.

.

giovedì 7 giugno 2012

Fire Fiore


Dovrà essere un mercato che riaccende il motore e la passione, anche se qualcuno ha già cominciato a storcere la bocca di fronte al Nesta delle Piramidi, il tempo ci dirà se la scelta sarà stata miope o Cheope, io non conoscendolo, soffro invece per quell’accostamento canaglia che emana lo stesso fetore del  gorgonzola di Saigon. Per chi è ancora troppo legato al ricordo dell’alito forte che usciva delle botteghe dei corniciai Diladdarno, quando l’Egitto era solo quello di “assassinio sul Nilo” visto al Goldoni, più che un Nesta considererà l’egiziano un Nestathè delle piramidi, più somigliante cioè a un nuovo acquisto di Pizza Man nel viale Talenti, intento a dissetarsi con la cannuccia davanti al forno più che con la borraccia davanti a Boruc, discorso dalla parvenza razzista, ma tipico invece del fiorentino merdaiolo medio, detto questo ripongo la speranza nella mia ignoranza calcistica orba, dando fiducia alla visione più mediorientale di Macia che pesca ancora sulle rotte di Corvino. E’ già partita la sarabanda delle operazioni che sono nella pancia di questa estate, con pittoresche ogive lanciate nelle gengive del tifoso più conservatore, quello più legato a mercati tradizionali, anche se è vero che Hegazy è stato messo dentro a uno scomodo paragone, un po’ Vernacoliere e un po’ frode alimentare, un Estathè associato al Cognac solo per una pallida somiglianza nel colore. Filone che sembra riscontrare però i favori del pubblico più giovane, e così dopo le piramidi ecco Faraoni, roba da Drive In, poi subito a ruota Sansone, giocatore dalla forza prodigiosa che si vorrebbe ingaggiare per proteggere Ljajic dalle aggressioni di Montella, e già circolano accostamenti biblici che ce lo presentano come il nuovo eroe del colpo di testa e del testosterone, più forte sulla fascia anche di Ercole, e poi Biglia abile come pochi nel metterla in buca. E i nomi per accendere la fantasia stanno arrivando copiosi, nel frattempo mi sono fatto prescrivere dalla fantasia di famiglia, sogni e iniezioni di Sudamerica, Arouca, Damiao, Paulinho, Gomez, Pizarro, argentini, brasiliani, cileni più tutto il cuccuzzaro di Macia da srotolare sul prato del Franchi come un plateau di Rolex, e poi gioco all’olandese con possesso palla verticale, e per chi vuole più fiorentinità, allora lampredotto, a chi invece in mezzo a tutto questo bailamme, alla verità anela, si rivolga a Nela, nuova sibilla antidellavalliana, anzi Sebino, chi invece vede troppo poca Italia e preferisce la ruggine di un telaio che fu, di un ciclo che aveva cominciato a mostrare buchi sulla carrozzeria già dopo la fine del viaggio in Champion, è tanto semplice, e per contrastare la voglia di Sudamerica metta una freccia italiana al proprio arco, e come dallo stabilimento di Pomigliano d’Arco, uscirà furi una bella Fiorentina Alfasud-america. Per chi invece ce l’ha non solo con i Della Valle ma anche con il mondo intero, potrà sempre gridare, subito dopo l’ufficialità, muoia Sansone con tutti i Filistei, facendo molta attenzione a scandire bene le parole, e che non sembri Filistrucchi, storica famiglia fiorentina, la più antica bottega tramandata da padre e figlio (1720), che senza mai interrompere la propria attività crea parrucche, e allora ai tanti parrucconi che vorrebbero dare la Fiorentina ai fiorentini, provino a bussare pure in bottega per vedere se trovano la disponibilità a scucire i fiorini per la Fiorentina, sarebbe anche un bel vantaggio partire da chi conosce così bene l’articolo, perché con lo stesso parrucchino di Conte ci si può subito travestire anche da grande squadra.

98 commenti:

  1. Colonel Blimp7 giugno 2012 10:12

    Vorrei intrattenervi, per poi lasciarvi per un po', sul salottino di Sportitalia (canale 60 del terrestre), che trovo di uno psichedelismo da marie fumate a tre alla volta: conduce Criscitiello, un bagonghi che riesce a deturpare persino il suo accento irpino da tagliare con la scure, uno che vo' fare i' ganzo con battutine raggelanti vestito come un bifolco che vesta da bancario, uno che si vede che è nato per la siesta sotto il sombrero ma che si survolta da sé per far vedere che dà ritmo alla trasmissione. Tosa avanti e indietro lo studio televisivo, a volte temo di ritrovarmelo, sfondato lo schermo, sul mio divano sempre berciando ma fregandomi di mano il Bushmills, in genere non si capisce un cazzo di quel che dice, solo che si tratta di cose molto importanti, del tipo S.O.S. alla Terra, e indubbiamente lui è quanto di più vicino a un alieno io abbia mai visto e udito, roba da segretazione NATO. L'esperto, in sorta di videoconferenza pecoreccia, è Pedullà, un messinese che si vergogna, invece lui, del suo accento e lo corregge a bocca a culo di gallina, sì che ne viene fuori un paradossale ciociaro in stile Lando Buzzanca quando duettava con la Delia Scala: affetta pose anglosassoni, lancia a Criscitiello battute pince-sans-rire che fanno cascare i coglioni più rigidi alla consegna, finge con l'irpino esaltaho a freddo una falsa rivalità che invece è vera, annuncia trattative che albergano solo in una delle sue rare nicchie neuronali, fa trasparire malumore per questi rompicoglioni della magistratura che guastano il giocattolo che dà da mangiare a tutti e che disincentivano gli assi stranieri a venire da noi (perché sennò...). Spariglia questa coppia uscita da un baccellone di un film di Don Siegel, Valentina Ballarini, romanaccia doc, anzi aho, una che non si può credere sia così orrenda al naturale, una che ci fa sventagliandosi i capelli di stoppa più col föhn che col phone, che gesticola puntando il dito verso la telecamera e accecando così puntualmente il cameraman di turno, una che grida i quattroquattrodue più improbabili con gli interpreti più impossibili divorandosi i tre quarti delle sillabe e fermandosi di colpo, e' un si sa perché, su una congiunzione qualsiasi («siccome», «sebbene», «quando») ammiccando al telespetattore che s'interroga angosciato su un mondo che produce simili mostri. 

