte queste cose insieme. Per poter reperire i fondi necessari a creare una squadra di giovani ambiziosi e di valore, io non avrei dubbi e sacrificherei Jovetic piuttosto che schierarlo con Lazzari, El Hamanodui e Roncaglia. 

    RispondiElimina
  100. Non ci piove Lud, veder correre una Ferrari dentro un autoscontro fa soltanto male. 

    RispondiElimina
  101. Vitalogy, sul fatto che cederà Moratti io non sarei così sicuro. Non ci rimette nulla e si può togliere lo sfizio che gli pare. Credo più facile che ceda Zamparini che ha già fatto abbastanza il furbo e che dall'appiopparci Viviano e Della Rocca si mette in tasca tra risparmi di stipendi inutili e entrate dal prestito oneroso di Della Rocca (!!) 3-3,5 milioni. Se gliene dà solo 0,5  a Moratti salva il principio e risolve. Se spera che glielo dia la Fiorentina mi sembri tiri troppo la corda. Se è veroq uello che scrivono (e ne dubito) mi sembra però abbian trovato la strada più complicata, quella di comprare la metà dell'Inter. Non può certo esser fatto in due giorni!

    RispondiElimina
  102. LZ alla Champions ci pensano già almeno tre squadre (Inter, Milan e Juventus) che partono da disponibilità finanziarie, che vengono dal calcio, senza bisogno di immissioni di fine anno (che pure spesso ci sono) che son tre volte le nostre, diciamo 210 contro 70 per far cifra tonda. Oltre alla Roma che gli è un poco sotto ed il Napoli di più ma sempre abbastanza sopra a noi. Siccome i posti son tre puoi capire quanto i tuoi programmi di investimenti pesanti sarebbero arrischiati. Dici, ma l'Udinese? l'Udinese ci è andata una volta, ma ci scommetteresti che ci ritorni? e ci è andata senza spostarsi dal suo clichè di squadra organizzatissima per scovare talenti in ogni dove, valorizzarli e rivenderli a prezzi elevati. Applausi a lei e al suo allenatore, ma un lavoro serio ormai quindicinale e l'ambiente glielo permettono. Qui, a parte il lavoro iniziale, sarebbe ben più difficile. Giovani? Come se fosse facile con questo clima di caccia alle streghe. Il giovane ha bisogno di fiducia ed entusiasmo intorno, qui c'è solo cattiveria, voglia di critica, odio per i padroni che hanno fatto l'enorme sbaglio di tirarci fuori dalla merda nella quale la gran parte della tifoseria fiorentina meriterebbe di crogiuolarsi ad aeternum.

    RispondiElimina
  103. Ho parlato di Champion per scrupolo, ben sapendo che il budget messo a disposizione dalla proprietà non consente di avere queste aspettative. L'alternativa, allora, secondo me, è puntare su giovani di valore, scelti attentamente tra i migliori sulla piazza. Non è facile trovarne perchè in questo momento anche le grandi società si riposizionano e preferiscono concentrarsi sui giovani piuttosto che su grandi campioni costosissimi e pieni di pretese. Accade così che ci si contenda Destro. Ci sono però ancora giovani sulla piazza a prezzi abbordabili, come Gabbiadini e Marrone che potrebbero entrare in uno scambio con Jovetic. E sul mercato c'è Ramirez, che l'anno scorso abbiamo disgraziatamente perso, anche se proprio economico non è più. Ma non voglio ancorare il mio discorso a dei nomi. Individuare i giovani da prendere spetta al direttore sportivo e al tecnico. Se le scelte sono adeguate nel giro di due o tre anni, il valore della rosa si rivaluta. Ed è noto che il pubblico fiorentino ama concentrare la propria passione su un gruppo di giovane da cui non ci si aspetta risultati eclatanti, ma partite coraggiose, qualche colpo contro le grandi e un buon piazzamento finale. Se seguire questa strada implica lasciar andare Jovetic per la sua strada, io non esito a dire che potrebbe valerne la pena. E' inutile avere un grande giocatore se attorno non ruota una squadra all'altezza. Prendo atto comunque che il cileno, dovesse arrivare, è un buon giocatore, come lo è Cuadrado. 

    RispondiElimina