    RispondiElimina
  2. TOCCA L'ALBICOCCA7 giugno 2012 10:57

    oh un c'era  la guerra?E la rivoluzione?
    vaia vaia,siamo belle finiti su quelle scarpacce informi di Criscitiello che c'ha un nome pare un formaggio...
     http://www.youtube.com/watch?v=4REpEFPdUk8

    RispondiElimina
  3. Chiarificatore7 giugno 2012 11:24

    Tocca, così  tu hai dimostrato di voler bene a noi. A destra sei sprecato. Pensaci.Colonnello, è capitato anche a me di attardarmi, ad ore improbabili, su quel programma di Sportitalia, attirato più dalla stranezza dei personaggi che lo conducono che dalle notizie che danno.  E’ una sorta di  sadomasochismo  che si impadronisce di noi nel momento in cui ci piace ridere e nello stesso tempo farci del male guardando certe forme di stupidità. Ma forse è anche  su quello che puntano gli ideatori del programma. Il punto veramente triste, però,  è che questi personaggi e questi programmi non sono  mosche bianche nel panorama, anzi.

    RispondiElimina
  4. Era inevitabile:

    http://www.youtube.com/watch?v=4G6p-Md1BCQ
     

    RispondiElimina
  5. "I' comunismo e sarebbe una sega prima della prima sega" ma trombare? quello sortanto Berlusconi pe' questo vu' siete 'nvidiosi.

    RispondiElimina
  6. Pollock, una delle due parole del captcha era "truppe". Abbiamo pure il captcha intelligente, siamo troppo avanti.

    RispondiElimina
  7. ...alterna, una volte truppe e l'altra trippa

    RispondiElimina
  8. E' inutile che cerchiate di arruffianarvi il nostro capo con gli Squallor, lui risponderà sempre così ai vostri inviti:  http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=N3ech3vO28Q   

    RispondiElimina
  9. TOCCA L'ALBICOCCA7 giugno 2012 11:56

    Grande Jordan,digliene a questi rivoluzionari in pantofole..eh,eh,eh..beccatevi questa..
    http://www.youtube.com/watch?v=tpXfEcw4YEc

    RispondiElimina
  10. Antognoniforever7 giugno 2012 12:02

    Fischia il vento e infuria la bufera,scarpe rotte e pur bisogna andara conquistare la rossa primaveradove sorge il sol dell'avvenir.
    Ogni contrada è patria del ribelle,ogni donna a lui dona un sospir,nella notte lo guidano le stelle,forte il cuor e il braccio nel colpir.
    Se ci coglie la crudele morte,dura vendetta verrà dal partigian;ormai sicura è già la dura sortedel fascista vile e traditor.
    Cessa il vento, calma è la bufera,torna a casa il fiero partigian,sventolando la rossa sua bandiera;vittoriosi, al fin liberi siam!

    RispondiElimina
  11. Ex partigiano reggiano torna a visitare una vecchia trincea

    RispondiElimina
  12.  http://www.youtube.com/watch?v=q6tBw8ajl1w

    RispondiElimina
  13. Pollock, lo so che è un rebus, ma io non riesco a vedere Nuvola.
    E il Colonnello si astenga dal dire che è la vecchia trincea, ahah

    RispondiElimina
  14. Deyna, mi trincero dietro al silenzio assenso tipico degli innocenti

    RispondiElimina
  15. Deyna, credo sia meglio  tornare a questi argomenti più soft, se no va' a fini' che si letiha. 
    http://www.youtube.com/watch?v=clUF7ZmRniA

    RispondiElimina
  16. Questa Leo passala a Wahttp://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=I6F89R6EGl8llenstein se tu lo vedi ancora, così e ci s'incazza; 

    RispondiElimina
  17. TOCCA L'ALBICOCCA7 giugno 2012 13:07

    eh,eh,eh..culi su culi giù...eh,eh,eh,eh...

    RispondiElimina
  18. Ahah, i Licantropi mi mancavano.
    Comunque lo spezzone di video del concerto dei CSI è fuoviante eh, Fenoglio fu una voce assai obiettiva sulla Resistenza, dall'interno. Per inciso, opinione strettamente personale, è stato tra i più grandi scrittori italiani del '900...

    RispondiElimina
  19. Chiarificatore7 giugno 2012 13:31

    Hai ragione su Beppe Fenoglio, Deyna,
    il punto è che in particolare in Toscana ed in Emilia la Resistenza assunse anche i connotati
    di una guerra civile tra italiani. Nel resto d’ Italia fu essenzialmente una
    guerra contro i tedeschi.

    RispondiElimina
  20. Chiarificatore7 giugno 2012 13:44

    Si stanno disegnando tanti
    possibili centrocampi azzurri, con un’ unica costante: Montolivo è fuori da
    tutti. Che sia pretattica del santo? Claudia, dicci qualcosa!

    RispondiElimina
  21. Vedo una deriva preoccupante del blog.  Tanto per chiarire senza nascondermi io non sono di sinistra, mi piaceva molto il PLI di Malagodi che continua ad essere la mia fonte di ispirazione.  Ora però c'è un coacervo informe senza punti di riferimento e mi ritrovo a votare alla 'ndo cojo cojo.  Per me il governo tecnico con le dovute correzioni potrebbe continuare a gestire il paese per i prossimi 50 anni.  Tanto ci vorrebbe a riparare i danni fatti dai politici di ieri e di oggi.  Detto questo, non parlerò più di politica da ora in poi.  Cambio quindi discorso proponendo la foto di un giocatore che secondo me è imprescindibile per la squadra di Montella.

    RispondiElimina
  22. Raccontaglielo ai partigiani della Osoppo in quel di Porzus...fucilati su ordine scritto del Migliore,da partigiani della Garibaldi !ora al grido di "Pansa uno di noi"vado a pranzo ahaha

    RispondiElimina
  23. Chiarificatore7 giugno 2012 14:04

    Attila, sul governo tecnico e su Cerci siamo perfettamente d'accordo.Resta da sciogliere  il nodo Cassani.

    RispondiElimina
  24. Concordo, Colonnello, su Sportitalia. Criscitello mi da l'impressione che scimmiotti un po' troppo Sandro Piccinini, ne è la brutta copia. Pedullà, che credevo calabrese, non mi sembrerebbe male ma solo x il fatto di condividere la trasmissione con Criscitiello e con la Ballarini (credevo che un minimo di avvenenza fosse richiesta in TV, evidentemente mi sbagliavo) mi scade fino all'inverosimile.

    RispondiElimina
  25. Eh lo sappiamo, Attila, ma vallo a dire all'Anonima Sequestri! Aridatece Cassani!

    RispondiElimina
  26. Chiarificatore7 giugno 2012 14:40

    Caro Mancoalicani,  guarda che Giampaolo Pansa sta scrivendo cose che si sanno da tempo, il punto è che lui vuole presentarle come fossero uno scoop storico e giornalistico. Se mi leggi bene  ho scritto “in particolare” in Emilia ed in Toscana, il che vuol dire “ non solo “ in Emilia ed in Toscana. Pagine tragiche e tristi ed anche contraddittorie che in tutto il mondo caratterizzano purtroppo tutte le guerre partigiane ed ancor più quelle civili, e che lasciano profonde ferite da una parte e dall’altra, che vanno rispettate. Il risultato di quella stagione  fu la Repubblica Italiana che consente a te a me a noi tutti di discutere liberamente , democraticamente e se possibile serenamente di quella tragica ma anche pregnante stagione. Questo era lo spirito del mio commento qua sotto, spero che tu lo abbia colto.  

    RispondiElimina
  27. Deyna io di politica ne parlo malvolentieri, la ritengo cosa abbastanza sporca nella quale tutti hanno le loro putredini. In gioventù ero idealmente molto simile ad Attila ed il liberalismo malagodiano era quello che, teoricamente, mi affascinava di più. Poi non mi è piaciuto più nulla ed ho lasciato sinceramente perdere ogni impegno da qualsiasi parte. Quindi posso scherzare di qua o di là, su tutto, ma non sulle tragedie ed una, indubbiamente, è stata la guerra civile italiana del dopo guerra. Vedere per gioco, quale è quello che stiamo facendo qui, immagini di forche e di gente linciata, mi dà abbastanza noia, non mi sembra il caso, tutto qui. Leggi, se non l'hai già fatto, Giampaolo Pansa, che di sicuro non è mai stato fascista, anche se ora, dopo quei tre libri che ha scritto sull'argomento, qualcuno quasi ce lo vorrebbe far passare. 

    RispondiElimina
  28. Certo che si sapevano da tempo,anzi si sono sempre sapute,solo che non si potevano raccontare,come le foibe,come Cefalonia.Ma non tediamo i nostri amici,parliamo di calcio
    Mancopensiero su Jovetic: se lo vendono,e io sarei d'accordo,30 milioni cash e andare a prendere Giovinco e Destro e tridente con Cerci

    RispondiElimina
  29. C'ha fatto il callo Jordan. eh eh eh eh eh ma dove le trovi.....dove le trovi........

    RispondiElimina
  30. Chiarificatore7 giugno 2012 15:19

    Doveva venire il solito spregevole e codardo maggiordomo, il mammifero marino, a svilire tutto.

    RispondiElimina
  31. Chiarificatore7 giugno 2012 15:21

    Giovinco e Destro non te li danno, Mancoalicani.

    RispondiElimina
  32. Antognoniforever7 giugno 2012 15:37

    Sul sitone l'ottimo brigante78 ha postato questo link a un articolo molto interessante:

    http://www.corriere.it/esteri/12_giugno_07/maxiprestiti-bankia-real_cb92eeb0-b064-11e1-b62b-59c957015e36.shtml

    RispondiElimina
  33. e deve anche averci il nervo un po' scoperto Leo, perchè lui non perde mai la pazienza, è persona ragionevole, eppure una volta gli feci una battutina sul sitone sul "Gao" e mi rispose quasi stizzito, dicendo che era una bassa calunnia livornese, e solo in passato alcuni campagnoli del pisano avevano questo intercalare.

    RispondiElimina
  34. quando e tu capirai ci' che parlano e sarà un gran giorno!

    RispondiElimina
  35. Chiarificatore7 giugno 2012 15:50

    Antognoniforever, a proposito di vicende  attuali, per fortuna più leggere,che si sanno e non si scrivono , cose simili a quelle che ha riportato l’ottimo Brigante78 , si potrebbero scrivere in Italia a proposito dell’intreccio Roma-Unicredit, ma da noi nessuno lo fa, nè da destra, né da sinistra, né dal centro, e neppure Grillo. Eh,eh,eh.

    RispondiElimina
  36. Antognoniforever7 giugno 2012 15:57

    Beh, Chiari, si sa benissimo che la Roma  è stata per anni praticamente di proprietà di UniCredit (e ogni anno andava in Champion's con qualche aiutino...), che cercava un compratore.
    Ora che l'ammericano l'ha comprata non si è manco qualificata per l'Europa league (al netto del calcioscommesse), guarda tu che caso...

    RispondiElimina
  37. Chiarificatore7 giugno 2012 15:57

    Jordan guarda che s'è  capito benissimo a chi si stava rivolgendo, il punto è che mentre il sottoscritto ha cercato di dare un contributo per stemperare le cose, nel profondo rispetto, che spero tu abbia apprezzato, della sensibilità di ognuno di noi,il maggiodomo è intervenuto  alla sua solita maniera, insultante, servile e maldestra. Non ne hai bisogno, ma ti assicuro che non ti aiuta, diglielo.

    RispondiElimina
  38. Antognoniforever7 giugno 2012 16:01

    O belìn, ricominciate...?

    RispondiElimina
  39. Mattia Faria Cassani, ormai esausto, cerca di aprirsi un varco per fuggire dalla prigionia.
     

    RispondiElimina
  40. Giusto Chiari,  e mi meraviglio che Zeman, cavaliere senza macchia e senza paura, difensore dei deboli e nemico dei prepotenti, sia andato nella seconda squadra più intortata d'Italia dopo la juve.  Dico la verità, un po' mi ha deluso, ma sappiamo che il calcio digerisce tutto, compresa la soda caustica.

    RispondiElimina
  41. Antognoniforever7 giugno 2012 16:04

    Intanto per i gobbi, dopo la terza stella c'è anche la quarta stella: infatti, dopo Bonucci, Conte e Buffon adesso c'è anche Pepe che rischia... ahahahaha

    RispondiElimina
  42. No Deyna, unn'è Cassani ma Abate.

    RispondiElimina
  43. Dubito invece che tu abbia capito, perchè si riferiva al mio post in cui gli mandavo una canzoncina per i pisani che fanno "Gao" da dare al comune amico Wallenstein. Credo fosse argomento che non riguardava assolutamente quelli affrontati e che, quindi, non giustificava assolutamente il tuo intervento di nuovo inutilmente aggressivo.

    RispondiElimina
  44. O Antognoni, e dai coi plurali! ma chi l'ha scritta una riga con sei parole e quattro insulti, per di più a sproposito? intervengo d'anticipo per spiegare ed evitare un'altra battaglia di cinquanta post (speriamo). 

    RispondiElimina
  45. Quindi ora che è monda da aiuti esterni è giusto ci vada l'immacolato Zeman, cavaliere senza macchia e senza paura, Mi sa che sia entrato in un altro casino. Senza gli aiutini e con la grana del pensionamento del Pupone, se non parte bene son cazzi suoi.

    RispondiElimina
  46. La vendetta del computer, ora mi viene "nevrastenix" e basta, oltre tutto con lo sbaglio di battitura, ha fatto prigioniero Jordan e non lo fa più scrivere, poco male.

    RispondiElimina
  47. Chiarificatore7 giugno 2012 16:58

    Il clima pesante l'hai creato tu Jordan non io, io semmai ho cercato di stemperarlo, cercando di capire  la tua reazione ad un filmato di parte, crudo, ma pur sempre storico, mandato da Deyna e di vedere le cose col massimo di sensibilità e di obiettività.Poi che  in questo clima pensiate bene di mischiarci questioni tutte vostre  e risposte che possono facilmente essere fraintese, non mi sembra il massimo.Detto questo per me è finita lì e parliamo d'altro.

    RispondiElimina
  48. Antognoniforever7 giugno 2012 17:37

    Ecco, parliamo di Borriello: a me sta sulle palle e spero che non lo compriamo.

    RispondiElimina
  49. Chiari tu hai le traveggole! Guarda il link che ha postato Jordan e dimmi cosa c'entri tu o che motivi hai di sentirti offeso! In compenso non fai mai mancare le tue colorite descrizioni su altri utenti e poi vorresti pure i gradi di pacificatore. Qui di spregevole ci sono solo le tue offese rivolte oltretutto a capocchia verso chi non ti ha neanche nominato. Oppure devo chiederti il permesso di commentare un video non rivolto a te ?!

    RispondiElimina
  50. Tu sei impossibile, nemmeno quando fai le cazzate più manifeste, come in questo caso, hai l'umiltà di riconoscerle! Ma quale clima pesante, al post d Deyna ho mandato "culi" per invitare a parlare d'altro! Mettere in un topic di calcio invece filmati con forche e linciaggi cos'è, creare un clima distensivo? Ma quale reazione? Ho detto solo che mi aveva dato noia, posso? poi, visto che accanto a "culi" ho visto il "gao" l'ho mandato a Leo spiegando bene a cosa serviva, non si può fare? ti si deve chiedere il permesso? Tu, al suo commento, che nulla c'entrava, nemmen di striscio, con quanto prima, sei saltato su ad insultarlo. Questi sono i fatti, solo qualche post qui sotto. Se tu avessi detto: "Scusate ho frainteso" finiva lì, invece seguiti a giusitficarti, a dar la colpe agli altri a intontarti in mille vicoli invece di dire la cosa più semplice: "Ho sbagliato", ma l'hai mai detto in vita tua? Hai mai chiesto scusa a qualcuno?

    RispondiElimina
  51. Antognoni non è un problema di star sulle palle o meno, il fatto è che è abituato a ingaggi fuori limite per noi ed ha passato i trenta. A quel punto si può tenere Amauri che di sicuro si contenta di meno e non ci costa più nulla. Sono baggianate di gente che non sa cosa scrivere.

    RispondiElimina
  52. TOCCA L'ALBICOCCA7 giugno 2012 18:20

    Boni via,mi piglio la colpa io per aver scherzato sulla politica e così la si chiude.
    Mi preoccupa invece il clima che si vuole creare per forza intorno alla Fiorentina che,
    guarda caso,coincide con la tempistica per la decisione se fare almeno lo stadio nell'area mercafir,vero bivio per tutti noi che amiamo la Fiorentina ma anche per chi farebbe carte false perchè ciò non avvenga.
    Le voci su Jovetic stanno ormai raggiungendo i livelli di quella dei coccodrilli albini nelle
    fogne di New York.
    Non perchè sia una cessione che non potrà avvenire,ma per il solito modo pretestuoso
    con il quale la si sta propagandando.
    Pranzi carbonari(a cui però assistono un centinaio di persone) tra De Laurentiis e ADV in quel dell'Argentario,di domenica in una località di mare i primi di giugno,come è ovvio che avvenga una perfetta trattativa sottotraccia!
    Pezzi di giocatori del napoli messi sul piatto,il tutto condito con una spruzzatina di Sebino Nela che spiattella,dopo il budget basso e l'imposizione di Antognoni,anche la cessione del Montenegrino come causa del rifiuto di Oriali.
    Certo verrebbe da pensare che cosa sia seduto a fare il buon Lele ad un tavolo delle trattative,bastava facesse uno squillo a un bischero qualsiasi come me e si sarebbe
    risparmiato una perdita di tempo.
    C'è anche da dire che Jovetic è a Formentera che tromba come un assatanato e del suo
    procuratore non c'è traccia ma questa volta voglio dare fiducia al chiacchiericcio e allora
    dico la mia.
    Jovetic per 20 milioni + tutto Insigne(è alto un metro e un cazzo,la metà è pohino..) ci penserei,35 milioni dal Manchester uguale se con quei soldi ci piglio magari Giovinco e un buon attaccante.
    Questo,ovviamente,se Jovetic se ne vuole andare altrimenti me lo tengo,perchè gli ultimi disastrosi campionati nascono proprio dall'aver tenuto gli scontenti,ne basta uno e lo spogliatoio va a puttane,ed infatti è andata letteralmente così.
    A parte Cerci,come giustamente ci ricorda sempre Deyna,perchè lui non fuma,non beve e
    non va a mignotte...

    RispondiElimina
  53. Chiarificatore7 giugno 2012 18:31

    Riecco  la staffetta. Eh,eh,eh. Leo, io non mi sono sentito offeso, ho commentato un tuo intervento rivolto ad altri per me fraintendibile, tanto più in quel contesto. Se invece ho capito male ( bada bene che anche in quel caso so che non era riferito a me) , ritiro ben volentieri  il mio commento su questo tuo intervento e su di te. Non mi sento assolutamente un pacificatore, semmai uno  a cui piace discutere sempre con franchezza, sicuramente qualche volta sbagliando, ma  sempre in buona fede. In questa discussione  ho cercato di stemperare gli animi perché l’argomento era molto delicato al punto che   Jordan , che ora fa finta di dimenticarsene, ha parlato chiaramente e seriamente del rischio  di litigarci su in relazione ad un filmato storico molto duro mandato da Deyna.  Ripeto per me è chiusa lì, o volete puntare al record dei  200 commenti?  Cerchiamo di parlare di calcio, anche a me Borriello , ingaggio a parte, sta sulle palle  e mi puzza tanto di Pazzini bis. O sbaglio?

    RispondiElimina
  54. Antognoniforever7 giugno 2012 18:38

    E' vero, Tocca, il fatto è che se ci fossero voci di una prossima cessione di Jovetic a un qualche ricco squadrone della "perfida Albione" (ehehehe), sarebbero bastevolmente verosimili.
    La voce di una trattativa con il Napoli mi sembra invece falsa, così come tutte le voci o leggende metropolitane su presunti contatti fra DDV e il cinematografò (che deve dare un po' di fumo negli occhi ai suoi tifosi, vista la quasi sicura cessione di Lavezzi, prima di dire che sarà sostituito da Edu Vargas e Pandev).
    Sullo stadio in zona Mercafir: l'abbiamo capito tutti che è lì lo snodo fondamentale, il crocevia (delle Tre Vedove, mi sento di dire) del nostro futuro. Speràmuuuuu

    RispondiElimina
  55. TOCCA L'ALBICOCCA7 giugno 2012 18:53

    Appunto,quindi Pandev,per lui sganciati si dice sui 6/7 milioni e 2 d'ingaggio,sarebbe stato
    pagato così per accomodarsi in panchina un'altra volta...quasi meglio quella dei coccodrilli,poi tutto pole essere,ci mancherebbe...

    RispondiElimina
  56. Antognoniforever7 giugno 2012 18:56

    Io ritengo che (sempre lasciando da parte i discorsi sugli ingaggi ecc...) Pazzini sia meglio di Borriello, che in realtà nella sua carriera ha fatto solo due stagioni buone (quella al Genoa e l'ultima al Milan). Non è solo che mi sta sulle palle, è che è anche scarsino (anche Cristiano Ronaldo mi sta sulle palle, però, ad avercene...)

    RispondiElimina
  57. Quando apri un post non dare sempre quelle insulse stoccatine Chiari, non se ne sente la mancanza. Sul post che ho scritto non era rivolto niente, ma proprio niente nei tuoi confronti. Peccato che oltre a non averlo capito, e frainteso, sei partita subito lancia in resta a offendere. Ritirare il commento ?! Via Chiari non siamo mica bambini, maggiordomo, spregevole, mammifero marino, insultante, servile e maldestro è quello che hai infilato in 8 righe in due post per insultarmi, e adesso, conscio finalmente di aver preso una delle solite cantonate, ritiri il commento ?! A te sembra tutto normale, si vede che ci sei abituato. Su cosa intendesse Jordan non ho frainteso e non credo dovessimo arrivare a questo punto per capirlo. Sia mai che qualche volta non ti senta strattonato o tirato in ballo su qualsiasi argomento si discuta. Va bene così Chiari, non ci sono problemi. 

    RispondiElimina
  58. La voce Napoli è fasulla per quanto ho già detto. Il Napoli i soldi, oggi, non ce li ha, nemmeno quei venti milioni a conguaglio di non si sa bene chi. E' falsa anche perchè Jovetic a Napoli non credo proprio ci voglia andare a meno che non gli offrano un  ingaggio principesco, il che non possono fare vedi capoverso precedente. Sono balle messe in giro dal panettoncinematografaro per giustificare la vendita di Lavezzi e dire che aveva fatto di tutto ma pio l'ha dovuto sostutuire cin Edu Vargas (che non è affatto male, tra l'altro). Sullo stadio Mercafir, Tocca, non ho capito. Lo stadio solo? Non lo faranno mai e non lo farà nessuno, ma seguitano con questa manfrina? Aumentino i m2 di area commerciale, chiedano prezzi onesti per il terreno, trattino insomma sul lesso ma non pretendano di fare minestre di pietra.

    RispondiElimina
  59. Chiarificatore7 giugno 2012 19:02

    Non accettare in linea di principio la possibilità di vendere Jovetic, quando a Milano hanno venduto calciatori simbolo del calibro di  Kakà, Jbrahimovic, Eto’o  e senza sostituirli degnamente, mi sembra assurdo o da chi è in malafede. Io non credo proprio che il Napoli se lo possa permettere e tantomeno che lui voglia andare a Napoli. Arrivo persino  a sospettare che il Napoli si sia prestato a promuovere un’asta sul calciatore nello stesso tempo buttando un po’ di fumo negli occhi ai propri tifosi. Per cui non sono neppure certo che questo casino dia tanto fastidio ai DV. E’ ragionevole che lui punti più in alto,  ma la Fiorentina può assecondarlo solo di fronte ad una cifra che in definitiva solo un top club  inglese può pagare ( altrimenti si guadagni nel prossimo campionato a Firenze una quotazione più alta). A quel punto si vedrà. In ho fiducia in questo nuovo staff tecnico-sportivo ( Pradè-Macia-Montella) quindi spero che sia un bel vedere in ogni caso.

    RispondiElimina
  60. Antognoniforever7 giugno 2012 19:16

    Ma secondo voi quale potrebbe essere il nostro centravanti il prossimo anno?
    Vediamo:
    - Leandro Damiao sembra un sogno (il mio sogno, con Amauri in panchina) e costa troppo;
    - De Jonk non lo vendono prima dell'Europeo perché sperano che faccia bene e di conseguenza il prezzo salga; bisogna sperare quindi che giochi poco, altrimenti facciamo come con Nuno Gomes, strapagato 35 miliardi di lire dopo un buon Europeo;
    - Rolando Bianchi è forte, ma lo vedo più come riserva o alternativa a un giovane;
    - El Hamdaoui non si capisce com'è, è una scommessa, anche lui andrebbe bene come riserva o alternativa a un giovane;
    - su Destro (a metà fra Genoa e Roma) c'èla fila di strisciate, con Preziosi che ha gli occhi a forma di dollaro tipo Zio Paperone;
    - Maxi Lopez sembra una pista percorribile, da verificare la compatibilità con il nuovo allenatore;
    - Pinilla sembra anche lui una pista percorribile, ma è affidabile?;
    - Gabbiadini sarebbe una scommessa, è giovane e non ha ancora giocato da titolare nell'Atalanta, se si prende lui bisognerebbe prendere almeno anche Maxi Lopez o Pinilla;
    - Matri, Borriello, Quagliarella, Pazzini hanno ingaggi da strisciate e ce li scordiamo (comunque non mi fanno impazzire, a parte Quagliarella);
    - Gilardino (ehehehehe) sembra aver perso la luce;
    - Forlan se si svincola dall'Inter è buono, ma ormai ha l'età di Amauri e l'ingaggio da topo player (prevedo che entro una settimana, massimo due, tireranno fuori anche il suo nome);
    - Floro Flores lo lascerei perdere, non è granché e l'Udinese chiede troppo;
    - Denis ha fatto UN campionato buono dopo anni di mediocrità e ha l'età di Amauri;
    - Giroud del Montpellier campione di Francia se si muove va a un club che fa la Coppa Campioni.

    Chi ho dimenticato?

    RispondiElimina
  61. TOCCA L'ALBICOCCA7 giugno 2012 19:18

    E' un ipotesi,quella del solo stadio,ventilata da più parti per tirare un po' la giacchetta alla
    proprietà.
    Io,come ho già scritto,sono d'accordo con te sul problema delle cubature e delle concessioni commerciali e da sempre,per questo e per l'uso del project financing,sono
    pessimista sul buon esito dell'operazione,perchè gli affari si fanno sempre in due e non mi
    pare che sia così in questo caso.
    Credo anche che chiedere il solo stadio sappia molto di accattonaggio,ma questa è solo una mia opinione,perchè resto convinto che una città come Firenze,dopo 80 anni e se nessun privato è interessato,possa e debba rifarselo anche da sola.
     

    RispondiElimina
  62. Chiarificatore7 giugno 2012 19:21

    Bastava che tu scrivessi ok,  Leo. Ma vedo che vuoi andare avanti.Quel tuo scritto per come l'avevo inteso meritava, secondo me, quel commento, ho inteso male e ritiro il giudizio su di te in relazione a quello scritto.Non ti va bene? Pensa piuttosto ai  tuoi insulti pretestuosi che non hai mai ritirato.Io certe critiche che mi vengono fatte  in buona fede le accetto  di buon grado e cerco anche di essere autoironico sui miei difetti, non ricordo qualcosa di simile da parte tua e del tuo amico (amico va  bene? Eh,eh,eh).

    RispondiElimina
  63. Chiarificatore7 giugno 2012 19:23

    La mia impressione su Mercafir è
    che ci sia un po’ di manfrina ed una trattativa sottotraccia per far quadrare i
    numeri di tutto il progetto, in modo  soddisfacente per ambo le
    parti. Mi rifiuto di pensare che i DV vogliano far saltare questo tavolo e
    rinunciare a questa opportunità.

    RispondiElimina
  64. TOCCA L'ALBICOCCA7 giugno 2012 19:28

    Montella ha preferito Bergessio a Maxi Lopez,ovvero una punta centrale ma di movimento rispetto al classico "puntero",benchè Maxi Lopez sia già più dinamico rispetto ad altri.
    Escluderei Damiao,o lo prendevi un anno fa ma adesso è già fuori portata e poi non fai le coppe e quindi questi nomi,De Jong compreso non ti ci vengono.
    El Hamdaoui ha le caratteristiche che piacciono a Montella,io ci punterei anche perchè mi pare uno dei pochi che a Firenze ci vorrebbe venire e di questi tempi non è poco.
    Destro meglio di Pinilla a mio parere,e Matri meglio di Borriello,per il resto hai detto già tutto tu.

    RispondiElimina
  65. TOCCA L'ALBICOCCA7 giugno 2012 19:32

    Dimenticavo Badelj,il cui procuratore era oggi a Firenze,lui per caratteristiche potrebbe andare bene ed è alla nostra portata.

    RispondiElimina
  66. Antognoniforever7 giugno 2012 19:36

    E io ho dimenticato Acquafresca, che a vent'anni, al Cagliari, fece benissimo, tanto che tra lui e Matri (l'altro attaccante allora al Cagliari) quello bravo veniva considerato lui. Poi si è un po' perso, non ho capito bene cosa gli sia successo, mi sembra un giocatore con scarsa personalità.

    RispondiElimina
  67. Antognoniforever7 giugno 2012 19:42

    Ma Badelj non è un centrocampista?

    RispondiElimina
  68. Antognoniforever7 giugno 2012 19:45

    E  poi (devo essere proprio fuso), dimenticavo il mio pallino:

    Abel Hernandez del Palermo, giovane e promettente, mi sembra una pista percorribile e con una riserva tipo Rolando Bianchi saremmo a posto.

    RispondiElimina
  69. TOCCA L'ALBICOCCA7 giugno 2012 19:57

    Hai ragione,Badelj è un centrocampista,però dai filmati mi pare che giochi molto avanzato
    e mi sembra possa avere le caratteristiche giuste per il gioco di Montella,poi magari mi sbaglio.
    Del resto anche Sansone,un giocatore che a me è piaciuto molto quest'anno,sarebbe un ufficialmente un centrocampista ma di fatto non lo è.
    Oltre a lui anche Sau della Juve Stabia mi piace,d'altra parte questi sono i giocatori su cui
    punterei,perchè dopo la seconda annata bona un ci toccan più..

    RispondiElimina
  70. Ok Tocca, smettiamo di parlare di politica ma allora smetti di invocare Destro eheheh.
    Anch'io come Jordan trovo inverosimili le voci di Jovetic al Napoli, o almeno, non mi stupisce che loro possano aver provato a farci un'offerta del kaiser, giusto una giocata en-passant, del tipo "non si sa mai, magari i loro nuovi dirigenti son bischeri".
    Mi sembrerebbe ancora più strano se JoJo, giocatore da Champions e potenziale Pallone D'Oro, volesse andare in una piazza dove al massimo può guadagnare quanto qui e non fa neanche la Champions.  

    RispondiElimina
  71. Più che di accattonaggio mi sa di presa di culo per il tifoso che ci crede, di sobillazione assurda. Per rifarselo da sola è Renzi che deve andare alla ricerca degli sponsor (che qualcosa in cambio vogliono comunque, se non altro in termini di visibilità) o metterci i soldi del comune. La vedo bigia di questi tempi. In un posto normale come Torino si è capito come fare gli affari in due, qui mi sembra più dura. Credo e spero che stiano trattando sotto banco se no rischia di essere una commedia delle parti senza sbocco.

    RispondiElimina
  72. Amico va bene, nè compagno, nè camerata per amor di Dio. Però perchè mi metti sempre nel mezzo? ma chi ti ha dato noia anche adesso? Ti ho lasciato l'ultima parola e tu insisti.

    RispondiElimina
  73. Chiarificatore7 giugno 2012 20:41

    Ti ci sei messo tu di mezzo col tuo amico, non compagno e non camerata. Eh,eh,eh.Io poi l'ho fatto amichevolmente,  e prima ancora mostrando sensibilità nei tuoi confronti.Non ti basta? Eh,eh,eh. 

    RispondiElimina
  74. Sau a me piace molto più di Sansone, se dobbiamo pescare in B...
    Badelj è bravo, e adatto al modulo di Montella.
    Centrocampisti forti in giro ce ne sono parecchi, la scelta difficile e da non sbagliare assolutamente è quella del centravanti...
    Mi dispiace molto che lascino partire Boruc - se poi non ci prendiamo una lira, è addirittura il colmo, e inizio già a rimpiangere Corvino - soprattutto se pensano di sostituirlo con portieri discutibili, pagandoli pure cari, mentre abbiamo Neto. Che certo non è inferiore ai nomi che sento fare...

    RispondiElimina
  75. Jordan, un procuratore dice che ha parlato con Macia del centrale Uvini del San Paolo, che ne pensi?

    RispondiElimina
  76. L'ho visto solo un paio di volte, è giovane, ('91) ha un bel fisico ed è già nel giro della seleçao, anzi se Thiago Silva non recupera sarà titolare contro l'Argentina nel New Jersey. Non ho idea di quanto costi ma non credo poco. Però credo che a noi, oggi, serva più Geromel.

    RispondiElimina
  77. Quella di Boruc lasciato partire a zero non l'ho capita neanch'io. Probabilmente c'erano degli accordi precedenti. Non capisco questo clima di sfiducia che i media creano attorno a Neto, un po' con questa fissazione di Viviano, un po' inventando un nome nuovo ogni cinque minuti. Alla fien se toccherà a lui sembrerà la solita terza scelta, e invece è forte.

    RispondiElimina
  78. Eh sì, sennò facciamo la collezione di giovani centrali [Nastasic, Camporese, Hegazy, Uvini], mentre c'è bisogno della guida esperta, lì nel mezzo alla difesa...

    RispondiElimina
  79. Chiarificatore8 giugno 2012 07:41

    Se esiste, come pare, la possibilità di riportare Romizi subito a Firenze io continuo a non capire come si possa non farlo , in questa situazione di smobilitazione del vecchio centrocampo viola, di rosa del centrocampo da rifare al 90%, dopo le sue ripetute prove, in ogni squadra in cui ha giocato, di grande valore, di straordinaria continuità di rendimento,di totale affidabilità e indiscutibile capacità in un ruolo importantissimo che dobbiamo coprire sia a livello di titolare che di riserve. Se non lo si fa, gatta ci cova, c’è qualcosa di losco da parte dell’entourage del calciatore, non ho il minimo dubbio, magari lo stesso qualcosa di losco che indusse la Fiorentina a REGALARNE "stranamente" il 50% del cartellino al Bari. Se poi qualcuno ha un’altra interpretazione dei fatti e della situazione, son tutt’orecchi.

    RispondiElimina
  80. Chiarificatore8 giugno 2012 08:10

    Antognoniforever, quando Pazzini era a Firenze mi piaceva e  l’ho sempre difeso, mi dispiacque  quando se ne andò, polemizzai  col Don Diego del sitone per il suo liquidatorio “segnamai” riferito a lui, ma devo dire che il tempo sta dando ragione al Colonnello, vedremo. In ogni caso quello è un ruolo dove non si può sbagliare, ci vuole uno che garantisca almeno una quindicina di gol, e questo Pazzini non li garantisce. Sono d’accordo con te che Borriello potrebbe essere, dal punto di vista delle potenzialità realizzative, una soluzione ancora più sterile di Pazzini, ed anche più vecchia anagraficamente e più costosa per non dire proibitiva per l’ingaggio. Meglio lasciar perdere, secondo me.

    RispondiElimina
  81. Chiarificatore8 giugno 2012 08:32

    Aggiungo, se dovesse venire David Pizzarro sarebbe  un motivo in più per portare a Firenze subito Romizi dove potrebbe crescere lavorando insieme ad un maestro del ruolo come il cileno, tra l’altro non più giovanissimo.

    RispondiElimina
  82. Antognoniforever8 giugno 2012 08:53

    Infatti, Chiari, l'accoppiata "il vecchio e il bambino" Pizarro (David) - Romizi sarebbe l'ideale per il posto da "volante".

    RispondiElimina
  83. Chiarificatore8 giugno 2012 09:18

    Attenzione, David Pizarro nonostante l’età, se è a
    posto fisicamente, si può paragonare a Liverani solo per il ruolo e la
    geometria del loro gioco, perché il cileno è molto più mobile, combattivo e
    persino duttile. Se il Barcellona sta insegnando qualcosa non vedo perché Pizarro
    e Romizi ( maestro e discepolo) non potrebbero giocare anche assieme.Se la memoria non mi tradisce e fatte le debite proporzioni e distinzioni capitò a Liedholm e soprattutto a Schiaffino  con  Gianni Rivera. 

    RispondiElimina
  84. pro e contro di Pizarro,pro:era bono tre anni fa ,contro:sono due anni che in pratica non gioca,anche quest'anno al City pochissime presenze,è una testa di cazzo che metà basta,quando parte per il Cile ci vuole il cane da tartufi per riportarlo indietro,guadagna una cifra per noi inaccessibile,ultimamente era sempre rotto....meglio,molto meglio Cigarini

    RispondiElimina
  85. Chiarificatore8 giugno 2012 09:59

    Montella conosce benissimo Pizarro, se lo vuole
    mi fido anche sul piano della professionalità, detto questo , Cigarini piace
    anche a me è l’ho scritto giusto ieri, si lascia preferire a Pizarro
    sicuramente per l’età, infatti  il suo cartellino
    costa , quanto all’aspetto tecnico non sarei così sicuro. 

    RispondiElimina
  86. tecnicamente Pizarro non si discute,insieme a Pirlo è stato per un paio di anni il miglior interprete del ruolo di regista.Ricordati però che al suo fianco giocava un certo De Rossi ,per me il più forte centrocampista italiano e di molto molto molto,e questo ha inciso sul suo rendimento...sulla professionalità di Pizarro invece ho molti dubbi,Ranieri l'ultimo anno c'è diventato scemo,tra voli senza ritorno,infortuni fasulli e veri,non rischierei di metterlo nel nostro spogliatoio ora  che i cacacazzi sembra stiano tutti per andarsene!

    RispondiElimina
  87. Mancoalicani hai ragione anche se esageri un po'. L'ultimo anno sia con Ranieri sia con Mancini ha fatto veramente pena, ma è un anno, non tre. L'anno prima proprio Montella l'aveva recuperato da un inizio di stagione in sordina (quella precedente invece era stata buona) e forse per questo non sarebbe contrario ad un altro tentativo di recupero. E' un rischio perchè togli un cacacazzo come Vargas e te ne pigli un altro che rischia di essere uguale. Credo comunque che possa venire solo a quasi zero di cartellino e mezzo stipendio pagato dalla Roma perchè 1,8 netti qua non glieli danno di certo. Li spenderei più volentieri per Aquilani.

    RispondiElimina
  88. David Pizarro a Cigarini dà colazione, pappa e cena, per usare un'espressione del Colonnello. E' solo da capire quanto sia integro, e questo lo può sapere solo Montella. L'accoppiata Pizarro/Romizi sarebbe fantastica, perché permetterebbe all'anziano Maestro di "centellinare" [esagero] le presenze giocando senza rischiare infortuni, e al discepolo di imparare da cotanto volante, riuscendo a disputare anche un buon numero di gare. In molte partite inoltre, come dice Chiari, potrebbero giocare anche insieme. Continuo a vedere Yacob a parametro zero un affare da non perdere, sempre che il Manchester United non sia davvero fortemente interessato, ma Pizarro se è sano sarebbe un'altra ottima soluzione. Ma lasciare andar via Boruc senza ricavarci una lira come la vedete, come operazione? L'avesse fatto Corvino [per non parlare della cessione di Jovetic, incrocio le dita] sarebbe stato crocifisso in sala stampa. Mantengo la fiducia in Pradè e soprattutto in Macia, che è quello che i talenti li deve scovare, ma anche gli occhi aperti su eventuali capocchiate.

    RispondiElimina
  89. Antognoniforever8 giugno 2012 11:44

    Tecnicamente Pizarro è molto meglio di Cigarini, che però ha sette anni di meno (è del 1986, il cileno è del 1979) . A metà c'è Lodi (che è del 1984), trequartista diventato regista basso. I nomi fatti per il ruolo di regista sono questi. Di certo se sta bene e se non diventa Vargas 2 con i viaggi in Sudamerica, il cileno è di gran lunga il migliore, almeno due anni ad alti livelli potrebbe farli. Fra Cigarini e Lodi invece non saprei chi scegliere, sono quasi coetanei ma mi sembrano abbiano caratteristiche un po' diverse.

    RispondiElimina
  90. Antognoniforever8 giugno 2012 11:48

    Su Boruc perso a parametro zero per non aver esercitato l'opzione di prolungamento del contratto sono perplesso anch'io. Forse esistono accordi fatti al tempo del suo ingaggio che noi non conosciamo.

    RispondiElimina
  91. Antognoniforever8 giugno 2012 11:49

    Deyna, anche su Romizi ho l'impressione che ci sono cose che non sappiamo.

    RispondiElimina
  92. Intanto sui giornali non si placa il battage su Jovetic al Napoli. Jordan ha scritto che è tutta una montatura del cinepanettonaro e, in effetti, il Napoli non ha molti soldi da spendere, perché quelli che riceverà per Lavezzi servono per coprire il buco del bilancio.
    Comunque io credo che non sia affatto conveniente vendere JoJo adesso. E' vero che c'è una squadra da rifondare e soldi ce ne sono pochini, ma una buona squadra può essere fatta anche con una spesa abbastanza contenuta, diciamo una quindicina di milioni, che possono essere tirati su vendendo i vari Vargas, Ljaic, Gamberini, ecc.
    Molto meglio vendere JoJo l'anno prossimo ad un prezzo sicuramente superiore a quello che potremmo spuntare adesso e con maggiore soddisfazione (leggi stipendio) da parte sua. E dal momento che una cessione del genere può essere approvata solo dai DV in persona, penso proprio che Jovetic, almeno per quest'anno, esterà a Firenze.

    RispondiElimina
  93. Antognoniforever8 giugno 2012 12:52

    La penso come te, McGuire: se arrivasse una proposta da una squadra inglese sui 35-40 milioni di euro è chiaro che lo venderemmo subito, ma per quest'anno una proposta del genere non arriverà di sicuro, visto che anche i potenziali acquirenti, prima di spendere una cifra simile, vogliono assicurarsi che il recupero dall'infortunio sia completo.

    Quanto al Napoli, ogni giorno diminuisce il conguaglio che offrirebbe alla Fiorentina: di questo passo la prossima settimana si scriverà che l'offerta del Napoli è di 5 milioni più la comproprietà di Zuniga e il prestito di Dzemaili...

    RispondiElimina
  94. Deyna, Boruc che va via a zero credo proprio che sia un'altra corvinata, dubito che c'entrino qualcosa questi appena arrivati. Se ti trovi accordi già fatti (come quello di Cassani) è difficile buttarli all'aria. Per Jovetic siamo in sintonia con Antognoni e McGuire, io credo che lo venderebbero anche,(mi puzza che ci sia stato un accordo in proposito in fase di rinnovo) ma entrambi, società e giocatore, solo in presenza di qualcosa di irrnunciabile e questo, per entrambi, non può venire da Napoli. Questo qualcosa di irrnunciabile, del tipo esemplificato da Antognoni, dubito arrivi adesso per gli stessi motivi che già avete detto, per cui credo proprio che, per quest'anno, Jovetic rimanga.

    RispondiElimina
  95.  http://www.firenzeviola.it/?action=read&idnotizia=114017

    Notevole l'articolo della montolivetta con tessera dell'ordine dei giornalisti: dopo averla menata per oltre un anno con la virtù di Montolivo, ora se ne esce con un pezzo anti-Jovetic che recita tra l'altro: "perche' deve ripartire da un indeciso? [...] Ecco perche' la differenza verra' fatta dalle motivazioni. Chi avra'
    voglia di tuffarsi a capo fitto in questa scommessa portera' risorse
    fondamentali, chi non e' convinto oltre a dare problemi contagera' anche gli altri. Jovetic e' un grande giocatore, ma non e' insostituibile e lo dico tenendo conto anche delle sue condizioni fisiche. Saperlo gia' in partenza insoddisfatto puo' soltanto rivelarsi un boomerang. Non e' aumentadogli l'ingaggio che si risolve la situazione, quando uno si stufa di un posto, diventa insofferente anche dentro una reggia". Capìta la avete?...

    RispondiElimina
  96. Colonel Blimp9 giugno 2012 00:13

    O Deyna, ma una qualche somiglianza col su' idolo non la ravvisi? 

    RispondiElimina